Crea sito

Quando la menzogna diventa la verità

Chi c’è dietro le “fake news”? I media mainstream utilizzano video e immagini falsi 

By Prof Michel Chossudovsky
Global Research, August 01, 2020

Il filmato, che accompagnava il rapporto del 2008 di John Vause della CNN, non aveva nulla a che fare con la Cina. I poliziotti non erano cinesi, ma poliziotti indiani in uniformi cachi dello Stato nord-orientale dell’Himachal Pradesh, in India.
Gli spettatori sono stati portati a credere che le dimostrazioni all’interno della Cina fossero pacifiche e che le persone fossero state arrestate dalla polizia cinese. 

 

Poliziotti cinesi in uniformi cachi?

1′.27-1′.44 “riprese video di” poliziotti cinesi “e manifestanti, compresi i monaci buddisti. I poliziotti cinesi vengono mostrati accanto ai monaci tibetani.

Questi poliziotti cinesi sono della provincia di Gansu o di Lhasa, la capitale tibetana, come suggerito dal John Vause’s Report della CNN? 

RAPPORTO SULLA CINA, 14 MARZO 2008

Screenshot dal video della CNN sopra

Presunti poliziotti cinesi in uniforme cachi che reprimono i manifestanti tibetani in Cina, CNN, 14 marzo 2008 1’38 “, 1’40” (immagine sopra)

Le loro divise color cachi con berretti sembrano portare l’impronta del periodo coloniale britannico. 

Le uniformi color cachi furono introdotte per la prima volta nella cavalleria britannica in India nel 1846.

Khaki significa “polvere” in hindi e persiano.

Inoltre, i poliziotti con uniformi cachi e baffi non sembrano cinesi.

Guarda attentamente.

Sono poliziotti indiani. 

La videocassetta mostrata il 14 marzo 2008 dalla CNN non proviene dalla Cina (provincia di Gansu o Lhasa, capitale del Tibet). Il video è stato girato nello Stato dell’Himachal Pradesh, in India. La videocassetta del movimento di protesta per il Tibet in India è stata utilizzata nel rapporto della CNN sul movimento di protesta per il Tibet in Cina. La CNN ha incasinato i suoi paesi. 

Per il rapporto completo su Global Research, fare clic qui 

2. Copertura della BBC sulla guerra in Libia, 2011 

Piazza Verde Tripoli. Libici festeggiano la “liberazione” e la vittoria delle forze ribelli su Gheddafi sventolando bandiere indiane

Esamina il filmato: non è Green Square e non è la King Idris Flag (rossa, nera verde) dei ribelli libici. 

Esamina il filmato: non è Green Square e non è la King Idris Flag (rossa, nera verde) dei ribelli libici.

È la bandiera indiana (arancione, bianca e verde) e le persone alla manifestazione sono indiani.

Forse non te ne sei nemmeno accorto.

E se l’hai notato, “probabilmente è stato un errore”.

Giornalismo sciatto alla BBC o menzogne ​​e fabbricazioni dirette? Riconosci le bandiere?

Bandiera indiana (vedi a destra)

Bandiera ribelle della Libia (Re Idris a sinistra)

Terroristi “in festa” a Green Square

Non ci sono state celebrazioni. È stato un massacro sponsorizzato dalla NATO che ha provocato diverse migliaia di morti. (2011)

Ma la verità non può essere mostrata sulla televisione di rete. Gli impatti dei bombardamenti NATO sono stati offuscati.

I ribelli sono annunciati come “liberatori”.

I bombardamenti della NATO hanno lo scopo di salvare vite civili sotto il mandato R2P dell’Alleanza. Ma la realtà è diversa: la popolazione civile è terrorizzata dai ribelli sponsorizzati dalla NATO.

Le immagini devono essere cambiate per conformarsi al “consenso NATO”.

La morte e la distruzione sono sostituite da immagini fabbricate di celebrazione e liberazione.

Vedi il rapporto completo su Global Research

3. CNN e BBC l’11 settembre.

Il rapporto sul crollo dell’edificio sette del WTC si è verificato prima del crollo

Fake News sul crollo del WTC Building Seven

La bugia più grottesca riguarda l’annuncio della BBC e della CNN nel pomeriggio dell’11 settembre che il WTC Building Seven (The Solomon Building) era crollato.

Il rapporto della BBC è andato in diretta alle 17:00, 21 minuti prima dell’effettivo verificarsi del crollo, indicando in modo indelebile la presunzione del crollo del WTC 7.

Il presentatore della CNN Aaron Brown ha annunciato che l’edificio “è crollato o sta crollando” circa un’ora prima dell’evento.

Guarda le immagini qui sotto: WTC Building Seven è ancora in piedi. 

“Il conduttore della CNN  Aaron Brown sembra faticare a dare un senso a ciò che sta vedendo un minuto dopo aver annunciato che il WTC Building 7, la cui facciata eretta è chiaramente visibile nella sua vista verso il Trade Center, è o sta crollando”. (vedi sotto) Vedi l’articolo completo su Global Research

4. Gli attacchi terroristici di Bruxelles del marzo 2016.

I media belgi hanno utilizzato il video di un attacco terroristico all’aeroporto di Mosca del 2011

I media di Bruxelles Dernière Heure su  dhnet.be  e La Libre hanno riferito degli attacchi terroristici fornendo un video di sorveglianza aeroportuale con telecamera CC degli attacchi terroristici. 

Il filmato pubblicato era falso, come documentato da un  post sul blog su Media Part

Il video riguarda un attacco terroristico all’aeroporto Domodedovo di Mosca il 24 gennaio 2011 (pubblicato su youtube nel novembre 2013).

Il rapporto di DHnet.be sull’attacco all’aeroporto di Bruxelles ha utilizzato il video dell’attacco a Mosca del 2011 con la data dell’attacco a Bruxelles: (22/03/2016) incollato sul video russo.

 

Di seguito è riportato lo screenshot del rapporto di DH.

 

E lo screenshot di La Libre su  http://lalibre.be,

Ed ecco uno screenshot dell’attacco terroristico del gennaio 2011 all’aeroporto internazionale Domodedova di Mosca pubblicato su youtube nel novembre 2013 seguito dal video completo dell’attacco di Mosca:

 


Secondo  il rapporto della BBC (24 gennaio 2011) (che include il video), l’attacco all’aeroporto di Mosca del 2011 ha   provocato 35 morti.

   

Screenshot del rapporto BBC Report gennaio 2011

Coincidenza? Quello stesso giorno, ci fu un secondo video di sorveglianza falso alla stazione della metropolitana di Bruxelles Maelbeek 
 
L’attacco terroristico nel pomeriggio del 22 marzo 2016 alla stazione della metropolitana di Bruxelles Maelbeek è stato segnalato dai media mainstream, compresa la CNN. 
 
In questi rapporti, le riprese video di un attacco terroristico del 2011 a Minsk, in Bielorussia, sono state utilizzate dalla rete televisiva e dai media online per descrivere ciò che stava accadendo nella stazione della metropolitana al momento degli attacchi.

Secondo l’Indipendent:

Il filmato della CCTV che è stato condiviso dopo gli attacchi di Bruxelles, che si ritiene mostrasse un video dall’interno della stazione della metropolitana di Maelbeek, si è dimostrato falso.

Quando è emersa la notizia della terza esplosione nella capitale belga, che ha preso di mira la stazione situata vicino agli uffici dell’UE, molti hanno iniziato a condividere ciò che credevano fosse il filmato dell’attentato.

Tuttavia si è presto scoperto che il video in realtà proveniva dall’attentato alla metropolitana di Minsk del 2011 che ha ucciso 15 persone e ferito oltre 200 persone.

Il rapporto dell’Independent si basa su un errore. Sono stati i media mainstream a pubblicare i filmati di Mosca e Minsk. È stato grazie a incisivi rapporti sui blog dei social media che è stato rivelato l’uso di video falsi da parte dei media mainstream. 

La domanda più fondamentale: due casi di video falsi:

Possiamo fidarci dei rapporti dei media mainstream sugli attacchi terroristici di Bruxelles?

Confronti: Bruxelles, 22 marzo 2016 contro Minsk, 11 aprile 2011. Stesse riprese video

Ecco uno screenshot di un filmato trasmesso sulla rete TV e su Internet che raffigura l’esplosione nella metropolitana di Bruxelles, 22 marzo 2016

Il presunto filmato della telecamera di sorveglianza CCTV, stazione della metropolitana Brussel Maelbeek (successivamente rimosso). La telecamera di sorveglianza CC è sotto il controllo delle autorità di sicurezza della metropolitana. (screenshot sopra)

Ora confronta quanto sopra con lo screenshot degli attacchi di Minsk dell’aprile 2011 seguito dal video integrale.

 

Full video of the Minsk Attack

 

Leggi l’articolo completo sui video falsi di Bruxelles

 

Osservazioni conclusive

Le bugie e le invenzioni del MSM non sono il risultato di un “giornalismo sciatto”.

Sono intenzionali e intendono fuorviare il pubblico.

I media mainstream usano abitualmente immagini e video falsi nella loro copertura della guerra in Siria.

La campagna contro i media alternativi e indipendenti cerca di limitare la libertà di espressione.

L’ultima carta è la carta aliena


Lo Stato Profondo, dopo aver esaurito la Carta del Controllo Globale, lancierà sotto falsa bandiera l’invasione aliena?

del dott. Michael Salla 06 giugno 2020 

dal sito Web di Exopolitics

Poco prima della sua morte nel 1977, Werner Von Braun, un pioniere dei programmi missilistici sia tedeschi che statunitensi, avvertì che un gruppo di controllori globali , noto anche come Deep State, si sarebbe sistematicamente spostato attraverso una serie di eventi con false bandiere o “carte”, che avrebbero essere suonato in una sequenza progettata per alla fine militarizzare lo spazio e inaugurare un nuovo ordine mondiale.

 

Von Braun ha dato il suo famoso avvertimento a Carol Rosin, che, dal 1974 al 1977, era un dirigente aziendale della Fairchild Industries, Inc., un importante appaltatore aerospaziale al quale Von Braun aveva aderito due anni prima. 

Rosin afferma che Von Braun le ha chiesto di essere il suo portavoce dopo la diagnosi di cancro terminale e ha rivelato un piano elaborato dal complesso industriale militare americano per armare lo spazio.

In una intervista video registrata del dicembre 2000 per il Disclosure Project, Rosin ha descritto la seguente sequenza di eventi con false flag che Von Braun le ha spiegato:
 
La strategia che Wernher von Braun mi ha insegnato è stata quella che prima i russi vennero considerati nemici. In effetti, nel 1974, erano il nemico, il nemico identificato. 
 
Ci hanno detto che avevano “satelliti assassini”. Ci è stato poi detto che stavano arrivando per prenderci e controllarci – che erano “comunisti”.
 
Quindi i terroristi sarebbero stati identificati e questo sarebbe presto seguito. Abbiamo sentito molto parlare del terrorismo.
 
Quindi avremmo identificato i “pazzi” del Terzo Paese del mondo. Ora li chiamiamo “nazioni preoccupanti”. Ma ha detto che sarebbe il terzo nemico contro il quale costruiremmo missili spaziali
 
Il prossimo nemico furono gli asteroidi. Ora, a questo punto, ridacchiò la prima volta che lo disse. Asteroidi: contro gli asteroidi costruiremo armi basate sullo spazio. E il più divertente di tutti era quello che chiamava alieni, extraterrestri.

Quello sarebbe lo spavento finale. E ancora e ancora e ancora durante i quattro anni che lo conoscevo e facevo discorsi per lui, avrebbe tirato fuori l’ultima carta.

Carol, l’ultima carta è la carta aliena.

Dovremo costruire armi spaziali contro gli alieni e tutto ciò è una bugia

 

Per quanto riguarda l’identificazione del gruppo che orchestra questa serie di eventi globali inventati, Rosin era riluttante a dare nomi ma ha detto (nel video sopra):

La stanza era piena di gente nel gioco della porta girevole.

C’erano persone che avevo visto una volta in uniforme militare e altre volte in un abito grigio e un completo da industria. Queste persone giocano a una porta girevole.

Lavorano come consulenti, persone del settore e / o militari e di intelligence.

Lavorano nelle industrie e si sono rivolti attraverso queste porte e hanno assunto posizioni governative.  

 

La descrizione di Rosin di ciò che stava accadendo nella sala del consiglio di Fairchild Industry è molto rivelatrice del ruolo chiave della società all’interno del complesso industriale militare e di come Deep State opera manipolando eventi globali e narrazioni dei media mainstream. La sequenza di eventi globali inventati descritti da Von Braun rifletteva quanto lontano in avanti il ​​Deep State proiettasse i suoi piani.

 

Ora, quasi 50 anni dopo, vediamo la sequenza descritta da Von Braun riprodotta in tempo reale.

La Russia, il terrorismo e le nazioni canaglia hanno dominato collettivamente decenni di cicli di notizie.

 

Più recentemente, stiamo assistendo a un numero crescente di storie di asteroidi assassini che mancano alla Terra nei media mainstream.

 

Gli esempi più recenti sono tre enormi asteroidi assassini diretti verso la Terra e previsti per volare vicino il 6,8 giugno e il 20, ognuno dei quali potrebbe causare danni catastrofici.

 

Ulteriori “carte” si trovano nel mazzo da gioco Deep State descritto da Von Braun negli anni ’70.

Ciò include una pandemia globale, che è stata discussa nella Città di Londra da un gruppo di alto livello di burocrati nel 2005 come parte di un piano segreto dello Stato profondo per inaugurare un Nuovo Ordine Mondiale

L’avvertimento di Von Braun ci avverte della minaccia di un’invasione aliena usata come carta finale in una lunga sequenza di eventi inventati che giustificherebbe l’armonizzazione dello spazio e l’istituzione di un Nuovo Ordine Mondiale voluto dallo Stato Profondo.

 

Ora c’è un flusso costante di articoli di notizie che indicano la possibilità di un’invasione aliena in un mondo post-COVID 

 

Il potenziale per un tale evento che si verifica in vista delle elezioni del 2020 è una possibilità distinta data la determinazione del Deep State di rimuovere l’amministrazione Trump con ogni mezzo possibile.

 

Un documento trapelato il 18 ottobre 2016, presumibilmente da una grande società di consulenza democratica, il Benenson Strategy Group, ha discusso della possibilità di un’invasione aliena messa in scena mantenendo i sostenitori di Trump a casa e aiutando la campagna di Clinton a vincere le elezioni del 2016. L’articolo ha esaminato alcune delle tecnologie olografiche avanzate  

 

che potrebbe essere utilizzato nella messa in scena di un evento di falsa bandiera. Mentre l’autenticità del documento rimane controversa, mostrava comunque come la carta di invasione aliena potesse essere utilizzata a fini elettorali.

 

Mentre ci avviciniamo alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 3 novembre,

La carta di invasione aliena poteva essere giocata mentre Von Braun lo avvertiva negli anni ’70?  

O Von Braun aveva uno scopo completamente diverso per dire a Rosin della carta di invasione aliena usata dal complesso industriale militare?

Invece di tentare eroicamente di impedire la militarizzazione dello spazio,

Von Braun era un doppio agente per una colonia tedesca in fuga alla base antartica che voleva impedire ai militari statunitensi di minacciare il loro programma spaziale segreto?

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

 

®wld 

Esistono limiti al comportamento o alla capacità di nuocere?

Il crimine e la cospirazione governativa sono ovunque, ma alcuni si rifiutano ancora di crederci. Questi 20 file declassificati lo dimostrano. 

Pubblicato 2 anni fa il 17 agosto 2017

Di MakiaFreeman

Ultimo aggiornamento il 17 agosto 2017

20 file declassificati che dimostrano il crimine e la cospirazione governativa – Parte 2

I file declassificati rivelano i fatti in bianco e nero di collusione governativa, corruzione, criminalità e cospirazione. Mostrano la misura sconvolgente in cui gruppi di persone, usando e nascondendosi dietro il concetto di “governo”, hanno commesso gravi atti di lesioni, danni e omicidi. Tuttavia, grazie a Internet e alla diffusione delle informazioni, possiamo accedere e verificare ciò che è accaduto e superare la negazione. Ecco la parte 2 (clicca qui per la parte 1) di un elenco di 20 file declassificati (la maggior parte dal governo degli Stati Uniti) che dimostrano i crimini che sono stati perpetrati contro l’umanità.

File declassificati: programmi di sterilizzazione forzata 

Il governo degli Stati Uniti ha una lunga e sordida storia nell’usare la propria gente come cavie e soggetti inconsapevoli per la sperimentazione, molti dei quali sono stati fatti a loro insaputa o senza il loro consenso. Alcuni di questi sono arrivati ​​sotto forma di programmi di sterilizzazione forzata. Questo articolo descrive un programma particolare rivolto alle donne indiane dei nativi americani:

“Durante la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70, una politica di sterilizzazione chirurgica involontaria è stata imposta alle donne dei nativi americani negli Stati Uniti, di solito a loro insaputa o senza il consenso, dal servizio sanitario indiano (IHS) finanziato dal governo federale, poi gestito dall’Ufficio di presidenza degli affari indiani (BIA). Si presume che l’esistenza del programma di sterilizzazione sia stata scoperta da membri dell’American Indian Movement (AIM) durante la sua occupazione nel quartier generale della BIA nel 1972. Uno studio del 1974 condotto da Women of All Red Nations (WARN), ha concluso che Il 42% di tutte le donne indiane americane in età fertile erano state sterilizzate senza il loro consenso. Una successiva indagine fu condotta dal General Accounting Office (GAO) degli Stati Uniti, sebbene fosse limitata a solo quattro delle molte strutture IHS a livello nazionale ed esaminata solo dagli anni 1973-1976. Lo studio GAO mostrò che in queste quattro furono eseguite 3.406 sterilizzazioni involontarie Ospedali IHS durante questo periodo di tre anni. Di conseguenza, l’IHS è stato trasferito al Dipartimento della salute e dei servizi umani nel 1978.”

Puoi leggere i file declassificati qui.

File declassificati: esperimento di sifilide di Tuskegee 

Uno degli episodi più oscuri della storia del governo degli Stati Uniti, l’esperimento sulla sifilide di Tuskegee è stato uno studio clinico malvagio condotto dal Servizio sanitario pubblico americano, iniziato nel 1932 e durato fino al 1972. Il punto era studiare la naturale progressione di sifilide non trattata in uomini afroamericani rurali che pensavano di ricevere assistenza sanitaria gratuita dal governo. Si trattava di dare consapevolmente agli uomini la sifilide a loro insaputa, dicendo loro che avevano solo “sangue cattivo”, quindi osservarli mentre la malattia progrediva. I ricercatori (o forse meglio i sadici) deliberatamente non trattarono gli uomini con penicillina che fu trovata negli anni ’40 come una cura efficace per la sifilide. Nel frattempo, numerosi uomini nello studio sono morti di sifilide, 40 delle loro mogli hanno contratto la malattia e successivamente 19 bambini sono nati con la sifilide congenita. Se ti senti arrabbiato nel leggere questo, o scuoti la testa incredulo per il puro livello del male coinvolto, non ti biasimo.

Puoi leggere i file declassificati qui.

File declassificati: l’esperimento di sifilide di Tuskegee.  

File declassificati: Operation LAC e Operation Dew  

La sperimentazione umana non è stata solo limitata all’iniezione di malattie e sterilizzazione. Ci sono stati anche test sulla popolazione che hanno comportato la spruzzatura di intere aree con agenti patologici (a volte agenti di guerra biologica a volte naturali, a volte artificiali). Due esempi sono Operation LAC (Large Area Coverage) e Operation Dew, entrambi condotti dall’esercito americano Chemical Corps negli anni ’50, entrambi coinvolti nella dispersione di minuscole particelle di zinco cadmio solfuro (ZnCdS) (che erano fluorescenti) e spore di piante (lcopodio) proveniente da un aereo in gran parte del paese. L’obiettivo era accertare la dispersione e la gamma geografica degli agenti spruzzati. Il governo ha affermato che all’inizio era sicuro, ma Wikipedia afferma che “secondo il database TOXNET della National Library of Medicine, l’EPA ha riferito che il cadmio-solfuro era classificato come probabile cancerogeno per l’uomo”.

Puoi leggere alcuni dei file declassificati qui.

File declassificati: Project Sunshine

Lo strappo di corpi e la sperimentazione su corpi morti (cadaveri) è anche un fatto documentato quando si tratta di crimini governativi. Durante gli anni ’50, la US AEC (Atomic Energy Commission) e la US Air Force condussero uno studio sugli effetti sulla salute globale delle ricadute dai test sulle armi nucleari. L’AEC voleva saperne di più su come lo stronzio-90 (un isotopo radioattivo di stronzio) ha influenzato il tessuto e le ossa umani, quindi hanno segretamente raccolto (rubato) oltre 1500 campioni di tessuto dai corpi di neonati e bambini piccoli di tutto il mondo – senza consenso. Il progetto Sunshine è stato declassificato nel 1959.

File declassificati: operazione Popeye

Tutti coloro che ancora negano la realtà delle scie chimiche, del cloud seeding e dei programmi di geoingegneria potrebbero voler dare un’occhiata a questo. L’operazione Popeye fu un programma di modifica meteorologica nel sud-est asiatico (principalmente Laos e Vietnam) dal 1967 al 1972. Lo scopo era di aiutare gli sforzi degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam. In particolare, si trattava di un’operazione di seeding delle nuvole che mirava ad estendere la stagione dei monsoni (mirata su aree del Sentiero di Ho Chi Minh) inducendo la pioggia sulle “rotte di infiltrazione nel Vietnam del Nord e nel Laos meridionale” e quindi a “interdire o almeno interferire con traffico di camion tra il Nord e il Sud del Vietnam” – come scritto in questa nota dal Vice Sottosegretario di Stato agli Affari Politici (Kohler) al Segretario di Stato Rusk. Ricorda, erano gli anni ’60. Immagina cosa possono fare oggi con HAARP e la geoingegneria.

File declassificati: Iran Flight 655 

Gli Stati Uniti e l’Iran sono stati in condizioni tese per molto tempo. Nel 1953, gli Stati Uniti decisero di prendere di mira l’Iran con uno dei suoi ormai famosi programmi di cambio di regime per rovesciare il Mossadegh eletto democraticamente e rimpiazzarlo con il dittatore di marionette Shah, che era felice di ridurre gli utili del petrolio iraniano negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Quindi, durante la guerra Iraq-Iran degli anni ’80, gli Stati Uniti si schierarono dalla parte dell’Iraq contro l’Iran. Verso la fine degli anni ’80 (3 luglio 1988 per l’esattezza), l’Iran Air Flight 655 (un volo commerciale) stava viaggiando lungo un percorso di volo standard attraverso lo spazio aereo iraniano sulla strada per Dubai. Pochi minuti dopo il decollo, fu abbattuto dalla Marina degli Stati Uniti, uccidendo tutte le 290 persone a bordo.

La Marina ha mentito e ha dichiarato di ritenere che il volo 655 fosse un aereo da combattimento attaccante e che avevano tentato il contatto radio ma non avevano ricevuto risposta. Tuttavia, i documenti declassificati (qui) rivelano una storia diversa. La verità era che gli Stati Uniti utilizzavano solo frequenze radio di emergenza, ma non frequenze di controllo del traffico aereo, e anche che l’incrociatore della Marina aveva registrato che all’epoca l’aereo stava salendo, non in discesa come sarebbe stato un aereo attaccante. Alcuni file sono stati declassificati nel 1988 e altri nel 1993.

File declassificati: unità 731  

Questo è un altro evento scioccante negli annali del crimine governativo, sebbene nel caso l’autore fosse il governo giapponese. L’unità 731 si riferisce a un’unità di ricerca e sviluppo di guerra biologica e chimica nascosta dell’esercito giapponese situata in Cina durante la seconda guerra mondiale. Sotto il comando del generale Ishii, i giapponesi hanno commesso crimini di guerra e letali sperimentazioni umane su circa 300 persone, per lo più vittime cinesi (anche se c’erano anche alcuni prigionieri di guerra mongoli, russi, coreani e alleati).

Alla fine della guerra, i giapponesi furono catturati, ma in una storia familiare, gli Stati Uniti scambiarono l’immunità per i dati (un tema comune che accadde anche con il Project Paperclip). I ricercatori dell’Unità 731 hanno ricevuto segretamente l’immunità dagli Stati Uniti in cambio dei dati raccolti attraverso la sperimentazione umana. Wikipedia cita Hal Gold su Douglas MacArthur (Comandante supremo delle forze alleate), che scrisse a Washington che “ulteriori dati, probabilmente alcune dichiarazioni di Ishii probabilmente possono essere ottenuti informando i giapponesi coinvolti che le informazioni verranno conservate nei canali di intelligence e non saranno impiegate come prova dei “crimini di guerra”. 

Puoi leggere alcuni dei file declassificati qui.

 Il famigerato incidente con la falsa bandiera del Golfo del Tonchino che iniziò la guerra del Vietnam.

File declassificati: incidente del Golfo del Tonchino 

È stata la guerra di una generazione. È stata una guerra di insuccessi. È stata una guerra che non avrebbe mai dovuto essere. È stata una guerra che ha risvegliato una massa di attivisti per la pace negli Stati Uniti e nel mondo. Fu una guerra che produsse una fascia di soldati che soffrivano di PTSD. Fu una guerra che uccise milioni di persone.

La guerra del Vietnam è stata brutale, così come l’inganno che l’ha iniziata. LBJ, fresco del suo ruolo nell’assassinio di Kennedy, decide di immergere gli Stati Uniti in guerra nel 1964 “facendo merda”. Sosteneva che le navi statunitensi venivano sparate nel Golfo del Tonchino, ma era una bugia assoluta. Nel 2005 e nel 2006, i documenti della NSA furono declassificati dimostrando che il secondo incidente del Golfo del Tonchino, che fu usato come giustificazione per la Risoluzione del Golfo del Tonchino (che portò alla guerra del Vietnam), non accadde mai.

L’incidente del Golfo del Tonchino è per molti versi l’epitome del crimine del governo. Il tutto è stato interamente fabbricato (mentendo, ingannando). Sebbene non esistesse una nave nemica, fu progettata per inquadrare il nemico (operazione di falsa bandiera). Fu inventato solo per iniziare una guerra che il Nuovo Ordine Mondiale già desiderava (pretesto per la guerra). Quindi, la verità è stata nascosta in seguito per decenni e decenni fino a quando non è stato deciso che un numero sufficiente di persone coinvolte erano vecchie, ben fuori ufficio / potere e morte, in modo che la verità potesse essere finalmente rivelata nel 2005 (classificando la verità per 40 + anni). Lo stesso sta succedendo con altri grandi crimini come l’assassinio del JFK e l’11 settembre, anche se forse dovremo aspettare 100 anni affinché tutti i file vengano pubblicati con quegli eventi.

File declassificati: Project Stargate 

Questo per quanto riguarda la sperimentazione umana, i crimini di guerra e le modifiche meteorologiche. Per gli ultimi 3 progetti declassificati, scaviamo più a fondo nella tana del coniglio in operazioni strane e misteriose che, sebbene lontane, hanno comunque dimostrato di aver avuto luogo. Project Stargate era il nome in codice di un’unità segreta dell’esercito americano fondata nel 1978 a Fort Meade, nel Maryland, dalla Defense Intelligence Agency (DIA) e dalla SRI International (un appaltatore della California). L’obiettivo era analizzare i fenomeni psichici (osservazione a distanza, ESP, chiaroveggenza, viaggio astrale, ecc.) E vedere se potevano essere armati per scopi militari e di intelligence. I fondatori originali del programma erano Russell Targ, Hal Puthoff e Ingo Swann – soprannominato “Psi Spies” dal compianto Jim Marrs. Il progetto ha avuto vari predecessori e derivati ​​(come Gondola Wish, Grill Flame, Center Lane, Sun Streak e Scanate) fino al 1991, quando sono stati consolidati e ribattezzati con il termine generico Stargate Project. A un certo punto era in carica il defunto maggiore generale Albert Stubblebine, lo stesso che era stato apertamente esposto nell’esibizione della bandiera dell’11 settembre e che era il marito dell’attivista per la salute e la nutrizione Dr. Rima Laibow.

La CIA terminò il Progetto Stargate nel 1995, ritenendo che non avesse fornito alcun vantaggio. Puoi leggere i file declassificati qui.

File di piani declassificati USAF di piani per un disco volante supersonico. Credito di immagine: Archivi nazionali

File declassificati: Progetto 1794. Credito di immagine: Archivi nazionali 

File declassificati: Progetto 1794 

Ci sono alcuni che possono accettare molte parti della cospirazione mondiale, ma semplicemente “non possono andare lì” quando si tratta di UFO ed ET. Se tu o qualcuno che conosci è una persona simile, dai un’occhiata a questo. Il progetto 1794 è la prova in bianco e nero che l’esercito americano, in particolare l’USAF (US Air Force), stava sviluppando UFO o dischi volanti. Nel 2012, l’USAF ha rivelato che la sua divisione dei sistemi aeronautici aveva in programma di produrre un velivolo UFO negli anni ’50. Il veicolo artigianale è stato progettato per raggiungere una velocità di Mach 4, un’altitudine di 100.000 piedi e un’autonomia di oltre 1.000 miglia nautiche. Il progetto fu abbandonato nel 1961.

Puoi leggere alcuni dei file declassificati qui.

Un autentico documento MJ12 scritto da Allen Dulles (ex capo della CIA e mente assassina del JFK).  

File declassificati: Majestic 12 o MJ 12 

Infine, arriviamo a uno dei più grandi ed eccitanti gruppi di documenti declassificati – quelli di Majestic 12, noto anche come MJ-12 o MJ 12. Questo gruppo oscuro è stato presumibilmente incaricato di supervisionare la “questione aliena” durante le conseguenze della seconda guerra mondiale, l’inizio della guerra fredda e le conseguenze dell’incidente di Roswell nell’UFO del 1947. Molti ricercatori e informatori hanno tratto la conclusione che MJ 12 era il gruppo principale all’interno di altri gruppi che controllavano l’accesso alla tecnologia extraterrestre. Alcuni dei suoi membri includevano personaggi famosi come Vannevar Bush, che fu anche determinante nello sviluppo di programmi di manipolazione del tempo (come esposto da Peter Kirby nella sua ricerca su quello che chiama The New Manhattan Project).

Il rispettato ricercatore UFO Bob Wood (insieme al suo team tra cui il figlio Ryan Wood, il ricercatore UFO Nick Redfern, il ricercatore UFO Stanton Friedman, Timothy Cooper, Jim Clarkson e il defunto Jim Marrs) ha reso disponibile un sito Web con molti documenti Majestic disponibili. Puoi leggere questi file MJ12 qui. Hanno un proprio sistema di valutazione dei documenti per autenticità. 

Conclusione: i documenti declassificati dimostrano la complicità e la criminalità del governo 

Alcuni crimini governativi sono difficili da dimostrare in modo conclusivo. Abbiamo una buona idea di cosa sia successo nell’assassinio del JFK e dell’11 settembre, ma è difficile provare ogni dettaglio, dal momento che sono stati coinvolti così tanti agenti e così tanti documenti che sono ancora classificati. Tuttavia, si discute poco con i documenti declassificati presentati sopra. Fanno parte del registro dei fatti storici. Pertanto, sono un’ottima cosa per mostrare gli scettici e quelli bloccati nella negazione. Sono anche prove molto importanti per quei misteri che dobbiamo ancora scoprire. Funzionano come indizi che vanno nella giusta direzione. Se il governo fosse disposto a uccidere i propri cittadini innocenti per iniziare una guerra con Cuba (Northwoods), per fabbricare interamente un incidente che non è mai accaduto per iniziare una guerra con il Vietnam (Golfo del Tonchino) e per sperimentare i propri cittadini, non importa quale danneggiamento ne ha causato (MK Ultra, Midnight Climax, Tuskegee, sterilizzazione forzata, ecc.), a che lunghezza non è disposto a fare? Esistono limiti al comportamento o alla capacità di nuocere?

Pensare da solo a quest’ultima domanda può aiutare coloro che sguazzano nella Matrice a liberarsi dalla dissonanza cognitiva che li intrappola.

***** 

Vuoi gli ultimi commenti e analisi su Cospirazione, Geopolitica, Salute naturale, Sovranità, Coscienza e altro? Iscriviti per ricevere aggiornamenti gratuiti sul blog!

Makia Freeman è l’editore di media alternativi / sito di notizie indipendenti The Freedom Articles e ricercatore senior di ToolsForFreedom.com, scrivendo su molti aspetti della verità e della libertà, dall’esporre aspetti della cospirazione mondiale a suggerire soluzioni su come l’umanità può creare un nuovo sistema di pace e abbondanza.

fonti: 

* Http: //encyclopedia.jrank.org/articles/pages/6242/Forced-Sterilization-of-Native-Americans.html

* Http: //www.gao.gov/assets/120/117355.pdf

* Https: //catalog.archives.gov/id/281643

* Http: //data2.archives.ca/e/e443/e011063033.pdf

* Https: //history.state.gov/historicaldocuments/frus1964-68v28/d274

* Http: //documents.theblackvault.com/documents/dtic/ADA260260.pdf

* Https: //www.rand.org/content/dam/rand/pubs/reports/2008/R251.pdf

* Https: //en.wikipedia.org/wiki/Unit_731

* Https: //www.archives.gov/files/iwg/japanese-war-crimes/select-documents.pdf

* Https: //www.nsa.gov/news-features/declassified-documents/gulf-of-tonkin/

* Https: //www.cia.gov/library/readingroom/collection/stargate

* Https: //catalog.archives.gov/id/6920770

* Http: //www.activistpost.com/2017/03/chemtrails-exposed-truly-a-new-manhattan-project.html

* Http: //www.majesticdocuments.com

Fonte: https://thefreedomarticles.com/

®wld

Quel cappello di carta stagnola

 

La vendita delle illusioni e il lato oscuro della politica

Contributo di Julian Wash 

Waking Times  

Oggi vorrei ritornare alla tua consapevolezza un aspetto della condizione umana che può essere persuaso a credere in qualcosa che non è reale. Il mago con il suo cappello e il suo mantello iconici è ben lungi dall’essere il maestro di tali illusioni. Questa dubbia distinzione appartiene al politico. Dietro il loro poderoso podio, esaltano le virtù di un mondo utopico mentre mascherano in modo ingannevole il vero intento.

E c’è magia nelle loro parole. Vogliamo credere nei nostri eletti, che in effetti ci serviranno in modo dignitoso e giudizioso e le loro promesse elettorali si realizzeranno. Ma il ruolo del politico è al massimo duplice. Coloro che cercano un ufficio più alto spesso rispondono a una chiamata molto più bassa. Motivati ​​dalla prospettiva di guadagni illeciti, alcuni non esiteranno ad organizzare accordi lucrosi e sicuri favori con garanzie che rimarranno sul posto molto dopo aver lasciato l’incarico. Questa esca può rivelarsi particolarmente inebriante per lo psicopatico ad alto funzionamento che venderebbe il proprio paese in breve in un batter d’occhio per il giusto prezzo e un cenno sommario nei libri di storia. Sembrano avere sempre un asso nella manica e un asso di picche nascosto nella loro scarpa.

Nei paragrafi seguenti mi soffermerò brevemente su ciò che probabilmente potrebbe essere il più impressionante di tutti i trucchi. È un’illusione su larga scala. È un costrutto maniacale così perverso, così malevolo, che spesso sfida la comprensione. E questo è esattamente il motivo per cui funziona. Questo inganno è noto come provocazione “falsa bandiera”. È uno strumento efficace per inaugurare un’inondazione di nuove leggi insieme a cambiamenti radicali delle regole e delle politiche esistenti. 

Ci sono molti di noi che stanno iniziando a vedere la lenza e le corde dei burattini che i “governanti” usano per controllare il nostro mondo. Alcuni ci chiamerebbero “cospiratori di cappello di tinfoil”. Al giorno d’oggi questo non ci rende molto flessibili. In effetti, ci sono alcuni di noi che desiderano la distinzione. La verità è la nostra luce e non ci scusiamo per questo. E la verità è là fuori. Non solo possiamo gestire la verità, ora più che mai dobbiamo cercarla! 

Le false bandiere sono un fatto 

Per quanto sia difficile ammetterlo, le operazioni sotto falsa bandiera sono un fatto inquietante della vita. Questi attacchi possono essere definiti genericamente come un’impresa segreta progettata per ingannare una popolazione. L’attacco dà l’impressione che sia stato eseguito da un’entità straniera (o terroristi domestici), quando in realtà è stato attentamente orchestrato da esperti addestrati internamente. Qualcosa invariabilmente “scoppia” e inizia il gioco della colpa. Le forze vengono radunate e le armi vengono livellate. Quando la polvere e il fumo si depositano, una manciata di persone misteriose se la cavano con un carico di sangue. 

Sono state piantate prove schiaccianti e talvolta vengono evocati persino falsi testimoni per coinvolgere ulteriormente il gruppo preso di mira. In questi casi, i media sono spesso complici e macchieranno l’opinione pubblica scegliendo le parole giuste nel titolo e inclinando i fatti abbastanza in là da sembrare abbastanza convincenti. 

Le persone che si oppongono a un’offensiva militare sono spesso snobbate come simpatizzanti non patriottici, nemici o peggio. Prima o poi un politico inizia a battere i tamburi di guerra. E proprio come la magia, entra in vigore un piano di risposta altamente sviluppato. Leggi e leggi complesse vengono generate praticamente da un giorno all’altro. Beh, questo è perché sono stati scritti con largo anticipo solo aspettando il momento giusto. È una magia, va bene. Data l’illusione di questa scala, non credo nemmeno che David Copperfield potrebbe essere in cima a un atto del genere.

Quanto segue offre una breve panoramica di alcuni importanti impegni di false flag. Le nobili guardie della squadra di cappelli di stagnola sanno già di queste cose. Ma per coloro che stanno ancora grattando la testa e scervellandosi su tutto questo, consiglio di andare online e ricercare ognuno di questi eventi separatamente e in dettaglio. Perché questo? Perché so che puoi gestire la verità! 

L’imperatore Nerone avrebbe ordinato una missione segreta per far bruciare un terzo di Roma. In seguito avrebbe dato la colpa ai cristiani che sosteneva “odiavano la razza umana”. Nero ottenne ciò che voleva, una statua imponente di se stesso e un enorme complesso soprannominato la Domus Aurea. 

Ricorda il Maine? La nave da guerra statunitense Maine esplose misteriosamente e affondò nel porto di L’Avana, a Cuba, nel 1898. Questo scatenò la guerra ispano-americana. Molto dannatamente conveniente anche la guerra proteggeva gli interessi degli Stati Uniti nel commercio di tabacco, zucchero e ferro con Cuba. Storici e ricercatori hanno in seguito ipotizzato che la nave sarebbe stata probabilmente fatta saltare in aria dagli Stati Uniti per fornire un pretesto per invadere Cuba ed espellere la Spagna. 

– Allora abbiamo il famigerato affondamento della Lusitania. Questo ci ha portato alla prima guerra mondiale. I tedeschi avvertirono il governo degli Stati Uniti attraverso le nostre ambasciate che avrebbero affondato questa nave civile britannica se avesse continuato con i suoi passaggi. I tedeschi sospettavano che la nave trasportava un carico segreto di munizioni. I media non hanno mai stampato quegli avvertimenti e, fedele alla loro parola, un U-boat tedesco alla fine ha silurato e affondato la RMS Lusitania, portando con sé quasi duemila passeggeri civili. 

Quasi cento anni dopo, nel 2008, i subacquei scoprirono che la Lusitania portava più di quattro milioni di munizioni per fucile. “C’erano letteralmente tonnellate e tonnellate di roba immagazzinata in stive non refrigerate contrassegnate da formaggio, burro e ostriche,” secondo Gregg Bemis, un uomo d’affari americano che detiene i diritti sul relitto. 

La perdita di vite ha fornito il supporto necessario per trascinare gli Stati Uniti in questa brutta guerra. A quanto pare avevano bisogno di conteggiare dei corpi innocenti per far arrabbiare tutti. Hanno capito. Quanti passeggeri sarebbero rimasti fuori da quella nave se avessero saputo degli avvertimenti che sono stati messi a tacere dai nostri media? 

Il Reichstag Fire ha dimostrato di essere il biglietto di Hitler per imporre ampie riforme della libertà sulla cittadinanza tedesca. Questa crisi progettata nel febbraio del 1933 portò a un decreto di emergenza che limitava le libertà personali, i diritti e le libertà. Suona un po’ familiare? Ha portato alla “Legge l’abilitazione” di Hitler che alla fine lo ha stabilito come dittatore.

La Gestapo di Reichsmarschall Hermann Göring ha ammesso candidamente che “il popolo può sempre essere portato agli ordini dei leader. Questo è facile. Tutto quello che dovete fare è dire loro che sono stati attaccati e denunciare i pacifisti per mancanza di patriottismo esponendo il paese al pericolo. Funziona allo stesso modo in qualsiasi paese.”… E quindi eccoti. 

Un’altra quasi falsa bandiera E’: L’operazione Northwoods era un piano concepito infamemente dal Dipartimento della Difesa e dai Capi di Stato Maggiore congiunti sotto l’operazione Mongoose. Durante l’apice della guerra fredda con Cuba, i capi di stato maggiore degli Stati Uniti hanno proposto all’unanimità atti di terrorismo sponsorizzati dallo stato che avrebbero avuto luogo in America. Il piano includeva dettagli su come abbattere gli aerei americani “dirottati”, affondare le navi statunitensi e persino sparare a caso agli americani nelle strade di DC e Miami. Daremmo la colpa a Cuba, quindi offriremo una rappresaglia veloce e mortale. JFK ha seppellito il piano prima che potesse ottenere le ali. Poco più di un anno dopo, avremmo seppellito JFK. 

Il golfo di Tonkino ha fatto da apripista per entrare nella guerra del Vietnam. Il problema è che era solo un altro trucco. Il 4 agosto 1964, il presidente Johnson andò alla televisione nazionale dicendo alla nazione che il Vietnam del Nord aveva attaccato le navi statunitensi. “Gli atti di violenza ripetuti contro le forze armate degli Stati Uniti devono essere soddisfatti non solo con una difesa vigile, ma con una risposta positiva. Questa risposta viene data mentre parlo stasera, “ringhiò Johnson. Presto il Congresso approvò la risoluzione Golfo del Tonkino per le operazioni militari contro il Vietnam del Nord.  

Gli investigatori sono abbastanza sicuri che questo attacco non sia mai accaduto. Lo storico in pensione della NSA, Robert J. Hanyok, ha scoperto nel 2001 che la NSA aveva intenzionalmente falsificato le comunicazioni sull’incidente per creare un attacco con bandiera falsa. I senatori si sono preoccupati se questi fatti fossero mai stati rilasciati al pubblico che le masse si sarebbero infuriate. Hmmm? Forse è per questo che hanno iniziato a mettere il fluoruro nell’acqua. 

Altre possibili false flag degne di un’indagine più approfondita includono gli attentati di Oklahoma City, gli eventi dell’11 settembre, gli attentati di Londra nel 2005 e la lista purtroppo continua ancora e ancora. – Cospirazione da cappello di stagnola? Vorrei che lo fosse. Lo faccio davvero Ma il fondo del mio stomaco mi dice il contrario. Lo stratagemma dialettico hegeliano famoso in termini concisi da David Icke lo porta a questo: “problema, reazione, soluzione”. Creare un problema, scatenare una reazione, attendere il governo che cavalchi un cavallo bianco e salvare tutti. Ma il salvataggio arriva a un prezzo pesante, in particolare sotto forma di restrizioni alla libertà personale e tassazione. Usando una “Strategia della tensione” e non lasciando sprecare una buona crisi, i politici corrotti possono raccogliere i premi dai loro padroni globali.

I creatori di bombe governano il mondo  

Chi è veramente in carica? Dico che non è il governo, ma le persone che costruiscono le bombe più grandi. Hanno tutte le armi, quindi chi pensi che possa farle a pezzi? I grandi appaltatori militari ottengono i contratti lucrativi per costruire jet, bombe e pistole, e non tengono tutti quei soldi in una scatola da scarpe. Le grandi istituzioni bancarie private internazionali si aggrappano al bottino. È una relazione gratuita, quasi incestuosa. 

Di sicuro è una presa di denaro da mostro. Niente può far fallire una nazione più velocemente di andare in guerra. Ma un’entità multinazionale può trarre profitto profumatamente dagli impegni militari. Con i globalisti, non c’è fedeltà a una nazione particolare e non trova una lacrima per i caduti. Si divertono a muovere pedine attraverso la scacchiera del mondo e agire solo quando serve nel loro migliore interesse. 

Non sento che questi globalisti amano particolarmente le persone. Chiaramente non ci rispettano. Giuro che a volte riesco a raggiungere il loro piccolo cervello malvagio e sentire cosa stanno pensando. A loro non piacciamo perché per loro non siamo molto brillanti. Se fossimo solo più intelligenti, non potremmo essere portati in prima linea in un campo di battaglia ordinandoci di sparare e uccidere persone che non conosciamo nemmeno. Sfortunatamente devo ammettere che ci vedono come semplici servitori e malleabili, irrimediabilmente bloccati in un sistema truccato. Tutto ciò che devono fare è portarci Mariah Carey che canta The Star Spangled Banner per farci avere tutti gli sguardi indiscreti. Lei rende la linea “bombe che esplodono nell’aria” un suono così bello … eeeyikes! Ora non ti sto distolgendo all’amore per la tua nazione. Sto solo ricordando alla gente quanto sia facile rimanere invischiati nella follia del patriottismo. In effetti, ci sono pochissimi “ismi” ai quali mi abbono. 

Ora che sono riuscito a offenderne alcuni, voglio solo dire quanto potere si possa inconsapevolmente inserire in un sistema con credenze appassionate. Queste credenze possono essere controllate e manipolate esternamente e piuttosto facilmente e spesso oltre la vostra consapevolezza. Diffida nell’arrenderti al potere delle istituzioni, che siano di natura governativa, religiosa o educativa.  

Pensiero finale 

Molti di noi hanno la presuntuosa sensazione che le cose stiano per intensificarsi in un modo brutto e cattivo. Ci sono non meno di tre grandi incendi geopolitici che bruciano al momento e non abbastanza risorse per raffreddarli tutti. Quelli a cui abbiamo affidato come “leader” per essere di natura civile ed equi sembrano più determinati a sfruttare le situazioni attuali piuttosto che trovare risoluzioni significative. 

La questione della guerra nucleare è stata discussa in ritardo. Secondo me, la guerra nucleare non è affatto redditizia quanto lo spettro della guerra nucleare. Quindi non è logico che ciò accada. Eppure è inquietante quando si considera il livello di sanità mentale di coloro che sono in grado di prendere queste decisioni. Le accuse errate lanciate alla Russia da persone come la senatrice Dianne Feinstein e il segretario di Stato John Kerry non fanno altro che aggravare una situazione già tesa per quanto riguarda il recente abbattimento del volo MH-17. Perché dovremmo schernire una superpotenza mondiale in un modo così scioccante, a metà strada? – Davvero travolta dai tempi.

Ora, mentre termino questo articolo sto mettendo un cappello di carta stagnola. Qualcuno dovrebbe davvero modellare uno di questi in una bella Fedora e venderli su internet. Penso che potrebbero fare una fortuna. Invece di essere derisi da questo simbolo, forse potremmo trasformarlo in una dichiarazione di moda piuttosto sorprendente. Probabilmente Ralph Lauren non lo aggiungerà alla loro linea di vestiti pregiati “purple label” in qualsiasi momento, ma diamine, quel cappello lucido mi sta sempre più bene. 

Fonte: https://www.wakingtimes.com/

®wld 

McCain: uccidere i nostri nemici il più velocemente possibile

 

 

10 paesi che McCain voleva distruggere 

 

Gordon Duff: “Il Vietnam era una guerra inutile, ho prestato servizio in Vietnam come soldato di fanteria marinara e conosco bene la guerra”.  

 

… di Jonas E. Alexis  

 

Ogni volta che gli sbocchi sionisti iniziano a lodarti e a darti tutti i tipi di riconoscimenti, allora puoi essere certo che stai perpetuando la loro ideologia in un modo o nell’altro. È come se Voltaire ricevesse premi dalla Loggia massonica. In effetti, è storicamente sicuro affermare che scrittori ed enciclopedisti dell’Illuminismo come Voltaire, Montesquieu, Horace Walpole, D’alembert e Diderot avevano un programma chiaro e seguivano una Weltanschauung rivoluzionaria che aveva la sua radice nella Massoneria, 

 

Will Durant scrive che i “profughi giacobiti dall’Inghilterra fondarono a Parigi la prima loggia francese della Massoneria. Montesquieu si unì a lui, e diversi membri dell’alta nobiltà. Serviva come rifugio per deisti e come centro di intrighi politici; divenne un canale di influenza inglese e preparò la via per i filosofi.” [2] 

 

In ogni caso, il New York Times e il Washington Post, gli stessi organi di informazione che hanno perpetuato la guerra in Iraq, stanno ora lodando il compianto John McCain per il suo grande lavoro. [3] Il Washington Post arriva a dire che McCain è “l’insostituibile americano”. [4] Certo, McCain ha combattuto in Vietnam. Ma è una carta bianca per far avanzare le guerre perpetue in tutto il mondo?

 

Qui ci sono 11 paesi che McCain voleva distruggere per i suoi capi. Come abbiamo sottolineato nel precedente articolo, sappiamo tutti chi sono i suoi capi ormai.  

 

Iraq 

 

McCain voleva distruggere l’Iraq. In realtà, ha esultato per la debacle in Iraq. Come ci ha detto la Repubblica dell’Arizona nel 2007, 

 

“Mentre l’amministrazione Bush faceva il suo caso per la guerra preventiva contro l’Iraq, che era quindi sospettata di accumulare armi chimiche e biologiche di distruzione di massa, McCain divenne un importante portavoce nazionale per il” cambio di regime”. 

 

“Parlando il 10 ottobre 2002, al piano del Senato, McCain ha definito il leader iracheno Saddam Hussein” un tiranno megalomane la cui crudeltà e offesa alle norme della civiltà sono infami “. Il governo di Saddam, ha avvertito McCain, “è un chiaro e attuale pericolo per gli Stati Uniti d’America”. [5] 

 

McCain stava per iniziare. Ha proseguito dicendo:

 

“Ha sviluppato scorte di germi e tossine in quantità sufficienti per uccidere l’intera popolazione della terra più volte. Ha messo le armi cariche di questi veleni in allerta per sparare ai suoi vicini in pochi minuti, non ore, e ha delegato l’autorità per licenziarli ai subordinati. Sviluppa armi nucleari con le quali terrà in ostaggio i suoi vicini e noi.

 

“No, questo non è solo un altro potentato egoista e ricco di petrolio. È il peggior tipo di tiranno dei tempi moderni – un assassino senza coscienza che aspira all’onnipotenza che ha ripetutamente commesso atti irrazionali da quando ha preso il potere. Data questa realtà, il contenimento e la deterrenza e le ispezioni internazionali non funzioneranno meglio di quanto la linea Maginot abbia fatto 62 anni fa”. [6]  

 

Afghanistan 

 

 

 

McCain di nuovo sostenuto l’invasione americana dell’Afghanistan. Durante l’invasione, scrisse nel Wall Street Journal: “Nessun surrogato della vittoria: la guerra è un inferno. Andiamo avanti.” [7] Questo era il compianto John McCain al suo meglio: 

 

“La guerra è un affare miserabile. Le vite dei migliori patrioti di una nazione vengono sacrificate. Le persone innocenti soffrono e muoiono. Il commercio è interrotto, le economie sono danneggiate. Gli interessi strategici protetti da anni di statica paziente sono in pericolo come le esigenze di conflitto bellico e diplomatico. 

 

“Per quanto sia inefficace l’appello di una chiamata alle armi, ma solo la causa, dovremmo ancora versare una lacrima per tutto ciò che andrà perduto quando la guerra rivendicherà il suo salario da noi. Buttare una lacrima, e poi continuare con il business di uccidere i nostri nemici il più velocemente possibile, e spietatamente come dobbiamo. Completa distruzione. Non si può evitare la guerra in cui siamo oggi, non più di quanto avremmo potuto evitare la guerra mondiale dopo che la nostra flotta fu bombardata a Pearl Harbor.” [8] 

 

McCain non poteva dire ai suoi lettori che la macchina da guerra e i pulitori etnici come lui hanno sempre cercato di trovare una stupida scusa per andare in guerra. Pearl Harbor, come il mio caro amico Mark Dankof e io abbiamo discusso in passato, è stata una deliberata operazione di falsa bandiera.  

 

Siria

 

 

 

John McCain era un forte sostenitore dei ribelli / terroristi siriani in Siria. Come il Guardian stesso ha dichiarato nel 2015: 

 

“Una delegazione di senatori guidata da John McCain si è incontrata separatamente con il principe ereditario dell’Arabia Saudita Salman e l’emiro del Qatar, come parte di un tour regionale incentrato sull’addestramento dei ribelli siriani.” [9]

McCain stesso ha incontrato quei terroristi. [10]  

 

Libia  

 

McCain, ci viene detto, “è stato un sostenitore particolarmente convinto dell’intervento militare del 2011 in Libia. Nell’aprile di quell’anno visitò le forze anti-Gheddafi e il Consiglio nazionale di transizione a Bengasi, l’americano più alto in grado di farlo, e disse che le forze ribelli erano “i miei eroi”. In sostanza chiamava i terroristi i suoi eroi.  

 

Iran

 

McCain, come il suo amico John Bolton, è noto per aver cantato la canzone “bomb Iran”. McCain ha dichiarato nel 2015:

“Gli israeliani dovranno tracciare il proprio percorso di resistenza. Sull’accordo nucleare iraniano, potrebbero essere costretti a fare il ladro. Speriamo che i loro avvertimenti non siano stati semplici bluff. Israele è sopravvissuto ai suoi primi 19 anni senza un significativo sostegno americano.” [11]

 

McCain voleva anche che gli Stati Uniti supportassero operazioni di copertura in Bosnia, Ucraina, Russia, Corea del Nord e persino in Cina. Ora puoi capire perché quest’uomo stava ricevendo tutti i tipi di riconoscimento dalla macchina da guerra. Il compianto Michael Collins Piper ha scoperto il pregiudizio mediatico su John McCain nel 2008, quando ha scritto il suo articolo, “Now It’s The Post Covering su Mob Connections di John McCain.” [12] Nel 2015, Gordon Duff ha scritto nuovamente:  

 

Ecco i fatti così come li conosciamo:

 

Secondo il colonnello Ted Guy, comandante di John McCain come prigioniero di guerra, McCain collaborò con il nemico. 

 

McCain è accusato di fornire informazioni che hanno portato al crollo di 60 aerei statunitensi 

 

McCain è accusato di addestrare personale di difesa aerea nord vietnamita 

 

McCain è accusato di fare oltre 30 trasmissioni di propaganda contro gli Stati Uniti, trasmissioni che ha trasferito per essere classificato quando è stato eletto al senato. 

 

Il Vietnam era una guerra inutile. Ho servito in Vietnam come soldato di fanteria marinara e conosco bene la guerra da vicino. 

 

Nick Turse, autore di Kill Anything That Moves: La vera guerra americana in Vietnam , sarebbe assolutamente d’accordo con Duff qui. 

 

Quindi dovremmo simpatizzare per un essere umano che ha perso la vita? Dovremmo mandare le nostre condoglianze alla famiglia? La risposta è si. Ma dovremmo mettere un timbro di approvazione su ciò che McCain ha fatto al Medio Oriente e all’America?

Diamine no.

  • [1] Steven C. Bullock, “Iniziare l’illuminazione? Recente borsa di studio sulla massoneria europea, “Vita del XVIII secolo, Volume 20, Numero 1, febbraio 1998: 81; Geoffrey W. Dennis, Enciclopedia del mito ebraico, della magia e del misticismo (Woodbury, MN: Llewellyn Publications, 2007). 
  • [2] Vedi Will Durant, The Age of Voltaire (New York: Simon & Schuster, 1965). 
  • [3] Robert D. McFadden, “John McCain, Eroe di guerra, Senatore, Contendente presidenziale, muore a 81 anni,” NY Times , 25 agosto 2018; Jeff Flake, “Sono grato a John McCain”, Washington Post , 25 agosto 2018. 
  • [4] “John McCain, l’insostituibile americano”, Washington Post , 25 agosto 2015. 
  • [5] Dan Nowicki e Bill Muller, “Profilo di McCain: The” maverick “e President Bush,” Arizona Republic , 1 marzo 2007. 
  • [6] Ibid. 
  • [7] John McCain, “Non c’è sostituto per la vittoria”, Wall Street Journal , 26 ottobre 2001. 
  • [8] Ibid. 
  • [9] “John McCain guida la delegazione americana di senatori in tour per addestrare i ribelli siriani,” Guardian , 18 gennaio 2015. 
  • [10] Suzanne Gamboa, “Sen. McCain scivola in Siria, incontra i ribelli, ” USA Today , 1 giugno 2013; Mollie Reilly, “John McCain visita la Siria per incontrare la leadership ribelle”, Huffington Post , 28 maggio 2013. 
  • [11] Jon Rainwater, “McCain unisce Bolton, invita Israele a bombardare l’Iran”, Huffington Post , 31 maggio 2015.
  • [12] “Ora è The Post Covering Mob Connections di John McCain,” American Free Press , 18 agosto 2008. 

 

ELOGIO FUNEBRE DI McCAIN. DA PARTE DELLA NOSTRA NOMENKLATURA 

Solo un po’ di copia-incolla per recuperare qualche notizia che può essere sfuggita ad alcuni lettori.
Essi sanno chi è stato McCain, ne hanno visto le foto in Siria a fianco di quello che sarebbe diventato Abu Bakr al Bagdhadi, ne hanno visto le foto con i neonazisti ucraini, sanno che ha canterellato per anni “Bomb, bomb,bomb Iran”.

Uno che ha predicato aggressioni USa in queste nazioni:

 

Uno che definito “tragico” non poter usare l’opzione militare in Ucraina contro Mosca:

 

Ebbene, ecco il compianto che ne ha fatto la nostra Sinistra: Leggi QUI cosa hanno scritto. 

Mentre i media parlano tutti ad’unisono … Ecco alcune Considerazioni della rete

Il professore emerito del MIT ha dichiarato che l’ultimo attacco chimico in Siria non è stato l’atto di Assad

Arjun Walia 14 aprile 2018

Il terrore e la guerra sono stati pesantemente parte del nostro pianeta per l’ultimo secolo, e nonostante il fatto che questi tipi di attività non sembrino essere naturali per l’essere umano medio e empatico, sono ancora portati avanti mentre il mondo guarda con incredulità e cuore spezzato. Chi vuole veramente la guerra?

Alla fine della giornata, questi sono gli esseri umani che stanno eseguendo la volontà di un altro, che non si batterà mai, e questa sembra essere una forma di lavaggio del cervello. Lo scopo di questo articolo è quello di esplorare cosa sta realmente accadendo e perché questo è importante per noi da realizzare prima che possiamo aspettarci che i cambiamenti accadano.

I recenti attacchi chimici in Siria naturalmente si sono verificati, questa non è la domanda qui. Invece, stiamo suggerendo che questi attacchi siano condotti da un gruppo di persone, che lavorano per un altro gruppo di persone potenti, ma sono incolpati di un altro. In questo caso, il presidente Bashar Al-Assad e il governo siriano sono quelli accusati di un attacco che probabilmente non hanno commesso. Vedremo perché più avanti nell’articolo.

Con questa comprensione, si noti che questa è ancora considerata una bandiera falsa. Un evento che è accaduto in realtà, ma che non è così come sembra di portare avanti un programma. Gli eventi con flag false comprendono sia eventi reali che eventi.

Capire come e perché

Solo negli ultimi 10 anni, è sorprendente quanta informazione sia emersa da fonti credibili su come ciò che viene detto dai principali organi di informazione riguardo a eventi importanti, in particolare la geopolitica internazionale, sia semplicemente falso.

Non è difficile da credere, ad esempio, prendere le relazioni dei governi con i media. Un documento della CIA afferma che la task force della CIA “ora ha relazioni con i giornalisti di tutti i principali servizi di filo, giornali, notizie settimanali e reti televisive della nazione” e che “questo ci ha aiutato a trasformare alcune storie di ‘insuccesso dell’intelligence’ in” storie di successo dell’intelligence, e ha contribuito all’accuratezza di innumerevoli altri. “Inoltre, spiega come l’agenzia ha” persuaso i giornalisti a posticipare, cambiare, detenere o addirittura scartare storie che avrebbero potuto influire negativamente sugli interessi di sicurezza nazionale o fonti e fonti compromesse metodi. “Abbiamo anche visto diversi giornalisti pluripremiati uscire e suonare il fischio dell’influenza governativa e corporativa sui media.

Articoli CE correlati:

3 giornalisti di media mainstream popolari si riuniscono per raccontare la verità su Tell Lie Vision

Documenti della CIA declassificati Mostra il controllo delle agenzie rispetto ai media e all’università mainstream

L’11 settembre potrebbe forse essere uno degli esempi migliori e più noti. Molte persone, inclusi accademici e politici, hanno espresso la loro preoccupazione che il Deep State (all’interno del governo degli Stati Uniti) abbia effettuato questi attacchi per giustificare l’invasione del Medio Oriente. Questo è il motivo per cui almeno metà della popolazione americana non ha creduto alla spiegazione ufficiale del governo degli eventi emersi quel giorno, non perché fossero “teorici della cospirazione”, ma a causa di tutte le prove. Più di un decennio dopo sono emersi numerosi studi peer-reviewed da parte di scienziati e ingegneri che sottolineano al mondo che non è possibile che gli aerei abbiano potuto abbattere il WTC 1 e 2, non dimenticarsi di 7. Nulla affatto lo ha colpito costruzione.

“La guerra globale al terrorismo è un’impresa statunitense, che è falsa, si basa su premesse false. Ci dice che in qualche modo l’America e il mondo occidentale stanno perseguitando un nemico fittizio, lo stato islamico, quando in realtà lo stato islamico è pienamente sostenuto e finanziato dall’alleanza militare occidentale e dagli alleati americani nel Golfo Persico. “- Dr. Michel Chossudovsky, professore emerito all’Università di Ottawa, ha parlato alla Conferenza internazionale sul Nuovo Ordine Mondiale, organizzato e sponsorizzato dalla Perdana Global Peace Foundation.

Cosa è successo in Siria

Questo è il motivo per cui parlare di ciò che è successo in Siria è importante perché sappiamo che questi eventi sono usati per infiltrarsi e presumibilmente portare la democrazia in questi paesi in difficoltà. Ma ancora, li stiamo mettendo in difficoltà per poter entrare e invadere, facendolo apparire completamente giustificabile e persino umanitario agli occhi delle masse? È questo che i nostri ‘leader’ stanno davvero facendo?

Il presidente siriano Bashar Al Assad sarà il primo a dirvi:

Ma molti altri nel regno della politica globale e del mondo accademico faranno lo stesso, e uno degli ultimi a farlo è il professore del Massachusetts Institute of Technology Theodore Postol, che ha scritto una recensione preliminare delle dichiarazioni del governo degli Stati Uniti all’inizio di questa settimana e ha condiviso le sue scoperte con il mondo.

Si tratta di un rapporto di sei pagine che, secondo lui, “dimostra inequivocabilmente che l’ipotesi alla Casa Bianca non è corretta”. Postol afferma che questa ipotesi era “totalmente”. ingiustificato … e nessun analista dell’intelligence competente avrebbe accettato che questa ipotesi fosse valida.”

Sta affermando che il rapporto ufficiale sull’attacco rilasciato dal governo degli Stati Uniti non è stato fatto da esperti di intelligenza intelligente, di buon cuore e competenti, “a meno che non fossero motivati ​​da fattori diversi dalle preoccupazioni sull’accuratezza del rapporto”.

Si tratta di accuse di carattere emotivo, ed è ovvio che molte persone, anche all’interno degli Stati Uniti, si sentono fortemente motivate, nonostante la retorica opposta dei media mainstream.

La sua prova chiave provenne da una serie di fotografie del cratere in cui il contenitore contenente il gas di sarin era presumibilmente caduto. Nella fotografia, diversi uomini che ispezionano il sito indossano guanti medici e indumenti larghi.

 Egli afferma,

“Se ci fosse qualche sarin presente in questa location quando questa fotografia è stata scattata, tutti nella fotografia avrebbero ricevuto un sarin letale o debilitante … Il fatto che queste persone fossero vestite in modo così inadeguato o suggerisce una completa ignoranza delle misure di base necessarie per proteggere un individuo dall’avvelenamento di sarin, o che sapevano che il sito non era seriamente contaminato.”

È bello vedere figure accademiche di spicco come questo affermare la verità, invece di tacere per un assegno.

La cosa divertente è che è stato il direttore della CIA, Mike Pompeo, a confermare che è stata la CIA a concludere che il governo siriano era dietro questi attacchi. O dovremmo semplicemente dire semplicemente lo Stato profondo, che sembra ora aver completamente preso in mano l’ amministrazione di Donald Trump, come con la maggior parte dei presidenti prima di lui.

A livello personale vorrei dire che la quantità di prove che mostrano ciò che sta realmente accadendo riguardo agli attacchi in Siria è schiacciante. Vari politicanti e accademici di buon cuore lo stanno esponendo per la gente senza mezzi termini, sono fatti fabbricati dall’alleanza militare occidentale, lo Stato profondo, per giustificare l’infiltrazione e il bombardamento che sta avvenendo attualmente in Siria. Si tratta di un programma di acquisizione, camuffato da missione di salvataggio?

Un altro punto chiave è la cronologia a cui hanno avuto luogo entrambi i recenti attacchi chimici siriani.

Il 30 marzo 2017, la Reuters ha riferito che la Siria non era più una priorità degli Stati Uniti. 5 giorni dopo l’attacco del gas in Siria e gli Stati Uniti rispondono con 59 missili Tomahawk.

Fino al 29 marzo 2018 e Trump dichiara che gli Stati Uniti “verrebbero fuori dalla Siria molto presto”, poche ore dopo che il Pentagono ha evidenziato la necessità per le truppe statunitensi di rimanere nel paese per l’immediato futuro. “Stiamo bussando all’inferno per ISIS. Usciremo dalla Siria molto presto. Lascia che le altre persone si occupino di questo ora “, ha detto Trump ai sostenitori di un evento dell’Ohio sulle infrastrutture, come riportato dalla CNN.

Pochi giorni dopo, il 7 aprile 2018, i White Helmets riferiscono che Assad aveva nuovamente gasato la sua stessa gente.

Quindi, l’8 aprile 2018, gli Stati Uniti incolpano Russia, Iran e Siria per gli eventi.

Isteria russa

Ciò che è anche interessante menzionare è che altri leader mondiali hanno visto questo dopo l’ultimo presunto attacco di armi chimiche in Siria avvenuto l’anno scorso. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato pubblicamente che questo attacco era una “falsa bandiera” e che “altri sono in preparazione in Siria”.

In una conferenza stampa congiunta con il presidente italiano Sergio Mattarella a Mosca, Putin ha detto:

“Abbiamo notizie da più fonti che false bandiere come questa – e non posso chiamarla altrimenti – sono in preparazione in altre parti della Siria, inclusa la periferia meridionale di Damasco. Hanno in programma di piantare qualche sostanza chimica lì e accusano il governo siriano di un attacco”.

Non molto tempo fa, nel suo discorso al 13° incontro annuale del Valdai International Discussion Club, ha espresso come la comunità globale si stia stancando dei poteri e di come continuano a “sfornare minacce, minacce immaginarie e mitiche come la “Minaccia militare russa”, “spiegando come sia un” business redditizio che può essere usato per pompare denaro nuovo in bilanci della difesa a casa, convincere gli alleati a piegarsi verso gli interessi di una sola superpotenza, espandere la NATO e portare le sue infrastrutture, unità militari e armi più vicine ai nostri confini”.

Quindi prosegue descrivendo la propaganda anti-russa che gli Stati Uniti hanno diffuso negli ultimi anni:

“Un altro problema mitico e immaginario è quello che posso solo chiamare l’isteria che gli Stati Uniti hanno scatenato su presunta interferenza russa nelle elezioni presidenziali americane. Gli Stati Uniti hanno molti problemi veramente urgenti, a quanto pare, dal colossale debito pubblico all’aumento delle violenze delle armi da fuoco e ai casi di azioni arbitrarie da parte della polizia”.

Puoi leggere l’intera trascrizione e guardare qui il video dei suoi commenti qui.

No, questa non è la propaganda russa o le notizie false, è semplicemente l’informazione che è verificabile, sta a noi lettori e persone guardare più di una prospettiva su qualcosa.

La narrativa di falsa bandiera, prima di alcuni anni fa, non è mai stata sollevata da questi “leader” mondiali. Ora sembra essere un termine comune, così come lo stato profondo. La verità non è verità perché un politico dice che lo è. Possiamo tutti fare il nostro pensiero critico e la nostra ricerca indipendente invece di dare la nostra percezione alla televisione. Se lo facessimo, vedremmo una storia diversa, e sarebbe molto più facile decifrare commenti onesti e disonesti che emergono dalla bocca della maggior parte dei politici, ma non tutti.

Ecco alcuni articoli CE relativi all’ultimo attacco chimico che ha avuto luogo in Siria:

Il principale consigliere politico di Assad dice che lo sciopero dei missili Usa ha ucciso il popolo che lottava contro i terroristi

Assad afferma che l’attacco chimico della Siria è stato fabbricato e gli Stati Uniti sono a braccetto con i terroristi

Il giornalista americano popolare, Ben Swann, spiega come non ci sia stato un attacco di Sarin Gas da parte di Assad in Siria

Il Pentagono spende $ 2,2 miliardi per armare ribelli siriani e documenti falsi

Perché tutto questo è così rilevante?

Questo perché è uno dei tanti esempi di come la nostra percezione, la nostra stessa coscienza umana, viene manipolata e utilizzata per servire la volontà di un gruppo canaglia di élite finanziaria. La sofferenza umana non necessaria sta avvenendo e noi la stiamo permettendo rimanendo inconsapevoli e invocando la guerra basata sulla loro tattica manipolativa. Siamo spinti in uno stato di paura nel pensare che ci sono così tanti nemici fuori per prenderci tutto il tempo e questa paura ci rende facili da manipolare. Quando iniziamo a vedere la verità, iniziamo a riprendere il potere e improvvisamente le loro tattiche non hanno lo stesso potere di quello che vediamo oggi.

È anche importante riflettere sul fatto che il nostro patriottismo nei confronti del nostro Paese può spesso essere fuorviato, poiché stiamo unendo gli eserciti e proteggendo le persone sulla base di idee che non sono reali.

Questo tipo di manipolazione della coscienza avviene a tutti i livelli, e non solo con argomenti geopolitici.

Non più di cinque anni fa, suggerendo che eventi come questi sono atti di falsa bandiera ricevettero una critica così dura, oggi sembra che sempre più persone abbiano effettivamente fatto ricerche indipendenti e ora possono vedere cose che stanno diventando, agli occhi di molti, estremamente ovvio. Quindi stiamo espandendo il modo in cui vediamo le cose.

Eventi come l’11 settembre e gli eventi che si sono svolti in Siria e in tutto il Medio Oriente, sebbene visti da alcuni come oscuri, hanno effettivamente offerto un enorme scopo all’umanità nel vedere la verità. Per quanto sia difficile da dire, senza che questi eventi portino a compimento il loro modo di essere, saremmo molto più aperti alla manipolazione e all’inganno, ma come risultato di alcuni di questi eventi, è stata creata una controreazione di milioni di persone che si svegliano e vedere attraverso le bugie.

Ancora una volta, ci sono più esempi, come la Libia. Tutto sembra essere parte del piano più profondo.

Sta accadendo un cambiamento di coscienza, e ciò che è incoraggiante è che non sta accadendo solo a noi, io e te, ma sta accadendo anche con individui nel profondo stato, nel regno della politica occidentale. Una grande divisione si sta verificando nello stato profondo e sta causando molti cambiamenti positivi a questo vecchio regime.

Questo è ciò che è necessario, perché alla fine della giornata, è un cambiamento che deve avvenire all’interno di tutti gli individui su questo pianeta se vogliamo andare avanti insieme come una razza umana. Uno in cui la nostra coscienza e percezione della realtà è nostra e non programmata in noi.

Fonte: http://www.collective-evolution.com/

********************************

Mentre i media parlano tutti ad’unisono … Ecco alcune Considerazioni della rete 

 La denuncia di Mosca

https://guardforangels.altervista.org/blog/2018/04/la-denuncia-di-mosca/

Raid Usa sulla Siria. Ma quel potere ci teme: deve mentirci http://www.libreidee.org/2018/04/raid-usa-sulla-siria-ma-quel-potere-ci-teme-deve-mentirci/

PORTARE L’ITALIA FUORI DAL SISTEMA DI GUERRA FINCHE’ SIAMO IN TEMPO http://www.nogeoingegneria.com/news/portare-litalia-fuori-dal-sistema-di-guerra-finche-siamo-in-tempo/

@@@@@@@@

Gli USA bombardano la Siria 

Viene una certa nausea, a vedere le stesse dinamiche che si ripetono all’infinito. Gli americani inventano false flags, i media gli fanno da cassa di risonanza, e poi gli americani attaccano il bersaglio che avevano scelto già molto prima della false flag. https://www.luogocomune.net/LC/16-geopolitica/4905-gli-usa-bombardano-la-siria

Putin: attacco all’Atto di aggressione della Siria contro lo Stato sovrano 

I paesi occidentali colpiscono la Siria, anche se né gli esperti militari russi, né i residenti locali hanno confermato il fatto di un attacco chimico nella città di Douma, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.  https://sputniknews.com/world/201804141063547305-kremlin-syria-strike-damascus/

FANTASTICO SPUTTANAMENTO DI TUTTA L’OPERAZIONE “ATTACCO CHIMICO A DOUMA”!!! http://fulviogrimaldi.blogspot.it/2018/04/fantastico-sputtanamento-di-tutta_13.html

Guerra in Siria, ecco perché l’Italia non deve cascarci di nuovo (almeno stavolta)

Adesso forse sì che avremo un Governo, visto che ci dobbiamo attrezzare alla guerra di Usa-Francia-Regno Unito alla Russia per interposta Siria. https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=60393

®wld

Le mosse di YouTube contro i liberi pensatori

YouTube introduce la teoria del complotto per scomporre le informazioni sui video 

Di AaronKesel

YouTube ha annunciato un giro di vite sui video a tema della cospirazione, che presto mostreranno delle scatole informative di debunking che rimandano a Wikipedia e ad altre fonti, secondo quanto riportato da Yahoo News.

Alla luce delle recenti narrative basate sulla cospirazione dopo le sparatorie, con molti che sostengono pochi minuti dopo un evento in cui si è verificata una falsa bandiera, YouTube ha preso le misure nelle proprie mani.

L’amministratore delegato di YouTube, Susan Wojcicki, ha descritto in dettaglio cosa la società ha definito una “potenziale soluzione”. YouTube inizierà a visualizzare collegamenti a contenuti apparentemente basati sui fatti per combattere i video cospitazionistici.

Wojcicki ha annunciato il nuovo lungometraggio, che ha definito “spunti informativi”, durante un colloquio con il redattore capo WIRED Nicholas Thompson al South della conferenza Southwest ad Austin, in Texas.

Ecco come funzionerà la nuova casella informativa in base a WIRED: se un utente cerca e fa clic su un video di cospirazione su “inserisci argomento”, YouTube si collegherà ora a una pagina di Wikipedia che mirerà a smascherare la rivendicazione accanto al video.

Un video che mette in discussione se gli umani siano mai atterrati sulla luna potrebbe essere accompagnato dalla pagina ufficiale di Wikipedia sull’atterraggio dell’Apollo sulla Luna nel 1969. Wojcicki dice che la funzione includerà solo teorie cospirative che hanno “un dibattito significativo” sulla piattaforma.

“Il nostro obiettivo è quello di iniziare con una lista di cospirazioni in rete elencate su Internet dove c’è molta discussione attiva su YouTube”, ha detto Wojcicki a SXSW.

YouTube ha fatto in modo di chiarire che non stava vietando i video o diventando un arbitro della verità.

“Le persone possono ancora guardare i video, ma poi hanno accesso a ulteriori informazioni”, ha detto Wojcicki.

Per quanto riguarda l’utilizzo di Wikipedia, il sito può anche essere modificato da chiunque che ha avuto i suoi problemi di credibilità in passato.

Ironia della sorte, Activist Post ha riferito mesi fa che da quando Google si stava dirigendo verso i pensatori critici demonizzati come “teologi della cospirazione” che fanno domande difficili nelle sue linee guida per la classificazione, YouTube non darebbe molta importanza per seguire queste azioni.

Considerando che l’origine della parola “Teorico della cospirazione” viene dalla CIA, direi usando una parola dispregiativa per discutere di chi pensa sia pericoloso. Infatti, il più modernizzato, che è anche uscito direttamente dal playbookJTIRG rivelato dal rivelatore della NSA Edward Snowden.

La disinformazione sta affliggendo Internet, ma chi deve decidere cos’è e non è disinformazione? I lettori stessi ne hanno bisogno, perché il pensiero e l’opinione di polizia aprono le porte al Consiglio di verità e alla supervisione dell’informazione dove gli amministratori (i fornitori di verità) decidono ciò che è e non è un fatto. Cosa succede quando una di queste persone non approfondisce sufficientemente e semplicemente congeda qualcosa senza guardare le prove, a causa della mancanza di informazioni o di comprensione? Censura non solo delle idee ma anche delle persone nel loro insieme che vengono effettivamente rimosse dalla discussione.

Come discusso nell’ultimo articolo di questo reporter dal titolo “le Aspirazione di YouTube: la fine della libertà di espressione o il grande risveglio per le alternative?” – l’interrogatorio è sano; e come ha esposto la scrittrice Naomi Wolf, dovresti pensare prima che sia illegale farlo. “Non è più folle valutare gli eventi di notizie per vedere se sono reali o non reali”, ha affermato nel video qui sotto. Come la storia ha dimostrato attraverso documenti declassificati (il rovesciamento di Mossadegh), è trapelato ottenendolo diplomaticamente da WikiLeaks e riportato dal giornalista assassinato Michael Hastings che ha esposto la propaganda usata contro il Senato e il Congresso, “in tutto il mondo, è ben stabilito, il Dipartimento di Stato le agenzie di intelligence si impegnano nel teatro, ed è quello che fanno, è un sistema, creare spettacoli ed eventi che le persone potrebbero non realizzare sono spettacoli ed eventi … “, dice Naomi

Hastings ha denunciato l’uso della propaganda per entrare in Afghanistan nel suo rapporto dal titolo: “L’Afghanistan denuncia che il Pentagono non vuole che tu legga”. L’articolo riguardava una relazione del Pentagono non classificata. Il rapporto ha tolto il sudario al comando operativo degli psionici delle forze armate americane rivelando diverse tecniche che il gruppo utilizza nella guerra psicologica per manipolare il pubblico, incluso ma non limitato a false informazioni di intelligence, mancanza di informazioni e manipolazione dei social media, secondo il tenente colonnello Daniel Davis. Il calcio d’inizio è che non solo quelle tattiche erano usate contro il popolo americano, ma le tattiche erano usate contro i senatori.

È un fatto estremamente preoccupante che il Complesso Industriale Militare manipoli funzionari eletti con notizie false, specialmente considerando che la propaganda non è stata legalizzata in America fino al 2012. Una precedente legislazione era stata adottata per proteggere i cittadini durante le udienze del Comitato di Chiesa come parte di un serie di indagini sugli abusi dell’intelligence durante la metà degli anni ’70, modificata dalla Smith-Mundt Act. Smith-Mundt è stato abrogato nel 2012 da Obama, secondo quanto riportato da un Business Insider: “La NDAA legalizza l’uso della propaganda sul pubblico americano”.

Come dichiarò il senatore dell’Arkansas J. William Fulbright, VOA, Radio Free Europe e molti altri “dovrebbero avere l’opportunità di prendere il loro giusto posto nel cimitero delle reliquie della Guerra Fredda”. L’emendamento di Fulbright a Smith-Mundt fu rafforzato nel 1985 dal Nebraska Il senatore Edward Zorinsky, che sosteneva che tale “propaganda” doveva essere tenuta fuori dall’America per distinguere gli Stati Uniti “dall’Unione Sovietica, dove la propaganda domestica è una delle principali attività del governo”.

Questo è estremamente pericoloso; una prospettiva potrebbe vedere le cose in un modo diverso perché una persona ha acquisito informazioni, mentre l’altra manca di tali informazioni. Ad esempio, il governo degli Stati Uniti (in particolare la CIA) ha usato la propaganda documentata sul pubblico e usa la propaganda straniera contro altri paesi. Non è solo la CIA, anche i servizi di intelligence delle altre nazioni lo fanno.

Mentre una persona potrebbe sentirsi pazza (e letteralmente lo è) l’altra persona potrebbe conoscere la precedente esistenza di OperationMockingbird, che usava giornalisti impiegati dalla CIA per produrre storie false durante gli anni ’50 e ’70 della Guerra Fredda. Hanno anche finanziato organizzazioni studentesche e culturali e riviste come organizzazioni di facciata. Questa operazione della CIA divenne nota come Operazione Mockingbird ed è stata menzionata nella famigerata collezione CIA Family Jewels.

L’equivalente britannico di Operation Mockingbird era noto come Operation Mass Appeal. Secondo quanto riferito dall’ex ispettore capo delle armi dell’ONU Scott Ritter, è stato presumibilmente gestito dall’MI6 nel periodo 1997-98 ed ha esagerato sulle armi di distruzione di massa irachene. Questa affermazione fu ulteriormente esagerata anni dopo, nel 2003, quando il governo britannico di Downing St. produsse un falso promemoria della guerra in Iraq che era stato esposto sulla base di documenti accademici. È un’affermazione che non avrebbe mai visto la luce del giorno se non fosse stato per un medico di nome David Kelly, uno degli scienziati leader che ha definito il dossier iracheno una farsa. Kelly fu poi ritrovato nei boschi, e la sua morte rimane un mistero fino ad oggi.

Un altro esempio è il modo in cui i media nel loro complesso hanno ritratto un video che è stato fatto sulla Siria (noto come “il ragazzo eroe siriano”) passato come reale, ma in seguito è stato rivelato dai cineasti norvegesi per essere stato falsificato. Di conseguenza, i media hanno dovuto eseguire il backpetring della loro storia con le retrazioni.

Anni dopo, in un incidente non correlato, cinque persone sono state arrestate per aver usato bambini nei video di Aleppo, mostrando quanto sia pericoloso riportare qualsiasi informazione fuori dalla Siria, e quanto sia importante avere liberi pensatori indipendenti.

Forse un esempio migliore, e che non coinvolge la propaganda, che possono riguardare più persone è la situazione a Flint, nel Michigan, dove l’acqua è stata avvelenata a causa di negligenza con il tentativo di essere coperta dal governo locale. YouTube come mezzo ha permesso a quei cittadini di avere voce e mostrare la noncuranza dei loro funzionari governativi. Inoltre, il governo ha persino rimosso il potere dei cittadini di citare in giudizio lo stato del Michigan per la principale contaminazione delle sue riserve idriche.

Per un momento immagina che questo sia stato definito falso; queste persone sarebbero state ignorate molto più di quanto non fossero dai media nazionali tradizionali.

Poi c’è l’irrorazione di sostanze chimiche cancerogene sui residenti degli Stati Uniti ignari e in Canada dall’Esercito durante l’operazione DEW e Operation Large Area Coverage (LAC) durante la Guerra Fredda in test legati ad armi contenenti ingredienti radioattivi destinati ad attaccare l’Unione Sovietica. Il che, sinceramente, sembra assolutamente fastidioso; ma se studi la storia, vedrai che questo è il minimo che è stato fatto durante quel periodo di tempo, cioè il famigerato programma conosciuto come Progetto MKUltra. Durante quel programma segreto, le persone di quei posti sono state testate con vari esperimenti, molte volte contro la loro volontà.

Quindi, per dire che YouTube si collegherà a una fonte che può essere modificata da chiunque e rivendicarla come la base morale della “verità” è una follia.

Per ora, per lo meno, possiamo essere grati che YouTube affermi che non escluderà completamente tutti i contenuti che designa come teoria della cospirazione (ancora), nonostante la recente epurazione di dozzine e dozzine di account collegati alla libertà di parola e pensiero libero. Ci sono anche sempre alternative come DTube, BitChute e molti altri per il caricamento di contenuti. Abbiamo bisogno di chiederci se YouTube rimuova la libertà di espressione o il grande risveglio per le alternative?

Le mosse di YouTube contro i liberi pensatori potrebbero ritorcersi contro la società in modo piuttosto grave perché la verità è più strana della finzione. Sebbene questo scrittore possa essere d’accordo con YouTube sul fatto che il mondo sia uno sferoide, decisamente non piatto o completamente tondo, è importante avere libero pensiero e parola libera. Anche se questo significa che devo condividere il pianeta con altri che pensano a diversi pianeti-terrestri o persone che credono che ogni folle corsa all’omicidio sia un falso attacco di bandiera (qualcuno potrebbe esserlo perché l’Operazione Northwoods contro Cuba e un memoriale suggerisce un attacco di falsa bandiera contro la Russia durante la Guerra Fredda che usa i civili come carne da macello, quindi non è così folle da suggerire).

I rapidi cambiamenti a cui stiamo assistendo con i principali motori sulla percezione di Internet hanno attirato l’attenzione di uno degli inventori del World Wide Web, Tim Berners-Lee. Ha osservato in una lettera aperta che “Quello che una volta era una ricca selezione di blog e siti web è stato compresso sotto il potente peso di poche piattaforme dominanti”. Vogliamo davvero che quelle piattaforme dominanti ci dicano la loro versione esclusiva della verità?

Fonte: https://www.activistpost.com/

®wld