Crea sito

SIRIA: la mano nascosta

David Icke : che succede veramente in Siria?

Pubblicato: 07 Ottobre 2015
Scritto da Cristina Bassi

“Qualcuno veramente sta pensando che questa situazione di bombe, morti, rifugiati, sta accadendo perché l’Occidente pensa che Assad sia un tiranno e che perciò’ bisogna sostenere l’opposizione nel paese? VERAMENTE qualcuno lo pensa? “

Quanto segue è la mia sintesi e la traduzione dell’ultimo videocast (4 ottobre 2015) di David Icke per i suoi abbonati (www.davidicke.com), a tema SIRIA: le dinamiche dietro le quinte, secondo la sua decennale ricerca sulla struttura della realtà e del potere “visibile”..
Qui i primi minuti del video  disponibili anche per i non iscritti. 

In un piccolo paese poco più grande del Nord Dakota, con 22 milioni di abitanti, abbiamo bombardamenti di americani, francesi, turchi, israeliani, attacchi di curdi, ribelli finanziati e addestrati dagli USA, ISIS che bombarda ed attacca, l’Iran con una presenza militare  e ora abbiamo la Russia. Sullo sfondo, non troppo lontano c’è la Cina. E non manca lo psicopatico britannico, Cameron, che disperatamente desidera essere coinvolto nei bombardamenti.

Se qualcuno avesse mai bisogno di conferme (e non ne abbiamo bisogno ovviamente) sul fatto che viviamo in un manicomio, questi eventi in Siria … sono un’ulteriore conferma.

Qualcuno veramente sta pensando che questa situazione di bombardamenti, sofferenze, attacchi, morti, rifugiati, sta accadendo perché l’Occidente pensa che Assad sia un tiranno che opprime la sua gente e che perciò bisogna sostenere l’opposizione nel paese? VERAMENTE qualcuno lo pensa??

L’idea che gli USA e la Gran Bretagna possano anche lontanamente essere preoccupati dell’oppressione dei popoli ?… quando l’impero britannico e l’impero americano, che esiste ma non viene citato come tale, per secoli hanno oppresso le genti in tutto i mondo e solo per i loro benefici economici e per accumulare potere.

Non gliene poteva fregare di meno, di ciò che stava accadendo in Siria, in termini di oppressione della gente o cose simili.

Abbiamo una situazione in cui un maggiore oppressore della umanità, sul pianeta, l’Arabia Saudita che decapita persone ad un ritmo attuale di una ogni due giorni, fa parte della coalizione per porre fine alla oppressione in  Siria!!

Abbiamo Isis condannata per l’orrore della decapitazione, come mezzo per creare trauma e controllo e terrore. E abbiamo poi l’Arabia Saudita che decapita senza che si sia un mormorio dallo stesso Occidente “morale”. L’Arabia Saudita sta bombardano senza pietà i civili in Yemen,  senza il minimo sussurro da parte dell’occidente morale, che la arma e le consente di fare tutto questo.

Allora è piuttosto chiaro che il  “dobbiamo aiutare i poveri Siriani” sono solo una montagna di stronzate. Quindi c’è un’altra ragione di cui parlerò in questo videocast.

Sono disgustato oltre ogni definizione, dalla ipocrisia morale degli Obama, dei Cameron, dei Blair, dei Bush e di tutti gli altri … tutti criminali e psicopatici che parlano di come devono stare dalla parte della giustizia e della libertà e nel mentre bombardano come dannati paese dopo paese, lasciando dietro di loro violenza e disperazione.

Abbiamo gli USA che hanno tenuto incarcerato un cittadino britannico a Guantanamo Bay, per 13 anni senza accusa o processo, un uomo innocente, strappato alla famiglia e ai figli a cui è stato negato di vedere crescere i propri figli. Abbiamo un paese guidato dalla mano nascosta che fa queste cose orrende.

Abbiamo una Amministrazione Americana di qualsiasi colore che può fare questo ad un essere umano e che continua a rivendicare il grado di “moralità”.

Quindi questa settimana abbiamo avuto il passo successivo della crisi siriana: la Russia si è introdotta nei bombardare…bombe…bombe Cameron che deve entrare in gioco con altre bombe…

Ed è una situazione molto pericolosa su un più grande livello, perché in questo pezzo di terra che si chiama Siria, abbiamo allineati la Russia e la Cina, ancora sullo sfondo, ed anche l’Iran contro L’Occidente guidato da americani, britannici, francesi, e Israele come l’elefante nel salotto [intendendo che è una enorme evidenza che nessuno vuol vedere] dietro di loro.

E ovviamente il Presidente Putin è entrato in gioco per proteggere il governo di Assad ma anche per proteggere gli interessi navali e militari russi in Siria. I primi attacchi erano contro ciò che la gente non chiamerebbe ISIS ma oppositori di Assad.

Il fattore scatenante iniziale che ha causato questa catastrofe … sono stati i ribelli addestrati e armati dall’America, molti dei quali ridiretti dopo aver fatto lo stesso in Libia …

Abbiamo quindi una guerra per delega in quel pezzo di Terra: Russia e Cina che attaccano i ribelli  sponsorizzati dall’America e suoi alleati e … che chiamano bizzarramente “moderati”… ma non ce ne sono in questo contesto,  di moderati.

L’ipocrisia  toglie il fiato: abbiamo avuto il Segretario della Difesa americana, Ashton Carter,  che ha detto questa settima che l’intervento russo in Siria ha buttato altri proiettili sul fuoco. Ma come? Gli USA e la Gran Bretagna fanno lo stesso in tutto il mondo da centinaia di anni.  Cio’ che accade ora è solo la continuazione di ciò che è sempre successo. L’impero britannico, che di grande aveva solo l’ampiezza dei suoi confini, e l’Americano fanno lo stesso per i propri benefici…L’Impero britannico con la forza entrava nei paesi, subentrava ai governi e lo chiamavano il grande Impero Britannico.

Ma c’è un altro quadro della situazione, uno più profondo,  che anche i media alternativi non indagano.

Se prendete Putin, Obama, Cameron, Hollande e credete  siano i soli a prendere decisioni e a orchestrare il tutto, Putin compreso, allora vi perdete una buona parte della trama, perché c’è una parte, una mano nascosta che ha un network globale  e svolge attività di network in ogni Paese avendo una propria struttura con filiali che chiamiamo Stati Uniti, Francia, Russia…

Abbiamo poi sulla scena primaria Presidenti e Primi Ministri e diciamo “lui ha il controllo della situazione” , ha le redini del governo. Ma non è cosi. Arriva il punto in cui c’è una elezione e questo scompare ed un altro arriva sulla scena.

Sembra che le persone abbiano il controllo degli eventi, ma non è cosi. C’è sempre la mano nascosta, in dipendentemente dai burattini in prima fila.

Se prendiamo la Siria, la questione può essere vista ad un certo livello con la Russia che ora ha preso il sopravvento e a quel livello è vero: è quel che sta succedendo. Ma scendendo in profondità nella faccenda, sembra poi essere altra cosa.

E tutto questo mi porta all’infausta, discussa e spesso screditata lettera di Albert Pike:

1871 Pike scrive una lettera a Giuseppe Mazzini [che Icke definisce uno dei fondatori della Mafie] coinvolto nella rete di cui si sta parlando.

Pike era un eroe massonico, in USA, un ispiratore del KKK…bel personaggio…ed è lui che si crede abbia scritto questa lettera a Mazzini nel 1871 appunto. [si veda qui la lettera di cui già pubblicai su questa pagine:  “La Terza Guerra Mondiale e la lettera di Albert Pike”

In questa lettera si dice tra l’altro (un estratto):

La terza Guerra Mondiale deve essere fomentata svantaggiandosi delle differenze, causate dagli agenti degli Illuminati, tra i sionisti politici e i leader del mondo islamico. La Guerra deve essere condotta in modo tale che l’Islam (il Mondo Arabico Musulmano) e i sionisti politici (lo Stato di Israele) si distruggano reciprocamente. Nel mentre, le altre nazioni, divise ancora una volta su questa questione, saranno costrette a combattere fino ad esaurirsi completamente, fisicamente, moralmente, spiritualmente ed economicamente. Daremo libero sfogo ai nichilisti e agli ateisti, e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che, in tutto il suo orrore, mostrerà chiaramente alle nazioni, quale effetto abbiano l’ateismo assoluto, l’origine della ferocia e i disordini (le rivoluzioni) altamente sanguinari .

Ovunque, quindi, i cittadini obbligati a difendersi dalla minoranza mondiale di rivoluzionari, stermineranno quei distruttori della civiltà e la moltitudine sarà disillusa dalla Cristianità, i cui spiriti deistici da quel momento saranno senza bussola né direzione. Saranno ansiosi di un ideale, ma senza sapere a chi rendere questa adorazione, riceveranno cosi la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero, portato finalmente alla vista di tutti. Questa manifestazione deriverà dal movimento reazionario generale, che seguirà la distruzione della Cristianità ed ateismo, entrambi conquistati e sterminati allo stesso tempo”. (lettera Scritta nel 1871)

La Terza Guerra Mondiale predetta in questa lettera non è accaduta, o meglio non è ancora accaduta ma è interessante vedere ciò che sta accadendo in Siria e le parole di Pike … Qualcuno obietterà che c’è una discrepanza tra la data della lettera (1871) e il Sionismo (primo congresso Sionista a Basilea nel 1897) … ma nel 1871 era certo noto nel “network mondiale” che il Sionismo stava arrivando.

Questi piani globali progettati per l’umanità sono all’opera da tempo, non sono di alcune settimane, mesi o anche anni di anticipo. Sono stati programmati da lunghissimo tempo e poi svolti come dei domino nel tempo. 

Abbiamo qui la situazione del Medio Oriente e della Siria per cui si attua una mossa domino: le migrazioni di massa in Europa.

Pike dice anche “diffondere nichilismo”… altresì anche descritto cosi: “nichilismo è un credo politico o azione che commette violenza o terrorismo senza avere obbiettivi costruttivi”. Come non pensare ad Isis?

L’altra sera ho visto un filmato in TV, da “dentro Isis”: persone fuggite in Turchia, che raccontano cosa fanno i militanti di ISIS ai bambini, presi in giovanissima età ed indottrinarli nei modi piu’ duri, per programmarli, dicendo loro che chiunque non appartenga ad Isis è un infedele e deve essere ucciso. Li rendono testimoni di uccisioni e addirittura fanno loro uccidere e dicono loro che devono solo ascoltare ed obbedire e se fanno domande, vengono uccisi o mutili. C’era un ragazzino, che si era rifiutato di unirsi ad Isis ed essere indottrinato e cosi gli hanno tagliato mani e piedi.

Ora … questo livello di estremo, superlativo male psicopatico, è esattamente la mentalità della forza che sta dietro tutto questo, l’”ombra”… Isis è l’impronta di ciò che vogliono che sia ovunque. Quindi la storia del nichilismo calza perfettamente.

Tutto ciò non ha nulla a che fare con i Siriani o Assad…

Ricordo che nel Settembre 2000, un documento del think tank per il Progetto del “Nuovo Secolo Americano” (New American Century), elencava una serie di Paesi nel Medio Oriente e nel Nord-Africa, che dovevano essere destabilizzati. Il Gen. Clark, comandante nella  NATO, disse che in base a questo progetto c’erano 7 paesi che dovevano essere invasi … tutto legato alla “guerra al terrore”: Afghanistan, Iraq Libia, Siria, Iran, Libano…

Quindi ciò che accade in Siria è ciò che era scritto sulla lista… 

Tutto è cosi evidente che anche un cretino potrebbe vederlo … ma i media continuano a riportare le storie secondo la propaganda occidentale.

Questa settimana ho dovuto sorridere: quando ha Russia cominciato il bombardamento in Siria, la  BBC ha riportato che non potevano fare delle verifiche indipendenti con le notizie che venivano date da canali russi; ahahah … ma non sono i giornalisti che dovrebbero farle? Ma ovvio che no, i media non sono indipendenti nel modo in cui trattano i vari Paesi.

Dietro tutto ciò … il solito elefante in salotto: Israele

Coloro che scrissero il documento per il Progetto del Nuovo Secolo Americano, erano tutti sionisti, tutti. Nati sionisti o sostenitori del Sionismo, perché è un partito politico, non una razza.

Questo Israele,  quel piccolo paese geografico, circa 8 milioni di persone, la grandezza del New Jersey, il 47° stato americano per grandezza,  questo piccolo Paese…che sta creando caos per il mondo…Perché questo potere? Perché è un feudo Rotschild.  In Israele trattano i combattenti Isis quando sono feriti, bombardano obbiettivi siriani.

Hanno un concetto: Il Grande Israele, ovvero estendere Israele dal Nilo (Egitto) all’Eufrate (Iraq). e se guardate geograficamente tutta questa area che sarebbe inclusa nel Grande Israele… è tutta quella zona ora colpita in Medio Oriente… inclusa Siria e Libano.

Quel pezzo di terra, Israele, grande come il New Jersery, ha uno dei migliori equipaggiamento militare nel mondo, grazie agli USA e alla Arabia Saudita. Ha anche un arsenale nucleare e lo ha da decenni.

Ma mentre Israele e USA da anni stanno battendo il chiodo sull’Iran, su come sia un pericolo nucleare per il mondo, l’America non solo non dice nulla sull’arsenale nucleare di Israele, di cui ovviamente sanno, ma addirittura anche c’è un accordo ufficiale, rinforzato da quando Obama è al potere, che dice che Israele non parlerà del suo arsenale militare e l’America non chiederà in merito.

Israele si è rifiutata di firmare in Trattato sulla non proliferazione militare, perché nel farlo dovrebbe ammettere di averne uno.

Ma perché dico tutto questo? Certo non è per Israele in sé che esiste tutto questo arsenale. E’ stato costruito per un’altra ragione.

Quando vedete gli eventi come si sviluppano ora in Medio Oriente e Siria,  forse potete riflettere sul perché tutto ciò è stato messo insieme per una terra cosi piccola ed una popolazione esigua.

Questa settimana ho sentito dire dall’ambasciatore americano in UK,  che tutto questo caos è causato dal Presidente  Assad, che lui è stato quello che ha fatto partire il tutto … ma a dire il vero … sono stati i ribelli finanziati dall’America che hanno messo in moto tutto questo pandemonio.

La falsità di questi individui è straordinaria,  non solo le loro menzogne ma come le veicolano con questo tono della “morale”.

Senza dimenticare Soros, grande miliardario testa di legno dei Rothschild, che in molti casi è il giocatore primario in molte rivoluzioni colorate in Medio Oriente, incluso la “spontanea” insurrezione contro Assad in Siria.

Soros ha una serie di organizzazioni e fondazioni che sono specializzate nell’addestramento di persone per le rivoluzioni dei popoli e di certo non per il loro beneficio, ma invece usano queste rivoluzioni per destituire i regimi di cui si vogliono disfare.

Le “primavere arabe” (nel 2011 iniziò in Siria) non avevano niente a che fare con la libertà per gli Arabi, ma servivano a rimuovere regimi secolari e mettere la gente sotto una dittatura grottesca come accade ora.

Il sistema occidentale ha manipolato anche la parola “regime” che ormai ha assunto collettivamente il senso di qualcosa di orribile come il mostro da combattere invece i “ribelli moderati” sono buona cosa.

Cameron ha parlato di Assad come “macellaio”… lui … Cameron che ha sostenuto i bombardamenti in Libia e ora vuole ardentemente intervenire con gli aerei britannici in Siria…

Se voi foste una organizzazione islamica estrema e radicale, come Isis afferma di essere, dove vi dirigereste per primo? Una volta che avete radunato il vostro esercito e il vostro potere? Verso Israele, no? Gli infedeli. Oppure l’Occidente. Ma no invece… Israele nel mezzo di tutto questo … è stata lasciata in pace. Mentre Isis (organizzazione islamica) è andata in paese arabi secolari “per rimuovere regimi” e prendere il sopravvento.

Perché? Perché Israele è parte di ciò che sta dietro tutto questo.

Una delle cose presenti nel documento del Nuovo Secolo Americano, nel settembre 2000, era anche una chiamata al “regime change” (cambio di regime) in Cina, che adesso vediamo comparire in Siria …

Tutto sta svolgendosi come da programma davanti ai nostri occhi…

L’Impero britannico è veramente quello della mano nascosta, un veicolo. Ci sono state persone come Cecil Rhodes, una testa di legno dei Rothschild, che andò in Africa del sud e creò confitti e guerre tra le tribù del Sudafrica, cosi che alla fine distrussero se stesse. (Ma Kissinger negli anni 70 fece lo stesso…) Quando poi uno delle due parti era prossima alla totale distruzione, si faceva avanti dicendo che la sua sola salvezza era quella di andare sotto la protezione dell’Impero Britannico. Siccome nelle date circostanze la tribù in questione non aveva altre opzioni, ovviamente accettava.

Quindi arrivava l’Impero Britannico con il suo esercito a distruggere l’altra tribù prendendone il sopravvento. Quel che succede oggi con l’Impero Americano … non è diverso.

by David Icke
traduzione e sintesi del video Cristina Bassi per  

www.thelivingspirits.net

wlady

nulla succede casualmente

Il magheggio del burattinaio

Sembra proprio che le guerre mondiali cambino i mondi e se si possiede un’agenda mondiale, dunque, i problemi globali permettono di offrire soluzioni globali. E se si guarda di come il mondo è stato trasformato dalla Prima alla Seconda Guerra Mondiale, il mondo è letteralmente cambiato dopo queste due guerre.

Sin dall’inizio l’idea è sempre stata quella di una Terza Guerra Mondiale per completare l’operazione; le premesse c’erano tutte, dalla Guerra Fredda, Cuba, Ucraina e in prima linea la costituzione di uno stato in Palestina, Israele. Tutto rivolto verso uno stato globale, con un governo e un esercito mondiale, che si impongano globalmente sulla popolazione mondiale.

Un’altra stortura è quella dell’ISIS che è venuto fuori (apparentemente) dal nulla, incredibilmente ben armato e finanziato, con a disposizione miliardi di $. Sono entrati in città irachene assumendone il potere e il controllo. Si sono stabiliti in luoghi chiave di frontiera tra Siria e Giordania, penetrando anche al suo interno, fino a lambire la Turchia.

Tutto questo è stato rapido e fulmineo, un piano per creare un conflitto di massa di divide & impera per vincere, tra mussulmani sciiti e sunniti. Tutti si stanno mantenendo a distanza per permettere all’ISIS di consolidare la sua posizione in quelle regioni. Basta un niente per innescare un catastrofico conflitto se Israele si sentirà minacciato, di conseguenza America e NATO entreranno in azione, perché (anche se hanno abilitato l’Iran togliendogli l’embargo e Cuba vicino a casa per avere le mani libere), si impegneranno a proteggere i finanziatori delle loro campagne presidenziali.

Sembra proprio che questa Terza Guerra Mondiale, sia volta a coinvolgere la Russia e la Cina contro l’occidente. La geniale idea è quella di portare tutto il mondo fuori controllo in un globale conflitto per poi iniziare a ricostruirlo, non solo nella struttura ma anche nel modo di agire.

Tutto questo si avvicina molto e assomiglia a quello che hanno cercato di ottenere, sin dall’inizio: un governo mondiale, una banca centrale mondiale, un esercito mondiale, un’unica moneta mondiale, insomma, il controllo globale del pianeta.

Quello che sta succedendo in Medio Oriente non è casuale, niente è stato casuale, la Libia non è stata casuale, la Siria non è stata casuale, niente lo è stato, nemmeno gli ultimi fatti successi in Tunisia sono stati casuali, nulla succede casualmente e, senza alcun dubbio, l’ISIS non è casuale, fa parte di un lungo progetto per assumere il controllo del mondo, creando un enorme caos affinché si possa ristabilire un ordine dopo il caos, questo è il loro ordine, il loro Nuovo Ordine Mondiale.

Chi non collega i fili non può vedere la progressione di quello che sta accadendo, Andare in Afganistan è stato il primo passo, giustificato da una menzogna … e di chi c’era veramente dietro, in seguito sono andati in Iraq, creando la situazione attuale, andando completamente fuori controllo. Le loro intenzioni sono quelle di andare in Africa e, provocare il terrorismo in tutta l’area. Il silenzio tombale sugli abomini ucraini è assordante; come lo è stato quello sulla Iugoslavia a suo tempo.

Per la Libia, l’ostacolo più grande, senza dubbio, è stato il colonnello Gheddafi, per questo hanno dovuto liberarsene, questo era lo scopo di quello che è accaduto in Libia, dove sono stati addestrati, armati, e finanziati i ribelli affinché attaccassero il regime di Gheddafi, dopo la Libia, questi ribelli si sono spostati in Siria per fare la stessa cosa. Pensando che in Siria le cose sarebbero andate nella stesso modo che in Libia, non è stato così e, per loro, questo è un grosso problema.

Sono state trasferite armi da oltreoceano all’ISIS che gli hanno anche permesso di fornirle ai terroristi in Siria, che controllano allo stesso modo. Tutto questo si sta svolgendo con il magheggio del  burattinaio dietro le quinte. E quando ci renderemo conto di questo, potremo vedere che gli avvenimenti non sono casuali, ma freddamente calcolati.

La loro malvagità di quello che stanno facendo deve essere compresa dalla gente, per rifiutare il loro diabolico piano atto ad assassinare, mutilare e sterminare così tante persone. Tutto questo loro possono farlo per mancanza di empatia, privi di cuore, nessuna compassione emotiva, è in questo modo che il loro lemma diventa il caos senza avere conseguenze emozionali, non essendo come noi, non possiamo giudicare quello che fanno.

Nell’aprile del 2015, leggevo questo articolo:

“Erdogan sta creando serio malcontento persino all’interno del suo entourage, mentre a livello internazionale l’immagine del paese è pesantemente danneggiata a causa di tutta una serie di gravi episodi: la repressione di Gezi Park; la persecuzione di giornalisti e intellettuali; gli scandali finanziari di alcuni membri del governo; l’appoggio turco all’ISIS, con tanto di rifornimento di armi ai jihadisti e cure mediche negli ospedali in Turchia” LINK

Oggi leggiamo che dei raid aerei turchi distruggono postazioni in Siria uccidendo 32 persone, ma nell’occasione anche due poliziotti del pkk hanno perso la vita. La svolta di Erdogan è quella di combattere finalmente L’ISIS, ma non disdegna di annientare il suo nemico di sempre, il pkk curdo.

“LE AMBIGUITA’ DI ANKARA” 

“La Turchia per mesi è stata nell’occhio del ciclone per i suoi rapporti ambigui con lo Stato Islamico. In molti l’hanno accusata di mantenere una posizione interlocutoria per evitare rappresaglie. Alcuni media si sono spinti oltre, dicendo chiaramente che Ankara collabora con le truppe di Al-Baghdadi. Il quotidiano Cuhmuriyet, due mesi fa a pochi giorni dalle elezioni, ha pubblicato due video in cui si vedono uomini dell’intelligence turca portare armi ai terroristi jihadisti oltre il confine siriano.” LINK

Adesso la Casa bianca ha dato il via alle incursioni aeree contro l’ISIS in basi aeree gentilmente concesse da Ankara e ha aperto l’annoso conflitto interno con i Curdi gli unici che stanno combattendo contro gli jihadisti, In Ucraina invece è sceso un silenzio tombale

http://ningizhzidda.blogspot.it/

Tra “Mancati Soli” & “Lune di Sangue”

Il progetto Lucifero, è la più strana cospirazione che ha coinvolto la NASA

La maggior parte di noi considerano questo concetto come niente di più che fantascienza e quasi impossibile da raggiungere con il nostro attuale livello della tecnologia. Ma un certo numero di teorici della cospirazione credono non solo possibile ma, che in realtà questo progetto sia sostenuto e già in corso dalla NASA. Ecco perché. Guarda il video.

Giove è stata chiamata una stella mancata, nel senso che se avesse avuto più massa, avrebbe potuto iniziare una fusione nucleare ed efficacemente diventare una stella. Purtroppo (o per fortuna?), Gli astrofisici hanno calcolato che avrebbe avuto bisogno di essere 75 volte più massiccio, per diventare un Sole. 

I teorici della cospirazione credono che questo deficit di massa potrebbe essere corretto con l’aggiunta di combustibile nucleare rimettendo in moto il processo di fusione nucleare. Per questo progetto la NASA ha inviato delle navicelle spaziali: Galileo, Cassini, Voyager e altre ancora. Non solo Giove, ma anche Saturno rientra in questo progetto: Continua a leggere QUI

Una enorme e massiva Astronave Madre è stata vista e ripresa nei pressi del Sole, catturata dalle riprese della NASA.

Un enorme astronave aliena, dalle dimensioni di uno stato americano come dell’Idaho, è stata avvistata nei pressi del Sole. Le immagini della NASA viste dagli ufologi, dicono che l’oggetto ha sicuramente una struttura materiale.

Il video è stato rilasciato da utente di Youtube Streetcap1 che mostra l’immagine originale del Sole catturato dal Solar and Heliospheric Observatory (SOHO) della NASA il 15 luglio 2015.

“Questo UFO è impressionante! Ogni volta che provo a chiedere su Twitter alla NASA su questi UFO, mi ignorano. Non mi hanno mai risposto e si rifiutano di parlare di questi giganteschi UFO vicino al nostro sole”, un comunicato sugli Avvistamenti UFO Daily, (un sito web dedicato a possibili rilevamenti UFO) ha detto che gli UFO sono ovunque nel Nostro Sistema Solare e anche sopra il nostro pianeta. Continua QUI Guarda il video sotto

 Scoperto il motivo delle “Lune di Sangue”

Rimarrete stupiti dalle implicazioni di Obama, ONU e Vaticano. Quest’anno, Obama, le Nazioni Unite e il Vaticano sono tutti uniti nel costringere Israele ad accettare le loro condizioni oppure rischiare una guerra. Ci sono due trattati fondamentali che vengono presentati a Israele in questo momento. Obama ha un suo progetto, e le Nazioni Unite ne hanno uno simile, che si fondono perfettamente insieme. 

Una volta che sentirete il legame tra questi trattati vi renderete conto dove veramente siamo diretti! Potremmo ricercare il vero motivo riguardante le Lune di Sangue e perché si sono manifestate! Non perdetevi questa relazione profetica … Guarda il Video sotto, è molto interessante e per comprendere meglio leggi QUI

 

Fonte dei tre articoli: LINK

http://ningizhzidda.blogspot.it/

L’invenzione di un Popolo

 

2 Gennaio 2013
dal Sito Web Tlaxcala-Int
traduzione di Nicoletta Marino
Versione originale in Inglese
Versione in spagnolo

Una pioggia di insulti ha coperto in Israele Shlomo Sand quando pubblicò un libro intitolato “Come fu inventato il popolo ebreo – The Invention of the Jewish Peopleche smonta miti biblici che sono il pilastro dello Stato sionista di Israele.

Professore di Storia Contemporaneo all’Università di Tel Aviv, nega che gli Ebrei sono un popolo dall’origine comune e sostiene che fu una cultura specifica e non il discendere da una comunità arcaica unita da legami di sangue lo strumento principale della fermentazione nazionale.

Secondo lui, “lo Stato ebraico di Israele”, lontano dall’essere la concretizzazione del sogno nazionale di una comunità etnica con più di  4000 anni è stato possibile grazie ad una falsificazione della storia resa possibile nel XIX secolo da intellettuali come Theodor Herzl.

Come studiosi accademici israeliani insistono nell’affermare che gli Ebrei sono un popolo con un DNA proprio. Shlomo Sand, basandosi su una documentazione esauriente, mette in ridicolo questa tesi scientifica.

Non ci sono altri ponti biologici tra gli antichi abitanti dei regni di Giudea e di Israele e gli Ebrei del nostro tempo.

Il mito etnico ha contribuito poderosamente sull’immaginario civile.

Le loro radici rimontano alla Bibbia, fonte del monoteismo ebraico. Come nell’Iliade, l’Antico Testamento non è opera di un unico autore. Sand definisce la Bibbia come “biblioteca straordinaria” che sarà stata scritta tra i secoli VI e II prima della nostra Era. Il mito inizia con l’invenzione “del popolo sacro” alla quale fu annunciata la terra promessa di Canaan.

L’interminabile viaggio di Mosè e del suo popolo verso la Terra Santa e la posteriore conquista, manca di qualsiasi fondamento storico. E’ necessario ricordare che l’attuale territorio della Palestina era ora parte integrante dell’Egitto faraonico.

La mitologia dei successivi esili, diffusa nei secoli, finì per guadagnare l’apparenza di verità storica. Fu forgiata, però, a partire dalla Bibbia ed ampliata dai pionieri del Sionismo.

Le espulsioni di massa degli Ebrei da parte degli Assiri sono un’invenzione. Non ne esiste registrazione su fonti storiche credibili.

Il grande esilio da Babilonia è falso come quello delle grandi diaspore. Quando Nabucodonosor prese Gerusalemme, distrusse il Tempio ed espulse dalla città una parte delle élite; ma Babilonia era da molto tempo la città di residenza, per propria scelta, di una numerosa comunità ebraica.

Quella è stata il nucleo delle creatività da parte dei rabbini che parlavano aramaico e introducevano importanti riforme nella religione di Mosè. E’ importante notare che solo una piccola minoranza di quella comunità tornò in Giudea quando l’imperatore Ciro conquistò Gerusalemme nel secolo VI della nostra era. 

Quando i centri della cultura ebraica di Babilonia si disgregarono, gli Ebrei emigrarono a Bagdad e non in Terra Santa.

Sand dedica un’attenzione particolare agli “Esili” come miti fondanti dell’identità etnica.

Le due “espulsioni” degli Ebrei nel periodo romano, la prima ad opera di Tito e la seconda di Adriano, che sarebbero stati il motore della grande diaspora, sono tema di una riflessione profonda dello storico ebraico.

Nelle scuole, i giovani imparano che la “nazione ebraica” fu mandata in esilio dai Romani dopo la distruzione del  Secondo Tempio ad opera di Tito,e poi, da Adriano nel 132. Abbiamo solo il testo fantasioso di Flavio Josefo che testimonia la rivolta degli Zeloti, che toglie credibilità a questa versione, oggi ufficiale.

Secondo lui, i Romani massacrarono 1.100.000 Ebrei e ne imprigionarono 97.000. Questo in un’epoca in cui la popolazione totale della Galilea era secondo i demografi attuali era molto meno di mezzo milione.

Gli scavi archeologici degli ultimi decenni fatti in Gerusalemme e in Cisgiordania hanno creato dei problemi insormontabili agli studiosi universitari sionisti che “spiegano” la storia del popolo ebraico prendendo la Torah e la parola dei Patriarchi come riferimenti infallibili. Le smentite dell’archeologia hanno turbato gli storici.

E’ stato provato che Gerico era poco più di un agglomerato senza le poderose mura citate dalla Bibbia. Le rivelazioni sulle città di Canaan allarmarono anche i rabbini. L’archeologia moderna ha sepolto il discorso dell’antropologia sociale religiosa. 

A  Gerusalemme non sono state nemmeno trovate vestigia delle grandiose costruzioni che secondo il Libro la trasformarono nel X secolo, prima della nostra Era, l’epoca d’oro di Davide e Salomone, nella città monumentale del “popolo di Dio” che meravigliava quanti lo conoscevano: niente palazzi, niente mura, niente ceramica di qualità.

L’utilizzo della prova del carbonio 14 ha permesso una conclusione. I grandi edifici della Regione Nord non furono costruiti all’epoca di Salomone.

“Non esiste in realtà nessuna testimonianza – scrive Shlomo Sand – dell’esistenza di quel re leggendario la cui ricchezza è descritta dalla Bibbia in termini che quasi lo rendono un equivalente dei potenti regni di Babilonia e di Persia”.

Se è esistita una entità politica in Giudea nel secolo X prima della nostra Era, afferma lo storico,potrebbe essere solo una micro realtà tribale e Gerusalemme Solo una piccola città fortificata.

E’ anche significativo che nessun documento egiziano riferisce “della conquista” da parte degli Ebrei di Canaan, territorio che allora apparteneva al faraone.

IL SILENZIO SULLE CONVERSIONI

La storiografia ufficiale israeliana, nell’erigere un dogma sulla purezza della razza, attribuisce alle successive diaspore la formazione di comunità ebraiche di dozzine di paesi.

La Dichiarazione d’Indipendenza di Israele afferma che, obbligati, gli Ebrei si sforzarono nei secoli di ritornare nel paese degli avi. Si tratta di una menzogna che falsifica molto la Storia.

Shlomo Sand Foto RAZI/Télérama

La grande diaspora è finta, come le altre. Dopo la distruzione di Gerusalemme e la costruzione di Aelia Capitolina, solo una piccola maggioranza della popolazione fu espulsa. La schiacciante maggioranza rimase nel paese.

Allora, qual è l’origine degli avi di almeno 12 milioni degli Ebrei oggi esistenti fuori di Israele? 

Nel rispondere a questa domanda, il libro di Shlomo Sand distrusse simultaneamente il mito della purezza della razza, questa è l’etnicità ebraica.

Un’abbondante documentazione riunita da storici di prestigio mondiale rivela che nei primi secoli della nostra Era ci furono massicce conversioni all’ebraismo in Europa, in Asia e in Africa.

Tre di loro sono state particolarmente importanti e danno fastidio ai teologi israeliani.

Il Corano stabilisce che Maometto trovò a Medina, durante la fuga dalla Mecca, grandi tribù ebree con le quali entrò in conflitto, finendo coll’espellerle. Però non chiarifica che nell’estremo sud della Penisola Arabica, l’attuale Yemen, il regno di Hymar, adottò l’Ebraismo come religione ufficiale.

E’ bene dire che arrivò per rimanerci. Nel secolo VII, l’Islam si stabilì nella regione però, trascorsi tredici secoli, quando si formò lo Stato di Israele, decine di migliaia di yemeniti, parlavano l’arabo, ma continuavano a professare la religione ebraica. La maggioranza emigrò in Israele dove, tra l’altro, è discriminata. 

Anche durante l’Impero romano, l’ebraismo creò radici. Il tema ha meritato l’attenzione dello storico Dione Cassius e del poeta Giovenale.

In Cirenaica, la rivolta degli Ebrei della città di Cirene costrinse alla mobilitazione di varie legioni per combatterla.

Fu soprattutto, però, nella parte estrema occidentale dell’Africa dove ci furono conversioni di massa alla religione ebraica. Una parte considerevole delle popolazioni berbere aderì all’ebraismo e a loro si deve l’entrata in Andalusia.

Furono questi magrebini che diffusero l’Ebraismo nella penisola, i pionieri dei Sefarditi che dopo l’espulsione da Spagna e Portogallo andarono esuli in diversi paesi europei, nell’Africa musulmana e in Turchia.

Più importante per le sue conseguenze, fu la conversione all’Ebraismo dei Giazari, un popolo nomade turcofono, imparentato con gli Unni, che provenendo dall’Altai, si stabilì nel secolo IV nelle steppe del basso Volga. I Giazari, che tolleravano bene il Cristianesimo, costruirono un potente stato ebraico, alleato di Bisanzio nelle lotte dell’Impero Romano d’Oriente contro i Persiani Sassanidi.

Questo impero medievale dimenticato occupava un’area enorme, dal Volga alla Crimea e dal Don all’attuale Uzbekistan. Scomparve dalla Storia nel secolo XIII quando i Mongoli invasero l’Europa distruggendo tutto al loro passaggio.Migliaia di Giazari, fuggendo dalle orde di Batu Khan, si dispersero nell’Europa Orientale.La loro eredità culturale fu insperata.Grandi storici medievalisti come Renan e Marc Bloch e lo scrittore ungherese inglese Arthur Koestler identificano negli Giazari gli avi degli Schenaziti le cui comunità in Polonia, in Russia e in Romania avranno un ruolo cruciale nella colonizzazione ebraica della Palestina. 

UNO STATO NEOFASCISTA 

Secondo Nathan Birbaum, l’intellettuale ebreo che inventò nel 1981 il concetto di sionismo, è la biologia e non la lingua o la cultura che spiegano la formazione delle nazioni.

Secondo lui la razza è tutto. E il popolo ebreo sarebbe stato quasi l’unico a preservare la purezza del sangue nei millenni.

Morì senza capire che  quella tesi era una tesi razzista, prevalendo appagherebbe il mito del popolo sacro “eletto da Dio”.

Perché gli Ebrei sono un popolo figlio di una catena di incroci. Ciò che conferisce loro una identità propria e una cultura e la fedeltà ad una tradizione religiosa radicata è un falso storico.

Sui passaporti dello stato di Israele non è accettata la nazionalità israeliana. I cittadini che hanno pieno diritto scrivono “ebreo”. I Palestinesi devono scrivere “arabo”, nazionalità inesistente.

Essere cristiano, buddista, mazdeista i indù, risulta da una scelta religiosa, non è una nazionalità.

In Israele non c’è un matrimonio civile. Per gli Ebrei è obbligatorio il matrimonio religioso anche se si è atei.

Questa aberrazione è inseparabile da molte altre  in uno stato confessionale, etnocratico liberale costruito su miti, uno Stato che cambiò l’yiddish parlato dia pionieri del “ritorno in Terra Santa” con il sacro ebraico dei rabbini, sconosciuto al popolo di Giudea che si esprimeva in aramaico, la lingua in cui fu redatta la Bibbia in babilonia e non in Gerusalemme. 

Lo “Stato del Popolo ebraico” si ritiene democratico.

La realtà però nega la legge fondamentale approvata dal Knesset. Uno Stato che tratta come paria di nuovo tipo il 20% della popolazione del paese, uno stato nato dal mostruoso genocidio in terra straniera, uno Stato le cui pratiche presentano sfumature neofasciste, non può essere democratico.

Il libro di Shalom Sand sull’invenzione del Popolo Ebraico è oltre che una chiara prova storica, un atto di coraggio.

Consiglio la sua lettura a tutti coloro secondo cui la linea di frontiera dell’opzione di sinistra oggi passa per la solidarietà col popolo martire della Palestina e che condanna il Sionismo.

http://www.bibliotecapleyades.net/

Articoli correlati:  “ashkenaziti”  Khazari-ariani

https://ningizhzidda.blogspot.com/

Ba.al e Il culto della Civetta

L’incredibile storia della malvagia Mafia Chazara 

di James Preston, Ph.D 8 marzo 2015

Il sipario si è ora aperto per esporre completamente il piano della mafia Khazara e il suo malvagio piano di infiltrazione, nel tiranneggiare l’intero mondo sradicando tutte le religioni abramitiche, consentendo solo la loro religione, il talmudismo babilonese conosciuto come il culto del satanismo luciferino, dall’antico culto di Baal.

di Preston James e Mike Harris

Nota: La storia dei Khazari, in particolare la Mafia Khazara (KM), è un grande sindacato organizzato criminale mondiale che l’oligarchia Khazara l’ha trasformato adottando la magia babilonese dei soldi, questo particolare è stato quasi completamente asportato dai libri di storia.

L’attuale KM sa che non può funzionare o esistere senza una abietta segretezza, e quindi ha speso una fortuna di denaro per asportarla dai libri di scuola, al fine che i cittadini del mondo non conoscessero il suo “male oltre ogni immaginazione”, consentendo alla Cabala di perpetrare i loro grandi crimini organizzati di questo mondo. Gli autori di questo articolo hanno fatto del loro meglio per resuscitare questa perduta storia segreta Khazara ed il loro Sindacato Criminale internazionale organizzato, meglio denominato come Mafia Khazara (KM), mettendo questa storia a disposizione del mondo tramite Internet, che è il nuovo Gutemberg Press.

E’ stato estremamente difficile ricostruire questa segreta storia nascosta dei KM, quindi vi prego di scusare eventuali imprecisioni o errori minori, che sono sottoprodotti non intenzionali dovuti alla difficoltà di scavare la vera storia della Mafia Khazara. Abbiamo fatto del nostro meglio per ricostruirla.

E’ stato Mike Harris a fare la reale scoperta sulla presenza storica del giuramento di sangue Khazaro mafioso collegando tutti i punti. La Mafia Khazara, ha aiutato gli americani a vincere la guerra rivoluzionaria e la guerra civile per vendicarsi della Russia, e il loro giuramento di sangue vendicativo contro l’America e gli americani per vincere queste guerre sostenendo l’Unione.

Alla conferenza siriana sulla lotta al terrorismo e l’estremismo religioso l’1 dicembre 2014 – in una nota fondamentale del Today Senior Editor (Direttore Gordon Duff) sono stati resi pubblici per la prima volta in assoluto che il terrorismo mondiale è effettivamente dovuto all’organizzazione internazionale del sindacato del crimine associato a Israele. Questa rivelazione ha inviato onde d’urto in occasione della conferenza e quasi istantaneamente in tutto il mondo, così come quasi tutti i leader del mondo hanno ricevuto le divulgazioni storiche di Gordon Guff in pochi minuti nello stesso giorno.

L’onda d’urto dello storico discorso a Damasco continua a riverberarsi in tutto il mondo, anche adesso. Ora Gordon Guff ha chiesto al presidente Putin di rilasciare tramite l’Intel russa l’esposizione dei circa 300 traditori del Congresso per i loro gravi e seriali crimini di spionaggio per conto della Mafia Khazara (KM) contro l’America e molti paesi del Medio Oriente.

Ora sappiamo che la Mafia Khazara (KM) sta conducendo una guerra segreta contro l’America e gli americani con l’uso del terrorismo sotto falsa bandiera in Stile-Gladio, e tramite l’illegale e incostituzionale Federal Reserve System, l’IRS, l’FBI, FEMA, Sicurezza Nazionale e la TSA. Sappiamo per certo che i KM sono stati responsabili nell’attuazione di un lavoro-interno in stile Gladio un falso attacco (false flag) in America il 9-11-01, così come il bombardamento costruito di Murrah (Oklahoma City) il 19 aprile 1995.

L’incredibile storia del male nascosto della Mafia Khazara:

100-800 d.C – un’incredibile società del male emerge in Khazakistan:

Il Khazakistan si è sviluppato in una nazione governata da un re malvagio, dove venivano praticate arti nere babilonesi, occulti oligarchi erano al servizio della sua corte. Durante questo periodo il Khazakistan è venuto a conoscenza che i paesi circostanti erano abitati da ladri, assassini, banditi di strada, così hanno assunto l’identità di quei viandanti uccisori come normale pratica professionale e stile di vita.

800 d.C – Viene dato l’ultimatum alla Russia e altre nazioni circostanti:

I leader delle nazioni circostanti, in particolare la Russia, per molti anni i cittadini hanno denunciato questi crimini e, hanno mandato un ultimatum al re Khazaro. L’ultimatum del comunicato al re Khazaro consisteva nel fare una scelta in una delle tre religioni abramitiche per il suo popolo, e farne una religione di stato da imporre a tutti i cittadini Khazari, praticandola facendola socializzare a tutti i bambini come pratica di fede.

Al re Khazaro è stata data la scelta tra Islam, cristianesimo ed ebraismo. Il re Khazaro ha scelto l’ebraismo, promettendo di rimanere entro i requisiti previsti dalla confederazione circostante delle nazioni guidate dallo zar russo. Nonostante l’accordo e la promessa, il re khazaro e la sua interna cerchia di oligarchi tenuti a praticare la magia nera babilonese, conosciuta anche come segreto satanico. Questo segreto satanico veniva svolto con cerimonie occulte e il sacrificio di bambini che dopo averli sgozzati per bere il loro sangue divoravano il loro cuore.

Il profondo oscuro segreto delle cerimonie occulte erano tutte basate sull’antico culto di Baal, noto anche come il culto della Civetta. Per ingannare la confederazione delle nazioni guidate dalla Russia, che stavano osservando il Khazakistan, il re khazaro fondeva queste pratiche luciferine di magia nera con l’ebraismo, creando una religione ibrido-satanica segreta, nota come il talmudismo babilonese. Questa, è stata resa la religione nazionale del Khazakistan, nutrendo lo stesso male che i Khazaki avevano prima.

Purtroppo il Khazakistan ha perseguito la sua via malvagia, rapina, l’omicidio di quelli che provenivano dai paesi circostanti che viaggiavano attraverso il Khazakistan. I ladri Khazari, hanno spesso tentato di assumere le loro identità dopo aver ucciso questi visitatori, divennero maestri nei travestimenti con false identità – pratiche che continuano ancora ai giorni nostri, insieme ai sacrifici di bambini nelle loro cerimonie occulte, che in realtà sono l’antico culto di Baal.

1200 AD – La Russia e le nazioni circostanti ne avevano avuto abbastanza e dovevano agire:

Nel 1.200 d.C. i russi hanno invaso il Khazakistan al fine di fermare i crimini contro le loro persone, che comprendevano il rapimento dei loro bambini e neonati per i loro sacrifici e cerimonie di sangue a Baal. Il re e la sua corte interna di oligarchi Khazari criminali e assassini sono conosciuti dai paesi vicini come la Mafia Khazaca (KM).

I leader Khazari avevano una rete di spie ben sviluppate attraverso le quali sono stati avvisati, scappando così dal Khasakistan verso ovest in nazioni europee, portando la loro grande fortuna comprendente oro e argento. Si sono stanziati in piccoli gruppi, mentre assumevano nuove identità. In segreto hanno continuato con i bambini i loro riti satanici con rituali e sacrifici, nell’intento di avere la fiducia di Baal per avere tutte le ricchezze del mondo, come avuto in promessa nel sacrificare bambini e neonati per lui nel suo nome. Il re e la sua corte Khazara Mafiosa hanno promesso un’eterna vendetta verso i russi e le nazioni circostanti che hanno invaso il Khazakistan espellendoli.

La Mafia Khazakistana invase l’Inghilterra dopo essere stata espulsa per centinaia di anni dalle loro terre:

Per realizzare la loro invasione dell’Inghilterra, hanno assunto Oliver Cromwell per assassinare re Carlo I°, e creare in Inghilterra un nuovo e sicuro settore bancario. Questo ha portato alle guerre civili inglesi che hanno infuriato per quasi un decennio, con il conseguente regicidio della famiglia reale e centinaia di genuina nobiltà inglese. Questo è di come la città di Londra è stata costituita come la capitale bancaria d’Europa dando inizio all’impero britannico

David Icke è stato il primo che con coraggio ha parlato pubblicamente davanti a centinaia di persone dei Rothschild. Questo naturalmente fa di lui un eroe internazionale, ce ne vorrebbero di più con il suo coraggio per rompere il silenzio e l’insabbiamento che sta nascondendo la Mafia khazara e porre fine al suo potere illegittimo in tutto il mondo..

La Mafia Khazara (KM) ha deciso di infiltrare tutte le Banche Mondiali utilizzando la Magia-Nera babilonese, nota anche come i Soldi-Magici o l’arte segreta di fare soldi dal nulla usando il potere dell’usura perniciosa per accumulare interessi:

La KM ha usato la sua grande fortuna per entrare in un nuovo sistema bancario, sulla base del segreto babilonese, la magia nera del denaro, magia che ha affermato di aver imparato dagli spiriti maligni di Baal, in cambio dei tanti bambini sacrificati per lui. Questa magia del denaro babilonese ha coinvolto le sottostazioni dei certificati di credito documenti di carta per i depositi in oro e argento, permettendo ai viaggiatori di viaggiare con i loro soldi in una forma che ha offerto una facile sostituzione evitando di perdere i certificati o di essere derubati.

Molto interessante la risoluzione del problema avviata dai Khazari:

Alla fine il re Khazaro e la sua circostante e piccola corte di oligarchi si è infiltrata in Germania con un gruppo che ha scelto il nome di “Bauer” per rappresentarli in Germania portando avanti il loro sistema maligno alimentato da Baal. La Bauer dello Scudo rosso, che rappresentava i loro segreti sui sacrifici sanguinari di bambini, hanno cambiato il loro nome in Rothshild (aka “figlio del rok, Satana”).

I Rothshild, come uomini rappresentanti della Mafia Khazara (KM), si sono infiltrati nelle banche britanniche e poi hanno dirottato tutta la nazione inglese:

Bauer/Rothshild aveva cinque figli che si sono infiltrati nel sistema bancario europeo e la City di Londra con il sistema delle banche centrali attraverso furbe e segrete operazioni, tra cui il falso rapporto sulla vincita di Napoleone sugli inglesi, quando in realtà Napoleone ha perso la battaglia. Questo ha permesso ai Rothshild l’utilizzo della frode e l’inganno per rubare le ricchezze della nobiltà inglese e la nobiltà terriera, che aveva fatto investimenti aziendali con la città di Londra e le istituzioni bancarie.

I Rothshild hanno istituito un sistema bancario basato sulla moneta Fiat specializzata nella produzione di falso denaro dal nulla – caricandolo di un’usura perniciosa per il popolo britannico, con quello che doveva essere il proprio denaro. Questa era l’arte della magia nera del denaro di Babilonia; lo hanno affermato gli addetti ai lavori che tale tecnologia e il potere segreto del denaro è stato fornito loro da Baal, in cambio dei frequenti sacrifici di sangue fatti sui bambini.

Una volta infiltrato e dirottato il sistema bancario britannico, si incrociarono con i reali inglesi infiltrando completamente tutte le principali istituzioni inglesi sequestrando di conseguenza tutta l’Inghilterra. Alcuni esperti ritengono che i Rothshild abbiano commesso un genocidio ai danni della famiglia reale, hanno gestito, organizzato, adulterato segretamente e illecitamente la sostituzione dei rerali con i loro pretendenti al trono Khazari.

La Mafia Khazara (KM) ha fatto un enorme sforzo economico internazionale per sradicare i re che governano per diritto divino del Dio Onnipotente:

I KM sostengono di avere una partnership personale con Baal (aka il Diavolo, Lucifero, Satana) a causa dei sacrifici di sangue dedicati a lui. Essi detestano ogni re che governa sotto l’autorità di Dio Onnipotente perché la maggior parte si sente responsabile e sicuro che il proprio popolo sia protetto da traditori infiltrati “nemici all’interno delle corti reali”.

Nel 1.600, i KM hanno eliminato i reali inglesi sostituendoli con i propri falsi. Nel 1.700, hanno eliminato i reali francesi. Poco prima della prima guerra mondiale, ci fu l’omicidio dell’arciduca austriaco Ferdinando che ha avviato la prima guerra mondiale. Nel 1917 i KM riunirono il loro esercito di bolscevichi per destabilizzare la Russia, uccidendo lo zar e la sua famiglia a sangue freddo, la loro figlia preferita era la baionetta per trafiggere il torace dei malcapitati, rubarono tutto l’oro e l’argento e, l’immenso tesoro di arte russa. Poco prima della seconda guerra mondiale, uccisero i reali tedeschi e austriaci. Poi si sbarazzarono dei reali cinesi e depotenziarono il sovrano giapponese.

L’intenso odio della Mafia Khazara era rivolto verso tutti coloro che professavano la fede in un Dio qualsiasi, è stato il loro dio Baal a motivarli? a uccidere re su re facendo in modo di non poter mai governare. Hanno fatto la stessa cosa con i presidenti americani – con sofisticate operazioni segrete eseguite per togliergli il potere. Se questo non avesse funzionato i KM li assassinava, come hanno fatto con McKinley, Lincoln, JFK. I KM vogliono eliminare eventuali forti governanti o funzionari eletti che hanno il coraggio di resistere al loro potere della magia del denaro babilonese o al loro spiegamento di potere occulto acquisito dalla compromessa rete umana.

I Rothshild hanno creato il narcotraffico per conto dei KM:

Segretamente i Rothshild nell’impero inglese hanno escogitato un piano malvagio per recuperare una grande quantità di oro e argento che gli inglesi stavano pagando alla Cina per le loro spezie e sete pregiate che non erano disponibili in nessun altro luogo. I Rothshild, attraverso le loro reti di spionaggio internazionale, avevano sentito parlare di oppio turco e le sue caratteristiche di assuefazione. Hanno schierato un’operazione segreta per comperare l’oppio turco per rivenderlo in Cina, infettando milioni di persone con la cattiva abitudine dell’oppio, riportando nelle casse dei Rothshild l’oro e l’argento, ma non al popolo britannico.

La dipendenza dell’oppio creata dai Rothshild venduto alla Cina ha danneggiato la Cina stessa, che è andata in guerra per ben due volte per fermare questa piaga dell’oppio. Queste guerre sono conosciute come la ribellione dei Boxer o le guerre dell’oppio. I denari guadagnati dai Rothshild per la vendita dell’oppio erano così immensi che sono diventati ancora più dipendenti del denaro facile che gli stessi tossicodipendenti dagli oppiacei.

I Rothshild sono stati la fonte del finanziamento dietro la creazione delle colonie americane, incorporando la Hudson Bay Company e altre aziende commerciali per sfruttare il nuovo mondo delle Americhe. Sono stati i Rothshild che hanno ordinato lo sterminio di massa e il genocidio dei popoli indigeni del Nord America per consentire lo sfruttamento delle vaste risorse naturali del continente. I Rothshild hanno seguito lo stesso modello di business nei Caraibi e nel subcontinente asiatico indiano, con la conseguente uccisione di milioni di persone innocenti.

I Rothshild hanno avviato il commercio degli schiavi internazionale, un’impresa che ha visto questi esseri umani rapiti come semplici animali – una visione che i Khazati imporrebbero a tutte le persone del mondo che non fanno parte della loro cerchia malvagia, che alcuni chiamano “La Vecchia Nobiltà Nera”:

Uno dei grandi progetti dei Rothshild è stato quello di avviare la tratta degli schiavi in tutto il mondo, l’acquisto di schiavi è stato storto in Africa dai capi tribù che hanno lavorato con loro per rapire i membri delle tribù avverse per venderli come schiavi. I mercanti di schiavi Rhotshild hanno stipato questi malcapitati sulle loro navi in celle anguste deportandoli in America e nei Caraibi, dove sono stati venduti. Molti sono deceduti in mare per le cattive condizioni.

I banchieri Rothshild hanno imparato presto che la guerra è un ottimo modo per raddoppiare i loro soldi in breve tempo, prestando denaro ad entrambi i contendenti in guerra. Ma per essere garantito ed essere raccolto il denaro, hanno dovuto passare attraverso le legislazioni fiscali per ottenerlo forzandone il pagamento.

La privata e contraffatta moneta Fiat dei Banksters KM Rothshild, trama eterna vendetta contro i coloni americani e la Russia che gli ha fatto perdere la guerra rivoluzionaria:

I Rothshild hanno perso la Rivoluzione Americana, hanno accusato lo zar russo e i russi per aver aiutato i coloni bloccando le navi inglesi. Hanno giurato eterna vendetta ai coloni americani, proprio come avevano fatto quando i russi e i loro alleati hanno schiacciato i Khazari nel 1000 d.C. I Rothshild e la loro oligarchia inglese che li circonda hanno tracciato vari modi per riconquistare l’America, questa è sempre stata la loro principale ossessione. Il loro piano preferito era quello di istituire una banca centrale americana, con la magia dei soldi babilonesi e con il segreto della contraffazione.

I Rorhshild KM nel 1812 tentano di riprendersi l’America, ma ancora una volta non ci riescono a causa dell’interferenza russa:

Questo fallimento fa infuriare i Rothshild KM e ancora una volta minacciano una eterna vendetta contro i russi e i coloni americani, il piano è quello di infiltrarsi per dirottare entrambe le nazioni nei loro asset, tiranneggiando la massa con omicidi in entrambe le nazioni e la loro popolazione. I tentativi dei KM di istituire una banca privata centrale americana sono bloccati dal presidente Andrew jackson, che li ha chiamati satanici, fuori dalla grazia e la potenza di Dio Onnipotente. I bankster Rothshild continuano a riorganizzare i loro tentativi di infiltrazione per installare la propria banca magica di denaro babilonese dentro l’America.

Infine nel 1913, i KM Rothshild riesce a stabilire una testa di ponte importante in America – e un nemico malvagio di tutti gli americani si è inserito dentro le porte Americane:

Nel 1913, i Rothshild KM riesce a stabilire una testa di ponte corrompendo ed estorcendo i membri del Congresso con un tradimento alla vigilia di natale senza un quorum è stata fatta passare illegalmente e incostituzionalmente la Federal Reserve Act. La legge è poi stata firmata estorcendola fuori dalla presidenza, un fatto di tradimento inaudito per l’America, così come tutti i membri del Congresso che l’hanno votata.

Quindi, i Rothshild KM hanno creato un sistema di tassazione illegale in America:

I KM posero in atto un sistema fiscale illegale e incostituzionale, al fine di fare in modo che gli americani avrebbero dovuto pagare per USG spese di alto livello, approvato da un Congresso illegale di burattini presidenziali, messo in atto dalla mafiosa e corrotta campagna finanziaria Khazaka. Rimane facile per i KM raccogliere abbastanza soldi per eleggere chiunque vogliono, perché quando si controlla una banca che ha un importante falso segreto, si ha a disposizione tutti i soldi che si vogliono e si desiderano. Circa, nello stesso tempo, hanno creato il loro illegale sistema fiscale americano, corrompendo anche corrotto i membri del Congresso per approvare l’Internal Revenue Service, che è la loro agenzia di raccolta costituita in Puerto Rico.

Poco dopo, hanno creato il Federal Bureau Investigation per proteggere i loro banchieri, per rispondere alle loro esigenze di copertura, impedendo loro di non essere mai perseguiti per i loro rituali sacrificali di bambini, le reti di pedofili; e di servire anche come un’operazione segreta di Intel per loro conto. Va notato inoltre che l’FBI non ha uno statuto ufficiale, secondo la Biblioteca del Congresso, non ha diritto di esistere o emettere assegni.

I Rothshild KM hanno anche organizzato la rivoluzione bolscevica in Russia, manifestandosi incredibilmente sanguinosa e selvaggia su russi innocenti, tracciati da molti anni da quando è stata distrutta la Khazaria:

I Rothshild KM hanno pre-organizzato e realizzato la rivoluzione russa utilizzando le loro banche centrali per pagare l’infiltrazione bolscevica della Russia e la loro rivoluzione in nome della Mafia Khazara (KM).

I bolscevichi sono stati effettivamente creati e indirizzati dalla Mafia Khazara (KM) come parte essenziale della loro atavica vendetta pianificata sullo zar russo e l’innocente popolo russo che ha demolito i Khazari nel 1000 d.C. per le ripetute rapine, omicidi, e furti di identità dei viaggiatori provenienti dalle zone circostanti il Khazakistan. Questo rimane un fatto poco noto, che spiega l’estrema violenza fatta alla Russia per vendetta dalla Mafia Khazara dei Rothshild.

I bolscevichi sotto la direzione dei Rothshild KM, ha violentato, torturato, e assassinato circa 100 milioni di russi, tra cui donne bambini e neonati. Alcune delle torture erano così estreme che non ne vogliamo parlare in questo articolo. Ma i lettori che vogliono sapere possono fare la loro ricerca approfondita in internet sul “Terrore Russo” o “bolscevica Ceka” o guardare il classico film “The Checkist” che è disponibile su www.youtube. com.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=47&v=X_RSDqBn0bAClicca sull’immagine per guardare il Video

I Mafiosi Khazari (KM) Rothshild, ancora una volta anno deciso di immergersi nel gregge infiltrando il giudaismo:

I Rothshild KM hanno creato un piano per controllare tutti i giudei con il controllo della mente. Hanno dirottato con fantasia l’ebraismo, fuori da Babilonia con il talmudismo (culto di lucifero o satanismo), ed ha guadagnato il controllo del settore bancario e in generale le professioni di Wall Street, il Congresso, i principali media di massa; insieme con la maggior parte della ricchezza e dei mezzi economici di successo. Così i Rothshild KM avrebbero potuto far passare fuori la ricchezza e il successo a quei giudei che gli hanno aiutati, utilizzandoli in attività appositamente ritagliate. In questo modo, i Rothshild hanno dirottato l’ebraismo.

Il finanziamento della Knesset israeliana, usa l’architettura della costruzione occulta massonica, visualizzando il loro impegno per l’occulto talmudismo babilonese e tutto il male che lo accompagna, tra cui i sacrifici di bambini al loro dio segreto Baal. Hanno creato un sistema NWO chiamato World Sionismo che ha insegnato e inculcato ai giudei suscettibili un delirio paranoico di superiorità razziale, che presume che tutti i gentili siano intenti a commettere omicidio di massa contro tutti i giudei.

L’architettura massonica è stata utilizzata nella costruzione del Knesset che è la Corte Suprema israeliana, vista attraverso le finestre.

Hanno chiamato questa forma di razzismo-paranoico massa delusa per la conquista giudaica del mondo, “World Sionismo”, che in realtà è una forma velata del talmudismo babilonese o culto di Lucifero che era stato conosciuto dai giudei tradizionali. Il sistema è stato progettato per l’utilizzo di giudei come copertura, ma anche per incentivarli con il denaro-potere babilonese, in modo da utilizzarli come collaboratori, e poi essere sacrificati in due fasi a Lucifero.

La prima fase sarebbe la loro pianificata seconda guerra mondiale confinati in campi nazisti, tagliati fuori dai rifornimenti, che hanno causato la morte di 200.000 giudei per fame e malattie, insieme a 90.000 detenuti non-giudaici per le stesse cause, questo secondo la Croce rossa rispettando i dati ufficiali. Questo numero è il 5% della Mafia Khazara (aka sionisti mondiali).

Il secondo, sarebbe il grande sacrificio finale, quando il Nuovo Ordine Mondiale di re Lucifero sarebbe stato posto al potere, e quando tutte e tre le religioni abramitiche sarebbero sradicate – sopratutto l’ebraismo, che sarebbe accusato di tutte le guerre e la distruzione del mondo. E allora, i Rothshild ancora una volta si trasformerebbero in una nuova identità non associata all’ebraismo, ma nemmeno con il sionismo mondiale o in una qualsiasi altra forma.

L’importante è rendersi conto che i Rothshild KM hanno preso la Germania dopo  prima guerra mondiale, hanno creato il vuoto del fascismo, ricreandolo poi con il nazismo con l’installazione al potere di Hitler come contro-forza per il loro bolscevismo russo. Hitler è diventato un problema per i KM quando ha deliberatamente agito negli interessi del popolo tedesco rendendo le persone libere dal mondo dal sistema bancario dei Rothshild.

Hitler ha introdotto un sistema finanziario libero da usura e vantaggioso per la classe operaia. Questo ha innescato la distruzione totale della Germania e il popolo tedesco, perché i Rothshild  e i Khazari non avrebbero mai permesso e consentito un sistema economico diverso che non dipendesse dall’esistenza dell’usura. Questo lo vediamo oggi con la guerra contro l’Islam, perchè l’Islam proibisce l’usura. Ecco perché Israele è così aggressivamente vocale nel voler distruggere il popolo Islamico del mondo.

I KM aspettavano la seconda guerra mondiale per sostenere entrambe le parti, questa guerra sarebbe stata utilizzata per industrializzare tutto il mondo per massimizzare il potere del denaro con i bankester

I Rothshlid KM hanno corrotto e indotto i membri del Congresso per inviare soldati americani durante la prima guerra mondiale:

Come una continuazione del loro collaudato modello hanno finanziato entrambi i contendenti la guerra per massimizzare i profitti, l’acquisizione di ulteriori fondi fiscali federali e maggiore potenza internazionale, i Rothshild Khazari corruppero, ricattarono e indussero i membri del Congresso a dichiarare guerra contro la Germania nel 1917. Questo è stato facilitato dai KM con le false flag dell’affondamento del Lusitania. Da allora hanno sviluppato il consueto schema della messa in scena delle false flag come procedura operativa standard per indurre gli americani a combattere guerre per la Mafia Khazara.

Finita la seconda guerra mondiale, i Rothshild KM hanno iniziato la guerra fredda, una scusa per portare in America gli scienziati nazisti esperti nel controllo della mente, sotto l’Operazione Paperclip. Questo ha permesso loro di istituire un sistema di spionaggio mondiale che ha superato di gran lunga qualsiasi altro sforzo precedente.

In base a questo nuovo sistema, hanno continuato ad infiltrarsi e a dirottare le istituzioni americane, comprese le chiese e i vari sistemi religiosi americani, la Massoneria (in particolare il Rito Scozzese e il Rito di York), l’esercito americano, l’Intel statunitense, e la maggior parte dei privati appaltatori della difesa, della magistratura e le agenzie più importanti del governo USA, tra cui la maggior parte dei governi statali, ed entrambi i maggiori partiti politici.

I Rothshild KM hanno usato i campi di lavoro nazisti come pretesto per la manipolazione degli alleati nel concedere loro la propria colonia privata in Palestina, rubando la terra ai palestinesi:

I Rothshild KM sono stati in grado di utilizzare e controllare il loro mis-mercato, il cosiddetto “olocausto” utilizzato per attivare il controllo mentale contrastando qualsiasi critica per i loro modi sionisti. Una volta guadagnata la loro patria privata in Israele nel 1947, attraverso le loro manipolazioni segrete, hanno iniziato a vedere tutta la Palestina come la nuova Khazaria, tramando e commettendo genocidi su tutti i palestinesi riuscendo così a rubare tutta la Palestina per se stessi. I loro piani fantasiosi includevano la costruzione di un “Grande Israele” che si espandeva su tutto il Medio Oriente, manipolando i muti goy americani a combattere e morire per loro conto, prendendo tutte le terre arabe per Israele e la Khazaria Mafiosa (KM), in modo da potersi impadronire di tutte le ricchezze e risorse naturali, in particolare il loro petrolio greggio.

Recenti ricerche fatte dalla Johns Hopkins sulla ricerca genetica portata avanti da un rispettato gruppo di medici mostra che il 97,5% dei giudei che vivono in Israele non hanno assolutamente l’antico DNA ebraico, pertanto non sono semiti, e non hanno nessun legame antico di sangue con la terra di Palestina. Per contro, l’80% dei palestinesi sono portatori dell’antico DNA ebraico e quindi sono reali semiti, ed hanno antichi legami di sangue con la terra palestinese. Ciò significa che i veri antisemiti che rubano le terre palestinesi per costruire insediamenti israeliani, sono gli israeliani che tiranneggiano, massacrano e assassinano i palestinesi innocenti.

I Rothshild KM decidono di trasformarsi di nuovo per espandere le loro fila:

Si sono resi conto che non possono ancora rimanere nascosti a lungo al pubblico, a meno che non si trasformino di nuovo in una ampliata segreta leadership. Così hanno lavorato sodo per infiltrarsi ulteriormente per dirottare la Massoneria e le sue propaggini segrete, introducendo i loro migliori membri pedofili nella rete con rituali sacrificali di bambini. Inoltre, i membri chiave del Congresso, sono stati introdotti nella loro segreta rete satanica, dando a loro un potere speciale, un alto USG, posizioni Intel militari, accompagnato da grandi ricompense monetarie e uno status sociale elevato. Massive fonti di spionaggio dei KM stanno utilizzando gli Israelo-Americani con doppia cittadinanza ritagliandoli dei posti chiave all’interno di istituti americani per incanalare del denaro dei falsi bankester Khazari, verso i politici e le loro campagne elettorali, al fine di controllare e possedere l’eletto.

I Rothshild KM hanno deciso il controllo della mente delle masse americane per facilitare la loro manipolazione per far approvare leggi illegali, incostituzionali, impossibili da approvare e da vincere perché impossibili da dichiarare legali, portare avanti guerre perpetue per realizzare enormi profitti, nell’intento di ottenere più potenza mondiale:

I Rothshild KM hanno deciso di ottenere il controllo completo su tutta l’istruzione pubblica attraverso la creazione del Dipartimento della Pubblica Istruzione e la creazione globalizzata con il curricula socialista sulla base della correttezza politica, la diversità e la “normale perversione” dell’insegnamento. Il fluoro viene aggiunto all’acqua pubblica e ai dentifrici, e i dentisti sono mentalmente controllati a credere che il fluoro prevenga la carie, e che non è dannoso alla funzione celebrale o alla funzione della tiroide, che in effetti dannoso lo è veramente.

L’aggiunta di fluoro alla pubblica rete idrica e al dentifricio degli americani, riduce e inibisce il loro QI operativo rendendo la popolazione più docile e arrendevole di quello che dovrebbe normalmente essere. Sono stati avviati programmi per sviluppare e distribuire le vaccinazioni ai bambini, creando un gran numero di futuri problemi di salute cronici.

I medici sono stati controllati mentalmente portandoli a forviare la ricerca, ignorando tutti gli studi negativi fatti – e che includeva la maggior parte di loro. Tutte le linee delle cellule del  vaccino sono contaminate da SV-40, un noto virus cancerogeno ad azione lenta. i KM utilizzano il loro potere monetario per ottenere il controllo su tutte le scuole mediche allopatiche, impostando il controllo sull’American Medical Association e altre società mediche, al fine di assicurarsi il continuo loro ordine del giorno sulla base della menzogna e falsità.

Parte di questo massiccio piano per il controllo della mente delle masse americane è stato acquisito dai KM e consolidato in tutti i mass media americani, i sei media che controllano la grande massa (CMMM), di proprietà e controllata dai loro adepti per loro conto. Le funzioni della CMMM sono le notizie di un cartello illegale, che deve essere suddiviso in base alle leggi antitrust per non infliggere spionaggio e propaganda illegale come arma da guerra contro il popolo americano.

Fine Prima parte

Fonte originale: http://www.veteranstoday.com/2015/03/08/the-hidden-history-of-the-incredibly-evil-khazarian-mafia/

Articoli correlati:

“ROTHSCHILD” 

Khazari-ariani

Il controllo dei media 

LE TERRIFICANTI “3 GM” 

Gog e Magog 

“LA FAMIGLIA” 

Babilonia, l’antica capitale del clero 

Dov’è finito tutto l’oro del mondo?

®wld