Archivi tag: ecosistemi

5G – 20.000 satelliti sopra la Terra

 

La Veterana MD lancia una bomba sul 5G e l’effetto che avrà sulla nostra salute

Di Terence Newton, scrittrice

Waking Times

Se stai prestando attenzione ai principali cambiamenti che avvengono nel mondo di oggi, sai già che gli esseri umani sono sul punto di diventare schiavi della tecnologia che abbiamo creato. In altre parole, la tecnologia che influenza direttamente la nostra salute, il nostro benessere e la nostra sovranità fisica e mentale viene distribuita su larga scala senza che nulla assomigli al consenso della stragrande maggioranza delle persone.

Questo, naturalmente, va bene a coloro che hanno intenzione di trarre profitto dal punto di vista finanziario o acquisire maggiore potere e controllo dall’implementazione di tecnologie in grado di rintracciare, spiare, fare leva, invadere, censurare, redigere, identificare e persino manipolare le persone in comportamenti comportamentali che altrimenti non avrebbe mai avuto senso per loro.

In prima linea in questo sforzo di schiavizzare il pianeta con la tecnologia è l’introduzione della rete internazionale 5G, la cosiddetta quinta generazione di tecnologia wireless. La grande promessa è internet più veloce e un massiccio aggiornamento a Internet delle cose, una rete silenziosa di dispositivi che parlano tra loro e predicono i comportamenti umani. Quando sarà completamente implementato, saremo in grado di sostituire i driver con veicoli robotici e di inviare messaggi di testo 100 volte più velocemente di quanto possiamo fare oggi.

Ma il costo di tutto questo è la nostra salute, la salute del nostro pianeta, i suoi ecosistemi naturali e la delicata rete di vita che rende questo pianeta così adorabile. 5G non è amico della salute umana. Richiederà lo spiegamento di circa 20.000 satelliti sopra la terra, che irradieranno ogni pollice quadrato di terraforma con onde radio ad alta frequenza che friggeranno letteralmente le cellule di tutte le cose viventi sotto di loro. Gli sviluppatori di 5G lo sanno, ma non se ne preoccupano, nemmeno con il fatto che il 5G utilizza una gamma di frequenze in linea con un sistema di controllo della folla finanziato dal Pentagono.

Esatto, stanno collegando una rete globale di controllo della folla a frequenze radio per coprire la terra con radiazioni elettromagnetiche. Gli esperti dicono che questa rete richiederà lo spiegamento di centinaia di migliaia, se non milioni di piccoli box 5G, praticamente ovunque.

Il Dr. Sharon Goldberg, un medico e professore di medicina interna, è uno dei tanti professionisti e preoccupato degli umani che stanno parlando di una verità molto importante per il potere in questo momento. Cioè, sta dando un avvertimento molto serio a coloro che potrebbero essere in posizioni di potere dove possono influenzare la traiettoria del lancio del 5G.

I commenti del Dr. Goldberg nella sua testimonianza al Senato degli Stati Uniti servono ancora come un altro avvertimento.

“La radiazione wireless ha effetti biologici. Periodo. Questo non è più un argomento di discussione quando si guarda PubMed e la letteratura di revisione tra pari. Questi effetti sono visti in tutte le forme di vita; piante, animali, insetti, microbi. Negli esseri umani, ora abbiamo una chiara evidenza di cancro: non c’è dubbio Abbiamo prove del danno al DNA, cardiomiopatia, che è il precursore dell’insufficienza cardiaca congestizia, effetti neuropsichiatrici … 5G è un’applicazione non testata di una tecnologia che sappiamo essere dannosa; lo sappiamo dalla scienza. Negli studi universitari, questa è chiamata ricerca su soggetti umani. “~ Dr. Sharon Goldberg

https://youtu.be/1Qt5B39LB7c

Recentemente abbiamo riferito sullo staff delle Nazioni Unite Claire Edwards che ha fatto un simile tentativo di mettere in guardia le Nazioni Unite, definendo la 5G una “guerra all’umanità”. La rivolta del 5G è qui e questa potrebbe essere la lotta più importante della nostra generazione.

Leggi altri articoli di Terence Newton.

Fonte: https://www.wakingtimes.com/

*********************************

Pazzesco: “5G pericoloso per umanità e ambiente!” Lo dice l’Europa (che ce lo impose nel 2012) 

di Maurizio Martucci 

Più che al paradosso, siamo alla follia: col 5G Action Plan nel 2012 l’Europa ci ha ‘imposto’ l’irradiazione massiccia del 5G. E adesso, col business delle Telco in corsa, la stessa Europa – dopo aver stanziato 700 milioni di euro in ricerca tecnologica e zero soldi sulla prevenzione sanitaria – ci avverte che il 5G può fare male, molto, ma molto male fino ad un livello 3 in una scala d’emergenza in valori che vanno da 1 a 3, cioè il massimo del rischio! E lo mette pure nero su bianco in un documento ufficiale del Comitato Scientifico sui rischi sanitari ambientali ed emergenti (SCHEER) della Comunità Europea, ente notoriamente negazionista sugli effetti biologici dei campi elettromagnetici. Ma, evidentemente, giunti a questo punto, è chiaro come lo spauracchio 5G sia talmente grande, col rischio che possa diventare ingestibile nella sua esplosione elettromagnetica, che pure nei piani alti di Bruxelles si sono decisi che non hanno più la possibilità di continuare a nascondersi negando l’evidenza. Alla faccia del cavolo!

https://oasisana.com/2019/01/16/pazzesco-5g-pericoloso-per-umanita-e-ambiente-lo-dice-leuropa-che-ce-lo-impose-nel-2012/

®wld