Archivi tag: tecnocrazia

L’Italia diventa il primo paese a rendere obbligatorio lo studio del cambiamento climatico nelle scuole

L’Italia adotta studi obbligatori sui cambiamenti climatici per K1-K13

di: Nick Squires

L’Italia è la prima nazione a richiedere studi sui cambiamenti climatici dal K1 al K12. Questa è un’enorme indottrinamento che non ha nulla a che fare con l’educazione ma con la propaganda.

Il corso di studio sulla tecnocrazia del 1934 specificava “un sistema educativo per addestrare indiscriminatamente l’intera generazione più giovane per quanto riguarda tutte le considerazioni diverse dall’abilità intrinseca – un sistema continentale di condizionamento umano”. Siamo arrivati. ⁃ Editor TN

Credo che diventerò il primo paese al mondo in cui lo studio del cambiamento climatico sarà reso obbligatorio nelle scuole, ha annunciato martedì il ministro dell’istruzione.

Secondo una nuova legge, tutte le scuole statali dedicheranno circa un’ora alla settimana alle questioni di sostenibilità e cambiamento climatico dall’inizio del prossimo anno accademico, ha affermato Lorenzo Fioramonti. Ciò equivarrebbe a circa 33 ore all’anno.

“Questo è un nuovo modello di educazione civica incentrato sullo sviluppo sostenibile e sui cambiamenti climatici”, ha detto il ministro a The Telegraph.

“È una nuova materia che verrà insegnata dal primo al terzo grado, dai sei ai 19 anni.”

Il programma si baserà sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, incluso il modo di vivere in modo più sostenibile, come combattere l’inquinamento degli oceani e come affrontare la povertà e l’ingiustizia sociale.

“L’Italia sarà il primo paese al mondo ad adottare questo quadro”, ha affermato Fioramonti.

“Ci sono paesi come il Bhutan che si concentrano sulla felicità e sul benessere piuttosto che sul PIL , ma questa è la prima volta che un paese ha preso l’agenda delle Nazioni Unite e l’ha trasformata in un modello di insegnamento”, ha detto il ministro, che è membro di il Movimento a cinque stelle, che è in coalizione con il Partito Democratico di centro-sinistra.

È stato nominato ministro dell’educazione due mesi fa, quando la nuova coalizione si è formata dopo il crollo del precedente governo, fatto precipitare da Matteo Salvini della Lega ritirando il suo sostegno.

A settembre, quando milioni di scolari di tutto il mondo hanno preso parte alle marce del Venerdì per il futuro, ha espresso critiche dicendo che ai bambini italiani dovrebbe essere permesso di perdere la scuola per il giorno.

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/

®wld

Gli psicopatici del futuro: la guerra di tutti contro tutti

    

L’onnipotenza sta arrivando e il mondo non è pronto

Postato da: Phil Torres via Nautilus  

Questo articolo solleva interessanti preoccupazioni sulla capacità della violenza di essere proiettata da qualsiasi parte del mondo verso qualsiasi obiettivo. Gli psicopatici del futuro useranno la tecnologia per interrompere il funzionamento dello stato-nazione. I tecnocrati costruiscono perché possono, non perché è necessario farlo. Etica e moralità non sono una considerazione. ⁃ Editor TN 

In The Future of Violence , Benjamin Wittes e Gabriella Blum discutono di uno scenario ipotetico inquietante. Un attore solitario in Nigeria, “sede di numerose attività di spamming e frodi online”, inganna donne e ragazze a scaricare malware che gli consente di monitorare e registrare la loro attività, ai fini del ricatto.

La vera storia riguardava un uomo californiano che l’FBI alla fine catturò e mandò in prigione per sei anni, ma se fosse stato altrove nel mondo avrebbe potuto cavarsela. Molti paesi, come notano Wittes e Blum, “non hanno né la volontà né i mezzi per monitorare il crimine informatico, perseguire i criminali o estradare sospetti negli Stati Uniti”.

La tecnologia, in altre parole, consente ai criminali di colpire chiunque ovunque e, a causa della democratizzazione, sempre più su vasta scala. Le tecnologie biologiche, nano e cyber emergenti stanno diventando sempre più accessibili. Lo scienziato politico Daniel Deudney ha una parola su ciò che può derivare: “onnivolenza”.

Il rapporto tra assassini e uccisi, o “rapporto K / K”, sta diminuendo. Ad esempio, lo scienziato informatico Stuart Russell ha descritto in modo vivido come un piccolo gruppo di agenti malintenzionati possa impegnarsi nell’onnipotenza: “Un quadricottero molto, molto piccolo, un diametro di un pollice può portare una carica a forma di uno o due grammi”, dice. “Puoi ordinarli da un produttore di droni in Cina. Puoi programmare il codice per dire: “Qui ci sono migliaia di fotografie dei tipi di cose che voglio prendere di mira”. Una carica a forma di un grammo può fare un buco in nove millimetri di acciaio, quindi presumibilmente puoi anche fare un buco nella testa di qualcuno. 

Puoi inserirne circa tre milioni in un semirimorchio. Puoi guidare su I-95 con tre camion e avere 10 milioni di armi che attaccano New York City. Non devono essere molto efficaci, solo il 5 o il 10% di loro deve trovare l’obiettivo. ”I produttori produrranno milioni di questi droni, disponibili per l’acquisto proprio come con le pistole ora, sottolinea Russell,“ tranne milioni di le pistole non contano se non hai un milione di soldati. Hai solo bisogno di tre ragazzi per scrivere il programma e lanciarlo. ”In questo scenario, il rapporto K / K potrebbe essere forse 3 / 1.000.000, assumendo una precisione del 10 percento e una sola carica da un grammo per drone.

Attenzione: questo video è drammatizzato e non è mai successo!  

È completamente — e terribilmente — senza precedenti. Il terrorista o psicopatico del futuro, tuttavia, non avrà solo Internet o i droni – chiamati “macelli” in questo video del Future of Life Institute – ma anche biologia sintetica, nanotecnologia e sistemi di intelligenza artificiale avanzati. Questi strumenti rendono banale il caos che attraversa i confini internazionali, il che solleva la domanda: le tecnologie emergenti renderanno obsoleto il sistema statale?

È difficile capire perché no. Ciò che giustifica l’esistenza dello stato, sosteneva il filosofo inglese Thomas Hobbes, è un “contratto sociale”. Le persone rinunciano a certe libertà in cambio della sicurezza fornita dallo stato, per cui lo stato agisce come un “arbitro” neutrale che può intervenire quando le persone ottengono nelle controversie, punire le persone che rubano e uccidono e far rispettare i contratti firmati dalle parti con interessi in conflitto.

Il problema è che se qualcuno ovunque può attaccare chiunque altro, allora gli stati diventeranno – e stanno diventando – incapaci di adempiere al loro dovere primario di arbitri. È una tendenza verso l’anarchia, “la guerra di tutti contro tutti”, come diceva Hobbes, in altre parole una condizione per tutti coloro che vivono nella costante paura di essere danneggiati dai loro vicini. Infatti, in un recente articolo, “The Vulnerable World Hypothesis”, pubblicato su Global Policy, il filosofo di Oxford Nick Bostrom sostiene che l’unico modo per difendersi da una catastrofe globale è quello di impiegare un sistema di sorveglianza universale e invasivo, quello che lui chiama un ” Panopticon ad alta tecnologia.”

Distopico del suono? Lo fa sicuramente per me. “La creazione e il funzionamento del Panopticon ad alta tecnologia richiederebbe ingenti investimenti”, scrive Bostrom, “ma grazie al calo dei prezzi delle telecamere, della trasmissione dei dati, dell’archiviazione e dell’informatica e ai rapidi progressi nell’analisi dei contenuti abilitati per l’IA, potrebbe presto diventare tecnologicamente fattibile e abbordabile”. Bostrom è ben consapevole degli aspetti negativi: gli attori corrotti in uno stato potrebbero sfruttare questa sorveglianza per fini totalitari o gli hacker potrebbero ricattare vittime ignare. Tuttavia, il fatto è che potrebbe ancora essere un’opzione migliore rispetto a subire una catastrofe globale dopo l’altra.

In che modo le società possono contrastare l’onnivolenza? Una strategia potrebbe essere una macchina superintelligente – in sostanza, un algoritmo estremamente potente – che è specificamente progettata per governare in modo equo. Potremmo quindi mettere l’algoritmo in carica politica e, nella misura in cui governa come qualcosa di simile a un “re filosofo”, non preoccuparci costantemente del fatto che i dati raccolti vengano usati o abusati. Certo, questa è una proposta fantastica. Anche l’uso nel mondo reale dell’intelligenza artificiale nel sistema giudiziario è pieno di problemi. Ma a questo punto, abbiamo un’idea migliore per prevenire il collasso del sistema statale sotto il peso di un ampio potenziamento tecnologico?   

Un sofisticato trasmettitore illegale

5G APOCALYPSE – DOCUMENTARIO COMPLETO SUI RISCHI DEL 5G (SOTTOTITOLI ITA)

Titolo originale: 5G APOCALYPSE – THE EXTINCTION EVENT Video originale: https://www.youtube.com/watch?v=ol3tA…

Tutti i diritti vanno all’autore del video originale Traduzione non ufficiale

Estratto delle sole evidenze scientifiche: https://youtu.be/Ttq3VwvdVhI

Un documentario di Sacha Stone che espone la minaccia esistenziale 5G in un modo che non avremmo mai immaginato possibile!  

5G APOCALYPSE – THE EXTINCTION EVENT 

Fonte: http://www.nogeoingegneria.com/

************************   

Sacsa Stone, nella parte finele del video (che ho trascritto sotto) così si esprimeva sulla quinta generazione (5G):

“Ho incontrato biologi e molecolari del sangue, esperti di armi microscopiche, attivisti e ricercatori in prima linea e tutte le storie che ho sentito da questi esperti, portano tutti alla stessa cosa. Il 5G è quasi certamente la partita finale.”

“E’ un evento di estinzione portato nelle nostre classi sulla strada principale, nelle stesse cellule del DNA, nei nostri corpi umani. Una minaccia così pericolosa che è quasi impossibile da immaginare per non parlare di descriverlo. Quando il segnale 5G sarà lanciato, una moltitudine di satelliti che sono in orbita geostazionaria attorno alla superficie della Terra, milioni di antenne di superficie, quella segnalazione quindi la diffonderanno in centinaia e centinaia di microsistemi di antenne installati su lampioni e persino a casa tua, di cui non sei a conoscenza.”

“Incredibilmente le lampadine a LED nella tu casa contengono condensatori con micro e nano tech lens flaire che riceveranno la segnalazione 5G e prolifereranno la segnalazione 5G ovunque. Esplodendo il segnale in milioni di fotoni che bersagliano tutto contemporaneamente nello stesso tempo.”

“Questa è la tecnologia Stelth, questa è l’invisibile scienza, ma ciò significa in termini semplici che sarai contrassegnato come visibile all’interno della tua casa e ovunque ti sposti sulla superficie della Terra.”

“Avranno una capacità di tracciamento su di te, sarai visibile a padroni invisibili, ognuno di noi tutti per tutto il tempo. Oggi i nostri governi e il settore aziendale sono riusciti in qualche modo a infiltrarsi nel mainframe della nostra civiltà, e stanno andando avanti con il lancio di una infrastruttura da venti trilioni di dollari, senza nessuna e voglio dire nessuna scienza della salute a supporto di essa. O ci sono stati test e il tuo governo e le tue autorità sanitarie sono in collusione con questo problema di genocidio o ecocidio o sono solo incredibilmente stupidi e io suggerirei la seconda.”

“VERGOGNA!”

“Vergogna sui tecno logisti gli elettronici che stanno spingendo questa tecnologia nelle nostre case e nei nostri uffici, nelle nostre strade, vergogna sui legislatori e parlamentari, trogloditi che proliferano nella nostra società oggi.”

“Vergogna per aver messo le loro firme a due contratti che consentono il rapido tracciamento di questa tecnologia nelle nostre case e nei nostri centri, vergogna ai parlamentari e leadership internazionali, le cui firme e sigilli stanno sanzionando e permettendo l’azione di qualcosa che è probabilmente la più grande minaccia per l’umanità.”

“Vergogna su ognuno di noi che ora non riescono ad alzarsi e uscire dalla nostra porta principale e sfidare ogni cosiddetta autorità che osa violare i nostri corpi, le nostre case e le nuove generazioni future.”

Trascrizione degli ultimi minuti del corposo video sopra esposto.

®wld

Non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua

 

Perché il 5G è come la tua peggior relazione di sempre (e così sono i contatori intelligenti)

Di Patricia Burke

C’è un detto che ogni donna dovrebbe avere la fortuna di avere un uomo nella sua vita di cui lei ancora ricordi, e un uomo che è grata che non sia finita con … o con qualcosa del genere.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Oltre alla sicurezza, alla privacy, ai costi, all’estetica e ad altre innumerevoli preoccupazioni sull’introduzione del 5G e di altre infrastrutture wireless, passiamo direttamente ad esso:

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Per molti, la rete 5G e i contatori intelligenti sono come la peggiore, la più istintiva scelta di partnership ferita, meno perspicace e meno soddisfacente che qualsiasi uomo o donna del pianeta abbia mai sperimentato.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Nella ricerca di un business case per nuove, costose, onnipresenti, superveloci, reti 5G che consumano risorse, l’industria parla di operazioni remote, realtà virtuale, processi decisionali basati sui dati e veicoli autonomi che tutti noi vogliamo.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In realtà, siamo già sopra la linea inquietante degli osservatori e degli spettatori.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

È tempo per un controllo di realtà.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo di chirurgia a distanza.

Poiché cani e gatti, cavalli e criceti non possono spiegare cosa fa male, o cosa è successo alla loro zampa che li sta facendo zoppicare, i veterinari devono essere molto più intuitivi e perspicaci riguardo ai loro pazienti che i medici che trattano gli umani che possono verbalizzare le loro preoccupazioni.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quando porti un animale malato dal veterinario, il medico solleverà la pelliccia dell’animale per vedere quanto è ben idratato l’animale. I veterinari hanno riconosciuto l’importanza di stabilizzare e idratare i pazienti per ottenere migliori risultati chirurgici molto prima rispetto ai medici con i loro pazienti umani.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La chirurgia, come le relazioni, non dovrebbe essere affrettata … il più delle volte.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

L’idea che abbiamo bisogno del 5G perché abbiamo bisogno di una chirurgia a distanza significa che qualcuno a distanza supervisionerà un’operazione che si svolge altrove, apparentemente da qualcuno con meno esperienza? Alza la mano se vuoi fare volontariato per quel tipo di esperimento, specialmente se hai mai avuto un’interruzione elettrica o una cattiva connessione telefonica.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quando il mio dentista stava rimuovendo i miei denti del giudizio, abbiamo avuto un’interruzione di corrente. Era brutto e ci sono volute ore.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Quanta chirurgia a distanza è probabile o consigliabile?

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La stessa medicina chirurgica sta cadendo in disgrazia con una parte significativa della popolazione che sta scegliendo medicine non farmacologiche e non chirurgiche, ad esempio, attraverso decisioni sullo stile di vita, cura chiropratica, agopuntura, medicina osteopatica, ayurvedico, massaggi, omeopatia e altro pratiche di medicina complementare.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Fare pace con la morte stessa, per noi stessi e gli altri, e riconoscere che potremmo non essere in grado di essere al telefono con qualcuno che improvvisamente e inaspettatamente si trova di fronte alla morte, è un viaggio spirituale non promosso nella società dei consumi o dal settore delle telecomunicazioni .

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Invece, ogni sparatoria di massa promuove un altro settore in crescita basato sulla paura.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

 

 

Fonte: https://www.agfinancial.org/blog/creating-active-shooter-policy-church/  

Molte pratiche spirituali offrono altri strumenti per santificare gli incroci di confine tra vita e morte emergenti, privi di tecnologia e Instagram, ma ricchi di presenza e grazia.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Sviluppare una sana comprensione di ciò che è sotto il proprio controllo e ciò che si deve controllare è un’area di discernimento spirituale sepolto sotto il clamore dell’attuale cultura tecnologica.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Mentre la società corre verso la convinzione che ogni singolo apparecchio debba essere controllato a distanza, anche da un’auto o un aeroplano in movimento, è la domanda umana di controllo, camuffata come convenienza, la scrittura di assegni che la natura non può incassare?

La risposta è si.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La medicina chirurgica di emergenza ha le sue radici nella guerra, che sta anche cadendo in disgrazia con una parte della popolazione.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Potrebbe esserci sempre bisogno di un intervento chirurgico per alcuni.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Ma se gli scienziati ci avvertono del 5G sono corretti, avremo bisogno di molto più interventi chirurgici e molto più medicine se continueremo a implementare un’infrastruttura wireless più potente e più veloce, per esempio, più interventi chirurgici per più tumori cerebrali e altri tumori.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Piuttosto che implementare il 5G, potremmo ripristinare l’orologio e fare alcuni test di sicurezza pre-mercato di base e indagini su segnalazioni di danni alla salute da parte di ricercatori indipendenti per le persone già ferite dalle esposizioni wireless.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Nonostante le crescenti prove che l’esposizione alle radiofrequenze sia cancerogena per l’uomo, Verizon, che ha rallentato i primi soccorritori durante gli incendi CA, suggerisce che il 5G aiuterà a curare il cancro.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

  

Fonte: https://www.vice.com/en_us/article/43j5q9/verizon-claims-5g-will-help-fight-cancer-experts-say-thats-not-likely 

Parliamo della realtà virtuale.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Il 14 giugno, Fierce Wireless ha segnalato che “Telefónica lancia” l’esperienza 5G nelle banche in Spagna” inclusa la realtà virtuale.

La rete supporterà la videoconferenza 4K tra i due uffici bancari di Alcobendas, supportando la risoluzione 4096 x 2160 e 30 fotogrammi al secondo. La rete supporterà anche una soluzione di cloud storage a bassa latenza basata sulla soluzione Content Platform Anywhere Edge di Hitachi integrata nell’infrastruttura di edge computing di Telefónica.

Il caso d’uso finale riguarda la realtà virtuale. Il servizio consente ai clienti di “visitare da remoto” spazi di co-working come il Santander Work Cafe situato presso l’ufficio bancario Santander nel centro di Madrid, utilizzando la realtà virtuale, video a 360 gradi e edge computing.

Il progetto è il primo sviluppo 5G nel settore bancario in Europa. Le applicazioni bancarie potrebbero emergere come uno dei primi casi di utilizzo delle reti 5G. Nonostante il clamore attorno al lancio di reti 5G, gli operatori di tutto il mondo sono stati costretti a trovare casi d’uso monetizzabili per la tecnologia “.

All’inizio di questo mese, Vodafone ed Ericsson hanno tenuto un’insolita demo di “mobilità da gioco” che prevedeva il roaming su reti 5G oltre il confine tra Spagna e Portogallo.

Fonte: https://www.fiercewireless.com/5g/telefonica-to-launch-5g-experience-banks-spain

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

L’errore fatale che sta alla base della progettazione di contatori intelligenti e 5G è l’assunzione che i clienti desiderano una relazione in tempo reale più intima e immediata 24 ore su 24 con la loro utilità o la loro banca, vogliono giocare o competere contro altri clienti di servizi pubblici, oppure la loro esperienza bancaria viene rielaborata in modo che assomigli ad un coffee shop. Si presume che i clienti vogliano pagare tutto questo, in un modo o nell’altro.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Almeno una parte dei clienti non vuole nulla di tutto questo, e vogliono confini sani tra relazioni intime con persone reali e organizzazioni reali che abbiano un’affinità con relazioni intime che non vogliono, ad esempio con la loro società di servizi.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Inoltre, una parte dei clienti non vuole che i loro prezzi dell’elettricità aumentino per pagare le infrastrutture che non vogliono o non hanno bisogno, né vogliono che i clienti che non possono permettersi di pagare tutte le campane e i fischietti siano appesantiti da di controllo dell’ingegneria sociale che afferma di essere verde e pulito quando è effettivamente corrotto e basato su frodi e racket, e non conserva risorse o energia.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Né tutti i clienti accettano di distruggere la salute e la sicurezza delle popolazioni vulnerabili, perché la maggior parte delle persone non sono psicopatici.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La maggior parte degli appassionati di sport desidera guardare i giocatori reali che praticano sport reali o assistere agli sport come realtà virtuale? Qualcuno ha chiesto a qualche appassionato di sport? O atleti?

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

La realtà virtuale inganna essenzialmente il cervello a sperimentare qualcosa che non è reale, facendo sì che il corpo sperimenti input sensoriali che non corrispondono alla realtà.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

C’è chi pensa che l’intero spettro elettromagnetico naturale debba essere alterato per supportare questa domanda dei consumatori per un’esperienza virtuale, compresi i giochi …. anche se la domanda di VR distrugge la realtà reale dell’ambiente naturale. Ad esempio, api e alberi. E sana progenie umana.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Ci sono molti abitanti del pianeta che non vogliono questa griglia VR, compresi quelli che sono ben informati sull’impatto delle radiazioni a microonde e delle onde millimetriche sulla salute e sull’ambiente.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Esiste una parte della popolazione in cerca di competenze che consenta all’individuo di essere radicato, centrato, rilassato ed energizzato, nel momento presente, con un cervello integrato ed equilibrato. Questo è esemplificato dalla crescita esplosiva dello yoga, del Tai Chi, del Qi Gong e di altre pratiche del corpo-mente.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo del processo decisionale basato sui dati

Parlando di ciò che possiamo e non possiamo controllare, un partner sano e individualizzato non richiede una garanzia costante e una presenza costante.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Non è assolutamente necessario per un contatore di gas o acqua o elettrico consumare risorse o energia inviando e ricevendo un flusso costante di dati sulla presenza o meno di perdite d’acqua o altri problemi. Il sistema potrebbe essere progettato per inviare un messaggio di allarme solo quando c’è un problema, attraverso una rete di comunicazioni cablata che non inquina le onde radio.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

E il mio preferito: tutti quei miliardi extra nascosti di trasmissioni che la rete di contatori intelligenti deve inviare per mantenere l’integrità della rete, mentre l’utility afferma che i contatori trasmettono solo ogni 15 minuti quando sono effettivamente migliaia di volte al giorno. [1]

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

  

Fonte: http://emfsafetynetwork.org/pges-big-confession/

Tutto il giorno e tutta la notte, su case vuote, scuole e negozi, su case in cui tutti dormono, tutti questi contatori trasmettono dati, così che quelle aziende che vogliono essere risarcite nell’eternità per il software per analizzare e archiviare i dati hanno il dati.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In realtà, le trasmissioni sono necessarie solo quando c’è un problema, ad esempio, quando c’è un incendio, e se c’è persino un briciolo di verità sull’affermazione che i contatori wireless hanno qualcosa a che fare con energia pulita, o efficienza energetica, o conservazione, le utility sarebbero state inviate in imballaggio quando hanno iniziato a sostenere che “i contatori forniranno ai clienti un maggiore controllo sul loro consumo di energia”.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

In effetti, i dati raccolti dai contatori stessi possono essere trasformati in qualsiasi narrazione desiderata da quelli con i dati. Sta già accadendo.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Parliamo di veicoli autonomi e taxi volanti.

Una parte della popolazione ama guidare. Una parte della popolazione che non ama guidare è felice di sostenere l’occupazione per coloro che amano guidare, o usare i mezzi pubblici, o camminare o andare in bicicletta. Una parte della popolazione crede che volare su veicoli autonomi sarà uno sforzo ad alta intensità energetica che è insostenibile.

(non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua … non c’è perdita d’acqua)

Diventiamo reali

Non sono necessari miliardi e miliardi di trasmissioni di dati che coprono le onde radio a velocità sempre più elevate.

I 5G ei contatori intelligenti non sono per “noi” e non vengono installati per soddisfare la domanda dei consumatori.

Altrimenti, non sarebbe necessario punire i clienti che rifiutano i contatori intelligenti con tariffe punitive, o di scavalcare la zonazione locale per costringere le comunità ad accettare una nuova infrastruttura a “piccole celle” 5G che non sia piccola.

È una tragedia quando una casa o una biblioteca o un’azienda viene inondata da una tubatura rotta. Ma non abbiamo bisogno di miliardi e miliardi di metri per trasmettere dati in modalità wireless per assicurarci che non ci siano perdite d’acqua. Abbiamo solo bisogno di trasmettere un messaggio quando c’è una perdita, prima di tutto solo al proprietario della proprietà.

Non è necessario creare schemi di fatturazione del tempo di utilizzo per tutti i clienti in modo che alcuni clienti possano disporre di veicoli elettrici o tetti solari.

Il contatore intelligente e i paradigmi 5G sono predatori. L’uso di una forza eccessiva suona un allarme in una società informata. Nonostante tutte le recenti innovazioni nella comunicazione onnipresente, siamo all’oscuro del pericolo in sospeso.

La rete 5G servirà la sorveglianza degli investitori più ricchi di ogni fattoria e famiglia e il pianeta, con costi per smartphone e rete che saranno fuori dalla portata dei cittadini di ogni giorno che perdono sempre più il loro posto di lavoro per l’automazione. La rete 5G continuerà a concentrare la ricchezza a spese di tutti e di tutto il resto.

Gli ingegneri dietro le affermazioni che queste tecnologie sono sicure, insieme agli avvocati della FCC, i politici e i banchieri che scricchiolano i loro numeri controlleranno questa narrativa finché saranno abilitati, da quei consumatori che continuano ad acquistare dispositivi wireless.

Se il 5G riguardasse effettivamente l’accesso digitale, avremmo iniziato a posare la fibra nelle aree sottoservite piuttosto che nei centri di potere e commercio.

I dati non sono una panacea. Senza fili, è inquinante e corrotto come la plastica e i combustibili fossili. L’accesso a Internet e l’alfabetizzazione digitale possono essere sicuri, accessibili, cablati. Non wireless. Scuole. Ospedali, prigioni, parchi, case, tutto …

Poscritto: per chiarire, i contatori d’acqua wireless non inviano effettivamente un messaggio ogni microsecondo annunciando che: “non c’è perdita d’acqua”.

Contatori dell’acqua e misuratori di gas e contatori elettrici inviano pacchetti di dati in tempo reale che riportano la quantità di acqua o elettricità utilizzata in ogni momento del minuto, ora, giorno, notte, settimana, mese, anno, decennio e durata della vita. I dati vengono sempre più interpretati per registrare quando è stato eseguito il bucato o la lavastoviglie o il bagno è stato lavato. In alcune nuove costruzioni, ogni rubinetto è sub-misurato con il proprio trasmettitore.

L’analisi dei dati garantisce che non ci sono perdite d’acqua – a un dipendente pubblico che guarda uno schermo.

I tecnocrati hanno promosso i contatori intelligenti per la loro capacità di rilevare “acqua non di reddito” e per la conservazione, senza spiegare i piani per le strutture di tariffazione del tempo di utilizzo, di sorveglianza e dei prezzi punitivi. [2] Il consumo di energia e risorse per gestire le reti e le strutture di stoccaggio dei dati con aria condizionata, che sono i maiali dell’energia, è ampiamente ignorato.

Le comunità pagano per l’infrastruttura, l’analisi dei dati e l’archiviazione dei dati, che è sempre più automatizzata.

Piuttosto che affrontare problemi molto reali come il piombo nell’acqua potabile in comunità come Flint, nel Michigan, le risorse della comunità e le tasse sono state versate in un sistema di sorveglianza dei cittadini mascherato da sostenibilità, da aziende incentivate a servire gli interessi degli investitori.

Anziché investire nella manutenzione, nella sostituzione, nella riparazione di ponti, strade e condutture idriche, i responsabili decisionali stanno orientando le proprie scelte a favore di progetti con un ritorno sull’investimento, indipendentemente dai costi effettivi.

Inoltre, piuttosto che riconoscere i problemi reali delle malattie da radiazioni, danni neurologici, danni riproduttivi, stress ambientale e l’effetto uditivo delle microonde, [3] i ricercatori e gli ingegneri informatici continuano a misurare l’output di un singolo dispositivo in un ambiente di laboratorio contro uno standard termico teorico obsoleto.

Gli scienziati dei dati dediti al senso di controllo abilitato dalla manipolazione dei dati stanno decidendo quale tipo di dati ha un valore e i suoi kilowatt. Anche se la rete elettrica è inquinata da transitori di alta tensione che accorciano la durata delle apparecchiature mentre distruggono la salute, le luci a LED, i motori a velocità variabile e gli apparecchi trasmittenti sono la nuova normalità. “Efficienza energetica” è la giustificazione per ancora più elettrodomestici nelle discariche.

“Intelligente” è il nuovo insicuro, insostenibile, inefficace e molto costoso assalto alla ragione e ai diritti umani.

L’argomento del settore è che i cambiamenti fisiologici causati dall’esposizione alle radiazioni a microonde, comprese le alterazioni della frequenza cardiaca, i cambiamenti nel sangue, i cambiamenti ormonali e la penetrazione della pelle da onde millimetriche non sono indicativi di malattie, nonostante i massicci aumenti delle malattie croniche nel corso dell’età .

Stiamo permettendo ai nostri dispositivi di dirottare la nostra fisiologia. Le comunità sagge stanno mettendo in discussione cosa significhi essere “intelligenti” e riconoscere che il 5G non ci porta da nessuna parte, in fretta.

In questa stagione del solstizio, se vogliamo davvero collaborare con la natura, dobbiamo rimediarci, ricablare e intrecciare il nostro mondo.

“Tutte le cose sulla terra richiedono la luce del sole. Persino quelle cose che hanno bisogno del sicuro riparo delle tenebre sono alimentate da cose che si elevano verso il calore e la luce. Possiamo prenderci cura delle parti che hanno bisogno di gestazione e permettere a queste cose di riposare all’ombra, dormire nella notte o scavare nella terra profonda. Possiamo illuminare una luce di dolcezza o sfidare quelle cose che sono rimaste nell’oscurità per troppo tempo.” – T. Thorn Coyle, “Una preghiera del Solstizio: Illuminiamo la luce”

Gli appunti:

[1] http://emfsafetynetwork.org/pges-big-confession/

[2] Il Surge Pricing può ridurre il consumo di energia a casa?
La California sarà il primo stato in cui le utility caricano di più per l’energia utilizzata durante le ore di punta.
https://www.governing.com/topics/transportation-infrastructure/gov-california-utilities-energy-efficiency-surge-pricing.html

[3] https://www.cellphonetaskforce.org/the-work-of-allan-h-frey/

Patricia Burke lavora con attivisti in tutto il paese e chiede a livello internazionale nuovi limiti di esposizione alle frequenze radio a microonde a base biologica. Lei ha sede nel Massachusetts e può essere raggiunta a [email protected].

IMAGE CREDIT  

Iscriviti a Natural Blaze per la libertà di salute e i titoli di vita naturali nella tua casella di posta. Segui Natural Blaze su Twitter e Facebook.  

Fonte Articolo: https://www.naturalblaze.com/

®wld

Cosa succede se il governo è il tuo dottore?

 

Sei Malato: l’intelligenza artificiale si prepara a subentrare all’assistenza sanitaria

L’IA sta invadendo tutte le aree del settore sanitario: sala esami, diagnosi, prognosi, opzioni ed esclusioni di trattamento, gestione HMO, assegni di assicurazione sanitaria, ecc. La prossima volta che vai in uno studio medico, nota quanti dati stanno raccogliendo su di te! ⁃ Editor TN  

Il paziente soffre di dolori addominali, insieme a sintomi in sedi atipiche, il che rende difficile la diagnosi. Un esame accurato rivela la causa: una forma insolita di appendicite. Tuttavia, il credito non va al radiologo. Invece, una macchina di immagini costruita con la tecnologia dell’intelligenza artificiale, che può attingere alla conoscenza di decine di milioni di scansioni simili, riconosce l’anomalia e fa la diagnosi.

Quello scenario non è più roba da fantascienza. Pressato per ridurre i costi e aumentare la produttività, i produttori di apparecchiature medicali e le società tecnologiche stanno investendo sempre più in AI. Molti di questi sistemi esistono già e la crescita potrebbe aumentare nei prossimi anni, in particolare nel campo delle immagini diagnostiche.

“Basandoci sulla nostra analisi delle capacità dell’IA e sulle discussioni con i dirigenti e gli esperti del settore, stiamo assistendo a numerose applicazioni nell’intero spettro dell’assistenza sanitaria, dalla prevenzione alla diagnosi al follow up”, afferma Michael Jungling, a capo di Morgan Stanley Il team di ricerca e tecnologia medica.

In un recente rapporto, Jungling e i suoi colleghi hanno scoperto che, mentre gli ostacoli allo sviluppo e al dispiegamento dell’IA di MedTech erano in arrivo, comprese le domande sulla regolamentazione e sulla privacy dei dati dei pazienti, l’implementazione efficace dell’IA sul campo potrebbe aumentare la produttività, ridurre i costi di trattamento e guidare la crescita attraverso la catena del valore sanitario.

Morgan Stanley stima che il mercato globale dell’IA nell’assistenza sanitaria potrebbe aumentare da $ 1,3 miliardi oggi a $ 10 miliardi entro il 2024, con un tasso composto annuo del 40%. Per gli investitori, le grandi aziende MedTech e fornitori di attrezzature, così come i fornitori di tecnologia di intelligenza artificiale e gli emergenti perturbanti delle startup potrebbero presentare opportunità.

AI, Machine che apprendono e MedTech

L’IA mira a imitare i processi cognitivi umani, come l’apprendimento e il ragionamento tramite algoritmi e grandi serie di dati. Il metodo più diffuso è l’apprendimento automatico, in cui un modello viene formato su un set di dati, ad esempio le scansioni intestinali di milioni di pazienti, per analizzare e classificare in modo indipendente nuovi set di dati. Più il volume dei dati è complesso e ampio, più aumenta la capacità di ragionamento cognitivo del modello.

L’IA medica ha un grande potenziale, dalla gestione della dialisi all’ottimizzazione del dosaggio del paziente alla diagnosi precoce della malattia. Tuttavia, molto dipende dalla potenza e dal design dell’IA stessa. “Le tempistiche per l’adozione di MedTech abilitato all’IA saranno probabilmente determinate dai vantaggi economici tangibili prodotti dal prodotto e dalla facilità di usabilità e integrazione nei flussi di lavoro esistenti”, afferma Jungling.

Siamo ancora nelle prime fasi. Con distribuzioni relativamente modeste di intelligenza artificiale, come l’intelligenza assistita, che aiuta a ridurre i processi manuali e le attività semplici, ma ripetitive, come la pianificazione degli appuntamenti, lasciando più tempo al personale medico specializzato per lavori specializzati e generatori di entrate.

Forme di intelligenza artificiale più avanzate potrebbero aiutare i professionisti del settore medico a prendere decisioni, valutando le immagini diagnostiche e creando piani di trattamento. Questa forma di intelligenza artificiale, conosciuta come apprendimento automatico senza supervisione, può valutare i dati grezzi non strutturati e cercare i modelli. “Tale funzionalità potrebbe portare a notevoli miglioramenti della produttività, specialmente in contesti clinici in cui la fornitura di professionisti altamente qualificati è limitata”, afferma Jungling.

AI potrebbe alla fine eseguire compiti come la diagnostica senza input da parte dell’utente, ma tali scenari rimangono in fondo alla strada.

Leggi la storia completa qui …

Fonte:  https://www.technocracy.news/

 

Quando l’assistenza sanitaria è gestita dai tecnocrati, non ammalarti!

 Postato da: Dr. Jane Orient, M.D. 

L’intero settore dell’assistenza sanitaria è stato interrotto da cima a fondo dai tecnocrati che ritengono che i loro programmi di IA conoscano meglio il modo in cui trattare rispetto al proprio medico. ⁃ Editor TN

Le persone erano solite sapere chi era il loro dottore. Il suo nome e il numero di telefono erano sul muro o sul frigorifero accanto al telefono. Era lì per te e poteva gestire la maggior parte dei tuoi problemi.

Quando avevo circa 13 anni, mia madre mi portò dal nostro pediatra per il dolore della pancia. Stava per uscire dalla porta, ma si fermò per prendersi cura di me. Ha diagnosticato un’appendicite basata sulla storia e sull’esame fisico. Chiamò il suo chirurgo preferito (“Billy”, una leggenda di Tucson), che venne dal campo da golf per incontrarmi al pronto soccorso. In poche ore, la mia appendice arroventata era in un barattolo. I miei genitori pagarono la bolletta dell’ospedale ($ 150-10 giorni di paga per un operaio edile) poiché fui dimesso pochi giorni dopo.

Oggi, il paziente con dolore addominale potrebbe aspettare per ore per vedere il fornitore di ER, possibilmente un infermiere o un assistente medico che non ha mai visto un caso di appendicite acuta. Probabilmente riceverà una scansione TC, dopo un’altra attesa. Alla fine, il Dott. Un servizio di guardia potrebbe portarla in sala operatoria, si spera prima che l’appendice si rompa. E il conto sarà al di là dei mezzi della gente comune.

Ero in grado di dirigere direttamente i pazienti dal mio ufficio e inviarli con una serie di ordini all’ufficio di ammissione dell’ospedale. Per anni, questo è stato impossibile. L’ospedale è decisamente ostile ai medici indipendenti. Ora c’è un guardiano nel pronto soccorso e la maggior parte dei pazienti è sotto il controllo di un ospedale.

Questo ospedale, ancora cattolico, almeno di nome, è ora di proprietà di un enorme conglomerato nazionale. Recentemente, ha ostacolato tutti gli sforzi per impedirgli di disidratare un paziente fino alla morte nonostante la mancanza di una direttiva anticipata o il permesso dei parenti più prossimi. La madre del paziente ha contestato la diagnosi di morte cerebrale. Il gastroenterologo di sua scelta era disposto e in grado di posizionare un tubo di alimentazione, necessario per trasferire il paziente in una struttura infermieristica specializzata, ma l’ospedale non lo permetteva. Un medico esterno che la madre aveva chiamato è stato rimosso dalla stanza del paziente dalla sicurezza, quando stava semplicemente pregando con la madre. La madre non ha potuto ottenere una telefonata restituita da un medico curante. Chi era il dottore? Apparentemente, il sistema ospedaliero.

Recentemente, un medico mi ha chiamato su sua madre, che era apparentemente prigioniera in un ospedale di fama mondiale. Era preoccupata per lo stato nutrizionale della madre e il calo del livello di ossigeno. Non poteva parlare con il medico curante. “Suonano medici musicali”.

In gran parte guidato dalla politica del governo, il sistema è sempre più in controllo. Un nuovo livello di intrusione viene proposto in California in una legge (SB276) che metterebbe fuori legge tutte le esenzioni mediche per i vaccini, a meno che un funzionario della sanità pubblica non approvi ognuno, sulla base della lista molto ristretta delle controindicazioni accettate dai Centri per il controllo delle malattie e Prevenzione (CDC).

I medici tradizionalmente hanno giurato di non recare danno ai pazienti, e sono responsabili se lo fanno. Ma i funzionari governativi sono immuni dalla responsabilità, anche se hanno la precedenza su un giudizio del medico che un particolare paziente deve affrontare un rischio inaccettabile di danno da un vaccino.

Se non sei d’accordo con il tuo medico privato, puoi licenziarlo o semplicemente rifiutarti di seguire il suo consiglio. Ma cosa succede se il governo è il tuo dottore?

In Arizona, le forze dell’ordine in attrezzature tattiche hanno fatto irruzione in una casa in cui i bambini dormivano, sono entrati con le armi e hanno portato via tre bambini ai loro genitori. La ragione dichiarata: la madre aveva deciso di non seguire il consiglio di un medico per portare il bambino di 2 anni al pronto soccorso per la febbre, perché la febbre si era abbassata e il bambino stava molto meglio subito dopo aver lasciato l’lo studio medico. La preoccupazione principale sembrava essere che il bambino non fosse stato vaccinato.

Gli americani hanno bisogno di difendere il loro diritto di avere un medico indipendente, di scegliere il proprio medico e il tipo di assistenza, e di dare o negare il consenso informato alle cure mediche. Altrimenti, il loro “dottore” sarà un protocollo in un sistema formato da automi intercambiabili. I trattamenti saranno inaccessibili o richiesti, adattati per soddisfare le esigenze e le convinzioni del sistema.

Se il governo è l’autorità suprema per la tua “assistenza sanitaria”, ricorda che i suoi strumenti per verificare se un bambino ha una malattia potenzialmente letale come la meningite includono arieti e fucili d’assalto.

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/

®wld

L’Internet tecnocratica della cose

 

WI-FI globale 5G: non crederai a quello che hanno pianificato per l’umanità – Con David Icke 

Dalla stampa per la verità

Un sistema globale 5G è attualmente in fase di implementazione e nessuno sembra preoccuparsene. Come i porcellini d’India in un esperimento, stiamo per essere portati in una strada di incertezza che non solo influirà sulla nostra salute e sulla nostra privacy, ma soprattutto cambierà ciò che significa essere umani per tutti coloro che entrano in contatto con essa.

In questo video Dan Dicks di Press For Truth parla con David Icke dell’autore e presentatore di questo sistema globale 5G, quali sono i problemi di salute e privacy e, ancora più importante, in che modo intendono usarlo per manipolare i nostri stessi pensieri ed emozioni come uomo e la macchina si fonde lentamente in una zuppa tossica di transumanesimo.

Fonte: https://www.activistpost.com/

********************************* 

5G: effetti nocivi di una nuova tecnologia

di Jon Rappoport

* Vedi “5G Radiation Dangers-11 Motivi per cui preoccuparsi”, di Lloyd Burrell (twitter), su electricsense.com. Vale la pena leggere.

* Naturalmente, leggi il classico istantaneo di Patrick Wood (twitter), Technocracy Rising, che spiega l’agenda nascosta del Globalismo nel 21° secolo. Il blog di Patrick è qui.

“Insieme al 5G arriva un’altra cosa: Internet of Things. Se la guardi … il livello di radiazione aumenterà enormemente eppure l’industria ne è molto entusiasta … proiettano il business 5G / IoT in un business da 7 trilioni di dollari.” – Prof. Girish Kumar, Professore presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica presso IIT Bombay

Il 5G, l’ultimo e il più grande metodo di trasmissione wireless più veloce, sta arrivando con una tempesta.

I governi lo stanno promuovendo come se il futuro dell’umanità dipendesse da esso. Deve essere implementato.

Quando i governi e le multinazionali vedono la luce del giorno tecnologico su per la strada – e un sacco di soldi – corrono verso di essa uniti al fianco. Le conseguenze sono dannate.

E ora, 5G.

Voglio 5G, e anche 6G, la tecnologia negli Stati Uniti il ​​più presto possibile. È molto più potente, più veloce e più intelligente dello standard attuale. Le aziende americane devono intensificare i loro sforzi o rimanere indietro. Non c’è motivo per cui dovremmo essere in ritardo su ………

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 21 febbraio 2019

… Qualcosa che è così ovviamente il futuro. Voglio che gli Stati Uniti vincano attraverso la competizione, non bloccando le tecnologie attualmente più avanzate. Dobbiamo essere sempre i leader in tutto ciò che facciamo, specialmente quando si tratta del mondo della tecnologia molto eccitante!

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 21 febbraio 2019

Alcune delle molte aziende coinvolte includono Samsung, Intel, Qualcomm, Nokia, Huawei, Ericsson, ZTE. Questa è un’operazione globale e molti governi stanno appoggiando la spinta.

E il consumatore cosa ottiene? La capacità di guardare le repliche di Law & Order che sta già guardando? La sua attuale ricezione TV non è abbastanza buona? Gli elettrodomestici nella sua casa saranno tutti collegati a Internet e parlano tra loro e spiano su di lui e registrano il suo consumo di energia, in congiunzione con contatori intelligenti, per il bene più grande.

In qualche modo, hai davvero bisogno del tuo tostapane connesso a Internet? Lo vuoi? Non puoi andare d’accordo senza quello?

SENZA DUBBIO, UNA PARTE CHIAVE DEL PROGRAMMA 5G LO È, NELL’EVENTUALITA’, LO SONO NUMEROSE AUTOVETTURE SULLE STRADE DI TUTTO IL MONDO. Questo è il piano. Le auto sono collegate e parlano tra loro. Gli umani non hanno alcun ruolo in questo. L’Internet of Things tecnocratica decide come, in qualsiasi momento, regolare i flussi di traffico. Gli umani imparano a essere passivi.

E CON L’INTERNET DELLE COSE, L’ELITE TECNOCRATICA POTRÀ INSTALLARE QUOTE E SOFFITTI PER L’USO ENERGETICO PER OGNI PERSONA ED ESERCITARE IL CONTROLLO TOP-DOWN SUL PIANETA.

“Sig. Jones, questa è la voce della tua casa che parla. Hai raggiunto il limite assegnato del tuo consumo di energia per il mese. Cerca di andare avanti senza energia fino a quando il lotto del mese prossimo sarà online …”

Su electricsense.com (5/12/17), veniamo a conoscenza del presunto “upside” del 5G:

“5G e IoT [Internet of Things] promettono di connetterci nelle nostre case, scuole, luoghi di lavoro, città, parchi e spazi aperti a oltre un trilione di oggetti in tutto il mondo. Promette auto che si guidano da sole, lavatrici che ordinano detersivi e addolcitori e, naturalmente, download e streaming super veloci.”

“Secondo Fortune.com il 5G supporterà almeno 100 miliardi di dispositivi e sarà da 10 a 100 volte più veloce rispetto all’attuale tecnologia 4G. (4G era già circa 10 volte più veloce del 3G).”

“Porterà la velocità di download fino a 10 Gigabit al secondo. Ciò consentirebbe a un intero edificio di persone di inviarsi reciprocamente i dati in brevissimo tempo, migliorando così la produttività”.

Ora, electricsense.com ci porta nel disastro del 5G:

“5G utilizzerà celle di cellulari più piccole (e la tecnologia del beamforming) che rimescoleranno / decodificheranno e reindirizzerà pacchetti di dati su un percorso senza interferenze. Questo potrebbe significare antenne wireless su ogni lampione, palo, casa e lavoro in interi quartieri, di città in città.”

“Migliaia di studi collegano le esposizioni radiofoniche a radiofrequenza di basso livello a un lungo elenco di effetti biologici avversi, tra cui:

  • Le rotture DNA single e double strand
  • danno ossidativo
  • interruzione del metabolismo cellulare
  • aumento della permeabilità della barriera emato-encefalica
  • riduzione della melatonina
  • interruzione del metabolismo del glucosio cerebrale
  • generazione di proteine ​​da stress”

“Dato che il 5G è impostato per utilizzare le frequenze sopra e sotto le bande di frequenza esistenti, 5G si trova nel mezzo di tutto questo. Ma la tendenza (varia da paese a paese) è di utilizzare il 5G sulle bande di frequenza più alta. Il che porta le sue preoccupazioni particolari …”

“La più grande preoccupazione è come queste nuove lunghezze d’onda influenzeranno la pelle. Il corpo umano ha tra due milioni e quattro milioni di condotti del sudore. Il dott. Ben-Ishai della Hebrew University, Israele, spiega che i nostri dotti di sudore agiscono come “una schiera di antenne elicoidali esposte a queste lunghezze d’onda”, il che significa che diventiamo più conduttivi. Un recente studio di New York che ha sperimentato le onde a 60 GHz ha dichiarato che “le analisi della profondità di penetrazione mostrano che oltre il 90% della potenza trasmessa viene assorbita nell’epidermide e nello strato del derma”.

“Gli effetti delle MMW [onde millimetriche] studiati dal dott. Yael Stein dell’Università Ebraica si dice che causino anche dolore fisico agli umani mentre i nostri nocicettori si infiammano in riconoscimento dell’onda come stimoli dannosi. Quindi stiamo esaminando le possibilità di molte malattie della pelle e il cancro, nonché il dolore fisico alla nostra pelle.”

“Uno studio del 1994 ha rilevato che le radiazioni a microonde a basso livello di millimetro producevano l’opacità delle lenti oculari nei ratti, che è legata alla produzione di cataratta”.

“Un esperimento condotto dall’Istituto di ricerca medica dell’Università medica di Kanazawa ha scoperto che le antenne a onde millimetriche da 60 GHz possono causare lesioni termiche di diversi tipi di livelli. Gli effetti termici indotti dalle onde millimetriche possono apparentemente penetrare sotto la superficie dell’occhio.”

“Uno studio russo del 1992 ha rilevato che le frequenze comprese tra 53-78 GHz (quella che 5G propone di utilizzare) hanno influenzato la variabilità della frequenza cardiaca (un indicatore di stress) nei ratti. Un altro studio russo su rane la cui pelle è stata esposta a MMW ha rilevato variazioni della frequenza cardiaca (aritmie).”

“5G userà onde millimetriche pulsate per trasportare informazioni. Ma come sottolinea il Dr. Joel Moskowitz, la maggior parte degli studi 5G è fuorviante perché non pulsa le onde. Questo è importante perché la ricerca sulle microonde ci dice già come le onde pulsate hanno effetti biologici più profondi sul nostro corpo rispetto alle onde non pulsate. Precedenti studi, ad esempio, mostrano come le frequenze del polso delle frequenze portassero alla tossicità genetica e alla rottura del filamento di DNA”.

Questo è solo un esempio degli effetti disastrosi del 5G. C’è molto di più.

“AT & T ha annunciato la disponibilità del loro 5G Evolution ad Austin, in Texas. 5G Evolution consente agli utenti di Samsung S8 e S8 + di accedere a velocità più elevate. Questo fa parte del piano di AT & T per gettare le fondamenta 5G mentre gli standard sono in via di definizione. Questo dovrebbe accadere verso la fine del 2018. AT & T ha occhi in 19 aree metropolitane come Chicago, Los Angeles, Boston, Atlanta, San Francisco e così via. Indianapolis è sulla prossima pista 5G che arriverà in estate [2018]. “

È pieno di energia per il 5G sul pianeta Terra.

Profitti, controllo dall’alto verso il basso, nuova tecnologia: perché preoccuparsi di studi approfonditi sulla salute?

Una volta che gli effetti sulla popolazione prendono piede, i medici faranno diagnosi di MALATTIE che sembrano non avere nulla a che fare con il 5G. Lo chiameranno Sindrome da Stanchezza Cronica, o una varietà di disturbi del sangue, cercheranno IL VIRUS e svilupperanno nuovi farmaci …

Fonte: https://jonrappoport.wordpress.com/

®wld

Almanacco di gennaio 2019

Project Soli(tudine)

Di Fiorenzo Fraioli

Questa dittatura distopica viene presentata dagli avatars del M5S come “Nuova Cittadinanza Digitale”: una cosa tanto figa quanto inevitabile, la versione tecnologica del There Is No Alternative. E così sono contento di essere diventato vecchio perché morirò prima di essere costretto a vivere in un mondo in cui, al condizionamento già presente da tempo, ma al quale sono riuscito (quasi) sempre a resistere, si aggiungerà anche il controllo, ancora più pervasivo.

L’anello di raccordo di questa, come di altre tecnologie hardware e software, è il protocollo IPv6 basato sull’uso di indirizzi IP a 128 bit. Un indirizzo IPv6 a 128 bit è anche chiamato UUID (Universal Unique IDentifier) oppure GUID (Global Unique IDentifier) una cosa che noi programmatori usiamo da tempo per generare chiavi indice uniche per la gestione dei database. Seguite questo link per un generatore online di guid. Continua QUI

***********************

Chiesa, Mazzucco, Messora, Fusaro: quante verità oscurate

«È la stampa, bellezza. E tu non puoi farci niente». Lo dice uno straordinario Humphrey Bogart alla fine del film “Deadline” di Richard Brooks (in italiano, “L’ultima minaccia”). Era il 1952: una profezia. Ancora oggi, ufficialmente, le Torri Gemelle sono crollate per colpa dell’impatto con aerei dirottati.

La “demolizione programmata” è stata ormai dimostrata da oltre duemila architetti e ingegneri, eppure per l’11 Settembre la “verità” resta quella palesemente falsa. Grazie a chi? Ai media mainstream, che spacciano “fake news” governative. Il primo a denunciarlo, riguardo al caso delle Twin Towers, in Italia fu Giulietto Chiesa, con il libro “La guerra infinita”, uscito nel 2003 per Feltrinelli (e vendutissimo, nonostante il silenzio di giornali e televisioni).

Ebbe più fortuna mediatica qualche anno dopo Massimo Mazzucco, con il suo esplosivo documentario “Inganno globale”, trasmesso da Mentana in prima serata a “Matrix”, su Canale 5. Un’eccezione, mai più ripetuta. «Arrivato a La7 – dice Mazzucco – Mentana poteva essere “il primo degli ultimi”, dando voce agli esclusi, e invece ha scelto di restare “l’ultimo dei primi”, accodandosi all’ufficialità». In compenso, ormai l’opinione pubblica più disincantata è letteralmente esplosa: milioni di persone, anche in Italia, la verità ufficiale non se la bevono più. Continua QUI

***********************

 

Tutte Storie

di Massimo Lupicino

Claas Relotius, reporter dello Spiegel, era il ragazzo prodigio del giornalismo europeo: “Migliore Reporter Tedesco” nel 2013 e 2016, “Giornalista dell’Anno” per la CNN nel 2014, nel 2017 vince il Premio Europeo “Distinguished Writing Award” per “La storia di Ahmed ed Alin”, due bambini siriani in fuga da Aleppo a causa del perfido Assad. Una storia rivelatasi piena di falsità, persino nella sua declinazione successiva, fatta di ulteriori articoli in cui il giornalista-prodigio, indossate le vesti del filantropo, descrive i suoi tentativi (mai esistiti) di aiutare i bambini in questione.

Il fatto è che il Relotius di bufale ne ha fabbricate tante. Almeno 14 gli articoli già accertati come falsi. E non si parla di inesattezze o di orpelli giornalistici, ma di invenzioni di sana pianta. Come la storia/intervista del prigioniero detenuto “ingiustamente” a Guantanamo: una storia totalmente inventata, a fronte di una intervista mai nemmeno fatta. Continua QUI

***********************

IL CORRIERE HA SPARATO FAKE NEWS. LO DICE UNO DEL CORRIERE.

di Maurizio Blondet

Ivo Caizzi è il corrispondente da Bruxelles per il Corriere della Sera. In un esposto al Comitato di redazione del suo giornale e a tutti i colleghi  (lo postiamo in fondo),  rivela e spiega come

  • Il direttore abbia sparato in prima pagina, il 1 novembre, che contro il governo italiano “era pronta una procedura d’infrazione UE” che invece Caizzi sapeva (ed aveva riferito al giornale)  non esisteva, anzi era tecnicamente impossibile. “Si può aprire la prima pagina del Corriere ccon una “notizia che non c’è” del genere?”, domanda Caizzi ai colleghi.
  • E spiega come la direzione ribaltasse o sminuisse o nascondesse le notizie vere che lui, Caizzi, mandava da Bruxelles, allo scopo evidente di far apparire l’Italia sotto accusa, in  trincea, isolata e in pericolo di punizioni  – un clima  di tragedia che  ha danneggiato le quotazioni del debito italiano, ma che  lui, presente ai fatti, non constatava.
  • Ad esempio, Caizzi spiegava come  “i governi più influenti, Francia e Germania, avevano incaricato di mediare un compromesso con l’Italia – sulla manovra – il presidente dell’Eurogruppo Centeno, che guida l’organo politico che di fatto decide sull’eventuale procedura d’infrazione”,  quindi che la UE aveva scelto la politica del dialogo, e  Il Corriere titolava “La mediazione nell’Eurogruppo per evitare il “processo”  all’Italia”,  come se il processo fosse davvero imminente.
  • Caizzi spiega (e spiega anche a noi adesso) che manda un articolo in cui Moscovici smentisce “le anticipazioni sulla procedura contro l’Italia da parte della Commissione Ue, che anzi Moscovici le bollava come “fake news” e indicava come prioritaria la linea del “dialogo, dialogo, dialogo” con Roma.
  • Caizzi ripete in vari articoli che effettivamente c’è la trattativa fra Italia ed UE, ed è tutt’altro che uno scontro sotto minaccia di procedura d’infrazione..
  • – e il direttore Fontana li pubblica sì, ma all’interno, mentre dà “con risalto” massimo ed “ampio spazio”,   un retroscena che fa apparire Tria isolato e solo davanti ai 18 paesi euro ostili.  Titolo: “la trincea del ministro [Tria] isolato nel confronto con i 18 paesi euro”

Continua QUI

***********************

Beppe Grillo contro gli anti-vaccinisti

Ragazzi, questa notizia è di oggi. Io ve la rilancio, ma sinceramente non ce la faccio a commentare. Fate voi. di Massimo Mazzucco

(da Repubblica.it)

Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno firmato un patto trasversale per difendere la scienza dalle divulgazioni di ciarlatani e pseudoscienziati. A promuoverlo è il noto virologo Roberto Burioni. Che sul suo sito scrive: “Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza. Perché ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci. La scienza deve fare parte di questa base. Perché non ascoltare la scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani”. Continua QUI

***********************

A Carnevale ogni idiota vale… Grillo-il-coerente, Burioni-l’umile e Renzi-il-genio

di Marcello Pamio

Il fustigatore dei cattivi, il finto guru della blue economy, l’ideatore del Vaffa, il garante del Movimento 5 stelle ha ricevuto l’illuminazione sulla strada di Genova.

Giuseppe Pietro Grillo, dopo i bagordi delle festività e dopo l’Epifania (etimologicamente appunto «apparizione» e «manifestazione») ha compreso che la Scienza, quella con la esse maiuscola, va difesa a spada tratta.
Per fare questo, essendo carnevale, ha tolto la sua maschera per indossarne subito una in tema e si è messo a braccetto con coloro che ha sempre criticato e attaccato.

«Mi impegno – ha proclamato il diversamente-coerente – a non sostenere o tollerare in alcun modo forme di pseudoscienza e/o di pseudomedicina che mettono a repentaglio la salute pubblica».

Basterebbe rivedere i suoi video passati per capire che gli è accaduto qualcosa di grave.

Si può sempre, per amor di dio, cambiare idea, ma in questo caso Grillo ha cambiato anche il DNA…

Quindi l’ex comico ha sottoscritto il «Patto per la Scienza», già firmato dall’ex premier Matteo Renzi e dal virologo Roberto Burioni. Continua QUI

***********************

NEO – Lobotomizzato: segretezza e “dis-illuminazione” 

GordonDuff, redattore capo

di Gordon Duff, VT ​​Sr. Editor, … con NewEastern Outlook, a Mosca

Quando entriamo nel 2019, una cosa sopra ogni altra è chiara, i meccanismi dell’impegno umano, dell’educazione, dei media e delle informazioni, anche quello che passa per contatto umano attraverso i social media e la posta elettronica, sono tutti sottoposti a “algoritmi”, qualunque essi siano.

È stato Snowden a portarlo alla nostra attenzione, da parte del Guardian nel 2014:

“Sempre più, non siamo osservati dalle persone ma dagli algoritmi. Amazon e Netflix tengono traccia dei libri che acquistiamo e dei film che trasmettiamo e suggeriamo altri libri e film basati sulle nostre abitudini. Google e Facebook guardano ciò che facciamo e ciò che diciamo e ci mostrano annunci pubblicitari in base al nostro comportamento.

Google modifica anche i risultati della ricerca Web in base al nostro comportamento precedente. Le app di navigazione per smartphone ci guardano mentre guidiamo e aggiornano le informazioni suggerite sul percorso in base alla congestione del traffico. E l’Agenzia per la sicurezza nazionale, ovviamente, monitora le nostre telefonate, e-mail e luoghi, quindi usa queste informazioni per cercare di identificare i terroristi. ” Continua QUI in lingua inglese.

***********************

 

Tim Ball: nella propaganda del clima, la norma viene promossa come anormale

Inserito da: Dr. Tim Ball 

Quasi ogni giorno ci sono storie sui media su eventi climatici o climatici che creano l’impressione di essere nuove e al di fuori del normale schema. Nessuno di loro lo sono. Sono inganni creati e manipolati da tecnocrati. L’obiettivo è sensazionalizzare la storia, utilizzando un periodo di registrazione che fornisce il risultato desiderato. È nella pratica della politica moderna definita da HL Mencken alcuni anni fa.

“L’obiettivo generale della politica pratica è di tenere la popolazione allarmata, e quindi clamorosa, di essere condotta alla sicurezza, minacciandola con una serie infinita di hobgoblin, tutti immaginari”.

Un semplice trucco con un clima hobgoblin è scegliere un periodo in cui il tuo reclamo è valido.

Il primo esempio importante e classico è stato presentato nel capitolo 8 del rapporto Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) del 1995. Hanno mostrato come prova del riscaldamento causato dall’uomo un grafico della “temperatura superiore dell’atmosfera“. Continua QUI in lingua inglese 

***********************

 

I veicoli Ford dispiegheranno la tecnologia del cancro al cervello con il 5G nei veicoli entro il 2020, friggendoti il cervello mentre guidi

di: Isabelle Z.

(Natural News)

Ford ha annunciato che distribuirà la tecnologia di veicolo-a-tutto (C-V2X) cellulare in tutti i suoi nuovi modelli di auto americani a partire dall’anno 2022 in poi. La tecnologia consentirà ai veicoli di comunicare tra loro e alle infrastrutture di gestione del traffico come i semafori. I pedoni avranno anche la possibilità di trasmettere le loro posizioni alle auto, aumentando apparentemente la sicurezza di escursionisti e ciclisti.

Il produttore di automobili afferma che sarà utile per situazioni come le soste a quattro vie, consentendo ai veicoli di comunicare tra loro su chi ha il diritto di precedenza. Potrebbe anche essere utilizzato per veicoli che sono coinvolti in incidenti per dare all’avanzamento dei veicoli lo stato di avanzamento della situazione in modo che possano evitare il pericolo. I semafori, nel frattempo, sarebbero in grado di inviare segnali di guida per avvisarli quando stanno per diventare rossi o verdi o per fargli sapere se stanno per eseguire un semaforo rosso.

In un post Medio che annunciava la mossa, la Ford Connected Vehicle Platform e il direttore esecutivo del prodotto Don Butler esprimevano l’entusiasmo di Ford per la tecnologia, ma non ha menzionato l’enorme svantaggio di tutta questa connettività.

Butler ha scritto che il tempismo dello sforzo era “perfetto” alla luce della spinta dell’industria cellulare per la costruzione di reti 5G, ma quale prezzo pagheremo tutti per questo? Per tutte le sue maggiori velocità e connettività, il 5G potrebbe mettere a serio rischio la nostra salute. Continua QUI in lingua inglese

®wld