Archivi tag: musulmani

Il fallimento del multiculturalismo tedesco

 

La Merkel ammette: il multiculturalismo tedesco ha “completamente fallito”   

Postato da: Matthew Weaver 

Il compianto Peter Sutherland, membro della Commissione Trilaterale, in origine ha spinto il multiculturalismo in tutta Europa come un assoluto necessario per raggiungere lo Sviluppo Sostenibile. Inutile dire che ha mentito.

NOTA: questa storia è stata originariamente pubblicata nel 2010, ma apparentemente è stata inclusa per sbaglio in un recente feed RSS come se fosse stata appena pubblicata. TN consentirà alla storia di rimanere perché è ancora un’importante intuizione storica del fallimento del multiculturalismo. ⁃ Editor TN

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha corteggiato la crescente opinione anti-immigrati in Germania sostenendo che i tentativi del paese di creare una società multiculturale sono “del tutto falliti”.

Parlando a una riunione di giovani membri del suo partito dell’Unione democristiana, la Merkel ha affermato che l’idea di persone di diversa estrazione culturale che vivono felici “fianco a fianco” non ha funzionato.

Ha affermato che l’onere degli immigrati è di fare di più per integrarsi nella società tedesca.

“Questo approccio [multiculturale] è fallito, completamente fallito”, ha detto Merkel alla riunione di Potsdam, a ovest di Berlino.

Le sue osservazioni susciteranno un dibattito sull’immigrazione in un paese che ospita circa 4 milioni di musulmani.

La scorsa settimana, Horst Seehofer, il premier della Baviera e membro della Christian Social Union – parte della coalizione di governo della Merkel – ha chiesto di fermare l’immigrazione turca e araba.

In passato, la Merkel ha cercato di superare entrambi i lati della discussione parlando duramente di integrazione ma chiedendo anche l’accettazione delle moschee.

Ma affronta la pressione all’interno del CDU per prendere una linea più dura sugli immigrati che mostrano resistenza ad essere integrati nella società tedesca.

Il discorso di ieri è ampiamente visto come uno sbandamento a destra progettato per placare quell’elemento nel suo partito.

Merkel ha detto che troppo poco è stato richiesto agli immigrati in passato e ha ribadito la sua tesi che dovrebbero imparare il tedesco per far fronte a scuola e sfruttare le opportunità nel mercato del lavoro.

La disputa sugli stranieri in Germania è cambiata da quando l’ex banchiere centrale Thilo Sarrazin ha pubblicato un libro molto controverso in cui ha accusato gli immigrati musulmani di abbassare l’intelligenza della società tedesca.

Sarrazin fu censurato per le sue opinioni e licenziato dalla Bundesbank, ma il suo libro si rivelò popolare e i sondaggi mostrarono che i tedeschi erano solidali con la spinta dei suoi argomenti.

Un recente sondaggio ha mostrato che un terzo dei tedeschi riteneva che il paese fosse “invaso da stranieri” .

Ha inoltre rilevato che il 55% dei tedeschi ritiene che gli arabi siano “spiacevoli”, rispetto al 44% che ha espresso il proprio parere sette anni fa.

Nel suo discorso, la Merkel ha detto che l’educazione dei disoccupati tedeschi dovrebbe avere la priorità sul reclutamento di lavoratori dall’estero, pur osservando che la Germania non potrebbe cavarsela senza qualificati lavoratori stranieri.

Fonte: https://www.technocracy.news/

®wld

Templari: i Poveri Soldati di Cristo

L’origine dei cavalieri templari e la prima crociata

di: JC Zuzierla

Nel 1099, gli eserciti cristiani superarono l’allora Gerusalemme controllata dai musulmani. Dopo il rovesciamento, i cristiani dell’Europa occidentale furono incaricati di viaggiare attraverso territori controllati dai musulmani per raggiungere la Terra Santa.

I cavalieri templari

Durante l’epoca medievale, i Cavalieri Templari furono creati – nell’anno 1118 – da Hugues de Payens, un cavaliere francese e devoto cristiano. Questo esercito religioso iniziò con il nome, i Poveri Soldati di Cristo e il Tempio di Salomone. Lo scopo di questa milizia era proteggere i pellegrini cristiani che visitavano la Terra Santa di Gerusalemme.

I Cavalieri Templari originali consistevano in soli nove uomini, uomini che erano parenti e conoscenti del comandante Hugues de Payens.

Per anni, i Cavalieri hanno affrontato la reazione dei leader religiosi europei fino all’anno 1129, quando la Chiesa cattolica ha ufficialmente appoggiato la milizia. Tuttavia, i Cavalieri non videro una vera crescita fino a 10 anni dopo, quando Papa Innocenzo II diede il suo sostegno, concedendo ai Cavalieri privilegi speciali.

Nel 1139, papa Innocenzo II diede il dato di Knights Omne ottimale, un tipo di decreto pubblico noto come toro papale. Questa bolla papale prometteva che tutti i beni acquisiti dagli eserciti musulmani fossero dati ai Cavalieri di Templare. Ciò conferì al Cavaliere un potere e un privilegio senza precedenti. Questo ordine era esentato dal pagamento delle tasse e permesso di costruire le proprie chiese.

Dopo aver ricevuto la bolla papale, i Cavalieri si fecero più ricchi ed espansi. L’ordine divenne noto come guerrieri coraggiosi, devoti al cristianesimo e ai compagni di fede della religione. La milizia di nove uomini è cresciuta fino a 15.000-20.000 uomini durante il suo picco. L’esercito era enormemente ricco, potente e militarmente riverito

I Cavalieri diventarono i protettori cattolici degli Stati Crociati in Terra Santa, consentendo l’espansione del cristianesimo. Controllarono i castelli e la maggior parte del Mar Mediterraneo, sconfiggendo furiosamente gli eserciti musulmani che cercavano di riprendere il controllo di Gerusalemme.

La prima crociata

Le Crociate erano un gruppo di guerre religiose durante il periodo medievale. Entrambe le parti coinvolte, cristiani e musulmani, consideravano sacro i siti circostanti di Gerusalemme. Nel settimo secolo, questo sacro territorio cadde sotto il controllo islamico.

Sebbene le ragioni per cui la Prima Crociata fu creata siano oggetto di dibattito, si ritiene che quando gli egiziani passarono il controllo di Gerusalemme ai turchi selgiuchidi nel 1071, divenne evidente la necessità di una crociata. Rispetto ai turchi selgiuchidi, gli egiziani erano relativamente passivi nei confronti dei credenti del cristianesimo. I turchi erano un regime molto più spietato con poca tolleranza per i cristiani.

La prima crociata ebbe luogo tra il 1095 e il 1099 d.C., oltre 400 anni dopo che Gerusalemme fu reclamata dai musulmani. Sotto gli ordini di Papa Urbano II, la Prima Crociata fu il primo tentativo ufficiale dei cristiani di rivendicare la Santa Terra di Gerusalemme dal controllo islamico.

I precedenti tentativi di riconquistare la Terra Santa hanno avuto luogo, tuttavia, tutti i tentativi condotti prima che gli ordini di Papa Urbano II siano stati classificati come Crociata del Popolo. Questa crociata fatta per lo più da cittadini francesi non ha avuto alcuna possibilità. La crociata alla fine fu demolita abbastanza facilmente dagli eserciti musulmani.

Il 27 novembre 1095, durante quello che sarebbe diventato noto come il Concilio di Clermont, Papa Urbano II invocò la Prima Crociata nel suo discorso, invocando la gerarchia della chiesa. Il suo discorso, per lo più esagerato, parlava di orribili violenze contro i cristiani e la contaminazione dei monumenti cristiani.

Le parole di Papa Urbano II non sono passate inosservate, poiché molti cristiani hanno preso a cuore le sue parole. Dopo il discorso, coloro che sono disposti a rischiare la vita hanno giurato di diventare un crociato e rivendicare la Terra Santa per il cristianesimo.

Decine di migliaia di crociati, tra cui migliaia di cavalieri, intrapresero un viaggio incredibilmente violento per prendere Gerusalemme. Questi crociati hanno passato anni a combattere con eserciti musulmani nei tentativi di bonificare i territori. Le perdite furono elevate per entrambe le parti di questa guerra santa.

La prima crociata raggiunge la Terra Santa

Non è stato fino all’anno 1099, che i crociati hanno raggiunto Gerusalemme. Dopo essere arrivati, i membri della prima crociata trascorsero diverse settimane a costruire torri per entrare nella città fortificata.

Con il loro numero estremamente ridotto, i soldati cristiani sono entrati a Gerusalemme e hanno iniziato a massacrare la popolazione con la città. Quando gli eventi di estrema violenza erano finiti, il cristianesimo sarebbe diventato l’entità dominante della città sacra. La prima crociata ebbe successo e sarebbe l’unica vera e propria crociata di successo tra le nove che ne conseguirebbe.

La prima crociata e la connessione dei Templari

I Cavalieri Templari si formarono quasi due decenni dopo la fine della prima crociata. Sebbene i due non avessero una connessione immediata, i Cavalieri si formarono a causa del risultato della prima crociata. Ora sotto il controllo cristiano, Gerusalemme e i credenti della religione avrebbero bisogno di protezione. I Cavalieri Templari furono creati per proteggere gli ideali del cristianesimo che furono installati a Gerusalemme dopo la Prima Crociata.

Dopo lo scioglimento dei primi crociati, i pellegrini cristiani necessitavano di protezione contro la vendetta islamica. Senza il successo della bonifica di Gerusalemme, i Cavalieri Templari non si sarebbero formati e ai Crociati sarebbe stato affidato il compito di rovesciare il controllo islamico sulla Terra Santa.

I cavalieri templari si indeboliscono

Alla fine del 12 ° secolo, il potente regime dei Cavalieri Templari cominciò a vacillare. Scoppiarono lotte intestine tra eserciti cristiani, che indebolirono il potere politico e militare del cristianesimo. Queste faide tra i Cavalieri Templari, i Cavalieri Ospitalieri ei Cavalieri Teutonici, hanno devastato la posizione cristiana.

Nel 1187, Gerusalemme fu nuovamente riconquistata dalle forze musulmane. I Templari non riuscirono a proteggere la città per cui i membri della prima crociata avevano dato la vita.

Nel 1229, il cristianesimo riprese il controllo di Gerusalemme sotto la guida dell’imperatore del Sacro Romano Impero Federico II.

I Cavalieri Templari non furono coinvolti nella ricattura che è diventata nota come la Sesta Crociata. Federico adottò un approccio più politico per riconquistare Gerusalemme con pochi spargimenti di sangue tra le due parti della Crociata. Tuttavia, questa volta il controllo cristiano durò solo 15 anni, quando Gerusalemme cadde nuovamente sotto il controllo islamico. Questa volta la dinastia Ayyubide e mercenari di Khwarezmi governarono la Terra Santa.

La caduta dei cavalieri templari

Quando gli eserciti musulmani iniziarono ad espandersi sia in termini di dimensioni che di forza, divennero il gruppo di controllo delle Crociate. L’esercito un tempo potente e temuto dei Cavalieri Templari si indebolì. Nel tardo 12 ° secolo e nei primi secoli del 13° secolo, i Cavalieri Templari furono costretti a trasferirsi più volte.

Alla fine del 13 ° secolo, la città crociata di Acri era l’ultima roccaforte del cristianesimo in Terra Santa. Questa città era un centro per il commercio internazionale, l’unico hub rimasto per le forniture militari per il cristianesimo – estremamente vitale per i Cavalieri Templari e il popolo cristiano.

Nel 1291, le forze egiziane demolirono la città, incluso il castello dei Cavalieri Templari. Non erano riusciti a proteggere il loro ultimo territorio rimanente che circondava la Terra Santa.

I cavalieri avevano perso il sostegno degli europei. Nel 1312, Papa Clemente V fu costretto a sciogliere i Cavalieri Templari dopo aver subito un’intensa pressione da parte del re Filippo. I beni dei Cavalieri furono sequestrati e dispersi presso i Cavalieri Ospitalieri, uno degli eserciti feudali dei Cavalieri Templari durante il dodicesimo secolo.

Alcuni dei Cavalieri furono perseguitati con accuse ingiuste, mentre altri furono giustiziati, incluso l’ultimo Gran Maestro dei Cavalieri Templari, Jacques de Molay. L’ex esercito e protettore del cristianesimo, un tempo eminente, era caduto in modo piuttosto spettacolare in un tempo relativamente breve.

Primi passi dai Cavalieri Templari e dalla Prima Crociata

Durante il periodo medievale, le guerre sante hanno afflitto l’Europa e il Medio Oriente. Il controllo della città sacra di Gerusalemme è stato il fattore chiave per migliaia di vittime e devastanti distruzioni durante le Crociate. Queste guerre di religione tra cristianesimo e islam hanno combattuto per secoli.

La prima crociata fu l’impresa più impressionante del cristianesimo durante l’era medievale. Ha permesso alla religione di prosperare e ai gruppi di regimi cristiani come i Cavalieri Templari di emergere.

La lotta tra gli eserciti fu l’inizio della fine per il breve controllo del Cristianesimo sui territori sacri. Con l’espansione degli eserciti musulmani, il cristianesimo si indebolì e cadde. I successi della prima crociata furono annullati in poco più di un secolo, poiché i cavalieri templari non riuscirono a proteggere il cristianesimo.

Immagine in primo piano di Pixabay tramite Pexels

Fonte: https://www.ancient-code.com/

®wld

sabbatiano

1625sabbateands-700x413

Il sabotaggio sabbatiano dell’Umanità

Uno dei principali rubinetti delle radici del male che stiamo assistendo e siamo sottoposti oggi, è quello che ci sta conducendo dritto verso il basso sabbatiano. Gran parte delle derivazioni nella maggior parte degli attuali e rituali satanici, (Pratiche Luciferine) che vengono esercitate su l’umanità sono facilmente rintracciabili nelle origini contorte e occulte Kabbaliste, abilmente dirottate dai cosiddetti insegnamenti Judaistici basate sulla Bibbia che completamente permea ogni religione, sociale, politica e struttura economica nel mondo di oggi.

Molto più vecchio invece, è quello che sembra sia stato estrapolato da pratiche molto più antiche e, anche dalla complicità delle linee di sangue che ferocemente sono state incanalate nelle spietate guerre delle tribù Ashkenazi e in altri lignaggi che si sono infiltrati in ogni aspetto del controllo nella società moderna. La loro storia è sordida, le loro dottrine nefaste, e il loro totale intento ad ogni costo di dominio sull’umanità.

Il Sabbatiano fa riferimento a un certo cabalistico lignaggio risalente al Shabbatai Tzvi che praticava gli occulti e contorti insegnamenti di un personaggio profondamente satanico di nome Isaac Luria. Shabbatai, ha poi acquisito un enorme potere e la notorietà per autoproclamarsi il messia Della Fine dei Giorni. Oggi, la sua influenza è molto viva Dopo le molteplici forme in cui si è trasformato da allora.

La natura di questo sciame psicopatico aggressivo non solo non ha la coscienza ma nemmeno empatia, ma è supportato e giustificato da una pletora di precetti Luciferini perversi volti a sfidare la comprensione dell’essere umano medio. Questo è ciò che alimentano i loro fuochi dispotici avvalendosi di complici subumani psicotici accuratamente selezionati da tutte le parti. Tutto è permesso e giustificato, e coloro che credono nell’empatia e il senso di bene o di coscienza, sono respinti come mute pecore che meritano di essere manipolati, maltrattati e passivamente macellati.

Il loro credo e sottostante pari in poche parole: Noi porteremo distruzione, la perversione e il caos, per permettere il ritorno del nostro vero dio sotto il quale avremo il pieno potere sul regno dell’umanità. Potremo fare tutto quello che vogliamo senza rimorsi di coscienza. Faremo tutto ciò con ogni qualsiasi pretesto.

Sì! Questa è in loro liturgia. Leggere per credere. Inoltre, giustifica abbastanza bene qualsiasi cosa, come gli incastonati temi di ricerca del Mossad “con l’inganno di fare la guerra”, non a caso, il lupo sull’insegna della Fabian Society è in veste di pecora, la Skull and Bones, l’arrogante All Seeing insegne degli occhi, il gesuitico pegno, questo, per citarne solo alcune manifestazioni evidenti.

Quindi le loro guerre spietate, lo stupro economico, false flag, disinformazione intenzionale, e la distruzione di tutto ciò che è in loro dominio con abusi parassitari in tutto il mondo. Essi non riconoscono né confini e né regole. Per loro, non ce ne sono e, noi siamo stupidi e inferiori per poter pensare a ciò che è giusto o sbagliato e che possa avere un altro significato, tutto questo a noi è precluso per mantenerci nella schiavitù dell’ignoranza.

Non c’è bisogno di guardare oltre il comportamento genocida rabbioso di ……. e dei suoi tirapiedi del cartello parassita bancario mondiale, questa è la più ovvia e affiorante mentalità luciferina.

La vera Storia – da cui potete trarne le vostre conclusioni

Tutta questa storia non è nascosta se non in relazione alle conoscenze di oggi nei ristretti mainstream e media controllati e dai protocolli preposti all’educazione. La verità è là fuori per essere trovato da te. Questi reietti pervertiti sono in ogni governo, società e anche fondamentalmente nell’ebraismo e le altre religioni e governi che si sono di volta in volta da secoli insinuati nella collettività. Fino ad oggi. Questo è il motivo per cui il concetto di cospirazione è così ferocemente combattuto, un secondo motivo è vicino “all’antisemitismo”, entrambi i soggetti chiaramente collegati a soggetti neutrali.

Questo è Tutto il meme di come stanno lavorando sotto. Sfruttano e opprimono gravemente mentre subdolamente, e gran voce negano l’esistenza di tali metodi.

Molto furbescamente con le loro tattiche si sono rifugiati nel corso dei secoli con travestimenti e inganni – facendo finta di essere cristiani, massoni, cattolici, musulmani e i cosiddetti moderati ebrei e di come essi spaziando spregiudicatamente si fusero insospettati attraverso la media società occidentale, Grazie a un sacco di apologeti e al successivo rammollimento della gente e, che cosa dire di loro circa questa spietata implosione economica e politica messa in atto da alcuni parassiti molto di cattivo gusto, CHIARAMENTE auto-distruttivi che fanno parte dell’organo politico.

Questa inversione completa della verità è stata spinta in gola all’Umanità; questi sono i poveri perseguitati, meritano un aiuto e la nostra indiscussa protezione.

Purtroppo tutti gli ebrei sono stati gettati nell’olocausto, un sacrificio che i Sabbateans sono più che disposti a fare come CHIARAMENTE è stato ‘dimostrato nell’alta-mente propagandata distorta del cosiddetto Olocausto, come se fosse l’unico incidente nella storia di rilevante importanza. Così come è stato detto da studiosi sul fatto di quelli che perirono nei campi nazisti (un numero molto inferiore), solo i non Sabbateans sono stati uccisi.

Non sarei sorpreso affatto.

Nell’affrontare questo tema si può iniziare con l’ascesa di Shabbetai Tzvi, dove ha imparato i suoi insegnamenti Kabbalistici e affermando di essere il messia, e il suo passaggio del testimone all’imbastardito satanista e, anche peggio Jacob Frank. Frank era un noto satanista Kabbalista che è stato reclutato dall’usuraia spietata famiglia Rothchilds e Adam Weishaupt per fondare gli Illuminati Bavaresi, questo, è solo un ramo di questo virus sull’umanità.

Per poter collegare tutti i punti, ricerca questo argomento, è tutte le informazioni disponibili. Ecco un aiuto, un riepilogo illuminante dato in una intervista radiofonica per chi vuole cominciare a mettere insieme tutti punti. Segui possibilmente tutte le tesi, link e argomenti – c’è molto da imparare che qui non posso esporre.
Shabbetai Tzvi, Il Messia ebraico satanico del 1666

La Luce della Verità uccide i parassiti

La mia tesi è che sono dei bastardi malati infestati da virus e bacteri. Sono dei parassiti senza cuore, fuori controllo che simulando consumano energia oscura, nulla di originale in tutto questo, non avendo volontà propria e non si fermerà fino a quando non avrà consumato (in entrambi i casi) il suo ospite, che così definitivamente si ucciderà, o completamente combattuto e disciolto. La paragono ad una infezione fungina sulla pelle che cresce e prolifera nel buio dell’ignoranza e grazie solo all’assenza di luce.

La migliore medicina? Sole e l’aria fresca.

Il fatto è che le stesse forze stanno spargendo con la geo-ingegneria le scie chimiche sul nostro prezioso pianeta bloccando la luce del sole, l’energia e in conseguenza la guarigione. Quindi gli effetti sulla vita analogicamente sono devastanti, è senza dubbio la parte della realtà oscura che stanno cercando di imporre all’umanità.

So che questo è un brutto argomento, ma abbiamo bisogno di avere questa maggiore consapevolezza dentro di noi come strumento di comprensione all’interno della nostra situazione attuale. Fortunatamente la luce vibrazionale ha molte frequenze e non può essere soppressa, non importa ciò che si fa per cercare di bloccarla.

Facciamo “buon viso a cattivo gioco”. Quello che non possono sopportare è la luce della verità e l’amore. Bisogna manifestare in ogni modo e possibilmente unire i punti condividendo questo fatto di verità con gli altri. Questi tipi di risvegli hanno un enorme effetto, fugano ogni restrizione illusoria contribuendo a tutte le restrizioni della totale energia rilasciata!

Da qui l’espressione potenziale di sollievo: “Ah, ora tutto sta venendo alla luce”.

Mandiamo fuori dalla nostra casa questi disgustosi scarafaggi.

FONTE originale in lingua inglese

http://ningizhzidda.blogspot.it/