Crea sito

CURCUMA – AGGIORNAMENTI

Ricevo dall’amico Slaviero Dr Roberto e pubblico

Non tutti sapranno, che recentemente, sono stati ritirati dal commercio diversi prodotti contenenti estratti di curcuma poiché si “sarebbero” verificati alcuni casi di epatite colestatica acuta.

Come purtroppo sappiamo, la scelta della materia prima, che le aziende utilizzano per preparare i  vari integratori, è di vitale importanza: dove e come viene coltivata e poi estratta la “Curcuma”, in quanto spesso si utilizzano prodotti chimici.

Ma qui venivano chiamate in causa, tra altre possibili sostanze contaminanti, le  AFLATOSSINE.

Sono delle micotossine prodotte da specie fungine degli Ascomiceti del genere Aspergillus e sono altamente tossiche soprattutto a livello epatico, nonché cancerogene e mutagene.

La prima epidemia riconosciuta, avvenne nel 1961 e fu scatenata da una partita contaminata di farina di arachidi e, causò la morte di oltre 10mila tacchini, la  cosiddetta Turkey x disease.

Queste tossiche spore fungine, si sviluppano in condizioni a loro favorevoli, colonizzando varie granaglie, frutta secca e oli vegetali grezzi.

L’azione mutageno-cancerogenetica si sviluppa attraverso il legame che, l’Epossido, un intermedio metabolico delle Aflatossine, forma con il DNA.

Pochi giorni fa una importante ditta veneta, produttrice di un famoso integratore con curcuma ed altre sostanze, attive sulla funzionalità articolare, ci invia una comunicazione.

“il comitato interdisciplinare di esperti, nominati del Ministero della Salute ha concluso che, le cause dei casi di epatite colestatica segnalati, sono verosimilmente da ricondurre a particolari condizioni di Suscettibilità Individuale, di alterazioni preesistenti, anche latenti, della funzione epato-biliare o anche alla concomitante assunzione di farmaci.

Gli eventi segnalati hanno coinvolto preparati ed estratti di Curcuma diversi tra loro e si sono verificati dopo l’assunzione di dosi molto variabili di curcumina, anche se nella maggior parte dei casi il titolo di tale sostanza era Elevato e spesso Associato ad altri Ingredienti volti ad aumentarne l’assorbimento “

Di solito usano la Piperina, estratto del pepe, per aumentarne l’assorbimento.

Oggi i nuovi estratti di Curcuma sono attivi ed assorbibili senza l’utilizzo di piperina.

Alcune considerazioni:

– scegliete bene dove comprare i prodotti, soprattutto online

– verificate chi è il produttore

– sappiate che la curcuma ha un prezzo alto, principalmente per il fatto che, avendo conclamate attività antitumorali, le aziende farmaceutiche, ne stanno acquistando molta, per poi estrarne molecole chimiche da brevettare, per un uso chemioterapico.

– se potessero, le aziende farmaceutiche la  avrebbero già posta sotto Copyright, sostituendosi alla Madre Terra.

Ci stanno provando comunque…

ATTIVITA’ PRINCIPALI DEGLI ESTRATTI DI CURCUMA, CONTENENTI ANCHE I SUOI OLII ESSENZIALI, DETTI TUMEROLI

– coleretico a livello epatico, ossia, stimola la produzione di bile e per questo NON deve essere usata da persone con GRAVI calcolosi dei

dotti epatici, poiché la bile prodotta, non riuscendo ad arrivare totalmente nell’intestino, refluendo, può causare appunto epatiti colestatiche

– potente antiinfiammatorio muscolo-scheletrico

– attività preventiva sulle malattie degenerative del sistema nervoso centrale, nonché antidepressivo

– disintossicante epatico, utilissima per il “fegato grasso“, la cosiddetta steatosi epatica

– regolatore della circolazione cardiovascolare

– normalizza la glicemia

– normalizzatore intestinale nelle sindromi “dell’ intestino forato”:

sindromi che producono intolleranze alimentari anche gravi e disturbi colitici continui, dolorosi e fastidiosissimi.

In tali situazioni associato alla Vit D, dà effetti strabilianti

– effetti antitumorali

Chissà poi quanti altri effetti benefici ancora, sulla nostra salute!

Un piccolo dubbio può venire su … diciamo: una particolare attenzione della farmaceutica su tale sostanza, mettendone in luce immediatamente supposti effetti nocivi.

Ma a quanto pare, come detto sopra, la Commissione ministeriale, nel caso specifico citato, ha un attimo ridotto le preoccupazioni in merito.

Ma un piccolo sassetto, gettato nello stagno …

Se tantissimi medici indipendenti affermano ad esempio che, troppe vaccinazioni fatte insieme a bambini in tenera età, potrebbero causare in seguito alterazioni immunitarie ai piccoli, le aziende produttrici e la casta genetista-affarista rispondono; tali affermazioni non sono scientificamente dimostrabili e sono frutto di ignoranza e complottismo.

E tutti i media ed i saccenti intervistati, pare illustri ricercatori, sono scandalizzati da tali ridicoli e pericolosi pensieri antiscientifici …

vorrei aggiungere .tronzi!

Però nel caso di due epatiti colestatiche, inizialmente il colpevole era il tubero curcumeo.

Due pesi e due misure, a seconda degli interessi di parte!

Questo è il mondo in cui viviamo (tossico moralmente ed affaristico) e dobbiamo imparare a difenderci con giuste informazioni.

Ma ripeto ancora:

attenti a cosa comprate online!

E non fate subito i medici di voi stessi, cercando su internet la cause dei vostri sintomi e spesso spaventandovi, pensando di avere le ore contate o gravissime malattie!

VIS MEDICATRIX NATURAE

Forza guaritrice della natura!

Ricordatevi, della vostra natura: poteri innati di auto-guarigione, come ci insegna Ippocrate.

Cordiali saluti

Slaviero Dr Roberto

03.08.2019

Articolo correlato: Curcuma/Curcumina e altre 1700 sostanze Naturali

®wld

Curcuma/Curcumina e altre 1700 sostanze Naturali

 

Perché i medici non prescrivono la curcuma se è così terapeutica?

Sayer Ji, GreenMedinfo
Waking Times


Uno dei più grandi trionfi della scienza biomedica oggi
è il suo ruolo nel convalidare le antiche modalità di guarigione che molto prima dell’avvento della scienza, e persino la storia stessa, furono tramandate “oralmente” di generazione in generazione nel vasto corpo della conoscenza medica folcloristica che costituisce ancora la base per la maggior parte del sistema sanitario primario del mondo. Queste cosiddette modalità “naturali” o “alternative”, che la nostra specie deve la sua sopravvivenza ai giorni nostri, dopo aver eoni di dipendenza da esse, stanno guadagnando sempre più l’attenzione di uomini e donne in camici bianchi intenti a svelare i misteri di come lavoro, e in molti casi, perché funzionano meglio di farmaci brevettati, sintetici, a base chimica. Non esiste esempio migliore di questo oggi di curcuma.

L’immenso corpo di ricerca che rafforza la curcuma per la prevenzione e il trattamento delle malattie

Nel corso degli ultimi sette anni, abbiamo indicizzato oltre 2.700 studi che studiano i benefici per la salute della curcuma (o dei suoi componenti) nella prevenzione e nel trattamento delle malattie, scoprendo una stupefacente 800+ diverse malattie che potrebbe essere utile nel migliorare. La complessità di questa sostanza nel modulare oltre 150 percorsi biologici nel corpo, simultaneamente, in un modo che produce quasi sempre risultati positivi è semplicemente sbalorditiva, e potrebbe essere interpretata come esemplificativa di un tipo di intelligenza vegetale se non anche di compassione interspecifica tra regni vegetali e animali 

La ricerca continua ad accumularsi, con un nuovo studio pubblicato aggiunto a Medline ogni pochi giorni; al momento della stesura di questo articolo, ci sono oltre 9.000 studi pubblicati sull’argomento. In effetti, il nostro database su curcuma è diventato così grande da richiedere un intero server solo per caricare i dati per i membri professionisti che eseguono il filtraggio dinamico per tipo di studio, data, ecc.

I nostri seguaci regolari sanno che riportiamo ampiamente le prove che indicano che la curcuma, e in particolare il polifenolo di colore dorato noto come curcumina che contiene, è superiore a una vasta gamma di prodotti farmaceutici sia in termini di sicurezza che di efficacia. Alcuni degli esempi più interessanti sono elencati di seguito:

Questo è solo un piccolo sottoinsieme di studi disponibili che dimostrano l’eccezionale versatilità della curcuma (curcumina) nella prevenzione e nel trattamento delle malattie. Puoi cercare attraverso più ricerche di questo tipo sul nostro database di ricerca di Turmeric.

Perché la curcuma non ha ricevuto l’approvazione della FDA

Considerando l’enorme densità di dati disponibili oggi per sostenere gli effetti di promozione della salute di questo ingrediente culinario sicuro e testato nel tempo, si potrebbe pensare che il governo consentirebbe il suo uso per “prevenire, curare o curare le malattie” – i criteri tecnici per qualcosa da essere definito come una “droga” legittima dalla FDA. In effetti, la dichiarazione della missione della FDA comprende il seguente obiettivo:

La FDA è anche responsabile per far progredire la salute pubblica contribuendo a velocizzare le innovazioni che rendono i farmaci più efficaci, più sicuri e più accessibili e aiutando il pubblico a ottenere le informazioni accurate e scientifiche di cui hanno bisogno per usare medicine e alimenti per mantenere e migliorare la loro Salute.”

Quando qualcosa di così sicuro, così conveniente, così accuratamente testato nel tempo in una moltitudine di culture, ha così tante prove dietro dimostrando la sua capacità di alleviare la sofferenza, non è altamente immorale non usarlo, specialmente nei casi in cui i trattamenti convenzionali falliscono?

Purtroppo, la FDA richiede che vengano condotte prove cliniche proibitive per garantire il diritto legale alla popolazione di essere trattato con sostanze medicinali di qualsiasi tipo. In effetti, la droga media approvata dalla FDA sul mercato oggi richiedeva da quattro a undici miliardi di dollari di capitale da investire sul front-end. Le sostanze non brevettate, non importa quanto bene lavorino per produrre risultati positivi per la salute, non sono ovviamente in grado di produrre un ritorno sull’investimento in quanto non garantiscono esclusività di mercato. Le considerazioni economiche (vale a dire i motivi di profitto), quindi, sono la ragione principale per cui la medicina naturale viene ancora praticata solo al di fuori delle mura di cinta.

Come siamo arrivati ​​a questo punto chiaramente dissonante e cognitivo nel tempo? Ho affrontato alcuni di questi problemi in un precedente articolo, Perché la legge vieta l’uso medicinale di sostanze naturali, “osservando una delle radici storiche dell’impasse:

È una nota interessante nella storia che, poco dopo la Dichiarazione di indipendenza, il Congresso ha dichiarato che le sostanze naturali, ad esempio l’acqua o il sale, erano il dono di Dio per l’umanità e che quindi i prodotti della natura dovrebbero essere limitati nella loro tutela brevettuale. Mentre questa era una dichiarazione nobile, è stata effettivamente usata contro coloro i cui diritti proteggerebbe. Ha costretto gli interessi privati ​​a alterare sinteticamente le sostanze naturali – ad esempio il fiorente campo biotecnologico della tecnologia del DNA ricombinante, cioè gli organismi geneticamente modificati (OGM) – per la sola ragione che garantisce loro proprietà / diritti di brevetto”.

E così, perché le sostanze naturali sono un dono dato da Dio [inserire la parola “Natura data” se si preferisce], liberamente disponibile senza adulterazione per essere usato per curare e persino curare le malattie, il sistema medico – il cui obiettivo attuale è il profitto fuori dalla malattia invece di alleviare la sofferenza – si fa in quattro per evitare il loro uso, persino per ostracizzare e / o punire quei professionisti medici che incorporano il loro uso nella loro pratica. Allo stesso modo, gli interessi farmaceutici capitalizzati armeggiano con composti naturali di piombo per alterarli in modo tale da essere convertiti in sostanze chimiche xenobiotiche, garantendo virtualmente la loro tossicità, e rendendo la loro successiva approvazione della FDA come un nuovo composto chimico brevettabile l’equivalente del bacio della morte.

Questa situazione ha creato una grande spaccatura tra coloro che credono che il governo dovrebbe avere l’autorità di dirci cosa possiamo e non possiamo fare dal punto di vista medico, e coloro che credono che sia il nostro innato diritto di scegliere cibo o sostanze naturali per prevenire o curare le malattie indipendentemente di ciò che lo Stato ritiene legale. Ovviamente, sto dalla parte della libertà per la salute. Finché ciò che scegli di fare per te non nuoce a nessun altro, quel diritto di scelta dovrebbe essere considerato inviolabile e sacrosanto. A dire il vero, la curcuma non danneggia nessuno ma il fondo della linea delle compagnie farmaceutiche. In definitiva, è altamente immorale che l’establishment medico faccia un servizio a parole con la medicina basata sull’evidenza e chiudendo un occhio sulla ricerca che questa spezia e le 1.700 altre sostanze naturali che abbiamo indicizzato nel nostro database non hanno valore legittimo come trattamenti per la vasta gamma di disturbi che ora affliggono i membri della nostra società.

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo non è destinato a fornire consulenza medica, diagnosi o trattamento.

Fonte: https://www.wakingtimes.com/

Articolo correlato: Il Potere Divino della FDA nella cura delle malattie

®wld

Mantenere il sistema immunitario in perfetta forma tutto l’anno

Segui questi passaggi per proteggere te stesso e la tua famiglia dall’influenza di questo e di ogni anno – NATURALMENTE

Natural News

I lettori di Natural News da lungo tempo sanno che il nostro fondatore / editore Mike Adams, l’Health Ranger, non fa assolutamente alcun uso per la maggior parte dei vaccini, e specialmente per i “vaccini antinfluenzali”.

“Il vaccino antinfluenzale è una frode”, ha scritto in un articolo di gennaio 2015, uno dei tanti che ha scritto sull’argomento. “Ma è una frode così profondamente radicata nella delirante cultura pro-vaccino dell’industria farmaceutica controllata dal controllo medico che anche i medici e i farmacisti (che altrimenti sono molto intelligenti) non riescono a capire che i vaccini antinfluenzali non funzionano.

“In effetti”, ha proseguito, “gli inserti per vaccino antinfluenzale ammettono apertamente che non ci sono prove scientifiche che dimostrino che i vaccini antinfluenzali funzionano”.

Egli rileva inoltre che probabilmente la ragione per cui molte persone che ricevono i vaccini antinfluenzali ogni anno continuano ad avere l’influenza.

Abbiamo persino documentato che i cosiddetti vaccini antinfluenzali “senza conservanti” contengono ancora tossine mortali.

La buona notizia è che ci sono diversi modi naturali per difendersi dall’influenza che, tra l’altro, si è diffusa rapidamente quest’anno in almeno 36 stati. Loro sono:

– Lavati le mani. Questo è probabilmente il n. 1 di tutti, in quanto è il modo migliore per prevenire la diffusione dell’influenza e altre infezioni respiratorie associate. Per uccidere il virus dell’influenza, è necessario strofinare accuratamente le mani in acqua tiepida con sapone per circa 20 secondi. Non toccare la bocca, il naso senza prima aver lavato le mani.

– Salute intestinale: guarire l’intestino è la chiave per prevenire tutte le malattie, poiché l’80 percento del sistema immunitario è situato nell’intestino. Assumere un probiotico comprovato, potente, organico e multistrato è un ottimo modo per mantenere la salute dell’intestino e ti aiuterà a mantenere i tuoi livelli di batteri intestinali abbastanza alti da combattere i virus infettivi.

– Abbassare l’alcol, zucchero: ridurre l’assunzione di alcol aiuta perché anche un consumo moderato può sopprimere il sistema nervoso centrale e, quindi, la risposta immunitaria. Tagliare gli zuccheri (che dovresti fare comunque) fornirà una spinta al tuo sistema immunitario e renderà più facile per il tuo corpo combattere l’influenza. Inoltre, troppo zucchero e alcol ti rendono più suscettibile alle infezioni da batteri come la candida e il SIBO, che sopprimono il tuo sistema immunitario e possono causare perdite nell’intestino.

– Sbarazzarsi dei momenti stressanti: abbassare i livelli di stress farà molto per ridurre le probabilità di contrarre l’influenza quest’anno (e ogni anno). Puoi prendere in considerazione cose come esercizio fisico, yoga, meditazione e altre tecniche di riduzione dello stress e rilassamento. Ecco un ottimo sito per consigli di tutti i tipi.

– Dormire! Il riposarsi un po’ – è davvero un toccasana – come tra le sette e nove ore ogni notte. Un corpo ben riposato è il picco della risposta al sistema immunitario, e il tuo corpo si basa sul sonno per recuperare dall’esposizione quotidiana alle tossine.

– Da considerare inoltre un potenziamento immunitario: i supplementi contenenti immunoglobuline e proteine ​​contribuiranno a dare al tuo sistema immunitario un ulteriore impulso per la stagione influenzale e oltre. Gli ottimizzatori del sistema immunitario come il colostro, ad esempio, aumentano gli anticorpi IgA o la prima linea di difesa del tuo corpo. Questi sono prodotti da cellule immunitarie nel tuo intestino (sano) e possono anche disattivare agenti patogeni e tossine nocive.

– Il supplemento di vitamina C e curcuma può anche aumentare la vostra immunità e aiutarvi a prevenire l’infezione influenzale. Questi sono antiossidanti e sono sostenitori estremamente importanti del sistema immunitario mentre aiutano il fegato con il suo ruolo di disintossicazione. La curcumina conferisce alla curcuma il suo aspetto arancione, ma è anche un potente antiossidante che può aiutare anche la salute delle articolazioni, secondo gli studi. La vitamina C è un noto antiossidante potente. (Articolo correlato: 15 motivi per cui dovresti bere acqua al limone ogni mattina).

Considera anche un integratore di zinco e ottimizza anche l’assunzione di vitamina D, poiché quest’ultimo è un potente modulatore del sistema immunitario.

Iniettarsi il vaccino influenzale non è la migliore risposta alla lotta contro l’influenza. Allontanare i virus influenzali naturalmente non solo funziona, ma questi metodi mantengono anche il tuo sistema immunitario in perfetta forma tutto l’anno.

JD Heyes è editore di The National Sentinel e uno scrittore senior per Natural News and News Target. 

Le fonti includono:

USAToday.com

NaturalNews.com

Fonte articolo: https://www.naturalnews.com/

Traduzione e adattamento: Nin.Gish.Zid.Da