Crea sito

Almanacco di gennaio 2021

GATES VERSO UN IMPERO GLOBALE – E’ IL PIU’ GRANDE PROPRIETARIO TERRIERO

I disastri meteorologici stanno aumentando a passi da gigante. Tempeste di neve anomale continuano a verificarsi in mezzo a periodi di temperature invernali record, Spagna e Giappone sono gli esempi più recenti. Le popolazioni cominceranno a mettere in discussione gli eventi meteorologici che si verificano? Sanno che la manipolazione del tempo è una realtà da anni? No, non lo sanno.  Le continue tempeste costringono molte piccole aziende agricole ad arrendersi. Adesso molte aziende soffrono anche delle conseguenze delle misure CV-19 della pandemia proclamata dall’OMS.

Chi sta acquistando tutti i nuovi terreni agricoli disponibili?

Indovinate un po’? Continua QUI

*********************************

Nel cielo della Svezia prima prova di riduzione del Sole. La  finanzia Bill Gates

Nel cielo della Svezia prima prova di riduzione del Sole. La  finanzia Bill Gates

di:

Il  miliardario Bill Gates sta sostenendo finanziariamente  la tecnologia di oscuramento del sole che dovrebbe deflettere  la luce solare dall’atmosfera terrestre, innescando un effetto di raffreddamento globale. Lo Stratosferic Controlled Perturbation ExperimentSCoPEx ), lanciato dagli scienziati dell’Università di Harvard da  lui pagati, mira a sperimentare la soluzione  di spargere   polvere di carbonato di calcio (CaCO 3 )  nell’atmosfera, un aerosol che riflette il sole verso lo spazio esterno – che può compensare gli effetti del riscaldamento globale.

Ora, a dicembre, la Swedish Space Corporation ha accettato di aiutare i ricercatori dell’Università di Harvard a lanciare un pallone vicino alla città artica di Kiruna, secondo Reuters. La mongolfiera trasporterà una gondola con 600 chilogrammi di attrezzatura fino a un’altezza di 20 chilometri. Continua QUI

*********************************

Come vede il futuro il dottor Peter Schwarts

Marcello Pamio

Come sarà il futuro dell’umanità? Il settimanale Panorama ha intervistato il dottor Peter Schwarts, ingegnere aeronautico di formazione, ma diventato uno dei più apprezzati futurologi a livello globale.
Lo ha voluto perfino Steven Spielberg per aiutarlo ad immaginare il mondo del suo film “Minority Report”.

Schwarts ha partecipato alla creazione di Arpanet, l’antesignana rete che poi è diventata internet, ha contribuito al programma Apollo della Nasa e i suoi libri (“The art of the long view” e “The long boom”) sono manuali adottati dalle più blasonate business schools. Collabora anche con la Rockefeller Foundation…

Stando alle previsioni, ne ha azzeccate parecchie finora, quindi è bene ascoltare quello che dice. Continua QUI Con “Lavoro” – “Vaccini” – “Tecnologie” – “Vecchiaia” – e … “conclusione”

*********************************

Interpretazione disegni bambini: sole

I BAMBINI E LO STATO CATTIVO

I bambini pensano che il sole esista per scaldarci e che gli alberi da frutto esistano per nutrirci, cioè che il mondo esista per servirli. Hanno una visione del mondo centrata su loro stessi, sull’uomo. Analogamente, pensano anche che lo Stato e le istituzioni esistano e operino per servirli, per tutelare i loro diritti, per risolvere i problemi della gente.

In realtà, Stato e istituzioni servono coloro che ne hanno il controllo, e che usano la gente come animali di utilità. Il potere serve se stesso. Lo ha ben dimostrato una serie di crisi finanziarie che sono state montate e cavalcate dalle oligarchie dominanti, usando governi e parlamenti, per aumentare le proprie ricchezze e il proprio potere politico, togliendoli alla gente. Esattamente come stanno facendo con la presente crisi pandemica. Rimodellano la società e le costituzioni a loro convenienza.

Nel mondo reale non esiste un buon paterfamilias che governi per il bene collettivo e che voglia risolvere i problemi della gente.

Né un parlamento di eletti interessati a rappresentare gli elettori anziché al loro tornaconto personale o di gruppo.

Né una legalità e una giustizia interessata a farla valere anziché a nascondere o legittimare gli abusi del potere, per partecipare, in cambio, ai suoi privilegi.

Né un popolo sovrano, perché il potere politico, economico, tecnologico sono sempre più in mano a pochi.

Né una capacità popolare di insurrezione e rivoluzione in grado di cambiare questa realtà e imporre l’interesse collettivo.

Nel mondo reale ci sono oligarchie che trattano i popoli come strumenti per produrre ricchezza e potenza e praticano una spietata ingegneria sociale, oggi sconfinante nella macelleria.

Per fortuna, all’opera, incessantemente, c’è pure una forza delle cose, che spesso, nel medio e lungo termine, scardina i piani di questi manipolatori, anche se spesso solo dopo che hanno causato molto male.

E c’è il caos, ossia l’enorme complessità del sistema ‘mondo’ e l’imprevedibilità dei processi in corso, che prima o poi vanifica tutti i calcoli, i piani e gli strumenti di controllo.

E poi c’è sempre la morte, come via di uscita e di radicale mutamento.

17.01.21 Marco Della Luna

Guarda anche: Video almanacco di gennaio 2021

®wld

Le radici del Piano COVID – del cartello IG Farben

fonte

di Jon Rappoport dal sito web NoMoreFakeNews

La conoscenza di un crimine in corso all’interno di una società si trasforma in una cospirazione del silenzio, condivisa da molti dipendenti

Ma mentre sali la scala aziendale, QUALCUNO non solo lo sa, ma INTENDE continuare a commettere il crimine. Questa è la mia conclusione, dopo 30 anni di indagini su comportamenti medici criminali, compreso l’omicidio di massa.

Ecco uno sfondo profondo, che illumina l’attuale ruolo di leader farmaceutico nella frode e nella devastazione COVID:

Nel 1933, il più grande cartello del mondo, IG Farben, ha permesso l’ascesa al potere di Hitler.

Farben:

prodotti farmaceutici, coloranti, prodotti chimici, sintetici …

Durante la seconda guerra mondiale, Farben fece spedire prigionieri da Auschwitz alla sua struttura vicina, dove furono condotti su di loro terribili esperimenti medico / farmaceutici.

Per i resoconti, leggi The Devil’s Chemists – 4 Conspirators of the International Farben Cartel who Manufacture Wars , di Josiah DuBois , e The Crime and Punishment of IG Farben , di Joseph Borkin . Alla fine della guerra, i dirigenti di Farben furono processati e, nonostante gli sforzi di Telford Taylor , il procuratore capo degli Stati Uniti e il procuratore aggiunto, Josiah DuBois , le condanne emesse furono lievi …

Ad esempio, Fritz Ter Meer,

un dirigente di alto rango della Farben, fu processato per omicidio medico di massa e schiavitù, e condannato a irrisori sette anni di carcere.

È stato rilasciato dopo tre anni e ha ricoperto la carica di presidente del comitato consultivo della Bayer, un “ramo sull’albero” della IG Farben.

C’erano chiare ragioni per condanne leggere per i dirigenti di Farben.

Primo, la ricostruzione dell’Europa era vista come un baluardo contro l’aggressivo comunismo sovietico.

I criminali di guerra di Farben erano “necessari” per organizzare la nuova Europa.

Ancora più importante, stava nascendo un mondo completamente nuovo e le mega-corporazioni e i cartelli erano al centro di esso.

Sarebbero i motori che guidano l’economia globale e controllano le risorse naturali del pianeta.

Era il colonialismo con una faccia diversa, la Compagnia delle Indie Orientali che si basava sulla tecnologia e sull’industria e una portata planetaria al di là di qualsiasi cosa mai tentata.

Così i magnati di Farben, e quelli come loro, erano visti da molti come progettisti altamente competenti della nuova “pace e prosperità”.

E oh sì … c’era una terza ragione per cui i dirigenti della Farben se la passavano così alla leggera.

I loro potenti partner del cartello in tutto il mondo volevano continuare rapporti proficui con questi fratelli nazisti …

Alcuni dei partner internazionali altamente influenti:

Si potrebbe dire che, dopo la guerra, l’emergente colosso farmaceutico globale era una reincarnazione del modello Farben:

  • profitto prima della sicurezza
  • sperimentazione medica letale oltre ogni limite legale
  • l’uso di farmaci / vaccini come mezzo di controllo

Quel modus operandi è sopravvissuto fino ad oggi e ha prosperato oltre le previsioni. Ha anche danneggiato, distrutto e ucciso molte più persone di quanto il nazista Farben avesse sognato.

Ho spesso citato la recensione della dottoressa Barbara Starfield del 26 luglio 2000 sul Journal of the American Medical Association ,

La salute degli Stati Uniti è davvero la migliore al mondo?”

Starfield ha affermato in modo conservativo che ogni anno,

il sistema medico statunitense uccide 106.000 persone per somministrazione diretta di farmaci approvati dalla FDA . Questo si traduce in più di un milione di morti ogni decennio.

E non stiamo nemmeno parlando degli altri milioni di persone gravemente mutilate.

Né i vaccini fanno parte di questa stima.

L’orribile programma medico è una diretta continuazione del piano IG Farben.

E ora abbiamo la frode chiamata COVID-19 …

L’uccisione – dei fragili e degli anziani – passa attraverso la terrificante diagnosi della “malattia pandemica”, più l’isolamento forzato dalla famiglia e dai propri cari.

Nessun virus necessario …

La mutilazione e l’uccisione arrivano anche con la somministrazione del farmaco tossico preferito, Remdesivir, e l’uso di ventilatori respiratori più sedazione …

In un ampio studio di New York ( Presenting Characteristics, Comorbidities, and Outcomes Among 5700 Patients Hospitalised with COVID-19 in the New York City Area – by JAMA), il tasso di mortalità tra i pazienti anziani sottoposti a ventilatori è stato uno sbalorditivo 97,2%. Le carcerazioni COVID giustificate dal punto di vista medico hanno devastato milioni di vite. Questo pubblico prigioniero è ora sottoposto al più grande esperimento medico della storia:

la somministrazione di un vaccino che è stato approvato rapidamente e utilizza una tecnologia RNA mai approvata per uso pubblico prima – a causa dei suoi pericoli …

Il vantaggio principale di questo vaccino va al moderno Farben nexus delle aziende farmaceutiche:

La tecnologia RNA, finalmente approvata, consente una produzione molto più rapida, semplice ed economica di vaccini e farmaci …

Pertanto, i ricercatori possono affermare di scoprire dozzine di “nuovi virus” che richiedono vaccini.

Dai test alla produzione di massa di vaccini … questione di pochi mesi, non anni …

Gravi reazioni avverse ai nuovi vaccini COVID si stanno accumulando … all’ultimo conteggio, un 3% riferito di coloro che hanno ricevuto i colpi.

Puoi FACILMENTE moltiplicarlo per un fattore dieci per ottenere un’immagine più accurata.

Funzionari della sanità pubblica e capi di governo scriveranno queste reazioni come “malattia COVID” e continueranno a promuovere il vaccino sperimentale – e avvertiranno che il rifiuto diffuso di prendere i colpi porterà alla necessità di nuovi livelli di carcerazione.

L’intero programma di distruzione – dalla seconda guerra mondiale in poi – in realtà dal 1910 e dal famigerato rapporto Flexner – è stato mirato a,

indebolendo le popolazioni, rendendole più facili da controllare

L’intero programma è stato intenzionale, ai massimi livelli.

L’amministrazione in corso del programma è stata essenzialmente portata avanti da ignoranti, ciechi, persone con il lavaggio del cervello, codardi, che formano una vasta burocrazia senza volto che assomiglia alla struttura della macchina nazista:

“Stavo solo eseguendo gli ordini …”

Ma ancora una volta, ai massimi livelli, è intenzionale.

Guerra con altri mezzi …

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_igfarben10.htm

**************************************

®wld

Non te lo hanno detto vero? Adesso lo sai!

 
Attenzione alla Schedatura Sanitaria: se non la negate è automatica

Nel totale silenzio dei media un nuovo attacco è in corso alla privacy dei cittadini contribuendo alla creazione di un mondo sempre più orwelliano. L’11 gennaio il governo ha fissato la data per il consenso automatico di tutti coloro che tacciono al fascicolo sanitario elettronico.

L’articolo 11 del decreto legge «Rilancio» (n. 34/2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19/5/2020), nel disporre misure urgenti in materia, appunto, di Fascicolo sanitario elettronico (Fse) impone una serie di modifiche all’articolo 12 del dl 179/2012, tra le quali l’abrogazione del comma 3-bis. In base a questo comma, il Fse poteva essere alimentato esclusivamente sulla base del consenso libero e informato da parte dell’assistito, il quale poteva decidere se e quali dati relativi alla propria salute dovevano essere inseriti nel fascicolo medesimo. C’era un diritto alla non raccolta di dati, all’oscuramento (totale o parziale) dei dati e anche un diritto all’oscuramento dell’oscuramento (non far sapere di avere chiesto la cancellazione di alcune informazioni).

L’abrogazione del comma 3-bis comporta la possibilità di alimentazione del fascicolo anche in assenza del consenso. Nel Fse sono contenuti dati su ricoveri di pronto soccorso, referti, profili sanitari, informazioni su diagnosi, allergie, terapie, cartelle cliniche, vaccinazioni, certificati, ecc.

Non è un caso che questa nuova forma di schedatura di massa si sviluppi durante un tragico periodo storico caratterizzato dalla sottrazione di diritti civili individuali e collettivi, con la scusa di un’epidemia enormemente amplificata tramite falsificazione dei dati medici e bombardamento terroristico della popolazione mediante evidenti psico-programmazioni di massa.

European Consumers ritiene questa azione un grave abuso commesso dal governo verso la privacy individuale e uno strumento coercitivo verso la vaccinazione obbligatoria.

Non è stata data una corretta e ampia informazione e il servizio digitale regionale per apporre il proprio diniego è disattivato causa COVID! Il procedimento è inoltre farraginoso e non alla portata di tutti, con particolare riferimento agli anziani, spesso poco avvezzi alle nuove tecnologie.

È importante negare il proprio consenso. Lo Stato non è in grado di proteggere i dati personali in quanto li invierà ad altri stati e società private che operano a fine di lucro. Il mancato consenso non pregiudica il diritto all’erogazione della prestazione sanitaria.

Ad es. si legge sul portale della salute della regione Lazio (https://www.salutelazio.it/fascicolo-sanitario-elettronico1):

“Se sei in possesso di una Tessera Sanitaria con chip (TS-CNS)abilitata, di una carta d’identità elettronica italiana (CIE) o di un’utenza SPID, puoi accedere tramite il link al servizio del portale www.salutelazio.it ed esprimere i tuoi consensi all’apertura del tuo fascicolo direttamente on-line. Se non hai una Tessera Sanitaria con chip (TS-CNS) abilitata, puoi recarti presso uno dei Punti Territoriali di Accesso (PTA) presso il tuo distretto sanitario ed abilitare la carta. Nel momento dell’attivazione puoi anche richiedere l’attivazione del tuo fascicolo. Se non hai un’utenza SPID, puoi rivolgerti ai Provider oggi abilitati”.

Invitiamo comunque tutti i cittadini a negare il proprio assenso a questa schedatura elettronica che mira, in modo evidente, a classificare la popolazione anche in base alla propria storia vaccinale.

Al link (https://www.garanteprivacy.it/documents/10160/0/MODELLO+esercizio+diritti+in+materia+di+protezione+dei+dati+personali.pdf/af5f258d-5a81-0c82-6a45-2a06ac860ffb?version=1.2) potete trovare il modulo per negare il proprio consenso.

Gli interessati che ritengono opportuno negare il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuati attraverso il Portale Regionale della Salute hanno il diritto di proporre reclamo al garante per la protezione dei dati personali come previsto dall’art. 77 del RGPD seguendo procedure e indicazioni pubblicate su www.garanteprivacy.it

Il consenso si può negare anche scrivendo una email apposita utilizzando il modulo scaricabile all’indirizzo https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9038275?fbclid=IwAR2uXpNEQl6yrM1iKAWUO_QxyElH8PXhjJb8eJHOVwAnVFfnCC4KLnx7wJg

Da inviare per la Regione Lazio ai seguenti indirizzi:

[email protected]

[email protected]

Per la Regione Liguria:

[email protected]

Per la Regione Emilia Romagna

[email protected]

Per le altre regioni utilizzando le corrispondenti pagine.

Se la possibilità di negare il proprio assenso non verrà assicurata European Consumers ricorrerà presso tutte le sedi legali competenti.

Riferimenti normativi

DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34  Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonche’ di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00052)

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/05/19/20G00052/sg 

GU Serie Generale n.128 del 19-05-2020 – Suppl. Ordinario n. 21  

DECRETO-LEGGE 18 ottobre 2012, n. 179 Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese. (12G0201). chrome-https://www.gazzettaufficiale.it/moduli/DL_181012_179.pdf
Fascicolo Sanitario Elettronico. Gestione del consenso e della privacy

Allegati

Esercizio di diritti in materia di protezione dei dati personali

Fonte:  http://www.europeanconsumers.it/2021/01/02/attenzione-alla-schedatura-sanitaria-se-non-la-negate-e-automatica/

Influenza stagionale non pervenuta

Se il video verrà censurato lo potrai vedere QUI

LA VERITA’ NASCOSTA: Intervista alla Dott.ssa Loretta Bolgan

*************************************

CDC: Updated Influenza Vaccination Recommendations for ...

L’influenza è “misteriosamente” svanita nel nulla

I tecnocrati hanno abilmente nascosto praticamente tutti i dati sull’influenza stagionale, classificando la maggior parte come COVID e semplicemente non riportando il resto. I tecnocrati non hanno limiti etici nel corrompere i dati per i propri fini. Questa potrebbe essere la più grande frode di dati nella storia.

Il 3 novembre, ho riferito che il CDC mapperà COVID-19 ma sospende il monitoraggio dell’influenza . Questo è stato un segnale globale per mostrare un numero enorme di “casi” COVID mentre scomparivano i casi di influenza stagionale. ⁃ TN Editor

Una delle caratteristiche più bizzarre della presunta “pandemia globale” del COVID-19 è stata la misteriosa scomparsa dell’influenza stagionale nella tenuta dei registri medici e sanitari. È come se l’influenza fosse svanita nel nulla dopo essere stata il virus respiratorio stagionale perenne più comune.

A quanto pare, i casi di influenza stagionale registrati sono letteralmente precipitati del 98% in tutto il mondo.

Questo improbabile fenomeno ha portato diversi esperti a chiedersi: “Covid ha ucciso l’influenza?”

“L’atto di scomparsa è iniziato quando il Covid-19 è arrivato verso la fine della nostra stagione influenzale a marzo. E la rapidità con cui i tassi sono precipitati può essere osservata nei dati di “sorveglianza” raccolti dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) “, ha  riferito  il Daily Mail del Regno Unito.

La portavoce dell’OMS, la  dott.ssa Sylvie Briand, ha recentemente affermato durante un briefing con la stampa che “letteralmente non c’era quasi nessuna influenza nell’emisfero meridionale” del pianeta Terra nel 2020, ma non ha fornito una vera spiegazione del perché. Ha poi continuato ad estendere questo pensiero magico dicendo: “Speriamo che la situazione sarà la stessa nell’emisfero settentrionale”.

Scienza davvero straordinaria   dagli esperti di salute dell’OMS.

All’inizio di dicembre, il notiziario della California meridionale  KUSI  ha lanciato l’allarme che ha richiesto un audit delle statistiche COVID nella loro regione …

SAN DIEGO (KUSI) – I casi di COVID-19 continuano ad aumentare in tutta la California e qui nella contea di San Diego, ma i casi di influenza rimangono estremamente bassi rispetto a questa volta negli anni precedenti.

Siamo in piena stagione influenzale, ma i dati della contea di San Diego per le infezioni influenzali mostrano solo 36 casi segnalati finora quest’anno. Carl DeMaio ha twittato questa rivelazione scioccante, confrontandola con questa volta in altri anni dicendo: “In un anno tipico otteniamo in media oltre 17.073!”

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/

***********************************

Articolo correlato:

E’ scomparsa l’influenza? Occorre un audit sui numeri del Covid

Altri correlati:

I globalisti e i baroni della facile gomma finanziaria

La Chiesa dell’Ultimo Unicorno è responsabile di tutto

®wld

2020: l’anno in cui abbiamo perso il buon senso, il coraggio e le libertà civili

© Foto: REUTERS / Yuki Iwamura

2020: l’anno in cui abbiamo perso il buon senso, il coraggio e le libertà civili

Robert Bridge

Una volta che è diventato chiaro all’élite occidentale che i loro sudditi avrebbero accettato prontamente misure anti-Covid draconiane, li ha incoraggiati a inaugurare uno stile di vita in codice in cui non ci sarà alcun “ritorno alla normalità” nel prossimo futuro e, forse, mai.

Se non altro, nessuno può dire che non siamo stati avvertiti della follia che sarebbe scesa durante l’anno bisestile 2020, rendendolo uno dei peggiori 366 giorni mai registrati nel calendario gregoriano.

Il 18 ottobre 2019, il Johns Hopkins Center for Health Security, insieme al World Economic Forum e alla Bill and Melinda Gates Foundation ha ospitato l’incredibilmente visionario Event 201, un’esercitazione che ha simulato lo scoppio di una pandemia “trasmessa dai pipistrelli alle persone che alla fine diventa … trasmissibile da persona a persona”.

La simulazione si è rivelata così stranamente simile alla realtà iniziata solo tre mesi dopo – dall’immaginare un drastico calo dei viaggi aerei e degli affari, alle interruzioni nella catena di approvvigionamento globale – che Johns Hopkins alla fine si è sentito in dovere di rilasciare una dichiarazione in cui affermava l’esercizio non era inteso come una profezia di eventi futuri.

“Per essere chiari, il Centro per la sicurezza sanitaria e i partner non hanno fatto previsioni durante il nostro esercizio da tavolo”, si legge nella dichiarazione, in quello che potrebbe essere l’avvertimento più inquietante di sempre. “Per lo scenario, abbiamo modellato una pandemia fittizia di coronavirus, ma abbiamo dichiarato esplicitamente che non era una previsione … Non prevediamo ora che l’epidemia di nCoV-2019 ucciderà 65 milioni di persone”.

Poco dopo le elite globali giocato Nostradamus, il 15 gennaio per l’esattezza (il giorno stesso, per inciso, che i democratici presentato articoli di impeachment contro il presidente Donald Trump al Senato), la prima persona Covid-positivi sono arrivati a Seattle da Wuhan, la città cinese in cui si dice che la malattia abbia preso vita. Da lì è stata una corsa sulle montagne russe senza sosta della follia sponsorizzata dal governo.

Prima di continuare, è importante ricordare il contesto con cui si è verificata la pandemia, ovvero le elezioni presidenziali statunitensi più consequenziali degli ultimi tempi. Non dovrebbe quindi sorprendere che Democratici e Repubblicani usassero il flagello per ottenere una sorta di vantaggio, dimostrando al meglio l’opportunismo machiavellico. In effetti, questa è la natura della bestia politica.

Ad esempio, sebbene Trump abbia chiuso il confine statunitense il 31 gennaio ai cittadini cinesi, i democratici e i media di sinistra si sono avventati, dicendo che il leader degli Stati Uniti ha risposto troppo tardi per fare la differenza. Anche l’uso da parte di Trump del termine “virus cinese” è stato criticato dai suoi oppositori come “razzista”. Nel frattempo, sono stati gli stessi Democratici a essere i pionieri nel compiere i primi passi draconiani per bloccare la società per fermare il contagio.

Il 16 marzo 2020, sei contee della California settentrionale e la città di Berkley hanno ordinato un ordine di soggiorno senza precedenti per circa 7 milioni di residenti nella Bay Area. Tutto questo faceva parte della logica dell ‘”appiattimento della curva” che avrebbe “fatto guadagnare tempo agli ospedali per prepararsi all’assalto …” Ebbene, 233 giorni dopo i leader politici non solo stanno ancora appiattendo la curva, ma anche appiattendo le loro economie. Oggi, sebbene il tasso di sopravvivenza per le persone infette da Covid-19 si aggiri intorno al 99,85%, i duri blocchi continuano a provocare il caos, non da ultimo per le piccole imprese.

Per le aziende Fortune 500, tuttavia, la pandemia si è tradotta in una manna. Tra aprile e settembre, in un momento in cui migliaia di piccole imprese venivano tranquillamente schiacciate sotto i piedi, 45 delle 50 società americane di maggior valore quotate in borsa hanno realizzato un profitto, secondo il Washington Post.

Allo stesso tempo, almeno 27 delle 50 più grandi aziende quest’anno hanno tagliato la loro forza lavoro, tagliando collettivamente più di 100.000 lavoratori e allo stesso tempo distribuendo miliardi di dollari agli azionisti. Come solo un esempio, Walmart ha distribuito più di 10 miliardi di dollari ai suoi investitori durante la pandemia, licenziando 1.200 impiegati.

Per mettere queste cifre in un altro modo, da metà marzo – quando il presidente Donald Trump ha dichiarato un’emergenza nazionale – i 614 miliardari americani hanno visto il loro patrimonio netto esplodere di $ 931 miliardi in totale. Jeff Bezos, ad esempio, il fondatore e amministratore delegato di Amazon, ha visto la sua ricchezza privata passare da $ 73,2 miliardi dall’inizio della crisi a un record di $ 186,2 miliardi.

Probabilmente non sarebbe una sorpresa che gli stessi individui che hanno contribuito a spianare la strada alla generazione di ricchezza astronomica tra l’1%, siano gli stessi che infrangono le loro stesse regole. Il governatore Newsom e sua moglie, ad esempio, hanno partecipato a una festa di compleanno con una dozzina di amici al ristorante French Laundry di San Francisco. Altrettanto esasperante è che anche Dustin Corcoran, il CEO della California Medical Association, fosse presente. E chi potrebbe dimenticare la foto di Nancy Pelosi che cammina in un parrucchiere in California quando tali attività sono state considerate “super diffusori”?

Tali incidenze servirono solo a rafforzare l’idea che i blocchi draconiani, i peggiori dei quali sono incentrati sugli stati controllati dai democratici, erano specificamente progettati per non contenere un contagio, ma per alimentare la stessa rabbia e frustrazione tra la popolazione generale nel più consequenziale elezioni presidenziali in molti decenni. Dopotutto, le persone infelici hanno la tendenza a votare i loro leader che credono siano responsabili di circostanze così terribili. E con i media mainstream quasi totalmente nel campo democratico anti-Trump, dare la colpa al presidente non si è rivelato un compito difficile.

Allora dove andiamo da qui? Ora che siamo arrivati ​​alla fine del 2020, la situazione inizierà a migliorare? I leader politici cominceranno ad allentare le viti e a lasciare che una parvenza di normalità ritorni ancora una volta? O le persone saranno costrette a sollevarsi e chiedere il ritorno della loro libertà e normalità?

In questo grande fermento nella storia umana, si è parlato molto della creazione di “lasciapassare per la libertà” che saranno richiesti alle persone prima di poter viaggiare o visitare di nuovo qualsiasi tipo di intrattenimento.

“Le persone che risultano negative per il coronavirus potrebbero ottenere un pass per la libertà di cinque giorni per partecipare a grandi eventi o accedere a edifici pubblici, secondo i piani presi in considerazione dagli esperti di sanità pubblica che eseguono un programma di prova in Inghilterra”, ha riferito Bloomberg a novembre.

Già cinque compagnie aeree globali – United Airlines, Lufthansa, Virgin Atlantic, Swiss International Air Lines e JetBlue – hanno annunciato che osserveranno il cosiddetto CommonPass ai passeggeri su alcuni voli a partire da dicembre.

“Il progetto, sviluppato dal gruppo no-profit The Commons Project e sostenuto dal World Economic Forum, utilizza un certificato digitale scaricato su un telefono cellulare per dimostrare che un passeggero è risultato negativo al Covid-19”, secondo il Financial Times. Ecco il kicker: “Le compagnie aeree non stanno rendendo obbligatorio il CommonPass, ma col tempo verrà utilizzato anche per fornire la prova della vaccinazione”.

Sembra piuttosto ovvio dove stia andando tutto questo: vaccinazione obbligatoria per chiunque desideri salire a bordo di un aereo o visitare di nuovo un altro luogo di intrattenimento. Nel tempo, non è difficile immaginare un regime vaccinale esteso a tutte le attività umane, compresi gli acquisti e persino la ricerca di un lavoro. E che dire dei milioni di persone che hanno espresso estremo scetticismo nel ricevere un vaccino che è stato sviluppato così rapidamente?

In ogni caso, se un tale piano d’azione diventasse obbligatorio, la vita delle persone sarebbe interamente dominata dalla paura di un virus, insieme a un infinito processo burocratico per essere testati e approvati per muoversi. I vaccini diventeranno un requisito regolare poiché i virus sono in uno stato di mutazione costante, il che li rende lo strumento del dominio dei sogni degli autoritari.

Un tale sistema di controllo totalitario, se mai dovesse realizzarsi, avrà realizzato in pochi mesi ciò che il fascismo non ha potuto fare negli anni: la pacificazione e l’unificazione di una grande fascia della popolazione mondiale non con la baionetta, ma con la siringa. Infatti, oggi i londinesi stanno fuggendo dalla loro bella città non per paura del virus in sé, ma per paura delle restrizioni di blocco messe in atto dalle autorità. Per dirla diversamente, il mondo ha dato un pollice ei globalisti hanno preso un miglio, e una persona dovrebbe essere uno sciocco per credere che sarebbe potuto andare in un altro modo.

Fonte: https://www.strategic-culture.org/

®wld

Dove lo vuoi il Codice a barre?

“Come un codice a barre”: Andrew Yang chiede un modo per mostrare la prova della vaccinazione di qualcuno

(DNCC tramite Getty Images)

L’ex candidato alla presidenza democratica si sta riscaldando all’idea      

Moderna, Pfizer annuncia un nuovo vaccino contro l’esitazione dei vaccini

Moderna, Pfizer annuncia un nuovo vaccino contro l’esitazione dei vaccini

di: Kevin Barrett Dissociated Press

In una conferenza stampa congiunta questa mattina i due maggiori produttori di vaccini americani, Moderna e Pfizer, hanno annunciato di aver iniziato a produrre un totale combinato di dieci miliardi di dosi di un nuovo vaccino contro l’esitazione vaccinale.

“Attualmente quasi la metà della popolazione è riluttante ai vaccini”, ha spiegato il portavoce del Cartello Moderna-Pfizer Prixley “Prix” Needleman. “Ovviamente non ha senso fare vaccini COVID-19 quando così tante persone non li prenderanno. Quindi, prima del lancio completo del vaccino COVID, dovremo vaccinare l’intera popolazione, in particolare le coorti esitanti dal vaccino, contro l’esitazione del vaccino”.

Il cosiddetto AntiAntiVaxVax (AAVV) sarà lanciato con lo slogan “just the vax, signora” e prima somministrato alle persone che ne hanno più bisogno: leader del movimento AntiVax, influenti teorici della cospirazione, persone di colore e altri minacce alla salute e alla sicurezza pubblica. Hill e Knowlton, la società di pubbliche relazioni incaricata di convincere l’America ad amare l’AAVV, ha affermato che la prima dose verrà somministrata la prossima settimana in uno speciale evento di lancio pay-per-view, durante il quale Alan Dershowitz riceverà una siringa carica, posta nel wrestling professionale. suonare con RFK Jr., e incaricato di tentare di “tenerlo premuto e immergere un ago nel suo braccio“. Il ricavato dell’evento sarà devoluto al Bill and Melinda Gates Depopulation Fund e agli enti di beneficenza correlati.

Alla domanda sul perché siano necessarie dieci miliardi di dosi quando la popolazione statunitense è di soli 328 milioni, Needleman ha spiegato che molti americani avranno bisogno di più iniezioni per raggiungere la completa immunità contro le teorie del complotto antivaxxer: “Nel caso di RFK Jr., ad esempio, penso che Dershowitz sia dovrò prenderlo a pugni con entrambe le braccia, entrambe le gambe e sicuramente anche la parte posteriore, probabilmente più volte, per immunizzarlo completamente. Allo stesso modo, i genitori di bambini autistici che hanno assistito personalmente ai loro figli sperimentano convulsioni e altre reazioni orribili a una vaccinazione, e in seguito si sono resi conto che il vaccino aveva causato l’autismo, dovranno essere ripetutamente pugnalati in entrambi gli occhi fino a quando non saranno in grado di rispondere alla domanda di Chico Marx ‘ a chi crederai, a me o ai tuoi occhi correttamente.E non farmi nemmeno parlare dei teorici della cospirazione che pensano che il governo, i media e l’establishment medico non dicano sempre la verità. La linea di fondo è che un sacco di persone dovranno essere colpite più e più volte prima di vedere finalmente la luce e rinunciare alle loro convinzioni cospirative “.

Needleman ha spiegato che dopo la fase iniziale del lancio con vaccinazioni altamente pubblicizzate di RFK Jr. e di altri cosiddetti “influenti”, le squadre di operatori sanitari avrebbero vagato per le strade con sondaggi in una mano e un ago nell’altra, chiedendo passanti casuali: “Puoi per favore rimboccarti la manica e permetterci di iniettarti qualcosa nel braccio PROPRIO ORA?” Coloro che rispondono “sì, certo” saranno ignorati, mentre quelli che voltano le spalle e scappano per salvarsi la vita saranno incessantemente inseguiti, presi, trattenuti e ripetutamente pugnalati fino a quando non vedranno finalmente la luce.

Needleman ha spiegato che uno dei tanti vantaggi dell’AAVV è il suo effetto di ricaduta: “L’AAVV non ti protegge solo dall’antivaxxerismo, ma fornisce anche un grado di protezione contro una vasta gamma di malattie contagiose della cospirazione, tra cui la verità sull’11 settembre, l’assassinio di JFK lo scetticismo e persino la pandemia Epstein-Didn’t-Kill-Himself (EDKH). In un mondo in cui più della metà delle persone porta queste e altre convinzioni di cospirazione contagiosa (CCB), è più importante che mai vaccinare il pubblico in generale contro la sindrome da sfiducia per l’autorità (DAS). Fortunatamente, il vaccino AAVV ha dimostrato di fare proprio questo. “

Sebbene il lancio dell’AAVV sia stato accolto con grida di “alleluia” da parte delle istituzioni tradizionali, alcuni scienziati problematici si sono chiesti se un vaccino efficace contro il sentimento antivax potesse davvero essere sviluppato in soli due giorni, come affermato da Moderna-Pfizer. Questi maverick scientifici presto disoccupati si chiedono anche se un semplice AntiAntiVaxVax (AAVV), nonostante la sua presunta efficacia contro l’antivax (AV), sarà efficace contro le convinzioni anti-AAVV (AAAVV). “Per vaccinare contro AAAVV, avresti bisogno di un vaccino anti-anti-vax-vax (AAAVVV) e questo vaccino è un semplice vaccino anti-anti-vax (AAVV)”, ha spiegato un ex professore di ruolo di immunologia che era licenziato cinque minuti dopo aver rilasciato un’intervista live su YouTube in cui esprimeva lo scetticismo di AAVV. (L’intervista, rapidamente rimossa da YouTube e bandita da tutti i principali motori di ricerca, può ora essere trovata solo da crittografi professionisti e agenti di sorveglianza Internet della NSA.)

Nonostante la sua posizione ufficiale neghi che ci sia un problema, Moderna-Pfizer è nelle fasi finali dello sviluppo di un vaccino AAAVV, che dovrà essere somministrato agli scettici AAVV prima che ottengano i colpi AAVV che apriranno la strada ai loro colpi COVID. Secondo quanto riferito, sono in lavorazione anche vaccini AAAAVVV, vaccini AAAAAVVVV e altri con acronimi ancora più lunghi.

Fonte: https://www.veteranstoday.com/2020/12/18/aavv/

************************************

Articoli consigliati:

Tra speranza e scetticismo tra paesi europei

L’età della pietra moderna, la nuova ignoranza e il postmoderno

COVID 19: O il piano nefasto che vedi

®wld