Crea sito

Il potere del simbolismo come manifestazione esteriore dell’obbedienza all’ordine tecnocratico.

 

Anthony Fauci: Il perfetto Tecnocrate non responsabile e non eletto

Negli ultimi mesi, mentre una feroce  pandemia si  diffuse dalla Cina, una tecnocrazia emergente – governata da esperti – ha minacciato di prendere il controllo di gran parte della nostra vita pubblica. 

 

Quando il Dr. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive,   e altri specialisti in malattie infettive ci hanno incaricato di isolarci da soli, il presidente Donald Trump “ha chiuso il campo [l’economia]”. 

 

I governatori hanno emesso ordini esecutivi mettendo a fuoco ristoranti e parrucchieri. I sindaci hanno vietato le riunioni private. I funerali – anche a lato della tomba – divennero cerimonie dolorose a cui alla maggior parte fu proibito di partecipare. Per quanto riguarda le spiagge e i parchi pubblici, sono diventati zone fantasma. 

 

Lo scopo politico dietro il nostro arresto nazionale quasi domestico era quello di “spianare la curva” dei nuovi   casi COVID-19 per evitare che gli ospedali venissero sopraffatti, come accadde terribilmente nel Nord Italia. Se il nostro isolamento nazionale insipidamente “solo insieme” fosse efficace – penso che probabilmente lo fosse – possiamo tutti ringraziare che gli ospedali non sono crollati e che le misure di triage draconiane come l’Italia imposte non sono mai state richieste. 

 

Ma quel lodevole successo ebbe un terribile tributo. Decine di milioni sono stati espulsi dal lavoro. Nonostante gli sforzi concertati del governo per sostenere l’economia, il settore delle piccole imprese è esploso: alcuni negozi e ristoranti non riapriranno mai. I conducenti di Uber e di taxi persero innumerevoli tariffe. Gli addetti ai parcheggi e i negozianti dell’aeroporto divennero disoccupati. Le grandi società hanno affrontato il fallimento. 

 

Maggiore controllo 

 

Si sarebbe pensato che i blocchi legali fossero sufficientemente restrittivi. Ma una volta assaporato il potere, la tendenza umana è quella di afferrare un controllo sempre maggiore. 

 

Presto esperti e politici dei media iniziarono a riferirsi minacciosamente a una “nuova normalità” meno vibrante, prospera e libera. L’appiattimento della curva si è rapidamente trasformato in una misura temporanea per salvare gli ospedali in uno sforzo permanente per impedire a chiunque di ammalarsi. 

 

“Esperti”, come il bioeticista Ezekiel Emanuel – un architetto principale dell’Affordable Care Act – ci ha detto  con presunta autorità, che non potevamo tornare al modo in cui le cose erano fino allo sviluppo di un vaccino, un tempo che Emanuel stimava essere potenzialmente come fino a 18 mesi. 

 

Giustificando di ottenere un maggiore controllo sotto il mantra, “se salva solo una vita”, alcuni dei nostri più influenti esperti hanno iniziato a battere il tamburo per rendere un futuro vaccino COVID-19  obbligatorio  per tutti. Un comitato dell’Ordine degli Avvocati di New York ha  sollecitato  l’organizzazione a sostenere la legislazione in tal senso. 

 

Il professore emerito di giurisprudenza di Harvard Alan Dershowitz è arrivato al punto di  dire a  un intervistatore che “lo stato ha il potere di portarti letteralmente in uno studio medico e di infilarti un ago nel braccio”. 

 

La Confusione della maschera 

 

Quindi, c’era la questione meno invadente delle  maschere. Inizialmente, Fauci  ha ritenuto  che le maschere facessero poco bene e che dovessero essere indossate principalmente dagli operatori sanitari. Ma presto, il CDC ha cambiato le sue  linee guida  esortando a indossare tutti i rivestimenti in tessuto nei luoghi pubblici. Molti di noi si sono trovati d’accordo. Meglio prevenire che curare, dopo tutto. Volevamo fare la nostra parte.

 

Ma la sottomissione volontaria non era abbastanza per i nostri aspiranti signori. Molti hanno sollecitato il passaggio di mandati legali. In un co-autore del New York Times, Emanuel – annusando che “la conformità delle maschere da questa parte del Pacifico è stata irregolare” – ha fatto valere l’obbligo di indossare maschere. 

 

Per evitare un popolare “contraccolpo”, Emanuel ha  implorato le  nostre celebrità dell’intrattenimento neo-patrizie, le star dello sport e i politici di modellare indossare la maschera come mezzo per normalizzarlo tra noi plebei. Alcuni governatori hanno prontamente salutato ed emesso ordini obbligatori di “indossare maschere”. 

 

Queste imposizioni delle maschere sono necessari dal punto di vista medico? Secondo l’ultima “scienza”, per la maggior parte di noi, sembrerebbe di no, il più delle volte. Ad esempio, un rapporto recentemente  pubblicato  dal New England Journal of Medicine che parla del mascheramento nel contesto delle strutture sanitarie, conteneva anche informazioni illuminanti sulle nostre circostanze generali:

“Sappiamo che indossare una maschera al di fuori delle strutture sanitarie offre una protezione minima, se non nulla, dalle infezioni. Le autorità sanitarie pubbliche definiscono un’esposizione significativa a COVID-19 come contatto faccia a faccia entro 6 piedi con un paziente con COVID-19 sintomatico che viene sostenuto per almeno alcuni minuti (e alcuni dicono più di 10 minuti o anche 30 minuti). La possibilità di prendere il Covid-19 da un’interazione di passaggio in uno spazio pubblico è quindi minima.”

Ops. Quindi, quale potrebbe essere lo scopo di indossare maschere quando non è una profilassi efficace? “Il maggior contributo dei protocolli di mascheramento estesi”, ha scritto lo scienziato, “potrebbe essere quello di ridurre la trasmissione dell’ansia”. 

 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sembrò assestare  un altro colpo  contro la necessità di imporre mandati tecnocratici quando uno scienziato dell’OMS dichiarò che la trasmissione da parte di pazienti asintomatici “è molto rara”. Ciò significherebbe che il numero di potenziali trasmettitori del virus in un dato momento è molto più basso di quanto si pensasse inizialmente, il che ha grandi implicazioni per le politiche pubbliche. 

 

Apparentemente, anche la classe tecnocratica ha compreso quel potenziale. Il giorno dopo, dopo aver urlato molto da parte dell‘establishment, la scienziata  ha ripreso la  sua caratterizzazione “molto rara”, affermando ora che circa il 16 percento delle persone infette sono asintomatiche e “in grado di trasmettere il virus”. (La confusione dell’OMS – un altro “esperto” dell’OMS ha detto: “C’è molto che non si sa” – non cambia il punto di questo saggio, ma solleva la questione se possiamo fidarci di “esperti”, considerando la parte giocato da pressioni politiche in tali dichiarazioni. Ma questa è una domanda che dovrà aspettare un altro saggio.) 

 

La Tentazione della tecnocrazia  

 

Questi cambiamenti e le espressioni confuse su – la nostra comprensione scientifica dovrebbero fermare la spinta verso mandati tecnocratici. I nostri leader non governano. Governano. Tranne che in circostanze di stretto contatto personale per un lungo periodo in strutture sanitarie e in altri luoghi rischiosi, le maschere che richiedono legalmente – quando fornisce scarsi benefici profilattici – significherebbe semplicemente sfruttare il potere del simbolismo come manifestazione esteriore dell’obbedienza all’ordine tecnocratico. Questo non è uno scopo proprio delle politiche pubbliche. 

 

Leggi la storia completa qui …

 

Pubblicato su: https://technocracy.news/

 

®wld 

Indossare le maschere d’estate

Indossare maschere in estate può portare a un colpo di calore; I medici giapponesi sollecitano l’autoidratazione

La società deil’Hunger Games – giochi della fame

 

La fiducia dietro il coronavirus 

– Covid-19 – bloccare il crollo economico – David Icke – 
 
18 marzo 2020 
dal sito Web di YouTube 
 
di Phillip Schneider 
21 marzo 2020 
dal sito Web PhillipSchneider

“Questa isteria di coronavirus 
dà loro una scusa per fare quello che stanno facendo, 
e le conseguenze di ciò che stanno facendo 
è smantellare il sistema economico mondiale”.   

 

Mercoledì scorso, David Icke è apparso come ospite sul Real di Londra per discutere della sua prospettiva sul coronavirus e sul blocco globale in corso proprio ora.

 

La maggiore implicazione, dice, è che mentre le persone sono in uno stato di paura, stanno permettendo passivamente di aumentare i controlli autoritari sulle loro vite e che questo nuovo potere non verrà tolto quando la crisi finirà.

 

I tipi di totalitarismo governativo che sono stati spinti in mezzo allo scoppio del coronavirus includono l’incoraggiamento a vaccinazioni senza contanti, obbligatorie e, soprattutto, vasti controlli economici che non abbiamo mai visto prima di questo evento.

“Il modo in cui l’intero sistema economico viene fermato è il suicidio. Cosa succede quando raggiunge un punto in cui nel suo stato attuale non può sopravvivere?” 

David Icke

Nella maggior parte degli Stati Uniti, i governi locali hanno chiuso ristoranti, bar, parrucchieri e caffetterie contro gli interessi degli imprenditori come mezzo per fermare la diffusione del coronavirus.

 

Di conseguenza, milioni di persone hanno già perso il lavoro e non sono sicuri se saranno in grado di pagare l’affitto. I governi sostengono che senza misure estreme, molti altri moriranno e i letti degli ospedali si riempiranno troppo.

“Devi mantenere la reazione in proporzione al problema”, dice David. “quindi forse è necessario fare di più in alcune parti d’Italia.”

David ha sostenuto per anni che l’élite finanziaria sta tentando di creare ciò che definisce la “società deil’Hunger Games”, dove la maggior parte delle persone vive in condizioni di povertà, mentre alcune al vertice godono di una vasta ricchezza e sono protette da uno stato di polizia che impone controlli rigorosi su la maggior parte delle persone.

“Questa società dei “giochi della fame” è progettata per non avere piccole imprese, né medie imprese a livello globale, ma solo società gigantesche che controllano e producono tutto …

 

Ciò che questa isteria di coronavirus sta creando è una situazione che si sta sviluppando a ore in tutto il mondo che sta distruggendo le piccole imprese, le imprese familiari e [anche] le medie imprese”

David Icke

È difficile essere in disaccordo sul fatto che il maggiore impatto del virus sarà economico e la spiegazione di David si adatta all’agenda globalista che così tanti patrioti e cittadini preoccupati hanno lavorato per esporre per diversi decenni:

La risposta al Coronavirus è il Nuovo Ordine Mondiale / Agenda 21

Puoi vedere l’intervista completa di seguito: 

 

video

 

Abbonati GRATIS al London Real per vedere l’episodio completo (durata 1:59:45) QUI

https://www.bibliotecapleyades.net/videos/truth-coronavirus-icke.webmClicca l’immagine per vedere il video…

 

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Il Colpo di Stato dell’Impero dei Vaccini

 

Un grande colpo di stato farmaceutico ha assunto la presidenza 

 

Inserito da Dave Hodges 

 

Il presidente Trump ha perso il controllo del ramo esecutivo del governo. Questo articolo dimostrerà che non ha più il controllo. I suoi presunti sottoposti stanno minando la sua autorità. In particolare, i governatori democratici stanno bloccando l’approvazione di Trump di farmaci antivirali per il trattamento di COVID-19 perché i profitti non rifluiscono ai suoi fratelli, che hanno palese conflitto di interessi e, in particolare, Bill Gates e l’impero dei vaccini. 

 

Inoltre, i sostenitori di Trump, Fauci in particolare, stanno rimproverando pubblicamente il Presidente e il Presidente sembra incapace di fare nulla al riguardo se non per dire che queste persone dovrebbero essere licenziate. 

 

Anche se Trump ha riscoperto la sua spina dorsale presidenziale, è troppo tardi. Abbiamo raggiunto oltre il 50% di disoccupazione. Lo stimolo è come salvare il Titanic con un cucchiaino da tè e non eviterà la depressione più grande pianificata. La carestia è nel nostro futuro, come è stato più volte dimostrato in precedenti articoli sul CSS. L’MSM ha incolpato con successo Trump per la crisi e presto non sarà eletto. 

 

Tutti i social media censurano pesantemente qualsiasi fatto contrario alla storia di copertina di questo colpo di stato, come il fatto che OGNI persona del team COVID-19 ha un grande conflitto di interessi alimentato dai profitti del vaccino. Perfino gli alleati del presidente, come il senatore Ron Johnson, non sembrano motivare il presidente all’azione. Al momento della stesura di questo documento, è difficile individuare con precisione quando è stata dirottata l’amministrazione del Presidente, ma è evidente. per tutti quelli che hanno gli occhi da vedere, è esattamente quello che è successo. 

 

I medici e i legislatori chiave vogliono che vengano usati farmaci anti-virali contro il coronavirus   

 

Il senatore Ron Johnson, ha inviato venerdì al presidente Trump una lettera di oltre 700 medici per esortarlo a espandere l’uso dell’idrossiclorochina per i pazienti ambulatoriali con coronavirus rimuovendo le restrizioni federali e statali che limitano l’uso del farmaco negli ospedali. 

Johnson notò di aver inoltrato la richiesta per l’uso di farmaci antivirali alla Casa Bianca dopo 776 medici, appena 14 ore dopo aver iniziato a far circolare la petizione. La petizione chiede a Trump di emanare direttive presidenziali che consentano ai medici di “combattere con tutte le armi che abbiamo a portata di mano” e che includerebbe la classificazione antivirale delle droghe. 

Johnson e i 776 medici dichiararono che i medici nella lotta contro il coronavirus “dovevano essere liberi di usare le medicine a portata di mano libere dalle minacce e dalle seconde ipotesi dei politici e dei burocrati. È senza precedenti e letale e per i governatori di stato e le commissioni mediche vietare la libertà dei medici di prescrivere farmaci approvati a lungo e usati in sicurezza.”

Se la lettera dei medici a Trump contenesse una raccomandazione per l’uso diffuso di un vaccino Bill Gates, il paragrafo precedente non sarebbe stato scritto. 

Dal post di Instagram di #RobertFKennedyJr

#Vaccini, di #BillGates, è una filantropia strategica che alimenta le sue numerose attività legate al vaccino (inclusa l’ambizione di # Microsoft di controllare un’impresa globale di identificazione vac) e gli dà il controllo dittatoriale sulla politica sanitaria globale, la punta di diamante del neoimperialismo aziendale.

Fauci e il comportamento criminale della squadra

Anthony Fauci, fa parte del Board of the Bill e della Melinda Gates Foundation. Questo è illegale e Fauci non dovrebbe solo essere licenziato, dovrebbe essere perseguito. Ciò significa che il procuratore generale Barr è compromesso? La risposta è un clamoroso sì !!! In effetti, tutti i membri del team di Fauci hanno un conflitto di interesse. Il Redfield del CDC gli è stato accreditato da una ricerca grazie all’uso del denaro della Gates Foundation.

Il chirurgo generale ha ricevuto la sua educazione scolastica medica da Eli Lilly. Mnuchin che era di Skull and Bones ed è intimamente associato a Eli Lilly e alla Gates Foundation. Non c’è nessuno nella squadra di COVID 19 che non abbia un evidente conflitto di interessi.

Fauci è il professionista medico più ascoltato d’America sul coronavirus e apparentemente su tutte le precauzioni politiche, economiche, culturali e sociali che ogni uomo, donna e bambino nella nazione dovrebbe assumere il coronavirus, ha appena messo in guardia su quale coronavirus più cool gli osservatori sospettavano da sempre: che questo paese non potesse mai, no mai, tornare alla normalità. È legato al complesso industriale dei vaccini di Bill Gates. Gates ha anche detto che non torneremo alla normalità per 18 mesi. A quel punto, l’America non sarà riconoscibile.

Tuttavia, tra 18 mesi, Gates avrà pronto il vaccino mortale e temuto. Tutto il team COVID-19 è dedicato a un vaccino creato da un uomo che è stato citato in giudizio dall’India per le morti e le mutazioni causate dal suo vaccino contro la poliomielite. Con il danno che sta arrivando dal vaccino COVID-19, non ci sarà alcun tribunale che sia uno in grado di giudicare Bill Gates e l’industria dei vaccini perché il colpo di stato sarà completato.

Bugie e maledette bugie 

Il presidente Trump iniziò a chiudere il viaggio cinese negli Stati Uniti quando Fauci chiedeva a Trump di lasciare le cose come stavano. Il 29/02/2020, Fauci ha affermato che era importante non reagire in modo eccessivo al CV-19. Ora Fauci sta apertamente criticando sulla CNN quando ha detto che il Presidente non ha agito abbastanza presto e avrebbe potuto salvare delle vite se avesse agito prima. 

Fauci dovrebbe essere immediatamente licenziato perché, soprattutto, sta mentendo e mentendo anche sul presidente. In secondo luogo, il presidente è il suo capo e sta criticando il suo capo in pubblico.

L’innegabile colpo di stato contro il presidente 

Ci saranno promesse imminenti per aprire il Paese agli affari. Ma segna le mie parole, sarà un gesto simbolico progettato per mitigare eventuali disordini civili in arrivo. Sarà proprio come la promessa di Q di 65.000 accuse che arriverà domani e quel domani non arriverà mai. Trump è presidente da oltre tre anni e non c’è stato un arresto significativo e sembra fortemente che non sarà mai così. Onorevoli colleghi, avete un posto in prima fila per un colpo di stato.

Si prega di leggere il tweet del presidente che circola in cui chiede il licenziamento di Fauci. Trump è il presidente, almeno nel nome, perché non licenzia Fauci stesso? Dopotutto, è il presidente. O dovremmo dichiarare l’ovvio, non è più il presidente e non ha un vero potere. O è più preciso vedere che era il presidente, ma non è più così. 

Suo genero, Jared Kushner, ha messo insieme il team COVID-19 in conflitto mentre Kushner va a letto con George Soros e Bill Gates mentre spingono l’agenda dei vaccini, compresa la prevista emissione di un ID globale per la conformità del vaccino. Benvenuti in The Brave New World !

Questa è la più grande truffa nella storia del mondo e questo segna il primo colpo di stato riuscito contro un presidente americano senza l’uso della carta assassina? E sorprendentemente, questo colpo di stato fu basato militarmente, fu orchestrato e realizzato dal complesso medico-industriale. È un colpo di stato di Big Pharma!

Ecco maggiori dettagli.

 

Fonte: https://thecommonsenseshow.com/

 

®wld

PENSIAMO AL DOPO

 

di: Dottor Roberto Slaviero – collaboratore

02.04.2020  

La morsa non diminuisce a causa dei dati ancora “preoccupanti”. Sulla raccolta dei dati, ne ho già ampiamente parlato e non ci torno su.

 

Resta l’anomalia inspiegabile della zona Bg-Bs; 

 

la NBC russa sta eseguendo i suoi controlli, a quanto pare, ma nulla trapela, e se trapelasse, la nuova commissione Rai appena instaurata, ed anche gli altri media tutti appiattiti e succubi alla voce dei padroni, non farebbero probabilmente trapelare nulla. Incredibile come l’Italia, stia diventando a livello informativo, come la vecchia Russia bolscevica della Pravda, organo unico di informazione, nel mentre che, proprio una brigata russa specializzata in guerra chimico-batteriologica, ci stia aiutando a capire: giochi del destino e della rinascita dell’Aquila bicipite Zarista! Comunque la stretta prima o poi finirà, ed allora dovremo NON dimenticare gli accadimenti e controllare come si evolveranno le situazioni post belliche; poiché di guerra mondiale trattasi, guerra che porterà gigantesche variazioni sul potere economico e politico del pianeta.

 

Mes o non Mes, Bei o non Bei, oggi non sappiamo ancora che fine farà l Italia. Comunque qualsiasi fine farà, non dovremo dimenticarci di:

 

—————–

 

Negli anni ottanta, avevamo circa 500mila posti letto ospedalieri, ed eravamo considerati i numeri uno per assistenza sanitaria sul pianeta. 

 

Oggi, mi pare, i posti letto siano circa 220 mila, con una diminuzione spropositata delle stanze di rianimazione; diminuzione, che è la causa principale del macello a cui stiamo assistendo.

 

La Germania ha quasi 4 volte i numeri di rianimazione rispetto a noi.

 

Cominciamo allora, a prendere i più recenti politici ed amministratori della sanità e della spesa pubblica, scendendo poi negli anni a chi è ancora in vita e richiediamo dei processi per attentato alla salute pubblica ed alla Costituzione repubblicana! 

 

Se l’austerità imposta dal mostro brusselliano, chiamato Europa, è stata accettata dai vari governi succedutisi, si sarebbero dovute tagliare altre spese, magari di quella burocrazia, tipo Deep State, che paralizza il nostro paese da decenni! 

 

Invece le amministrazioni, hanno salvaguardato ed implementato loro stesse, a scapito e danno dei cittadini del bene più prezioso, che è la salute. 

 

Se mancavano i soldi, potevano stampare Bot e Cct italici e va a fà un culo il mostro brusselliano! 

 

Non l’hanno fatto e adesso dovranno rispondere al popolo, speriamo, se esiste ancora un minimo di legalità: nel frattempo, ricordatevi di non farvi più fregare dalle finte opposizioni del recente passato e presente: basta Euro, basta Austerità! 

 

Cambiamo l’Europa dal di dentro….ma di che cazzo parlate, sparate solo slogan fornitivi dai gestori del vostro profilo, Face o merde varie: vergognatevi! 

 

Se cambierà l’Europa, sarà per causa della guerra in atto, altro che grazie a voi, falsi sovranisti abbonitori degli incazzati! 

 

Ai giallini e soci del, mai governeremo con voi, dico inoltre; volete digitalizzare tutto, scuole etc, ed andate a nozze adesso col “io resto a casa“, con i vostri ministeri dell’innovazione tecnologiche ed Intel Artif. 

 

State inoltre permettendo che i banditi della telefonia mobile, installino il 5G su tutto il territorio nazionale, senza uno straccio di prova, che tali emissioni non compromettano la salute! 

 

Siete degli infami lucratori, senza nessuna dignità e senza rispetto per la salute: forse la vostra ignoranza, non vi fa neanche porre il problema del bene o del male…siete pessimi e imperdonabili! 

 

Lo sapete che Whuan è la prima città al mondo, completamente 5gizzata? Tutto controllato 24 ore su 24, peggio che nei film distopici, con droni che controllano anche la vostra temperatura corporea…arrestatelo che ha la peste!

 

Altro che via della Seta … Una dittatura moderna stile Orwelliano. 

 

E’ questo che volete per i vostri figli? Se ne avete, poiché molti italiani pare si gingillino in altre tecniche amorose ultimamente, magari anche virtuali…uno spettacolo di immaginazione. 

 

Anche dal Vaticano, viene un plauso per i lavoro svolto dai Media, per far sentire meno la solitudine, ai reclusi; bene, ottimo, ma quali informazioni? 

 

Quelle sempre degli stessi virologhi o infettivologhi, che strepitano nei salotti televisivi 

 

la stessa solita solfa del pensiero unico scientifico…e che inoltre denunciano colleghi che non la pensano come loro?! 

 

Peggio dell’Inquisizone ecclesiastica del passato siete; probabilmente prezzolati dai boss dei vaccini &company…vergognatevi! 

 

Tornando a quel che resta del cattolicesimo cristiano, avrei voluto proprio vedere se, non dico il “mio amico” Albino Luciani, Papa del sorriso ed eliminato velocemente dai serpentoni, ma anche se il prode Polacco, distruttore del bolscevismo, avrebbe chiuso la Chiese! 

 

Personalmente preferisco pregare nei boschi, ma credo siate proprio degli svenduti al sistema, per non pensarla peggio; avete fatto a pezzi i sensi della speranza e della fede, in nome di una “pestilenza“, che ha fatto ad oggi 40-50 mila presunti morti “stimati” in tutto il pianeta… 

 

Nulla di fronte, ad esempio, ai poveri bambini orfani e non, seviziati ed uccisi nel mondo, per messe nere, pedofilia e commercio di organi… vergognatevi anche voi! 

 

Quando si ripartirà piano piano, ed a livello economico e sociale raccoglieremo i pezzi di questo disastro, volutamente calcolato dai pochi marpioni serpentoni del pianeta, che con abile tecnica ad orologeria, studiata precisamente nei dettagli, ci hanno imbavagliato grazie al Nemico Invisibile, ricordatevi delle cose sopra elencate e non abbiate pietà soprattutto, di quei pessimi legulei (avvocati di mezza tacca, o anche pedanti e cavillosi), che ci hanno ridotti a sto livello, per arricchire se stessi o per compiacere ai potenti del mondo, svendendoci al miglior acquirente! 

 

Che altro dire; non fare movimento e non prendere il sole fa ammalare! 

 

Se invece l’aria sul pianeta è tossica per qualche altro motivo, potreste allora dircelo…grazie! 

 

Tra l’altro, qualche giorno fa, le PM10, sono schizzate alle stelle soprattutto nella padania, per dei venti provenienti dal Caucaso e dal Mar Caspio, cosi ci è stato riferito, nonostante che aerei ed auto, non siano più in circolazione! 

 

Anni fa, già segnalai più volte, la presenza di nucleotidi radioattivi sui cieli europei, tipo Iodio 131 e Rubidio per fare due nomi.

 

Nessuno ne parlò e nessuno ne parla … sono fake probabilmente! 

 

Non so in quanto tempo riusciremo a liberarci da questi pessimi e diabolici governanti; forse mai, in quanto i soldi comandano il mondo e tutti hanno il loro prezzo, per dirla alla Lenin. 

 

Comunque un ultimo invito:

– non comprate nessun apparecchio 5G o firmate nessun contratto 5G 

 

– non acquistate apparecchi domestici nuovi, poiché hanno già installato il whirless, che dovrebbe dialogare con l’Internet delle cose, del vostro idiotissimo Smart 

 

– riunitevi in assemblee e richiedete ai vostri amministratori municipali, la moratoria assoluta sul 5G 

 

– quando vi chiameranno a votare, se ci andrete, pensate bene a cosa fare 

 

– non guardate mai più i Tg e i salotti degli stronzoidi televisivi, fintanto che, almeno la Tv pubblica, non venga riformata.

All’editore famoso, che ho visto in rete, gongolarsi per la salita degli indici di ascolto televisivi e internautici delle sue testate, sfruttando la paura delle persone e terrorizzandole sempre più, con sirene di ambulanze 24 ore su 24 dico:

 

“Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris“

 

ovvero 

 

“Ricordati uomo, che polvere sei e in polvere ritornerai” 

 

“Infatti, che giova ad un uomo se guadagnasse tutto il mondo, ma patisse danno per la sua anima?“ 

 

…lo so che non ci credete…ma ci crederete, speriamo quanto prima!

 

Auguri a tutti e resistere.

 

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

 

®wld

Covid-19 – Cose da tenere in considerazione

Quando gli ospedali e le forze armate statunitensi rendono pubblicamente una pandemia di coronavirus, è necessario prestare attenzione

Daisy Luther, The Organic Pepper
Tempi di veglia

Se ti fidi dei numeri che escono dalla Cina ( io no ) sembra che stiano contenendo la loro epidemia di coronavirus. Ieri hanno riportato il numero più basso di nuovi casi in età, con 349 pazienti recentemente confermati, in un drammatico calo di oltre 1300 casi in meno rispetto a martedì.

Xinhuanet, l’outlet ufficiale di propaganda del governo cinese, ha riferito:

Il portavoce dell’NHC Mi Feng ha fatto le osservazioni in una conferenza stampa tenutasi mercoledì a Pechino, citando i dati sull’epidemia nella provincia durante la scorsa settimana.

Il conteggio giornaliero dei casi appena guariti e dimessi a Hubei, esclusa la capitale di Wuhan, ha superato il numero di casi recentemente confermati per quattro giorni consecutivi a partire da mercoledì, ha affermato Mi.

Ha anche osservato che il numero di casi recentemente confermati è diminuito in modo significativo dal 13 febbraio in aree diverse da Wuhan e che l’aumento del numero cumulativo di casi confermati è rimasto invariato. ( fonte )

Certo, ci sono molte prove che la Cina ha sempre giocato con i numeri, quindi è difficile non prendere questa “buona notizia” con un granello di sale.

Soprattutto quando centinaia di persone potenzialmente infette sono sbarcate ieri dalla Diamond Princess per tornare a casa in 50 paesi diversi attraverso un’ampia varietà di opzioni di trasporto pubblico.

E in particolare quando il nostro governo si sta impegnando (e visibilmente) a prepararsi per il potenziale di un massiccio scoppio negli Stati Uniti.

Non abbiamo nemmeno visto questo tipo di preparativi quando siamo stati avvertiti dal CDC di prepararci per un focolaio di Ebola nel 2014. Misericordiosamente, abbiamo schivato il proiettile su quello, ma certamente non è stato a causa di un pensiero ben ponderato- protocolli e procedure. L’intera cosa è stata gestita così male che avrebbe potuto provocare un disastro. Forse abbiamo imparato da quello?

CDC ha avvertito che gli ospedali americani sono avvisati di prepararsi

Chiunque sia un predatore sa che in questo momento scarseggiano articoli medici come guanti, maschere N-95 e altri DPI, e anche gli ospedali sono preoccupati per la carenza. La scorsa settimana il CDC ha emesso un avviso:

“Questo è il momento di aprire i tuoi piani di pandemia e vedere che le cose sono in ordine”, ha dichiarato la scorsa settimana la dott.ssa Anne Schuchat, un alto funzionario dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

“Ad esempio”, ha continuato, i fornitori di assistenza sanitaria devono pianificare un “rialzo in ospedale, la capacità di fornire dispositivi di protezione individuale per la forza lavoro, i controlli amministrativi e così via che si potrebbe collocare in un ambiente sanitario “. ( fonte )

In un’intervista separata, la dott.ssa Nancy Messonnier, direttrice del Centro nazionale per le immunizzazioni e le malattie respiratorie del CDC, ha detto ai giornalisti: “Ad un certo punto, è probabile che vedremo la diffusione della comunità negli Stati Uniti o in altri paesi”.

In che modo gli ospedali si preparano all’impatto?

In tutto il paese, gli ospedali stanno prendendo provvedimenti per prepararsi a un assalto di pazienti che potrebbero o meno avere la malattia infettiva. Considerando che è la stagione dell’influenza e molti dei sintomi sono simili a quelli di Covid-19, la capacità di picco potrebbe essere raggiunta molto rapidamente.

Ecco come si stanno preparando alcuni ospedali, secondo un articolo della CNBC:

  • Scripps Health con sede a San Diego sta consolidando forniture mediche come maschere, guanti, abiti e backup. (Aspettatevi che gli ordini alle strutture sanitarie vengano spediti molto prima dei nostri.) Agli operatori sanitari viene insegnato come riutilizzare in modo sicuro le maschere respiratorie N95, in caso di carenza
  • Il Northside Hospital di Atlanta sta osservando i pazienti per i sintomi clinici e la potenziale esposizione al virus. Se sospettano che un brevetto possa essere stato esposto, gli verrà data una maschera e verrà immediatamente spostato in una stanza di isolamento per via aerea, dove rimarranno mentre si trovano in ospedale. “Il controllo delle infezioni e le misure di prevenzione sono sempre una priorità”, ha detto la portavoce Katherine Watson.
  • La NYU Langone Health di New York City ha classificato Covid-19 come “Priorità di Livello 1”. Uno scenario di livello 2 o 3 sarebbe quando “c’è trasmissione in città e inizia a influire sulle operazioni ospedaliere. Il sistema sanitario ha implementato un piano di conservazione e le forniture mediche, in particolare le maschere respiratorie, vengono fornite al personale solo se necessario. “

Cat Ellis, l’autore del Manuale di sopravvivenza al coronavirus di Wuhan , avverte che gli ospedali potrebbero raggiungere la capacità di impennata molto rapidamente e che avrà un impatto maggiore rispetto alle persone con potenziali casi di coronavirus.

Gli ultimi dati che ho potuto trovare su quanti letti ospedalieri sono disponibili negli Stati Uniti sono per il 2018 dall’American Hospital Association. Hanno messo il numero totale di letti d’ospedale nel 2018 a 924.107. Questo è simile ai dati di Stastisca.com e conferma che nel 2018 c’era ancora una tendenza al ribasso nel numero di letti ospedalieri disponibili.

Supponendo che la tendenza al ribasso sia proseguita dal 2018, abbiamo meno di 924 mila posti letto disponibili per ogni persona malata di qualsiasi causa negli Stati Uniti. Siamo di fronte al potenziale scenario peggiore di 2.697.300 ricoveri per il solo coronavirus di Wuhan.

Ciò aumenterebbe il bilancio delle vittime da tutte le cause man mano che gli ospedali raggiungono la capacità di aumento. La capacità di sovraccarico si verifica quando si verifica un afflusso improvviso di pazienti in cui un ospedale viene sopraffatto e non può curare altre persone malate.

In questa situazione, non ci sono più letti e non c’è abbastanza personale ospedaliero per curare altri pazienti.

Spesso, durante una pandemia, non è la stessa malattia pandemica che ucciderà una persona. Durante la pandemia di Ebola del 2014, era normale che le persone morissero per qualche altro problema di salute, e non per l’Ebola, semplicemente perché i dottori e le infermiere avevano troppa paura di mettersi al lavoro. In altri luoghi, anche gli operatori sanitari si ammalarono e incapaci di prendersi cura dei pazienti, dato che ora erano pazienti stessi.

Immagina di andare in travaglio nel mezzo di una crisi pandemica. Mentre il parto assistito da un’abile ostetrica ha costantemente dimostrato di essere sicuro e ha esiti migliori rispetto al parto in ospedale, le cose possono e continuano a andare male. E se ciò accadesse durante una pandemia senza letti disponibili? E se tu o una persona cara avete avuto un infarto o un ictus? E se tu fossi stato in un incidente d’auto o ti fossi ferito in una folla che stava cercando di ottenere gli ultimi rifornimenti dallo scaffale di un negozio di alimentari e avessi bisogno di cure al pronto soccorso? ( fonte )

Essere preparati a trattare piccoli problemi a casa è molto importante quando gli ospedali traboccano di persone che potrebbero o meno avere una malattia potenzialmente mortale.

Anche i militari statunitensi si stanno preparando.

Un ordine esecutivo è stato emesso dallo staff congiunto e approvato dal segretario alla Difesa Mark Esper per avviare ufficialmente piani di pandemia, riferisce il Military Times. Il 1° febbraio, il comando nord degli Stati Uniti è stato incaricato dal Joint Staff “di iniziare una pianificazione prudente nel ruolo assegnato sincronizzando i piani del dipartimento per l’influenza e la malattia pandemiche”.

Tuttavia, Navy Lt. Cmdr. Mike Hatfield afferma che in nessun modo “la pianificazione indica una maggiore probabilità di sviluppo di un evento. Come professionisti militari, pianificare una serie di contingenze è qualcosa che dobbiamo al popolo americano. “

Ma in altre notizie militari, il Dipartimento della Difesa ha annunciato che undici basi militari vicino ai principali aeroporti in tutto il paese hanno istituito campi di quarantena per possibili pazienti affetti da coronavirus. Prima di farti prendere dal panico e urlare “FEMA CAMPS – STANNO ARRIVANDO SU!” rilassare. Queste aree di quarantena, a questo punto, sono destinate a ospitare solo 20 pazienti.

Le installazioni DOD e gli aeroporti che potrebbero supportare come backup terziari sono:

  • JB Pearl Harbor-Hickam, HI (HNL)
  • Great Lakes Training Center Navy Base, IL (ORD)
  • Base di riserva congiunta della stazione aerea navale, TX (DFW)
  • Marzo ARB, CA (LAX)
  • Travis AFB, CA (SFO)
  • Dobbins ARB, GA (ATL)
  • Fort Hamilton, NY (JFK)
  • Kit base navale, WA (SEA)
  • Joint Base Anacostia, DC (IAD)
  • Joint Base McGuire-Dix-Lakehurst, NJ (EWR)
  • Centro di addestramento di Fort Custer (DTW)

In base alla richiesta, il supporto DOD in ciascuna sede sarà limitato alla fornitura di supporto abitativo per un massimo di 20 persone in fase di osservazione in quarantena. Il dipartimento fornirà inoltre spazi per uffici per diversi membri del personale HHS e le loro apparecchiature fino al 22 febbraio 2020. ( fonte )

Naturalmente, con l’evolversi della situazione, queste strutture potrebbero sempre essere ampliate. Esistono già strutture di quarantena DoD per un massimo di mille pazienti.

Sabato, il segretario alla Difesa Mark Esper ha approvato una richiesta del Dipartimento della salute e dei servizi umani per il possibile uso di strutture militari per ospitare 1.000 persone che potrebbero essere messe in quarantena all’arrivo dall’estero a causa di un nuovo virus.

Una dichiarazione del Dipartimento della Difesa afferma che i funzionari di HHS hanno richiesto l’uso di diverse strutture in grado di ospitare almeno 250 persone in singole stanze fino al 29 febbraio. Secondo la dichiarazione, HHS sarebbe responsabile di tutte le cure, i trasporti e la sicurezza degli sfollati. ( fonte )

Le sedi di queste strutture di quarantena sono il 168 ° Reggimento, Regional Training Institute, Fort Carson, Colorado; Travis Air Force Base, California; Lackland Air Force Base, Texas; Marine Corps Air Station Miramar, California. Queste basi sono state recentemente evacuate da Wuhan e dalla sfortunata nave da crociera Diamond Princess stanno aspettando le loro quarantene.

Che cosa significa tutto questo?

Prima di tutto, non significa che dovresti farti prendere dal panico. Tiriamolo via prima. Il panico, come scrive Selco, non porta a un buon processo decisionale. Puoi essere consapevole di ciò che sta succedendo e aggiungerlo al tuo arsenale di informazioni per aiutarti a fare le migliori scelte in futuro.

Ciò significa che il governo degli Stati Uniti sta prendendo molto seriamente questo focolaio. Dal momento che in generale, la linea del partito è “tutto andrà bene”, le recenti azioni prese pubblicamente dovrebbero sicuramente suscitare una certa consapevolezza che questo potrebbe diventare serio.

Prepararsi al potenziale di una pandemia di Covid-19 è fortemente consigliabile. ( Scopri di più qui .) Devi tenere a mente tutte le altre cose che potrebbero andare storte durante un assedio a lungo termine della malattia. Il panico di altre persone; la caduta di sistemi come servizi pubblici, polizia, vigili del fuoco e ospedali; e la carenza di forniture è tutto ciò che dovresti prendere in considerazione.

Personalmente, sono contento che lo stiano prendendo sul serio perché la gestione della minaccia dell’Ebola è stata quasi un disastro.

È impossibile dire se questo virus sarà contenuto prima che diventi diffuso negli Stati Uniti e altrove, ed è anche molto difficile prevederne le conseguenze. I virus mutano, diversi sistemi sanitari possono gestirlo meglio di altri e gli sforzi di contenimento in diverse aree possono avere più successo di altri – o meno.

Ma direi che i preparativi intrapresi dagli ospedali in tutta la nazione e dai nostri stessi militari sono un segno al neon lampeggiante che saremmo sciocchi da ignorare.

Fonte: https://www.wakingtimes.com/

***********************************

 

®wld

Gli emissari di bianco vestiti

Sempre più morti per errori medici…

di Marcello Pamio 

Nel mondo più di 138 milioni di pazienti vengono danneggiati ogni anno, e di questi ben 2,6 milioni se ne vanno aldilà della soglia per colpa dei medici…
A denunciarlo qualche giorno fa proprio l’Organizzazione Mondiale della sanità (OMS).

Errori nella diagnosi, nelle prescrizioni e trattamenti, e l’uso inappropriato dei farmaci sono le tre principali cause che provocano danni anche mortali nei pazienti: così il coordinatore della sicurezza dei pazienti dell’OMS, il dottor Neelam Dhingra-Kumar ha detto venerdì 13 settembre 2019 in una conferenza stampa.

Quindi utilizzo sbagliato di farmaci, errori nelle trasfusioni di sangue, nell’utilizzo dei Raggi X, nelle operazioni chirurgiche, ecc. 

Simili errori «si verificano perché i sistemi sanitari non sono progettati in modo adeguato per affrontare questi errori e imparare da essi», ha detto l’esperto, ammettendo che molte strutture mediche nascondono tali errori, il che spesso non solo impedisce di prendere provvedimenti per evitare che tali errori si ripetano in futuro, ma anche impedisce un conteggio corretto degli errori medici. 

Non a caso le cifre fornite dall’OMS si riferiscono SOLO a paesi con uno stato economico medio e basso (cioè dove vive l’80% della popolazione globale), quindi il numero reale è molto ma molto più alto, tenendo conto anche del fatto che anche nei paesi sviluppati, almeno 1 su 10 dei pazienti sono vittime iatrogene (da «iatros» che significa «medico» e «genos» che vuol dire «che è nato». Quindi errori causati dai medici).

Sempre secondo l’organizzazione sovranazionale con sede a Ginevra, SOLO gli errori relativi a errate prescrizioni di medicinali costano ai sistemi sanitari in tutto il mondo oltre 42 miliardi di dollari, cioè 37 miliardi di euro. Una vera e propria ecatombe sociale, umana ed economica, che però è solo la puntina dell’iceberg.

I media italiani sono stati costretti a parlarne perché l’avvertimento era uscito dall’OMS, ma guarda caso, sono riusciti a sbagliare clamorosamente i calcoli. Quasi tutti hanno infatti titolato: «1 morto ogni 5 minuti per errori medici», ma 2.600.000 di morti ogni anno fanno 5 morti al minuto e NON uno ogni cinque!

Si potrebbe obiettare che si tratta di una quisquilia, ma 1 morto ogni 5 minuti fanno 105.000 morti all’anno, una bella differenza se paragonati ai 2,6 milioni.

Sappiamo benissimo che nel Sistema odierno la “legge è uguale per tutti, ma per qualcuno è un po’ più uguale”, come pure la matematica che è solo un’opinione…

Mettendo nel conteggio pure i milioni di morti causati non da errori nella prescrizione, ma solo dagli effetti collaterali dei farmaci e vaccini, arriviamo ad una conclusione sconvolgente ma assolutamente scontata e facilmente dimostrabile: la medicina allopatica, con tutto l’armamentario chimico e con i suoi emissari di bianco vestiti, sono la prima causa di morte nel mondo!!!

Fonte: https://disinformazione.it/

®wld