Crea sito

Un Cocktail esplosivo

Il Coronavirus e lo Stato Orwelliano

di David Icke
28 febbraio 2020

dal sito Web di YouTube
David Icke ha avvertito per quasi 30 anni di un imminente stato orwelliano globale in cui alcuni minuscoli avrebbero schiavizzato l’umanità attraverso il controllo della finanza, del governo, dei media e una Gestapo della polizia militare che sovrintendeva alla sorveglianza di una popolazione con microchip.

Ha detto che la realtà “fisica” è un’illusione e ciò che pensiamo sia il “mondo” è una simulazione olografica o “Matrix” creata da una forza non umana per intrappolare la percezione umana nella servitù permanente.

Lo chiamavano “pazzo”, “pazzo”, un “pazzo”, ed è stato sottoposto a decenni di ridicolo, licenziamento e abuso.
Oh, ma come cambiano le cose.
Oggi i suoi libri sono letti in tutto il mondo e i suoi eventi di lingua sono seguiti da migliaia di persone in tutti i continenti.
Perché…?
Perché ciò che è stato così deriso per dire ora sta accadendo negli eventi mondiali e persino gli scienziati tradizionali stanno concludendo che la realtà è davvero una simulazione.
Quasi ogni giorno qualcosa che David Icke ha detto molto tempo fa è supportato da eventi e prove.
Come disse Mahatma Gandhi:
“Prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono, poi vinci.”
Il video è da ascoltare, è possibile attivare i sottotitoli in italiano

Tic-Tac il battito della Vita e della Morte

Tic-Tac il battito della Vita e della Morte

di Elva Thompson dal sito Web di HeartStarBooks versione spagnola  

Il Costante Moviment

Una delle più preziose comprensioni che mi è stata insegnata in questa vita … è che nulla è costante.

Tutto è in movimento dal più piccolo atomo alla cima più alta della montagna – tutta la materia fisica vibra con l’interruttore on-off della creazione e della distruzione – il dentro e il fuori chiamato vita.

Immagina come sarebbe se potessimo vedere il pianeta da una prospettiva energetica e vedere le trilioni di pixilazioni pulsanti – l’energia pulsante vibrante di tutte le cose viventi nella danza della vita e della morte – e i lampi dei pensieri umani mentre avanti e indietro … nel mondo invisibile che crea la nostra realtà fisica.

  

L’orologio della vita e della morte fa Tic-Tac

Il ticchettio della vita e della morte è fondamentale in ogni livello della vita in questa dimensione … niente vita fisica per sempre … solo la forza primaria che tiene tutto insieme è infinita, eterna e non può essere distrutta.

L’interruttore di accensione e spegnimento della Dualità, è in costante oscillazione tra le polarità del felice e del triste.

Tutto può essere buono nelle nostre vite e poi improvvisamente, ci troviamo inaspettatamente di fronte a tragedia e perdita. In un attimo tutto cambia … non si torna indietro.

Le nostre vite sono capovolte a tutti i livelli e ci troviamo di fronte a un trauma emotivo:

negazione, shock, incredulità, rabbia, solitudine e dolore.

Molte persone non si riprendono dai colpi della vita e rimangono bloccati nella depressione e nella disperazione.

Il perché – le domande sono per sempre con noi. E cosa abbiamo per conforto in questi momenti?

Che il dio di qualsiasi cosa, sa cosa è meglio per noi – solo il bene si chiama – e Dio ha le sue ragioni …

  • E’ questo il miglior uomo che può fare di fronte al disastro?
  • E se la tragedia non avesse niente a che fare con una figura di fantasia chiamata dio … e il giudizio di Dio è una schifezza totale?

Una trama inventata per controllarci e per tenerci nell’ombra del mondo infestato dall’ignoranza e dalla brutalità …  

Cosa succede se 

Cosa succede se … quello che ci succede nella vita è il risultato del nostro stesso pensiero.

E se inconsapevolmente risuonassimo la nostra programmazione difettosa, ereditiamo il pregiudizio e l’odio nello specchio cosmico insieme a disprezzo, risentimento, invidia, gelosia e semplicemente non bontà … tutte le bombe a tempo elettromagnetico che tornano a perseguitarci in questa vita e forse anche nel prossimo – Matrix non ha fretta.

Forse è il momento di monitorare il nostro modo di pensare … e di porre la domanda: chi sta parlando  

I pensieri sono i Semi e la tua mente è il giardino

I nostri pensieri sono vivi – sono cariche energetiche – nutrimento o velenoso non ha importanza per Matrix.

I semi di qualunque intenzione vengono piantati nel nostro giardino mentale elettromagnetico – la “parte invisibile della nostra realtà” … e danno frutti in base alla loro risonanza.

Molte persone sagge hanno dichiarato attraverso i secoli che ciò che semini – raccogli.

Questa è la Legge Cosmica del Ritorno – di Causazione ed Effetto … ciò che emetti fisicamente, mentalmente e spiritualmente torna indietro attraverso lo specchio.

La sfortuna è una forma-pensiero della nostra creazione – non esiste il caso – e la fortuna della donna favorisce chiunque abbia una forte concentrazione e intenzione.

‘Il caso è solo un nome per la legge non riconosciuta’.

fonte

Molti di noi sono così pesantemente condizionati da non rendersi conto che i nostri pensieri creano la nostra realtà, quindi continuiamo con lo stesso comportamento – con gli stessi schemi mentali che hanno portato fallimento, perdita, dramma e conflitto nelle nostre vite.

E quando la vita ci colpisce ancora e ancora, incolpiamo le circostanze o altre persone per le nostre disgrazie, ma non guardiamo mai a noi stessi … vero?

Invece accumuliamo il debito energetico …   

Il debito elettromagnetico

Il debito energetico è reale tanto quanto il debito fisico, e con le divisioni ingegnerizzate nella società quasi tutti sul pianeta moriranno con un bilancio negativo – le fitte di colpa e coscienza irrisolte che non sono state messe a riposo.

L’ufficio elettromagnetico di “affari incompiuti” ci segue nella morte … e il debito diventa dovuto nella nostra prossima incarnazione.

Il sistema di debito elettronico tra anime continua a ripetersi finché non smettiamo di creare una carica negativa sul bilancio … perdonare e porgere l’altra guancia … che in questa dimensione sacrificale è quasi impossibile.

Questo è il significato della frase:

incatenato alla ruota della rinascita – round and round gira l’allegro umano,

… e in ogni round veniamo manipolati, costretti a infrangere le Leggi della Vita e paghiamo per essa con miseria … e il collegamento delle nostre anime al prossimo round ….

Il concetto di Legge del Ritorno o Karma è riassunto in modo bello nel poema chiamato “The Cup” di Swami Vivekanander  

La coppa  

“Questa è la coppa, la coppa assegnata sin dall’inizio.

Conosco mio figlio, quanta parte di questa bevanda scura è la tua infusione – di colpa e passione molto tempo fa – negli anni profondi di ieri, lo so.

Questa è la tua strada, una strada dolorosa e drear. Ho fatto le pietre che non ti danno mai riposo; Metto il tuo amico in modi piacevoli e chiaro e lui, come te, verrà al mio petto, ma tu, figlio mio, devi viaggiare qui.

Questo è il tuo compito, non ha né gioia né grazia, ma non può essere battuto da nessuna altra mano. Ti chiedo di chiudere gli occhi e vedere la mia faccia. “

 “Ogni causa ha il suo effetto; 

ogni effetto ha le sue cause; 

tutto accade secondo la legge; 

Il caso è solo un nome per la Legge non riconosciuta; 

ci sono molti piani di causalità, 

ma nulla sfugge alla Legge. “

Il Kybalion  

La scienza perduta della metafisica

Un tempo le sette leggi spirituali che governano questo costrutto tridimensionale erano conoscenze comuni – ma con la distruzione della nostra storia orale tribale e del linguaggio sonoro – il divieto del nostro linguaggio e stile di vita cerimoniale – abbiamo perso le sacre informazioni delle Ere – ha perso le istruzioni originali che ci sono state fornite da Source Creator.

Purtroppo, in questa età così veloce di tutto ci sono pochi sciamani che ci hanno lasciato da insegnarci su realtà elementali, altri stati dell’essere … e la capacità di vedere eventi futuri e passati.

La conoscenza dei mondi nascosti ci è stata rubata – accumulata nelle scuole misteriose e nelle congreghe dell’élite. Le religioni accuratamente realizzate hanno usurpato la nostra realtà spirituale … e l’hanno sostituita con una menzogna per la quale gli uomini sicuramente moriranno.

Ma, la Metafisica – la prima Scienza della Causalità e degli Effetti – non si trova da nessuna parte nel curriculum dello status quo e, di conseguenza, siamo stati accecati dalla nostra connessione spirituale con il Tutto.   

Tesla disse che se vogliamo scoprire i segreti della vita dobbiamo pensare in termini di energia, frequenza e vibrazione.

Vedere noi stessi come forme d’onda che vibrano in un mare di energia elettromagnetica e connesso alle forme d’onda della Vita Unica è molto difficile da fare per la maggior parte di noi … perché nel nostro stato “civilizzato”, il lato energetico della nostra natura è alieno per noi … ne sappiamo molto poco … e lo temiamo perché è sconosciuto.

Ma lo sciamano sapeva che tutta la vita era connessa nei cinque poteri in movimento.

Conosceva le direzioni, le geometrie, i suoni, i colori e i profumi dei mondi spirituali della terra, dell’acqua, del fuoco e dell’aria.

Era libero di viaggiare oltre questo mondo di limiti … e poiché era parte del Tutto, poteva modellare il cambiamento in qualsiasi forma lui / lei desiderava.

… ma la coscienza sconnessa della mente dell’alveare prende in giro cose che non riescono a capire e la chiamano falso e superstizione …   

La disconnessione

Siamo come una specie staccata dal nostro campo sorgente – la nostra ghiandola pineale e i chakra della corona sono disattivati ​​- l’osso atlante C1 è sublussato.

Lentamente ma sicuramente siamo geneticamente modificati attraverso nanoparticelle, OGM e Dio sa ‘cos’altro‘ in un villaggio spiritualmente morto … un bruto meccanizzato.

Qualunque cosa sia a capo di questo piano sta cercando di portarci da qualche parte … e io non voglio andare … quindi … è il momento di diventare lo spettatore invece del visto … e accadere alle cose invece che alle cose che ci stanno succedendo ….

È tempo di affrontare il lato oscuro delle nostre vite … rispolverare le forme di pensiero del passato abbandonate – cercare di rimediare a torti sbagliati e riparare ponti mentre nella vita … perché nessuno può promettere domani.

L’uomo può solo leggere il futuro 

attraverso le cause che portano agli effetti. 

Cerca te stesso nella causa 

e sicuramente troverai gli effetti.

Thoth l’Atlantideo

Fonte:   https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

Il Gioco della Vita – il sistema dei sistemi

 

Il contratto – Olografico della Terra  

di Rosanne Lindsay
Waking Times

Siamo in una manipolazione dello stato di sogno, una piega simulata dello spazio-tempo in una linea temporale artificiale. Le nostre menti stanno facendo funzionare le macchine. Per risvegliare la veglia, dobbiamo rompere l’illusione attraverso il processo di svelare l’anima umana. – Aug Tellez

DIRETTIVE E TERMINI: il gioco attuale è la Realtà della Dualità, un gioco di opposti sull’olografica Terra. Sei qui come Giocatore, per far crescere la tua Anima e l’Anima collettiva, a nome della Fonte del Creatore. Con il tuo consenso accetti i termini del Contratto qui esposto:

CONDIZIONI: scegli il tuo avatar e sarai trasportato nell’utero di tua madre, dove comprimerai il tuo seme di terra, assumerai un’entità id e entrerai nel tuo ruolo. La realtà gioca attraverso di te. Cosa credi, senti e manifesti attraverso il tuo corpo e le tue ossa. Metti la tua attenzione nell’amore e creerai salute, ricchezza, equilibrio e beatitudine. Metti la tua attenzione nella paura e creerai dis-agio, squilibrio, povertà e infelicità.

Tutto è illusione. La Terra è una proiezione, una MATRICE. Sei un avatar in una simulazione diretta dalla tua Anima posizionata fuori dalla MATRICE. La tuta per la Terra progettata su misura consente alla tua coscienza di far funzionare una nave sulla Terra. Questa nave è solo l’aspetto di un corpo fisico in modo da poter interagire con l’anima della tua famiglia e creare esperienze per aiutarsi a vicenda nel percorso di guarigione usando i tuoi sensi somatici. Nel tuo corpo fisico, non avrai accesso ai ricordi di altri piani o esistenze. Questo è per il tuo bene.

A causa dei tuoi limitati sensi fisici, vedrai solo una piccola parte di chi sei veramente. Tuttavia, come umano, sei sempre connesso alla Sorgente e, quindi, funziona secondo i principi della Legge Naturale. Come ben sai, la Legge Naturale è un corpo di Leggi Spirituali Universali che governano la sovranità con la libertà di fare scelte per te stesso. La legge naturale è il grande equalizzatore. Non è scritto, ma intuitivo. Non è logico, ma sapere. Per ulteriori informazioni, è necessario andare alla fonte Creatrice.

In questo gioco, lungo la strada farai delle sfide che insegneranno a te stesso come trovare il tuo equilibrio. La prosperità si trova anche all’interno. Per trovare indizi, scavare in profondità. La ricerca delle tue risposte è un dissotterraggio a più livelli. Rimanere in superficie è ripetere schemi e mantenere se stessi e l’umanità che si ricicla. In ogni momento, tu co-crei la tua realtà. Scegli saggiamente i tuoi partner, poiché insieme all’anima della tua famiglia, co-crererai una realtà collettiva. Non ci sono vincitori e non perdenti. C’è solo la consapevolezza di sé.

A completamento del gioco, se dovessi compiere la tua missione, guadagnerai una stella alla cintura e trascenderai al prossimo livello di crescita della tua Anima. Restituirai la tuta. Comprendi che sei un amore incondizionato, che sei eterno e che questo è solo un gioco.

ATTENZIONE: Con il tuo consenso, la tua memoria sarà cancellata e tu dimenticherai tutto.

FIRMARE QUI: ___________________________________

INIZIO PARTITA.

MANUALE DELLE OPERAZIONI SEGRETERIA SUPERIORE – NON PER LA DISTRIBUZIONE AI GIOCATORI

I dadi e le viti della Terra Olografica consistono in frequenze elettromagnetiche di una terza realtà dimensionale universale. La Terra Dimensionale è un luogo in cui molte incarnazioni di un’Anima sono possibili usando lezioni di credenza karmica 3D fino a quando l’Anima non raggiungerà la laurea. Una volta che i legami energetici sono equilibrati, le Anime ascenderanno e si incarneranno nei regni dimensionali superiori. Tutto è basato su una base Anima-by-Anima individuale.

STRUTTURA DELLA MATRICE: MATRIX è un costrutto di campi di torsione in una piega simulata dello spazio-tempo. L’universo è composto da più livelli o “frequenze” paragonate a un mazzo di carte. Ogni carta ha una dimensione diversa, ognuna con un proprio unico abito e un proprio carattere unico, ciascuno isolato dalle altre carte. Anche se le carte si toccano, nessuna carta può interagire con un’altra. Ogni carta è un universo a sé stante.

CORPO FISICO: La visione del sé fisico cosciente è una maschera della coscienza originale, un’immagine riflessa dal frattale del grande sé fisico / non fisico, compressa fino a un singolare strato di autocoscienza. Il corpo umano è progettato e costruito per accogliere la coscienza. Ciò consente ad una creatura esterna, non terrestre, di infettare, dirottare e ottenere l’accesso alle menti degli Operatori che sono disposti a servire la MATRICE, così come le menti dei Giocatori più deboli che acconsentono. NOTA: L’essenza dell’anima dei giocatori è rafforzata attraverso la sinergia del respiro, della mente e del cuore sotto il potere del modello di coerenza del cuore. Questo complesso terziario è un sistema predefinito che mantiene il giocatore connesso alla Fonte del Creatore.

INFEZIONE OPERATIVA: i giocatori sono infettati da varie sonde e protesi psicologiche che causano l’amnesia per accedere e manipolare apertamente qualsiasi giocatore. Le frequenze delle onde cerebrali sono generate per mantenere i giocatori in uno stato di sospesa consapevolezza. La vita è solo un sogno Una volta dato il consenso, la coscienza di una persona può essere sostituita con l’agenda programmata in modo che la consapevolezza a livello di anima non sia più attiva.

La nanotecnologia per la manipolazione genetica e mentale è utilizzata per: 1) programmare la mente, 2) cancellare la memoria, 3) manipolare il sistema neurologico, 4) trasformare la genetica attraverso la stimolazione elettromagnetica e 5) raccogliere gli esseri umani come una forma di sostentamento.

CREDENZE DEL SISTEMA BINARIO: questa simulazione 3D opera in un sistema binario costituito da zeri e uno con lo scopo di dualità. La dualità è la colla che tiene insieme MATRIX ed è applicata a tutti i costi dai Direttore del Gioco. Il credo è lo strumento che crea e rinforza la realtà dualistica. I sistemi di credenze primarie attraverso leggi, politica, istruzione, religione, sport e intrattenimento sono fondamentali per mantenere il controllo della simulazione.

REGOLE DEL GIOCO: I Direttori del Gioco dividono i giocatori su una griglia in squadre avversarie. Blu contro rosso, buono contro cattivo, cavaliere contro pedone, guardiano contro mandria. Allinearsi con un gruppo significa che i giocatori cadono nel pensiero di gruppo e coalizzano una mente alveare. Poiché i giocatori sono inclini alle lotte intestine e resistono all’autorità, gli Operatori sono selezionati per proteggere i Giocatori da se stessi. I Direttori del Gioco sorvegliano e controllano entrambi i lati e possono muoversi senza restrizioni e in completo anonimato.

SCOPO: I Direttori del Gioco cercano di omogeneizzare e neutralizzare la coscienza dell’individuo e la sua connessione con la Sorgente per creare una mente di entità collettiva. Il Pensiero di Gruppo annulla l’identità individuale. Una direttiva primaria è quella di togliere ciò che rende ogni cosa unica, dal momento che dalle differenze nascono nuove idee, mentre dall’uguaglianza non nasce nulla di nuovo. I giocatori sono sfidati a ricordare chi sono veramente. Per ottenere ciò, devono trascendere Matrix per salvare le loro anime. Il tuo compito è prevenire l’evoluzione umana usando i nostri strumenti.

STRUMENTI: I dispositivi elettromagnetici da mente a macchina organizzati in vortici sonori geometrici sono utilizzati come armi scalari per la programmazione e l’estrazione dell’energia dell’anima. Gli eventi “false flag” generanti panico e caos possono essere implementati per indebolire la connessione fisica umana alla Sorgente mentre alimentano la matrice. Usare un telefono è utile. Le onde elettromagnetiche e le onde scalari possono alterare le onde cerebrali per causare comportamenti psicotropi, disturbi dell’umore, demenza, emicranie, disturbi del sistema nervoso e disturbi fisici.

Altre tecnologie che alterano l’umore utilizzano la proiezione olografica di immagini “più grandi della vita” nel cielo.

La tecnologia di clonazione viene utilizzata per manipolare la genetica come conduttore per il trasferimento di energia. L’intelligenza artificiale (cyborg) serve come vasi per entità ed energie oscure che altrimenti non potrebbero operare sulla matrice di terza dimensione.

La nanotecnologia è usata come parassita a livello di anima per manipolare la mente dell’individuo, per raccogliere l’energia umana come una forma di sostentamento, per la manipolazione neurologica e temporale, così come per la manipolazione genetica.

Le tecnologie di metallizzazione e ionizzazione, insieme alla geoingegneria, vengono utilizzate per alterare i campi magnetici della Terra, il sistema di griglia elettromagnetica e l’atmosfera terrestre per trasmettere onde scalari sopra e onde EMF sottoterra, in qualsiasi parte del mondo. Queste tecnologie sono utilizzate per controllare i modelli meteorologici globali e per creare “fenomeni naturali”, come terremoti, tornado, eruzioni vulcaniche e maremoti con la massima precisione.

I giocatori possono essere infetti corpo e mente, così come monitorati per convincere i giocatori a mettere giù le chiavi che sbloccano il cancello dall’interno.


La MATRICE è il sistema dei sistemi: il sistema educativo, il sistema religioso, il sistema politico, il sistema finanziario, il sistema medico, il sistema governativo, lo sport, l’intrattenimento e i media, il quarto ramo del governo. Un sistema idrico pubblico attraversa tutti i sistemi, disperdendo un additivo chimico noto come fluoruro di sodio. Le proprietà del fluoruro calcificano la ghiandola pineale e fungono da altro strumento per interrompere la connessione alla Fonte Creatrice. Il suo scopo è quello di ridurre l’inclinazione naturale di un individuo a resistere alla dominazione.

Gli operativi, quelli con autorità sanzionata – i politici scelti, i sacerdoti, i professori, la polizia, i medici e i presidenti – mantengono l’ordine e dominano i giocatori.

RISULTATO: I giocatori devono essere ritenuti responsabili di attraversare la linea attraverso ulteriori restrizioni, leggi più severe e l’eventuale eliminazione dal gioco per diventare un nuovo avatar con una nuova entità id per ripetere il ciclo. Raccogliere energia dai giovani giocatori, specialmente nei primi sette anni di vita, garantisce la frequenza ideale del programma MATRIX. I punti extra sono assegnati se i giocatori sono costretti a mendicare protezioni.

AVVERTENZE: Immunità genetica: ogni nuova generazione sul pianeta accelera la sua adattabilità genetica, che consente l’accesso simultaneo a più piani di consapevolezza. Questo tratto consente a certe persone di mantenere la loro connessione con Anima e Sorgente.

I maestri del gioco e gli operatori non dovrebbero essere visti. Quelli che sono esposti sono sacrificabili e saranno eliminati dal gioco. Se le credenze si sgretolano, anche la macchina di simulazione si sgretolerà. Se i giocatori si svegliano, lo stato del sogno crolla ei terrestri si allontanano dalla Terra per evolvere verso dimensioni più elevate.  

Fonte: https://www.wakingtimes.com/   

®wld

Matrix: un’opera d’arte perversa in atto

L’esperimento collettivo sul pianeta Terra

di Jon Rappoport

Quando tutta la coscienza di gruppo ossessiva sulla Terra è finita, esausta, quando ammette la sconfitta, emergerà un’era diversa. Ma per ora, siamo nel bel mezzo dell’esperimento collettivo.

Sentimento stucchevole, profonda dipendenza dagli altri, repressione nascosta: questi sono gli ordini del giorno.

Quanto tempo ci vorrà prima che l’età collettiva sia finita? Cento anni? Millennio? La risposta è, a patto che ogni umano capisca che l’esperimento è fallito e perché.

Il perché è chiaro: l’individuo è stato trascurato. È stato umiliato. È stato afferrato e redatto in gruppi. Il suo potere creativo è stato compromesso per adattarsi.

La maggior parte del mondo crede ancora in questo approccio, come se da buoni gruppi scaturissero le soluzioni finali e le finali che tutti abbiamo cercato.

Questo è un puro controllo mentale, perché i buoni gruppi si trasformano nel male, e viceversa, nel gioco teatrale in corso chiamato realtà.

Gli ideali sono contorti, gli infiltrati sovvertono i piani, le lezioni vengono ignorate e l’intera scusa si ripete ancora.

Ciò che ha costituito un trionfo del bene sul male in un momento è guidato in un altro collettivo, i cui obiettivi sono “un migliore tipo di controllo”.

I più illusi tra noi credono che siamo sempre al culmine di una svolta finale.

Ma non c’è un “noi” per fare la svolta.

Viene a ogni persona da solo. E non arriva come spinta di una forza esterna, ma dalla propria lotta, accompagnata da intuizioni per le quali non esiste un organismo esterno che dia conferma.

Se davvero ci vorranno mille anni per portare a conclusione questa illusione collettiva, questo non è motivo di reazione scoraggiata.

Al contrario, è semplicemente una comprensione che tutti gli esperimenti finiscono, così come il metodo di pensiero su cui si basano.

Uno o dieci o cento crolli di civiltà e la conseguente ricostruzione non sono sufficienti.

Il modello resiste.

Può dissolversi solo quando un numero schiacciante di individui, ognuno a suo modo, l’autoinganno assente, vede la sua bancarotta.

Il “noi” e il “noi” sono solo posticipi e storie di copertura schizzate sulle prime pagine della mente.

Combattere per ciò che è giusto, qui e ora, è vitale. Ma non preclude la consapevolezza che, finché le persone sono fissate sui gruppi come Risposta, il problema sottostante persisterà.

Pertanto, come parte della mia ricerca negli ultimi decenni, ho esplorato ciò che è comunemente chiamato Matrix, dal punto di vista di liberare l’individuo da esso.

Il primo passo è capire Matrix come una “opera d’arte” perversa in atto e osservarne i dettagli.

Fonte:  https://jonrappoport.wordpress.com/

®wld

Il controllo della luna sugli umani

 

Il controllo della luna sugli umani 

di Ruben Torres 
06 aprile 2015 
del sito Web LaCosechaDeAlmas 
 
Dal momento che abbiamo conoscenza, la Luna è stata lassù a osservarci, a scrutare i nostri sogni, a immaginare tutti i tipi di storie, miti e storie, in cui la Luna ha partecipato come lo scenario migliore. 
 
Sebbene ci siano scritti che menzionano un periodo senza luna, non ricordiamo una notte senza la sua presenza, è difficile per noi immaginare un periodo più oscuro.
 
Ci siamo dedicati alle odi della Luna di tutti i tipi ed è stata la madre che ci ha avvolti ogni notte.
 
Abbiamo osservato e scrupolosamente osservato, calcoliamo le sue fasi e comprendiamo la sua influenza in molti degli eventi che ci circondano, abbiamo persino osato andare lì, in teoria, anche se la versione ufficiale ha poco a che fare con la realtà. 
 
Ma alla fine … cos’è la Luna? 
 
Anche se la risposta può sembrare ovvia, se ti fermi a pensare attentamente non è così, qualcuno direbbe che è un satellite, una roccia morta, sterile e inerte, con un volto grigio e sparuto: punto, fine della conversazione … 
 
È quello che ci è stato insegnato, e che è sempre stato lì, ma se sei interessato a saperne di più, una moltitudine di domande si accumulano, così tante, che trovare risposte attraverso i mezzi convenzionali diventa un compito titanico.
 
La prima cosa che collide è il motivo per cui vediamo solo una faccia della Luna, sempre la stessa; non ha logica, tutti i pianeti (e i satelliti) ruotano sul suo asse, eccetto la Luna che è statica.
 
La traduzione, per esempio, è concentrica, il che significa che mentre tutti i corpi celesti ruotano in ellissi, la Luna ruota in un cerchio concentrico quasi perfetto.
 
Poi ci sono i suoi crateri, piuttosto sospettosi, alcuni di questi hanno dimensioni tali che ciò che avrebbe avuto un impatto lì avrebbe dovuto distruggerla, ma no così non’è stato …
 
Questi crateri, nonostante abbiano pochi chilometri di diametro, sono a malapena abbastanza profondi da dare un’idea minimale dell’impatto che hanno dovuto subire e di come hanno evitato le peggiori conseguenze. 
 
La sua dimensione gigantesca rispetto al rapporto pianeta-satellite aiuta ad aggiungere sempre più domande, rendendo improbabile che si ponga, la teoria che dice, che è stata attratta dalla gravità della Terra, e ancora di più quando la distanza che occupa con Per quanto riguarda la terra, è piuttosto inquietante.
 
Questo grosso corpo, visto con un telescopio più o meno normale, sono i primi dubbi che ti invadono quando presti attenzione.
 
Senza entrare in cospirazioni o teorie non ufficiali, se iniziamo a indagare sul lavoro di persone più esperte, è proprio da impazzire, come per esempio,
 
  • che l’antichità della Luna è più grande di quella della Terra 
  • che il suo corpo è vuoto 
  • vengono rilevate le onde radio costanti emesse da lì 
  • che di tanto in tanto (come ho detto con un normale telescopio) si possono vedere strane luci lì
  • quelle strane costruzioni appaiono in diverse fotografie che si possono trovare facilmente su Internet
  • che persino si parla di basi umane o addirittura di non umani all’interno

Tutto questo a meno che tu non abbia una mente puramente razionale e strettamente radicata nella scienza accademica e apostolica, risulteresti pazzo o che si abbiano teorie di uno squilibrio.
 
Ma quando leggi di scienziati che sono un po’ lontani dal dogma scientifico, dubitano seriamente che la Luna sia un satellite naturale come è attualmente situato e ritengono che la Luna sia stata messa artificialmente lì con uno scopo “sconosciuto”.
 
Aggiungendo che l’influenza della Luna non solo influenza le maree o nei periodi femminili, ma influenza la maggior parte dei cicli biologici e mentali degli esseri viventi, ci porta a ripensare nuovamente alla domanda: 
Cos’è la Luna …?
Se ci inseriamo in un piano cospiranoico, il soggetto dà molto più rispetto, poiché la Luna è lì, osserva i nostri sogni, è lì, guarda la mandria mentre dorme, che è il momento più pericoloso della giornata per i pastori.
 
L’umano quando dorme attiva la sua parte energetica e lavora in fasi, che durante il giorno sono latenti, la ghiandola pineale o l’ipotalamo si attivano nell’oscurità e particolarmente durante il sonno, causando stati alterati nella coscienza o il cosiddetto viaggio astrale, per la maggioranza non consapevole, dove il gregge potrebbe essere abbandonato, andarsene e forse rendersi conto che vivono in una gabbia.
 
È solo una teoria, e più di una penserebbe che sia un semplice lucro, ma personalmente sono stato sempre colpito dal fatto che la Luna si vedesse solo di notte, di solito solo di notte, piena e radiosa, questo è almeno scioccante.
 
Durante il giorno siamo controllabili, siamo in veglia e il sistema ci tiene impegnati; il corpo celeste che regna è il Sole, come non potrebbe essere altrimenti, ma quando arriva la notte e la Luna lo allevia, è il momento in cui il controllo è più necessario, per cui prende la carta giusta, per completare la dualità in cui siamo intrappolati …
 
La conclusione che raggiungo è che questo satellite ocra è un elemento di controllo, una stazione spaziale che monitora e analizza il nostro stato.
 
È noto che siamo fortemente legati alla Terra, che il battito del suo cuore è allo stesso ritmo del nostro e che abbiamo bisogno della sua influenza.
 
Ma la Luna è evidente, che deve anche emettere un tipo di onda che ci impedisce di staccarci dalla nostra irrealtà, un elemento che ci impedisce di ricordare e capire quello che sogniamo, che ci tiene in una trance ipnotica costante giorno e notte, e che la nostra mente si adatta a ricevere i programmi che ci fanno fabbricare “la nostra realtà” sullo sfondo.
 
La Luna era originariamente un satellite di Saturno; tutta l’ingegneria di controllo che trasportava al suo interno fu creata mentre orbitava intorno al pianeta anulare, dopo che il pianeta invasato prese il pianeta Terra fu lasciato senza satelliti naturali.
 
Perciò era difficile creare un sistema di controllo sull’essere umano senza un elemento che mettesse sotto controllo, i coloni terrestri.
 
La Luna attraversò un’apertura di portali e fu collocata nella posizione corrente; Poiché la sua posizione non è naturale, è stato creato un sistema di traduzione artificiale, in cui la Luna ha una svolta completamente concentrica in modo che la sua influenza sia costante e invariabile.
 
Da lì operiamo l’ingegneria ipnotica del controllo mentale che molti chiamano Matrix grazie al film, ma ciò non sarebbe più di una modulazione ingegneristica della risonanza, così che siamo in una bassa frequenza di vibrazione, sia fisica che mentale.
 
Questo è il motivo per cui normalmente operiamo in stati cerebrali di frequenza inconscia, con cui accedono alla nostra psiche e impiantano i loro programmi quasi senza sforzo.
 
La nostra mente finisce per essere un libro bianco per “loro” e inseriscono i loro programmi in modo da poter operare secondo i loro bisogni, fabbricando la realtà dalla paura e del disprezzo.
 
Tengono un annullamento dell’emisfero cerebrale, lasciandoci quasi esclusivamente, quella parte del cervello che non sente o non soffre, funziona solo.
 
L’inserimento della luna nella nostra orbita terrestre, ha significato un disallineamento molto grave nei poli magnetici, e ha causato il conseguente movimento delle placche tettoniche che ha fatto emergere alcuni territori e altri affondare (qui puoi speculare se desideri con Atlantide, Mu o Lemuria). 
 
Molte specie sono scomparse, quindi sono state aggiunte a posteriori, molte delle quali le conosciamo oggi. 
 
La Luna fortunatamente non sarà lì per sempre, perché una volta recuperata la sovranità del pianeta, coloro che l’hanno posta la porteranno via; la Luna andrà da dove è venuta, ma questo avrà ovviamente delle conseguenze e proprio come è successo quando è stata inserita, succederà quando sarà rubata. 
 
Il pianeta si risolleverà un po’ liberandosi da questo parassita e la Terra dovrà riadattarsi nuovamente. 
 
Ci saranno quelli che si faranno prendere dal panico solo a pensarci e ci saranno quelli che trascenderanno tutto questo, che sarà solo un palcoscenico, fino a quando il pianeta tornerà di nuovo al suo equilibrio naturale e riprenderà il suo potere. 
 
Da qui, la quarantena che abbiamo subito scomparirà e inizieremo ad essere liberi, lasceremo la trance ipnotica e recupereremo a poco a poco tutta la nostra memoria; Ci saranno altri pericoli, ma almeno avremo la possibilità di scegliere. 
 
L’influenza lunare non è più così grave e molti stanno superando la capacità di questo, di sprofondare costantemente nell’inconscio, molti sono quelli che stanno mutando la loro coscienza e si stanno liberando della loro influenza.
 

   

I regressori che ci tormentano avranno alcune possibili vie di fuga:
 
  • fuggire e cadere nelle mani di altre civiltà che li attendono con ansia 
  • o incarnare qui e assumere (eliminare) le conseguenze che trascinano,
… e le entità dimensionali saranno fulminate dalla stessa coscienza del pianeta che sarà quella che impartisce loro giustizia. 
 
Questo è ciò che temono di più poiché molti sono quelli che vivono parassitizzando gli umani da uno strato dimensionale a prescindere da ciò che i nostri sensi percepiscono, in una struttura archontica artificiale, per intrappolare le coscienze. 
 
Tutte queste densità dimensionali che operano artificialmente, saranno annientate e con esse tutti gli abitanti di quei piani di falsa luce, arconti / arcangeli, che si autoproclamarono incanalando i flussi di anime e signori del karma
 
È vero che l’influenza della Luna è stata ridotta ed è per questo che molti stanno recuperando certe capacità e frammenti della sua memoria. 
 
La posizione del pianeta è abbastanza variata e ci sono periodi in cui ci sono notti senza luna, il che significa un aumento delle partenze coscienti, sogni lucidi e ciò che è meglio, un cambiamento generale nella coscienza di molti di noi. 
 
La Terra è la prima ad essere liberata da essa; Sa che il sole mitiga la sua influenza ed è per questo che sta cambiando la sua posizione, il che significa che molti giorni vedremo il Sole e la Luna condividere il cielo. 
 
Questo satellite è la prima causa della maggior parte dei nostri mali. Questo è il motivo per cui molti vivono ancora alienati da se stessi e filtrano solo la realtà attraverso i loro ruvidi sensi. 
 
Ma non importa quanto siano ipnotizzati, usciranno tutti dalla trance e dovranno superare lo shock di un paradigma completo che cade all’improvviso. 
 
Ci sono molti che si sono ridotti in questo modo, quindi dovranno “gestire” tutte quelle emozioni trovate in coloro che sono più vicini a loro. 
 
Non è necessario aspettare che tutto ciò accada. 
 
Puoi ridurre la pesante influenza lunare, aumentare la nostra vibrazione, vivere felici con noi stessi e rimuovere i nostri oneri emotivi, iniziando a migliorare il nostro polo emotivo e non lasciare che la pura ragione continui a boicottarci con i loro argomenti quadrati, misurati e prezzati … 
 

Iperrealismo

Image Credit: WarnerBros. 

Sei pronto per la Matrice? Una ditta con sede a
vuole creare una vera MATRIX

Sei pronto per la Matrice? Una ditta di Londra, che ha lavorato per diverse città in tutto il mondo dove ha creato simulazioni virtuali per migliorare la pianificazione urbana, ha ricevuto finanziamenti per andare avanti: creare una “matrice” quasi indistinguibile dalla realtà.

Che cosa potrebbe andare storto?

Secondo l’impresa Improbable, i loro esperti IT hanno sviluppato un software che può essere utilizzato per tutto, sia per il gioco che per creare nuovi mondi che gli esseri umani possono vivere nell’utilizzo di cuffie auricolari.

È interessante notare che il conglomerato IT giapponese SoftBank ha deciso di dare a Improbable una spinta economica, fornendo loro un giro di finanziamenti valutati a circa 1 miliardo di dollari.

Herman Narula, CEO di Improbable ha dichiarato: “Crediamo che la prossima fase di calcolo sarà la nascita di mondi virtuali su vasta scala che arricchiscono l’esperienza umana e cambino la nostra comprensione del mondo reale”.

Credito: Il film Matrix

Il primo prodotto di Improbable, SpatialOS, è descritto come un sistema operativo per sviluppare simulazioni di dati su larga scala, consentendo la creazione di mondi virtuali e sistemi di dati a diverse aree di comportamento come la difesa, l’economia, il traffico e tra gli altri l’intrattenimento. L’azienda lo usa per creare simulazioni del mondo reale.

Credito: Il film Matrix

L’azienda sostiene che il suo sistema operativo spaziale potrebbe consentire al piccolo sviluppatore di costruire simulazioni MASSIVE nonostante le risorse e le infrastrutture potenzialmente esenti.

Narula ha dichiarato: “Stiamo già lavorando a progetti con aziende di telecomunicazioni, governi e altri clienti aziendali per esplorare la capacità di simulazioni massive e dettagliate per guidare decisioni migliori utilizzando dati reali e sperando di implementarli di più in futuro”.

Ma riflettendo un attimo, cosa succederebbe se fossimo già in una matrice? Del tipo, una Matrice, dentro una Matrice all’interno di un’altra Matrice.

Durante la conferenza sui codici nel 2016, l’esperto di SpaceX e Tesla, Elon Musk, ha affermato che “le probabilità che non siamo in un universo simulato è di un miliardo”.

Video

Rich Terrile, uno scienziato della NASA del Laboratorio di Propulsione dei Jet, ha dichiarato: “Se si progredisce al tasso attuale sulla tecnologia tra alcuni decenni nel futuro, molto rapidamente saremo una società in cui esisteranno e vivranno abbondantemente molto più entità artificiali che esseri umani.”

“Se in futuro ci saranno molte più persone digitali che vivono in ambienti simulati di quanto non sia oggi, allora che cosa ci impedisce di pensare che non lo facciamo già?”

I Motivi di credere che l’universo sia una simulazione include il fatto che si comporta matematicamente e si divide in pezzi (particelle subatomiche) come un gioco video pixelato. Terrile ha detto: “Anche le cose che pensiamo come continuo-tempo, energia, spazio e volume hanno tutti un limite finito alle loro dimensioni. Se è così, allora il nostro universo è computabile e finito. Queste proprietà permettono di simulare l’universo.”

Inoltre ha aggiunto: “Molto francamente, il fatto che non stiamo vivendo in una simulazione, è una circostanza straordinariamente improbabile”. Quindi chi ha creato questa simulazione? “Il nostro futuro io”, disse Terrile. Ma gli approcci di film come The Matrix (1999) o di serie come Black Mirror (2011), non sono una cosa relativamente nuova.

I filosofi di un lontano passato hanno messo in discussione il livello della realtà del nostro mondo e / o hanno predetto come avrebbe portato ad una iperrealitā dove nulla è del tutto originale.

Come ha scritto il filosofo Jean Baudrillard nel suo lavoro Simulacraand Simulation (1981): “Il reale è prodotto da cellule miniaturizzate, matrici e banche di memoria, modelli di controllo, e di questi tempi può essere riprodotto in un numero indefinito. Non ha più bisogno di essere razionale, perché non si misura più contro un esempio ideale o negativo. Non è più che operativo. In realtà, non è più il vero reale, perché nessun immaginario lo avvolge più. È un iperrealismo, prodotto da una sintesi radiante dei modelli combinatoriali in un iperspazio senza atmosfera”.

Così, mentre alcuni vogliono costruire una Matrice, altri pensano che siamo già in una e stiamo cercando un modo per uscire da essa.

Riferimento: Ilnostro Amministratore DelegatoHerman Narula sulla nostra serie B funding ž

http://www.ancient-code.com/

Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da

Almanacco di maggio 2017

ICE AGE BRITAIN: Il fiume Tamigi darà i primi segnali dell’arrivo di questo periodo – in milioni a rischio

Pubblicato da  

Articoli che, al di là della previsione in se, comunque sempre di autorevoli studi di scienziati del settore e in base a indicazioni ben precise che ci da la natura, iniziano a preoccupare per la loro frequenza con cui occupano sempre più spazio nel nostro presente

Il raffreddamento GLOBALE “arriverà entro pochi anni” inaugurando così una “Mini Ice Age” della durata di circa 100 anni e che potrebbe portare al congelamento del fiume Tamigi. Questo riferiscono gli scienziati climatici al Daily Star Online. 

Di Joshua Nevett – Pubblicato il 7 maggio 2017

Gli esperti climatici hanno confermato che il nostro pianeta è sulla via per una nuova “Little Age Ice” entro i prossimi tre anni grazie ad un cocktail di cambiamenti climatici e di un’attività solare molto ridotta.

La ricerca mette in mostra un ciclo naturale di raffreddamento che si verifica ogni 230 anni iniziato nel 2014 e che farà scendere le temperature ulteriormente entro il 2019.

Gli scienziati si aspettano anche una “enorme riduzione” dell’attività solare per un periodo equivalente di circa 33 anni, che tra il 2020 e il 2053 causerà il crollo delle temperature.

Entrambi i cicli suggeriscono che la Terra sta per entrare in un ciclo di raffreddamento globale che potrebbe portare a conseguenze devastanti per l’economia globale, l’essere umano e la società così come la conosciamo.

Se le previsioni ipotizzate dagli scienziati climatici, di questo grande raffreddamento globale, si dovessero avverare, la trama del film del 2004 “The Day After Tomorrow” non andrebbe molto lontano dalla realtà durante le prossime stagioni invernali. Continua QUI

Sistema solare: Matrix sta collassando

C’è una coincidenza singolare tra il cervello umano (DNA compreso) e ciò che l’Astronomia ammette: l’Universo osservato è appena il 4% della massa oggi calcolata dagli astrofisici e, di questa, è “conosciuto” (andrebbe tra tante virgolette, poi, si capirà il perché) solo un 1-2%. Allo stesso modo, noi utilizziamo potenzialmente solo il 4-5% del nostro cervello (la parte conscia, per intenderci), ma di fatto solo un 1-2%.

Quasi a significare che, se si volesse vedere e/o comprendere tutto l’Universo nella Sua Realtà, dovremmo mettere in moto almeno l’altro 95-96% del nostro cervello.

Una particolarità su quell’Universo, per come vorrebbero farcelo intendere, tuttavia, la conosciamo, anche se la scienza ufficiale cerca di non ammetterla, per non interrompere l’immensa catena di falsità che la mantiene in vita: siamo immersi in un’illusione! Che non è psicologica, ma ottica e, per assurdo, ampiamente dimostrata dalla stessa scienza che vorrebbe negarla.

Molte scoperte, infatti, mostrano oggi l’illusione delle osservazioni celesti, che dipendono dalle frequenze prescelte dagli osservatori. Le distanze calcolate in microonde sono diverse da quelle calcolate in ottico. Le dimensioni e le forme dei corpi celesti non sono perciò oggettive, ma dipendenti dai nostri modi di osservarle, dalle nostre attenzioni e interpretazioni. Continua QUI 

Hanno mangiato la brioche 

Oggi sono tutti contenti che Macron sia riuscito a sconfiggere il fascismo. Non è stato da meno di Reagan, Thatcher, Sarkozy, Merkel, Hollande, i Chicago boys e Pinochet i quali di volta in volta hanno salvato il popolo dalle insidie dell’ “estrema sinistra”, del “populismo” del “castro -chavismo”, del “sovranismo”, del comunismo. Ora i francesi hanno la loro brioche e dunque potranno continuare la guerra in Siria, aiutare i nazisti ucraini, continuare a fare stragi in Africa per sostenere dittature tribali, non mettere mai più in dubbio la Nato, ma soprattutto potranno finalmente lasciarsi alle spalle gli obsoleti diritti del lavoro.

Ben presto ci si accorgerà che in Francia ha vinto comunque la destra e dopo le legislative di giugno, Macron mostrerà il suo vero volto facendo scoprire che la sostanza marroncina con la quale è farcita la brioche non è precisamente crema al cioccolato.

Del resto cosa ci si può attendere da uno la cui candidatura al potere è stata di fatto avanzata dal seguace dell’eugenetica Jacques Attali, a una riunione di Bilderberg nel 2014? E cosa ci si può aspettare da corpi elettorali sistematicamente frastornati da un’ informazione divenuta cane da guardia del gregge e sempre più composti dalle generazioni perdute, rassegnate alla precarietà, votate al dilettantismo e orgogliose di “spiccicare” in inglese per poter imitare modelli di subordinazione e di primitivismo antropologico?

Cosa ci si può attendere da giovani di apparente sinistra che affermano di aver dovuto scegliere tra fascismo e capitalismo? Nemmeno si accorgono che i capitalisti hanno scelto per loro fin dall’inizio, che hanno creato le condizioni per una dicotomia così ridicola tra una signora di provincia piuttosto confusa e dunque anche erratica sui temi della campagna e un giovanotto ricco, arrogante e del tutto irrilevante sul piano della politica e dell’intelligenza. Li hanno messi nel recinto lasciando che fossero loro stessi a chiuderlo; il vecchio fascismo è usato da quello nuovo come un’arma per la lotta di classe. Continua QUI

Noi saremo gli anticorpi 

di Marcello Foa 

Una interessante riflessione di Marcello Foa, che fa da ottimo corollario alla discussione in corso sull’Europa e su Macròn. 

Viviamo in un mondo sempre più complesso, in cui l’apparenza non corrisponde alla realtà, un mondo in cui, ricorrendo alle tecniche che Jacques Ellul aveva sapientemente individuato oltre mezzo secolo fa nel suo saggio “Propaganda”, si tende ad appropriarsi di un concetto, di un’idea, di un principio, promettendo di difenderlo, per poi fare in realtà esattamente l’opposto, ovvero svuotarlo di significato ma sempre pretendendo il contrario. Gli esempi sono innumerevoli.

L’ex presidente italiano Napolitano avrebbe dovuto essere il primo custode della Costituzione italiana, dunque della sua sovranità e dei suoi valori, ma durante la sua lunga permanenza al Quirinale non ha fatto altro che incentivare il trasferimento di poteri e di competenze all’Unione Europea, violando – nella forma e nella sostanza – proprio la Costituzione su cui ha prestato giuramento.

Dopo l’11 settembre i governi occidentali hanno proclamato la difesa ad oltranza delle nostre radici giudaicocristiane, ma poi hanno promosso una società i cui valori sono antitetici rispetto ad esse. Il valore della famiglia, del ruolo e delle origini dell’uomo e della donna, viene rimesso in discussione dalla teoria del gender secondo cui l’identità maschile e femminile non è naturale ma frutto di condizionamenti culturali, dalla promozione dell’aborto, dai matrimoni gay e dalle adozioni gay, dai continui attacchi e alla ghettizzazione dei cattolici. Continua QUI

E’ NATO IL PARTITO UNICO DELL’EUROPA POST-NAZIONALE

di  

Macron e Jacques Attali alla riunione del Bilderberg a Copenhagen, giugno 2014. Lì Attali ha presentato il suo giovane protetto a quelli che contano.

E lì probabilmente è stata architettata la strategia per fare del giovanotto il candidato sintetico al silicone, visto che il loro Hollande stava rovinando nei sondaggi e diventava impresentabile alle elezioni il partito detto “socialista”. 

Dovrà diventare “il campione del pop-futurismo, trasformare i francesi nei nomadi ideali alla Attali: una classe di precari che ha acquisito qualche competenza e un inglese passabile, ma, manca di impiego stabile, di una professione affidabile, di un vero salario e di un avvenire” (The Saker): insomma esattamente quel che aveva preconizzato la Boldrini nello stesso anno: “I migranti sono l’avanguardia della globalizzazione, ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per moltissimi di noi, perché nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali. Si muovono le merci. Si muovono le notizie. Si muovono gli esseri umani”. O come auspica il filosofo post-hegeliano materialista Alain Badiou, i migranti ci devono insegnare a diventare migranti noi stessi, stranieri in casa nostra, per “non rimanere prigionieri di questa lunga storia occidentale e bianca che volge al termine”. Continua QUI

Dr Giuseppe Di Bella: lo stato interposto tra medico e paziente

by Cristina Bassi

“La medicina è gestita da un’élite, che la professoressa Anghel e il Nobel Schekman hanno chiamato “la Comunità scientifica” o “i Vertici del Potere”.

Nel seguito la trascrizione del breve ma efficacissimo video del dr Giuseppe Di Bella, pubblicato il 16 marzo 2015: pochi minuti ma con chiarezza sullo stato delle cose…ovvero le ingerenze “di un vertice di potere” non certo solo nazionale, tra le scelte e valutazioni del medico e il paziente.

“Non siamo più nell’ambito della scienza e non siamo più nell’ambito della ricerca, siamo nell’ambito politico. Questo è l’inquinamento politico sulla scienza, è la prevaricazione della politica sulla scienza. Perché la politica mi impone terapie coercitive e vincolanti, che DISATTENDONO IL DATO SCIENTIFICO. Per cui pretendono di creare dei protocolli vincolanti, cui deve sottostare sia il medico ospedaliero che il medico convenzionato.

La gravità del momento attuale è questa, e questo oltretutto disattende ed invalida completamente elementi base dell’etica medica di sempre, perché  il medico deve prescrivere secondo scienza e coscienza, NON secondo la politica o i protocolli di un governo; risponde al paziente e alla sua coscienza, NON allo Stato.

Lo Stato si è interposto ARBITRARIAMENTE nel rapporto tra medico e paziente, lo ha alterato, per cui il danno è politico e la politica, tra la miriade di danni che ha prodotto, ha prodotto anche il decadimento della salute, imponendo arbitrariamente e TIRANNICAMENTE terapie obsolete, illogiche e inefficaci. Continua QUI 

Persone d’onore al di fuori di ogni sospetto