Archivi tag: radiazioni elettromagnetiche

IL 5G DARA’ IL COLPO DI GRAZIA ?

 

CELLULARI E WIFI STANNO DANNEGGIANDO GLI UCCELLI, API E INSETTI; IL 5G DARA’ IL COLPO DI GRAZIA ? 

L’estinzione di molte specie, 200 specie di piante, uccelli, animali, pesci, anfibi, insetti e rettili che vengono portati all’estinzione ogni giorno, non è una novità, vista la profusione con cui usiamo i veleni in agricoltura e non solo. Ma se l’ecatombe si verifica ai tropici, in mezzo a una foresta sufficientemente lontana dagli effluvi di Bayer-Monsanto e inquinamento, allora c’è di che preoccuparsi. Lo riporta un nuovo studio. La causa del crollo di presenze di insetti nella foresta pluviale portoricana o nelle riserve naturali tedesche, quindi in luoghi non interessati dall’uso di pesticidi o altra contaminazione, non può che essere il riscaldamento del pianeta? E’ davvero una spiegazione plausibile e sufficiente? E in che modo dovrebbe avvenire lo sterminio?

Non sono mai presi in considerazione gli effetti di radiazioni elettromagnetiche presenti.

A Porto Rico, per tornare a questa ultima scoperta, è in funzione dal 1959 il riscaldatore ionosferico Arecibo. Nella foresta ‘incontaminata’ troviamo torri di comunicazione assai imponenti. Non c’entrano niente con la scomparsa degli insetti?

Mai e poi mai si tiene conto delle condizioni atmosferiche modificate da agenti chimici e microonde. Mai si parla delle possibili conseguenze del danneggiamento dell’ ozonosfera.

Come mai?

LE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE EMESSE DA TELEFONI CELLULARI E WIFI STANNO DANNEGGIANDO GLI UCCELLI E LE API;

LA TECNOLOGIA 5G PUO’ PEGGIORARE LA SITUAZIONE

La tecnologia sta letteralmente distruggendo la natura, con un nuovo rapporto che conferma ulteriormente che le radiazioni elettromagnetiche delle linee elettriche e delle reti cellulari possono disorientare uccelli e insetti e distruggere la salute delle piante. Il documento avverte che mentre le nazioni passano alla tecnologia 5G questa minaccia potrebbe aumentare.

Nella nuova analisi, EKLIPSE, un ente di revisione finanziato dall’UE e dedicato alla politica che potrebbe avere un impatto sulla biodiversità e sull’ecosistema, ha esaminato oltre 97 studi su come le radiazioni elettromagnetiche possono influenzare l’ambiente. Ha concluso che questa radiazione potrebbe rappresentare un potenziale rischio per l’orientamento degli uccelli e degli insetti e per la salute delle piante, secondo il giornale The Telegraph.

Questa non è una novità, poiché studi risalenti da anni sono giunti alla stessa conclusione. Infatti, uno studio del 2010ha persino suggerito che questa radiazione elettromagnetica potrebbe giocare un ruolo nel declino di alcune popolazioni di animali e insetti. Le onde radio possono disturbare la “bussola” magnetica usata da molti uccelli e insetti migratori. Le creature potrebbero disorientarsi, ha riferito AFP.

Le radiazioni elettromagnetiche interferiscono anche con l’orientamento di insetti, ragni e mammiferi e potrebbe persino disturbare il metabolismo delle piante, secondo il The Telegraph.

Come risultato di questa recente scoperta, l’ente caritatevole britannico Buglife ha ammonito che i piani per installare trasmettitori 5G potrebbero avere “gravi conseguenze” sull’ambiente, secondo il The Telegraph. Per questo motivo, raccomanda che questi trasmettitori non siano posizionati su lampioni a LED, che attirerebbero gli insetti e aumenterebbero la loro esposizione.

5G è una tecnologia wireless di quinta generazione che trasmette dati ad alta velocità. Verrà utilizzato su impianti dei gestori di telefonia mobile per telefonia mobile e traffico dati.

Inoltre, l’organizzazione caritatevole ha richiesto ulteriori studi su questa minaccia.

“Applichiamo limiti a tutti i tipi di inquinamento per proteggere l’abitabilità del nostro ambiente, ma ancora, anche in Europa, i limiti di sicurezza delle radiazioni elettromagnetiche non sono stati determinati, per non dire applicati”, ha dichiarato Matt Shardlow, CEO di Buglife, segnala il The Telegraph.

Negli Stati Uniti, AT & T prevede di essere il primo ad avere la tecnologia 5G disponibile e avvierà la rete in 12 città entro la fine dell’anno, secondo quanto riportato da PC Mag.

Riferimenti:

[1] Newsweek, Radiation from cell phones, wifi are hurting the birds and the bees; 5G may make it worse, 19 May 2018, Dana Dovey

[2] EKLIPSE Study

[3] The Telegraph, Electromagnetic radiation from power lines and phone masts poses ‘credible’ threat to wildlife, report finds, 18 May 2018, Sarah Knapton

[4] 2010 Report on Possible Impacts of Communication Towers on Wildlife including Birds and Bees.

[5] AFP, Radio waves affect migrating birds, 8 May 2014

[6] PC MAG, What Is 5G? 20th March 2018, Sasha Segan.

FONTE http://www.elettrosmogsicilia.org/notizie/105-2018/361-le-radiazioni-elettromagnetiche-stanno-danneggiando-gli-uccelli-e-le-api

Studio di Ulrich Warnke and others published

BEES, BIRDS AND MANKIND.

Effects of Wireless Communication Technologies.

https://www.researchgate.net/publication/241538484_BEES_BIRDS_AND_MANKIND

 

Fonte:  http://www.nogeoingegneria.com/

®wld

 

Nano-Blenders – Nano-Miscellatori

Cosa sono i nano contaminanti che sono presenti nei vaccini e perché il biossido di titanio si trova negli alimenti?

di Robin DP Watson dal sito Web di AbelDanger recuperato tramite WebCache Versione PDF

Quando le mie idee iniziarono ad essere condivise con la comunità medica e scientifica, mi presentai sempre come fotografo in pensione con un’idea fantasiosa o un momento di Alzheimer, chiedendo cortesemente che prendessero in considerazione le idee che esprimevo.

Ho scelto di chiamare le mie idee “Tesi sui Nani Blender”. Poiché non è stato possibile trovare questo riferimento per questo termine prima del 23 agosto 2012. È qui che ho iniziato a inviare email a scienziati e ricercatori sul serio.

Riconosco le opere di molti altri esseri umani, scienziati e ricercatori che ho letto, che mi hanno permesso di fondere elementi del loro lavoro in un’idea semplice.

Un gran numero di amici e familiari hanno contribuito alla formulazione di questo lavoro, semplicemente attraverso la normale condivisione di storie o idee che si svolgono nella maggior parte delle case.

Ad oggi, molti di loro non sono consapevoli del loro contributo a questo lavoro e di come le loro idee influenzeranno le generazioni a venire.

Il mio materiale è meglio leggere in ordine di pubblicazione. Si prega di prendere in considerazione tutti i riferimenti al fine di ottenere una comprensione delle implicazioni del mio lavoro.

Perché hanno vaste implicazioni per la salute e il benessere dell’umanità.

La data riflette il primo sito accademico che ha accettato le mie idee a titolo oneroso. Molte versioni precedenti sono state pubblicate online.

Basta fare una ricerca per “Nano Blender“.

Una versione speculare di Prevent Disease.com:

Ulteriori riferimenti di altri autori:

Per essere onesti, ho scoperto circa 4 anni dopo aver pubblicato il mio primo articolo, che un biossido di titanio è stato descritto in un documento scientifico come “nano spade”, con il potenziale di danneggiare le cellule.

Un altro documento aveva usato il termine “nano frullatori” pubblicato in precedenza, ma non si rifletteva nella mia precedente ricerca su Google.

Tuttavia, il contesto è diverso …

Nonostante i miei migliori sforzi per coinvolgere la comunità nel valutare la mia tesi di Nano Blenders , sembra che stia accadendo il contrario per i collegamenti nelle mie email che vengono rimossi, i collegamenti nel mio lavoro pubblicato sono stati cambiati e lentamente tutti i riferimenti al mio lavoro saranno presi dalla vista su Google, Firefox e Bing in determinate zone geografiche.

Penso di aver iniziato a premere tutti i pulsanti giusti. Per i governi semplicemente non voglio che il pubblico consideri il mio materiale.

È simile al problema del Karolinska Institute in Svezia che si oppone al Prof. Olle Johansson:

Prof. Olle Johansson su WiFi:

“Sterilità irreversibile entro cinque generazioni”

È per lo stesso motivo che la dottoressa Maryanne Demasi è stata dimessa dall’ABC per la sua storia su Wi-fried:

  • “La verità sul telefono cellulare e le radiazioni wireless”
  • Dr Devra Davis

Più tardi l’intero team del Programma Catalyst ABC è stato licenziato.

L’abuso della tecnologia wireless sta avendo esiti negativi su tutta la vita:

Come le onde radio ti fanno ammalare

***

Perché il biossido di titanio è presente nel nostro cibo

di Rob Watson 3 otobre 2012 dal sito Web HenryMakow

Siamo stati ridotti in schiavitù per il controllo da future armi e taser elettromagnetici.

Una soluzione di acqua e biossido di titanio si surriscalda in microsecondi dalle armi ad energia diretta.

Ogni essere umano o animale è ora un bersaglio!

Abbiamo sentito parlare degli effetti del fluoro nella nostra acqua . Ma rimaniamo all’oscuro dei maggiori pericoli del biossido di titanio nel nostro cibo.

Il biossido di titanio è utilizzato in cosmetici e vitamine e altri farmaci come riempitivo per la costruzione di compresse.

Ma è anche usato nel latte scremato, formaggi, yogurt, maionese, marshmallow di cioccolato, fast food fabbricati, ketchup di pomodoro.

È nutrito con animali che gli umani mangiano …

Il biossido di titanio rappresenta il 70% del volume totale di produzione di pigmenti in tutto il mondo. È ampiamente utilizzato per fornire bianchezza e opacità a prodotti come vernici, plastica, carta, inchiostri, alimenti e dentifrici. Viene anche utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura della pelle ed è presente in quasi tutti i filtri solari, dove aiuta a proteggere la pelle dalla luce ultravioletta.

Il biossido di titanio è un ossido di metallo con proprietà uniche. Rivela i diamanti per durezza ed è degno di nota per le eccellenti proprietà elettriche.

Ma perché nel cibo? Questa sostanza chimica non è una sostanza nutritiva; è totalmente insolubile e ammonta a mangiare vetro macinato!

L’American Cancer Society ha elencato il biossido di titanio tra le cinque sostanze più cancerogene del pianeta. È considerato una causa di

  • Asma
  • cancro
  • malattie renali
  • Alzheimer
  • perdita di fertilità

Ci sono molti studi sugli animali su Internet che collegano questa sostanza chimica alle malattie di cui sopra.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) lo ha classificato come cancerogeno del gruppo 2B IARC ,

  • “possibilmente cancerogeno per l’uomo”.

Ma la vera spiegazione potrebbe essere il controllo politico.

Quando si considera l’efficacia militare di questa sostanza chimica, si inizia a rendersi conto che siamo stati “magnetizzati” per il controllo da parte di future armi e taser elettromagnetici .

Una soluzione di acqua e biossido di titanio si surriscalda in microsecondi dalle armi ad energia diretta. Ogni essere umano o animale è ora un bersaglio!

Qui mi viene in mente che i governi temono il loro popolo, più di quanto non temano altri governi.

  • “We the People”, si fidano troppo dei corpi che ci governano …!

Il biossido di titanio non è cibo, è semplicemente un veleno silenzioso!

L’Organizzazione Mondiale della Sanità continua a permettere ai produttori di avvelenare alimenti per bambini, alimenti per animali e quindi la bio-massa della terra!

Non sanguiniamo o soffochiamo immediatamente, ma silenziosamente, lentamente e inesorabilmente quando il suo terribile carico si deposita in un organo interno, aspettando solo di essere attivato da certe frequenze di radiazione elettromagnetica.

Qui le particelle di biossido di titanio danzano un allegro motivo,

  • creazione di specie reattive ossidanti ROS
  • DNA dannoso
  • uccidere le cellule essenziali in ambienti vegetali, animali o umani

Il biossido di titanio è simile all’amianto.

Ha una struttura simile al vetro; è insolubile; e bio-accumula nelle catene alimentari, con effetti disastrosi su animali e corpi umani.

Mentre noi, come genitori o insegnanti siamo rimasti all’oscuro di questo scenario, si è verificato un totale tradimento dell’umanità.

Non ci può essere alcuna giustificazione sulla Terra per l’inclusione di questa sostanza in qualsiasi parte di una catena alimentare, o perché possa essere scaricata nei corsi d’acqua o nell’ambiente.

  • “Noi il popolo” chiamiamo amici, scienziati e dottori per parlare!

Perché il silenzio è il marchio di uno schiavo! E la complicità sarà la morte dell’umanità.

CHI i suoi genitori e i suoi servitori continuano questo Olocausto, questo totale tradimento del suo statuto e della sua ragion d’essere permettendo ai produttori di vitamine, cosmetici, alimentari e farmaceutici di includere il biossido di titanio nei loro prodotti.

Questo atto di terrorismo ambientale non aspetta cambiamenti!

È un profondo cambiamento …! 

Il rinomato neurochirurgo Dr. Charlie Teo chiede il diritto a conoscere le conseguenze sulle radiazioni dei telefoni cellulari

http://www.bibliotecapleyades.net/

®wld