Crea sito

Aspettando la fase 8 – La Peppina fa il risotto

FASE 4 … FASE 8 LA PEPPINA FA IL RISOTTO

di: Dottor Roberto Slaviero 19.06.20

Fase 2 … fase 3 … fase 4 …

Presidenti e governatori, affiancati dal traduttore per i sordomuti e da funzionari della protezione civile, danno ancora (per poco) i numeri del coroncino e delle misure da adottare per le riaperture finali.

Nel frattempo i sacchi pieni di cadaveri, abbondano negli sfortunati Usa e Brasile. E bada ben, bada ben, bada ben, cominciano alcuni tamponi positivi a Pechino e sembra inizino alcune chiusure nella città imperiale.

Nell’articolo precedente a questo, l’avevo profetizzato: il clima di terrore mondiale non deve assolutamente diminuire, ci sono ancora molti risvolti politico-economici da risolversi e guai ad abbassare la guardia, il vaccino è quasi pronto!

Conosco un ricercatore di un famoso centro ricerche internazionale: lui si occupa di studiare gli effetti del coroncino sugli alveoli polmonari dei topi, per adesso.

Un altra Equipe, sta isolando il virus e cerca di capirci qualcosa.

Vi ricordo le quattro regole di Koch sugli agenti patogeni I postulati sono i seguenti:

  1. il presunto agente responsabile della malattia in esame deve essere presente in tutti i casi riscontrati di quella malattia.
  2. deve essere possibile isolare il microrganismo dall’ospite malato e farlo crescere in coltura pura
  3. ogni volta che una coltura pura del microrganismo viene inoculata in un ospite sano (ma suscettibile alla malattia), si riproduce la malattia
  4. il microrganismo deve poter essere isolato nuovamente dall’ospite infettato sperimentalmente

Se positivi, abbiamo la prova della patogenicità del microrganismo e della sua influenza in un determinato quadro patologico.

https://it.wikipedia.org/wiki/Postulati_di_Koch

Gli agenti virali, sappiamo come siano inclini a modificarsi velocemente, essendo intelligenze che, per sopravvivere, devono rapidamente adattarsi alla

cellula ed al sistema che li ospita; se non si adattano, muoiono.

Quello che è accaduto con il coroncino 19, ben certificato da illustri ricercatori italici quali Tarro e Zangrillo, tanto per fare due nomi; dei soliti idioti virologi televisivi a 2000 euro + iva ogni 10 minuti di programma … stendiamo per ora un velo pietoso e speriamo in una loro veloce scomparsa dalle sedi mediatiche.

Ho chiesto al mio amico ricercatore:

e allora, tutto chiaro col corona?

Ci vorrà molto tempo per capire bene il tutto, la sua risposta!

E il vaccino, gli ho chiesto…?

Due alzate di spalle e uno sguardo non entusiastico …

Lascio immaginare a voi, quello che vorranno iniettarvi tra pochissimo tempo … onde evitare la seconda onda!

Questi non si fermeranno, con le loro bugie ed i loro traffici loschi, fintanto che, quasi tutti i governi del pianeta, non avranno comprato il super vaccino!

Probabilmente inseriranno, tra varie porcherie chimiche chiamate adiuvanti, alcuni ceppi di corona; delle bombe biologiche ad orologeria.

Che ne dite insieme ad anche un virus microchip per controllarvi … un miscuglio fantastico!

Nel frattempo uno dei governatori più amati, autorizza queste vaccinazioni di massa, senza alcun allarme di patogeni esistenti: papilloma virus anche per i maschi … cose folli!

https://www.trevisotoday.it/attualita/montebelluna-campagna-vaccinale-8-giugno-2020.html?fbclid=IwAR0dxGuBTlviGdQ8vqnhGzn_a3lbIkmxMYD-Ge6UF80RfYm8Zt9BhWIUwLI

Guardate la foto; come in guerra o come nei regimi totalitari … Ma la maggioranza degli italiani, crede che attraverso le vaccinazioni, il sistema immune si rafforzi….

Col lavoro fatto da Lorenzin e soci, l’Italiano medio lo crede fermamente! Se avete voglia, guardate questo video, ben circostanziato

https://www.laverita.info/cosi-litalia-e-finita-nel-sistema-vaccini-creato-da-bill-gates-per-il-suo-business-2646167629.html

Se non avete voglia, fatevi venire almeno qualche dubbio; la vostra salute e soprattutto quella dei minori va salvaguardata. Vi ricordate, che il coroncino non ha attaccato i bimbi fino ai 12 anni di età?

Aspettate l’autunno … ma spero ardentemente di sbagliarmi! Nel frattempo il Napoli ha vinto la Coppa Italia e i partenopei si sono riversati nelle strade; giustamente … chiusi in casa per mesi, chiusi gli stadi … che vadano a cagà tutti.

Se milioni di italiani si riversassero nelle strade, per cambiare il quadro complessivo di questo scandalo che sta affossando l’Italia…

Ma forse hanno ragione a non farlo; se l’opposizione non si dimette in massa da un Parlamento Sparlamentato, che azzo devono fare i cittadini?

Niente, fino a che la cassa integrazione o i datori di lavoro pagano; poi in autunno, quando si potrà licenziare vedremo … la famosa tenuta democratica!

La Merkel, improvvisamente si è accorta che la situazione è seria e bisogna agire entro l’estate: la Corte Costituzionale tedesca infatti, ha stabilito che, dal 3 agosto la Bundesbank, non comprerà più titoli europei attraverso il Quantitative easing della BCE.

Come dire: bay bay Euro and Europ…auuhhh Forse Frau M, si è pentita di non aver agito prima? Non credo, sono tutti attori ben pagati, che svolgono diligentemente l’Agenda della Nobiltà nera.

E Macron che dice?

Qualche problemuccio in casa; ultimo, gli scontri tra Magrebini e Ceceni a suon di Kalashnikov e quartieri disintegrati.

Ahhh … scusate, la Commissione italica anti fake, non vi mostra più niente…di veritiero, loro sono i veri produttori di fake e stravolgimento di verità!

In questo caos che stiamo vivendo, in questa assurda guerra a base di paura, che blocca ancora milioni di persone mascherate in auto e per strada, l’altra mattina mi son svegliato pensando a come ci prendono ancora per il culo con le Fasi.

Ubbidite, se no…tutti a casa di nuovo; e allora mi è venuto in mente.. vi ricordate?

Fase numero 8 (osteria numero 8) …

La Peppina fa il risotto … Fa il risotto ben condito … con il … del marito … dagea bea biondina … dagea bea biondàààà …

Un pò volgare, certo: ma nulla, in confronto a questi volgari farabutti, che stanno facendo penare e soffrire milioni e milioni di persone!

Ehii creduloni, ehii uomini e femmine mascherate, quando vi disipnotizzate?

Ho avete bisogno di ascoltare un pò de Osterie?

Peppina … se pronto el risottin?

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

PANDEMIA CEREBRALE

Di: Dottor Roberto Slaviero collaboratore

16.04.20

 

I protocolli di cura per il corona ci sono già e brillanti

– eparinoidi ed antiinfiammatori specifici

– ozonoterapia già effettuata con successo

https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?protocollocorona

http://www.ossigenoozono.it/IT/Notizie

La mortalità, a parte alcune zone più infestate da inquinamento ambientale ed elettromagnetico, potrebbe essere leggermente superiore od uguale alle influenze degli anni passati; la raccolta dei dati fa la differenza e sappiamo cosa sta succedendo in Italia. Qui sotto, audio di un necroforo di azienda funebre

https://www.youtube.com/watch?v=0nhIc3cj-Q0&feature=youtu.be penso non servano commenti!

E’ comunque un’epidemia stagionale e non una peste mondiale: i morti nel mondo da corona, sono inferiori ai morti dell’influenza stagionale, anche di quest’anno: i morti sono largamente inferiori a tutte le morti per cancro, malattie cardiovascolari e broncopolmonari e altre malattie croniche.

Come scritto sopra, conosciamo la cura e …

Riapriamo con calma … la fase 2…andremo avanti fino al 2021 per un ritorno alla normalità totale … Ma di che cazzo state parlando, subdoli golpisti transumanisti?

Stiamo aspettando il vaccino, il vaccino che salverà il mondo: e ci vorrà ancora un pochettino…ma forse con una procedura di emergenza verrà autorizzato a breve…

Quale tipo di virus inietteranno, tra i vari corona modificati? E i postulati di Koch li avete verificati? Postulati che Koch usava per i batteri, che sono cellule autonome viventi e molto più grandi dei virus e visibili al microscopio ottico, a differenza dei virus che sono parassiti senza membrana cellulare ed invisibili a tale apparecchio.

 

Nel 1884 Koch formulò quattro requisiti, poi detti postulati di Koch, che dovevano essere soddisfatti per stabilire che un determinato patogeno, fosse non un innocuo commensale, ma il vero responsabile di una specifica malattia:

  • ·     Il microrganismo deve essere regolarmente associato alla malattia e alle sue lesioni caratteristiche.
  • ·     Il microorganismo deve essere isolato dall’ospite ammalato e lo si deve poter crescere in coltura.
  • ·     Quando una coltura pura del microorganismo è introdotta in un ospite sensibile e sano, si deve riprodurre la malattia.
  • ·     Lo stesso microrganismo deve essere isolato nuovamente nell’ospite infettato sperimentalmente.

Ci potete mostrare una pubblicazione sul corona, che non sia fatta dalle solite Big Pharma, ammesso che esista?

Vi sono anche dei rumors sulla stampa, di una guerra ben precisa in atto … veri o non veri … vedi sotto

https://parstoday.com/it/news/world-i213215-roger_stone_bill_gates_potrebbe_essere_il_creatore_del_coronavirus?fbclid=IwAR0ONexm6JqCRE_dwomBn84pKI19xiYtKYQKL_fuLtUHGVFN2Gb8KwSm4rI

https://www.lanuovapadania.it/politica/donald-trump-e-boris-johnson-hanno-iniziato-una-guerra-nei-confronti-di-bill-gates/amp/?fbclid=IwAR24cavyBbdlFsZf9puUxFPQqS2p2pAiabJdwjo9qwvfNr6xgLn9vuIk-wQ

 

RIAPRIAMO SUBITO TUTTO!

 

Parte degli italiani che vi compiacete con chi vi tiene in prigione, una domanda?

Siete masochisti e affetti da sindrome di Stoccolma?

Amate il vostro carceriere?

Volete l’uomo forte al comando?

Sappiamo di vivere in una Repubblica Parlamentare?

Ed il Parlamento cosa sta facendo?

E la Corte Costituzionale tace?

Prendiamo atto quindi, che la nazione Italia non esiste più e attende ordini da i cosiddetti magnati del pianeta, e le loro emanazioni planetarie, tipo Oms, che hanno deciso di cambiare, a loro interesse!

Vi siete annebbiati il cervello restando a casa; in effetti, la mancanza di sole e movimento, stronca le difese immuni e la forza di pensiero e  reazione.

Invece di reclamare tutti ad alta voce la riapertura totale ed immediata, siete impauriti di fronte a chi vi minaccia ancora: attenti ai metri, perché se no vi metto ancora in castigo!

Plexiglas in spiaggia, 15 metri quadri per persona nei ristoranti; ma siete normali voi, stipendiati dei ministeri, che sparate queste assurdità?

Però gli anziani li avete fatti morire negli ospizi soli ed abbandonati, perché i parenti non potevano entrare … e magari avete cremato i corpi … covid!

Partiti di opposizione, se esistete, dove siete? Eh … ma sai, nell’emergenza bisogna stare tutti uniti, lo ha detto anche il Cavaliere …

Avete istituito la commissione per le fake sui media … e chi sono quelli là, amici degli amici degli amici?

E il tipo scelto per la fase 2, ex Ceo Vodafone e amici degli amici dei vari Bilderberg e altre commissioni di potere finanziario?

Ragazzi, volete che le economie dei piccoli imprenditori vengano falciate via? Volete che i piccoli negozietti, usufruiti soprattutto dagli anziani, vengano spazzati via?

Ah … certo … anche il comico genovese disse qualche mese fa, che in fondo i vecchi non servono più alla società: ed i suoi accoliti.

http://www.treccani.it/vocabolario/accolito/ sono li, al governo….

E la mancanza di decisionalità in direzione coraggiosa, ma giusta,del governo, rischia di ridurre in povertà la nazione …. mah sai è emergenza! Ma schiaritevi la mente, per favore!

RIAPRIAMO SUBITO TUTTO !

Vi vogliono far perdere la fiducia nel vostro Sistema Immune, vi vogliono trattare come si trattano delle macchine vecchie ed arrugginite;

CI VOGLIONO TOGLIERE LA   FIAMMELLA DIVINA  E SOSTITUIRCI CON LE MACCHINE ARTIFICIALI. NON SERVIAMO PIU’ AL LORO MONDO DISTOPICO MALATO

Questo riusciamo a comprenderlo o no!?

Avete a che fare con la malvagità personificata da pochi emissari del male, che utilizzano marionette, attori di basso profilo, ma molto ubbidienti ai potenti, per eseguire i loro ordini di schiavitù e distruzione della micro economia!

IL VIRUS NON ESISTE NELL’ ARIA RIUSCIAMO A COMPRENDERLO?

RITROVIAMO IL BUON SENSO

NON LASCIAMOCI IRRETTIRE DALLA PAURA

E INTERVENIAMO TUTTI COME E DOVE POSSIAMO, PER FAR RITORNARE IL GIUSTO RAZIOCINIO A CHI DEVE PRENDERE LE DECISIONI GIUSTE!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

La minaccia della biotecnologia

 

Rivelata: la causa e la data in cui la nostra civiltà si estinguerà

by Ivan 

Secondo John Sotos, a capo dei servizi medici del gigante tecnologico Intel, la biotecnologia è la più grande minaccia alla stabilità della razza umana.

“Sulla Terra, il controllo dei fattori endogeni che potrebbero distruggere la civiltà – vale a dire l’esaurimento delle risorse malthusiane, le armi nucleari e la corruzione ambientale – è rimasto fino alle poche persone che comandano grandi arsenali nucleari o guidano le più grandi economie nazionali. Tuttavia, le tecnologie emergenti potrebbero cambiare questo”, ha scritto Sotos nello studio.

Questo è stato presentato da Sotos in uno studio pubblicato di recente, in cui si afferma che la nostra specie potrebbe scomparire in soli mille anni. 

La tecnologia è il più grande pericolo per l’umanità, per la civiltà. Più sviluppiamo come specie tecnologica, più emergono i pericoli e Sotos nota che il nostro rapido progresso tecnologico ci vedrà scomparire come specie.

 La biotecnologia, e non l’intelligenza artificiale, la più grande minaccia alla civiltà secondo John Sotos.   

Sotos osserva nello studio come “Sulla Terra, le pandemie microbiche hanno messo fine alle civiltà non tecniche. I farmaci antimicrobici mitigano tali rischi solo in parte. I consiglieri del Presidente degli Stati Uniti hanno già avvertito che i rapidi progressi della biotecnologia potrebbero presto rendere possibili i microrganismi ingegnerizzati che presentano un potenziale serio per l’uso distruttivo da parte di entrambi gli Stati e di individui tecnicamente competenti con accesso a moderne strutture di laboratorio.” 

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno accesso all’ingegneria genetica, una tendenza che, secondo lo scienziato, implica un aumento dell’abuso di prodotti biotecnologici, nonché la possibilità di incidenti. 

“La biotecnologia è ineluttabilmente minacciosa perché è intrinsecamente a duplice uso: curare le malattie genetiche consente di causare malattie genetiche”, scrive Sotos. 

Inoltre, l’esperto ha concluso che nella Via Lattea non esiste altro modo di vivere, dal momento che qualsiasi civiltà con l’uso della ragione è probabilmente già estinta, proprio a causa dello sviluppo tecnologico: 

Ad oggi, in un universo visibile di ≈ 1024 stelle e dei loro pianeti, solo la Terra mostra prove di vita intelligente. Questo apparente paradosso, notato da Enrico Fermi e da altri, potrebbe essere spiegato da un “Grande Filtro” che impedisce tutti di comunicare alle civiltà di formare o sopravvivere. Il Grande Filtro potrebbe essere di origine tecnologica se “(a) praticamente tutte le civiltà sufficientemente avanzate alla fine lo scopriranno e (b) la sua scoperta porterà quasi universalmente a un disastro esistenziale”.  

Nel complesso, quindi, consiglierei alle civiltà tecniche avanzate di ottimizzare non sul calcolo delle megascale, né sull’ingegneria né sull’energetica, ma sulla difesa dalle minacce esistenziali auto-replicanti individualmente posabili, come i microbi o le nano-macchine, conclude Soto. 

Fonte pdf: biotecnologia e vita delle civiltà tecniche 

Fonte articolo: https://www.ancient-code.com/ 

®wld

Ultimi e primi uomini

Francis Crick – Il segreto della vita e una civiltà straniera creatrice 

Francis Harry Compton Crick, uno dei più famosi biologi molecolari britannici, biofisico e neuroscienziato, noto per essere il Co-scopritore nel 1953 della struttura della molecola del DNA con James Watson aveva alcune affascinanti opinioni su come la vita ‘è sorta’ sulla Terra.

La vita sulla Terra – una civiltà creatrice aliena e diretta Panspermia

La panspermia diretta può essere interpretata come il trasporto deliberato di microrganismi nello spazio da utilizzare come specie introdotte su pianeti senza vita.

È interessante notare che nel 1966, Sclovskii, Sagan, Crick e Orgel prima di loro nel 1973, hanno teorizzato come la vita sulla Terra possa essere seminata deliberatamente da civiltà aliene, da altrove nell’universo.

L’idea della diretta Panspermia può essere ricondotta al lavoro di fantascienza chiamato – Ultimi e primi uominiLast and First Men di Olaf Stapledon, pubblicato nel 1930.

Nel 1953 Francis Crick disse: “… organismi sono stati veicolati deliberatamente alla terra da esseri intelligenti da un altro pianeta. Concludiamo che è possibile che la vita abbia raggiunto la terra in questo modo, ma al presente non possiamo dire nulla sulle prove scientifiche siano adeguate o no sulla probabilità …”

Inoltre, le idee di Crick sulla teoria secondo cui siamo il risultato di «un gruppo di molecole che si rompono l’una nell’altra» questo è probabile come l’assemblaggio di un jumbo jet, colpito da un uragano in un cestino.

Nel libro intitolato “Life Itself”, Francis Crick ha scritto che non esiste un modo positivo che la molecola del DNA possa con un calcio ricevuto essere arrivato sulla Terra in modo casuale ma, che deve aver avuto origine altrove. Panspermia diretta.

Crick si chiedeva come fosse possibile che la “natura” creasse contemporaneamente due elementi reciprocamente interdipendenti per dare inizio alla vita. Crick ha avuto difficoltà a capire come il materiale genetico (acidi nucleici, come il DNA o l’RNA) sia il meccanismo che le permette la sua perpetuazione (proteine ​​chiamate enzimi) si siano manifestati allo stesso tempo e spontaneamente.

Inoltre, se la sintesi dell’acido nucleico è dipendente dalle proteine e le proteine, a loro volta, contano sugli acidi nucleici, Crick e il suo collaboratore Leslie Orgel hanno affrontato un problema simile a quello dell’uovo e della gallina, chi è nato prima?

Così il duo dinamico della creazione giunse alla conclusione che la vita terrestre potrebbe / avrebbe potuto provenire in un mondo in cui esisteva una sorta di “minerale o composto” che avrebbe potuto sostituire la funzione degli enzimi da cui sarebbe stata diffusa in altri Pianeti, come il nostro, attraverso “un’attività deliberata da parte di una società extraterrestre”.

Anche se questo era lontano da un’ipotesi convenzionale, la verità è che Crick in un dato momento, ha cercato di rispondere a una domanda incisiva. Sarebbe stato molti anni dopo la scoperta della doppia elica del DNA finché non si scoprì che l’RNA può funzionare come enzima, senza bisogno di proteine, cioè la soluzione al problema che ha ispirato Crick alla teoria aliena della pan-spermica.

Gli scienziati sostengono che il DNA umano ‘è stato progettato dagli alieni’

Così, nel 1993, Crick e Orgel hanno pubblicato un nuovo articolo scientifico in cui non hanno più citato un presunto intervento extraterrestre.

Gli scienziati hanno scritto: il problema dell’uovo e della gallina “potrebbe essere risolto se, all’inizio dell’evoluzione della vita, gli acidi nucleici abbiano agito come catalizzatori”.

Sicuramente una civiltà aliena super avanzata sarebbe stata capace di qualcosa di simile, se naturalmente ci fosse un posto adeguato nel cosmo per poterlo sviluppare.

La nostra civiltà, ad esempio, è capace di seminare la vita su pianeti senza vita.

In un saggio pubblicato in Astrofisica e Space Science Claudius Gros, un fisico teorico dell’Università Johann Wolfgang Goethe, ha proposto l’idea di trapiantare la vita su altri pianeti. Riferendosi all’idea del Progetto Genesi.

L’idea è quella di inviare navi spaziali robotizzate a basso costo che contengono una spedizione piena di forme di vita microbica – batteri e eucarioti unicellulari – e indirizzarli verso gli esopianeti identificati dagli astronomi come potenzialmente abitabili.

Quindi, se possiamo farlo oggi, come facciamo a sapere se qualcuno in un lontano passato non ci abbia piantati qui sulla Terra?
Cibo per la mente?

Il nostro microbioma

antibiotici-in-ospedale-ecco-come-si-trasmettono-le-infezioni_4946

Antibiotici e infezioni ospedaliere, che legame c’è?

di L.J. Devon
Traduzione a cura di: Emanuela Lorenzi
Fonte: naturalnews.com

I ricercatori del Columbia University Medical Center di New York hanno esaminato quello che possono fare gli antibiotici al microambiente che circonda i pazienti. Si tratta dell’ambiente che non si vede a occhio nudo, l’ambiente di microorganismi che è in costante interazione con noi e fra di noi. Il Dr. Daniel Freedberg e i suoi colleghi hanno osservato più da vicino i letti di ospedale nei quali ai pazienti erano stati somministrati antibiotici.

I ricercatori hanno riportato su JAMA Internal Medicine che “gli antibiotici dati a un paziente possono alterare il microambiente locale ed influenzare il rischio di un altro paziente” ed hanno scoperto che un’infezione comune negli ospedali statunitensi che causa diarrea, il clostridium difficile (C. diff), diventa ancora più pervasiva e mortale dopo che un paziente ha assunto antibiotici. La cosa più scioccante è che i pazienti che hanno utilizzato antibiotici si lasciano dietro un microambiente che espone il paziente successivo ad un maggior rischio di infezione da C. diff .

L’utilizzo di antibiotici mette a rischio gli altri
Lo studio mostra che l’uso di antibiotici effettivamente mette gli altri pazienti a rischio in quanto gli antibiotici destabilizzano il terreno e l’ecologia salutare dell’ambiente circostante, riducendo così i microbi buoni che aiutano gli esseri umani a difendersi dalle infezioni.

Il Dr. Freedberg ha sottolineato “Altri studi hanno anche dimostrato che gli antibiotici possono avere un effetto ‘gregge’  – in altre parole, che gli antibiotici possono avere effetti su persone che non assumono antibiotici.” Freedberg e i suoi colleghi hanno esaminato oltre 100.000 coppie di pazienti, confrontando il microambiente che hanno lasciato dietro di sé i pazienti che stavano assumendo antibiotici. La loro ricerca contemplava ogni paziente che avesse occupato il letto per meno di 24 ore, includendo anche ogni paziente che aveva appena avuto una infezione da C. diff.

Dopo aver preso in esame questi fattori, i ricercatori hanno scoperto che 500 pazienti hanno sviluppato un’infezione da C. diff in ospedale come secondi occupanti di letto. Le infezioni da C. diff avevano il 22% di possibilità in più di prodursi nei letti ospedalieri dove il precedente occupante aveva assunto antibiotici. Quando  i microorganismi del C. diff sono esposti agli antibiotici, emettono un’esplosione di spore che si diffonde nel letto ospedaliero, fino al pavimento e nell’ambiente circostante.

“Il paziente successivo che entra nella stanza è quindi molto più esposto alle spore del C. diff,” afferma Freedberg. “Non è semplice sterilizzare la stanza e il letto fra i due pazienti successivi poiché le spore di C. diff sono estremamente resistenti. Per essere eliminate, devono essere immerse in un detergente a base di candeggina per un tempo adeguato.”

Si tratta di una scoperta importante, visto che quasi la metà dei pazienti in terapia intensiva assume antibiotici. Questi pazienti carichi di antibiotici sono letteralmente veicoli della malattia, in grado di diffonderne le spore infettive agli altri.

Le carenze della teoria dei germi e il tentativo della medicina moderna di controllare i microorganismi
La teoria dei germi, che caratterizza il pensiero moderno sulla malattia, consiste nell’idea che gli esseri umani siano qualcosa di separato dai microorganismi e che i germi debbano essere controllati. Se da un lato la teoria dei germi consente di identificare patogeni potenzialmente infettivi e di cercare di mantenere la pulizia e un’adeguata sanitizzazione, dall’altro essa ignora la relazione cruciale che abbiamo con il nostro corpo e con il nostro ambiente microbico. Il nostro microbioma svolge un ruolo centrale nel determinare la nostra resilienza rispetto alla malattia.

Dal punto di vista della teoria dei germi, temiamo ciò che non possiamo vedere e utilizziamo gli antibiotici per annientare questo terreno di micro-ecologia. Questo approccio frettoloso distrugge sia i patogeni infettivi che i microbi buoni che sostengono un buono stato ecologico dentro e intorno a noi.

Danneggiando il terreno dell’ecosistema di batteri buoni, supportiamo e alimentiamo il potere dei patogeni infettivi nel lungo termine. Cercando di isolare noi stessi dai microorganismi, distogliamo anche la nostra attenzione ed energia da quei fattori umorali importanti che consentono al nostro corpo di difendersi in modo resiliente e flessibile dai patogeni.

Le infezioni tentano di approfittare della nostra immunità indebolita. Le sostanze chimiche che ci iniettiamo, mangiamo, respiriamo, beviamo e ci spalmiamo addosso soffocano il microbioma, le ghiandole e gli organi, interferendo con la capacità del nostro organismo di assimilare nutrienti. Non possiamo trascurare ciò di cui ha bisogno il nostro corpo ed annientare al contempo il nostro microbioma con gli antibiotici per poi aspettarci di stare bene.

Fonte:  http://ocp.hul.harvard.edu/contagion/germtheory.html