Crea sito

Paura – un’arma e un veleno per il cervello

 

 

Il caustico salario della paura perpetua

I primi tecnocrati che svilupparono la “scienza dell’ingegneria sociale” studiarono artisti del calibro di Saint-Simon, Pavlov, BF Skinner, Edward Bernays, ecc., E conoscevano perfettamente gli effetti della paura sulle persone e sulle società. Oggi è il loro strumento più utile. ⁃TN Editor 

Ho parlato a lungo sulla paura che rende gli esseri umani stupidi, e persino sul fatto che sia un’arma e un veleno per il cervello. Ma a volte mi sono anche chiesto se le persone avrebbero colpito la stanchezza della paura … quel punto in cui le persone hanno semplicemente avuto abbastanza paura e se ne sono andate.

 

A quanto pare, tuttavia, ero un po’ ottimista sulla paura della fatica. Ho letto l’ultimo libro di Robert Sapolsky,  Behave: The Biology of Humans at Our Best And Worst, e sono rimasto deluso nell’apprendere ciò che la migliore nuova ricerca mostra sull’applicazione a lungo termine della paura. (O, nella terminologia accademica,  stress sostenuto.)

 

La mia delusione, tuttavia, fu presto mitigata da due cose:

  1. Ho ottenuto informazioni su come funziona l’avvelenamento da paura.

  2. Quella neurologia umana è immensamente variabile, che ci sono eccezioni a tutto, e che se l’intero quadro fosse effettivamente oscuro come le scoperte più preoccupanti, molto tempo fa ci saremmo trasformati in nient’altro che scimmie assassine.

Ho a malapena bisogno di dirlo, ma il 2020 è stato l’anno della paura. Sono un po’ stupito dalla sua portata. C’è un certo fascino nell’assorbire tutte le storie di paura in tempi normali – la nostra capacità di guardare male negli occhi ci fa sembrare vibranti – ma il 2020 si è spinto ben oltre quel livello. Quello che stiamo incontrando è molto più del semplice porno della paura e ci sono alcuni punti vendita (compresi i siti Web) che posso solo descrivere come osceni.

Questo è più distruttivo di quanto le persone credano. 

 

Cosa ci fa la paura perpetua 

 

Cito da Sapolsky, che è uno dei migliori neuroscienziati del nostro tempo. Modificherò un po’ per semplificare e rimuovere i riferimenti all’area cerebrale, e seguirò i passaggi con alcune elaborazioni.

 

Durante lo stress prolungato, abbiamo più paura, il nostro pensiero è confuso, valutiamo male i rischi e agiamo impulsivamente per abitudine, piuttosto che incorporare nuovi dati”.

 

Sotto un lungo flusso della paura (come titoli spaventosi), il nostro pensiero si rompe. Mettiamola in modo molto semplice: potresti essere molto intelligente in sostanza, ma quando consumi ore di paura ogni giorno, diventi stupido. E per favore cerca di capire:  questo è biologico. Le tue operazioni cerebrali diventano quelle di una persona stupida. (E sì, sto usando “stupido” in modo molto antiscientifico.)

 

Ricorda anche che la paura funziona. Le persone che vendono la paura in TV, pagine web e social media vengono ricompensate per questo. Sono diventati, usando i miei termini liberamente ma non ingiustamente, spacciatori di droga, vendendo materiale dannoso da cui le persone diventano dipendenti. Inoltre, questi sono professionisti. Le società di social media sono pienamente consapevoli che i loro modelli di business dipendono dalle persone che ne sono dipendenti. Stanno attenti a mantenerli dipendenti.

 

Le paure che le persone consumano, quindi, provengono da persone che ne traggono profitto.

 

Lo stress indebolisce le connessioni che sono essenziali per incorporare nuove informazioni che  dovrebbero  spingere a passare a una nuova strategia, rafforzando al contempo le connessioni con i circuiti cerebrali abituali”.

 

In altre parole, la paura ti blocca nelle tue abitudini e nelle tue scelte precedenti. Riduce letteralmente i percorsi cerebrali che ti consentono di cambiare idea.

Questo è serio e sospetto che tu abbia già visto esempi di questo.

 

“In condizioni di stress prolungato elaboriamo le informazioni importanti dal punto di vista emotivo rapidamente e automaticamente, ma in modo meno accurato. La memoria di lavoro, il controllo degli impulsi, il processo decisionale, la valutazione del rischio e lo spostamento dei compiti sono compromessi.”

 

Ancora una volta, la paura prolungata blocca le persone in qualunque percorso si trovino già. E ancora, questo è biologico. I circuiti cerebrali sono direttamente interessati.

 

Da tutto quello che ho scritto sopra (e ci sono altri effetti sgradevoli come la violenza domestica), sembrerebbe che siamo condannati; che i nostri vicini che hanno bevuto profondamente dal fiume della paura sono bloccati dal cervello e finché il flusso della paura continua (non sembra esserci una fine in vista), diventeranno sempre più rigidi nei loro pregiudizi e quella violenza continuerà e aumenterà.

 

E per alcune persone tutto quanto sopra sarà vero. La paura distrugge nel modo più diretto: biologicamente.

 

Eppure … la biologia non è mai semplice, soprattutto a livello umano. Mentre le cose di cui sopra sono generalmente vere, ci sono sempre delle eccezioni; a volte molti di loro. Ed sono proprio quelle eccezioni che ci hanno salvato, di volta in volta.

 

I salari della paura perpetua sono menti polarizzate e bloccate. E questo porta a un’opposizione istintiva, violenza e omicidio. Lo stiamo vedendo ora e continuremo a vederlo per un po’ di tempo. Il mondo, a quanto pare, è diventato dipendente dalla paura.

 

Eppure, molti di noi lo rifiutano, e questo è ancora lontano.

 

Due giorni fa c’è stata una festa nel mio quartiere: musica, parlare, suonare, ridere e così via. È stato il primo rumore gioioso che ho sentito in pubblico da molto tempo.

 

La vita trova un modo, e soprattutto la vita umana. 

 

Leggi la storia completa qui … 

 

Postato su: https://www.technocracy.news/

 

®wld

Niente maschere in Olanda …

Tamara van Ark

Legislatore olandese sulle maschere: evitale perché la sua”efficacia non è dimostrata”

Il massimo funzionario olandese per la salute si è opposto all’uso delle maschere per il viso “perché dal punto di vista medico non esiste una comprovata efficacia della maschera” per contenere la diffusione di un virus. La macchina della propaganda Technocrat negli Stati Uniti afferma l’opposto polare ma senza prove. ⁃ Editor TN

Mercoledì il governo olandese ha consigliato al pubblico di non indossare maschere per rallentare la diffusione del coronavirus, avvertendo che la loro efficacia rimane non dimostrata.

Il ministro delle cure mediche Tamara van Ark ha preso la decisione dopo una revisione da parte del National Institute for Health (RIVM) del paese.

Invece il consiglio ufficiale è quello di aderire meglio alle regole di allontanamento sociale dopo un’ondata di casi di coronavirus negli ultimi sette giorni, afferma Van Ark in una conferenza stampa a L’Aia, riferisce Reuters .

“Perché dal punto di vista medico non esiste una comprovata efficacia delle maschere, il Consiglio dei Ministri ha deciso che non vi sarà alcun obbligo nazionale di indossare maschere non mediche”, ha affermato Van Ark.

Il capo della RIVM Jaap van Dissel ha citato studi che mostrano che le maschere aiutano a rallentare la diffusione della malattia ma non sono convinte che faranno qualsiasi cosa per contrastare l’epidemia di coronavirus nei Paesi Bassi.

Ha sostenuto che indossare le maschere in modo errato, insieme a una peggior aderenza alle regole di allontanamento sociale, potrebbe aumentare il rischio di trasmissione della malattia.

“Quindi pensiamo che se hai intenzione di usare le maschere (in un ambiente pubblico) … allora devi dare una buona formazione per questo”, ha detto.

La decisione è seguita a una riunione di funzionari sanitari e governativi dopo che i nuovi casi di coronavirus nel paese sono saliti a 1.329 la scorsa settimana, con un aumento di oltre un terzo. Da allora il livello del caso si è appiattito.

Come riportato da Breitbart News, gli olandesi hanno preso una strada diversa nella loro reazione alla pandemia globale quasi dal primo momento in cui è stata scoperta.

I negozi sono rimasti aperti e le famiglie si spostano ciclicamente nel soleggiato clima estivo nei Paesi Bassi, che ha optato per quello che definisce un “blocco intelligente” per far fronte alla minaccia del coronavirus.

Leggi la storia completa qui …

Postato su: https://www.technocracy.news/

Correlati:

Quello che devi sapere sulle maschere per il viso …

Sempre più sottomessi

®wld

L’occhio di Sauron

 

 

L’occhio di Sauron e la pandemia di sorveglianza

 

I tecnocrati che gestiscono il grande panico del 2020 stanno sfruttando ogni vantaggio per guidare verso la tecnocrazia e la dittatura scientifica. La sorveglianza è un componente chiave perché il monitoraggio fornisce l’input per i programmi di ingegneria sociale. ⁃ Editor TN 

Le mappe pandemiche sono di gran moda, oggigiorno, ma l’ultima della Electronic Frontier Foundation (EFF) è un po ‘diversa; invece di hotspot virali, mostra una piaga di snoopiness ufficiale, organizzato per posizione e ordinabile per tecnologia. Mentre documenta le intrusioni che precedono l’attuale crisi, 

 

l’Atlante della sorveglianza  è fin troppo rilevante per l’età del coronavirus. Le preoccupazioni per limitare il contagio aiutano a normalizzare il controllo dettagliato della vita delle persone e ci spingono verso uno stato di sorveglianza pervasivo. 

 

“Il database Atlas of Surveillance, contenente diverse migliaia di punti dati su oltre 3.000 dipartimenti di polizia locali e locali e uffici degli sceriffi a livello nazionale, consente a cittadini, giornalisti e accademici di rivedere i dettagli sulle tecnologie che la polizia sta implementando e fornisce una risorsa per verificare quali dispositivi e sistemi sono stati acquistati localmente”, ha annunciato EFF  il 13 luglio.

 

Gli utenti possono fare clic sulla mappa per vedere quali tecnologie di sorveglianza vengono utilizzate in determinate località. Se vuoi vedere cosa succede nella tua zona, la mappa è ricercabile con il nome di una città, contea o stato. La mappa può anche essere filtrata in base a tecnologie come telecamere indossate, droni e lettori di targhe automatizzati. 

 

L’ingresso più vicino a me è nella Prescott Valley, in Arizona, dove il dipartimento di polizia è  tra le centinaia  che hanno collaborato con Ring, la società di videocamere di proprietà di Amazon.

 

Le partnership Ring   non forniscono feed live alla polizia, ma possono richiedere registrazioni video relative a un orario e un’area specifici. Mentre la partecipazione dei clienti Ring è volontaria, le partnership sono “una soluzione intelligente per lo sviluppo di una rete di sorveglianza completamente nuova, senza il tipo di controllo che potrebbe accadere se provenisse dalla polizia o dal governo”, avverte Andrew Guthrie Ferguson, un professore presso la David A. Clarke School of Law dell’Università del Distretto di Columbia e autore di  The Rise of Big Data Policing.

 

I ricercatori  trovano pochi crimini risolti  dai partenariati di sorveglianza volontaria, ma il marketing di sicurezza domestica dell’accordo Ring promuove la cultura verso una più facile accettazione di un panopticon che opera al di fuori dell’intera gamma di protezioni per le libertà civili. Anche facilitare lo scivolamento dell’America verso uno stato di piena sorveglianza è il timore della pandemia di COVID-19.

 

I funzionari della sanità pubblica che, pochi mesi fa, si sono preoccupati di  superare le preoccupazioni sulla privacy in  merito ai sistemi di tracciamento dei contatti si sono rivolti alla solita soluzione dei governi: minacciare dure sanzioni per non conformità.

 

“I viaggiatori di alcuni stati che atterrano negli aeroporti di New York a partire da martedì potrebbero subire una multa di $ 2.000 per non aver compilato un modulo che i funzionari statali useranno per rintracciare i viaggiatori e assicurarsi che seguano le restrizioni di quarantena”, ha riferito AP   questa settimana.

 

I moduli di tracciamento obbligatori per i viaggiatori a New York seguono  i precedenti sforzi della Contea di Rockland  per costringere la cooperazione con i traccianti di contatto.

 

“La commissaria per la salute, la dott.ssa Patricia Schnabel Ruppert, ha esortato i residenti a rispettare gli sforzi di tracciamento dei contatti del Dipartimento della Salute e ha minacciato coloro che non rispettano le citazioni in giudizio e multe da 2.000 dollari al giorno”, ha annunciato la contea   il 1 luglio. 

 

Possiamo sperare che il ficcanaso legato alla salute nei movimenti e nelle attività delle persone finisca quando la pandemia passa, ma queste cose hanno un modo di essere incorporate nella cultura quando le persone si abituano a loro. In nome del controllo delle infezioni, molte aziende private stanno  monitorando attentamente i dipendenti, inclusa la loro vicinanza sul luogo di lavoro. 

 

Leggi la storia completa qui … 

 

Fonte: https://www.technocracy.news/

 

®wld 

L’obiettivo dei tecnocrati è un sistema economico e non un sistema politico. Vogliono una “dittatura scientifica

Sai cosa significa “tecnocrazia”? In caso contrario, è tempo che ne venga a conoscenza, perché stiamo attualmente esaminando ciò che l’esperto di tecnocrazia  Patrick Wood afferma essere  un colpo di stato mentre i tecnocrati conquistano il mondo, letteralmente.

Wood è stato intervistato questa settimana da  Spiro Skouras di Activist Post e ha dichiarato:

Il mondo intero in questo momento sta lavorando per le stesse questioni che stiamo lavorando nel nostro paese. Cioè, il grande panico del 2020 …

I tecnocrati che stanno spingendo la tecnocrazia a livello globale sono finalmente riusciti a far scattare la trappola su tutto il pianeta.

E nel processo, hanno chiuso l’intero sistema economico globale.

In tutto il mondo e in altri paesi le persone guardano in America per salvare il mondo … e non sarà il nostro governo a farlo, sono i cittadini americani come te e me …

 

La tecnocrazia non è poi così nuova, è in circolazione dagli anni ’30 qui negli Stati Uniti

Nella loro pubblicazione  The Technocrat  pubblicata nel 1938, hanno definito la “tecnocrazia” come:

la scienza dell’ingegneria sociale, l’operazione scientifica dell’intero meccanismo sociale per produrre e distribuire beni e servizi all’intera popolazione di questo continente.

Wood spiega che la tecnocrazia non è stata sviluppata come una struttura politica.

Non era un sistema politico. Odiavano i politici. Volevano eliminare l’intera struttura politica e gestire semplicemente l’economia.

 

Volevano farlo usando quella che chiamano questa scienza “ingegneria sociale”.

Il signor Wood fornisce alcuni esempi di tecnocrati contemporanei che sono coinvolti nella “scienza dell’ingegneria sociale”:

  • Dr. Anthony Fauci
  • Al Gore
  • Robert McNamara, il segretario alla Difesa durante la guerra del Vietnam
  • Bill Gates
  • Elon Musk
  • Eric Schmidt (Google)
  • Jeff Bezos (Amazon.com)

Wood dice:

Queste persone non sono comunisti. Non sono socialisti e non sono marxisti.

 

Sono tecnocrati. (che credono nell’ingegneria sociale)

Gli obiettivi dei tecnocrati oggi sono incorporati negli obiettivi delle Nazioni Unite sullo “sviluppo sostenibile” e fanno parte  dell’agenda del  Nuovo Ordine Mondiale, che è principalmente un sistema economico e non un sistema politico. 

Sia Spiro che il signor Wood fecero riferimento al discorso di addio del presidente Dwight Eisenhower alla fine dei suoi 8 anni in carica, il 17 gennaio 1961, dove avvertì del pericolo dei tecnocrati. Una citazione:

Oggi, l’inventore solitario che armeggia nel suo negozio è stato messo in ombra dalle task force di scienziati. Allo stesso modo, nei laboratori e nei campi di prova l’università libera, storicamente la fonte di idee libere e scoperte scientifiche, ha vissuto una rivoluzione nella conduzione della ricerca. In parte a causa dell’enorme costo della ricerca, un contratto governativo diventa praticamente un sostituto della curiosità intellettuale.

Per ogni vecchia lavagna ci sono ora centinaia di nuovi computer elettronici. La prospettiva del dominio degli studiosi della nazione sull’occupazione federale, sugli stanziamenti di progetti e sul potere del denaro è sempre presente e deve essere molto considerato.

Tuttavia, nel rispetto della ricerca scientifica e della scoperta, come dovremmo, dobbiamo anche essere attenti al pari e all’opposto pericolo che la politica pubblica e possa diventare essa stessa prigioniera di un’élite tecnologica scientifica.

Guarda il discorso completo:

 

Il signor Wood approfondisce il fatto che l’obiettivo dei tecnocrati è un sistema economico e non un sistema politico. Vogliono una “dittatura scientifica”.

 

Questa fu la forza trainante del movimento eugenetico negli Stati Uniti negli anni ’30 e ’40, e portò a imporre leggi di sterilizzazione forzata alle donne “geneticamente inferiori” che i tecnocrati non volevano continuare a sostenere. 

 

Questo è il risultato dell’ingegneria sociale da parte dei tecnocrati.

 

Lo vedo ancora oggi alle Nazioni Unite, e lo vedo ancora ogni volta che Bill Gates parla dovunque, ti guardano come bestiame guidato in una gigantesca mangiatoia in cui tutto il tuo cibo è premiscelato, e tu sei alimetato forzatamente, e ottieni la tua razione con questa cosa, o quella cosa, e vieni marchiato e vieni spinto a questo recinto e/o spinto a quell’atro recinto.

 

Questa è l’ingegneria sociale nella loro mente. Questa è solo una continuazione di ciò che succede da quasi cento anni.

A loro non importa dell’individualità della vita umana.

 

Ascolta l’intervista completa: (Nota: l’intervista originale sul canale YT di Spiro è stata vietata da YouTube. Https://youtu.be/HKdsL57SUZo)

 

https://www.bitchute.com/video/Hp1nrC5CAswn/ 

 

Patrick Wood offre alcune soluzioni. Ha fondato un sito web chiamato “Citizens for Free Speech“, in quanto crede che la prima cosa che deve andare ad abolire la Costituzione degli Stati Uniti sia abolire il Primo Emendamento, la libertà di parola.

 

Questo è già stato soppresso dai tecnocrati e dalle loro piattaforme dei social media, poiché anche i risultati di ricerca di Google ora sono orientati solo alla loro visione del mondo. Vedere:

La Ricerca di Google è il più grande strumento di lavaggio del cervello e di controllo mentale nella storia dell’umanità

Crediamo che la maschera facciale e gli ordini di allontanamento sociale siano un attacco al Primo Emendamento e che i membri della sua organizzazione  Citizens for Free Speech  indossino piccoli cartelli che assomigliano a questo per protestare indossando una maschera:

 

“Le persone vengono da noi a migliaia ogni mese.” 

 

Pubblicato su: https://www.technocracy.news/

 

************************************

 

Leggi anche:

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PLANETARIA CON L’ITALIA COME EPICENTRO (di Marco Santero) 

 

®wld

Il potere del simbolismo come manifestazione esteriore dell’obbedienza all’ordine tecnocratico.

 

Anthony Fauci: Il perfetto Tecnocrate non responsabile e non eletto

Negli ultimi mesi, mentre una feroce  pandemia si  diffuse dalla Cina, una tecnocrazia emergente – governata da esperti – ha minacciato di prendere il controllo di gran parte della nostra vita pubblica. 

 

Quando il Dr. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive,   e altri specialisti in malattie infettive ci hanno incaricato di isolarci da soli, il presidente Donald Trump “ha chiuso il campo [l’economia]”. 

 

I governatori hanno emesso ordini esecutivi mettendo a fuoco ristoranti e parrucchieri. I sindaci hanno vietato le riunioni private. I funerali – anche a lato della tomba – divennero cerimonie dolorose a cui alla maggior parte fu proibito di partecipare. Per quanto riguarda le spiagge e i parchi pubblici, sono diventati zone fantasma. 

 

Lo scopo politico dietro il nostro arresto nazionale quasi domestico era quello di “spianare la curva” dei nuovi   casi COVID-19 per evitare che gli ospedali venissero sopraffatti, come accadde terribilmente nel Nord Italia. Se il nostro isolamento nazionale insipidamente “solo insieme” fosse efficace – penso che probabilmente lo fosse – possiamo tutti ringraziare che gli ospedali non sono crollati e che le misure di triage draconiane come l’Italia imposte non sono mai state richieste. 

 

Ma quel lodevole successo ebbe un terribile tributo. Decine di milioni sono stati espulsi dal lavoro. Nonostante gli sforzi concertati del governo per sostenere l’economia, il settore delle piccole imprese è esploso: alcuni negozi e ristoranti non riapriranno mai. I conducenti di Uber e di taxi persero innumerevoli tariffe. Gli addetti ai parcheggi e i negozianti dell’aeroporto divennero disoccupati. Le grandi società hanno affrontato il fallimento. 

 

Maggiore controllo 

 

Si sarebbe pensato che i blocchi legali fossero sufficientemente restrittivi. Ma una volta assaporato il potere, la tendenza umana è quella di afferrare un controllo sempre maggiore. 

 

Presto esperti e politici dei media iniziarono a riferirsi minacciosamente a una “nuova normalità” meno vibrante, prospera e libera. L’appiattimento della curva si è rapidamente trasformato in una misura temporanea per salvare gli ospedali in uno sforzo permanente per impedire a chiunque di ammalarsi. 

 

“Esperti”, come il bioeticista Ezekiel Emanuel – un architetto principale dell’Affordable Care Act – ci ha detto  con presunta autorità, che non potevamo tornare al modo in cui le cose erano fino allo sviluppo di un vaccino, un tempo che Emanuel stimava essere potenzialmente come fino a 18 mesi. 

 

Giustificando di ottenere un maggiore controllo sotto il mantra, “se salva solo una vita”, alcuni dei nostri più influenti esperti hanno iniziato a battere il tamburo per rendere un futuro vaccino COVID-19  obbligatorio  per tutti. Un comitato dell’Ordine degli Avvocati di New York ha  sollecitato  l’organizzazione a sostenere la legislazione in tal senso. 

 

Il professore emerito di giurisprudenza di Harvard Alan Dershowitz è arrivato al punto di  dire a  un intervistatore che “lo stato ha il potere di portarti letteralmente in uno studio medico e di infilarti un ago nel braccio”. 

 

La Confusione della maschera 

 

Quindi, c’era la questione meno invadente delle  maschere. Inizialmente, Fauci  ha ritenuto  che le maschere facessero poco bene e che dovessero essere indossate principalmente dagli operatori sanitari. Ma presto, il CDC ha cambiato le sue  linee guida  esortando a indossare tutti i rivestimenti in tessuto nei luoghi pubblici. Molti di noi si sono trovati d’accordo. Meglio prevenire che curare, dopo tutto. Volevamo fare la nostra parte.

 

Ma la sottomissione volontaria non era abbastanza per i nostri aspiranti signori. Molti hanno sollecitato il passaggio di mandati legali. In un co-autore del New York Times, Emanuel – annusando che “la conformità delle maschere da questa parte del Pacifico è stata irregolare” – ha fatto valere l’obbligo di indossare maschere. 

 

Per evitare un popolare “contraccolpo”, Emanuel ha  implorato le  nostre celebrità dell’intrattenimento neo-patrizie, le star dello sport e i politici di modellare indossare la maschera come mezzo per normalizzarlo tra noi plebei. Alcuni governatori hanno prontamente salutato ed emesso ordini obbligatori di “indossare maschere”. 

 

Queste imposizioni delle maschere sono necessari dal punto di vista medico? Secondo l’ultima “scienza”, per la maggior parte di noi, sembrerebbe di no, il più delle volte. Ad esempio, un rapporto recentemente  pubblicato  dal New England Journal of Medicine che parla del mascheramento nel contesto delle strutture sanitarie, conteneva anche informazioni illuminanti sulle nostre circostanze generali:

“Sappiamo che indossare una maschera al di fuori delle strutture sanitarie offre una protezione minima, se non nulla, dalle infezioni. Le autorità sanitarie pubbliche definiscono un’esposizione significativa a COVID-19 come contatto faccia a faccia entro 6 piedi con un paziente con COVID-19 sintomatico che viene sostenuto per almeno alcuni minuti (e alcuni dicono più di 10 minuti o anche 30 minuti). La possibilità di prendere il Covid-19 da un’interazione di passaggio in uno spazio pubblico è quindi minima.”

Ops. Quindi, quale potrebbe essere lo scopo di indossare maschere quando non è una profilassi efficace? “Il maggior contributo dei protocolli di mascheramento estesi”, ha scritto lo scienziato, “potrebbe essere quello di ridurre la trasmissione dell’ansia”. 

 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sembrò assestare  un altro colpo  contro la necessità di imporre mandati tecnocratici quando uno scienziato dell’OMS dichiarò che la trasmissione da parte di pazienti asintomatici “è molto rara”. Ciò significherebbe che il numero di potenziali trasmettitori del virus in un dato momento è molto più basso di quanto si pensasse inizialmente, il che ha grandi implicazioni per le politiche pubbliche. 

 

Apparentemente, anche la classe tecnocratica ha compreso quel potenziale. Il giorno dopo, dopo aver urlato molto da parte dell‘establishment, la scienziata  ha ripreso la  sua caratterizzazione “molto rara”, affermando ora che circa il 16 percento delle persone infette sono asintomatiche e “in grado di trasmettere il virus”. (La confusione dell’OMS – un altro “esperto” dell’OMS ha detto: “C’è molto che non si sa” – non cambia il punto di questo saggio, ma solleva la questione se possiamo fidarci di “esperti”, considerando la parte giocato da pressioni politiche in tali dichiarazioni. Ma questa è una domanda che dovrà aspettare un altro saggio.) 

 

La Tentazione della tecnocrazia  

 

Questi cambiamenti e le espressioni confuse su – la nostra comprensione scientifica dovrebbero fermare la spinta verso mandati tecnocratici. I nostri leader non governano. Governano. Tranne che in circostanze di stretto contatto personale per un lungo periodo in strutture sanitarie e in altri luoghi rischiosi, le maschere che richiedono legalmente – quando fornisce scarsi benefici profilattici – significherebbe semplicemente sfruttare il potere del simbolismo come manifestazione esteriore dell’obbedienza all’ordine tecnocratico. Questo non è uno scopo proprio delle politiche pubbliche. 

 

Leggi la storia completa qui …

 

Pubblicato su: https://technocracy.news/

 

®wld 

L’ingegneria della civiltà – la tecnocrazia nel tuo corpo

 

La tecnocrazia è l’ingegneria della civiltà per renderla simile a una macchina in cui tutte le parti si adattano. E questo include gli umani. È il metodo preferito del globalismo per il controllo. 

 

In articoli precedenti, ho spiegato in dettaglio come Bill Gates, il World Economic Forum e altri stiano usando la falsa pandemia come base per guidare la razza umana in un nuovo mondo coraggioso.

 

“Il nuovo normale.” “Non possiamo mai tornare indietro com’era”. “Dobbiamo avere un pianeta senza confini, una governance globale e una sorveglianza totale, in modo da poter rilevare le epidemie più rapidamente e affrontarle prima che diventino flagelli …” 

 

Ho descritto la ricerca in corso nella nanotecnologia, che implicherebbe il posizionamento di minuscoli sensori nel corpo e nel cervello che riportano, in tempo reale, indicatori fisici, portando a diagnosi remote di malattie e prescrizioni per il trattamento. 

 

Tuttavia, malattie e disturbi sono spesso gravemente esagerati e, in effetti, vengono inventati finzioni in molti casi, per volere dell’industria farmaceutica, per espandere i profitti.

 

Pertanto, le persone verrebbero catturate all’interno di un sistema AUTOMATICO di sensori, diagnosi storte e trattamenti tossici imposti. In questo articolo, voglio estendere l’analisi della tecnocrazia “nel tuo corpo”.

 

Il riferimento è “L’ultimo miglio della civiltà 2.0: tecnologie dal nostro futuro non troppo lontano: nanobot, polvere intelligente, wireless 5G e città intelligenti”, di Jay Stanley, 13/12/2017, techspot.com. Allacciare: 

 

“… la maggior parte dei nanobot di oggi sono in realtà creati da alghe, batteri, DNA e altri organismi già presenti in natura. Scienziati e ingegneri hanno scoperto molto tempo fa che cavalcare la natura controllando un organismo biologico è più facile che costruirne uno da zero … “ 

 

“Questi tipi di” nanobot “sono attualmente utilizzati nell’uomo per colpire i tumori cancerosi e possono essere controllati a distanza con impulsi magnetici o ultrasuoni dopo essere stati iniettati nel flusso sanguigno vicino all’area bersaglio (di solito in zone impoverite di ossigeno) che trasportano una sorta di farmaco carico utile.” 

 

“Nanobot di batteri magneto-aerotattici … nuovi agenti nanorobotici in grado di navigare attraverso il flusso sanguigno per somministrare un farmaco con precisione mirando specificamente alle cellule cancerose attive dei tumori …”

 

Queste legioni di agenti nanorobotici erano in realtà composte da oltre 100 milioni di batteri flagellati – e quindi semovente – e carico di farmaci che vengono spostati prendendo il percorso più diretto tra il punto di iniezione del farmaco e l’area del corpo da curare.”…” 

 

“Nanobot a base di alghe – Un altro nanobot telecomandato, biodegradabile, che uccide il cancro, questa volta realizzato con alghe spirulina con proprietà fluorescenti e magnetiche per localizzarlo e controllarlo in aree remote del corpo.” 

 

“Nanobot a base di DNA – Realizzati con DNA, questa creazione è in grado di svolgere compiti nanomeccanici come trovare, trasportare e ordinare carichi molecolari come sostanze chimiche usando le loro braccia, mani, gambe e piedi nucleotidici per svolgere compiti e muoversi.

 

Sono abbastanza intelligenti da lavorare a fianco di altri robot nella stessa area senza interferire con i loro compiti e potrebbero essere utilizzati per fornire medicinali in tutto il corpo, trasportare strumenti di editing genico o altre terapie programmabili.” 

 

“Le soluzioni a base biologica rappresentano una parte consistente della nanotecnologia in questa categoria e gli scienziati ritengono che questi tipi di robot potrebbero eventualmente essere programmati con la stessa precisione dei robot meccanizzati di dimensioni standard”. 

 

“Tuttavia, i ricercatori stanno anche esplorando i nanobot realizzati con l’elettronica, come la” polvere neurale “, che è forse meglio descritta come Fitbit per il sistema nervoso.

 

Creata da circuiti/sensori CMOS, la polvere neurale utilizza gli ultrasuoni per alimentare un impianto largo 3 mm in grado di tracciare e trasmettere in modalità wireless dati in tempo reale da nervi, organi e muscoli.” 

 

Ottenere l’immagine? 

 

C’è un po’ di confusione tra ciò che è già stato schierato e ciò che è ancora in fase di ricerca, ma le implicazioni sono chiare: i ricercatori sono sulla cuspide di un cambiamento radicale nella sorveglianza e manipolazione del corpo/cervello. 

 

Le campagne di pubbliche relazioni sottolineano sempre prospettive sorprendenti per la cura delle malattie; ma dietro quel fronte, puoi essere sicuro che la comunità militare è fortemente coinvolta. 

 

Ad esempio, mentre l’articolo di techspot.com continua: “Lo sviluppo della polvere neurale è iniziato con il finanziamento di DARPA [il ramo tecnologico del Pentagono] e un documento UC Berkeley del 2013 (PDF) intitolato “Neural Dust: An Ultrasonic, Low Power Solution” concettualizza una versione matura della tecnologia, che potrebbe essere utilizzata per creare un’interfaccia cervello-macchina impiantabile [!] con sensori ad ultrasuoni in grado di stimolare aree cerebrali specifiche”. 

 

“I nostri corpi sono abbastanza permeabili dagli ultrasuoni e la DARPA prevede che un giorno le protesi cerebrali alimentate a ultrasuoni con biosensori possano essere utilizzate un giorno per monitorare la salute e regolare le funzioni corporee che vanno dal controllo della vescica al movimento degli arti protesici, consentendo infine l’autoguarigione del corpo e mente attraverso i cosiddetti “elettroceutici”.” 

 

“Prima della polvere neurale, DARPA ha finanziato la ricerca attraverso Berkeley nel 1998 per creare” polvere intelligente” – tecnicamente nota come” sensori microelettromeccanici “(MEMS) – che è essenzialmente un dispositivo IoT che può essere posizionato ovunque nell’ambiente per monitorare in modalità wireless cambiamenti come luce, vibrazioni, temperatura, umidità, magnetismo o firme chimiche, che agiscono come terminazioni nervose in una rete distribuita ad hoc che fornisce intelligenza a spettro completo.” 

 

Tutta questa ricerca e spiegazione dettagliata nell’articolo di techspot che sto citando rientra nella rubrica di: se possono farlo, lo faranno. 

 

E quando vedi un numero indicibile di persone che obbediscono agli ordini di

Pandemic Central in questi giorni, devi pensare che molti di loro seguiranno un programma di impianto di piccoli robot nei loro corpi per “facilitare le cure mediche”. 

 

Perché questi robot devono essere iniettati? Che ne dici di spruzzarli a milioni? Molto meno preciso, ma un “esperimento utile”. 

 

Un altro principio di base al lavoro qui: è solo fantascienza fino a quando non sta realmente accadendo. Un blocco planetario è stato un brutto thriller fantascientifico fino a quando non è successo quest’anno. 

 

“Sig. Smith, la nostra lettura dei sensori del tuo corpo rivela che sei in una fase pre-infezione di una malattia potenzialmente contagiosa. La tua auto [senza conducente] ti trasporterà in una struttura vicino a casa tua per ulteriori test e trattamenti. Sali in macchina ora … “ 

 

“SM. Jones, questo è il tuo sensore cerebrale GFC [Google, Facebook, Cisco] che ti informa che stiamo apportando alcune modifiche al tuo tasso di risposta neurale, così sarai più attento al lavoro. Le modifiche avverranno nei prossimi tre giorni. Non allarmarti se noti nuovi sentimenti spuntare qua e là … “ 

 

“Ciao Fred, questo è il tuo indice di massa corporea. Per prepararti per la tua nuova categoria professionale, declasseremo i tuoi livelli di adrenalina … “

Naturalmente, nulla di tutto ciò deve essere comunicato. Può semplicemente essere FATTO. 

 

La dittatura tecnocratica non ha bisogno di autorizzazione. È “scienza”, quindi deve essere vera, importante e necessaria. 

 

A meno che e fino a quando le persone non si RIVOLTANO.  

 

FONTI:  

https://www.techspot.com/article/1534-civilization-20-next-gen-technologies/page2.html  

https://www.cnet.com/news/berkeley-scientists-have-smart-dust-on-the-brain/  

https://arxiv.org/pdf/1307.2196v1.pdf

 

Fonte Articolo: https://blog.nomorefakenews.com/

 

®wld 

Saluti mangiatori inutili

Saluti, mangiatori inutili – Un messaggio dal tuo “Signore della salute umana globale”

 

di Willy G.’s Dystopian Future
12 maggio 2020 dal sito Web di TruthComesToLight

 

Qualsiasi somiglianza sono puramente casuali …

 

Nota del redattore TCTL :

La seguente trascrizione è stata ottenuta dalla funzione di trascrizione di YouTube , con alcune modifiche aggiuntive.

Ciao, mangiatori inutili.

Come tuo Overlord globale non qualificato, non eletto, per la salute umana, vorrei cogliere l’occasione per sfoggiare la mia posizione di potere e influenza sulla società e condividere alcuni dei miei piani per te e il tuo futuro. Quando ho accumulato la mia fortuna nel software per computer, ho dimostrato di essere disposto a mentire, rubare codice, imbrogliare i miei partner ed esercitare un controllo monopolistico per distruggere i miei concorrenti. Ora che sono andato in pensione, posso rinnovarmi come umanitario.

 

Con la mia fondazione a scopo di lucro mascherata da un’organizzazione benefica, posso sostenere la riduzione della popolazione e sponsorizzare esperimenti umani di massa con vaccini non dimostrati in popolazioni vulnerabili. Come mio padre, un potente banchiere, eugenista e stesso Rockefeller stesso, è sempre stata mia ambizione decidere chi vive e, soprattutto, quanti devono morire. Che si tratti di “cambiamento climatico” o “salute mondiale”, si tratta in realtà di controllare e abbattere il gregge umano per divertimento e profitto. Nel novembre dello scorso anno ho ospitato l’Evento 201, una simulazione di gioco di guerra di una pandemia globale.

 

I leader di società private, banche globali, governi e media si sono riuniti per mettere a punto strategie per allinearsi in risposta a una crisi sanitaria mondiale.

 

Usando una campagna coordinata di spavalderia, intimidazione, vergogna sociale e ricatto economico ci siamo resi conto che potevamo aggirare filosofie pericolose come la libertà individuale e la sovranità nazionale.

 

Con una popolazione obbediente saremmo liberi di implementare le nostre soluzioni top-down come quarantena forzata, distanziamento sociale, tracciamento dei contatti e test obbligatori come mezzo per cogliere il controllo tecnocratico della società.

Ora immagina la mia eccitazione quando abbiamo avuto l’opportunità di rilasciare … ehm … dichiarare la nostra pandemia globale.

 

È stata la mia occasione di assomigliare al Nostradamus della salute pubblica e di posizionare me stesso e i partner commerciali come il Dr. Fauci come autorità di fatto sulla risposta e sulle soluzioni. Attraverso scenari esagerati del giorno del giudizio e simulazioni al computer, i nostri piccoli mostri di controllo hanno istituito regole severe e blocchi draconiani. Anche dopo che le nostre terribili previsioni si sono rivelate false, spaventate e ben intenzionate, le persone hanno continuato a sottomettersi alle richieste arbitrarie e sciocche dei loro cosiddetti “leader”. Avendo raggiunto il blocco globale

 

e la legge marziale medica, tutti abbiamo continuato a tenere in ostaggio la tua capacità di aggregarti, lavorare, viaggiare o fare qualsiasi cosa fino a quando non siamo pronti a implementare il nostro piano più ampio.

 

Mi piacerebbe chiamarlo “Pandemic 1” perché, credetemi, ne abbiamo altri in lavorazione.

 

La nostra soluzione finale è che ci imploriamo di vaccinarci, etichettare e tracciare digitalmente ognuno di voi – come il bestiame … Non solo la mia fondazione godrà dell’immunità legale e trilioni di profitti, ma questi vaccini sperimentali obbligatori ci commuovono così tanto lungo la strada verso un controllo globale centralizzato assoluto. Se solo il mio caro amico Jeffrey Epstein

 

era stato qui per festeggiare con me a bordo del Lolita Express.

Quindi ricorda, cittadini globali, questo finirà quando dico che finisce.

 

Potrebbe essere un anno, forse due anni, forse mai. Garantisco che, se vogliamo, sarà almeno fino a quando non sarai in grado di fare nulla per fermarlo.

 

Abbandonate la vostra libertà personale e il buonsenso ai nostri commercianti di paura nel governo e nei media, perché nulla di tutto ciò funziona a meno che non vi seguiate tutti.

 

Ora, se mi vuoi scusare, vado a cucinare un po ‘di realtà aumentata con Marina Abramovic. Ciao, per ora…

Nel caso in cui il video originale venga censurato ed eliminato dalla piattaforma di social media di origine (YouTube), guarda una copia speculare sul canale Truth Comes to Light Bitchute :

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

*********************************************

Correlati:

L’obiettivo è quello di sradicare l’Io. L’individuo

False dichiarazioni, non sensate e false

®wld