Archivi tag: SRM

L’incendio più devastante della nostra storia

This aerial image shows a neighborhood that was destroyed by a wildfire in Santa Rosa, Calif., Tuesday, Oct. 10, 2017. Newly homeless residents of California wine country took stock of their shattered lives Tuesday, a day after deadly wildfires destroyed homes and businesses. (Nick Giblin/DroneBase via AP)

LA GEOINGEGNERIA ALIMENTA LE TEMPESTE DI FUOCO CATASTROFICHE IN CALIFORNIA 

Decine di morti e centinaia di dispersi in California. “Incendio più devastante della nostra storia” Lo sceriffo di Sonoma Rob Giordano ha parlato di 1.100 dispersi: “All’incirca 750 dovrebbero essere in salvo, ma di altri 400 circa non sappiamo ancora nulla”. VEDI QUI

Di DaneWigington TraduzioneNogeoingegneria

Tutte le fonti ufficiali  accusano il Global Warming come causa scatenante degli incendi estremi e mortali in escandescenza, ma è questa la  verità completa? (ndr Wiginton non dubita del GW come problema, ma vede una correlazioni con le manipolazioni atmosferiche in atto)

Cosa non dicono le “fonti ufficiali” sugli  incendi sempre più distruttivi?

Che sono le  operazioni illegali e globali di ingegneria clima / SRM un fattore causale primario che sta alimentando incendi catastrofici in tutto il mondo.

L’ Ingegneria del clima sta interrompendo completamente il ciclo idrologico, sta  innescando fulmini secchi, sta  distruggendo lo strato di ozono, contaminando suoli, e copre tutto al piano terra con una polvere incendiaria dovuta alle ricadute dei programmi atmosferici di dispersione. Il nuovo video di 10 minuti in seguito approfondisce l’effetto diretto che le operazioni di Geoingegneria stanno per avere sugli incendi boschivi, il loro comportamento e la loro frequenza.

L’animazione satellitare è stata registrato(a) l’11 ottobre, ed è importante esaminarla con attenzione. Anomali venti estremi in contro-direzione sopra il cuore degli incendi possono essere un importante fattore nello svolgersi di questo cataclisma di fuoco . Tutte le fonti ufficiali continuano ad ignorare e omettere qualsiasi discussione delle operazioni di ingegneria del clima in corso e illegali.

Le atrocità della ingegneria del clima sono un fattore primario nella equazione degli  esponenzialmente crescenti incendi boschivi e l’intensità del fuoco.

FONTE http://www.geoengineeringwatch.org/geoengineering-is-fueling-firestorm-catastrophes/

VEDI ANCHE

LaGeoingegneria all’origine del caos climatico e della catastrofe planetaria

Imponentedocumento del Senato USA sulla Modificazione Climatica in atto

Gliaerosol artificiali causano cambiamenti nei modelli globali delle piogge

Lealterazioni atmosferiche all’origine del clima estremo

Groenlandia,brucia tutto anche lì: fiamme fino a 150 km dal Circolo polare artico 

FOTO

 Fonte: http://www.nogeoingegneria.com

tutto bene il cielo è “sereno”

Ingegneria del clima, ultime previsioni della NASA: “Sereno” 

di Dane Wigington

Nella riproduzione in tempo reale della nuova mappa sotto esposta rivela la più recente “previsione” della NASA per il pianeta Terra. In questa composita immagine della NASA mostra le osservazioni satellitari dei modelli e le precipitazioni nuvolose sulla Terra dal luglio 2002 ad aprile 2015. I colori vanno dal blu scuro (senza nuvole) al bianco (frequenti nuvole). Photo credit: NASA Earth Observatory

La prossima immagine ha una combinazione di fattori, mappa satellitare/radar. L’abbinamento viene fatto per mappare la copertura delle nuvole, dove viene spruzzato pesantemente l’aerosol appare il bianco più luminoso. L’obiettivo del SRM (Solar Radiation Management) è quello di cancellare più cielo possibile con lo scopo dichiarato della mitigazione sul riscaldamento globale, anche la NASA ammette che le “nuvole create con gli aeromobili” stanno generalmente peggiorando il riscaldamento globale, piuttosto che lenirlo. Uno studio pubblicato del “Scientific American”, afferma che la “geo-ingegneria potrebbe trasformare i cieli da azzurri in una coltre bianchiccia”. Ovunque ci sia umidità, verrà spruzzato aerosol in forma più consistente e in generale più pesantemente. Questo avrà l’effetto complessivamente di diminuire le precipitazioni che altrimenti si verificherebbero, disperdendo così le naturali formazioni nuvolose con aerosol su vaste aree (quindi, dei diluvi e precipitazioni incontrollate si potrebbero accumulare dove c’è troppa umidità).

Il bianco luminoso che viene sparso con l’aerosol sulle coperture nuvolose insieme al Broadcasting (emissioni radio) fuori dalle aree di precipitazione, (come si evince nella mappa) sono indicativi di irrorazione di aerosol che si svolge in ogni regione. E’ in atto un flusso e una pesante massiccia spruzzatura con una aratura molto visibile sulle coste di tutto l’Occidente, ma non vi è quasi presenza di precipitazione per i motivi già citati. Storicamente, turbinii antiorario di tempeste bassa pressione hanno costantemente martellato il Pacifico nord-occidentale con forti precipitazioni. Ora, il più delle volte, ci sono solo grandi ed enormi tettoie di coperture nuvolose alla deriva dopo aver pesantemente sparso aerosol, con qualche pioggia nelle zone più dense di accumulo di umidità. “Per lo più soleggiato” questo è ormai il termine comune per scelta e spesso usato dai meteorologici per le “previsioni” nei giorni con pesante irrorazione. I “meteorologi”, in molti casi, sono semplicemente pagati per leggere le bugie dai copioni che gli vengono dati.

Le trasmissioni a radio frequenza altamente conduttive sono una componente elettricamente importante per manipolare l’aerosol spruzzato in cielo di tutto il globo. Anche se naturalmente, “fonti ufficiali”, negano qualsiasi collegamento tra i trasmettitori a radiofrequenza chiamati Weather Modification (modificazione del tempo – modificazioni climatiche), rimane il fatto che i dati disponibili dicono il contrario. La mappa qui sotto dal 7 ottobre 2015 è solo un esempio del bombardamento a radiofrequenza che si verifica su una base costante. Questa mappa non riflette i grandi e molti trasmettitori a radiofrequenza noti come “i riscaldatori ionosferici” (che hanno ancora un maggiore effetto sul sistema globale del clima).

Date un’occhiata qui sotto alla seguente mappa. Se pensate che le immagini della mappa visibili sul radar siano solo “nuvole”, sappiate che non lo sono, è lo stesso National Weather Service ad ammetterlo. Ma quali sono queste immagini di grandi dimensioni e molto distinte che il radar ci da? Secondo Il National Weather Service, sono solo tutte “farfalle”. No, questo non è uno scherzo, sono “Dichiarazioni ufficiali” da “fonti ufficiali”, stanno diventando sempre stupefacenti oltre l’umana comprensione.

La Madre Natura della rete” afferma che questo notevole livello di accumulo di aerosol mostrato nella foto qui sotto (con un chiaro modello di radio frequenza) è solo una nuvola che ha creato un “naturale arcobaleno”, non ci credete?

Qui di seguito c’è la mappa del NOAA le previsioni del (tempo previsto) per la metà di ottobre. Ogni tonalità Rappresenta una zona con temperature di “partenza normale” di 2-3 gradi. I posti indicati sono “previsti” negli Stati Uniti occidentali quindi, sono uno sconvolgente record da 20 a 25 gradi sopra la norma, il che lo è già stato per un periodo di tempo estremamente lungo. Il caldo record registrato e la siccità continuano ad alimentare incendi boschivi nella regione.

L’immagine seguente ci mostra di fatto che l’aria fredda ai poli si sta rapidamente restringendo: di come il colosso dell’insana geo-ingegneria continua a distruggere lo strato di ozono e il sistema climatico nel suo complesso (insieme alla contribuzione di altri fattori antropici).

La mappa qui sotto rispecchia la temperatura globale e il vero stato del rapido riscaldamento del nostro pianeta dovuto completamente a quella che è chiamata geo-ingegneria.

Le temperature degli Oceani si sono già riscaldate sopra il normale, specialmente nell’Oceano Artico, come la mappatura qui di seguito ci mostra chiaramente.

L’attuale volume di ghiaccio artico (massa di ghiaccio) si trova al suo minimo record storico e continua a diminuire molto rapidamente a causa di tutte delle condizioni record di caldo già citate. Il 2015 ha visto il “massimo” più basso mai registrato del ghiaccio artico. E allora come mai la misurazione e la superficie del ghiaccio artico, che sono state registrate l’11 settembre del 2015 (risultano di 4° gradi più bassi mai registrati), come mai il ghiaccio risulta maggiore? Benvenuti nella geo-ingegneria e la enucleazione del ghiaccio chimico. Qual’è la reale portata della sperimentazione sul clima dell’ingegneria attualmente in corso nella regione artica?

Se continuiamo su questa attuale strada dove ci stiamo dirigendo? Pochi sono ancora disposti ad affrontare il fatto che il nostro pianeta tra non molto non sarà in grado di sostenere la vita a meno che non ci sia un completo cambiamento di direzione su molti fronti, a partire dalla completa cessazione della follia dell’ingegneria climatica. La geo-ingegneria sta alimentando innumerevoli scenari catastrofici sul nostro pianeta compreso il rilascio di una massiccia quantità di metano  nella regione artica. Siamo sulla buona strada per la “sindrome di Venere“. Anche se la civiltà industrializzata è già nella sua fase finale e presto crollerà, potremmo avere la possibilità di salvare il pianeta che sostiene la vita. Ogni giorno che passa stiamo minando con determinazione il nostro futuro con quello che facciamo, o con quello che non facciamo. Con un grande balzo singolo o collettivamente, potremmo esporci per andare nella giusta direzione e fermare l’assalto alla guerra climatica. Armatevi con dati credibili per trasmetterla agli altri. Chiedete loro di fare lo stesso. Dobbiamo fare i conti ogni giorno con questa aspra lotta, purtroppo, il tempo non è dalla nostra parte. DW

geoengineeringwatch.org 

Fonte

traduzione wlady