Archivi tag: insetti armati

Roba da fantascienza … ma la verità è che molti progetti sono già stati sviluppati

Di Lauren Libbert  

I PROIETTILI che non mancano mai, super soldati con forza estrema e guerrieri robot capaci di ribellarsi contro gli umani possono sembrare roba da fantascienza … ma la verità è che sono già stati sviluppati.

Un ente governativo segretissimo degli Stati Uniti chiamato Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) è dietro queste innovazioni dell’era spaziale, che ha sviluppato come parte della sua missione di rivoluzionare il modo in cui l’America combatte le guerre del futuro. (Basti pensare al laboratorio di Q in James Bond, ma per l’esercito americano).

Un’agenzia americana chiamata DARPA funziona come una versione reale del laboratorio di Q’s in James Bond

Sin dalla sua fondazione nel 1958, la DARPA è stata oggetto di teorie cospirative che affermavano – tra le altre cose – che l’agenzia copriva gli sbarchi degli UFO, cercando di sviluppare il controllo della mente e di lavorare su super-armi distruttive come i raggi della morte.

Tuttavia, per quanto inverosimili possano essere queste affermazioni, la verità è che DARPA ha già sviluppato nuove tecnologie che sono altrettanto fantastiche e che hanno le stesse probabilità di cambiare il mondo – forse al di là del riconoscimento.

Nel frattempo, la ricerca di dare alle forze armate statunitensi un vantaggio imbattibile ha anche portato DARPA a sviluppare una serie di tecnologie pratiche che ora utilizziamo ogni giorno: GPS, Google Maps e persino Internet hanno tutte le loro origini nei laboratori segreti di DARPA.

Ma con gli attuali progetti controversi della DARPA, tra cui il software AI non controllato e il potenziale per gli insetti armati, non c’è dubbio che queste innovazioni del futuro possano essere altrettanto influenti.

DARPA opera da un quartier generale nella contea di Arlington, in Virginia  

Proiettili da cecchino che colpiscono obiettivi

Immagina l’incredibile potenziale di un proiettile da cecchino che cambia la sua traiettoria dopo che è stato sparato, garantendo che il tiratore non fallisca mai.

L’EXACTO, o le pallottole Ordnance con precisione estrema, fanno esattamente questo, trasformando enormi proiettili calibro 50 in giri guidati in grado di azzerare il bersaglio.

L’idea è che uesto può annullare inesattezze causate da cattivo tempo, vento, distanze estreme o errore umano.

Sebbene DARPA stia zitto su come funziona, altri siti riportano che la tecnologia coinvolge sensori ottici nel naso del proiettile e pinne in grado di regolare la traiettoria di volo del proiettile nella coda.

I test di fuoco vivo rivelano le correzioni estreme fatte dai proiettili della DARPA a mezz’aria 

Il proiettile è anche in grado di apportare alcune correzioni di rotta notevolmente acute.

DARPA afferma che il sistema è così facile da usare che, durante i test, uno sparatutto inesperto che usa il sistema per la prima volta è stato in grado di colpire direttamente un bersaglio in movimento.

DARPA è diretto dal dott. Steven Walker, le cui innovazioni includono pallottole auto-mirate  

Fare soldati superumani

Presto in un campo di battaglia vicino a te: DARPA ha sviluppato un incredibile esoscheletro, una macchina mobile indossabile, che trasforma qualsiasi soldato di fanteria in un super soldato.

Realizzato con l’aiuto dei ricercatori dell’Harvard’s Wyss Institute per Biologically Inspired Engineering, Soft Exosuit di DARPA è un telaio scheletrico leggero che risparmia l’energia dei soldati durante il loro lavoro sul campo di battaglia.

Le creazioni di DARPA includono un esoscheletro progettato per aiutare i soldati a percorrere vasti campi di battaglia in modo più rapido ed efficiente 

Il fantascientifico esoscheletro può aumentare la forza e la resistenza di chi lo indossa assistendo con i movimenti e assumendo alcuni dei carichi fisici di camminare su lunghe distanze e trasportare oggetti pesanti, utilizzando sensori integrati e un microcomputer per abbinare in modo intelligente i requisiti del suo utente.

Un nuovo studio, in cui la tuta è stata testata da sette soldati su un’escursione di 12 km nel Maryland, ha mostrato un consumo energetico ridotto di circa il 15%, rendendo le truppe più efficienti e in grado di coprire più terreno.

Le truppe con gli esoscheletri DARPA possono conservare fino al 15% della loro energia rispetto ai soldati normali

Robot Terminator che potrebbero distruggere l’umanità

Uno dei principali interessi della DARPA è il mondo sconcertante dell’intelligenza artificiale: computer intelligenti in grado di pensare in modo simile agli umani.

Il Dr Steven Walker, il direttore alla testa dell’agenzia controversa, sta attualmente investendo $ 2 miliardi (£ 1,55 miliardi) nell’esplorare come le macchine possano insegnare a comunicare e ragionare nello stesso modo in cui lo facciamo.

L’obiettivo è creare computer militari ultraleggeri in grado di adattarsi a nuove situazioni, analizzare i dati sul campo di battaglia e, infine, consigliare soldati e pianificatori nel fervore di un conflitto, in cui ogni secondo è importante.

Tuttavia, AI ha i suoi critici, i quali avvertono che consegnare il lavoro dell’analisi militare alle macchine crea il rischio di un computer in stile Skynet che potrebbe trasformare la sua considerevole conoscenza e potenza contro l’umanità.

 I robot in stile Terminator, come il tipo qui raffigurato, sono ciò che molti teorici della cospirazione hanno associato all’IA militare della DARPA 

Il professore esperto di intelligenza artificiale Michael Horowitz, dell’Università della Pennsylvania, ha affermato nelle interviste: “C’è molta preoccupazione per la sicurezza dell’IA – [circa] algoritmi che non sono in grado di adattarsi alla realtà complessa e quindi malfunzionamenti in modi imprevedibili.

“È una cosa se quello di cui stai parlando è una ricerca su Google, ma è un’altra cosa se quello di cui stai parlando è un sistema di armi”.

Arti finti controllati dal cervello e da super-persone

Altri progetti di ricerca DARPA comprendono la creazione di arti protesici con l’intera gamma di movimento della cosa reale.

Geoff Ling, un medico di neurologia dell’ICU, ha persino sviluppato un braccio protesico controllato dalla mente che chi lo indossa controlla con i loro pensieri.

Altre incredibili protesi create dall’agenzia di ricerca possono offrire una gamma di movimenti naturali che chi lo indossa controlla tramite sensori posti altrove sul loro corpo.

Tuttavia, i teorici della cospirazione sostengono che questa è solo una copertura per piani per sviluppare arti contraffatti migliori e più sofisticati che possono essere adattati a soldati robot e altre macchine da guerra.

Questo è qualcosa che Ling ha pubblicamente negato, affermando che il governo degli Stati Uniti ha messo dei limiti ai poteri della DARPA per sviluppare robot killer o una “super-persona”.

Arti finti tra cui le mani di robot in grado di trattenere e raccogliere oggetti pesanti sono tra le creazioni del laboratorio di ricerca  

Trasformare gli insetti in armi

Uno dei progetti più controversi della DARPA, Insect Allies, è progettato per impedire agli insetti di essere parassiti e sfruttare i loro poteri per sempre.

L’idea è che le cicaline, le mosche bianche e gli afidi possano essere utilizzati per proteggere l’approvvigionamento alimentare della nazione di fronte alle minacce causate da siccità, malattie delle colture e bioterrorismo.

DARPA mira a raggiungere questo obiettivo infettando deliberatamente gli insetti con virus e mutazioni ingegnerizzati che possono poi essere trasferiti sulle piante per renderle più resistenti o resistenti agli attacchi biologici.

Tuttavia, per alcune persone l’idea di utilizzare gli insetti come strumenti agricoli non è così innocente come sembra.

Secondo quanto riferito, DARPA intende utilizzare le cicaline per diffondere virus e altre mutazioni tra le colture 

Blake Bextine, che dirige il progetto, ha riconosciuto che gli Insetti agli alleati coinvolgono nuove tecnologie che potenzialmente potrebbero essere utilizzate, in teoria, come un’arma originale (in questo caso, utilizzando insetti infetti per paralizzare l’offerta di colture di un rivale).

Ma il direttore del programma ha detto al Washington Post che quasi tutte le nuove tecnologie sono in grado di essere armate. “Non credo che il pubblico debba essere preoccupato”, ha aggiunto. “Non penso che la comunità internazionale debba essere preoccupata”.

Alcuni sono preoccupati per gli ultimi piani della DARPA di armare sciami di insetti 

Esperimenti umani per creare cervelli migliori 

Alcuni dei più incredibili centri di ricerca militare della DARPA si concentrano sulle armi più letali: la mente umana.

Sotto Justin Sanchez, a capo dell’Ufficio Tecnologie Biologiche della DARPA, l’organizzazione ha finanziato esperimenti umani alla Wake Forest, all’Università della California del Sud e all’Università della Pennsylvania, con lo scopo di dare agli individui un “impulso” di memoria.

I ricercatori hanno impiantato elettrodi nel cervello di una persona per registrare l’attività mentale associata al riconoscimento di schemi e alla memorizzazione di elenchi di parole.

Quindi hanno rinforzato la memoria di quella persona riproducendo l’attività cerebrale registrata attraverso i circuiti, migliorando significativamente la loro memoria.

Tuttavia, molte persone hanno messo in discussione questi risultati, tra cui l’ex direttore del programma DARPA Doug Weber.

Ha spiegato all’Atlantico che quando gli scienziati inseriscono gli elettrodi nel cervello, questi dispositivi alla fine falliscono, dopo alcuni mesi o alcuni anni, principalmente a causa di perdite di sangue.

DARPA è anche dietro un drone marinaro che può cacciare sottomarini ostili 

Droni marini per cancellare i campi minati

Molte delle innovazioni della DARPA prendono le tecnologie esistenti e le applicano in un contesto militare pratico, e il loro Vascello senza equipaggio della Guerra Contro-Truppa Anti-Sottomarino non è diverso.

Questo nome prolisso si riferisce alla drone boat da 140 tonnellate dell’agenzia che percorre gli oceani seguendo i sottomarini nemici e rilevando le mine.

Il dragamine senza equipaggio può operare ininterrottamente per 60-90 giorni senza l’intervento umano necessario ed è già stato sperimentato con successo in mare.

Veicoli come la barca senza equipaggio sono davvero all’avanguardia della tecnologia militare   

Il piano spaziale fantasma

Il Phantom Express – o XS-1 – è una navicella spaziale di nuova generazione che permetterà di lanciare missioni segrete verso l’ultima frontiera ogni giorno.

Il decollo previsto per la prima volta nel 2020, si pensa che l’aereo misterioso sia alimentato solo dall’elettricità e si prevede che abbia la capacità di atterrare e decollare verticalmente.

Si sposterà come un razzo, si sposterà oltre l’atmosfera e rilascerà un missile e un satellite di seconda fase, prima di girarsi e atterrare come un aereo su una pista.

Il portavoce della DARPA Jared Adams ha dichiarato che l’obiettivo del programma XS-1 è di volare 10 voli entro dieci giorni.

Il piano spaziale della DARPA consentirà presumibilmente operazioni segrete all’ultima frontiera

Prevenire le minacce nucleari nelle strade americane

Il programma SIGMA della DARPA è stato sviluppato con l’obiettivo di ridurre al minimo le perdite in caso di uno scenario peggiore: un attacco nucleare o radiologico contro gli Stati Uniti.

Nel 2017, DARPA ha messo alla prova i suoi rivelatori di radiazioni montati su veicoli all’avanguardia a Washington, DC, inserendoli nella flotta della città su veicoli di emergenza.

Ciò ha trasformato ogni ambulanza, autopompa e auto della polizia in città in un annusatore di armi portatili, fornendo la prima mappa in scala cittadina dei livelli di radiazione di fondo in tutta la capitale degli Stati Uniti e identificando eventuali spike insoliti che potrebbero indicare una minaccia.

Con l’onnipresente minaccia di guerra che grava pesantemente sui pianificatori militari americani, sono previsti altri test per il prossimo anno … e non si sa quali altri incredibili progetti DARPA abbia in cantiere.

I rivelatori di radioattività portatili possono agire come annusatori di nuke mobile se l’America viene attaccata

Fonte: https://www.thesun.co.uk/news/

®wld