Archivi tag: entità extraterrestri

Presenti sulla Terra fin dagli albori dell’umanità

 

Ci sono 5 specie aliene che cercano di dominare la Terra

Ancient Code 

Ufficialmente parlando, gli alieni non sono reali.

Infatti, non abbiamo ancora trovato prove conclusive che suggeriscano che non siamo l’unica specie vivente nell’universo.

Anche se questa è la storia ufficiale, basata su numerose descrizioni e resoconti di avvistamenti registrati in tutto il mondo, oltre a numerose fonti – alcune di loro, migliaia di anni – gli ufologi hanno determinato l’esistenza di diversi alieni specie che presumibilmente lottano per dominare il nostro pianeta. In questo articolo, diamo un’occhiata ad alcuni dei “visitatori ultraterreni” più frequentemente segnalati dai testimoni.

I siriani

Si ritiene che i Siriani siano esseri molto antichi e avanzati, indicati come responsabili dell’insegnamento di conoscenze evolute a diverse civiltà in tempi antichi come gli egiziani (che avrebbe aiutato alla costruzione delle piramidi, e con la medicina e l’informazione astronomica), tra le altre, le culture Maya e Pre-Inca.

I Grigi

I Grigi sono senza dubbio gli extraterrestri più popolari e i più menzionati nei casi di rapimenti. I testimoni spesso li descrivono come piccoli, con teste bulbose e grandi occhi neri. Comunicano in forme telepatiche e si dice che abbiano fatto diversi patti segreti con il governo.

I grigi alti

Non così popolare come i normali alieni grigi, i grigi alti sono estremamente alti (ovviamente), sono pallidi e non hanno capelli. Sono considerati una razza egocentrica avanzata per la quale la vita umana è inutile.

I Grigi Alti sono descritti per avere origine dalla costellazione di Orione, e secondo il Dr. Arthur Horn svolgono un ruolo di supervisione nei grigi medi:

I grigi piccoli sono supervisionati all’interno dei loro ranghi dai grigi più alti di sette-otto piedi di altezza. Questi grigi sono quelli che effettivamente svolgono missioni “diplomatiche”, come negoziare segretamente trattati con i capi dei governi umani. Come accennato i grigi in generale, e i piccoli tre a cinque piedi grigi in particolare, sono stati paragonati a mercenari.

La conferma del ruolo diplomatico svolto dai “grigi alti” proviene da William Cooper, ex Navy Intelligence Advisor, che sostiene di aver visto documenti classificati in cui i “Gray alti” hanno negoziato nelle riunioni accordi con l’amministrazione Eisenhower a partire dal 1954.

Più tardi, nel 1954, la razza di grandi alieni grigi dei ficcanaso che orbitavano intorno alla Terra, atterrarono alla Base Holloman Air Force. È stato raggiunto un accordo di base. Questa razza si identificava come originaria di un Pianeta intorno a una stella rossa nella Costellazione di Orione che chiamavamo Betelgeuse. Hanno dichiarato che il loro pianeta stava morendo e che in un futuro sconosciuto non sarebbero più stai in grado di sopravvivere lì.

Reticoli di zeta

I presunti alieni chiamati Zeta Reticoli provengono dal sistema dei Reticoli e sono considerati tra gli ufologi come alcuni dei visitatori spaziali più noti.

Questi esseri sono presumibilmente alti tra tre o quattro piedi e sono spesso menzionati nei casi di rapimento.

Come riportato da bibliotecapleyades, le canalizzazioni di Lyssa Royal suggerisce che provengono da un pianeta chiamato il pianeta Apex nel sistema Lyran. Questo era un pianeta molto simile alla Terra.

La loro crescita spirituale, tuttavia, non corrispondeva al loro sviluppo tecnologico che alla fine portò ad un cataclisma planetario.

Le esplosioni atomiche causarono il deterioramento della vita vegetale, il che portò la civiltà a costruire rifugi sotterranei. Fu durante questo periodo sotterraneo della loro storia che cominciarono a riprodursi attraverso tecniche di clonazione, che fa parte del lavoro che continuano nel loro lavoro di rapimento sulla razza umana.

Alieni rettili

I rettili sono descritti come creature a due zampe, con pelle verde squamosa, un forte odore del corpo e grandi occhi con una pupilla verticale. Si ritiene che la loro interazione con l’umanità risalga a migliaia di anni fa.

Diversi popoli antichi provenienti da tutto il mondo hanno ritratto gli esseri rettiliani, che agivano in modo ostile verso gli esseri umani. Si ritiene che questi alieni siano stati presenti sulla Terra fin dagli albori dell’umanità.

Fonte: https://www.ancient-code.com/

Articoli correlati: 

Zeta Reticuli Guarire il passato per cambiare il futuro della terra

guerre aliene

ANTROPOMORFI 

®wld

Tra gli anelli di Saturno

Scienziato della NASA parla di un gigantesco veicolo spaziale extraterrestre nascosto negli anelli di Saturno

di ArjunWalia

Il video qui sotto è una clip di Kerry Cassidy di ProjectCamelot che intervista il Dr. Norman Bergrun su cosa sta realmente accadendo nello spazio. Ingegnere meccanico, il Dr. Bergrun ha lavorato per Ames Research Laboratory, NACA (National Advisory Committee for Aeronautics) e Lockheed Missiles and Space Company, ora noto come Lockheed Martin. Ha poi continuato a fondare Bergrun Engineering and Research.

Puoi vedere alcune delle sue pubblicazioni per la NASA, dove ha lavorato per più di un decennio, qui.

Venendo da uno sfondo così illustre, possiamo formulare diverse ipotesi di base su di lui, non ultimo il fatto che è molto intelligente. Possiamo anche supporre che lui sappia e abbia lavorato con altre persone intelligenti e potenti e che abbia avuto accesso a dati estremamente sensibili, che egli stesso chiarisce nell’intervista di seguito e nel suo libro, The Ringmakers of Saturn.

Ciò che rende la storia di Norman così intrigante non è solo il suo impressionante background, ma anche il fatto che centinaia di altri scienziati, politici e personale militare di alto livello hanno condiviso informazioni come questa. È solo uno dei tanti addetti ai lavori che espongono la realtà di oggetti volanti non identificati (UFO) ed esseri extraterrestri.

Quando l’ex astronauta della NASA e il professore di Fisica di Princeton, il dottor Brian O’Leary, dissero che ” cisono prove abbondanti che siamo stati contattati, che le civiltà ci visitano damolto tempo“, non stava scherzando. Ora ci sono documenti ufficialmente declassificati che verificano una lunga storia di incontri militari con questi oggetti; oggetti che stanno compiendo manovre che nessun velivolo conosciuto può eseguire, tutti mentre viaggiano a velocità che nessun velivolo conosciuto può percorrere. Non solo, ma allo stesso tempo che i piloti confermano visivamente i loro avvistamenti, questi oggetti vengono tracciati su entrambi i radar aerei e terrestri.

Il dott. Jacques Vallee, noto per lo sviluppo congiunto della prima mappatura computerizzata di Marte per la NASA, e per il suo lavoro presso SRI International nel centro informazioni di rete per ARPANET, un precursore della moderna Internet, ha pubblicato un articolo nel Journal of Scientific Exploration intitolato “Stime di potenza ottica in sei casi di oggetti aerei inspiegabili con caratteristiche di luminosità definite”. ( fonte ) ( fonte ) Qui puoi vedere alcune immagini scattate dai piloti militari degli oggetti che hanno incontrato.

Quando si entra nelle vicinanze di questi oggetti, non è raro che le apparecchiature elettriche critiche diventino “morte”. Gli UFO sono stati visti anche in giro per le strutture di missili nucleari a livello mondiale, e in quel momento queste strutture si sono completamente spente e le bombe nucleari sono andate offline. Puoi saperne di più su questo qui.

Secondo Herman Oberth, uno dei padri fondatori della missilistica e dell’astronautica, “i dischi volanti sono reali e. . . sono navi spaziali da un altro sistema solare. Penso che possibilmente siano presidiati da osservatori intelligenti che sono membri di una razza che potrebbe aver indagato sulla nostra Terra per secoli. “(Oberth, Hermann:” I dischi volanti vengono da un mondo lontano “, The American Weekly, 24 ottobre 1954 ) ( fonte 1) ( fonte 2)

Ci sono letteralmente centinaia di citazioni sconvolgenti da parte di persone di tali sfondi rispettabili e migliaia di documenti relativi al fenomeno UFO, che conferisce ancora più credibilità al video qui sotto.

“Quello che ho scoperto è che queste cose abitano Saturno, è lì che le ho scoperte per la prima volta, e stanno proliferando”.

A proposito, le navi di Norman Speaks intorno agli anelli di Saturno, sono enormi.

Il suo libro, menzionato sopra, attualmente sta vendendo per circa $ 2000 dollari su Amazon. Ha immagini governative dei viaggiatori e di altre macchine high-tech delle astronavi che sono state viste sugli anelli di Saturno.

Ancora una volta, ciò che rende questa testimonianza così interessante è il fatto che è uno dei tanti informatori di alto rango sul campo.

Un altro regista di Lockheed Skunkworks menziona un mestiereche può deformare sia lo spazio che il tempo

Puoi accedere all’intervista completa, che dura più di un’ora, QUI.


Eventi recenti:

Alla fine del 2017, il governo degli Stati Uniti ha ufficialmente ammesso l’esistenza di UFO con il rilascio di filmati precedentemente classificati di due piloti della marina che si arrampicavano per intercettarne uno (un UFO), con più filmati in arrivo. Luis Elizondo, un ex ufficiale di alto livello dell’intelligence militare che era stato incaricato del programma UFO divulgato di recente dal Pentagono, fece un’apparizione sulle principali notizie nazionali per discutere dell’argomento.

Il video rilasciato mostrava un oggetto che viaggiava ad un alto tasso di velocità e che eseguiva manovre che sarebbero state impossibili sulla base delle nostre note leggi sull’aerodinamica. Il Pentagono pubblicò due video di oggetti separati, ed entrambi mostrarono manovre che nessun velivolo progettato dall’uomo può eseguire. In uno dei video, è stato visto un oggetto più piccolo uscirne da un altro, creando tre oggetti. Quando i piloti iniziarono ad avvicinarsi all’oggetto a distanza ravvicinata, entrambi accelerarono istantaneamente (da una già alta velocità), e sparirono in pochi secondi.

Louis ha insistito sul fatto che questo è qualcosa che sta accadendo da molto tempo e qualcosa che accade molto. Ciò è stato chiarito da centinaia di altro personale di alto livello all’interno delle forze armate, da diversi altri campi e dalla liberazione di milioni di pagine di documenti UFO da dozzine di governi.

Questi documenti sono pieni di ritorni radar, conferme visive e dati elettroottici. La prossima domanda da porre è: chi è l’intelligenza al volante? Ne discuterò ulteriormente nell’articolo collegato di seguito:

È ufficiale – Ora sappiamo che gli UFO o gli UAP sono reali, quindi sono extraterrestri o no?

Quando gli è stato chiesto se credeva che questi oggetti fossero extraterrestri, ha affermato che ci sono prove “convincenti” che suggeriscono che “potremmo non essere soli, qualunque cosa significhi”.

“Vi dirò inequivocabilmente che attraverso le osservazioni, le metodologie scientifiche che sono state applicate per osservare questo fenomeno, che questi velivoli stanno mostrando caratteristiche che non sono attualmente nell’inventario americano, né in alcun inventario straniero di cui siamo a conoscenza.” 

Ha anche fatto un altro punto di forza nell’intervista,

“Abbiamo deliberatamente evitato di andare nella tana del coniglio, chi è al volante e quali sono le loro intenzioni, perché molte persone hanno molti sentimenti nei confronti di questo, e sono molto emotivi a riguardo”. 

Il pilota, come con centinaia di altri che hanno avuto lo stesso tipo di esperienza, ha affermato la sua convinzione che questi oggetti non provengono dal nostro mondo.

Fonte: http://www.collective-evolution.com/

®wld