Crea sito

Perché oltre 500 medici dicono che la pandemia è un crimine globale? Cosa sanno loro, che noi non sappiamo?

Covid 19 Coronavirus Nuovo ordine mondiale 

Premessa:

(ndr – corsivo mio, i link all’interno dell’articolo sono tradotti in automatico per una migliore fruizione, per chi volesse leggere il post in originale in lingua inglese, lo potete trovare QUI

Prova definitiva: Covid-19 è stato pianificato per inaugurare il Nuovo Ordine Mondiale

1. I medici dichiarano che la pandemia è stata pianificata

Un gruppo di oltre 500 medici in Germania chiamato “Medici per l’informazione” ha rilasciato una dichiarazione scioccante durante una conferenza stampa nazionale:(1)

‘Il panico Corona è un gioco. È una truffa. Una truffa. È giunto il momento di capire che siamo nel bel mezzo di un crimine globale.’

Questo folto gruppo di esperti medici pubblica un giornale medico in 500.000 copie ogni settimana, per informare il pubblico sulla massiccia disinformazione nei media mainstream.

Organizzano anche proteste di massa in Europa, come quella del 29 agosto 2020 in cui 12 milioni di persone si sono iscritte e diversi milioni si sono effettivamente presentati.

Perché questi oltre 500 medici dicono che la pandemia è un crimine globale? Cosa sanno loro, che noi non sappiamo?

Protesta pandemica pianificata Berlino 1 

Una delle tante proteste contro la “plandemia” che non vedrete nemedmainstream

2. Centinaia di medici spagnoli dicono che la pandemia è pianificata

In Spagna un gruppo di 600 medici chiamati “Medici per la verità”, ha rilasciato una dichiarazione simile durante una conferenza stampa.

Medici per la verità, Spagna

‘Covid-19 è una falsa pandemia creata per scopi politici. Questa è una dittatura mondiale con una scusa sanitaria. Chiediamo ai medici, ai media e alle autorità politiche di fermare questa operazione criminale, diffondendo la verità’. (2)

Germania e Spagna sono solo due esempi. Esistono grandi gruppi simili di centinaia di esperti medici in paesi di tutto il mondo.

Negli Stati Uniti un documentario chiamato PLANDEMIC, che denuncia COVID-19 come operazione criminale, è supportato da oltre 27.000 medici!

Perché queste migliaia di professionisti medici in tutto il mondo affermano che la pandemia è un crimine? A quali informazioni hanno accesso, che non riceviamo dai media mainstream?

Ti invito a guardare i seguenti fatti con una mente aperta e poi a trarre le tue conclusioni …

3. Nel 2015 è stato brevettato un metodo di prova per… COVID-19

Nel 2015 Richard Rothschild ha brevettato un “Sistema e metodo di test per COVID-19” , con un’organizzazione governativa olandese.

L’hai preso? Nel 2015,  quattro anni prima che la malattia esistesse, è  stato sviluppato un metodo di test per COVID-19. (2B)

Brevetto Rothschild Covid 19 

Fai un respiro profondo e lascia che affondi per un po’…

4. Milioni di kit per test COVID-19 venduti nel 2017 e nel 2018

Come sappiamo la nuova malattia COVID-19 è apparsa in Cina verso la fine del 2019. Pertanto è stata denominata COVID-19 che è l’acronimo di Corona Virus Disease 2019 .

I dati della World Integrated Trade Solution, tuttavia, mostrano qualcosa di sorprendente:

“Nel 2017 e nel 2018, due anni prima di COVID-19, sono stati distribuiti in tutto il mondo centinaia di milioni di kit di test per COVID-19.”

Esportazione di kit di test Covid 19 in tutto il mondo 

‘Presto! Nascondilo!!’

Questi dati sconcertanti sono stati scoperti da qualcuno il 5 settembre 2020, che li ha pubblicati sui social media. Il giorno dopo è diventato virale in tutto il mondo.

Il 6 settembre il WITS cambiò improvvisamente la designazione originale “COVID-19” nel vago “Kit per esami medici”.

Questo non è consentito nel commercio, perché devi sempre essere specifico. Esistono molti tipi di kit di test per diverse malattie.

Il fatto che abbiano rimosso la specifica “COVID-19”, dopo che questi dati sono diventati noti in tutto il mondo, dimostra che non vogliono che nessuno lo sappia.

Tuttavia si sono dimenticati di eliminare un dettaglio: il codice prodotto per questi “kit per test medici” è 300215 che significa: “kit per test COVID-19”.

Codice prodotto Covid19

La loro copertura è arrivata troppo tardi: questa informazione critica è stata scoperta e viene rivelata da milioni di persone in tutto il mondo. Puoi scaricare un PDF che mostra i dati originali di questo sito web . .

Due anni prima dello scoppio del COVID-19 gli USA, l’UE, la Cina e le nazioni di tutto il mondo iniziarono ad esportare milioni di strumenti per test diagnostici per … COVID-19, una malattia che presumibilmente non esisteva nemmeno allora.

6. Il “progetto” COVID-19 è previsto fino al 2025

La Banca Mondiale mostra che COVID-19 è un progetto che dovrebbe continuare fino … alla fine di marzo 2025! Quindi l’intenzione è di continuarlo per altri CINQUE ANNI. (2C)

Programma Covid 2025 1 

7. Anthony Fauci ha garantito una pandemia entro i prossimi due anni

Nel 2017 Anthony Fauci ha fatto una previsione molto strana, con una certezza ancora più strana.

Con piena fiducia Fauci ha annunciato che durante il primo mandato del presidente Trump sarebbe sicuramente avvenuta un’epidemia a sorpresa di una malattia infettiva.

Ecco cosa ha detto: (3)

“NESSUNA DOMANDA che ci sarà una sfida per la prossima amministrazione nell’arena delle malattie infettive.

“Ci sarà uno SCOPPIO SORPRESA.  Non c’è DUBBIO nella mente di nessuno su questo.”

Come può Fauci garantire che si verifichi un’epidemia a sorpresa durante il primo mandato dell’amministrazione Trump? Cosa sapeva lui, che noi non sappiamo?

Citazione di Anthony Fauci - previsione del coronavirus 

8. Bill e Melinda Gates hanno garantito un’imminente pandemia globale

Nel 2018 Bill Gates ha annunciato pubblicamente che era in corso una pandemia globale che avrebbe potuto spazzare via 30 milioni di persone. Ha detto che probabilmente questo sarebbe accaduto nel prossimo decennio. (4)

Melinda Gates ha aggiunto che un virus ingegnerizzato è la più grande minaccia per le discipline umanistiche e ha anche assicurato che questo avrebbe colpito l’umanità nei prossimi anni. (5)

‘Una pandemia globale è IN CORSO. Un virus ENGINEERED è la più grande minaccia per le discipline umanistiche. Questo accadrà nel PROSSIMO DECENNIO.’ – BILL GATES, nel 2018

Bill Gates sul coronavirus nel 2018

Lascia che la loro scelta di parole risuoni nella tua mente per un momento …

Affermano che la densa popolazione del mondo garantisce questa imminente pandemia globale.

Ma siamo onesti: la maggior parte della terra è disabitata . Sorvola l’America in aereo e guarda fuori dal finestrino. Vedi spazio vuoto la maggior parte del tempo, con poche città qua e là. La maggior parte degli Stati Uniti è ancora aperta e vuota .

Lo stesso vale per il resto del mondo.

Australia, Russia, India, Cina, America, Africa … è per la maggior parte deserto . Il nostro pianeta non è così popolato come Bill Gates vuole farci credere. Questa mappa del mondo lo mostra chiaramente …

Terra vuota

La maggior parte della terra è totalmente priva di qualsiasi presenza umana. Quindi l’idea che il mondo sia enormemente sovrappopolato e che sia quindi destinato a dare origine a un’imminente pandemia globale è una bugia.

[I poteri che non dovrebbero esserlo usano anche questa scusa per giustificare una riduzione della popolazione mondiale, cioè lo spopolamento]

The Gates ha anche affermato che il viaggio aereo avrebbe sicuramente creato una pandemia globale. Ma innumerevoli persone hanno viaggiato in aeroplano nel secolo scorso.

Ciò ha dato luogo a continue epidemie di pandemie globali? Ovviamente no!

I loro argomenti per cui hanno garantito una pandemia globale nei prossimi anni sono bugie. Allora qual è la loro base reale per fare previsioni così garantite?

9. Fare pratica per una pandemia

Pochi mesi prima dell’epidemia, Bill Gates, il primo rivenditore di vaccini al mondo, ha organizzato un evento a New York City. Indovina di cosa si trattava? Era un “esercizio pandemico di coronavirus”.

Sì, avete letto bene:

Bill Gates ha organizzato un’esercitazione sulla pandemia di coronavirus, proprio prima che accadesse!

Pandemia pianificata da Event201

Sul grande display dell’auditorium si vede stampato il testo: “Dobbiamo prepararci per l’evento che diventa una pandemia”. Questo esercizio pandemico si chiamava Event201 e si è svolto nell’ottobre 2019, letteralmente subito prima dello scoppio.

 

La loro conclusione è stata che tutta l’umanità deve essere vaccinata …

Evento 201 coronavirus

10. Eccitazione per la vendita di vaccini nel prossimo anno

Poco dopo questo “esercizio per una pandemia di coronavirus” Bill Gates ha twittato:

“Sono particolarmente entusiasta di ciò che il prossimo anno potrebbe significare per uno dei migliori acquisti nel campo della salute globale: i vaccini”. – Bill Gates, 19 dicembre 2019

Tweet Bill Gates Single

Pensa a questo: il rivenditore di vaccini nr 1 al mondo garantisce che nei prossimi anni si verificherà una pandemia globale e sua moglie ha detto che dovremmo tutti temere un virus ingegnerizzato che è “in arrivo”. Poi organizzano un esercizio per un’imminente pandemia globale e dicono che i vaccini saranno l’unica soluzione. Successivamente Bill Gates twitta quanto sia entusiasta di vendere vaccini nel prossimo anno. Subito dopo, scoppia la pandemia annunciata.

Infatti, subito Bill Gates proclama che l’unica soluzione per l’umanità è comprare i suoi vaccini …

11. Pandemia di coronavirus del 2020 prevista nel 2013

Nel 2013 un musicista ha scritto una canzone chiamata PANDEMIC. Nei suoi testi ha descritto una pandemia globale che uccide milioni di persone, chiude le economie e dà luogo a rivolte.

La sua canzone descriveva letteralmente in grande dettaglio ciò che stiamo vedendo nel nostro mondo oggi, sette anni dopo.

Ha anche menzionato l’anno esatto della pandemia: il 2020 e il tipo specifico di virus: un coronavirus. (6)

Questa è una frase nei suoi testi del 2013:

“2020 combinato con CoronaVirus, impilamento dei corpi.”

Questa canzone prevedeva anche le rivolte che ora imperversano in tutta l’America:

‘Lo Stato è in rivolta, usando la strada fuori. Sta arrivando alle tue finestre.

Come poteva questo musicista sapere nel 2013 che una pandemia di coronavirus sarebbe scoppiata nel 2020 e che durante questa pandemia sarebbero scoppiate rivolte? Lui spiega:

‘Ho fatto ricerche nel 2012 e ho letto le cosiddette “teorie del complotto”. Sai, quelle indagini che i media non vogliono che esaminiamo. Secondo queste teorie, le pandemie sarebbero dovute accadere nel decennio 2020-2030. Così ho scritto la canzone Pandemic al riguardo.”

12. Global Preparedness Monitoring Board nel settembre 2019: “Preparati a una pandemia globale di coronavirus”

Nel settembre 2019, anche subito prima dell’epidemia, il Global Preparedness Monitoring Board ha pubblicato un rapporto intitolato “A World At Risk”.

Ha sottolineato la necessità di essere preparati per … un’epidemia di coronavirus!

Preparazione della pandemia

Sulla copertina del rapporto c’è la foto di un coronavirus e di persone che indossano maschere facciali.

Nella relazione si legge il seguente paragrafo interessante:

“Le Nazioni Unite (compresa l’OMS) conducono almeno due esercizi di addestramento e simulazione a livello di sistema, incluso uno per coprire il rilascio deliberato di un agente patogeno respiratorio letale.”

L’hai preso?

Si sono esercitati per il rilascio deliberato di un agente patogeno respiratorio letale.

13. Annuncio dell’epidemia dalla Cina

Simulazione pandemica

Nel 2018 The Institute for Disease Modeling ha realizzato un video in cui mostrano un virus influenzale originario della Cina, dall’area di Wuhan, e diffuso in tutto il mondo, uccidendo milioni di persone. L’hanno chiamata “Una simulazione per una pandemia influenzale globale”. Questo è esattamente quello che è successo, due anni dopo.

Perché hanno detto che sarebbe arrivato dalla Cina? Perché non l’Africa, dove sono presenti molte più malattie? O perché non il Sud America? O l’India? Come potevano sapere che ci sarebbe stato un virus influenzale proveniente dalla Cina e persino mostrare Wuhan come l’area di origine, che avrebbe infettato il mondo intero?

Questo coronavirus è stato progettato?

Da dove viene il virus? Uno dei massimi esperti mondiali di armi biologiche è il dottor Francis Boyle. È convinto che provenga da un laboratorio di armi biologiche a Wuhan, il Bio Safety Lab Level 4.

Questa struttura è specializzata nello sviluppo di … coronavirus!

Prendono i virus esistenti e li “trasformano in armi”, nel senso che li rendono molto più pericolosi, da usare come arma biologica.

Nel seguente video clip di due minuti si vede un portavoce dell’amministrazione Trump, l’esperto di armi biologiche Dr. Francis Boyle e il presidente Trump parlare di come questo virus sia arrivato dal laboratorio di Wuhan.

La dottoressa Li-Meng Yan, una virologa cinese (MD, PhD) è fuggita dal paese, ha lasciato il suo lavoro in una prestigiosa università di Hong Kong ed è diventata un’informatrice. È apparsa alla televisione britannica dove ha affermato che SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19, è stato creato da scienziati cinesi in un laboratorio e ha offerto prove a sostegno delle sue affermazioni. Puoi leggere di più sull’argomento QUI.

Ora arriva la parte più interessante:

14. Nel 2015 Anthony Fauci ha donato a questo laboratorio 3,7 milioni di dollari.

Calcola questo: lo stesso uomo che ha garantito un’epidemia a sorpresa di un virus nei prossimi due anni, ha donato quasi 4 milioni di dollari a un laboratorio che sviluppa coronavirus.

Nella breve clip qui sotto puoi vedere un giornalista chiedere al presidente Trump di questa sovvenzione data da Fauci al laboratorio di Wuhan.

Ci sono tuttavia più opzioni a Wuhan da cui questo virus potrebbe aver avuto origine. Alcuni credono che provenga dal Wuhan Virology Institute, dove lavorano anche per armare i coronavirus.

15. Esperimenti biologici cinesi per infettare gli esseri umani con Coronavirus esposti nel 2015 dai media statali italiani

Cinque anni fa, la RAI – Radiotelevisione Italiana, società di media statale italiana – ha denunciato gli oscuri sforzi della Cina sui virus.

Il video, trasmesso nel novembre 2015, mostrava come gli scienziati cinesi stessero conducendo esperimenti biologici su un virus connesso alla SARS ritenuto essere il Coronavirus, derivato da pipistrelli e topi, chiedendosi se valesse la pena rischiare per poter modificare il virus per la compatibilità con gli organismi umani.

Di seguito una trascrizione della trasmissione italiana tradotta in inglese:

Esperimenti biologici cinesi

Gli scienziati cinesi hanno creato un supervirus polmonare da pipistrelli e topi solo per motivi di studio, ma ci sono molti aspetti discutibili in questo. Vale il rischio? È un esperimento, ovviamente, ma è preoccupante.

Preoccupa molti scienziati: si tratta di un gruppo di ricercatori cinesi che associa una proteina presa dai pipistrelli al virus della SARS, la polmonite acuta, derivata dai topi.

L’output è un super coronavirus che potrebbe colpire gli esseri umani. – (Fonte qui , dove puoi leggere di più)

16. I film hanno predetto la pandemia di coronavirus

La programmazione predittiva è il processo per informare la popolazione sugli eventi che si verificheranno presto.

Negli ultimi anni sono stati prodotti diversi film e serie televisive, su … una pandemia globale di coronavirus!

Il film ” Dead Plague” descrive una pandemia globale con un coronavirus e menziona persino l’idrossiclorochina come cura.

Un altro film intitolato “Contagion” mostra come un coronavirus si diffonde a livello globale con conseguente allontanamento sociale, maschere facciali, blocchi, lavarsi le mani ecc.

Letteralmente tutto ciò che vediamo ora, è previsto in dettaglio in questi film.

17. Pandemia rappresentata durante i giochi estivi delle Olimpiadi del 2012

A proposito di programmazione predittiva: durante lo spettacolo di apertura delle Olimpiadi estive del 2012, si è giocata una pandemia di coronavirus agli occhi di tutto il mondo.

Decine di letti d’ospedale, un gran numero di infermiere che diventavano burattini di un sistema di controllo, morte in agguato, un gigante demoniaco che si levava nel mondo, e l’intero teatro era illuminato in modo tale che visto dal cielo sembrava un coronavirus.

Coronaviru Solympics 2012

Giochi estivi alle Olimpiadi del 2012. 2

Giochi estivi alle Olimpiadi del 2012

Perché i Giochi Olimpici hanno mostrato una pandemia di coronavirus, nel loro spettacolo di apertura?

18. Blocco mondiale previsto nel 2008

Robin coronacrisis

L’autore e investigatore Robin de Ruiter ha predetto nel 2008 che ci sarebbe stato un blocco globale.

Ha detto che lo scopo di questo sarebbe quello di creare un nuovo mondo di controllo autoritario.

Poiché gran parte di ciò che ha scritto nel 2008 sta accadendo proprio davanti ai nostri occhi, questo libro è stato ripubblicato.

19. I giornalisti hanno previsto una pandemia pianificata

Nel 2014 il giornalista investigativo Harry Vox ha predetto una pandemia globale pianificata e ha detto perché la “ classe dirigente ” avrebbe fatto una cosa del genere:

‘Non si fermeranno davanti a nulla per completare il loro kit di strumenti di controllo. Una delle cose che mancavano dal loro kit di strumenti erano le quarantene e il coprifuoco. Il piano è quello di infettare centinaia di migliaia di persone e creare la prossima fase di controllo.’ (7)

coronavirus nwo

20. “Scenario per il futuro”

Questo famoso ricercatore fa riferimento a un famoso documento della Fondazione Rockefeller in cui tutto ciò che vediamo accadere ora è letteralmente previsto in grande dettaglio: la pandemia globale, i blocchi, il collasso dell’economia e l’imposizione del controllo autoritario.

È tutto descritto con una precisione spaventosa … dieci anni prima che accadesse !

Documento Rockefeller 2010

Il documento è intitolato “Scenario per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale”. (9)

Questo dice tutto: uno scenario per il futuro. Ha un capitolo chiamato “LockStep” in cui viene segnalata una pandemia globale come se fosse accaduta in passato, ma che è chiaramente intesa come una prova per il futuro.

scenario per il futuro -rockefeller

Operazione Lockstep della Fondazione Rockefeller:  “Sotto l’apparenza di una pandemia, creeremo uno stato carcerario”

Lo “Scenario per il futuro” continua con il confronto di due diverse risposte alla loro prevista pandemia: solo gli Stati Uniti hanno “fortemente scoraggiato” il volo, mentre la Cina ha imposto la quarantena obbligatoria per tutti i cittadini.

La prima risposta è accusata di diffondere ancora di più il virus, mentre viene lodata l’imposizione di un blocco soffocante. Quindi prosegue descrivendo l’attuazione del controllo totalitario:

“Durante la pandemia, i leader nazionali di tutto il mondo hanno mostrato la loro autorità e imposto regole e restrizioni ermetiche, dall’obbligo di indossare maschere per il viso ai controlli della temperatura corporea all’ingresso di spazi comuni come stazioni ferroviarie e supermercati”.

Chiaramente la flessione dell’autorità è la risposta desiderata. Ma c’è di peggio, secondo questo ‘Scenario del futuro’:

“Anche dopo che la pandemia è svanita, questo controllo e supervisione più autoritari dei cittadini e delle loro attività si è bloccato e si è persino intensificato “.

“Nei paesi sviluppati, questa maggiore supervisione ha assunto molte forme: ID biometrici per tutti i cittadini, ad esempio, e una regolamentazione più rigorosa delle industrie chiave la cui stabilità era ritenuta vitale per gli interessi nazionali”.

Fondazione Rockefeller - coronavirus NWO

Manuale per il controllo globale

Ora che la pandemia annunciata è effettivamente qui, la stessa Fondazione Rockefeller si è presentata con il secondo passo: un manuale su come implementare nuovi sistemi di controllo durante questa pandemia. Solo quando tutte le reti di controllo necessarie saranno state installate, il mondo potrà riaprirsi. 

Documento Rockefeller Covid 1

Quando combini i due documenti Rockefeller, vedi il piano:

1) Per prima cosa annunciano una pandemia globale con un coronavirus e dicono a cosa dovrebbe portare: un livello completamente nuovo di controllo autoritario.
2) In secondo luogo forniscono passaggi pratici su come applicare questo sistema di controllo.

Queste sono illustrazioni e citazioni dalla loro guida:

Controllo globale

“Le app digitali e il software di monitoraggio protetto dalla privacy dovrebbero essere ampiamente utilizzati per consentire un monitoraggio dei contatti più completo.”

“Per controllare completamente l’epidemia di Covid-19, dobbiamo testare la maggior parte della popolazione su base settimanale .”

ID digitale

Secondo il loro “Scenario del futuro”, l’intera popolazione mondiale dovrebbe ottenere un ID digitale che indichi chi ha ricevuto tutti i vaccini. Senza vaccinazioni sufficienti, l’accesso a scuole, concerti, chiese, trasporti pubblici ecc. Sarà negato.

Ora nel 2020 questo è esattamente ciò che Bill Gates e molti governi chiedono. 

21. Bill Gates ha negoziato un accordo per la ricerca di contatti da 100 miliardi di dollari con il deputato democratico sponsor del disegno di legge sei mesi PRIMA della pandemia di Coronavirus 

Le rivelazioni scioccanti sono state svelate sul Podcast Thomas Paine e sul Moore Paine Show su Patreon dai due investigatori.

nove mesi dopo gli incontri con la Fondazione Gates in Ruanda – Bobby L. Rush, un democratico dell’Illinois, ha introdotto lHR 6666 da $ 100 MILIARDI il COVID-19 Testing, Reaching and Contacting Everyone (TRACE) Act.

I contatti di tutti devono essere controllati

In un video del governo trapelato (10) vediamo una conversazione tra l’ex presidente americano Bill Clinton e Andrew Cuomo, il governatore dello stato di New York.

Discutono su come impostare un grande sistema di controllo per testare l’intera popolazione e controllare tutti i loro contatti. Discutono su come costruire un esercito per eseguire questo sistema di controllo.

Anthony Fauci e Cuomo

Un livello completamente nuovo di controllo globale

Bill Gates ha anche chiarito che solo le persone che sono state vaccinate contro il Covid-19  dovrebbero essere autorizzate a viaggiare, andare a scuola, partecipare a riunioni e lavorare. (11)

Gli ID digitali dei vaccini sono già in fase di sviluppo (12) e Gates ha un brevetto sulla tecnologia che consente di rintracciare il corpo di un individuo ovunque. Questa tecnologia è chiamata WO2020-060606(13).

Anche molto interessante da notare: un enzima chiamato LUCIFERASE è ciò che fa funzionare il vaccino impiantabile Bill Gates

Inoltre, Gates vuole creare una rete di monitoraggio globale, che seguirà tutti coloro che sono entrati in contatto con Covid-19 (14).

Il piano: iniettare all’umanità un vaccino che altera il DNA

Il famoso giornalista investigativo Anthony Patch ha svolto anni di ricerca sui piani per controllare il mondo, attraverso pandemie create e vaccini obbligatori. Durante un’intervista nel 2014 questo ricercatore ha predetto quanto segue:

“Rilasceranno un coronavirus artificiale. Di conseguenza le persone chiederanno un vaccino per proteggerle. Questo vaccino aggiungerà un terzo ceppo di DNA al corpo di una persona, rendendola essenzialmente un ibrido.

‘Una volta che una persona viene iniettata, quasi immediatamente il suo DNA subisce una trasformazione. Questo cambiamento genetico farà sì che le persone perdano la capacità di pensare da sole, senza nemmeno che si rendano conto di ciò che è successo. Così possono essere controllati più facilmente, per diventare schiavi dell’élite.’

Ovviamente sembra folle ed è davvero folle. Eppure dobbiamo essere consapevoli che questo investigatore professionista non è uno sciocco. Ha fatto anni di ricerche e questo è ciò che ha scoperto negli anni.

Dobbiamo stare attenti a non rifiutare una solida conoscenza, basata su anni di ricerca, semplicemente a causa della nostra mancanza di comprensione in questi argomenti.

20 anni di ricerca dicono: il vaccino cambierà il nostro DNA

La dottoressa Carrie Madej ha diretto due grandi cliniche in Georgia, prima di recarsi nella Repubblica Dominicana per svolgere attività umanitarie. Ha studiato DNA e vaccini negli ultimi vent’anni e ha realizzato un video urgente in cui avverte che esiste un piano per iniettare all’umanità vaccini molto pericolosi per Covid-19.

Lo scopo di questi nuovi vaccini sarà duplice:

1) riprogramma il nostro DNA e rendici ibridi più facili da controllare.

2) connetterci all’intelligenza artificiale attraverso un ID vaccino digitale, che aprirà anche un nuovo regno di controllo.

Questa esperta medica afferma di aver osservato più volte come le malattie sono state diffuse sulle popolazioni tramite aerei. Per motivi di soddisfazione non è in grado di condividere maggiori dettagli in merito in pubblico.

Spopola la terra per mezzo di epidemie organizzate

Il dottor John Coleman è un famoso ufficiale dell’intelligence della CIA che ha scritto un libro intitolato “The Committee of 300“.

In esso spiega come le società segrete manipolano i governi, la sanità, le industrie alimentari, i media e così via. Questo libro può essere trovato sul sito web della CIA. (15)

Uno degli obiettivi primari delle tante società segrete, che controllano governi e media, è spopolare la terra.

Potete trovare un elenco di 32 ‘élite’ che sostengono e promuovono (secondo le loro stesse affermazioni) lo spopolamento QUI ..

DR. JOHN COLEMAN, UFFICIALE DELL'INTELLIGENZA DELLA CIA

Il dottor Coleman dice quanto segue sulla loro strategia:

“Almeno 4 miliardi di mangiatori inutili saranno eliminati entro il 2050 mediante guerre limitate ed epidemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida …” – DR. JOHN COLEMAN, UFFICIALE DELL’INTELLIGENZA DELLA CIA

Mantieni l’umanità sotto i 500.000.000

Nel 1980 in Georgia fu eretto un monumento in granito, chiamato Guidestones. Un insieme di 10 linee guida è inscritto sulla struttura in otto lingue moderne e un messaggio più breve è inscritto nella parte superiore della struttura in quattro scritture linguistiche antiche.

Georgia Guidestones

La prima linea guida è la seguente:

1. Mantenere l’umanità sotto i 500.000.000 in perpetuo equilibrio con la natura.

L’ufficiale della CIA, il dottor Coleman, ha rivelato che uno dei loro metodi per “mantenere l’umanità” è causare “epidemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida”.

Usare i vaccini per ridurre l’umanità

Durante un discorso TED Bill Gates ha fatto eco a questo obiettivo, quando ha letteralmente affermato che i nuovi vaccini possono essere utilizzati per ridurre la popolazione mondiale del 10-15%! (16)

Bill gates - spopolazionista e rivenditore di vaccini

“Ora ci sono 6,7 miliardi di persone sulla terra e presto saranno 9 miliardi. Tuttavia, possiamo ridurre questo numero dal dieci al quindici percento se facciamo un buon lavoro con nuovi vaccini, assistenza sanitaria e controllo delle nascite”. – BILL GATES, RIVENDITORE DI VACCINI

Vaccino Covid19 per il controllo della popolazione?

Mike Adams è uno scienziato alimentare pubblicato, autore del popolare libro scientifico Food Forensics e fondatore di CWC Labs accreditati ISO.

Anni fa ha detto quanto segue:

“Un’arma biologica progettata verrà rilasciata nei centri abitati. Ci saranno richieste di massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini per elaborare un vaccino. Miracolosamente, avranno sviluppato un vaccino a tempo di record. Tutti saranno tenuti a mettersi in fila e prendere questo vaccino.”

C’è effettivamente un rilascio di un’arma biologica ingegnerizzata, seguito da un mandato sui vaccini, massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini e un vaccino che viene sviluppato a tempo di record.

Il resto del suo messaggio è che questo vaccino inizierà lentamente a uccidere milioni – se non miliardi – di persone nel corso di pochi anni. Sarà un vaccino kill-switch, progettato per ridurre la popolazione mondiale.

SOMMARIO: ERA PIANIFICATA LA PANDEMIA?

Migliaia di medici definiscono la pandemia un crimine globale e una dittatura mondiale con una scusa sanitaria.

Due anni prima che il Covid-19 arrivasse sulla scena globale, l’Unione Europea, gli Stati Uniti, la Cina e altre nazioni iniziarono improvvisamente a esportare decine di milioni di kit per il Covid-19.

Nel 2013 un musicista prevede una pandemia globale con un coronavirus e afferma che ciò accadrà nel 2020. Lo sapeva a causa delle indagini personali sulle cosiddette “teorie del complotto”.

Nel 2017 Anthony Fauci ha garantito uno scoppio a sorpresa di una malattia infettiva durante il primo mandato dell’amministrazione Trump.

Poco prima dello scoppio di una pandemia di coronavirus, Bill Gates ha organizzato un esercizio globale sulla pandemia di coronavirus: Event201.

Appena prima dello scoppio, il Global Preparedness Monitoring Board ha detto al mondo di essere pronto per una pandemia di coronavirus.

Nel 2018 l’Institute for Disease Modeling ha annunciato una pandemia globale con un virus influenzale, originaria della Cina nell’area di Wuhan.

Nel 2018 Bill e Melinda Gates hanno annunciato che nei prossimi anni ci sarebbe stata una pandemia globale di un virus ingegnerizzato.

Il coronavirus SARS-CoV-2 è stato creato nel Bio Safety Lab Level 4 di Wuhan, che ha ricevuto milioni di dollari da Anthony Fauci.

Diversi film hanno descritto la pandemia di coronavirus con grande dettaglio e menzionano persino l’idrossiclorochina come cura.

Le Olimpiadi estive del 2012 hanno giocato una pandemia di coronavirus durante il loro spettacolo di apertura.

Il giornalista investigativo Harry Vox aveva previsto nel 2014 che sarebbe stata causata una pandemia globale, quindi la “classe dirigente” avrebbe potuto attuare un livello più elevato di controllo autoritario.

Il giornalista investigativo Anthony Patch ha predetto una pandemia globale con un virus artificiale, che sarebbe stato utilizzato per forzare un vaccino che altera il DNA sull’umanità.

La dottoressa Carrie Madej ha studiato DNA e vaccini per decenni e afferma che il piano è quello di utilizzare il vaccino Covid-19 per avviare il processo del transumanesimo: riprogrammare il DNA umano.

L’ufficiale della CIA Dr. John Coleman ha studiato le società segrete e afferma che il loro obiettivo è quello di spopolare la terra per mezzo di pandemie organizzate di malattie mortali ad azione rapida.

Nello stato della Georgia è stato eretto nel 1980 un enorme monumento con dieci linee guida per l’umanità, in otto lingue. Il primo di questi “Dieci Comandamenti” è che l’umanità deve essere ridotta a mezzo miliardo di persone.

Bill Gates ha detto durante un discorso TED che i nuovi vaccini possono essere utilizzati per ridurre la popolazione mondiale del 10-15%.

Il ‘ranger della salute’ Mike Adams ha predetto anni fa ciò che vediamo accadere ora: il rilascio di un’arma biologica ingegnerizzata, seguito da un mandato sui vaccini, massicci finanziamenti governativi per l’industria dei vaccini e un vaccino che viene sviluppato a tempo di record. Ha anche predetto che questo vaccino ucciderà innumerevoli persone nel corso di un paio d’anni.

Nel 2010 la Fondazione Rockefeller ha pubblicato lo “Scenario per il futuro …” in cui descrive una imminente pandemia globale, che dovrebbe portare all’attuazione di un controllo autoritario sulle persone, che poi si intensificherà dopo la pandemia.

Nel 2020 pubblicano un manuale su come creare questo mondo di controllo, con una guida passo passo. Dicono che la vita non può tornare alla normalità, finché il mondo non è diventato “bloccato” con questo controllo dall’alto verso il basso da parte dei governi autoritari.

Vediamo infatti che Bill Gates e molti altri in tutto il mondo stanno immediatamente prendendo il controllo in modi senza precedenti, con l’applicazione di ID vaccinali, microchip che verranno impiantati nelle persone, che impongono l’uso di maschere facciali, distanziamento sociale, blocchi forzati, tracciamento dei contatti estremi , e così via.

Parte di questo controllo dall’alto verso il basso è l’estrema censura di ogni singola voce da parte di medici, scienziati o altri esperti che criticano ciò che sta accadendo.

Tutte le previsioni sono state fatte poco prima che accadesse

Nota che ogni singola previsione di questa pandemia è stata annunciata pochi anni o addirittura mesi prima che accadesse. Questo è significativo.

Gates e Fauci mentono al loro pubblico quando dicono che “la storia ci dice che questo accadrà”, ma non ci sono basi storiche per garantire che una pandemia globale di coronavirus si verifichi entro pochi mesi o anni.

Mai nella storia si è verificato nulla di simile, su scala così globale.

Il fatto che un evento storicamente unico sia stato predetto in grande dettaglio – da film, spettacoli, investigatori, medici, coloro che finanziano i laboratori che sviluppano questi virus, coloro che guadagnano miliardi da queste pandemie, coloro che vogliono creare un livello completamente nuovo di controllo nel nostro mondo, ecc. – mostra che era pianificato.

Ci sono segni che la pandemia sia stata manipolata?

Finora abbiamo esaminato le indicazioni che la pandemia era stata pianificata in anticipo. Se è davvero orchestrato, allora dovrebbe essere ovvio anche durante la pandemia. Una pandemia pianificata è anche una pandemia controllata.

Il piano per controllare il mondo

Potresti aver già sentito la parola “globalisti”, ma per coloro che non la conoscono: queste sono persone in tutto il mondo che pianificano di creare un governo globale, in modo che possano avere il controllo globale totale su salute, religione, finanze – qualunque cosa.

Gli attori principali in questo sono le Nazioni Unite, il Forum economico mondiale, l’Organizzazione mondiale della sanità, l’Unione europea, il Fondo monetario internazionale e molti altri.

Recentemente si sono riuniti in un evento chiamato DAVOS, dove hanno espresso come la pandemia verrà utilizzata per implementare i loro piani.

Ecco alcune delle dichiarazioni che hanno fatto: (18)

‘Questo è il momento storico nel tempo, non solo per combattere il virus, ma PER MODELLARE IL SISTEMA.
La pandemia rappresenta una finestra di opportunità per RESETTARE IL NOSTRO MONDO.

Il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per RINNOVARE TUTTI GLI ASPETTI delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contatti sociali e alle condizioni di lavoro.

OGNI PAESE, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare e ogni settore, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere TRASFORMATO.’ – Klaus Schwab, finanziatore del World Economic Forum

Uno dei principali leader del gobalismo, è il World Economic Forum, fondato da Klaus Schwab. Ha creato una “ruota che gira” con tutti i loro obiettivi. In esso possiamo vedere i seguenti tre “progetti”: Covid19 seguito da Global Governance e Internet Governance.

Reset globale

Reset globale: governance di Internet

Buona lettura: la risposta al coronavirus è il nuovo ordine mondiale / Agenda 2030

Nessuno vuole queste organizzazioni

Non un solo essere umano sulla terra ha votato per l’esistenza di queste organizzazioni, figuriamoci per prendere il pieno controllo delle nostre vite, famiglie, comunità, lavoro, salute, industrie, ecc. il nostro intero futuro.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità si presenta come il capo globale della nostra salute, senza che nessuno di noi abbia scelto per loro.

Applicano una tirannia nei media tradizionali e nei social media, dove non è consentita alcuna espressione di competenza medica o scientifica, a meno che non sia in linea con le linee guida di questa organizzazione “mondiale”.

Decine di migliaia di medici e scienziati sono stati censurati in tutto il mondo, da Facebook, Youtube e Twitter. Perché? Perché questi giganti dei social media affermano che SOLO ciò che dice l’Organizzazione mondiale della sanità è vero.

Tutta l’umanità deve sottomettersi a queste persone che si sono posizionate su tutti noi, senza mai chiedere la nostra opinione o nemmeno consultarsi con altri esperti medici.

In effetti, ogni singolo esperto medico che si pronuncia contro le proprie decisioni viene censurato.

Ciò significa perdita completa della libertà medica, perdita della libertà di parola, perdita della vera scienza, perdita del vero giornalismo e imposizione di dittature da parte di organizzazioni per le quali nessuno ha votato, guidate da persone che nessuno voleva e tuttavia si appropriano semplicemente del nostro mondo.

Sono i bulli grossi e cattivi nel parco giochi, che giocano a fare il capo su tutti.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità è gestita da un terrorista

Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, è un membro di un violento partito comunista rivoluzionario in Etiopia, il Fronte di liberazione popolare del Tigray. (19)

Chi terrorista

Il Department of Homeland Security afferma chiaramente:

“Il TPLF si qualifica come organizzazione terroristica di livello III … sulla base delle sue attività violente …”

Lascia che questo ti arrivi:l’uomo che dirige l’Organizzazione Mondiale della Sanità è letteralmente un terrorista comunista, che è stato coinvolto nell’omicidio di migliaia di persone innocenti, cercando di imporre il comunismo all’Etiopia.

E quest’uomo sta maltrattando il mondo intero, dicendo a tutti noi cosa possiamo e non possiamo fare, censurando ogni professionista medico che ha un’opinione diversa, chiedendo obbedienza cieca a tutta l’umanità, mentre impone il mandato di essere vaccinati dal loro sponsor finanziario numero uno : Bill Gates.

È questo il mondo in cui vuoi vivere d’ora in poi?

Sempre più pandemie, fino a quando l’umanità non si sottomette

Questi globalisti minacciano persino l’umanità con più sofferenza, se non ci sottomettiamo al loro controllo totale. Il principe Carlo si è recentemente unito a DAVOS e ha dichiarato pubblicamente:

“Ci saranno sempre più pandemie, se non facciamo” il grande ripristino “ora.” (18)

Bill Gates lo chiama già “pandemia uno” e parla di “pandemia due e tre”.

L’investigatore che nel 2013 aveva previsto che si sarebbe verificata una pandemia di coronavirus nel 2020, seguita da rivolte, ha affermato che il piano è quello di creare una serie di pandemie nel periodo 2020-2030.

Questo decennio è il periodo di tempo selezionato per trasformare il mondo in una grande repubblica delle banane, gestita da folli uomini assetati di potere, che spopolano la terra e schiavizzano il resto dell’umanità.

Stanno progettando di provocare tutte le pandemie necessarie, al fine di spezzare la schiena dell’umanità, finché tutti non si sottometteranno al loro controllo globale.

Stai cominciando a capire perché più di 500 medici dalla Germania, 600 medici dalla Spagna, migliaia di esperti medici dagli Stati Uniti e molti altri in tutto il mondo definiscono questa pandemia un “crimine globale”?

I leader della Chiesa cattolica avvertono l’umanità

Un arcivescovo e diversi cardinali della Chiesa cattolica romana hanno scritto una lettera all’umanità, per avvertirci di una tirannia globale sotto le spoglie del Covid-19.

Questo è un estratto di questo messaggio storico, che è stato tradotto in molte lingue ed è stato inviato ai leader di tutto il mondo. (20)

“Abbiamo motivo di ritenere, sulla base dei dati ufficiali sull’incidenza dell’epidemia in relazione al numero di morti, che ci siano potenze interessate a creare panico tra la popolazione mondiale con l’unico scopo di imporre in modo permanente inaccettabili forme di restrizione sulle libertà, sul controllo delle persone e sul monitoraggio dei loro movimenti. L’imposizione di queste misure illiberali è un inquietante preludio alla realizzazione di un governo mondiale al di fuori di ogni controllo”.

C’è speranza? Cosa possiamo fare?

C’è qualche speranza per il nostro futuro o ci siamo arresi alle mani spietate di questi malvagi mega miliardari che vogliono spopolare la terra e prendere il controllo totale sull’umanità?

Spero 1

Sì, c’è speranza. Il futuro è più luminoso di quanto possiamo persino immaginare!

Questo non è uno scenario triste e negativo, ma un campanello d’allarme affinché l’umanità smetta di credere ciecamente ai media mafiosi e ai politici perversi, e insorga come una cosa sola per un futuro di libertà.

Vi invito ad unirvi a un movimento unico e storico di Global Freedom Fighters, che guiderà l’umanità in una nuova era di speranza, restaurazione e più libertà di quanto abbiamo mai conosciuto.

Fonte: StopWorldControl.com / Riferimenti:

1: gruppo tedesco di medici per informazioni

2: gruppo spagnolo di Medici per la verità

2B:  Richard Rothshild ha brevettato un metodo di prova per COVID-19 nel 2015

2C: La Banca Mondiale mostra la data di fine prevista del progetto COVID-19

3: Fauci garantisce uno scoppio nei prossimi due anni.

4: Bill Gates ha annunciato una pandemia globale

5: Melinda Gates afferma che la più grande minaccia per le discipline umanistiche è un virus ingegnerizzato

6: Testi della canzone del 2013 che prediceva una pandemia di coronavirus nel 2020

7: Harry Vox ha predetto la pandemia globale

8: Robin de Ruiter prevedeva blocchi

9: Scenario per il futuro descritto come una pandemia globale

10: Andrew Cuomo parla con Bill Clinton del controllo autoritario

11: Bill Gates parla di un ID digitale per controllare le persone

12: Collegamento dei vaccini a un ID digitale

13: Gates ha un brevetto sulla tecnologia per tracciare un corpo ovunque

14: Gates vuole un sistema di monitoraggio globale

15: Scarica il libro dell’ufficiale della CIA Coleman

16: Gates parla di ridurre la popolazione mondiale usando i vaccini

17:  Decine di milioni di kit di prova Covid-19 sono stati esportati da UE, USA, Cina, ecc. Nel 2017 e nel 2018

18:  DAVOS e il raduno dei globalisti

19:  Il capo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è membro di un violento gruppo terroristico

20: Lettera dell’arcivescovo e dei cardinali all’umanità

Fonte: https://humansarefree.com/2020/09/proof-covid-19-planned-new-world-order.html

*************************************

LIBERARE L’UMANITÀ DAGLI PSICOPATICI CHE L’HANNO RESA SCHIAVA – David Icke – (nda: sottotitolato in italiano)
 ®wld 

SONO PASSATI DAL PANICO APOCALITTICO PER COMPLETARE IL SILENZIO

Bill Gates, il CDC, Fauci e Birx ora sono completamente silenziosi sui disordini della corsa di massa in tutta l’America dimostra che il blocco di COVID-19 è stato una truffa totale

Bill Gates è rimasto in silenzio, Anthony Fauci è scomparso, il Dr. Birx è diventato AWOL, ma non preoccuparti, torneranno prima che tu lo sappia.

Ma adesso devono tacere per permettere alle rivolte razziali di terrorizzare le persone e di farci paura, così che quando arriverà il secondo blocco continueremo a obbedirle.

Questo è il gioco, questo è il piano. Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA , stai permettendo loro di controllarti.

Gates, Fauci e Birx sono quelli che hanno chiesto che l’economia venisse chiusa, hanno chiesto che gli americani fossero bloccati e ora sono rimasti in silenzio mentre i rivoltosi violentano, saccheggiano e saccheggiano.

Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA, stai permettendo loro di controllarti.

Da metà marzo fino a circa 9 giorni fa, c’era un messaggio persistente e coerente trafitto nelle nostre teste tutto il giorno – non è sicuro uscire fuori.

COVID-19 si stava diffondendo più velocemente di quanto potesse essere contenuto, dissero, e l’unico rimedio era un blocco totale dell’economia e della gente.

Aggiornamenti di notizie senza fiato da Bill Gates, CNN, CDC, OMS, Fauci e Birx ci hanno fatto credere che equivarrebbe a un omicidio riunirci in gruppi. A meno che, ovviamente, tu non volessi prendere parte ai disordini delle gare.

“Una cosa meravigliosa e orribile è stata commessa sulla terra; I profeti profetizzano falsamente e i sacerdoti portano il governo con i loro mezzi; e la mia gente ama averlo così: e cosa farai alla fine? ” Geremia 5: 30,31 (KJB)

Prima era volontario, poi era obbligatorio. Poi sono arrivati ​​i disordini della competizione di George Soros e proprio così, il blocco COVID-19 era finito. È un miracolo di Natale! ANTIFA e Black Lives Matter hanno curato il coronavirus!

Lungi dall’essere un miracolo, le élite del Nuovo Ordine Mondiale sono semplicemente passate dall’opprimerci bloccandoci al reprimerci permettendo alle rivolte razziali di consumare oltre 200 città e paesi americani.

Ci dissero che le chiese dovevano chiudere perché una stanza di 100 persone poteva diffondere il coronavirus a decine di migliaia. Così divertente, quando iniziarono le rivolte razziali, si riunirono in gruppi di migliaia non raccontati e nessuno disse una parola sul coronavirus.

Un giorno hanno arrestato i proprietari di negozi per aver osato riaprire le loro attività e il giorno successivo hanno permesso ai terroristi di ANTIFA e Black Lives Matter di bruciare le stesse attività a terra.

SONO PASSATI DAL PANICO APOCALITTICO PER COMPLETARE IL SILENZIO IL MOMENTO INIZIATO DALLA ROTTA DELLA COMPETIZIONE, PERCHÉ?

Bill Gates è rimasto in silenzio, Anthony Fauci è scomparso, il Dr. Birx è diventato AWOL, ma non preoccuparti, torneranno prima che tu lo sappia . Ma adesso devono tacere per permettere alle rivolte razziali di terrorizzare le persone e di farci paura, così che quando arriverà il secondo blocco continueremo a obbedirle.

Questo è il gioco, questo è il piano. Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA, stai permettendo loro di controllarti.

Gates, Fauci e Birx sono quelli che hanno chiesto che l’economia venisse chiusa, hanno chiesto che gli americani fossero bloccati e ora sono rimasti in silenzio mentre i rivoltosi violentano, saccheggiano e saccheggiano.

CONTA IL NUMERO DI PERSONE IN PIEDI IN UN APPARTAMENTO DA 6 PIEDI IN QUESTO VIDEO

Dimmi, hai visto un modello del CDC o dell’OMS che prevede il destino e l’oscurità di decine di migliaia di rivoltosi che si incontrano tutti in un posto? No, no, COVID-19 è improvvisamente scomparso? Certo sembra. Benvenuti al grande ripristino.

Questo non si fermerà, non rallenterà nemmeno, le élite globali dietro questo colpo di stato hanno una cosa dopo l’altra in fila e in attesa di essere rilasciate.

Le elezioni a novembre?

Già fatto, il tuo voto non è necessario al processo. Togliti le maschere, gente, liberatevi dalle catene che abbiamo permesso loro di mettere su di noi.

Guarda le élite del Nuovo Ordine Mondiale per i patetici, ovvi bugiardi che sono.

Ehi, Bill Gates, stai leggendo questo? Vieni da me con il tuo vaccino pieno di veleno e il tuo ID digitale impiantabile, sono pronto per te. Così molto pronto.

“La mia amata è come una capriola o un giovane cervo: ecco, sta dietro il nostro muro, guarda le finestre, si fa vedere attraverso la grata.

La mia amata parla, e mi dice: Alzati, amore mio, mio ​​bello, e vieni via. ” Song Of Solomon 2: 9,10 (KJB)

Questo è #TheGreatReset . Sei stato avvertito.

Fonte: Nowtheendbegins.com

®wld

Nuovo Ordine Mondiale, Covid-19 e la Fondazione Gates

di Morris San 14 Maio 2020 dal Sitio Web YouTube Informazione inviata da NM

SARA CUNIAL MERITA IL PREMIO NOBEL PER QUELLO CHE AFFERMA…La deputata italiana Sara Cunial è una chimico industriale. In questi giorni ha tenuto un discorso infuocato in parlamento italiano che risveglia le analisi più diverse.

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

*******************************************

Consigliati:

Tra Cartelli Medici & i Cartelli del Denaro, si possono raggiungere aspettative che non sarebbero mai state raggiunte prima

MEDICI CHE LOTTANO PER LA (NOSTRA) LIBERAZIONE 

Profezie Mai Avverate

®wld

LA TEMPESTA PERFETTA

SCOOP!!! TRUMP CONTRO POLITICA E TOGHE ITALIANE. LA TEMPESTA PERFETTA STA PER ARRIVARE

SECONDA PARTE DELLO SPECIALE DEL NOSTRO BLOG. (La prima parte QUI)

TRUMP CONTRO POLITICA E TOGHE ITALIANE.

LA TEMPESTA PERFETTA STA PER ABBATTERSI CONTRO IL REGIME ED IL NUOVO ORDINE MONDIALE.

Il mainstream tace, ma dagli Usa sembra arrivare un uragano che metterà a rischio tutto il sistema italiano ed il potere internazionale targato Clinton, Soros e Gates.

di Giuliano Castellino

Seconda puntata del nostro speciale sulla tempesta perfetta che si sta abbattendo sull’Italia.

Ancora una volta, in perfetta solitudine, tentiamo di squarciare il muro di gomma dei media di regime, pronti a fare quadrato intorno al potere tirannico italiano.

Tremano Renzi, Carrai, “spioni nostrani” e toghe militanti, mentre l’ex premier salva Bonafede per tenere uniti Mattarella ed esecutivo, perchè sa che Trump è pronto a colpire i democratici italiani.

Uno tsunami che a giugno potrebbe abbattersi su Politica, Magistratura ed Intelligence italiana.

Dopo le accuse di inquinamento politico, le toghe si trovano a fare i conti con le infiltrazioni delle Spie e di una rogatoria internazionale che li coinvolge insieme a pezzi di potere.

Già da mesi sappiamo che Renzi è molto preoccupato per una eventuale ritorsione americana a causa di un suo ruolo – e dei suoi amici di palazzo – da protagonista nel RussiaGate.

In questi giorni – quelle che sembravano essere indiscrezioni – si stanno trasformando in un uragano.

Il tutto mentre l’Italia è sotto pressione politica per l’emergenza pandemia e Trump si trova al verdetto elettorale per la riconferma alla Casa Bianca.

Non a caso lo sfidante Joe Biden ha avuto un endorsment pubblico di Obama, quest’ultimo accusato dallo stesso Trump di essere stato autore di un complotto internazionale che aveva il compito di spianare la strada alla Clinton, grazie a Mifsud, Renzi e Carrai.

Quello che sta accadendo in USA si sta ripercuotendo sulla stabilità politica italiana nonostante, sia il Governo che l’Opposizione, abbiano fatto fronte comune per tutelare Renzi ed i protagonisti dello scandalo Russia gate.

Quello che è ormai certo è che in questa vicenda di spie e di politici, sembrerebbe esserci un ruolo protagonista ricoperto da uomini della magistratura, che avrebbero spianato la strada non solo alla componente politica Anti-Trump, ma che avrebbero penalizzato anche alcuni progetti strategici del Bel Paese come il porto di Taranto.

Certo è difficile conoscere con precisione le informazioni di cui dispone il Presidente Trump, tuttavia giorno dopo giorno si moltiplicano gli elementi che collegano i governi PD dell’epoca e lo scandalo americano.

Dall’esclusione del Generale Flynn all’imbarazzante posizione del Governo Italiano sul prof. Mifsud, fino ai caldeggiamenti del capo di FBI a Roma Kieran Ramsey per la nomina di Marco Carrai (migliore amico e braccio destro di Renzi, nonchè suo procacciatore di finananziamenti dai tempi del partito popolare) alla direzione della cyber security Italiana c’è solo l’imbarazzo della scelta…

Ma probabilmente questo è ancora nulla rispetto a quello di cui dispongono Trump e gli Usa.

Ricordiamo che nell’esecutivo Renzi era pesante la presenza di Cantone all’ANAC, tra l’altro fotografato alla famosa cena con Obama, in questi mesi è emerso lo scandalo Palamara – Ferri e Lotti al CSM: alla luce di quello che sta emergendo da Wanshington, tutto sembra essere collegato, toghe e politici uniti e coinvolti per difendere interessi e posizioni.

Riguardo, quindi, al dottor Cantone, l’enigma più pesante è scoprire perchè aveva rapporti così stretti con l’ufficio di Victoria Nuland, grande promotrice del Russiagate presso il Dipartimento di Stato Americano, nonché amica personale dell’ex Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Attualmente vi sono vari procedimenti alla Procura di Perugia, quella destinata a controllare Piazzale Clodio, tra cui quello contro il Pm Albamonte, indagato per attivitá di hackeraggio di sistemi informatici posti sul territorio Americano.

Un vero colpo di Stato, con registi non solo americani, ma anche italiani, pronti a buttare giù Trump.

Una vicenda che sta tenendo alta l’attenzione di tutto il mondo, ma che in Italia è stata totalmente ignorata e silenziata dalla stampa mainstream.

Dimenticando che l’operazione “anti-trumpista”, non solo doveva favorire la Clinton, ma tendere la mano al nuovo asse “Dem – Soros – Gates – Cina”.

Ancora oggi Renzi e Carrai fanno coppia fissa, l’ex premier è al Governo del paese ed è entrato nel cerchio magico di Obama, Blair e Bildeberg, ma l’aver di fatto fondato ed inventato questo esecutivo e di essere uomo di punta dell’internazionale Dem difficilmente lo salverà da questa bufera.

Nonostante si troverà dalla sua sia Mattarella che le toghe, che faranno di tutto per opporsi alla rogatoria internazionale, sarà difficile fermare l’offensiva di Trump.

La cosa che non ci torna è il comportamento delle destre, dei cosiddetti sovranisti, che invece di favorire la caduta del sistema, sembrano invece difendere il regime.

Perchè Salvini e Meloni sono muti di fronte a questa vicenda? Eppure entrambi si sono sempre definiti sia filo russi, che amici di Trump.

Far cadere il Governo a causa di Renzi e mettere fuori gioco per sempre l’ex segretario del PD, dovrebbe essere “un calcio di rigore” per le destre, eppure non si muovono dalla posizione filo sistema.

Nella migliore delle ipotesi si tratta di uno stato di forte confusione ideologica dei presunti sovranisti, nella peggiore, si tratta di schifosi e viscidi rapporti tra esponenti del centro-destra Italiano e protagonisti dello SpyGate.

Rapporti che non mancheranno di essere portati alla luce, perchè davvero quella che dovrebbe arrivare d’oltre oceano è una tempesta perfetta che sembra destinata a non fare prigionieri.

Tremano il regime Italia e tutto il nuovo ordine mondiale…

Fonte: https://www.litaliamensile.it/

____________________________________

Leggi anche:

Diagnosi errate e quindi cure sbagliate
CABALA VIRALE SVELATA, GUINZAGLIO ALLA MERKEL ED EUROPA SMANTELLATA

Ciò che gli ingegneri sociali hanno in serbo

®wld

Almanacco di giugno 2018

  

(Perché) Un’economia globale rotta sta annullando l’ordine internazionale

Oppure, quali Trump, Macron e Trudeau non sanno che stanno combattendo ancora  

Voglio raccontarti una storia su un mondo che è caduto a pezzi.   

Come probabilmente sapete, i leader mondiali sono inorriditi contro un presidente americano che vuole escluderlo – e per “esso”, intendo gli ultimi cinquanta anni. Accordi commerciali, trattati internazionali, alleanze, opere – l’ordine globale. Ecco cosa non sai. Qualcosa è andato storto. Quindi, è sbagliato che i leader globali di oggi, Trump, Macron, Trudeau, Merkel, Lagarde, non capiscano nemmeno di cosa stanno litigando – eppure.   

L’economia globale come la conosciamo è stata costruita per il beneficio – e quindi anche per essere alimentata – dal consumatore americano. Ora, il “consumatore” americano era anche il lavoratore americano – ma gli economisti non avevano ancora capito questa parte, anche se potrebbe sembrare ovvio, e ci ritorneremo tra un momento.   

Di conseguenza, è iniziata un’epoca di accordi di “libero scambio” e trattati e accordi internazionali. Non erano “liberi”, in realtà – i lavoratori di altri paesi non erano “liberi”, ad esempio, per trasferirsi negli Stati Uniti, per godere di protezioni del lavoro dignitose, sindacati e così via. Il punto di questi accordi era quindi in gran parte quello di ottenere merci di ogni tipo – automobili, computer, vestiti – per gli americani, nel modo più economico e rapido possibile. “Libero” come in: sei libero di vendere roba in America. Vai per esso – più economico e più veloce di chiunque altro! Continua in lingua inglese QUI

Cronache della Transizione  

Trump sta modificando velocemente i rapporti di forza all’interno dell’Occidente. (redazione)  

di Pierluigi Fagan  

Trump sta modificando velocemente i rapporti di forza all’interno dell’Occidente.

Il Giappone sta già andando per conto suo dovendosi anche ricentrare sul suo quadrante geo-naturale che è l’Asia, non l’occidente.   

L’Italia, nella nuova configurazione di governo, si presta a ruolo di quinta colonna che vorrebbe usare la spinta americana, per modificare i rapporti di forza interni all’Europa.   

La Gran Bretagna è al momento silente e paralitica poiché a sua volta in transizione non avendo ancora mani completamente libere data la procedura in corso di divorzio con l’UE.   

Il Canada è sotto bombardamento dazi-NAFTA e comunque, con tutta la simpatia per quel bel Paese, conta quanto il due di coppe a briscola quando regna bastoni. Rimangono così Francia e Germania.   

Sulla Germania già sappiamo molte cose. Accusata di eccesso mercantilista, di far la vergine delle rocce con la Russia con cui continua a fare affari e soprattutto condotte di gas, reticente a finanziarie la NATO da par suo, altrettanto avviluppata in amorosi sensi con la Cina, attaccata con violenza su Deutsche Bank, acciao e suoi derivati manifatturieri, adesso si beccherà le fatidiche barriere sulle auto, core business della sua industria metallica ovvero core economy. Altresì, la Germania è il perno sia del’euro che della UE che sono intesi come suoi sistemi di egemonia.  

L’euro occupa il 30% delle riserve mondiali, percentuale sottratta soprattutto al dollaro e visto che volenti o nolenti, si dovrà far spazio allo yuan (che tanto concesso o conquistato, il suo spazio naturale se lo prenderà per semplici ragioni di volumi), converrebbe a gli americani distruggerlo perché vaso di coccio tra vasi di ferro. Continua a leggere QUI  

 

Nel vortice di autodistruzione dell’Occidente-Mondo  

Maurizio Blondet

“La Russia deve essere al G7, piaccia o no, dobbiamo avere la Russia al tavolo negoziale”, vibra Trump in una non certo improvvisata uscita, e i salotti tv anti-governativi scoprono che il primo ministro Giuseppe Conte, quello da loro dipinto come uno sciocco re travicello di una alleanza populista velleitaria, impreparata e scema, può dire al suo primo vertice in Canada, per nulla intimidito: “Sono d’accordo con il presidente Donald Trump, la Russia dovrebbe tornare al G8. Nell’interesse di tutti”.  

Non è che ci sia qui una qualche alleanza. Quella cui assistiamo è la disintegrazione dell’ordine occidentale, che comporta inaspettate ricomposizioni, forse temporanee. Le centrali pensanti inglesi, nel travaglio di un Brexit che Merkel-Juncker vogliono sempre più ostile e punitivo, ha colto l’occasione per appoggiare il ben fondato malcontento italiano, spiegando in diversi articoli come sia la Germania la sola che ci ha guadagnato dall’euro, e quella che ha più da perdere facendo della UE “un nemico invece che un alleato” dell’Italia. E in altri articoli, hanno spiegato a fondo la crisi di Deutsche Bank. E un articolo del Financial Times ha non poco poter nel mondo della finanza internazionale. continua a leggere QUI

  

La Gruber al Bilderberg, Mazzucco: davvero ve ne stupite? 

Ma davvero abbiamo bisogno di leggere che Lilli Gruber partecipa al salotto del Bilderberg per scoprire che la sua attendibilità è condizionata? Non ci arriviamo, da soli, a supporre che la Gruber parli regolarmente con qualcuno – non necessariamente il famigerato Bilderberg – prima di decidere cosa raccontarci, che tipo di contenuti somministrarci e quale genere di ospiti propinarci, invariabilmente, ogni sera? Insomma: va bene tutto, ma ormai siamo piuttosto grandicelli per fare i nostri ragionamenti, al di là del solito gossip complottistico e decisamente naif, pronto a scatenarsi non appena l’ombra del “diavolo” compare all’orizzonte. E’ lo sfogo, in apparenza semiserio ma in realtà serissimo, che Massimo Mazzucco affida agli ascoltatori di Fabio Frabetti, animatore di “Border Nights” e della diretta web-streaming “Mazzucco Live”, il sabato pomeriggio su YouTube. Un’occasione per riflettere su aspetti inesplorati del giornalismo, inclusi i risvolti recentissimi dell’attualità politica. «Salvini? E’ partito bene: impeccabile la sua denuncia dell’atteggiamento di Malta. Perché mai le navi-soccorso che passano davanti all’isola non vi sbarcano mai i migranti raccolti in mare, preferendo dirottarli in Italia?». Lo svelò un leader dell’opposizione maltese, Simon Busuttil: il governo Renzi sottoscrisse un patto segreto, in base al quale Malta smista su Lampedusa i naufraghi, e in cambio concede all’Italia il permesso di effettuare trivellazioni petrolifere. Continua a leggere QUI 

 

Morto che parla: le bugie di Prodi e la Repubblica senza idee 

Romano Prodi, ancora lui. «Due volte presidente del Consiglio», lo presenta Simona Casalini su “Repubblica”, evitando di evidenziare le funzioni rivelatrici che ne illuminano il curriculum: privatizzatore dell’Iri, presidente della Commissione Europea e advisor europeo della Goldman Sachs, la cupola di “bankster” che ha infiltrato le economie nazionali per saccheggiarle crocifiggendole al debito, come la Grecia a cui lavorò Mario Draghi. Ma, per “Repubblica”, nel giugno 2018 – con Di Maio e Salvini e al governo – Romano Prodi è ancora il “due volte presidente del Consiglio”, l’autorevole “professore” interpellato sull’Italia come fosse un economista di Sydney, un osservatore neutrale e nobilmente estraneo al disastro italiano. Al forum “La Repubblica delle Idee”, Prodi risponde alle affabili domandine del direttore del quotidiano di De Benedetti, Mario Calabresi, affiancato dal collega de “L’Espresso”, Marco Damilano. «La gente non ha più fiducia nelle democrazie», proclama soavemente Prodi, fingendo di non sapere che in quest’Europa è stata proprio la democrazia a trionfare in Gran Bretagna addirittura con un referendum, mentre ora in Italia – sempre a suon di voti – ha mandato a casa l’ex inaffondabile euro-Pd. Se c’è una notizia è proprio la riscoperta della democrazia come possibilità. E i direttori del gruppo Espresso lasciano che il super-tecnocrate italiano dica il contrario esatto della verità.

Il crollo generale di fiducia – non “nelle democrazie”, com’è evidente, ma negli euro-governi non democratici – secondo Prodi nasce da «un problema di diritti», palesemente conculcati. E ammette: «Bisogna cambiare registro. La disparità è aumentata in quasi tutti i paesi del mondo proprio perché i governi democratici hanno adottato modelli fiscali e di welfare che hanno aumentato la disparità». Dov’era, il “professore”, mentre tutto ciò accadeva? Su Marte, potrebbe pensare il lettore, se non sapesse che Prodi era prima all’Iri, impegnato a tagliare le gambe all’Italia, per poi “finire il lavoro” tra Bruxelles e Palazzo Chigi, lautamente ricompensato da Wall Street. “Chi sei e da dove vieni” dovrebbero essere l’abc del giornalismo? Nei film, forse. Nella realtà, Mario Calabresi “incalza” Prodi chiedendogli di esercitare il suo apollineo intelletto misurandosi su giudizi temerari, come quello concernente la vera natura del neonato governo giallo-verde. Per la precisione: l’orientamento del neo-premier. «Conte? E’ di destra», sentenzia (in qualità di astrologo) il “professore”, per quarant’anni al servizio della destra economica neoliberista. Ormai l’Italia è spacciata, ripeteva, da Palazzo Chigi: l’economia del mondo è in mano a grandi “cluster” industriali, di fronte ai quali il made in Italy – piccola e media impresa – può solo estinguersi. Continua a leggere QUI 

 

In che modo i giochetti disonesti del globalismo conducono al Nuovo Ordine Mondiale

Questo articolo tocca alcuni punti importanti, ma non è consapevole che la “Tecnocrazia”, ovvero lo “Sviluppo Sostenibile”, sia il vero motore della globalizzazione.

Il Nuovo Ordine Mondiale viene opportunamente descritto dal Dr. Parag Khanna (un tecnocrate) in Connectography:   

“Stiamo costruendo una società globale senza un leader globale.   

L’ordine globale non è più qualcosa che può essere dettato o controllato dall’alto verso il basso.   

La stessa globalizzazione è l’ordine.”   

Il risultato della globalizzazione è la Dittatura Scientifica e la Tecnocrazia.  

Fonte

Quando i globalisti parlano pubblicamente del “Nuovo Ordine Mondiale“, stanno parlando di qualcosa di molto specifico e piuttosto sacro del loro piccolo culto d’elite.   

Non è la semplice nozione che la civiltà cambia o cambia improvvisamente da sola, ma piuttosto si tratta del loro nome per una visione diretta e ingegnerizzata:   

un mondo costruito secondo le loro regole, non un mondo che si è evoluto naturalmente secondo le necessità.   

Ci sono altri nomi per questa visione ingegnerizzata, incluso il “reset economico globale” e il termine più generale e innocuo di “globalismo”, ma l’intenzione è la stessa.   

L’obiettivo finale del “Nuovo Ordine Mondiale” come ideologia, è la totale centralizzazione del potere economico e governativo nelle mani di una burocrazia selezionata e inesplicabile, composta dai finanzieri internazionali.   

Si tratta della governance secondo i dettami de La Repubblica di Platone; un delirante mondo irreale in cui dei benevoli re filosofi, apparentemente più intelligenti e più obiettivi degli altri, governano dall’alto con precisione e saggezza scientifica. È un mondo dove gli amministratori diventano dèi …  

Continua a leggere QUI  

 

L’ipocrisia della Silicon Valley: crea dispositivi che creano dipendenza e metti i loro bambini in scuole che vietano il loro uso   

Media e tecnologia   

I dirigenti di Google mettono i loro figli in scuole senza schermo.

Qualche anno fa si è saputo che Steve Jobs non lasciava che i suoi figli usassero l’iPad, essendo lui stesso un padre low-tech. Questa informazione ha generato alcune polemiche, dal momento che (come sostenuto) la compagnia di Jobs ha progettato e promosso i suoi prodotti in tutto il mondo con l’intenzione di essere utilizzati in ogni momento. Questo doppio standard, per così dire, è diventato solo più pronunciato negli ultimi anni. In un precedente articolo abbiamo menzionato che molti dei dirigenti della Silicon Valley stavano abbandonando i social network e disconnettendosi dai gadget , consapevoli degli effetti negativi che producono in termini di attenzione. Ora, un articolo sul New York Times rivela la tendenza dei vari dirigenti tecnologici a mettere i propri figli nelle scuole Waldorf, dove è vietato l’uso di gadget. Continua in lingua spagnolaQUI

®wld