Crea sito

Adrenocromo: la droga dell’immortalità

 

Adrenocromo: la droga dell’immortalità. Il Santo Graal dei pedosatanisti

 

Marcello Pamio 

 

E’ conosciuto almeno dagli anni Trenta del secolo scorso anche se in letteratura uno dei primi a parlare di adrenocromo fu Aldous Leonard Huxley (1894-1963) nel suo libro “Le porte della percezione: paradiso e inferno” del 1954.

 

Huxley è stato uno scrittore visionario ma soprattutto uno sperimentatore. Oltre alla saggistica infatti si è dedicato alla meditazione filosofica indotta dalle droghe: egli era convinto che la felicità e l’infelicità altro non fossero che il frutto di reazioni chimiche all’interno dell’organismo umano.
Questa sua visione della vita lo portò a sperimentare estesamente su sé stesso gli effetti di molte droghe (mescalina, LSD, ecc).

 

L’adrenocromo – ha scritto – “ è un prodotto della decomposizione dell’adrenalina, può produrre molti dei sintomi osservati nell’intossicazione da mescalina. Ma l’adrenocromo probabilmente si forma spontaneamente nel corpo umano. In altri termini, ciascuno di noi può essere capace di fabbricare minute dosi chimiche di ciò che si ritiene provochi profondi cambiamenti nella coscienza. Alcuni di questi cambiamenti sono simili a quelli che si verificano nella più caratteristica peste del ventesimo secolo, la schizofrenia”. Aveva perfettamente ragione Huxley quando scrisse che “si forma spontaneamente nel corpo umano”, e dopo vedremo come si produce e soprattutto perché…

 

 

A riportare alla ribalta mediatica l’adrenocromo ci ha pensato il romanzo “Paura e disgusto a Las Vegas” scritto da Hunter Stockton Thompson nel 1971, da cui hanno tratto il demenziale film “Paura e delirio a Las Vegas” con Johnny Depp, in cui si parla espressamente della droga descrivendola come uno psichedelico dagli effetti simili all’LSD, anche se “la mescalina al confronto è un gingerino”… 

 

Brevetto chimico 

 

Il 26 febbraio 1985 gli Stati Uniti hanno assegnato il brevetto numero 4,501,923 all’inventore inglese Deryck F. Boot che lavorava per la Minnesota Mining and Manufacturing Company, meglio nota come 3M Co., la potentissima corporation americana che produce oltre 60.000 prodotti industriali di ogni tipo (mascherine, adesivi, abrasivi, dispositivi di protezione individuale, pellicole per vetri, prodotti dentali, materiali elettrici ed elettronici, prodotti medici, software sanitari ecc).

 

Il brevetto descrive un processo per preparare l’adrenocromo comprendente adrenalina ossidante o un suo sale.

 

Oggi in medicina l’adrenocromo viene somministrato per via endovenosa per curare soggetti epilettici, mentre sotto forma di adrenocromo

monosemicarbazone (carbazocromo) viene utilizzato come emostatico nelle emorragie capillari per trattarne la fragilità, ma in questa forma è totalmente privo di azione simpaticomimetica e quindi del tutto inutile per gli scopi tanto desiderati e ricercati dall’élite… 

 

Adrenocromo 

 

Cos’è in realtà questa sostanza, e perché è così ambita?

 

L’adrenocromo, la cui formula è C9H9NO3, è il potente precursore ormonale dell’adrenalina secreto dal corpo in grandi quantità in momenti di intensa paura, rabbia o pericolo di vita. Lo scopo è quello di ottimizzare la risposta adrenalinica dei muscoli e dei nervi, proteggere i tessuti e gli organi dai rigori della scarica di adrenalina, ottimizzando al meglio il meccanismo di combattimento o fuga come risposta alla paura umana in situazioni di estrema necessità come quelle legate alla sopravvivenza.

 

Si può pensarlo come un potentissimo additivo per il carburante della “macchina umana” di fronte ad un pericolo.

 

Sembra non esserci nulla di simile sulla terra.
Possiede, tra le altre cose, capacità rigenerative dei tessuti, sarebbe in grado di ripristinare la reattività nervosa e la funzione cognitiva.
 

 

Miracolo dell’orecchio del coniglio e del cuore della rana 

 

In uno studio belga pubblicato nel 1946, i clinici furono in grado di usare una perfusione di adrenocromo acquoso per riportare in vita l’orecchio di un coniglio congelato, consentendo ai medici di ripristinare la vascolarizzazione e la risposta dello stimolo nervoso al tessuto precedentemente necrotizzato. Cose impensabili non solo allora ma anche oggi.

 

I medici hanno dimostrato la capacità dell’adrenalina ossidata nel ripristinare i sistemi nervosi danneggiati, e i risultati hanno stimolato la pratica di applicare l’adrenocromo nei siti di incisione dei pazienti al fine di accelerare la rigenerazione e la guarigione dei nervi.

 

In un altro studio questa volta del 1939, la perfusione di adrenocromo è stata usata per rigenerare e riavviare il cuore di una rana, riportando in vita l’animale. 

 

Bambini come “donatori” 

 

Come detto precedentemente l’adrenocromo prodotto chimicamente è un farmaco che non ha nulla a che vedere con la sostanza endogena naturale prodotta da un essere umano in pericolo!

 

La cosiddetta “droga dell’immortalità” deve venire estratta direttamente dall’organismo, meglio se giovane e fresco come quello di un bambino perché con l’età la sua produzione cala.

 

L’altro motivo è che la sovraesposizione ripetuta all’adrenalina ossidata dell’adulto porta a nefasti effetti collaterali fisici e mentali: convulsioni epilettiche, sintomi simili al Parkinson, schizofrenia e psicosi delirante. 

 

I bambini risultano essere la migliore “fonte” di estrazione, sia perché è più facile trovare una piccola creatura come “donatore” rispetto ad un adulto, e poi perché l’adrenocromo giovanile è bilanciato chimicamente in modo da ridurre gli orribili effetti collaterali della versione per adulti.

 

Vale la regola: più giovane è il “donatore” e migliore è la droga!

 

Per avere una maggiore concentrazione di adrenocromo è necessaria una potente scarica adrenalinica e questa si genera quando la persona e/o il bambino subisce violenza psicologica o fisica e quando viene letteralmente impaurito e terrorizzato. 

 

Questo abominio potrebbe essere la spiegazione del pernicioso e indicibile traffico di bambini, rapimenti, sfruttamento, abusi e persino sacrifici di minori da parte di queste pericolosissime congreghe? Pochi sanno perché i media non ne parlano, ma ogni anno milioni i bambini nel mondo spariscono nel nulla: una parte torna a casa ma il restante non viene più ritrovato!

 

La Verità è figlia del tempo e per fortuna le cose stanno venendo fuori.

 

L’altra cosa che sta lentamente emergendo è che questa droga sembra essere largamente utilizzata dai membri dell’élite legati a logge pedosataniste, di cui moltissime star di Hollywood, e non solo, ne fanno parte.

 

In pratica l’adrenocromo ha assunto le connotazioni mitologiche della fonte dell’eterna giovinezza: il Santo Graal dei pedosatanisti luciferini che regnano purtroppo in mezzo a noi… 

 

Conclusione 

 

Non possiamo sapere con assoluta certezza se l’adrenocromo è una invenzione fantasiosa di qualche mente perversa o realmente la droga più ricercata e in voga dalla crème de la crème.

 

Ma droga a parte, la cosa certa è che esistono numerose congreghe dedicate al culto luciferino, mi riferisco alle sette pedosataniste che si dedicano alla profanazione rituale dell’innocenza infantile per il potenziamento “spirituale” da una parte (se possiamo chiamarlo così), e forse anche al potenziamento chimico-ringiovanente dall’altra. 

 

Tutto però sta venendo fuori e i segni della verità stanno emergendo quotidianamente.

 

Il caso del miliardario pedofilo Jeffrey Epstein è illuminante da questo punto di vista.

 

Epstein era un procuratore e organizzatore di questa aberrante pratica sessuale di magia nera, e il suo arresto ha permesso di scoperchiare, almeno in parte, il Vaso di Pandora. 

 

Sappiamo nomi e cognomi dei numerosi clienti (non di tutti purtroppo) di Epstein, quelli che hanno volato con il suo jet privato “Lolita Espress” per andare a impaurire e/o violentare i bambini nella sua isoletta (Isle of Sin, l’isola del peccato)…

 

Il jet privato di Epstein “Lolita Express”
A questo punto chi può negare l’ipotesi che i vari personaggioni non volassero nell’isola degli orrori per partecipare alla produzione della droga? 
 
Tra i nomi venuti alla ribalta: Bill, Hillary e Chelsea Clinton, Woody Allen, Kevin Spacey, Bill Cosby, Mick Jagger, Principe Andrea, Charles Spencer (fratello di Lady Diana),il filantropo Bill Gates, Tony Blair, Michael Bloomberg, Richard Branson, Rupert Murdoch, persino Henry Kissinger e moltissimi altri nomi della politica, della finanza e di Hollywood.
 

Anche il filantropo Bill Gates risulta nell’elenco passeggeri

 

Nell’armonia e nell’equilibrio del Sistema, oltre a queste forze indubbiamente di tenebra si stanno muovendo anche le forze di Luce, e difatti le notizie e i nomi iniziano a trapelare…

 

Anche le dichiarazioni inequivocabili del presidente Donald Trump sono su questa linea.

 

La difesa a spada tratta dei bambini e soprattutto le azioni che sta mettendo in atto Trump (il presidente che non doveva essere eletto), indicano senza ombra di dubbio che è in atto una vera e propria guerra ai più alti livelli, o ai più bassi dipende dai punti di vista.

 

Uno scontro senza eguali tra il mondo umano e quel substrato occulto (Deep State) di anime perdute e totalmente pervertite. 

 

Concludo con qualche immagine recente dei divi di Hollywood, perché stranamente il loro corpo sembra aver subito un tracollo fisico nell’ultimo periodo. Tracollo inspiegabile se si confrontano le foto con le precedenti…

 

Siamo di fronte alla prova che molte star sono in astinenza di qualche droga? Oppure si tratta solo di normalissimo invecchiamento fisiologico accelerato dal lockdown?

Jhonny Depp, 57 anni

 

Celine Dion, 52 anni

 

Regina Elisabetta II, 94 anni. Principe Filippo Mountbatten, 99 anni e il papa…

 

Esperimento sulla rana è citato in questo articolo scientifico: https://physoc.onlinelibrary.wiley.com/doi/pdf/10.1113/jphysiol.1949.sp004305  

 

Esperimento sul coniglio è citato in questo articolo scientifico:

http://pharmrev.aspetjournals.org/content/1/1/1 

 

In questo articolo si legge: “Adrenochrome causes an elective inhibition of the process, which determines the content of associative thinking. This occurs in doses that do not heighten the lability of basic processes, do not reduce excitation, and do not loose temporary connections as is the case with LSD“.

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0074774208600252 

 

Questo riguardo le possibili reazioni “psicotiche” indotte da adrenocromo:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4813425/

 

Fonte: https://disinformazione.it/

 

®wld

L’ingegneria della civiltà – la tecnocrazia nel tuo corpo

 

La tecnocrazia è l’ingegneria della civiltà per renderla simile a una macchina in cui tutte le parti si adattano. E questo include gli umani. È il metodo preferito del globalismo per il controllo. 

 

In articoli precedenti, ho spiegato in dettaglio come Bill Gates, il World Economic Forum e altri stiano usando la falsa pandemia come base per guidare la razza umana in un nuovo mondo coraggioso.

 

“Il nuovo normale.” “Non possiamo mai tornare indietro com’era”. “Dobbiamo avere un pianeta senza confini, una governance globale e una sorveglianza totale, in modo da poter rilevare le epidemie più rapidamente e affrontarle prima che diventino flagelli …” 

 

Ho descritto la ricerca in corso nella nanotecnologia, che implicherebbe il posizionamento di minuscoli sensori nel corpo e nel cervello che riportano, in tempo reale, indicatori fisici, portando a diagnosi remote di malattie e prescrizioni per il trattamento. 

 

Tuttavia, malattie e disturbi sono spesso gravemente esagerati e, in effetti, vengono inventati finzioni in molti casi, per volere dell’industria farmaceutica, per espandere i profitti.

 

Pertanto, le persone verrebbero catturate all’interno di un sistema AUTOMATICO di sensori, diagnosi storte e trattamenti tossici imposti. In questo articolo, voglio estendere l’analisi della tecnocrazia “nel tuo corpo”.

 

Il riferimento è “L’ultimo miglio della civiltà 2.0: tecnologie dal nostro futuro non troppo lontano: nanobot, polvere intelligente, wireless 5G e città intelligenti”, di Jay Stanley, 13/12/2017, techspot.com. Allacciare: 

 

“… la maggior parte dei nanobot di oggi sono in realtà creati da alghe, batteri, DNA e altri organismi già presenti in natura. Scienziati e ingegneri hanno scoperto molto tempo fa che cavalcare la natura controllando un organismo biologico è più facile che costruirne uno da zero … “ 

 

“Questi tipi di” nanobot “sono attualmente utilizzati nell’uomo per colpire i tumori cancerosi e possono essere controllati a distanza con impulsi magnetici o ultrasuoni dopo essere stati iniettati nel flusso sanguigno vicino all’area bersaglio (di solito in zone impoverite di ossigeno) che trasportano una sorta di farmaco carico utile.” 

 

“Nanobot di batteri magneto-aerotattici … nuovi agenti nanorobotici in grado di navigare attraverso il flusso sanguigno per somministrare un farmaco con precisione mirando specificamente alle cellule cancerose attive dei tumori …”

 

Queste legioni di agenti nanorobotici erano in realtà composte da oltre 100 milioni di batteri flagellati – e quindi semovente – e carico di farmaci che vengono spostati prendendo il percorso più diretto tra il punto di iniezione del farmaco e l’area del corpo da curare.”…” 

 

“Nanobot a base di alghe – Un altro nanobot telecomandato, biodegradabile, che uccide il cancro, questa volta realizzato con alghe spirulina con proprietà fluorescenti e magnetiche per localizzarlo e controllarlo in aree remote del corpo.” 

 

“Nanobot a base di DNA – Realizzati con DNA, questa creazione è in grado di svolgere compiti nanomeccanici come trovare, trasportare e ordinare carichi molecolari come sostanze chimiche usando le loro braccia, mani, gambe e piedi nucleotidici per svolgere compiti e muoversi.

 

Sono abbastanza intelligenti da lavorare a fianco di altri robot nella stessa area senza interferire con i loro compiti e potrebbero essere utilizzati per fornire medicinali in tutto il corpo, trasportare strumenti di editing genico o altre terapie programmabili.” 

 

“Le soluzioni a base biologica rappresentano una parte consistente della nanotecnologia in questa categoria e gli scienziati ritengono che questi tipi di robot potrebbero eventualmente essere programmati con la stessa precisione dei robot meccanizzati di dimensioni standard”. 

 

“Tuttavia, i ricercatori stanno anche esplorando i nanobot realizzati con l’elettronica, come la” polvere neurale “, che è forse meglio descritta come Fitbit per il sistema nervoso.

 

Creata da circuiti/sensori CMOS, la polvere neurale utilizza gli ultrasuoni per alimentare un impianto largo 3 mm in grado di tracciare e trasmettere in modalità wireless dati in tempo reale da nervi, organi e muscoli.” 

 

Ottenere l’immagine? 

 

C’è un po’ di confusione tra ciò che è già stato schierato e ciò che è ancora in fase di ricerca, ma le implicazioni sono chiare: i ricercatori sono sulla cuspide di un cambiamento radicale nella sorveglianza e manipolazione del corpo/cervello. 

 

Le campagne di pubbliche relazioni sottolineano sempre prospettive sorprendenti per la cura delle malattie; ma dietro quel fronte, puoi essere sicuro che la comunità militare è fortemente coinvolta. 

 

Ad esempio, mentre l’articolo di techspot.com continua: “Lo sviluppo della polvere neurale è iniziato con il finanziamento di DARPA [il ramo tecnologico del Pentagono] e un documento UC Berkeley del 2013 (PDF) intitolato “Neural Dust: An Ultrasonic, Low Power Solution” concettualizza una versione matura della tecnologia, che potrebbe essere utilizzata per creare un’interfaccia cervello-macchina impiantabile [!] con sensori ad ultrasuoni in grado di stimolare aree cerebrali specifiche”. 

 

“I nostri corpi sono abbastanza permeabili dagli ultrasuoni e la DARPA prevede che un giorno le protesi cerebrali alimentate a ultrasuoni con biosensori possano essere utilizzate un giorno per monitorare la salute e regolare le funzioni corporee che vanno dal controllo della vescica al movimento degli arti protesici, consentendo infine l’autoguarigione del corpo e mente attraverso i cosiddetti “elettroceutici”.” 

 

“Prima della polvere neurale, DARPA ha finanziato la ricerca attraverso Berkeley nel 1998 per creare” polvere intelligente” – tecnicamente nota come” sensori microelettromeccanici “(MEMS) – che è essenzialmente un dispositivo IoT che può essere posizionato ovunque nell’ambiente per monitorare in modalità wireless cambiamenti come luce, vibrazioni, temperatura, umidità, magnetismo o firme chimiche, che agiscono come terminazioni nervose in una rete distribuita ad hoc che fornisce intelligenza a spettro completo.” 

 

Tutta questa ricerca e spiegazione dettagliata nell’articolo di techspot che sto citando rientra nella rubrica di: se possono farlo, lo faranno. 

 

E quando vedi un numero indicibile di persone che obbediscono agli ordini di

Pandemic Central in questi giorni, devi pensare che molti di loro seguiranno un programma di impianto di piccoli robot nei loro corpi per “facilitare le cure mediche”. 

 

Perché questi robot devono essere iniettati? Che ne dici di spruzzarli a milioni? Molto meno preciso, ma un “esperimento utile”. 

 

Un altro principio di base al lavoro qui: è solo fantascienza fino a quando non sta realmente accadendo. Un blocco planetario è stato un brutto thriller fantascientifico fino a quando non è successo quest’anno. 

 

“Sig. Smith, la nostra lettura dei sensori del tuo corpo rivela che sei in una fase pre-infezione di una malattia potenzialmente contagiosa. La tua auto [senza conducente] ti trasporterà in una struttura vicino a casa tua per ulteriori test e trattamenti. Sali in macchina ora … “ 

 

“SM. Jones, questo è il tuo sensore cerebrale GFC [Google, Facebook, Cisco] che ti informa che stiamo apportando alcune modifiche al tuo tasso di risposta neurale, così sarai più attento al lavoro. Le modifiche avverranno nei prossimi tre giorni. Non allarmarti se noti nuovi sentimenti spuntare qua e là … “ 

 

“Ciao Fred, questo è il tuo indice di massa corporea. Per prepararti per la tua nuova categoria professionale, declasseremo i tuoi livelli di adrenalina … “

Naturalmente, nulla di tutto ciò deve essere comunicato. Può semplicemente essere FATTO. 

 

La dittatura tecnocratica non ha bisogno di autorizzazione. È “scienza”, quindi deve essere vera, importante e necessaria. 

 

A meno che e fino a quando le persone non si RIVOLTANO.  

 

FONTI:  

https://www.techspot.com/article/1534-civilization-20-next-gen-technologies/page2.html  

https://www.cnet.com/news/berkeley-scientists-have-smart-dust-on-the-brain/  

https://arxiv.org/pdf/1307.2196v1.pdf

 

Fonte Articolo: https://blog.nomorefakenews.com/

 

®wld 

Saluti mangiatori inutili

Saluti, mangiatori inutili – Un messaggio dal tuo “Signore della salute umana globale”

 

di Willy G.’s Dystopian Future
12 maggio 2020 dal sito Web di TruthComesToLight

 

Qualsiasi somiglianza sono puramente casuali …

 

Nota del redattore TCTL :

La seguente trascrizione è stata ottenuta dalla funzione di trascrizione di YouTube , con alcune modifiche aggiuntive.

Ciao, mangiatori inutili.

Come tuo Overlord globale non qualificato, non eletto, per la salute umana, vorrei cogliere l’occasione per sfoggiare la mia posizione di potere e influenza sulla società e condividere alcuni dei miei piani per te e il tuo futuro. Quando ho accumulato la mia fortuna nel software per computer, ho dimostrato di essere disposto a mentire, rubare codice, imbrogliare i miei partner ed esercitare un controllo monopolistico per distruggere i miei concorrenti. Ora che sono andato in pensione, posso rinnovarmi come umanitario.

 

Con la mia fondazione a scopo di lucro mascherata da un’organizzazione benefica, posso sostenere la riduzione della popolazione e sponsorizzare esperimenti umani di massa con vaccini non dimostrati in popolazioni vulnerabili. Come mio padre, un potente banchiere, eugenista e stesso Rockefeller stesso, è sempre stata mia ambizione decidere chi vive e, soprattutto, quanti devono morire. Che si tratti di “cambiamento climatico” o “salute mondiale”, si tratta in realtà di controllare e abbattere il gregge umano per divertimento e profitto. Nel novembre dello scorso anno ho ospitato l’Evento 201, una simulazione di gioco di guerra di una pandemia globale.

 

I leader di società private, banche globali, governi e media si sono riuniti per mettere a punto strategie per allinearsi in risposta a una crisi sanitaria mondiale.

 

Usando una campagna coordinata di spavalderia, intimidazione, vergogna sociale e ricatto economico ci siamo resi conto che potevamo aggirare filosofie pericolose come la libertà individuale e la sovranità nazionale.

 

Con una popolazione obbediente saremmo liberi di implementare le nostre soluzioni top-down come quarantena forzata, distanziamento sociale, tracciamento dei contatti e test obbligatori come mezzo per cogliere il controllo tecnocratico della società.

Ora immagina la mia eccitazione quando abbiamo avuto l’opportunità di rilasciare … ehm … dichiarare la nostra pandemia globale.

 

È stata la mia occasione di assomigliare al Nostradamus della salute pubblica e di posizionare me stesso e i partner commerciali come il Dr. Fauci come autorità di fatto sulla risposta e sulle soluzioni. Attraverso scenari esagerati del giorno del giudizio e simulazioni al computer, i nostri piccoli mostri di controllo hanno istituito regole severe e blocchi draconiani. Anche dopo che le nostre terribili previsioni si sono rivelate false, spaventate e ben intenzionate, le persone hanno continuato a sottomettersi alle richieste arbitrarie e sciocche dei loro cosiddetti “leader”. Avendo raggiunto il blocco globale

 

e la legge marziale medica, tutti abbiamo continuato a tenere in ostaggio la tua capacità di aggregarti, lavorare, viaggiare o fare qualsiasi cosa fino a quando non siamo pronti a implementare il nostro piano più ampio.

 

Mi piacerebbe chiamarlo “Pandemic 1” perché, credetemi, ne abbiamo altri in lavorazione.

 

La nostra soluzione finale è che ci imploriamo di vaccinarci, etichettare e tracciare digitalmente ognuno di voi – come il bestiame … Non solo la mia fondazione godrà dell’immunità legale e trilioni di profitti, ma questi vaccini sperimentali obbligatori ci commuovono così tanto lungo la strada verso un controllo globale centralizzato assoluto. Se solo il mio caro amico Jeffrey Epstein

 

era stato qui per festeggiare con me a bordo del Lolita Express.

Quindi ricorda, cittadini globali, questo finirà quando dico che finisce.

 

Potrebbe essere un anno, forse due anni, forse mai. Garantisco che, se vogliamo, sarà almeno fino a quando non sarai in grado di fare nulla per fermarlo.

 

Abbandonate la vostra libertà personale e il buonsenso ai nostri commercianti di paura nel governo e nei media, perché nulla di tutto ciò funziona a meno che non vi seguiate tutti.

 

Ora, se mi vuoi scusare, vado a cucinare un po ‘di realtà aumentata con Marina Abramovic. Ciao, per ora…

Nel caso in cui il video originale venga censurato ed eliminato dalla piattaforma di social media di origine (YouTube), guarda una copia speculare sul canale Truth Comes to Light Bitchute :

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

*********************************************

Correlati:

L’obiettivo è quello di sradicare l’Io. L’individuo

False dichiarazioni, non sensate e false

®wld

SONO PASSATI DAL PANICO APOCALITTICO PER COMPLETARE IL SILENZIO

Bill Gates, il CDC, Fauci e Birx ora sono completamente silenziosi sui disordini della corsa di massa in tutta l’America dimostra che il blocco di COVID-19 è stato una truffa totale

Bill Gates è rimasto in silenzio, Anthony Fauci è scomparso, il Dr. Birx è diventato AWOL, ma non preoccuparti, torneranno prima che tu lo sappia.

Ma adesso devono tacere per permettere alle rivolte razziali di terrorizzare le persone e di farci paura, così che quando arriverà il secondo blocco continueremo a obbedirle.

Questo è il gioco, questo è il piano. Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA , stai permettendo loro di controllarti.

Gates, Fauci e Birx sono quelli che hanno chiesto che l’economia venisse chiusa, hanno chiesto che gli americani fossero bloccati e ora sono rimasti in silenzio mentre i rivoltosi violentano, saccheggiano e saccheggiano.

Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA, stai permettendo loro di controllarti.

Da metà marzo fino a circa 9 giorni fa, c’era un messaggio persistente e coerente trafitto nelle nostre teste tutto il giorno – non è sicuro uscire fuori.

COVID-19 si stava diffondendo più velocemente di quanto potesse essere contenuto, dissero, e l’unico rimedio era un blocco totale dell’economia e della gente.

Aggiornamenti di notizie senza fiato da Bill Gates, CNN, CDC, OMS, Fauci e Birx ci hanno fatto credere che equivarrebbe a un omicidio riunirci in gruppi. A meno che, ovviamente, tu non volessi prendere parte ai disordini delle gare.

“Una cosa meravigliosa e orribile è stata commessa sulla terra; I profeti profetizzano falsamente e i sacerdoti portano il governo con i loro mezzi; e la mia gente ama averlo così: e cosa farai alla fine? ” Geremia 5: 30,31 (KJB)

Prima era volontario, poi era obbligatorio. Poi sono arrivati ​​i disordini della competizione di George Soros e proprio così, il blocco COVID-19 era finito. È un miracolo di Natale! ANTIFA e Black Lives Matter hanno curato il coronavirus!

Lungi dall’essere un miracolo, le élite del Nuovo Ordine Mondiale sono semplicemente passate dall’opprimerci bloccandoci al reprimerci permettendo alle rivolte razziali di consumare oltre 200 città e paesi americani.

Ci dissero che le chiese dovevano chiudere perché una stanza di 100 persone poteva diffondere il coronavirus a decine di migliaia. Così divertente, quando iniziarono le rivolte razziali, si riunirono in gruppi di migliaia non raccontati e nessuno disse una parola sul coronavirus.

Un giorno hanno arrestato i proprietari di negozi per aver osato riaprire le loro attività e il giorno successivo hanno permesso ai terroristi di ANTIFA e Black Lives Matter di bruciare le stesse attività a terra.

SONO PASSATI DAL PANICO APOCALITTICO PER COMPLETARE IL SILENZIO IL MOMENTO INIZIATO DALLA ROTTA DELLA COMPETIZIONE, PERCHÉ?

Bill Gates è rimasto in silenzio, Anthony Fauci è scomparso, il Dr. Birx è diventato AWOL, ma non preoccuparti, torneranno prima che tu lo sappia . Ma adesso devono tacere per permettere alle rivolte razziali di terrorizzare le persone e di farci paura, così che quando arriverà il secondo blocco continueremo a obbedirle.

Questo è il gioco, questo è il piano. Se non sei malato, ogni volta che indossi la maschera, le stesse maschere indossate dai terroristi ANTIFA, stai permettendo loro di controllarti.

Gates, Fauci e Birx sono quelli che hanno chiesto che l’economia venisse chiusa, hanno chiesto che gli americani fossero bloccati e ora sono rimasti in silenzio mentre i rivoltosi violentano, saccheggiano e saccheggiano.

CONTA IL NUMERO DI PERSONE IN PIEDI IN UN APPARTAMENTO DA 6 PIEDI IN QUESTO VIDEO

Dimmi, hai visto un modello del CDC o dell’OMS che prevede il destino e l’oscurità di decine di migliaia di rivoltosi che si incontrano tutti in un posto? No, no, COVID-19 è improvvisamente scomparso? Certo sembra. Benvenuti al grande ripristino.

Questo non si fermerà, non rallenterà nemmeno, le élite globali dietro questo colpo di stato hanno una cosa dopo l’altra in fila e in attesa di essere rilasciate.

Le elezioni a novembre?

Già fatto, il tuo voto non è necessario al processo. Togliti le maschere, gente, liberatevi dalle catene che abbiamo permesso loro di mettere su di noi.

Guarda le élite del Nuovo Ordine Mondiale per i patetici, ovvi bugiardi che sono.

Ehi, Bill Gates, stai leggendo questo? Vieni da me con il tuo vaccino pieno di veleno e il tuo ID digitale impiantabile, sono pronto per te. Così molto pronto.

“La mia amata è come una capriola o un giovane cervo: ecco, sta dietro il nostro muro, guarda le finestre, si fa vedere attraverso la grata.

La mia amata parla, e mi dice: Alzati, amore mio, mio ​​bello, e vieni via. ” Song Of Solomon 2: 9,10 (KJB)

Questo è #TheGreatReset . Sei stato avvertito.

Fonte: Nowtheendbegins.com

®wld

Sieni: Conte sfascia l’Italia, ma per svegliarci (è un piano)

.

Thank you, “Giuseppi”. Impresentabile, inadeguato, semplicemente inguardabile: l’uomo sbagliato, nel posto sbagliato. Intempestivo nell’arginare il Covid, spietato nell’imporre il lockdown più disastroso d’Europa, impotente di fronte alla necessità di rianimare l’economia asfissiata dalle restrizioni. Lui, il becchino del Belpaese, resterà nella storia grazie alla sua impresa: aver sabotato il sistema-Italia in pochi mesi, come nemmeno Mario Monti, mostrando il lato peggiore del potere. Molle come il burro di fronte agli arcigni esattori dell’Ue, ma durissimo coi cittadini – fatti inseguire anche coi droni, in aperta campagna, durante le settimane di “coprifuoco”.

Una catastrofe firmata Conte: aiuti scarsissimi e in ritardo, migliaia di aziende che non riapriranno, interi settori messi in ginocchio (il solo turismo vale il 15% del Pil). Parola d’ordine: arrangiarsi. Nessun vero piano d’emergenza per l’economia, solo le briciole potenzialmente usuraie del Mes. Il resto, chiacchiere. Cos’è, esattamente, Giuseppe Conte? Un virus messo in circolazione per stendere l’Italia al tappeto? Al contrario: è l’uomo che sta facendo un favore immenso alla nazione, rendendo evidente la dimensione dell’orrore. Attenti: lo sta facendo di proposito. E’ parte di un piano, che punta al risveglio generale. Un giorno, insomma, diremo grazie a “Giuseppi”: si è sacrificato, indossando i panni del cattivo, per svegliare chi dorme e suscitare una reazione che porti al riscatto nazionale.

E’ la tesi – molto suggestiva – che un ricercatore indipendente come Alessandro Sieni rilancia, sulla sua pagina Facebook, interpretando i “drop” che provengono dalla controversa sigla Q-Anon: una classica “false flag” per alimentare speranze Conteillusorie, del tipo “arrivano i nostri”, o un reale piano dell’intelligence militare Usa vicina a Trump per “liberare” l’Occidente da quei settori del Deep State (finanziari, mediatici, ora anche sanitari) che hanno ingabbiato l’opinione pubblica e la politica nel labirinto di un pensiero unico orwelliano e totalitario? Sieni crede alla seconda ipotesi: ne è assertore convintissimo. «L’endorsement di Trump a Conte (27 agosto 2019) non ha ancora subito variazioni», premette Sieni. Se dovesse essere ritirato, «ciò rappresenterà il passaggio alla fase successiva dell’operazione», cioè: «Caduta di Conte e di questo governo». Obiettivo: «Completare gli step in progressione del progetto di smantellamento del Deep State, continentale e internazionale». L’evento, aggiunge Sieni, sarebbe «deciso da Trump nei tempi e nei modi che egli riterrà più opportuni, per il time-ticking in corso». Visto però che l’appoggio a “Giuseppi” non è ancora stato ritirato, per ora il “compito” di Conte resta invariato. Ovvero: «Tracciare e marcare il nemico: renderlo visibile, esporlo, in tutte le sue forme e derivazioni, agganciandolo alla sua figura istituzionale».

E’ questo, sostiene Sieni, che Conte sta facendo: «Fungere da “catalizzatore” di tutto il Deep State (trasversale) per fare in modo che sia completamente visibile da tutti, senza più alcun dubbio e in maniera irreversibile». Tutto ciò, «per fare in modo che nel momento in cui verrà abbattuto, insieme a Conte cada anche il nemico, che nel frattempo si era saldamente ancorato alla sua figura». In altre parole: si innescherà «una reazione a catena, preparata attraverso il dissenso ormai dilagante», che fungerà da “motore” «per il recupero e ricovero delle sovranità (legislativa e monetaria) di quella che tornerà a configurarsi come nazione». Per sintetizzare il ruolo del “grande attore” Giuseppe Conte, Sieni ricorre a una battuta di Lady Macbeth: “Prendi l’aspetto del fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso”. E spiega: come pensate si possa distruggere, alla radice, un sistema che da secoli ha infiltrato la nostra società, occupando tutti i media, le istituzioni e le nazioni? «Come si possono creare le premesse perché tutto il marcio che ha pervaso il nostro paese (e non solo) sia finalmente esposto, creando le Alessandro Sienipremesse per una riscossa travolgente, che parta dal popolo in maniera definitiva e irreversibile?». Risposta: basta osservare il disastro che sta facendo Conte, e come i media lo stiano supportando.

Lo fa perché “nemico del popolo”? Errore: agisce in questo modo «per aprire (consapevolmente) la strada ad un abbattimento di ciò che egli promulga, proprio da parte del popolo, ormai disgustato in modo palese da quello che accade». In altre parole, un gioco sofisticato: per abbattere il “regime” serve un enorme consenso, che si può ottenere in un solo modo: facendo di tutto per easasperare gli italiani. «È il vostro dissenso, la vostra rabbia, la vostra disillusione, che si vuole ottenere», scrive Sieni. «E come vedete, lo si sta ottenendo. Tutto questo è il carburante che servirà a far partire il motore per il ripristino della sovranità: non solo in Italia, ma in tutta Europa». Lascia sgibottiti, l’analisi di Sieni? Per certi aspetti ricorda quella offerta due mesi fa da Gioele Magaldi, riguardo alla provocazione di Christine Lagarde, autrice di una ruvidissima dichiarazione (non richiesta) sul ruolo della Bce: «Non spetta a noi calmare gli spread», disse, deludendo chi si aspettava acquisizioni-record di titoli, da parte della Banca Centrale Europea, per arginare la falla-Covid. «Missione compiuta», sottolinea Magaldi: «Se oggi l’Italia non è ancora crollata lo si deve esattamente al “quantitative easing” della Bce, innescato proprio grazie all’indignazione iniziale per la sortita (freddamente calcolata) della “sorella” Lagarde, transitata – come Draghi – tra le fila della massoneria sovranazionale progressista».

Giochi sottili: se il lupo ringhia, è per sollecitare una reazione che lo sconfigga. Vale addirittura anche per Conte? Alessandro Sieni ne è sicurissimo: Conte, sostiene, si sta “sacrificando” (facendo disastri su disastri) per mettere in evidenza il mostruoso futuro, distopico e orwelliano, che ci attenderebbe, se la “Cabala del Covid” dovesse affermarsi in modo definitivo. Un incubo: impoverimento di massa e vessazioni sociali, con tracciatura “zootecnica” degli ex cittadini, trasformati in sudditi. Stando all’esegesi dei messaggi cifrati di Q-Anon, saremmo nel campo dell’eterogenesi dei fini: io, Giuseppe Conte, mi aspetto che prima o poi vi ribelliate, visto che quello a cui vi sto sottoponendo non è tollerabile. Un altro osservatore indipendente come Nicola Bizzi, editore e storico, fa notare l’importanza di eventi che stanno facendo tremare l’establishment: le soffiate sul ruolo dei servizi italiani sotto i governi Renzi e Gentiloni (avrebbero fabbricato prove false sul Russiagate, contro Trump, su richiesta di Obama) e il terremoto che sta sbriciolando la credibilità dell’Anm, pronta a usare la magistratura per piegare “quella merda di Salvini”, cioè il politico che (sia pure in modo confuso) aveva sventolato la bandiera della sovranità nazionale, Bizziinvocando anche un regime fiscale meno asfissiante. Ebbene, ragiona Bizzi: da dove credete che provengano, le informazioni riservate che oggi imbarazzano 007 deviati e “toghe rosse”, minacciando di far crollare un intero sistema di connivenze?

Nella sovragestione politica del coronavirus, lo psichiatra Alessandro Meluzzi vede l’anticamera dell’inferno: inutili vaccini imposti anche col Tso, e poi il “guinzaglio” definitivo del microchip sottopelle, per registrare ogni nostra mossa, ogni sospiro, ogni singolo acquisto. La “soluzione finale” degli oscuri scienziati del controllo sociale, o – al contrario – l’ultimo disperato attacco di un sistema che ora teme di veder crollare il suo potere? Parla da sola la polemica di Trump contro la Cina e l’Oms finanziata da Bill Gates, a sua volta legato all’iper-vaccinista Anthony Fauci. Dagli States, persino un solitario come Bob Dylan ha speso il suo prestigio per denunciare i “falsi profeti” travestiti da filantropi, che spacciano il vaccino come un regalo ma hanno in mente un piano di dominio pericolosamente totalitario. Sempre negli Usa, lo stesso Robert Kennedy Junior (figlio di Bob) denuncia i maneggi della premiata ditta Gates & Fauci, con la copertura dell’Oms. Su un altro piano – economico-finanziario – si muove invece Mario Draghi, protagonista di una spettacolare conversione: fino a ieri severo guardiano dell’austerity, e oggi tornato alle posizioni keynesiane della sua formazione giovanile.

La tesi di Super-Mario: lo Stato deve poter finanziare l’economia in modo illimitato, altrimenti il capitalismo collassa. Tradotto: fine del potere (abusivo) della grande finanza speculativa, che in questi decenni ha sottomesso la politica e ridotto la stessa democrazia a pura ritualità, del tutto irrilevante nella governance del pianeta. La realtà è ormai sotto gli occhi di tutti: mentre i tre supremi fondi d’investimento (Vanguard, State Street e BlakRock) controllano l’intera economia planetaria, un paese come l’Italia – tuttora membro del G8 – non ha le risorse necessarie a impedire che la tragedia sanitaria del coronavirus si trasformi in una catastrofe sociale ed economica: un crollo del Pil come quello annunciato (-15%) produrrebbe, dai prossimi mesi, un’ecatombe di portata incalcolabile, destinata a travolgere la vita di tutti, anche dei “ciechi” che si credono al riparo solo perché, finora, il dramma li ha soltanto sfiorati. Come si può mettere fine a tutto questo? In un solo modo, secondo Alessandro Sieni: facendo esplodere la crisi in tutta la sua devastante visibilità, secondo un’accurata regia che utilizza settori “lealisti” Claudio Messora, di ByoBludell’intelligence per minare il terreno e mettere in imbarazzo i gestori del sistema, a cominciare dai grandi media, che in Italia oscurano i numeri reali del disastro, negando l’evidenza in modo sistematico.

Mentre crescono i fenomeni di insofferenza sociale, che secondo svariati osservatori potrebbero cominciare a creare seri problemi di ordine pubblico, il paese non si è ancora ribellato in modo frontale: per esempio, assiste al delirio di Nicola Zingaretti che si prepara a imporre il vaccino antinfluenzale nel Lazio (un suicidio sanitario, denunciato dai medici laziali: l’interferenza virale li esporrebbe al Covid, privando il Lazio del personale sanitario). Nessuna ribellione, per ora, neppure di fronte al Ministero della Verità istituito dal piddino Andrea Martella per “filtrare”, in modo sfrontato e dittatoriale, le notizie sul coronavirus. La censura si è fatta impudente: il guru televisivo Burioni chiede l’oscuramento di “ByoBlu”, il video-blog più seguito dagli italiani, mentre Google tarocca i suoi algoritmi per nascondere le voci scomode, e YouTube toglie dalla circolazione i video più imbarazzanti, quelli dei medici che sostengono che il governo Conte abbia fatto il contrario di quello che doveva fare, per proteggere i cittadini da una pandemia ingigantia oltremisura dal terrorismo psicologico gonfiato dai media mainstream. Siamo a un passo dall’inferno evocato da Meluzzi? Al contrario, sostiene Sieni: questo è l’inizio della fine, Paolo Rumorl’ultimo colpo di coda di un “regime” morente, la cui natura oppressiva è resa finalmente evidente proprio grazie ai “demenziali” decreti di Conte, che affossano il paese.

Secondo Sieni, “The Plan” è «la prima grande operazione globale volta al risveglio di quello spirito critico che così tanto spaventa i malati detentori del cosiddetto “potere». In sintesi, quella in corso – sotto copertura – sarebbe «l’unica operazione di congiungimento della ragione al sentire e del sentire alla ragione che abbia mai attraversato questo mondo». Si tratterebbe di «un’operazione iniziata molti secoli fa, e che si è fatto credere fosse stata interrotta». Molti secoli fa? Viene in mente lo sconvolgente saggio “L’altra Europa”, scritto da Paolo Rumor, avvocato vicentino e nipote del più volte ministro e premier Mariano Rumor. La fonte: il memoriale del padre, Giacomo Rumor, a lungo collaboratore del Siv, il servizio segreto del Vaticano, a partire dalle manovre per dar vita all’Unione Europea, già durante la Seconda Guerra Mondiale. La rivelazione contenuta nelle carte di Rumor? Un’unica struttura di potere avrebbe dominato il pianeta in modo ininterrotto, usando la leva finanziaria per piegare Stati, nazioni, economie. Oggi, questo potere – travestito da medico – sarebbe il protagonista della “Cabala del Covid”: un piano totalitario. La buona notizia – dice Sieni – è che il piano fallirà: perché si è messa in moto una coalizione mondiale di forze, abilissime nel dissimulare il loro operato. Doppi e tripli giochi: di cui, giura Sieni, fa parte a pieno a titolo anche il volutamente disastroso “Giuseppi”, al quale – non a caso – Donald Trump non ha ancora ritirato il suo stranissimo endorsement.

Fonte: https://www.libreidee.org/

®wld

I fautori della sorveglianza di massa e del 5G hanno registrato importanti vantaggi…

Come la sorveglianza e il 5G stanno monitorando rapidamente con il pretesto della lotta al Coronavirus

 

di Derrick Broze e Josh del Sol dal Sito Web TakeBackYourPower traduzione di Nicoletta Marino Versione originale in inglese

Mentre in gran parte del mondo ci si è concentrati sulla sopravvivenza a una “pandemia”, distanziamento sociale e quarantena, i fautori della sorveglianza di massa e del 5G hanno registrato importanti vantaggi…

Durante questo periodo caotico è estremamente importante prendere nota dei progressi della legislazione e delle manovre politiche che minacciano la nostra libertà e privacy.

Innanzitutto, il 23 marzo, l’implementazione del 5G è progredita ulteriormente negli Stati Uniti con un disegno di legge del presidente Donald Trump volto a,

“proteggere l’infrastruttura 5G americana”…

L’atto, intitolato Secure 5G e Beyond Act, prevede un piano globale per cartolarizzare una griglia 5G nazionalizzata entro e “non oltre 180 giorni”.

In combinazione con un disegno di legge aggiuntivo, la legge sulla precisione della distribuzione della banda larga e la disponibilità tecnologica (DATA), approvata dal Parlamento il 16 dicembre 2019, queste fatture mirano a nazionalizzare il controllo della rete 5G.

Maggiori informazioni su questi due punti.

CONFERMATO: il 5G e la relativa tecnologia sono stati implementati in o vicino a molte scuole durante il blocco

La scorsa settimana, dopo aver visto i video di alcune installazioni di 5G e apparente biometria nelle scuole durante il blocco, abbiamo chiesto ai lettori di condividere tutte le prove che avevano su questo dispiegamento apparentemente rapido nei loro quartieri.

Dopo dozzine di commenti, e-mail e video, possiamo tranquillamente affermare che c’è davvero uno sforzo per installare apparecchiature collegate al 5G nelle scuole o nelle vicinanze e in tutte le città in generale.

Ad esempio, l’utente di Twitter “Just Michael” ha filmato un incontro con la polizia parcheggiata vicino una scuola locale, che stava eseguendo o sostenendo l’installazione.

Alla domanda se ciò che stavano facendo era legato all’installazione 5G, l’apparente agente di polizia ha agito in modo strano e ha tentato di deviare la domanda.

Guardate questo video piuttosto scioccante:

Investigating #5G installs in the schools during the #Coronavirus #Lockdown. Seems I may have stumbled across some #CrookedCops helping with the #Coverup. I did a nice little #Psychoanalysis of the cops doing some dirty work and implying threats to me. #CoronaHoax #5GisON RT  pic.twitter.com/UrvG5inOAm

— JustMichael (@MichaelTheJust) March 25, 2020

 

Un altro chiaro esempio di attività di telecomunicazione nelle scuole proviene da un video di Facebook pubblicato da IJ Hribal.

In questo video visita una scuola di Longview, in Texas, per chiedere a un appaltatore se il suo lavoro riguarda il 5G.

L’uomo ha affermato che era in corso un’installazione 5G che è effettivamente iniziata a dicembre 2019. (Nota: questo è stato contrassegnato da Facebook come “fake news”).

In un altro video pubblicato sulla sua pagina Facebook, IJ Hribal scrive,

“5G installato alla North Penn High School di Lansdale, in Pennsylvania. Mi è stato inviato da una madre coraggiosa che vorrebbe rimanere anonima.

 

È tempo di controllare le vostre scuole e iniziare a mettere in guardia queste persone. NON acconsentiamo.”

Infine, una e-mail del sindaco di Nevada City, Reinette Senum, ha descritto un aumento delle attività nelle scuole superiori locali:

“AT&T sta andando fuori di testa nelle ultime due settimane nella nostra comunità.

 

Non abbiamo mai visto nulla di simile… Siamo stati anche sopraffatti dai camion PG&E, compresi i camion IES che installano “condizionatori d’aria” sulla cima dei tetti delle scuole superiori locali.

 

Per le installazioni del condizionatore d’aria??”

Leggi la lettera completa della signora Senum sul nostro canale di Solutions for Humanity Telegram.

APROVATO: Il Pacchetto di Incentivi da $ 2 Trilioni di dollari fa Crescere la Sorveglianza, “Telemedicina”

Lo stato di sorveglianza si sta espandendo anche in altri modi all’interno del pacchetto degli incentivi da 2200 pagine da $ 2 trilioni che è stato firmato venerdì da Donald Trump e supportato da entrambe le parti.

Include miliardi di dollari alla incriminata Federal Reserve per un nuovo dollaro digitale americano, stanzia fondi per i servizi di telesalute e di telemedicina che saranno sicuramente alimentati dalla rete “intelligente” del 5G e crea un fondo per lo sviluppo di vaccini

INTRODOTTO: nuova legge per far terminare la crittografia, tocca le chat private

Un altro nuovo disegno di legge chiamato EARN IT Act del 2020 tenterà di forzare i provider di comunicazioni crittografate, come Telegram e Protonmail, per offrire ai servizi di intelligence americani la possibilità di intercettare le chat private o affrontare pesanti sanzioni legali.

Il disegno di legge è stato fortemente dibattuto ai primi di marzo, ma da allora è in fase di stallo, tuttavia, dobbiamo restare vigili e non lasciarsi distrarre dalla costante attenzione su COVID-19.

Va notato che il conto era,

  • presentato con il supporto bipartisan dei senatori Lindsey Graham (R-SC) e Richard Blumenthal (D-CT)

  • sponsorizzato da Josh Hawley e Dianne Feinstein

Come altri disegni di legge monitorati, i sostenitori di questa legge stanno usando la copertura del panico Coronavirus per andare avanti tranquillamente senza molto dibattito.

RAPPORTI: Governi che utilizzano telefoni “intelligenti” per monitorare la conformità alla quarantena interna e il distanziamento sociale

Le agenzie governative cercheranno effettivamente di seguirci nelle nostre case, utilizzando i nostri smartphone, per vedere se stiamo obbedendo ai loro decreti?

Sembra che sia lì che potrebbe essere diretto, dal momento che il governo degli Stati Uniti è già in trattative con Google e Facebook sul tracciamento della posizione dei cittadini che utilizzano i loro smartphone per assicurarsi che pratichino il distanziamento sociale.

E in tutto il mondo, almeno 11 nazioni,

  1. Gli Stati Uniti
  2. Corea del Sud
  3. Iran
  4. Israele
  5. Singapore
  6. Taiwan
  7. Austria
  8. Polonia
  9. Belgio
  10. Germania
  11. Italia
  12. Il Regno Unito,

… stanno già utilizzando gli smartphone delle persone per rintracciarli illegalmente durante questo evento COVID-19.

Vedi il Digital Rights Tracker COVID-19 regolarmente aggiornato.

Il Contesto – Cosa Significa tutto ciò

 

Come abbiamo delineato qui, c’è chiaramente uno sforzo per erigere i pezzi finali dell’infrastruttura tecnocratica globale mentre l’umanità viene spinta in uno stato di paura e panico per un virus con tassi di mortalità discutibili.

Ci viene mentito sulla virulenza di COVID-19 e le conseguenze che non hanno precedenti.

Per ulteriori prospettive che sfidano in modo intelligente la narrativa ufficiale, vedere questi collegamenti:

Sta diventando sempre più chiaro che i criminali elitari del governo, dei media e delle corporazioni stanno spingendo avanti un’agenda attentamente orchestrata per stabilire una società globale tecnocratica.

 

Questa agenda sembra includere:

  1. vaccini che possono essere obbligatori (o forzati tramite certificati digitali, braccialetti o punteggio di credito sociale)

  2. un’espansione rapida e segreta del 5G
  3. sistemi biometrici globali (come questo) per tracciare chi è stato vaccinato o riavuto da COVID-19
  4. la continua implosione dell’economia per rendere il pubblico dipendente dallo Stato
  5. una valuta digitale legata alla biometria e al 5G
  6. sistema di controllo sociale basato sulla paura per normalizzare il “distanziamento sociale” e la paura ingiustificata di altri esseri umani.

L’unico modo per uscire da questa situazione precaria è continuare a educare i nostri cari e la nostra comunità.

Non possiamo semplicemente rimanere nelle nostre bolle “indotte” e diffondere in coro…

Questi sono sviluppi stimolanti per tutti noi che stiamo prestando attenzione ai fatti sul 5G e ci stiamo svegliando per vedere quella che sembra essere un’agenda di falsi flag tecnocratica orchestrata, senza precedenti nella storia della nostra nazione (e mondiale).

Mentre molti leader nella battaglia per preservare il futuro dell’umanità sono comprensibilmente nel modo di ricerca, gestione e raggruppamento in questo momento, in futuro saremo in contatto con ulteriori informazioni su come possiamo rispondere in modo efficace e potente.

Sembra che ci sia una finestra di tempo sempre più limitata per raggiungere le masse e dobbiamo cogliere l’occasione o rischiare di non riuscire a raggiungere un’umanità veramente risvegliata.

Fate uno sforzo sincero per comunicare con i vostri amici, familiari e altre persone con cui potreste interagire online o di persona.

Insieme possiamo cambiare la storia che si sta svolgendo davanti ai nostri occhi.

 

Possiamo superare questa notte oscura e creare un mondo migliore che i nostri cuori sanno che è possibile.

Video

 

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

 

®wld

5g & Coronavirus – il crollo controllato della credibilità

Come la disinformazione sta distruggendo il movimento di resistenza al 5G

Esistono legittimi problemi di sicurezza riguardo alle radiazioni della torre 5G, ma il vero pericolo del 5G è l’implementazione dell’Internet of Things. Tuttavia, il legame speculativo e non dimostrato tra 5G e COVID-19 sta causando tumulti in tutto il mondo.

Ma è reale, falso o intenzionalmente orchestrato? La propaganda è complicata e spesso difficile da risolvere, ma ora Bloomberg sta aggiungendo ancora più incertezza segnalando che la campagna sui social media che promuove una connessione COVID-19 / 5G è probabilmente guidata da un attore statale o da un altro gruppo maligno usando account falsi e falsi post.

Nel frattempo, YouTube sta vietando tutti i video che collegano 5G e COVID-19 e Google ha smesso di accettare annunci pubblicitari che promuovono la teoria.

TN ha ripetutamente messo in guardia sull’importanza di concentrarsi sull’obiettivo industriale dichiarato del 5G, che è quello di implementare l’Internet of Things e una griglia di sorveglianza sociale, nota anche come Technocracy. Questo non vuol dire che non ci siano preoccupazioni legittime per la salute rispetto al 5G, ma per coloro che si sono concentrati solo su questi problemi, ora vediamo come un intero movimento possa essere ridotto a una scodella di gelatina tremolante nel giro di poche settimane.

Ho osservato e studiato campagne di disinformazione come questa per oltre 40 anni, e le più riuscite hanno questo in comune, vale a dire, spingendo la resistenza troppo all’estremo (qualunque direzione possano essere inclinate in primo luogo, a sinistra o a destra) così che perdono tutta la credibilità e infine il loro movimento crolla su se stesso. ⁃ Editor TN

Una teoria della cospirazione che collega la tecnologia 5G allo scoppio del coronavirus sta rapidamente guadagnando slancio, con celebrità tra cui l’attore Woody Harrelson che promuovono l’idea. Ma la teoria sta anche ricevendo un impulso da ciò che alcuni ricercatori dicono sia una campagna di disinformazione coordinata.

Marc Owen Jones , un ricercatore dell’Università di Hamad bin Khalifa in Qatar, specializzato in reti di disinformazione online, ha analizzato 22.000 interazioni recenti su Twitter citando “5G” e “corona”, e ha dichiarato di aver trovato un gran numero di account che mostrano ciò che ha definito ” attività non autentica. “ Ha detto che lo sforzo porta alcuni tratti distintivi di una campagna sostenuta dallo stato.

“Ci sono indicazioni molto forti che alcuni di questi resoconti siano un’operazione di disinformazione”, ha detto Jones.

Jones ha affermato che la campagna utilizza una strategia simile alla Internet Research Agency russa, che è stata alla base di una campagna di disinformazione durante la campagna presidenziale degli Stati Uniti del 2016. Ma ha detto di non aver ancora concluso che la Russia, o qualsiasi altro governo o organizzazione, è dietro lo sforzo.

Blackbird.AI, una società con sede a New York che monitora le campagne di disinformazione online, ha dichiarato di aver identificato nelle ultime settimane un aumento del numero di post sui social media che promuovono la teoria della cospirazione del 5G. Nelle precedenti 24 ore, mercoledì erano stati pubblicati oltre 50.000 post sull’argomento su Twitter e Reddit, ha dichiarato Naushad UzZaman , Chief Technology Officer e co-fondatore dell’azienda.

C’è stato un “aumento significativo nell’amplificazione non autentica” di post sui social media che collegano il 5G al coronavirus, ha detto UzZaman, indicando che potrebbero esserci una campagna coordinata e account bot coinvolti. La società afferma di utilizzare un sistema che analizza il linguaggio, i modelli di comunicazione, i volumi di post e l’attività dei bot al fine di identificare i post sui social media che sono “non autentici” e tentano di manipolare la discussione online.

Blackbird.AI non ha determinato chi c’è dietro lo sforzo, né i ricercatori del Global Disinformation Index , un’organizzazione no profit che traccia la disinformazione online. “Abbiamo sicuramente visto molte disinfo organizzate intorno al 5G-coronavirus”, ha affermato Danny Rogers, cofondatore dell’indice.

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/

®wld