Crea sito

I Mengele del XXI° Secolo & i suoi finanziatori

Come Bill Gates ha monopolizzato la salute globale

 

Chi è Bill Gates? Uno sviluppatore di software? Un uomo d’affari? Un filantropo? Un esperto di salute globale?

Questa domanda, una volta solo accademica, sta diventando una vera domanda per coloro che stanno iniziando a rendersi conto che la ricchezza inimmaginabile di Gates è stata utilizzata per ottenere il controllo su ogni angolo dei campi della salute pubblica, della ricerca medica e dello sviluppo dei vaccini. 

E ora che ci viene presentato il problema di cui Gates parla da anni, scopriremo presto che questo sviluppatore di software senza formazione medica farà leva su quella ricchezza per controllare il destino di miliardi di persone.

GATES: […] ” perché fino a quando non avremo quasi tutti vaccinati a livello globale, non saremo ancora completamente tornati alla normalità.” – (Fonte , fonte)  

Bill Gates non è un esperto di salute pubblica. Non è un medico, un epidemiologo o un ricercatore di malattie infettive. 

Eppure in qualche modo è diventato una figura centrale nella vita di miliardi di persone, presumendo di dettare le azioni mediche che saranno necessarie al mondo per “tornare alla normalità”. 

La trasformazione di Bill Gates da perno del computer a zar della salute globale è tanto straordinaria quanto istruttiva e ci dice molto su dove stiamo andando mentre il mondo si tuffa in una crisi che non abbiamo mai visto prima.

Questa è la storia di come Bill Gates ha monopolizzato la salute globale:

Josef Mengele escaped capture until his death by accidental drowning in Sao Paulo (Rex Features)

 

UNA VERGOGNA LA VERITA` VERRA` A GALLA (A VOI I COMMENTI)

 

Puoi leggere l’intero articolo e i due video qui sopra di Maurizio Blondet QUI

 

®wld

Sempre più persone stanno destandosi da un intorpedimento generale

Stanno tramutando una pericolosa malattia in un pericoloso cavallo di Troia 

da:  dammilamanotidounamano 

Strepitoso come al solito Mazzucco, che con la sua Contro.TV spiega agli italiani con parole semplici quale sia il fine recondito dietro il quale il sistema nasconde le sue alchimie, dove presenta se stesso come rose e fiori senza per questo poi mostrare i gambi, nei quali si nascondono nodi e spine coprendoli con l’ipocrisia. 

Dopo aver ascoltato quanto appena esposto da Mazzucco, altrettanto interessante è leggere quanto ha da dire Paolo Franceschetti Avvocato, Docente e tanto altro, da sempre impegnato a tirare fuori le travi a chi cerca la pagliuzza negli occhi degli altri e come si confà alle sue abitudini, con un articolo magistrale mette a nudo l’incongruità del lavoro del Premier Conte e dei suoi incostituzionali DPCM, dando cosi ulteriore valenza all’adagio di Abraham Lincoln con il quale avvisava “Potete ingannare tutti per qualche tempo e qualcuno per sempre, ma non potete ingannare tutti per sempre” frase profetica questa che ha fatto storia, tante sono le volte che tale adagio ha dato lui ragione.

https://petalidiloto.com/2020/04/caro-premier-voglio-essere-controllato-e-vaccinato.html

 Clicca sulla immagine per accedere all’articolo di Paolo Franceschetti

La dimostrazione che sempre più persone stiano destandosi da un intorpedimento generale, che ha inculcato nel tempo la paura di cui bisogna liberarci per avere un mondo finalmente a misura d’uomo, dando cosi l’illusione alla cosiddetta Cabala che può schiaffeggiarci a piacimento, se il risveglio creerà una metamorfosi nelle masse finora represse da oppressioni, false attestazioni che poi dice di combattere quando è la prima a diffondere Fake News, sarà possibile per tutti un’altra vita. La dimostrazione di quanto ho sinora espresso, è data dal prossimo video che vi invito a guardare il video di un cittadino “consapevole” tale Massimiliano Leone, che con dati alla mano dimostra che siamo obnubilati oltre modo.

Non perdere la “prima parte” dell’interessante post Hidden Hand

 

Fonte: https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

 

®wld 

I fautori della sorveglianza di massa e del 5G hanno registrato importanti vantaggi…

Come la sorveglianza e il 5G stanno monitorando rapidamente con il pretesto della lotta al Coronavirus

 

di Derrick Broze e Josh del Sol dal Sito Web TakeBackYourPower traduzione di Nicoletta Marino Versione originale in inglese

Mentre in gran parte del mondo ci si è concentrati sulla sopravvivenza a una “pandemia”, distanziamento sociale e quarantena, i fautori della sorveglianza di massa e del 5G hanno registrato importanti vantaggi…

Durante questo periodo caotico è estremamente importante prendere nota dei progressi della legislazione e delle manovre politiche che minacciano la nostra libertà e privacy.

Innanzitutto, il 23 marzo, l’implementazione del 5G è progredita ulteriormente negli Stati Uniti con un disegno di legge del presidente Donald Trump volto a,

“proteggere l’infrastruttura 5G americana”…

L’atto, intitolato Secure 5G e Beyond Act, prevede un piano globale per cartolarizzare una griglia 5G nazionalizzata entro e “non oltre 180 giorni”.

In combinazione con un disegno di legge aggiuntivo, la legge sulla precisione della distribuzione della banda larga e la disponibilità tecnologica (DATA), approvata dal Parlamento il 16 dicembre 2019, queste fatture mirano a nazionalizzare il controllo della rete 5G.

Maggiori informazioni su questi due punti.

CONFERMATO: il 5G e la relativa tecnologia sono stati implementati in o vicino a molte scuole durante il blocco

La scorsa settimana, dopo aver visto i video di alcune installazioni di 5G e apparente biometria nelle scuole durante il blocco, abbiamo chiesto ai lettori di condividere tutte le prove che avevano su questo dispiegamento apparentemente rapido nei loro quartieri.

Dopo dozzine di commenti, e-mail e video, possiamo tranquillamente affermare che c’è davvero uno sforzo per installare apparecchiature collegate al 5G nelle scuole o nelle vicinanze e in tutte le città in generale.

Ad esempio, l’utente di Twitter “Just Michael” ha filmato un incontro con la polizia parcheggiata vicino una scuola locale, che stava eseguendo o sostenendo l’installazione.

Alla domanda se ciò che stavano facendo era legato all’installazione 5G, l’apparente agente di polizia ha agito in modo strano e ha tentato di deviare la domanda.

Guardate questo video piuttosto scioccante:

Investigating #5G installs in the schools during the #Coronavirus #Lockdown. Seems I may have stumbled across some #CrookedCops helping with the #Coverup. I did a nice little #Psychoanalysis of the cops doing some dirty work and implying threats to me. #CoronaHoax #5GisON RT  pic.twitter.com/UrvG5inOAm

— JustMichael (@MichaelTheJust) March 25, 2020

 

Un altro chiaro esempio di attività di telecomunicazione nelle scuole proviene da un video di Facebook pubblicato da IJ Hribal.

In questo video visita una scuola di Longview, in Texas, per chiedere a un appaltatore se il suo lavoro riguarda il 5G.

L’uomo ha affermato che era in corso un’installazione 5G che è effettivamente iniziata a dicembre 2019. (Nota: questo è stato contrassegnato da Facebook come “fake news”).

In un altro video pubblicato sulla sua pagina Facebook, IJ Hribal scrive,

“5G installato alla North Penn High School di Lansdale, in Pennsylvania. Mi è stato inviato da una madre coraggiosa che vorrebbe rimanere anonima.

 

È tempo di controllare le vostre scuole e iniziare a mettere in guardia queste persone. NON acconsentiamo.”

Infine, una e-mail del sindaco di Nevada City, Reinette Senum, ha descritto un aumento delle attività nelle scuole superiori locali:

“AT&T sta andando fuori di testa nelle ultime due settimane nella nostra comunità.

 

Non abbiamo mai visto nulla di simile… Siamo stati anche sopraffatti dai camion PG&E, compresi i camion IES che installano “condizionatori d’aria” sulla cima dei tetti delle scuole superiori locali.

 

Per le installazioni del condizionatore d’aria??”

Leggi la lettera completa della signora Senum sul nostro canale di Solutions for Humanity Telegram.

APROVATO: Il Pacchetto di Incentivi da $ 2 Trilioni di dollari fa Crescere la Sorveglianza, “Telemedicina”

Lo stato di sorveglianza si sta espandendo anche in altri modi all’interno del pacchetto degli incentivi da 2200 pagine da $ 2 trilioni che è stato firmato venerdì da Donald Trump e supportato da entrambe le parti.

Include miliardi di dollari alla incriminata Federal Reserve per un nuovo dollaro digitale americano, stanzia fondi per i servizi di telesalute e di telemedicina che saranno sicuramente alimentati dalla rete “intelligente” del 5G e crea un fondo per lo sviluppo di vaccini

INTRODOTTO: nuova legge per far terminare la crittografia, tocca le chat private

Un altro nuovo disegno di legge chiamato EARN IT Act del 2020 tenterà di forzare i provider di comunicazioni crittografate, come Telegram e Protonmail, per offrire ai servizi di intelligence americani la possibilità di intercettare le chat private o affrontare pesanti sanzioni legali.

Il disegno di legge è stato fortemente dibattuto ai primi di marzo, ma da allora è in fase di stallo, tuttavia, dobbiamo restare vigili e non lasciarsi distrarre dalla costante attenzione su COVID-19.

Va notato che il conto era,

  • presentato con il supporto bipartisan dei senatori Lindsey Graham (R-SC) e Richard Blumenthal (D-CT)

  • sponsorizzato da Josh Hawley e Dianne Feinstein

Come altri disegni di legge monitorati, i sostenitori di questa legge stanno usando la copertura del panico Coronavirus per andare avanti tranquillamente senza molto dibattito.

RAPPORTI: Governi che utilizzano telefoni “intelligenti” per monitorare la conformità alla quarantena interna e il distanziamento sociale

Le agenzie governative cercheranno effettivamente di seguirci nelle nostre case, utilizzando i nostri smartphone, per vedere se stiamo obbedendo ai loro decreti?

Sembra che sia lì che potrebbe essere diretto, dal momento che il governo degli Stati Uniti è già in trattative con Google e Facebook sul tracciamento della posizione dei cittadini che utilizzano i loro smartphone per assicurarsi che pratichino il distanziamento sociale.

E in tutto il mondo, almeno 11 nazioni,

  1. Gli Stati Uniti
  2. Corea del Sud
  3. Iran
  4. Israele
  5. Singapore
  6. Taiwan
  7. Austria
  8. Polonia
  9. Belgio
  10. Germania
  11. Italia
  12. Il Regno Unito,

… stanno già utilizzando gli smartphone delle persone per rintracciarli illegalmente durante questo evento COVID-19.

Vedi il Digital Rights Tracker COVID-19 regolarmente aggiornato.

Il Contesto – Cosa Significa tutto ciò

 

Come abbiamo delineato qui, c’è chiaramente uno sforzo per erigere i pezzi finali dell’infrastruttura tecnocratica globale mentre l’umanità viene spinta in uno stato di paura e panico per un virus con tassi di mortalità discutibili.

Ci viene mentito sulla virulenza di COVID-19 e le conseguenze che non hanno precedenti.

Per ulteriori prospettive che sfidano in modo intelligente la narrativa ufficiale, vedere questi collegamenti:

Sta diventando sempre più chiaro che i criminali elitari del governo, dei media e delle corporazioni stanno spingendo avanti un’agenda attentamente orchestrata per stabilire una società globale tecnocratica.

 

Questa agenda sembra includere:

  1. vaccini che possono essere obbligatori (o forzati tramite certificati digitali, braccialetti o punteggio di credito sociale)

  2. un’espansione rapida e segreta del 5G
  3. sistemi biometrici globali (come questo) per tracciare chi è stato vaccinato o riavuto da COVID-19
  4. la continua implosione dell’economia per rendere il pubblico dipendente dallo Stato
  5. una valuta digitale legata alla biometria e al 5G
  6. sistema di controllo sociale basato sulla paura per normalizzare il “distanziamento sociale” e la paura ingiustificata di altri esseri umani.

L’unico modo per uscire da questa situazione precaria è continuare a educare i nostri cari e la nostra comunità.

Non possiamo semplicemente rimanere nelle nostre bolle “indotte” e diffondere in coro…

Questi sono sviluppi stimolanti per tutti noi che stiamo prestando attenzione ai fatti sul 5G e ci stiamo svegliando per vedere quella che sembra essere un’agenda di falsi flag tecnocratica orchestrata, senza precedenti nella storia della nostra nazione (e mondiale).

Mentre molti leader nella battaglia per preservare il futuro dell’umanità sono comprensibilmente nel modo di ricerca, gestione e raggruppamento in questo momento, in futuro saremo in contatto con ulteriori informazioni su come possiamo rispondere in modo efficace e potente.

Sembra che ci sia una finestra di tempo sempre più limitata per raggiungere le masse e dobbiamo cogliere l’occasione o rischiare di non riuscire a raggiungere un’umanità veramente risvegliata.

Fate uno sforzo sincero per comunicare con i vostri amici, familiari e altre persone con cui potreste interagire online o di persona.

Insieme possiamo cambiare la storia che si sta svolgendo davanti ai nostri occhi.

 

Possiamo superare questa notte oscura e creare un mondo migliore che i nostri cuori sanno che è possibile.

Video

 

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

 

®wld

5G, i sistemi di biometria installati di nascosto nelle scuole durante i blocchi del coronavirus

5G, i sistemi di biometria installati di nascosto nelle scuole durante i blocchi del coronavirus

(Natural News)

Poiché la maggior parte delle persone si siede a casa e attende pazientemente la loro liberazione dai blocchi di coronavirus di Wuhan (COVID-19), continuano a emergere notizie su attività potenzialmente nefaste che si svolgono sotto la copertura dell’oscurità mentre quasi nessuno sta guardando.

Una di queste attività prevede la presunta installazione di torri 5G e sistemi di biometria nelle scuole pubbliche, nonché all’interno e in cima ad altre strutture finanziate con fondi pubblici. Dato che molti abiti pubblici sono temporaneamente chiusi a causa del coronavirus di Wuhan (COVID-19), ora è il momento perfetto per essere dotati di tecnologie che, se gli studenti ei loro genitori fossero presenti su base giornaliera, sarebbero altrimenti molto più difficili da nascondere.

A metà marzo, il canale YouTube “Logic Before Authority” ha pubblicato un video in dettaglio un messaggio presumibilmente ricevuto da un membro di un consiglio scolastico locale che afferma che i distretti scolastici stanno installando di nascosto apparecchiature 5G nelle scuole pubbliche mentre gli studenti rimangono a casa indefinitamente con i loro genitori. E questa stessa fonte afferma che il Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti è quello che dirige queste installazioni.

Questo video è disponibile per la visualizzazione di seguito:

Se i lavoratori vengono sorpresi a entrare e uscire dalle scuole pubbliche, questa stessa fonte afferma che molti di loro vengono istruiti a dichiarare di essere presenti a fini di “disinfezione”. Ma a un’analisi più approfondita, questo non sembra essere vero, almeno non secondo i filmati video catturati da misteriosi furgoni da lavoro bianchi parcheggiati dietro una scuola sconosciuta.

Puoi guardare questo video qui sotto:

“Anche se non vediamo il nome o la posizione della scuola, il video mostra chiaramente furgoni per due società: Systems Plus Wisconsin e North American Mechanical, Inc”, riferisce Global Research (Canada). “Entrambe le società sembrano avere sede a Madison, nel Wisconsin.”

Systems Plus Wisconsin riattacca il telefono dopo che gli è stato chiesto se i loro furgoni sono associati alle installazioni 5G

Quando la persona che ha filmato tutti i furgoni bianchi della scuola ha deciso di contattare una società, Systems Plus Wisconsin, che ammette che installa sistemi di biometria, la persona sull’altra estremità del telefono ha riattaccato quando gli è stato chiesto se c’era qualcosa accadendo in relazione al 5G.

La parola 5G è quasi diventata una parolaccia, e qualcosa a cui anche le aziende che la trattano non vogliono più essere associate a causa dello stigma negativo che è attaccato ad essa. Se vuoi saperne di più sui pericoli del 5G, assicurati di dare un’occhiata al film documentario 5G Apocalypse: The Extinction Event .

Da quando sono stati pubblicati questi due video, molte altre menti curiose hanno controllato le loro scuole locali e osservato attività simili. I furgoni misteriosi che installano torri e antenne insolite sul terreno della scuola durante questi blocchi sono apparentemente più comuni di quanto si pensasse, il che sta scatenando un crescente contraccolpo pubblico.

I giornalisti cittadini, se vuoi, sono incoraggiati a uscire e dare un’occhiata e riferire ciò che trovano sui social media, su YouTube e persino direttamente nei loro consigli scolastici locali. Metti la pressione dove deve essere e chiedi risposte, altrimenti questo tipo di attività continuerà solo senza discussione.

“La nostra preoccupazione è che il 5G possa essere installato a nostra insaputa mentre siamo alle prese con la ricaduta della pandemia di COVID-19 e che l’installazione di sistemi biometrici potrebbe far parte di un’agenda più sinistra”, riporta Global Research .

Per tenere il passo con le ultime notizie sul coronavirus di Wuhan (COVID-19), assicurati di controllare Pandemic.news .

Le fonti per questo articolo includono:

GlobalResearch.ca

YouTu.be

YouTu.be

NaturalNews.com

La terza guerra mondiale sarà completamente diversa da qualsiasi guerra mai vista prima

Ecco come appare la Terza Guerra Mondiale

di James Corbett 22 Marzo 2020 dal Sito Web TruthComesToLight traduzione di Nicoletta Marino  Versione originale in inglese  Versione in spagnolo

James Corbett vive e lavora in Giappone dal 2004. Ha aperto il sito Web The Corbett Report nel 2007 come punto per analisi critiche indipendenti su politica, società, storia ed economia.

Da allora ha scritto, registrato e modificato migliaia di ore di supporti audio e video per il sito Web, tra cui un podcast e diverse serie di video online regolari.

È il principale redattore editoriale di The International Forecaster, la newsletter elettronica creata dal compianto Bob Chapman. Il suo lavoro è stato messo online da un’ampia varietà di siti Web e i suoi video hanno raccolto oltre 40.000.000 di visualizzazioni solo su YouTube. Il suo pezzo satirico sulle discrepanze nel resoconto ufficiale dell’11 settembre, “9/11: A Conspiracy Theory” è stato pubblicato sul web l’11 settembre 2011 e finora è stato visto quasi 3 milioni di volte.

Ecco una domanda per te:

  • Come fai a sapere quando sei in guerra?
  • Quando ci sono truppe per le strade?
  • Quando arriva il panico di massa?

Quando c’è la legge marziale e alla gente viene detto di chiudere le porte per un isolamento di mesi o anni?

Quando i “leader” mondiali dicono alle loro popolazioni che il nemico è responsabile di tutto il massacro?

Se questi sono i criteri, allora significa che siamo in guerra in questo momento.

Truppe per le strade? Controlla

Panico di massa? Controlla

Alla legge marziale e alla gente viene detto di chiudere le porte? Controlla e controlla

I leader mondiali dicono alle loro popolazioni che il nemico è il colpevole di tutta la carneficina? Controlla e controlla…Sì, con tutti questi metodi, siamo in guerra.

Ma nessuno la chiama guerra. Perchè no…?

Perché, nella mente delle persone, esiste davvero solo un sistema per giudicare il nostro stato di guerra: se le truppe sono sul campo di battaglia si sparano o no.

Sicuramente questa è la guerra, giusto…?

Ma allora,

  • Perché la Merkel invoca la Seconda Guerra Mondiale nel suo tentativo di spiegare la crisi attuale al popolo tedesco?
  • Perché ci viene detto che i tempi in cui viviamo sono peggiori della guerra?
  • Perché è fuorviante, da Trump a Trudeau e a quanto pare tutti gli altri, che invochino le vecchie misure di emergenza in tempo di guerra e che si preparano alla legge marziale su vasta scala?
  • Non è sufficiente a convincerti che il mondo è ora in guerra?

Bene allora:

La verità è che il mondo è in guerra ora. E quella guerra è la Terza Guerra Mondiale…

La differenza è che nessuno (ancora) comprende la natura di questa guerra, chi sono i suoi combattenti e quale sia l’obiettivo di coloro che la combattono.

So che sei incredulo, quindi permettimi di spiegare.

Da decenni ormai, la metafora della guerra è stata usata dai politici per ottenere sostegno per le loro proposte politiche.

Ogni volta che un presidente degli Stati Uniti vuole dichiarare guerra usando un nome astratto

  • la “guerra alla povertà” di Johnson, per esempio
  • o la “guerra alla droga” di Nixon
  • o la “guerra al terrore” di Bush, …

sappiamo cosa aspettarci:

  • miliardi di dollari saranno spesi
  • la burocrazia del governo aumenterà
  • i diritti del cittadino medio diminuiranno
  • e, oh sì, la cosa contro cui si fa la guerra guadagnerà davvero forza…

Ma questa “guerra al coronavirus” è diversa.

Questa particolare “guerra” potrebbe benissimo essere la prima battaglia in quello che gli storici di un’era futura chiameranno la Terza Guerra Mondiale...

Ma proprio come la Prima Guerra Mondiale – con le sue mitragliatrici, la terra di nessuno e le vittime inimmaginabili – era completamente diversa da qualsiasi guerra mai vista prima, e proprio come la Seconda Guerra Mondiale – con i suoi carri armati e bombardieri e la guerra sottomarina e le bombe atomiche e il bersaglio dei civili – era diversa da qualsiasi guerra mai vista prima, così anche la terza guerra mondiale sarà completamente diversa da qualsiasi guerra mai vista prima…

Questa volta, la guerra mondiale sta prendendo la forma di una guerra ibrida.

“Guerra ibrida” è un termine che è entrato in voga tra gli strateghi militari negli ultimi decenni per descrivere un tipo di guerra irregolare che combina la guerra convenzionale (pistole e bombe sui campi di battaglia) con una serie di altri metodi di attacco:

  • guerra cibernetica
  • operazioni di disinformazione
  • campagne di destabilizzazione politica
  • legge e praticamente qualsiasi altra cosa che possa minare o       destabilizzare un nemico durante i periodi di conflitto

Ad un’analisi primaria, non sarebbe difficile etichettare le attuali relazioni tra Stati Uniti e Cina come guerra ibrida.

In effetti, questo è esattamente ciò che il sempre intuitivo Pepe Escobar fa nella sua analisi delle ultime mosse sulla scacchiera geopolitica, “China Encerrada en una Guerra Híbrida con Estados Unidos“.

Come osserva Escobar:

“Tra la miriade di sconvolgenti effetti geopolitici del coronavirus, uno è già graficamente evidente.

La Cina si è riposizionata.

Per la prima volta dall’inizio delle riforme di Deng Xiaoping nel 1978, Pechino considera apertamente gli Stati Uniti una minaccia, come dichiarato un mese fa dal Ministro degli Esteri Wang Yi alla Conferenza per la Sicurezza di Monaco durante l’apice della lotta contro il coronavirus.

Pechino sta modellando attentamente la trama secondo cui, sin dall’inizio dell’attacco al coronovirus, la leadership sapeva che era sotto un attacco di guerra ibrida. La terminologia di Xi è un indizio importante.

Ha dichiarato, per la cronaca, che questa era la guerra. E, come contrattacco, è stata lanciata una “guerra popolare”.

“Escobar continua sottolineando che la recente (e molto pubblica) insinuazione del portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian secondo cui si trattava dell’,

“Esercito americano che ha portato l’epidemia a Wuhan”,

…rappresenta non solo una violazione del protocollo diplomatico, ma la lingua di un belligerante in tempo di guerra.

Dati i punti interrogativi incredibilmente grandi che circondano ogni aspetto di questa attuale pandemia, il suggerimento che il fantascientifico coronavirus provenga effettivamente da Fort Detrick (vedi sotto il video) non è affatto stravagante

a tieni presente che non è un realista della cospirazione online che dà credito questa idea, è un vero appresentante del governo cinese. Questa non è un’accusa presa alla leggera.

Ma non è solo la Cina a indicare lo zio Sam.

Mentre i portavoce del governo cinese stanno facendo insorgere lo spettro che il coronavirus è prodotto negli Stati Uniti ™, l’amministrazione Trump sta facendo del suo meglio per rinominare SARS-Cov-2 come “il virus cinese”.

Per quanto meschine, queste semantiche contano…

Come ha notato chiunque abbia passato del tempo online nelle ultime settimane, la parte del pubblico americano piena di fluoro e dipendente da MSM è stata eccitata da questa retorica anti-cinese e i Cinesi hannosostituito i Russi come il bogeyman du jour nelle menti delle norme facilmente inquietanti.

Escobar conclude la sua relazione avanzando la possibilità che l’intera crisi del coronavirus sia

“una massiccia psy-opera che crea il perfetto ambiente geopolitico e di ingegneria sociale per il dominio a largo spettro”.

La domanda urgente, sostiene, è:

“Le élite imperiali malate sceglieranno ancora di continuare a condurre una guerra ibrida a tutto campo contro la Cina” quando tutto sarà finito?

Dato il contesto più ampio del conflitto americano-cinese che – come ho più volte sostenuto– è impostato per essere la lotta definitiva del 21° secolo, l’analisi di Escobar è abbastanza plausibile.

Ma, come ho anche più volte sostenuto, questa lotta del secolo delle Grandi potenze tra la Cina e gli Stati Uniti è (proprio come la guerrafredda del 20° secolo), un conflitto gestito, manipolato e, in ultima analisi, falso.

La vera battaglia non sarà tra la “Cina” e “gli Stati Uniti”, anche se sono segnalate così nel 21° secolo.

No, la vera battaglia sarà tra i banchieri e gli aspiranti costruttori sociali e la massa dell’umanità.

Se questa guerra ibrida è davvero la terza guerra mondiale, allora dobbiamo prendere una decisione molto basilare:

Chi sono i combattenti e per cosa stanno combattendo?

Questa è la cosa più semplice da determinare in qualsiasi guerra, no?

Guarda in che modo le truppe puntano le loro pistole e scoprirai chi è il loro nemico, giusto?

Quindi diamo un’occhiata.

Le truppe vengonoschierate anche mentre scrivo paese dopo paese.

E contro chi puntano le pistole?

I loro connazionali…

Le operazioni di guerra cibernetica sono intraprese proprio ora per eliminare i sistemi di comunicazione nemica ed etichettare tutte le trasmissioni nemiche come “disinformazione”.

Ma chi viene preso di mira in tutto questo? Giornalisti erealisti della cospirazione.

Si stanno conducendo campagne di destabilizzazione politica… ma è il Partito Democratico che è stato sorpreso a truccare le proprie primarie e la stampa dell’establishment che cerca di minare le decisionipolitiche prese dai referendum e dall’establishment accademico che si oppongono ai governi democraticamente eletti nel presunto “mondo libero”.

E mentre solo pochi mesi fa le proteste e lemanifestazioni erano così diffuse in tutto il mondo, ora paese dopo paese dichiarano illegali le riunioni di oltre 10 persone.

Di volta in volta, scopriamo che la guerra che viene condotta è, una guerra da parte del governo, del potere militare, finanziario e corporativo contro le masse dell’umanità che si opporrebbero loro.

Questa è la vera natura della Terza Guerra Mondiale.

È stata ingaggiata proprio ora.

E, agli occhi delle autorità, noi siamo il nemico.

Oh, certo, ci sono le manifestazioni di scacchi 2D su questo, il conflitto geopolitico e la guerra dello stato nazionale che si svolgono allo stesso tempo.

Ma quelle sono solo battaglie diversive progettate per distrarci dall’evento principale: la battaglia contro la libera umanità.

Questo è il motivo per cui il modello cinese – sorveglianza delGrande Fratello completa e diffusa e di blocco tecnocratico della società – è denunciato dai “leader” del “mondo libero” mentre allo stesso tempo desiderano apertamente quegli stessi poteri a casa.

Sì, gente, che lo sappiate o no, la Terza Guerra Mondiale è già iniziata… E agli occhi di coloro che conducono quella guerra, sei un combattente nemico.

L’unica domanda che conta è:

Ci sveglieremo in tempo per reagire a questo, o ci limiteremo a stenderci e lasciare che le autorità vincano…?

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld