Crea sito

Il nostro futuro distopico – la nuova normalità

 

 

Covid-19 e il Nuovo Ordine Mondiale: 13 modi in cui il nostro mondo cambierà

 

di: Andrew Korybko 

Pubblicato da: HAF

 

COVID-19 ha radicalmente cambiato la vita come la conosciamo, ed è più che probabile che il nostro futuro sarà distopico, dato che vari governi hanno già risposto a questo scoppio virale. 

 

Gli scettici tra noi temono che tutta questa pandemia sia esagerata e sfruttata come una cortina di fumo per rubare le nostre libertà, e mentre il loro atteggiamento nei confronti di questa malattia è discutibile (e molto probabilmente pericoloso), è giustificato il loro sospetto su un governo da parte della società. 

 

Mai prima d’ora i governi avevano così tanto potere sul popolo.  

 

Il problema, tuttavia, è che questi poteri appena assunti probabilmente non si arrenderanno volontariamente dopo la fine di questa epidemia, motivo per cui molte persone sono così preoccupate. Sono convinti che siamo entrati improvvisamente in un periodo di dittatura globale ed è difficile discutere con loro. 

 

Anche molte altre cose stanno cambiando, ed è difficile tenere il passo con il ” COVID World Order ” che ci è stato affidato, ma ciò che segue è un tentativo di descrivere brevemente tutto ciò che è già avvenuto e prevedere ciò che probabilmente seguirà: 

 

1. Legge marziale di fatto … 

 

Non c’è altro modo per descrivere le quarantene “raccomandate” e obbligatorie che molti al mondo stanno sperimentando che chiamarle come sono, uno stato di diritto marziale di fatto, che non viene formalmente dichiarato per non provocare più panico di quello che già esiste. 

 

2. … è la “nuova normalità” 

 

Ora che la legge marziale di fatto di un periodo apparentemente indefinito è stata accettata dalla gente (sia volentieri che a malincuore), probabilmente diventerà la “nuova normalità e sarà implementata innumerevoli volte in futuro, sia essa una “sovrabbondanza di cautela ”in caso di un altro focolaio o sotto qualsiasi altro pretesto. 

 

3. La censura dei social media si intensificherà 

 

Big Brother” è già qui, ma diventerà un bullo più grande che mai intensificando la sua censura sui post dei social media delle persone sulla base del fatto che sono “socialmente irresponsabili” (ad esempio, mettendo in discussione la gravità di questa malattia), dopo che la rete “politicamente scorretta” si allargherà per includere anche altri argomenti. 

 

4. Il viaggio non sarà più lo stesso 

 

I viaggi nazionali e internazionali non saranno mai più gli stessi, con le restrizioni interne ai movimenti che diventeranno probabilmente banali e la maggior parte degli ospiti stranieri dovrà auto-mettere in quarantena per un periodo di tempo, tranne in circostanze speciali, quindi quasi uccidendo l’industria del turismo globale. 

 

5. Il controllo delle frontiere diventerà più robusto 

 

Sono finiti i tempi dei cosiddetti “confini aperti” in cui chiunque può spostarsi liberamente tra giurisdizioni a piacimento (sia legalmente che altrimenti), con controlli più severi che vengono messi in atto per [presumibilmente] proteggere la popolazione locale dagli estranei (incluso il proprio connazionali provenienti da altre parti del paese). 

 

6. Vaccini obbligatori stanno arrivando 

 

Per qualunque cosa si pensi ai vaccini, probabilmente non c’è modo di impedire che diventino obbligatori dopo la pandemia di COVID-19, con la previsione che le persone dovranno dimostrare di essere state vaccinate per fare qualsiasi cosa, come lo studio, lavorare, viaggiare e ricevere benefici pubblici.

 

7. L’apprendimento e il lavoro a distanza aumenteranno 

 

Con così tante persone bloccate a casa e incapaci di andarsene se non per l’acquisto di beni essenziali nella maggior parte dei casi, è prevedibile che l’apprendimento e il lavoro a distanza (quest’ultimo che sarà ovviamente per coloro i cui lavori gli permettono di farlo) riprenderanno nel futuro in arrivo quando la società si abitua a questo modo di fare le cose. 

8. Il 5G è inevitabile 

 

Il massiccio aumento del traffico online da parte di persone che stanno imparando, lavorando o semplicemente intrattenendosi online richiederà il rapido lancio della tecnologia 5G, nonostante ciò che alcune persone sospettano siano le sue serie preoccupazioni per la salute . 

9. La società dipende solo da pochi lavori per funzionare 

 

La “nuova normalità” della legge marziale di fatto ha fatto capire a molte persone che la società in realtà dipende solo da alcuni lavori per continuare a funzionare al minimo indispensabile, con dipendenti tecnologici, drogherie e farmacie, impiegati di banca, assistenza sanitaria professionisti, addetti alla ristorazione, agricoltori e camionisti. 

10. La nazionalizzazione potrebbe essere imminente 

 

Nel bene e nel male, i governi di tutto il mondo potrebbero intraprendere una corsa alla nazionalizzazione al fine di assumere il controllo di quelle che considerano “industrie essenziali” (anche se alcuni di loro sono davvero o meno è un’altra storia), che potrebbe portare al imposizione informale di modelli economici socialisti o fascisti. 

11. “Reddito di base universale” 

 

Data la portata e la portata del collasso economico globale che è stato catalizzato dalla risposta a COVID-19, è prevedibile che i governi sveleranno quello che è stato descritto come un “reddito di base universale” al fine di garantire che i loro cittadini possano continuare almeno ad acquistare beni e servizi di base.

12. Formazione medica obbligatoria in cambio di benefici statali 

 

La formazione medica è probabilmente più importante del servizio militare al giorno d’oggi, quindi lo stato probabilmente lo renderà obbligatorio nelle scuole da qui in poi e per chiunque voglia ricevere benefici dal governo, consentendo così al governo di redigere in futuro ogni volta che c’è una carenza di operatori sanitari.

13. Dì addio ai contanti  

 

Sta arrivando la società senza contanti, giustificata dalla paura (reale, falsa o esagerata) che i virus letali possano essere diffusi attraverso la moneta cartacea o come il metodo preferito dal governo per disperdere il suo “reddito di base universale” , il che significa che le autorità possono tagliare la gente fuori dai loro fondi in qualsiasi momento che vogliono.

PENSIAMO AL DOPO

 

di: Dottor Roberto Slaviero – collaboratore

02.04.2020  

La morsa non diminuisce a causa dei dati ancora “preoccupanti”. Sulla raccolta dei dati, ne ho già ampiamente parlato e non ci torno su.

 

Resta l’anomalia inspiegabile della zona Bg-Bs; 

 

la NBC russa sta eseguendo i suoi controlli, a quanto pare, ma nulla trapela, e se trapelasse, la nuova commissione Rai appena instaurata, ed anche gli altri media tutti appiattiti e succubi alla voce dei padroni, non farebbero probabilmente trapelare nulla. Incredibile come l’Italia, stia diventando a livello informativo, come la vecchia Russia bolscevica della Pravda, organo unico di informazione, nel mentre che, proprio una brigata russa specializzata in guerra chimico-batteriologica, ci stia aiutando a capire: giochi del destino e della rinascita dell’Aquila bicipite Zarista! Comunque la stretta prima o poi finirà, ed allora dovremo NON dimenticare gli accadimenti e controllare come si evolveranno le situazioni post belliche; poiché di guerra mondiale trattasi, guerra che porterà gigantesche variazioni sul potere economico e politico del pianeta.

 

Mes o non Mes, Bei o non Bei, oggi non sappiamo ancora che fine farà l Italia. Comunque qualsiasi fine farà, non dovremo dimenticarci di:

 

—————–

 

Negli anni ottanta, avevamo circa 500mila posti letto ospedalieri, ed eravamo considerati i numeri uno per assistenza sanitaria sul pianeta. 

 

Oggi, mi pare, i posti letto siano circa 220 mila, con una diminuzione spropositata delle stanze di rianimazione; diminuzione, che è la causa principale del macello a cui stiamo assistendo.

 

La Germania ha quasi 4 volte i numeri di rianimazione rispetto a noi.

 

Cominciamo allora, a prendere i più recenti politici ed amministratori della sanità e della spesa pubblica, scendendo poi negli anni a chi è ancora in vita e richiediamo dei processi per attentato alla salute pubblica ed alla Costituzione repubblicana! 

 

Se l’austerità imposta dal mostro brusselliano, chiamato Europa, è stata accettata dai vari governi succedutisi, si sarebbero dovute tagliare altre spese, magari di quella burocrazia, tipo Deep State, che paralizza il nostro paese da decenni! 

 

Invece le amministrazioni, hanno salvaguardato ed implementato loro stesse, a scapito e danno dei cittadini del bene più prezioso, che è la salute. 

 

Se mancavano i soldi, potevano stampare Bot e Cct italici e va a fà un culo il mostro brusselliano! 

 

Non l’hanno fatto e adesso dovranno rispondere al popolo, speriamo, se esiste ancora un minimo di legalità: nel frattempo, ricordatevi di non farvi più fregare dalle finte opposizioni del recente passato e presente: basta Euro, basta Austerità! 

 

Cambiamo l’Europa dal di dentro….ma di che cazzo parlate, sparate solo slogan fornitivi dai gestori del vostro profilo, Face o merde varie: vergognatevi! 

 

Se cambierà l’Europa, sarà per causa della guerra in atto, altro che grazie a voi, falsi sovranisti abbonitori degli incazzati! 

 

Ai giallini e soci del, mai governeremo con voi, dico inoltre; volete digitalizzare tutto, scuole etc, ed andate a nozze adesso col “io resto a casa“, con i vostri ministeri dell’innovazione tecnologiche ed Intel Artif. 

 

State inoltre permettendo che i banditi della telefonia mobile, installino il 5G su tutto il territorio nazionale, senza uno straccio di prova, che tali emissioni non compromettano la salute! 

 

Siete degli infami lucratori, senza nessuna dignità e senza rispetto per la salute: forse la vostra ignoranza, non vi fa neanche porre il problema del bene o del male…siete pessimi e imperdonabili! 

 

Lo sapete che Whuan è la prima città al mondo, completamente 5gizzata? Tutto controllato 24 ore su 24, peggio che nei film distopici, con droni che controllano anche la vostra temperatura corporea…arrestatelo che ha la peste!

 

Altro che via della Seta … Una dittatura moderna stile Orwelliano. 

 

E’ questo che volete per i vostri figli? Se ne avete, poiché molti italiani pare si gingillino in altre tecniche amorose ultimamente, magari anche virtuali…uno spettacolo di immaginazione. 

 

Anche dal Vaticano, viene un plauso per i lavoro svolto dai Media, per far sentire meno la solitudine, ai reclusi; bene, ottimo, ma quali informazioni? 

 

Quelle sempre degli stessi virologhi o infettivologhi, che strepitano nei salotti televisivi 

 

la stessa solita solfa del pensiero unico scientifico…e che inoltre denunciano colleghi che non la pensano come loro?! 

 

Peggio dell’Inquisizone ecclesiastica del passato siete; probabilmente prezzolati dai boss dei vaccini &company…vergognatevi! 

 

Tornando a quel che resta del cattolicesimo cristiano, avrei voluto proprio vedere se, non dico il “mio amico” Albino Luciani, Papa del sorriso ed eliminato velocemente dai serpentoni, ma anche se il prode Polacco, distruttore del bolscevismo, avrebbe chiuso la Chiese! 

 

Personalmente preferisco pregare nei boschi, ma credo siate proprio degli svenduti al sistema, per non pensarla peggio; avete fatto a pezzi i sensi della speranza e della fede, in nome di una “pestilenza“, che ha fatto ad oggi 40-50 mila presunti morti “stimati” in tutto il pianeta… 

 

Nulla di fronte, ad esempio, ai poveri bambini orfani e non, seviziati ed uccisi nel mondo, per messe nere, pedofilia e commercio di organi… vergognatevi anche voi! 

 

Quando si ripartirà piano piano, ed a livello economico e sociale raccoglieremo i pezzi di questo disastro, volutamente calcolato dai pochi marpioni serpentoni del pianeta, che con abile tecnica ad orologeria, studiata precisamente nei dettagli, ci hanno imbavagliato grazie al Nemico Invisibile, ricordatevi delle cose sopra elencate e non abbiate pietà soprattutto, di quei pessimi legulei (avvocati di mezza tacca, o anche pedanti e cavillosi), che ci hanno ridotti a sto livello, per arricchire se stessi o per compiacere ai potenti del mondo, svendendoci al miglior acquirente! 

 

Che altro dire; non fare movimento e non prendere il sole fa ammalare! 

 

Se invece l’aria sul pianeta è tossica per qualche altro motivo, potreste allora dircelo…grazie! 

 

Tra l’altro, qualche giorno fa, le PM10, sono schizzate alle stelle soprattutto nella padania, per dei venti provenienti dal Caucaso e dal Mar Caspio, cosi ci è stato riferito, nonostante che aerei ed auto, non siano più in circolazione! 

 

Anni fa, già segnalai più volte, la presenza di nucleotidi radioattivi sui cieli europei, tipo Iodio 131 e Rubidio per fare due nomi.

 

Nessuno ne parlò e nessuno ne parla … sono fake probabilmente! 

 

Non so in quanto tempo riusciremo a liberarci da questi pessimi e diabolici governanti; forse mai, in quanto i soldi comandano il mondo e tutti hanno il loro prezzo, per dirla alla Lenin. 

 

Comunque un ultimo invito:

– non comprate nessun apparecchio 5G o firmate nessun contratto 5G 

 

– non acquistate apparecchi domestici nuovi, poiché hanno già installato il whirless, che dovrebbe dialogare con l’Internet delle cose, del vostro idiotissimo Smart 

 

– riunitevi in assemblee e richiedete ai vostri amministratori municipali, la moratoria assoluta sul 5G 

 

– quando vi chiameranno a votare, se ci andrete, pensate bene a cosa fare 

 

– non guardate mai più i Tg e i salotti degli stronzoidi televisivi, fintanto che, almeno la Tv pubblica, non venga riformata.

All’editore famoso, che ho visto in rete, gongolarsi per la salita degli indici di ascolto televisivi e internautici delle sue testate, sfruttando la paura delle persone e terrorizzandole sempre più, con sirene di ambulanze 24 ore su 24 dico:

 

“Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris“

 

ovvero 

 

“Ricordati uomo, che polvere sei e in polvere ritornerai” 

 

“Infatti, che giova ad un uomo se guadagnasse tutto il mondo, ma patisse danno per la sua anima?“ 

 

…lo so che non ci credete…ma ci crederete, speriamo quanto prima!

 

Auguri a tutti e resistere.

 

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

 

®wld

Coronavirus alleanza ID2020

IMG-20200222-WA0001 

STATE CALMI!

Premessa del Dott. Roberto Slaviero

Mortalità: durante la 6° settimana del 2020 la mortalità (totale) è stata lievemente inferiore al dato atteso, con una media giornaliera di 217 decessi rispetto ai 238 attesi. https://www.epicentro.iss.it/influenza/stagione-in-corso

Avete letto! 217 decessi giornalieri con la normale influenza! Dati del Ministero della Sanita’ al 22.02.2020. Capite che qualcuno sta sfruttando Il Corona per motivi extra sanitari, aprite gli occhi. Stanno abituando le persone alle psicosi ed ai divieti;

  • – non uscite di casa
  • – state in quarantena
  • – etc etc

Mandano in televisione i soliti infettologi prezzolati, che strepitano chiusure e divieti. Ci si mette anche l’opposizione al governo … Usano il Virus per motivi politici.

STATE CALMI, STATE CALMI.

Non prestatevi a questo gioco di prove dittatoriali e limitazioni delle libertà individuali! La psicosi di gruppo serve a qualcuno, per mescolare le carte o nascondere altre porcherie in corso d’opera!

Riunioni di emergenza della protezione civile, sanitari vestiti con tute tipo CSI, film dell’orrore! Chiudiamo gli stadi!

Il paziente deceduto ieri nel Veneto era stato ricoverato 15 giorni fa per altre patologie!

Uscite dal fotogramma del terrore, tornate alla normalità del pensiero logico e dei dati corretti.

Mascherine non ne abbiamo più in farmacia già da 15 giorni.

Ragazzi …. SVEGLIATEVI!

E quando passerà questa follia collettiva ricordatevi di chi l’ha favorita e di chi strimpellava sui media giorno e notte! Falsi Profeti con conflitto di interesse magari e speriamo perseguibili penalmente per; Dispositivo dell’art. 658 Codice penale. Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità (1), o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio [358] (2), è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da dieci euro a cinquecentosedici euro. 27 nov 2019 …

Direttori di giornali e media, social e terroristi mediatici vari ed altro; DATE INFORMAZIONI CORRETTE! E VERGOGNATEVI … CAZZO!

**********************************

coronavirus-epidemic-768x512

5+ Agende NWO che accompagnano l’epidemia di Coronavirus

Di Makia Freeman

LA STORIA: 

  • Mentre il dibattito continua sul vero conteggio delle persone infette a causa dell’epidemia di coronavirus COVID-19, diverse agende sinistre vengono respinte. 

LE IMPLICAZIONI:

  • Il coronavirus è un’opportunità o una scusa per le autorità per implementare schemi di controllo e manipolazione tanto desiderati?

Mentre l’epidemia di coronavirus continua, con le persone che discutono da entrambe le parti, sia che si tratti di un gioco eccessivo che di un gioco insufficiente, vale la pena fare una pausa per considerare quali ordini del giorno – e intendo dire quali ordini del giorno del NWO – vengono lanciati usando l’epidemia come copertura o pretesto. Come ho trattato nel mio ultimo articolo The Coronavirus 5G Connection and Coverup, con questo tipo di epidemie, c’è sempre una duplice motivazione per le autorità: la motivazione a fare pubblicità e la motivazione a minimizzare perché entrambi gli approcci servono la classe dominante in modi diversi. L’inganno è un segno distintivo del governo, e chiaramente ancora di più in caso di emergenza, quindi sarà sempre difficile fidarsi di qualsiasi notizia o statistica provenga da fonti ufficiali.

Indipendentemente dalle vere origini e dalla virulenza del virus, possiamo dire con certezza che ci sono diversi ordini del giorno che vengono spinti mentre leggi queste parole. È la stessa vecchia strategia dialettica hegeliana di problema- reazione-soluzione, e qualunque sia la realtà a livello microbico, la popolazione mondiale ha la percezione di un problema, quindi la classe dirigente ha un’altra opportunità per fare il suo ordine nel caos. Di seguito sono riportati 5+ ordini del giorno NWO in corso a causa dell’epidemia di coronavirus. 

1. Controllo centralizzato delle informazioni, ovvero censura e controllo narrativo

Alcuni oratori della simulazione dell’Event 201 (ospitato dal Johns Hopkins Center in collaborazione con il World Economic Forum [WEF] e la Bill and Melinda Gates Foundation) hanno parlato della necessità di un controllo centralizzato delle informazioni durante una pandemia, tra cui un oratore Lavan Thiru (descritto come un’autorità monetaria diSingapore) che ha menzionato “un passo in avanti da parte del governo sulle azioni di contrasto contro le notizie false”. Alcuni hanno affermato che Big Tech non è più una piattaforma ma un’emittente e deve essere creata per combattere le notizie false. Un altro oratore nella moda tipica ha demonizzato le teorie della cospirazione. Ecco una citazione direttamente dall’evento di simulazione / finzione (che si è avverato 6 settimane dopo):

“Disinformazione e disinformazione stanno provocando il caos … p aziende farmaceutiche sono state accusate di introdurre il … virus in modo da poter fare soldi con droghe e vaccini e hanno visto crollare la fiducia del pubblico nei loro prodotti. I disordini a causa di false voci e messaggi di divisione stanno aumentando e stanno esacerbando la diffusione della malattia quando i livelli di fiducia diminuiscono e le persone smettono di cooperare con gli sforzi di risposta. Questo è un grosso problema, che minaccia i governi e le istituzioni fidate. I governi nazionali stanno prendendo in considerazione o hanno già attuato una serie di interventi per combattere la disinformazione. Alcuni governi hanno preso il controllo dell’accesso nazionale a Internet; altri censurano i siti Web e i contenuti dei social media e un piccolo numero ha chiuso completamente l’accesso a Internet per impedire il flusso di disinformazione. Sono state messe in atto sanzioni per la diffusione di falsità dannose, compresi gli arresti.”

Il piano è di continuare la censura che Big Tech sta guidando da anni ormai, usando la scusa di dannose “notizie false” sostenendo che la diffusione di informazioni false durante un’emergenza è un problema più grande del solito e deve essere fermata. Ecco alcune altre citazioni dell’evento: 

“Penso che ci debba essere una sorta di broker onesto, un’organizzazione centralizzata di comando e controllo che riunisce realmente il settore pubblico-privato, sia su un approccio globale che su un approccio locale …”

“Sì, sono d’accordo, e volevo parlare al punto di avere un broker onesto, e penso a questo proposito che le Nazioni Unite si adattino al conto …” 

“È importante che le Nazioni Unite e l’OMS rimangano molto chiari, ma quando sfidano direttamente i governi, spesso entrano in questo problema di sovranità, e quindi penso che sia davvero importante non averlo come unica risposta … è davvero fondamentale ricordare influenza del potere …”

Quest’ultima affermazione rivela ancora una volta un’agenda NWO dominante in così tante arene della vita: il controllo narrativo .

2. L’agenda senza contanti

L’agenda senza contanti è uno schema NWO a lungo termine che va di pari passo con il transumanesimo, ovvero la digitalizzazione di tutto nella società, comprese cose come il denaro, l’informazione e la vita stessa. I maniaci del controllo assetati di potere – i tipi di persone che gravitano verso il governo – adorano l’idea di una società senza contanti perché in questo modo ogni singola transazione economica può essere tracciata, il che consente alle autorità di costruire un quadro ancora più completo di chi sei in modo da fermare qualsiasi possibile disobbedienza o rivoluzione prima che accada. Aumenta anche le entrate governative attraverso la tassazione. Come sottolinea l’articolo di Activist Post, la Cina ha colto al volo l’opportunità di inoltrare l’agenda senza contanti sostenendo che la moneta cartacea deve ora essere ritirata dalla circolazione a causa della possibilità che possa contenere tracce di COVID-19 e quindi contribuire alla diffusione di il coronavirus.

3. Quarantene di diritto marziale

 I governi adorano gli scenari della legge marziale, perché i normali diritti umani sono sospesi. La Cina autoritaria è stata lodata da molti globalisti come il defunto David Rockefeller come modello per il Nuovo Ordine Mondiale. Alcune delle foto e dei video che escono dalla Cina mostrano che lo stato di polizia è stato orribile. Un’altra crisi, un’altra opportunità per il governo di vedere quanto possono cavarsela sotto la bandiera della lotta contro il virus.

4. Vaccinazione obbligatoria

L’epidemia di coronavirus ha fornito una buona scusa ai governi di tutto il mondo per introdurre una delle loro agende NWO preferite: la vaccinazione obbligatoria. Il motivo per cui questo programma è particolarmente apprezzato è che consente alle autorità di accedere al corpo umano – e non solo al corpo del cittadino, ma anche al suo flusso sanguigno. sinceramente, non abbiamo idea di cosa ci sia in quell’ago quando viene iniettato, quindi ogni sorta di cose potrebbe essere impiantata nei nostri corpi senza la nostra conoscenza o il nostro consenso.

Per coincidenza (o no), la Cina ha approvato una legge il 29 giugno 2019 che ha lanciato un programma nazionale di vaccinazione obbligatoria . Per coincidenza (o no), la legge è entrata in vigore il 1 ° dicembre 2019, poche settimane prima che l’epidemia di coronavirus diventasse una notizia mondiale. Ecco l’articolo:

“Il 29 giugno 2019, il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo della Repubblica popolare cinese (RPC o Cina) ha adottato la legge RPC sull’amministrazione dei vaccini (legge sui vaccini). L’agenzia di stampa ufficiale Xinhua afferma che la legge prevede la più rigorosa gestione dei vaccini con severe sanzioni al fine di garantire la sicurezza dei vaccini nel paese … La legge impone il lancio di una piattaforma nazionale di tracciamento elettronico dei vaccini che integra le informazioni di tracciamento durante l’intero processo di produzione, distribuzione e utilizzo del vaccino per garantire che tutti i prodotti vaccinali possano essere monitorati e verificati (art. 10). Secondo la legge, la Cina deve attuare un programma di immunizzazione statale e i residenti che vivono nel territorio cinese sono legalmente obbligati a essere vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione, che sono forniti dal governo gratuitamente. I governi locali e i genitori o altri tutori dei bambini devono garantire che i bambini vengano vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione … La legge entrerà in vigore il 1 ° dicembre 2019″.

Devo anche chiedermi le implicazioni quando abbiamo i cosiddetti esperti come Ralph Baric che sottolineano che questa epidemia di coronavirus può includere portatori asintomatici (come in questa storia del ragazzo cinese di 10 anni che non ha avuto sintomi ma presumibilmente risultato positivo per COVID-19).

Queste potrebbero essere informazioni utili, ma aggiungono anche carburante al fuoco obbligatorio del vaccino per così dire, perché le autorità sostengono che devono vaccinare tutti per proteggere la società a causa di tutti questi possibili portatori asintomatici nascosti che potrebbero comparire e infettare tutti. Per estensione, la vaccinazione obbligatoria può includere anche vaccini a DNA e microchip (vedere il prossimo).

5. ID2020 di Bill Gates: identificazione digitale tramite microchip

Come dice David Icke, se Bill Gates ne è coinvolto, fa male all’umanità. Il GW point-man di NWO sta spingendo pesantemente OGM e vaccini da anni (incluso scivolare e ammettere che i vaccini contribuiscono al controllodella popolazione ); faceva parte dell’evento 201 che simulava l’epidemia di coronavirus prima che accadesse; egli “non aveva alcuna relazione d’affari o amicizia con” Jeffrey Epstein; quindi ora dobbiamo chiedere in quale altro modo questo frontman NWO esaurito sta beneficiando del virus. Risulta che la risposta può essere trovata in un altro progetto globalista che Gates ha promosso: ID 2020. Questa è l’agenda del microchip umano, riconfezionata. Si vende come

“un modo sicuro e affidabile” per soddisfare un “diritto umano fondamentale e universale” – salvaguardando la tua identità sia online che nel mondo fisico.

Questo articolo riporta:

“L’alleanza ID2020, come viene chiamata, è un programma di identità digitale che mira a “sfruttare l’immunizzazione” come mezzo per inserire piccoli microchip nei corpi delle persone. In collaborazione con la Global Alliance for Vaccines and Immunizations, nota anche come GAVI, il governo del Bangladesh e vari altri “partner nel governo, nel mondo accademico e umanitario”, l’ID2020 Alliance … vuole che tutti gli umani siano “vaccinati” con il monitoraggio digitale chip che creeranno un sistema di monitoraggio senza soluzione di continuità per il Nuovo Ordine Mondiale per gestire facilmente le popolazioni del mondo.

“Mentre i terreni di sperimentazione del programma ID2020 si trovano principalmente nel Terzo mondo, il gruppo afferma che ora sta lavorando con i governi qui negli Stati Uniti per iniziare la microchip delle persone attraverso la vaccinazione. Ad Austin, in Texas, ad esempio, la popolazione dei senzatetto viene ora sfruttata come una cavia collettiva per il programma di vaccinazione con microchip dell’ID2020, che il gruppo sostiene aiuterà a “potenziare” i senzatetto dando loro presumibilmente il “controllo” dei loro dati personali di identità . “La città di Austin, ID2020 e molti altri partner stanno collaborando con i senzatetto e i fornitori di servizi che si impegnano con loro per sviluppare una piattaforma di identità digitale abilitata alla blockchain chiamata MyPass per dare potere ai senzatetto con i propri dati di identità”, scrive Chris Burt per BiometricUpdate.com, ID2020 sta anche testando i rifugiati con le sue vaccinazioni di microchip attraverso due programmi pilota inaugurali noti come iRespond ed Everest.”

Dato che Gates è stato ovviamente intimamente coinvolto nella pianificazione di questo focolaio e nell’assicurare alle sue aziende i brevetti e i vaccini per il virus appena rilasciato, sta anche pianificando di utilizzare l’epidemia di coronavirus per promuovere ulteriormente ID2020?

6. Agenda 2030: Wuhan dovrebbe essere una delle città intelligenti della Cina

Un’agenda massiccia coinvolta nell’epidemia di coronavirus è l’agenda di tutta l’agenda – Agenda delle Nazioni Unite 2030, che coinvolge le Smart Cities. Indovina un po? Prima dello scoppio la Cina aveva già pianificato quali delle sue città sarebbero state quelle che sarebbero diventate le Smart Cities pilota. Wuhan era uno di questi (il che ha senso perché era anche il sito dell’implementazione del 5G in Cina come descritto nel mio precedente articolo). Vedi qui:

“Wuhan Future City, situata nella zona di sviluppo high-tech dell’East Lake orientale, è una delle quattro basi di talenti concentrate per le principali imprese statali e l’unica” futura città scientifica e tecnologica “approvata dal Consiglio di Stato per le regioni centrali e occidentali“.

7. L’epidemia di coronavirus è un’arma biologica basata sulla razza?

Non so se classificherei esattamente questo come un programma NWO, ma una bio-arma basata sulla razza è sicuramente una possibilità qui. Considera che praticamente tutti i decessi noti dell’epidemia di coronavirus finora sono stati in Cina. Sono stati segnalati solo circa 4 decessi al di fuori della Cina: 1 nelle Filippine il 1 ° febbraio, 1 in Giappone il 13 febbraio e 2 in Iran il 20 febbraio. Lance Walton (VDare.com) ha scritto diversi articoli chiedendo perché nessuno ne parli. Sottolinea come Tedros Ahanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS (Organizzazione mondiale della sanità), abbia dichiarato di opporsi ai divieti di viaggio. ZeroHedge.com lo ha citato dicendo che “Ribadiamo la nostra richiesta a tutti i paesi di non imporre restrizioni che interferiscono inutilmente con i viaggi e gli scambi internazionali. Tali restrizioni possono avere l’effetto di aumentare la paura e lo stigma, con scarsi benefici per la salute pubblica “.

Se il virus non discrimina in base alla razza e indebolisce o uccide semplicemente chiunque, i benefici per la salute pubblica del vietare le persone sarebbero grandi. Tuttavia, se il virus discrimina effettivamente la razza e prende di mira solo gli asiatici orientali, allora i commenti del capo dell’OMS hanno un senso. Ciò solleva ancora altre domande: se il COVID-19 è un’arma bio basata sulla razza , chi l’ha creato? Gli Stati Uniti? Israele? Come l’hanno sgattaiolato in Cina e rilasciato?

Conclusione: l’epidemia di coronavirus viene utilizzata per spingere le agende NWO

È interessante notare che la cerimonia di apertura dei Giochi militari di Wuhan ha dichiarato un “Nuovo Mondo” (vedi l’immagine di uno screenshot della cerimonia di apertura) che suggerisce la frase Nuovo Ordine Mondiale e suggerisce anche la trasformazione della società – un altro indizio che questo intero evento era pre pianificato. Qualunque sia la verità circa l’origine del virus stesso, chi l’ha creato, come è stato rilasciato e se è davvero pericoloso come viene ipotizzato, non vi è dubbio che l’intero fenomeno epidemico del coronavirus venga utilizzato per accelerare diverse agende NWO nel tipico stile di del problema-reazione-soluzione.

Fonte: https://thefreedomarticles.com/

®wld

BALLE … SPAZIO-TEMPORALI

Scritto dal Dtt Roberto Slaviero

Ho conosciuto una signora italiana che deve rientrare ad Hong Kong, dove vive, lavora e risiede, abbastanza disperata per il fatto che, mi diceva, fino ad aprile non ci saranno voli di ritorno in Italia. (scrivo il 12.02.2020)

E questo è Hong Kong e non la zona  più infettata dal coronavirus in Cina. L’organizzazione mondiale della sanità OMS, dichiara emergenza planetaria! Ad oggi ci sarebbero 1000 morti e alcuni scienziati ci raccontano che è solo la punta di un Iceberg e che potrebbe essere un disastro planetario!

1000 morti per le complicazioni di un virus influenzale su milioni di persone, non hanno nessun valore statistico, per dichiarare uno stato di pestilenza planetaria;

muoiono migliaia di persone in Italia per complicazioni da influenza, ormai tanti ne sono a conoscenza.

Ma visto l’andazzo delle notizie che si susseguono imperterrite sui media italiani, che, dopo aver lasciato spazio per alcuni giorni al Festival della canzone italiana (stendiamo un velo pietoso), hanno pomposamente rimesso la notizia in prima pagina, qualcosa di anomalo sicuramente sta accadendo. Una notizia che gira in rete mi ha lasciato perplesso.

Sembrerebbe che, poco prima dello scoppio epidemico del Corona (né la birra, nè il simpaticone scrittore di montagna), nella città di Wuhan siano state installate circa 10mila antenne del nuovo sistema di emissioni 5G.

Ok si dirà, da sempre i cinesi sono stati controllati su tutto e tutti dal loro sistema maoista, sebbene parrebbe si fosse recentemente aperto al mondo su molte tematiche, ma su certi temi rimarrebbe intransigente.

So che esiste ad esempio una legge sulla delazione, ovvero se si vedono comportamenti considerati illeciti e non si denunciano le persone o i fatti all’autorità, si rischia grosso.

Anche in Italia comunque lo si fa ripetutamente ed anonimamente, forse ancora peggio. Il sistema 5G e le bande su cui vengono rilasciate le onde elettromagnetiche, è un sistema militare; sono armi utilizzate dagli eserciti  durante ad esempio tafferugli e ribellioni popolari, per disperdere la popolazione.

Che adesso le multinazionali del settore  abbiano rincretinito le persone e abbiano convinto tantissime, che la 5G è meno tossica del 3 e 4 G, fa parte della idiotizzazione completa del Sapiens Sapiens, che si beve tutte le stronzate e promesse fatte dalla tecnologia, per rimanere pigro, seduto e connesso al mondo!

Potrebbe nascere un dubbio, ovvero, che certi tipi di onde diminuiscano le difese dell’organismo e che quindi gli organismi possano infettarsi ed ammalarsi più facilmente.

Infettarsi magari per un’eccessiva carica virale o batterica che forse viene stimolata dalle stesse onde, avendo il sistema “corpo umano“ perso il suo naturale equilibrio, il suo naturale controllo?

Non lo escludo assolutamente e come ho scritto nel mio precedente articolo, sulle previsioni fatte da un importante sito strategico e militare sulla diminuzione incredibile della popolazione principalmente in occidente entro il 2025, https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?ilmisterodeimisteri

la situazione sembra girare al peggio. Un grandissimo inganno!

Tecnologie militari potenzialmente distruttive, sdoganate ad uso civile e tutti contenti!

Neanche il più perfido dei perfidi lo avrebbe immaginato; ci troviamo di fronte al Male personificato nelle offerte di piacere e comodità  tecnologiche con l’avvallo dei governi.

Comunque lo ripeto ancora; i numeri fornitici ad oggi sono ridicoli, vedremo più avanti.

Poi si parla di – virus modificato con pezzi di virus Hiv (cazzata micidiale, infatti anche la Aids non è dovuta al virus cattivo)

– virus modificato in modo tale che attacchi principalmente i polmoni di umani di razza asiatica (quindi i cinesi vogliono sfoltire la loro popolazione?

– sedicenti agenti dei servizi segreti doppiogiochisti che rubano e spargono virus modificanti

– ed altre supposizioni

– varie ed eventuali

facciamo finta di essere in un consiglio di amministrazione.

Una cosa è sicura: se continuano con i blocchi dei voli, navali e di produzione industriale, arriva il tanto atteso e probabilmente adesso voluto, Crollo di un certo sistema finanziario-industriale mondiale. I marpioni che comandano il mondo sanno come, dove e quando! Stanno cercando adesso di vedere fin dove arriva la credulità delle masse e la loro supponenza al potere e ai media!

Tipo la Green economy: fino a 5-10 anni fa, hanno impestato il mondo con plastiche, discariche chimiche tossiche e radioattive etc, e adesso, gli stessi, si sono trasformati nei Salvatori del mondo, utilizzando anche un’apatica ragazzina svedese per attirare una gran parte dei giovani.

Il futuro come dicono, ve lo stanno fregando loro, quelli che vi sponsorizzano per l’elettrico e le IA: aprite gli occhi ragazzi!

Noi negli anni 80, abbiamo visto la libertà e vissuto in libertà, quella sana e vera e non dopata dalle ipertecnologie disumanizzanti odierne, orchestrate dai miliardari malati, subdoli, pedofili e perversi che si aggirano sul pianeta!

Parlando di Balle spazio temporali ce n’è un’altra forse ancora più grossa.  Lo sapete che sembra che quasi il 97% delle informazioni che viaggiano sul pianeta, passino sui cavi sotterranei sottomarini?! Ma..ma come…e i satelliti? E il Gps … e lo spazio … e la Luna e … Marte … e …

In questo articolo troverete alcune informazioni sul quanto

https://it.insideover.com/guerra/ecco-perche-il-primo-colpo-di-una-guerra-sara-inferto-ai-cavi-sottomarini.html?utm_source=ilGiornale&utm_medium=article&utm_campaign=article_redirect

Dal 2016 vi è stato un aumento impressionante di posa di cavi da parte di Google, Facebook, Microsoft, Amazon ed altri giganti delle telecomunicazioni. Anche la Cina sta cercando di contrastare il monopolio americano nel settore!

Ma ragazzi … dai … aprite gli occhi: altro che Virus! Guerre commerciali per il controllo planetario! Il problema però di cui nessuno vuol parlare è che: se le informazioni vengono cablate sotto il mare … di che cazzo ci hanno raccontato sul Globo terrestre ed i Satelliti?

Hanno ragione gli Inglesi allora a non avere mai avuto una specifica Agenzia Spaziale? … Meglio pensare al pianeta e controllarne ad esempio le telecomunicazioni.

E il Globo che gira? E tutti i satelliti che gli girano sopra e sotto e che ci inviano informazioni via satellite?  E le Tv … allora ci prendono in giro con le parabole spaziali? E il digitale terrestre … ma che cazzo? Ragazzi cari, pensate ai virus e alle pestilenze, che al resto ci pensiamo noi! Vi freghiamo un sacco di soldi e non ve ne accorgete neanche …

Cavolo devo fare l’abbonamento su Sky…. ueh ueh el satellite potente… Inter e il Milan..e la Champions … porca vacca … Mi hanno fregato!

L’anno prossimo i diritti del calcio ce li ha Mediaset … figli di … vabbè compreremo anche la schedina di Mediaset …Beh ma adesso c’è Netflix, costa poco, uno spettacolo e poi anche Amazon … fantastico e arriva tutto dal Cielo … come i droni.

Gigetto, lo sai che tra un po’ i ne porta i pacchi coi droni? Se fantastico ciò (lingua veneta), ma dove atterreranno i droni Gigina? No g’ho idea cio’ … ma ti sa … loro i g’ha dele tecnologie fantastiche (hanno delle tecnologie), i troverà un sistema! Se per queo ciò che dovemo puntare al 5G … a se ( è ) il futuro.

Gigina me despiase … ma a mi, me se più simpatico Toni, el vecio postin con la vespetta. Cosi magari quando el vien a portar la posta se fasemo una ciacolada (ci facciamo una chiaccherata) altro che 5G e robot!

Mi viene in mente un altro Gigino, due anni fa vice presidente del Consiglio dei ministri italiano.

In un incontro a Shanghai ed in una foto assieme al Presidente cinese e al vaccinista Bill Gates affermava in pompa magna; l’Italia sarà la prima Smart Nation di  Europa…fantastico….uooohhhh. Vorrei dire una parolaccia…ma…

Andate a vedere come le aziende collegate ai genetisti produttori di vaccini si stanno comportando in Borsa … perdono secondo voi? … ah ah ahah.

Tornando al ex governo giallo verde, oggi diventato giallo rosso, mi ricordo che mia nonna, che si è  cuccata due guerre mondiali ed è comunque sopravvissuta oltre i 90 anni, mi diceva: attenti al pericolo giallo che viene dall’Est del pianeta!

Non poteva immaginare dei gialli italici, ormai comunque caduti in disgrazia, in quanto hanno fatto al governo tutto il contrario di quello che affermavano!

Mi ricordo che anni fa l’esagitato comico genovese diceva: quando saremo al governo apriremo i cassetti come si fa con una scatola di Sardine!

Vi viene in mente qualcosa? E non gliele hanno servite su un piatto di argento!

Se vi è possibile, cercate di uscire dal fotogramma temporale in cui vivete poiché si è incastrato, continua a girare sempre come un disco che salta e suona la stessa musica!

E mi raccomando, guardate in alto nel cielo le centinaia di satelliti che volano e che vi portano le informazioni: sott’acqua purtroppo non potete guardare e non possedete sommergibili.

“Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare, incominciala! L’audacia ha in se genio, potere e magia“

Johann Wolfgang von Goethe

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

L’Impero colpisce ancora – Quando si perde il controllo della narrazione

 

Il colpo di stato è iniziato – L’Impero colpisce ancora dappertutto

 

by Tom Luongo
September 24, 2019
from TomLuongo Website

Spanishversion 

 

La situazione si sta alterando, 

speriamo che non si alteri ulteriormente

Darth Vader

“L’Impero colpisce ancora”

Sai, penso che non ci siano coincidenze in politica. Tutto accade secondo un programma particolare.

Quindi quando vedo un giorno folle come oggi devo porre la domanda,

“Perché questo, perché adesso …?”

Guarda i titoli e vedrai di cosa sto parlando.

Tutte queste cose sono successe da quando mi sono svegliata alle 7:30 del mattino in Florida:

  1. La Corte Suprema britannica si è appena arrogata il potere senza precedenti inserendosi in qualsiasi controversia tra governo e parlamento. Ciò sconvolge più di 300 anni di processo costituzionale.
  2. I democratici hanno annunciato che perseguiranno l’accusa di impeachment nei confronti del presidente Trump perché un informatore non verificato e sentito ha fatto una denuncia per una telefonata tra Trump e il presidente ucraino Volodymyr Zelenski. Le probabilità di impeachment sono aumentate durante la notte quando qualcuno è stato informato del piano dei democratici.
  3. L’hashate di Bitcoin si è schiantato misteriosamente oltre il 40% presagendo un enorme calo del prezzo di $ 1500.
  4. Donald Trump ha presentato una critica accecante al socialismo all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Peccato che sia quasi cattivo come quelli che sta combattendo all’estrema sinistra.
  5. Trio di gloria sbiadita in Europa,
  • Il Regno Unito
  • Francia
  • Germania,

… si è unito al coro della condanna non verificata dell’Iran nell’attacco al giacimento petrolifero saudita il 14 settembre (2019).

  1. La Federal Reserve continua a salvare le banche per un importo compreso tra $ 65 e $ 75 miliardi al giorno attraverso operazioni di pronti contro termine durante la notte che nessuno può darci una spiegazione del perché sono necessarie.

Questo mi sembra, come un colpo di stato multi-livello contro quelli che osano resistere alla struttura del potere globale. Entrambe le istituzioni di comando britanniche e americane sono sotto sincero attacco con queste mosse.

Il messaggio non’è così sottile

“Ti possediamo. Abbiamo il controllo e lo eserciteremo sempre.”

I tuoi difensori saranno molestati fino a quando non saranno completamente sterilizzati e privi di qualsiasi capacità di attuare le modifiche che desideri.

Nel frattempo, gli edifici di controllo che sono stati eretti a tuo vantaggio stanno crollando e richiedono ancora più supporto. Quindi, è tempo di attaccare la validità di tutto ciò che potresti prendere in considerazione per proteggerti dal caos che abbiamo creato.

I riferimenti democratici vengono ignorati.

I Bitcoin ha misteriosamente attaccato la sua rete.

I parlamenti impopolari ignorano il popolo e rimangono al potere.

Secoli di tradizione e convenzioni hanno gettato fuori dalla finestra per servire la prossima grande cosa.

“Il mondo finirà tra otto anni”, secondo una ragazza svedese di 16 anni con PTSD e disturbi d’ansia ma, dovremmo fidarci dell’inevitabilità e della permanenza dei super governi transnazionali per prevenire l’apocalisse?

Quando perdi il controllo della narrazione, quando fai girare una storia da tutto il tessuto tutto ciò che puoi fare è raddoppiare.

Questo è ciò che stanno facendo i democratici nel caso dell’Ucraina (leggi “Trascrizioni delle conversazioni telefoniche su Biden diTrump-Zelenski“)

Devono rimanere nell’offensiva contro Trump perché se non lo fanno il loro candidato principale (sì, giusto!) Presidente è disonorato.

Quindi, la cosa naturale da fare è, come Alinsky, accusare Trump della stessa cosa che ha fatto Joe Biden ed è stato catturato con un nastro che si muoveva come lo stupido che è.

È su questo che Trump deve essere messo sotto accusa?
Osare rivelare la verità su un problema di vera corruzione in un paese profondamente implicato nella falsa storia della collusione originariamente destinata a rimuoverlo dall’Oval Office?

Questo in qualche modo colpisce lo standard di alti crimini e delitti?

Lo fa quando viviamo in un mondo governato da uomini, non da leggi.   

 

Trump è stato, a tutti gli effetti, assolto già in qualsiasi ostacolo alle accuse di giustizia contro RussiaGate.

Così,

in che modo esorta una controparte straniera a indagare sulla vera corruzione commessa da una persona fortemente connessa con un ex vicepresidente degli Stati Uniti, a parte lui che fa il suo lavoro?

È suo compito perseguire la cattiva condotta dei funzionari governativi, non è vero?

La mossa di Trump per rilasciare le trascrizioni non redatte della telefonata è stata la mossa giusta.

E il continuo perseguimento da parte dei democratici probabilmente li farà sembrare dei deficienti.

Ma ecco il problema.

Prendi una lezione dal fiasco britannico.

L’intero processo attraverso i tribunali è stato un falso.

La conclusione è stata anticipata nel momento in cui la richiesta è stata presentata al proroga del Parlamento da parte di Johnson.

Il resto era teatro perché la Corte Suprema avrebbe sempre deciso in questo modo.

Quindi indovina?

I democratici non insisterebbero per questo se non pensassero di avere i voti alla Camera e al Senato per farlo.

Ignoravano la saggezza convenzionale su questo.

Si sbagliavano nel Regno Unito.

Qui sbaglieranno, a meno che Trump non abbia qualcos’altro nella manica.

La sua rimozione di John Bolton e il rifiuto di attaccare l’Iran sta portando i neoconservatori all’apoplessia. Vogliono la loro guerra santa contro gli sciiti apostati e la otterranno.

Mike Pence sarà il loro avatar fino al momento in cui potrà essere rimosso attraverso una falsa elezione nel 2020.

Se così non fosse, non rischierebbero ciò che resta del loro futuro politico in difesa di un vecchio senile, Joe Biden, e comunque non vogliono che sia il candidato.

È un colpo di stato gente …

E in questo colpo di stato è in corso la stampa della corte per la tua sanità mentale e per radicalizzarti in violenza. Ci stanno sfidando a contrattaccare qui, quindi possono essere giustificati per andare in blocco e cancellare le elezioni future.

Devono farlo …

I loro mercati finanziari sono nelle prime fasi del collasso.

È iniziata la crisi di liquidità del dollaro che prosciugherà l’Europa del suo sangue vitale.

Questo ha la sensazione di quei mesi che hanno portato alla dissoluzione di Bear Stearns, culminata con Lehman Bros. nel 2008, che ha rotto il motore del mondo.

L’élite che reagisce in questo modo è prevedibile. Andavano sempre qui.

Ma il problema è che mentre puoi rendere legale qualcosa di terribile, non lo rende giusto. E le persone sanno cosa è giusto e cosa non lo è. Spezzare il patto tra sovrani e governati, costituisce un precedente pericoloso per la violenza reciproca …

Perché rovesciare un presidente che fa il suo lavoro e distruggere il governo per annullare un referendum democratico, sono punti di non ritorno.
Sia gli inglesi che gli americani stanno imparando la terribile lezione che, è tempo di mettere da parte cose infantili come il governo rappresentativo, e che le elezioni contano.

Da loro non … Ti verranno presentati nient’altro che le scelte di Hobson da qui in avanti. L’immagine che hai nella testa del tuo paese non è la realtà di quella in cui vivi.

La distopia è reale …

Fonte articolo: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

La caducità del contratto sociale

 

Abbiamo bisogno di un nuovo contratto sociale?

da Luis R. Miranda 

Il contratto sociale esistente è un accordo implicito che è stato ampiamente accettato, anche se non spesso adempiuto, per secoli e tra i membri delle società a cooperare per i benefici sociali.

Il contratto sociale prevede il sacrificio di alcune libertà individuali in cambio della protezione dello Stato. L’accordo prevede che tutti gli individui nella società siano soggetti dello Stato con la sola intenzione di far rispettare collettivamente le disposizioni sociali.

Le teorie di un contratto sociale sono diventate popolari nel XVI, XVII e XVIII secolo tra teorici come Thomas Hobbes, John Locke e Jean-Jacques Rousseau, come mezzo per spiegare l’origine del governo e gli obblighi delle materie.

Sfortunatamente, il contratto sociale, dalla sua origine, era destinato a fallire. L’enciclopedia della filosofia di Stanford spiega che:

“Tutte le teorie sul contratto sociale hanno sottolineato che la giustificazione dello stato dipende dal mostrare che tutti avrebbero, in qualche modo, acconsentito. Facendo affidamento sul consenso, la teoria del contratto sociale sembrava supporre una concezione volontarista della giustizia e dell’obbligo politici: ciò che conta come “giustizia” di “obbligo” dipende da ciò che la gente accetta – qualunque cosa possa essere.“

Ma con il passare del tempo, il cosiddetto consenso è stato trasformato dallo Stato in un dovere, un obbligo, e così sono morte le libertà fondamentali. Oggi abbiamo il dovere di concordare di agire secondo l’idea del contratto sociale e, se non ci sottomettiamo ad esso e allo Stato, siamo visti come eretici. Il volontariato divenne un dovere, un obbligo e poi una coercizione.

Ma come sarebbe un moderno contratto sociale?

Oggi, molte persone hanno difficoltà a immaginare come sarà il futuro della società e del lavoro.

Si stima che il 60% degli studenti che siedono oggi nelle aule della scuola primaria lavorerà in professioni che non esistono ancora.

I sistemi educativi sono così cattivi che ci sono minori che iniziano a dire che da adulti vogliono essere influenzatori o youtuber, anche se ci sono molte resistenze a considerarlo una professione. Non si rendono conto che per essere un influencer, una persona deve prima costruire la propria carriera e la propria vita.

Cosa rende un lavoro un lavoro? Come definiamo una professione e quale relazione ha con una traiettoria specifica, progressiva e definita nel tempo?

Il lavoro non è uguale per tutti, né il tempo libero o il lavoro.

In termini generali, lavorare significa trovare soluzioni ai problemi degli altri. Ciò che cambia nel tempo è il tipo di problemi da risolvere e il modo di farlo.

I lavori che svolgiamo, sia per vita che per vocazione o entrambi allo stesso tempo, occupano una parte significativa del nostro tempo, oltre a collegarci al sistema produttivo.

Se produciamo, se ci consideri parte dell’attrezzatura, abbiamo anche diritto alla disoccupazione, alle vittime e ai frutti del lavoro. Vorremmo dire che questo fa parte del contratto sociale stabilito.

La domanda è se è giunto il momento di rivedere tale accordo e alcune macro tendenze indicano che dobbiamo farlo e molto rapidamente.

Perché il contratto sociale è scaduto?

Successivamente vedremo alcuni dei sintomi che indicano che il contratto sociale che avevamo finora – noto come lavoro, lavoro in cambio di uno stipendio – è stato superato da molto tempo.

Ogni patto si basa su alcune premesse e quelle utilizzate dopo la seconda guerra mondiale sono o deboli o non esistono più.

Il mondo è cambiato e ogni volta lo fa più velocemente, tuttavia il ruolo del lavoro nella nostra vita personale e collettiva si è ristagnato. L’unica cosa costante è il cambiamento, quindi queste tendenze sono state messe in discussione.

Se prendiamo la semplice versione del progresso, ovvero che le cose migliorano ogni generazione, vediamo chiaramente come il contratto sociale esistente sia svanito.

I dati di Opportunity Insights indicano che il 90% dei nati nel 1945 si guadagnava una vita migliore rispetto ai genitori.

Più recentemente, le devastazioni della crisi del 2008 sono evidenti e i giovani che oggi hanno 30 anni vivono peggio di quelli che avevano 30 anni un decennio fa.

I dati confermano una situazione di stallo mai vista prima; uno che è anche peggio della crisi degli anni ’90.

Il modello che ha ispirato il New Deal americano degli anni ’30, e che è stato copiato praticamente ovunque, è stato costruito su una forma molto specifica di famiglia, in cui il reddito viene grazie al marito e la moglie è responsabile della famiglia.

Uomini e donne lavorano entrambi oggi, sebbene la struttura degli incentivi continui a penalizzare le donne che decidono di scommettere sulla loro carriera professionale.

Anche le disparità salariali di genere persistono, sebbene non siano deliberatamente legiferate o create politicamente nel settore privato.

Secondo Oxfam, affinché una donna possa guadagnare lo stesso stipendio annuo di un uomo che occupa la stessa posizione e che esercita le stesse responsabilità, le donne devono lavorare altri 50 giorni. Vi sono anche lacune nella leadership: l’86% delle aziende è guidato da uomini.

Non sto suggerendo che la parità dei risultati dovrebbe essere legiferata o obbligatoria o che il genere dovrebbe essere un fattore da considerare quando si promuove qualcuno. Ma forse, il merito e l’uguaglianza delle opportunità, se presi in considerazione insieme, potrebbero fornire un risultato migliore per le donne che hanno pari o migliori capacità di occupare una determinata posizione.

Con il New Deal dopo la seconda guerra mondiale, i cambiamenti nel costo della vita furono adattati alla produttività nazionale fino al 1970. Da lì, Kennedy rese popolare l’aforisma che una marea crescente solleva tutte le barche.

Mentre la capacità produttiva è aumentata in modo significativo, i salari sono rimasti in gran parte stagnanti. In effetti, dal 1973 ad oggi la distanza tra i più ricchi e i più poveri si è solo ampliata.

Sebbene la produttività sia cresciuta del 246% da allora, i salari avranno raggiunto solo il 114% entro il 2020.

Questa dissociazione è in parte spiegata perché solo il 51,4% del reddito globale è generato dall’occupazione.

Il resto, il 48,6% della ricchezza prodotta va ai proprietari del capitale, il che significa che i rendimenti provengono da investimenti, ad esempio il capitale di rischio. E soprattutto la speculazione e la manipolazione del mercato.

Queste ultime due imprese comportano il rischio più elevato, ma per le persone che hanno diversi milioni o miliardi in valuta e / o proprietà, è un rischio che sono disposte a correre e che paga quasi sempre, poiché esse stesse sono in grado di effettuare il cambiamento.

Quindi solo la metà della ricchezza proviene da stipendi e questi sono distribuiti in quello che molti considerano in modo sbilanciato.

La verità è che un miglior compenso sotto forma di stipendi, vantaggi e premi dovrebbe andare a coloro che producono il meglio e il più, nel modo più pulito possibile.

Il divario salariale tra il salario massimo e minimo è passato da un rapporto di 30 a 1 nel 1978 a 300 a 1 nel 2017. Se prendiamo tutta la ricchezza e l’eredità dei primi 10 miliardari al mondo, si sommano all’annuale PIL di molti paesi, secondo una classifica Forbes 2018.

Come hanno accumulato una tale quantità di ricchezza? Hanno prodotto così tanto? I loro prodotti sono così buoni?

A ciò dobbiamo aggiungere che la precarietà è diventata la nuova normalità, soprattutto dalla crisi del 2008.

Pertanto, nuovi fenomeni appaiono come precari, intesi come la nuova classe sociale bassa forgiata da cattive condizioni di lavoro e l’austerità, promossa dai governi, sono lasciati indietro. Le persone in questa nuova classe sociale sono membri di quella che è già stata identificata come “classe inutile”?

Lo spostamento delle persone con qualifiche inferiori o inutili è causato dal sistema educativo obsoleto e per decenni non è riuscito a preparare le persone al futuro che le stava fissando in faccia. No, l’intelligenza artificiale e l’automazione non sono responsabili di “lavoratori inutili”, lo sono i loro governi.

Esistono numerosi studi che tentano di quantificare quanti milioni di posti di lavoro andranno persi a causa di un’interruzione digitale, anche se vale la pena notare che l’adozione della tecnologia dipende da molti fattori.

Non è così semplice che la tecnologia esista: sono necessari investimenti significativi per acquisirla, talenti in grado di utilizzarla e mantenerla, oltre a necessitare dell’accettabilità sociale.

Inoltre, non è vero che i lavori vengano sostituiti in blocco, ma che le attività saranno automatizzate, prima le più meccaniche, di routine e prevedibili, con le quali i lavori più basati su questo tipo di attività saranno maggiormente interessati rispetto ai più creativi.

Fino alla generazione X, persone nate negli anni ’60, la visione dominante è una carriera professionale concreta, basata su un unico lavoro per l’azienda della vita.

I millennial, nati negli anni ’80, continuano a immaginare una certa carriera professionale, concatenando diversi lavori in diverse aziende o organizzazioni di datori di lavoro.

La generazione Z, nata nel 21 ° secolo, vede la carriera professionale come qualcosa che consiste in una somma di diversi lavori in diverse organizzazioni, con diversi legami contrattuali.

Questo passaggio verso una concezione pixelata del lavoro si basa su piattaforme che collegano i liberi professionisti alle attività da svolgere.

Viviamo anche l’ascesa di competenze e abilità, in cui il titolo o la categoria professionale a cui appartieni non è più importante, ma cosa puoi fare.

LinkedIn in Cina sta testando il genoma delle competenze, per sviluppare metriche più dinamiche e accurate, basate sulle competenze piuttosto che sulle posizioni. Alcuni esperti prevedono addirittura che nel 2050 i boss sarebbero morti, nel concetto che abbiamo oggi.

La tensione sulla loro responsabilità nei confronti dei collaboratori sulle piattaforme, indipendentemente dal fatto che collaborino attivamente su base regolare o occasionale, è che l’intero sistema di protezione sociale è offuscato, basato sulla logica produttiva del contributo al sistema attraverso contratti di lavoro.

Pertanto, viene messo in dubbio in che misura abbia senso che l’insieme di benefici associati alla produzione debba essere associato a strutture esistenti, il che ci costringe a ripensare i fondamenti dello stato sociale che conosciamo oggi.

Cosa accadrà al sistema pensionistico con una popolazione sempre più anziana?

Sulle piattaforme collaborano persone isolate, che lavorano in remoto e che hanno solo la piattaforma come punto di contatto.

Il lavoro per le piattaforme perde la nozione collettiva, sia in termini di capacità di negoziazione che di sensazione di appartenenza a una comunità.

È un momento interessante, pieno di sfide e opportunità sia per i sindacati tradizionali che per i neo-sindacati derivanti dalla necessità di organizzarsi.

Stiamo affrontando un ritorno alle (neo) corporazioni, nel senso di creare tribù di lavoro per aiutare, condividere e mutualizzare?

È chiaro che per ciò che verrà e ciò che verrà avremo bisogno di aggiornare la versione scaduta del contratto sociale.

Vi sono numerosi cambiamenti che influenzano non solo le forme di produzione e ridistribuzione del capitale, ma la rivoluzione digitale pone anche molte sfide nel tessuto sociale.

Non solo è necessaria quella strada per un nuovo lavoro, ma è anche il momento di chiedere come dovrebbe essere un buon lavoro in futuro. Cosa lo rende buono, per chi e in quali condizioni.

Il modo migliore per raggiungere questo nuovo contratto sociale per cambiare le regole dell’economia globale è quello di generare spazi per il dibattito che ospitano molte voci diverse, che è l’opposto di quello che è successo nel secolo scorso, quando solo poche persone si sono sedute ai tavoli.

È stato dimostrato che il consenso è più ampio e più stabile con l’aumentare della diversità nel processo.

L’obiettivo finale, ovviamente, non può avere esitazioni. Ciò che è mancato al contratto sociale di 400 anni fa è la libertà, principalmente economica, che insieme al consenso e al dibattito aperto porteranno il tipo di società che il nuovo millennio potrebbe affrontare.

Non abbiamo bisogno di leader politici o aziendali per decidere per noi.

Molte persone come te leggono e supportano il giornalismo indipendente di The Real Agenda News come mai prima d’ora. Diversamente dalle altre organizzazioni giornalistiche, manteniamo il nostro giornalismo accessibile a tutti.

La Real Agenda News è indipendente. Il nostro giornalismo è libero da pregiudizi commerciali, religiosi o politici. Nessuno modifica il nostro editore. Nessuno guida la nostra opinione. L’indipendenza editoriale è ciò che rende diverso il nostro giornalismo in un momento in cui in altri settori mancano rapporti concreti e onesti.

In cambio, ti chiediamo semplicemente di leggere, mettere mi piace e condividere tutti gli articoli. Questo supporto ci consente di continuare a lavorare come facciamo noi.

Cosa ha cambiato il modo in cui si pensa?


IMAGE: /WASHINGTONPOST.COM) 

I secoli bui del cambiamento climatico 

di Luis R. Miranda 

I fondi per i cambiamenti climatici andranno a paesi e governi che manterranno al meglio le loro popolazioni in condizioni di assoluta povertà.

Con così tante persone importanti a favore che affermano di compiere azioni che aiutano a evitare una “grande catastrofe”, penseresti che se ci fosse una cosa dietro questa chiamata a salvarci da noi stessi, quella cosa sarebbe la scienza.

Tuttavia, in un’intervista esclusiva, il giornalista e autore Marc Morano spiega che non solo non esiste una scienza credibile dietro le affermazioni sul riscaldamento globale, nonostante il cosiddetto consenso, ma che mette in discussione la realtà del “riscaldamento globale antropogenico” per aiutare a dissipare la paura artificiale propagato dagli allarmisti è diventata una missione molto pericolosa.

Come molti altri, Morano è stato indottrinato a credere a tutti gli argomenti pubblicati da media, celebrità, attivisti, organizzazioni ambientaliste, ONU, entità governative e Vaticano.

Quindi, cosa ha cambiato il modo in cui pensa?

Morano ha condotto le sue indagini, senza filtri ideologici. Ha capito che quando le autorità di regolamentazione, cioè i governi, vogliono stabilire nuove leggi e regole, cercano sempre modi per collegare tali regole e leggi a una questione di interesse al fine di giustificare la loro ambizione di potere

“Hanno usato di tutto, dal raffreddamento globale, dalla sovrappopolazione, dalla carenza di risorse, dalla carestia, come scuse per aumentare il potere regolamentare dello stato”, spiega Morano in un’intervista con TFP Student Action.

Morano afferma che alcuni degli obiettivi alla base del movimento ambientalista includono dare allo Stato il potere di “ridistribuire la ricchezza”, cioè di confiscare risorse private, di ottenere il controllo completo delle risorse pubbliche già nelle loro mani e, attraverso la “legislazione” nelle entità come le Nazioni Unite, a dare alle organizzazioni multinazionali non elette, parte o tutta la sovranità degli Stati-nazione, e, naturalmente, a porre fine una volta per tutte al capitalismo “demoniaco”.

“Il presunto riscaldamento globale è solo l’ultima tattica di paura utilizzata da questi gruppi, che presentano le stesse soluzioni suggerite 50 anni fa”, afferma l’autore.

I membri dei gruppi di potere che supportano il movimento ambientalista di oggi stanno spingendo per un controllo ancora più centralizzato, una pianificazione dall’alto verso il basso e una trasformazione globale senza precedenti, con la forza.

Come affermato dalle stesse Nazioni Unite sui propri documenti di politica climatica, si intende “ridistribuire la ricchezza applicando politiche ambientali relative ai cambiamenti climatici, che, per comodità, non chiamano più” riscaldamento globale “.

Mentre Al Gore e dozzine di celebrità di Hollywood avvertono che abbiamo a malapena 10 anni per salvare il pianeta, continuano a vivere nelle loro dimore che emettono più CO2 di molti quartieri nelle loro città e viaggiano in aerei privati ​​per parlare dell’importanza di non inquinare l’ambiente.

Allo stesso modo, l’ex presidente Barack Obama, che sostiene anche l’agenda ambientale promossa da Gore, Bono, Leonardo di Caprio, Alejandra Ocasio Cortez e altri, ha messo gli occhi su una casa da $ 15.000.000 che, se crediamo che “esperti”, sarà sotto il mare livello tra qualche anno.

Sorprendentemente, nessuna delle politiche proposte dagli ambientalisti, dalle Nazioni Unite, dalle entità governative o dal Vaticano potrebbe “salvarci” dalla “catastrofe climatica” che ritengono imminente.

Anche se tutti gli impegni dell’accordo di Parigi sul clima fossero rispettati e seguiti meticolosamente, si potrebbe ottenere un cambiamento misurabile delle emissioni di CO2 o qualsiasi altro tipo di risultato ambientale. Cioè, nessuna delle misure suggerite dalle Nazioni Unite o dall’accordo di Parigi avrebbe alcun impatto positivo sul riscaldamento globale, non ora, non tra 100 anni.

Sebbene non siano evidenti modifiche significative alle emissioni e ad altri dati misurabili, le misure contemplate in proposte come il New Deal verde, avrebbero un impatto negativo sulla vita di miliardi di persone in tutto il mondo. L’obiettivo, come spiegato da Morano, è mantenere le nazioni del terzo mondo impoverite.

I fondi per i cambiamenti climatici andranno a paesi e governi che manterranno al meglio le loro popolazioni in condizioni di estrema povertà, non per combattere i cambiamenti climatici o il riscaldamento globale.

Gli ambientalisti marginali vogliono già trattare coloro che mangiano carne come i fumatori. Vogliono che si vergognino pubblicamente.

In base al New Deal verde e all’accordo di Parigi, i prezzi del carburante e dell’energia aumenterebbero considerevolmente a causa dell’applicazione delle tasse per scoraggiarne l’uso.

A seguito di un aumento dei prezzi dell’energia, aumenterebbero anche i prezzi dei prodotti alimentari. Alcune proposte includono l’emissione di carte di razione delle emissioni di CO2, mentre la tecnologia è già in atto per i governi per monitorare i dispositivi elettrici attraverso reti intelligenti (contatori digitali) che useranno la tecnologia 5G per connettere o disconnettere in remoto l’alimentazione dalle case.

Come spiega Morano, il mondo è prima del consolidamento di un piano perverso per mantenere miliardi di persone in condizioni di povertà, mentre i loro governi ricevono milioni di dollari in incentivi – tangenti – come premio per tenerli nella miseria. Sono i tecnocrati che gestiscono le nazioni sviluppate e le multinazionali a dire alle persone nei paesi in via di sviluppo che non sarà loro permesso di vivere una vita migliore.

Il movimento ambientalista è pieno di personaggi famosi che sono felici di parlare, ma che non camminano e raccontano al resto del mondo, che per inciso è popolato da persone di colore marrone che altrimenti sostengono di difendere dall’oppressione, che loro, i più poveri dei poveri, hanno bisogno di fare una passeggiata indietro nel Medioevo, perché lo dicono.

Guarda l’intervista completa e approfondita con Marc Morano di seguito:

Molte persone come te leggono e supportano il giornalismo indipendente di The Real Agenda News come mai prima d’ora. Diversamente dalle altre organizzazioni giornalistiche, manteniamo il nostro giornalismo accessibile a tutti.

La Real Agenda News è indipendente. Il nostro giornalismo è libero da pregiudizi commerciali, religiosi o politici. Nessuno modifica il nostro editore. Nessuno guida la nostra opinione. L’indipendenza editoriale è ciò che rende diverso il nostro giornalismo in un momento in cui mancano rapporti onesti e concreti altrove.

In cambio, ti chiediamo semplicemente di leggere, mettere mi piace e condividere tutti gli articoli. Questo supporto ci consente di continuare a lavorare come facciamo noi.

Fonte: https://real-agenda.com/ 

®wld