Crea sito

Opinionisti americani terrorizzati dall’aiuto umanitario russo

 

© Photo: REUTERS/Stefan Jeremiah

 

Tim Kirby

 

È certamente positivo che una decina di anni fa i russi abbiano deciso di finanziare un’enorme rete di notizie multilingue. È anche positivo che i media indipendenti russi tirino dieci volte il loro peso. In caso contrario, il fatto che “il povero corrotto all’indietro” in Bearistan sia ora quello che invia materiale medico negli Stati Uniti sarebbe probabilmente stato ignorato. 

 

Un buon esempio nel giro dietro la storia viene quando confrontiamo la presa di Fox e quella di The Guardian. Entrambi hanno pubblicato titoli sorprendentemente neutrali. “La Russia invia un aereo pieno di attrezzature mediche negli Stati Uniti in mezzo alla pandemia di coronavirus” e “Coronavirus: la Russia invia rispettivamente un aereo pieno di forniture mediche negli Stati Uniti”. Anche se, il diavolo sta nei dettagli del sottotitolo di The Guardian …

“I critici che probabilmente affermeranno che Mosca sfrutterà il gesto di buona volontà come colpo di stato delle pubbliche relazioni”.

Questa è un’affermazione molto strana da fare come organizzazione di notizie, poiché questa è una previsione vaga piuttosto che una notizia. Le speculazioni sul futuro dell’economia o di un ciclo elettorale hanno perfettamente senso, ma cercare di indovinare quali potrebbero essere le opinioni, sembra che il Guardian stia cercando di convincere il lettore di ciò che dovrebbero essere. E chi sono esattamente questi critici e perché sono importanti? I film hanno critici cinematografici. La musica ha critici musicali. L’aiuto umanitario internazionale ha una sua forma di critica? In tal caso sarebbe di gran lunga il contenuto più noioso su YouTube.

 

L’unica vera critica concreta nell’articolo è arrivata da un citato Tweet di un membro del Carnegie Endowment for International Peace …

“Speriamo che qualcuno dirà a Trump che sta giocando proprio in uno stratagemma di propaganda”

La politica estera rispecchiava questo atteggiamento con il loro articolo …

“Attenti ai cattivi samaritani – Cina e Russia stanno inviando aiuti medici in Italia e in altri paesi colpiti dal coronavirus, ma i loro motivi non sono così altruistici.”

Non a caso la luce splendente della Russofobia su una collina Il Washington Post è andato con il titolo …

“Trump ha chiamato gli aiuti russi del coronavirus agli Stati Uniti” molto belli. “Putin può usarlo come colpo di stato propagandistico.”

Quindi, alla fine, mentre setacciamo i media mainstream e le reazioni dei loro esperti, non vediamo la narrativa della collusione russa di vecchio stile, ma invece un nuovo tipo di avvertimento per un ignorante Trump dalla pelle arancione su uno “stratagemma” di Putin. Dopotutto, la volontà della Russia di aiutare l’Italia ad affrontare la situazione del Coronavirus nel loro paese ha permesso a molte foto impressionanti del trasporto militare russo e degli uomini che apparentemente si muovono liberamente nella penisola a forma di stivale. A parte una sorta di parata militare internazionale, è difficile immaginare che la Russia sia in grado di convincere il suo “popolo educato” a svolgere un lavoro cooperativo nel cuore storico della NATO. Ma la situazione del Coronavirus è una crisi e qualsiasi crisi può aprire le porte a cambiamenti ritenuti impossibili solo poche settimane prima.

 

Va anche notato che i materiali consegnati dalla Russia sono prodotti commerciali fabbricati all’interno dei paesi che altri potrebbero ordinare / acquistare. I giorni dell’Unione Sovietica sono ormai lontani e le forniture che Washington riceverà provengono dal settore privato della Russia ma consegnate su un aereo del governo.

 

Foto: Questa particolare immagine della cooperazione russo-italiana è diventata rapidamente iconica su Internet russo. Probabilmente puoi indovinare il perché.

 

Forse i media mainstream e gli opinionisti negli Stati Uniti si sono spaventati da ciò che sta accadendo in Italia e inconsciamente temono che possa diffondersi in America. Questa paura è probabilmente raddoppiata nelle menti di coloro che sono ancora convinti che Trump sia un candidato Manciuriano. 

 

La probabilità che gli uomini verdi russi siano necessari per “dare una mano” sul suolo americano è qualcosa che probabilmente non vedremo mai nella nostra vita. E se ti preoccupi della sovranità nazionale americana, dovresti sperare che non accada mai in futuro. Ma ciò che temono gli opinionisti esperti di opinioni / geopolitiche è che non solo la Russia è diventata una contraffazione “indiscutibile” nei media, ma Mosca sta iniziando a prendere un segmento del gioco di aiuti umanitari che non restituiranno mai.

 

Normalmente è il diritto non scritto esclusivo degli Stati Uniti / Occidente di essere quelli a condurre piani Marshall e inviare tutti i tipi di aiuti umanitari con o senza vincoli. In realtà questa è una parte così grande della politica estera degli Stati Uniti che non possiamo dimenticare che esiste un intero ramo ufficiale del governo che si occupa esclusivamente di esso – USAID.

 

  

 Foto: Washington ha deciso di inviare aiuti umanitari in Georgia subito dopo il loro conflitto del 2008 con la Russia. Questa è pura filantropia? E la Russia ha il diritto di inviare aiuti alle nazioni sfavorevoli d’America? 

 

Di fatto l’USAID è un organo statale molto serio ed è finanziato per quasi la metà di ciò che i russi pagano per l’intero budget militare. Gli opinionisti in preda al panico che sta sfuggendo agli aiuti russi che arrivano in America probabilmente hanno paura che i russi possano fare di più con meno finanziamenti come hanno fatto nei media: la RT in termini di budget è completamente superata e tuttavia è un successo strepitoso che influenza narrazioni anche in Occidente.

 

C’è un altro fattore che sta creando un forte contraccolpo da parte del mainstream opininista per quanto riguarda l’assistenza proveniente da Mosca: il puro razzismo. Gli Stati Uniti hanno usato gli aiuti e l’assistenza stranieri per ottenere il favore (cioè come “stratagemmi” della propaganda) per decenni e questo è perfettamente ragionevole. Non c’è assolutamente nulla di sbagliato negli Stati Uniti che usano la sua ricchezza per acquistare influenza e opinioni positive da tutto il mondo. Sembra una cosa normale e naturale fare che l’America sia più brava a fare che praticamente chiunque altro. Buono per l’America!

 

Ma, quando i russi o i cinesi (o chiunque non piaccia a Washington) prova a fare esattamente la stessa cosa, ora è inaccettabile. La logica è simile a “I russi stanno inviando aiuti umanitari? Deve essere uno stratagemma! Dopotutto sono intrinsecamente malvagi.” E questo amico è la definizione stessa di razzismo. Forse i ragazzi della geopolitica stanno solo twittando le loro paure primarie di base che qualche altra tribù sta calpestando il loro territorio.

 

Quello che stiamo vedendo nella reazione del Mainstream Media / Opinionisti agli aiuti russi inviati in America:

 

Temono che la Russia possa frantumare il monopolio virtuale sugli aiuti esteri, che gli Stati Uniti / Occidente possiedono, come hanno fatto in termini di mezzi di informazione.

 

La narrativa di #Russiagate si sta spostando da Trump come Candidato Manciuriano a Mosca e lui ingannato dagli “stratagemmi” di Putin. Questo porta a credere che #Russiagate potrebbe essere finalmente morto.

 

Supponendo automaticamente che i russi che forniscono aiuti umanitari stranieri siano uno schema malvagio, mentre gli Stati Uniti lo fanno sempre in modo altruistico, è puro bigottismo.

 

Fox e i media conservatori sono meno spaventati e in realtà mostrano tweet dalla parte russa. Questa è un’altra goccia di prova nel secchio, che per il prossimo futuro la sinistra americana odierà la Russia e la destra americana odierà la Cina.

 

La Russia è stata in grado di mettere il suo gesto nella coscienza pubblica / mediatica negli Stati Uniti. Qualcosa che sarebbe stato impensabile un decennio fa

 

Le opinioni dei singoli collaboratori non rappresentano necessariamente quelle della Strategic Culture Foundation. https://www.strategic-culture.org

 

®wld 

VOLERE E’ POTERE

Riceviamo aiuti da tutti: Albania, Cuba, Russia, Stati  Uniti, e noi siamo ancora qui a parlare di MES. Volere e Potere, basta fare gli struzzi.

Considerato che la guerra è ECONOMICA, e Tedeschi, Austriaci, Olandesi, Fillandesi non hanno intenzione di aiutare coi soldi di tutti e cioè con Eurobond, i paesi più colpiti dell’area Euro come SPAGNA FRANCIA, ITALIA, GRECIA ecc. Soldi che servirebbero a curare malati, a comprare farmaci, a pagare medici, infermieri, sussidi, cassa integrazione, contributi ad aziende e lavoratori, ed attività commerciali oggi chiuse, e ogni misura di sostegno all’economia del nostro paese.

Visto che andiamo tutti a far la spesa, VI IMPLORIAMO di far crollare il fatturato delle aziende tedesche e austriache, i vantaggi saranno enormi…

Il primo è per l’occupazione italiana, in secondo luogo le aziende italiane pagano tasse in Italia, molte multinazionali delocalizzano e non producono nulla in Italia, ma inviano solo i loro prodotti al nostro mercato, cioè non producono posti di lavoro in Italia. Altre tramite un gioco complicato ma legale, pagano poche tasse, avendo sede ad Amsterdam o Paesi Bassi.

Se le aziende tedesche che hanno dipendenti qui in Italia crollano,  altre aziende italiane o di altri paesi assumeranno personale in Italia, quindi tranquilli.

La Germania ha avuto un SURPLUS commerciale da quando è entrata in Europa, vantaggio riconosciuto da tutti gli economisti del mondo.

Questo anche perchè la gran parte dei nostri politici son tutti senza palle.

I vantaggi per le aziende NON GERMANICHE sarebbero enormi,

Vi chiediamo di inoltrarlo a 20 persone, di cui 2 almeno fuori dalla vostra città,

se ognuno di voi ci riesce in 5 minuti siamo a 400, in un ora a 8.000 persone circa, in un giorno raggiungiamo 192.000 contatti, quindi i numeri si fanno importanti.

Rendiamo la Germania innofensiva, senza missili, senza armi, ma con l’arma che è caratteristica di noi italiani e cioè l’intelligenza. Vedi MEUCCI (inventore telefono),  E.FERMI, Cristoforo Colombo,  Leonardo da Vinci.

Cominciamo con il boicottare TUTTI I PRODOTTI ELENCATI DEI COLOSSI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE tedeschi:

ALDI SUPERMERCATI, LIDL, PENNY, Market e DESPAR,

prodotti:

BALSEN biscotti

YOGURT MULLER
KNORR SUGHI
HARIBO caramelle
Birra Paulaner, Edelweiss, Goldenbrau, Gosser (BAVARIA e Heineken olandesi)
Red bull bevanda austriaca
Henkel group tedesca che detiene:
DIXAN, BIO PRESTO, Perlana, VERNEL, PERSIL ,Pril per lavastoviglie,
Nielsen sapone piatti.
GLISS per capelli,
Antica Erboristeria che è tutto meno che italiana
Breff detergenti prodotti casa
VAPE antizanzare
HERTZ autonoleggio
Ravensburger giocattoli
LOCTITE e colla e Pritt
Schwarkopf shampoo e Neutromed saponi
Continental pneumatici
ROWENTA E VORKERK elettrodomestici
Marchio Bosch e Aeg Cucine

Materiale per bagno edilizia 

Duravit, Grohe e Knauf, Villeroy & Bosch
Wurth viti
Junkers e Vaillant caldaie
Telefunken televisori
Osram e SIEMENS, colossi illuminazione
PUMA e ADIDAS
ESCADA e MONTBLANC
REUSCH e ULHSPORT abbigliamento sport e neve.
LANGE & SONHE orologi
KTM moto
Swaroski gioielli
SCI ATOMIC e il marchio HEAD

Deustche Bank

(per chi tiene i soldi lì ricordiamo che la banca ha varato 20.000 licenziamenti in tutto il mondo, in quanto attraversa una grave crisi di liquidità) Decisamente più sicuro tenere risparmi nelle grosse banche italiane

Sui farmaci, si parla di salute e quindi siamo persone perbene e non ci permettiamo di toccare la Bayer ma se comprate un’aspirina in meno è meglio, per tutti…

DIFENDEIAMO I LAVORATORI E LE AZIENDE DEL NOSTRO PAESE

Non ci rivolgiamo a tutti ma solo AGLI ITALIANI CHE VOGLIONO DIFENDERE IL PROPRIO PAESE, OGGI COME NON MAI.

TRUMAN SHOW…

TRUMAN SHOW… 

the show must go on

Di: DottorRoberto Slaviero

Vi ricordate il fantastico film con Jim Carrey, per non parlare del suo altro

The Musk…spumeggiante!

28.03.2020

Da oggi mi pare l’Italia sia la prima nazione sul pianeta, per numero di contagiati e morti, abbiamo superato la Cina!

Con oltre 80mila contagiati e oltre 8000 mila morti!

La Germania si avvicina ai 50mila contagiati ma i morti sono circa 150: qualcosa non torna, ovvero torna benissimo, poiché la Germania analizza sul sangue, e non sui tamponi salivari, la causa dei decessi per confermare la causa della morte.

Infatti se guardate i dati forniti dall’Ist. Sup di Sanità italiano, i decessi per corona sono molto inferiori alla Germania: parliamo di una decina circa di persone, senza patologie pregresse.

Quindi la Germania ha più decessi per corona dell’Italia, ma nella classifica stilata dall’OMS (date un occhio al simbolo serpentesco), noi siamo gli untori del pianeta!

Mi è venuto in mente il più famoso tra i famosi, agli arresti domiciliari sul pianeta;

Papa Benedetto XVI, Cardinal Ratzinger. Infatti Francesco, si presentò ai fedeli come Vescovo di Roma. Beh, almeno lui ha i giardini vaticani per passeggiare.

La maggior parte degli italici vive reclusa in appartamenti piccoli, in palazzi a 15 o 20 piani e non può allontanarsi oltre 200 metri ecc …

E adesso veniamo a spiegare come i “serpentoni“, siano riusciti a fare il Golpe mondiale, fiaccando principalmente il ventre molle dell’Europa; Italia e Spagna.

Alle Grecia avevano già spezzato le reni pochi anni fa!

Il Covid-19 o meglio, i diversi corona virus, giravano da parecchio sul pianeta: per essere più precisi, giravano gli umani che contenevano il virus!

Infatti al 31.01.2020 la Presidenza del Consiglio italiana, emise un decreto di 6 mesi di allerta ed emergenza per il corona, dopo il primo focolaio di Whuan!

Allora: hanno lasciato che i portatori, portassero il virus tranquillamente, soprattutto nelle Alpi, attraverso il turismo invernale e poi l Oms ha dichiarato la Pandemia! Sul discorso ed i numeri della pandemia ne ho già parlato

https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?vitesospese

Come dice David Icke:

  • – crei un Problema
  • – vi sarà una Reazione
  • – proporrai una Soluzione

Dopo molti giorni di quarantena, il popolo accetterà qualsiasi soluzione per uscire di casa!

Adesso è interessante vedere come alcuni politici, me ne vengono in mente due, Renzi e Zaia, dicono che bisogna togliere la Privacy, per poter seguire i movimenti, attraverso gli smartphone, degli “impestati”.

Ma se gli impestati, lasciano lo Smart a casa? Allora useremo i Droni!

Non è che i droni, abbisognino di una struttura elettromagnetica particolare, per poter meglio percorrere centinaia di km? Vi viene in mente qualcosa?

Le emissioni di 5G, non sono fatte per migliorare i collegamenti tra gli umani; sono fatte per far funzionare le Intel Artificiali e le macchine senza pilota!

Anzi, abbiamo visto, che le emissinoni in Giga disintegrano il sistema immunitario umano!

Credo che i marpioni serpentoni comunque, attraverso le emissioni ventennali di chimica dagli aerei, ci abbiano già chippati con tecnologia nano (10 alla – 9);

abbiamo respirato a pieni polmoni!

Polmoni che oggi, purtroppo, sono l’organo sotto attacco dei corona!

Una Brigata russa, è arrivata in aiuto dell’Italia e sta verificando la situazione bergamasca: sono specializzati in NBC (nuclear-biologic-chemical-war).

Il nostro esercito è messo cosi male?

Sono arrivati anche i medici Cubani, anche se a Cuba, hanno i loro problemi virali.

Personalmente, mi piace sia la vodka, che il rum e la salsa, per cui…al gin però, non dico mai di no!

Tra un po’ gli yenkee diranno stop e torneranno al lavoro ed al divertimento e chi si ammala, si ammala e comunque confidano negli anticorpi.

Noi nel frattempo, per mancanza di posti letto specialistici, dobbiamo far morire gli ultra settantenni, perché non si possono intubare e salvare tutti!

E’ plausibile, che il corona venga attivato da serie situazioni tossiche ambientali, quali quelle nella regione più colpita? Sicuramente si! E’ plausibile che dopo anni di studi e manipolazioni sul virus Sars, abbiano creato delle modifiche più aggressive? Sicuramente si!

Per adesso pare che i corona prediligano le razze bianche, caucasica e asiatica. Infatti, anche in Italia la razza negra, per adesso non è quasi per nulla contagiata!

Ma i marpioni, quando decideranno … una piccola variazione su un elica del Rna virale e…vai in Africa! Fantasie? La realtà le supera!

Nel frattempo la Regina è nel Castello di Windsor e Johnson è positivo al corona; però, qualche lieve sintomo influenzale…tutto passerà!

Due giorni fa un clamoroso rientro in scena di Super Mario, il Dragone! L’ex Presidente della BCE, sulle colonne del Financial Time, dice che siamo in guerra e che dobbiamo creare debito infinito per far riprendere l’economia, come sempre accadde nei dopoguerra! Fantastico … ma con che soldi?

Se avessimo la nostra Banca dello Stato, nessun problema:

siamo pieni di riserve auree e stampiamo a manetta e senza interessi! Ma la Bce è privata ed anche il famoso Mes è privato! Avete mai visto un privato che presta soldi senza interessi?

Vedremo …

L’Avv. Conte ha il fiato sulle spalle, per un possibile governissimo con Mario Draghi Presidente!

In ogni caso, se va un Di Maio o Salvini a parlare con gli altri potenti, forse lo ascoltano leggermente, facendo parole crociate, nel frattempo; almeno Conte parla 6 lingue e può bersi un caffè con Frau Angela, rassicurandola del controllo sui ragazzotti italici.

Ma se va Super Mario, allora si che i potenti lo ascolteranno, ad orecchie molto aperte!

L’Italia ha il più grande risparmio privato del pianeta, quasi l’ottanta% dei cittadini possiede una propria casa; un bel bocconcino da spennare…non lo credete?

Intanto si sentono notizie New-age,  di meditazioni in un giorno alla stessa ora, quando si apre il portale per l’energia cosmica;  e che se 144mila persone penseranno…l’energia cambierà la Matrix!

Ma ragazzi!

Abbiamo il Firmamento sopra noi…di che azzo di Portale parlate …

Viaggi stellari … Vabbe!

I marpioni serpentoni, useranno le vostre meditazioni per succhiarvi le vostre energie e vi schiavizzeranno ancor di più!

“Io sono la strada, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se NON per mezzo di me“

Ve lo ricordate? O giocate troppo a Play Station e guardate tutto il giorno Netflix o i TG?

Anche il Cristo è passato di moda!

Nel frattempo Madame Lagarde, nuova capa della Bce, ci inguaia con dichiarazioni, che fanno crollare la Borsa italica del 17%.

Poi qualcuno compra ed in un giorno, magari si porta a casa qualche milioncino, oppure si compra degli Asset importanti.

Ex dirigente del FMI, che ha frantumato, per fare un nome la Grecia, Terra antica di Sapere cosmico … Aristotele, Platone, Eraclito … pare si diverta a portare amuleti sui vestiti di sembianze luciferine!

Si narra che al tempo, ministra nel governo francese del Presidente Sarkozy, diceva…faccia di me quello che vuole.

Anche lei, esegue gli ordini dei serpentoni, quindi, non vedo un futuro finanziario molto roseo per noi italici!

Sapete cosa è stata l’Influenza Spagnola?

Chiamata spagnola, forse perché i primi che ne parlarono furono i giornali spagnoli; dal 1918 al 1920 sterminò dai 50 ai 100 milioni di persone nel mondo, più della Prima guerra mondiale!

Vi lascio immaginare le condizioni igienico sanitarie dell’epoca, dopo la tremenda guerra! Anche se le foto, li fanno vedere tutti con la mascherina, un medico americano dava questi consigli:

  • – lavatevi il naso con acqua e sapone e cercate di starnutire poi
  • – andate al lavoro a piedi poiché il movimento, l’aria fresca e il sole fanno bene
  • – non usate sciarpe o foulard perché continuate a respirare le vostre esalazioni di CO2 e ciò vi rende più predisposti alle malattie

Era un idiota?

2020 – “io resto a casa“

Complimenti ragazzi! A riguardo si son fatte molte supposizioni sull’agente pandemico https://www.epicentro.iss.it/passi/storiePandemia

Torniamo sempre allo stesso punto: ove vi siano condizioni igienico sanitarie terribili od inquinamento ambientale (oggi) fuori controllo, si sviluppano più facilmente le malattie!

Quanto andranno avanti adesso?

Hanno volutamente dato un freno ed un crollo all’economia, per introdurre un altro tipo di economia probabilmente, e per distruggere le piccole economie che avevano fatto grande ad esempio l’Italia!

I numeri di mortalità odierni sono ridicoli per dichiarare una Pandemia: parliamo di 30-40mila morti su oltre 7 miliardi di abitanti. Solo in Italia pare vi siano annualmente  quasi 50mila morti per infezioni contratte negli ospedali!

Ci stanno prendendo per il culo, questo è chiaro!

Vi stanno ossessionando con paranoie ancestrali di nemici invisibili; ma Io vi dico

“non è quel che entra nella bocca che contamina l’uomo: ma quel che esce dalla bocca, ecco quel che contamina l’uomo”

“se un cieco guida un cieco, ambedue  cadranno nella fossa“

Rincoglioniti, svegliatevi adesso o sarà troppo tardi…per sempre!

Ma pensate veramente che l’Italia, abbia più impestati della Cina?

Noi abbiamo 60 milioni di abitanti e loro 1,38 miliardi!

Ok, adesso vogliono far passare le misure rigide e basta vedere i controlli in Italia e le minacce di denuncie od arresti, tipo dittatura!

E il paziente zero? … minchia forse era tedesco!

Ma va…era cinese…no anzi un Hongkonghese…si può dire?

Ma stronzi…il serpente od il pipistrello nei mercati…

E poi nella bergamasca girano un sacco di cinesi…

E i russi … che pochi casi ragazzoni! La vodka distrugge il virus…lo sapevate vero!

Strano però, la graspa veneta se forte ma i veneti i se mala ciò!

Sempre con molto rispetto per i morti ed i familiari ed i medici ed infermieri sul fronte, credo sia giunta l’ora che le verità vengano cercate a fondo; e se qualcuno ha attentato al Paese Italia, magari distruggendo il Welfare sociale e l’assistenza nazionale ospedaliera, che venga riconosciuto e perseguito,

se siamo ancora un Paese con un minimo di dignità!

E se qualcuno al comando, si presta a sporchi giochi anti italiani, che venga smascherato e perseguito per legge.

E se qualcuno altera la raccolta dati, per farci dichiarare gli untori del pianeta, che venga smascherato e perseguito per legge.

E smettetela invece di minacciare e perseguire, chi non la pensa come il pensiero unico scientifico in voga!

E mettete in commercio sto cazzo di vaccino che vi arricchirà … diciamo 100 euro almeno a fialetta?

Tutti si precipiteranno a farlo, non avrete bisogno di renderlo obbligatorio!

Se dopo si rivelerà un altra bomba ad orologeria, in quanto le varianti dei corona sono moltissime…lasceremo il giudizio ai posteri..a quelli che sopravvivranno in questo pianeta ostaggio di pochi serpentoni!

“Or in quel tempo sorgerà Michele, il gran principe, che vigila sui figli del tuo popolo. Vi sarà un tempo di angoscia, come non c’era mai stato dal sorgere delle nazioni fino a quel tempo; in quel tempo sarà salvato il tuo popolo, chiunque si troverà scritto nel libro”. (Dn 12,1)

Vi vien da ridere…tempi antichi passati direte…

Chi ha orecchie per intendere, intenda!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

Il prossimo passo nell’evoluzione della crisi COV-19 – Senza precedenti nella storia moderna

 

DOPO IL BLOCCO: UN PROGRAMMA DI VACCINAZIONE GLOBALE CORONAVIRUS … 

 

Di Michel Chossudovsky 

 

La tendenza è verso un blocco mondiale guidato dalla paura e dalla disinformazione dei media. Attualmente, centinaia di milioni di persone in tutto il mondo sono sotto blocco. 

 

Qual è il prossimo passo nell’evoluzione della crisi COV-19?

 

Un programma di vaccinazioni contro il coronavirus è stato annunciato a Davos al World Economic Forum (21-24 gennaio) appena 2 settimane dopo che il cornonavirus è stato identificato dalle autorità cinesi il 7 gennaio. 

 

L’entità principale dell’iniziativa del nuovo vaccino contro il coronavirus è la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), un’organizzazione sponsorizzata e finanziata dal World Economic Forum (WEF) e dalla Bill and Melinda Gates Foundation. 

 

Nota la cronologia: lo sviluppo del vaccino nCoV 2019 è stato annunciato al Forum economico mondiale di Davos (WEF) una settimana prima del lancio ufficiale da parte dell’OMS di un’emergenza sanitaria pubblica mondiale (30 gennaio) in un momento in cui il numero di ” casi confermati ”In tutto il mondo (fuori dalla Cina) erano 150 (di cui 6 negli Stati Uniti). 

 

CEPI sta cercando un ruolo di “monopolio” nel settore delle vaccinazioni il cui obiettivo è un “progetto globale di vaccinazione”, in collaborazione con un gran numero di “candidati”. Ha annunciato finanziamenti per la sua partnership esistente con Inovio e l’Università del Queensland (Australia). Inoltre, il CEPI ha confermato (23 gennaio) il suo contratto con Moderna, Inc. e il National Institute of Allergy and Malattie infettive (NIAID), guidato dal Dr. Anthony Fauci, che è stato determinante nel condurre la campagna di paura e panico in tutta l’America: “Dieci volte peggio dell’influenza stagionale”.

 

È una menzogna in grassetto, secondo l’OMS:Il ruolo centrale di CEPI 

 

CEPI sta trattando contemporaneamente con diverse aziende farmaceutiche. Con ogni probabilità il Moderna-NIAID è previsto per l’implementazione del vaccino COV-19 negli Stati Uniti. 

 

Il 31 gennaio, il giorno successivo al lancio ufficiale della pandemia dell’OMS e alla decisione di Trump di ridurre i viaggi aerei con la Cina, CEPI ha annunciato la sua partnership con CureVac AG, una società biofarmaceutica con sede in Germania. Pochi giorni dopo, all’inizio di febbraio, CEPI “ha annunciato che il principale produttore di vaccini GSK consentirebbe ai suoi adiuvantiproprietari – composti che aumentano l’efficacia dei vaccini – di essere utilizzati nella risposta”. 

 

Ci sono molti “potenziali vaccini in cantiere” con “dozzine di gruppi di ricerca in tutto il mondo che corrono per creare un vaccino contro COVID-19”. 

 

A sua volta, l’UE e gli Stati Uniti sono attualmente in competizione per i mercati dei vaccini per conto di potenti conglomerati farmaceutici, con la Commissione europea che “offre fino a 80 milioni di € di sostegno finanziario alla CureVac AG” dopo che è stato riferito che Trump “stava tentando di garantire l’accessoesclusivo a un vaccino COVID-19 che sta sviluppando”, sotto l’egida del NIAID guidato dal Dr. Anthony Fauci...

 

Esercizio di simulazione dell’evento 201 del Coronavirus di ottobre

 

Il coronavirus è stato inizialmente nominato   2019-nCoV di CEPI e dell’OMS: esattamente lo stesso nome di quello adottato nell’evento 201 WEF-Gates-John Hopkins relativo a un esercizio di simulazione del coronavirus tenutosi a Baltimora a metà ottobre 2019.

 

The Event 201 John Hopkins simulazione   affrontato losviluppo di un vaccino efficace in risposta a milioni di casi (nella simulazione di ottobre 2019) del 2019 nCoV. La simulazione ha annunciato uno scenario in cui l’intera popolazione del pianeta sarebbe interessata. “Durante i primi mesi della pandemia, il numero cumulativo di casi [nella simulazione] aumenta esponenzialmente, raddoppiando ogni settimana. E man mano che i casi e le morti si accumulano, le conseguenze economiche e sociali diventano sempre più gravi.” 

 

Lo scenario termina al punto di 18 mesi, con 65 milioni di morti. La pandemia sta iniziando a rallentare a causa della diminuzione del numero di persone sensibili. La pandemia continuerà in una certa misura fino a quando non vi sarà un vaccino efficace o fino a quando l’80-90% della popolazione mondiale non sarà stata scoperta. Da quel momento in poi, è probabile che sia una malattia endemica dell’infanzia. 

 

Il programma di vaccinazione globale COV-19

 

CEPI (per conto di Gates-WEF, che ha finanziato l’esercizio di simulazione) sta attualmente svolgendo un ruolo chiave in un programma di vaccinazione su larga scala (globale?) In collaborazione con aziende biotecnologiche, Big Pharma, agenzie governative e laboratori universitari. 

 

 

Stiamo conversando con una vasta gamma di potenziali partner. E fondamentale per queste conversazioni è: qual è il piano per fare grandi quantità di vaccino in un arco di tempo che è potenzialmente rilevante per ciò che le persone sembrano essere sempre più certi che sarà una pandemia, se non è già lì? … [Richard Hatchett, CEO di CEPI in un’intervista a stat.news.com].  

 

L’obiettivo sottostante è lo sviluppo di un vaccino globale.

 

E parte di questo stava facendo un sondaggio globale sulla capacità di produzione per pensare a dove volevamo piantare la produzione di qualsiasi prodotto di successo che siamo riusciti a portare avanti. 

 

Hackett conferma che il progetto è iniziato prima della scoperta e dell’identificazione del coronavirus all’inizio di gennaio 2020: “L’abbiamo fatto nell’ultimo anno o giù di lì. … Stiamo usando le informazioni che abbiamo raccolto e ora quel team sta pensando a opportunità per ridimensionare i vaccini di vari tipi diversi. Questo è un lavoro in corso. Per alcune delle tecnologie, il trasferimento di tecnologia [a un produttore] potrebbe essere qualcosa che potrebbe essere fatto in un arco di tempo pertinente all’epidemia, potenzialmente. 

 

Penso che sarà davvero importante coinvolgere quelle persone che hanno accesso a una capacità produttiva davvero notevole. E avere i grandi produttori al tavolo – per la loro profondità, per la loro esperienza, per le loro risorse interne – sarebbe molto, molto importante. 

 

I vaccini candidati saranno molto, molto veloci. Il Dr. Anthony Fauci, direttore di NIAID [che ha diffuso il panico sulla rete TV], è in pubblico dicendo che pensa che la sperimentazione clinica per il vaccino Moderna potrebbe essere già all’inizio della primavera. (enfasi aggiunta) 

 

Ciò che si sta svolgendo nella vita reale è per alcuni aspetti simile all’esercizio di simulazione di ottobre 2019 a John Hopkins. Lo scenario è come produrre milioni di vaccini sulla presunzione che la pandemia si diffonderà. 

 

I conglomerati di vaccini sponsorizzati dalla CEPI avevano già pianificato i loro investimenti con largo anticipo rispetto all’emergenza sanitaria mondiale in tutto il mondo. 

 

Io [Hackett] penso che parte della strategia generale sia quella di avere un gran numero di candidati. [e] vuoi avere abbastanza candidati che almeno alcuni di loro si muovano rapidamente attraverso il processo. 

 

E poi per ogni candidato, devi porsi la domanda: come lo produci? … [E] come hai intenzione di arrivare a quel punto con una produzione su una scala significativa nel contesto di una malattia che sta per infettare l’intera società? (Intervista condotta da Helen Branswell, statsnews, 3 febbraio 2020) Moderna Inc 

 

Moderna Inc con sede a Seattle è uno dei numerosi candidati coinvolti e supportati da CEPI. 

 

Moderna ha annunciato il 24 febbraio lo sviluppo di “un vaccino sperimentale per mRNA COVID-19, noto come mRNA-1273″. “Il lotto iniziale del vaccino è già stato spedito ai ricercatori del governo degli Stati Uniti dall’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID)” guidato dal Dr. Antony Fauci. 

 

Mentre Moderna Inc inizialmente affermava che i primi test clinici sarebbero iniziati alla fine di aprile, i test sui volontari umani sono iniziati a metà marzo a

 

https://www.globalresearch.ca/wp-content/uploads/2020/03/Screen-Shot-2020-03-22-at-18.12.03.png

Seattle: I ricercatori di Seattle hanno dato il primo colpo alla primapersona 

in un test di un vaccino sperimentale contro il coronavirus lunedì – che ha dato il via a una caccia in tutto il mondo per la protezione, anche se le pandemie aumentano.  

 

Alcuni volontari sani accuratamente scelti dello studio, di età compresa tra 18 e 55 anni, otterranno dosaggi più elevati rispetto ad altri per testare la forza delle inoculazioni. Gli scienziati verificheranno la presenza di effetti collaterali e trarranno campioni di sangue per verificare se il vaccino fa rivivere il sistema immunitario, cercando indizi incoraggianti come il NIH precedentemente trovato nei topi vaccinati. 

 

Non sappiamo se questo vaccino indurrà una risposta immunitaria o se sarà sicuro. Ecco perché stiamo facendo una prova”, ha sottolineato Jackson. “Non è nella fase in cui sarebbe possibile o prudente darlo alla popolazione in generale.” (Notizie locali FOX)

 

Vaccino globale nCoV-2019 di CEPI e piattaforma di identità digitale ID2020 

 

Mentre il CEPI ha annunciato il lancio di un vaccino globale al Forum economico mondiale di Davos, è stato avviato un altro importante e correlato sforzo. Si chiama Agenda ID2020, che, secondo Peter Koenig, costituisce “un programma di identificazione elettronica che utilizza la vaccinazione generalizzata come piattaforma per l’identità digitale”. 

 

Il programma sfrutta le operazioni di registrazione delle nascite e di vaccinazione esistenti per fornire ai neonati un’identità digitale portatile e persistente collegata biometricamente”. (Peter Koenig, marzo 2020) 

 

I soci fondatori di ID2020 sono Microsoft, la Rockefeller Foundation e la Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI), tra gli altri. 

 

Vale la pena notare la cronologia: l’Alleanza ID2020 ha tenuto il suo vertice a New York, intitolato “Rising to the Good ID Challenge”, il 19 settembre 20,20, esattamente un mese prima dell’esercizio di simulazione nCov-2019 intitolato Event 201 presso John Hopkins in Baltimora. 

 

È solo una coincidenza che ID2020 sia stato lanciato all’inizio di ciò che l’OMS chiama Pandemic? – O è necessaria una pandemia per “lanciare” i molteplici programmi devastanti di ID2020? (Peter Koenig, marzo 2020) 

 

ID2020 fa parte di un progetto di “Governance mondiale” che, se applicato, estenderebbe i contorni di ciò che alcuni analisti hanno descritto come uno Stato di polizia globale che comprende attraverso la vaccinazione i dettagli personali di diversi miliardi di persone in tutto il mondo. 

 

In the Wake of the Lockdown 

 

La campagna della paura continuerà sulla scia del blocco.

 

Le difficoltà della crisi economica e sociale incoraggeranno le persone a farsi vaccinare? 

 

Per implementare il vaccino globale, la campagna di propaganda deve continuare. La verità deve essere soppressa. Queste sono le loro “linee guida”, che devono essere affrontate e sfidate. 

 

I principali attori, incluso il CEPI, richiederanno la ferma approvazione dell’OMS (che controllano), il via libera della comunità scientifica e dichiarazioni audaci da parte di politici corrotti. 

 

Inoltre, dovranno sopprimere informazioni e analisi sulle caratteristiche del virus, su come può essere curato, che è attualmente oggetto in diversi paesi di dibattito da parte di virologi e medici. 

 

Ricorda la pandemia di influenza suina H1N1 del 2009, quando il Consiglio dei consulenti di scienza e tecnologia di Obama ha confrontato la pandemia di H1N1 con la pandemia di influenza spagnola del 1918, rassicurando il pubblico sul fatto che quest’ultimo era più mortale. (CBC: Preparare il vaccino contro l’influenza suina: consulenti USA) 

 

Sulla base di dati incompleti e scarsi, il Direttore Generale dell’OMS ha previsto con autorità che: “fino a 2 miliardi di persone potrebbero essere infettate nei prossimi due anni, quasi un terzo della popolazione mondiale”. (Organizzazione mondiale della sanità come riportato dai media occidentali, luglio 2009).

 

Fu una donazione multipla di Big Pharma sostenuta dal direttore generale dell’OMS Margaret Chan. 

 

In una successiva dichiarazione ha confermato che: “I produttori di vaccini potrebbero produrre 4,9 miliardi di vaccini contro l’influenza pandemica all’anno nel migliore dei casi”, Margaret Chan, direttore generale dell’Organizzazione mondialedella sanità (OMS), citato da Reuters, 21 luglio 2009). 

 

L’influenza suina potrebbe colpire fino al 40% degli americani nei prossimi due anni e potrebbero morire anche diverse centinaia di migliaia se una campagna di vaccinazione e altre misure non riuscissero”. (Dichiarazione ufficiale dell’amministrazione Obama, Associated Press, 24 luglio 2009). 

 

Non vi è stata alcuna pandemia che ha colpito 2 miliardi di persone … Milioni di dosi di vaccino contro l’influenza suina erano state ordinate dai governi nazionali da Big Pharma. Milioni di dosi di vaccino sono state successivamente distrutte: una manna finanziaria per Big Pharma, una crisi di spesa per i governi nazionali.

 

Non ci sono state indagini su chi fosse alla base di questa frode multimiliardaria. Diversi critici hanno affermato che la pandemia H1N1 era “falsa” 

 

L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (PACE), un cane da guardia dei diritti umani, sta indagando pubblicamente sui motivi dell’OMS nel dichiarare una pandemia. In effetti, il presidente del suo influente comitato sanitario, l’epidemiologo Wolfgang Wodarg, ha dichiarato che la “falsa pandemia” è “uno dei più grandi scandali di medicina del secolo”. (Forbes, 10 febbraio 2010).

 

Siamo attualmente in un blocco, abbiamo tempo per riflettere. Ci sono importanti lezioni da trarre dalla pandemia H1N1 del 2009 

 

Questa pandemia è molto più grave e diabolica dell’H1N1 del 2009. Questa pandemia di COV-19 ha fornito un pretesto e una giustificazione per destabilizzare le economie di interi paesi, impoverendo grandi settori della popolazione mondiale. Senza precedenti nella storia moderna. 

 

Ed è importante agire in modo coerente e solidale con coloro che sono vittime di questa crisi. Le vite delle persone sono in caduta libera e il loro potere d’acquisto è stato distrutto. Che tipo di struttura sociale contorta ci attende sulla scia del blocco? 

 

Possiamo fidarci dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dei potenti gruppi di interesse economico dietro di essa. 

 

Possiamo fidarci dei principali attori alla base del progetto di vaccinazione globale da miliardi di dollari? 

 

Possiamo fidarci dei media occidentali che hanno guidato la campagna della paura? La disinformazione sostiene le menzogne ​​e le fabbricazioni. Possiamo fidarci dei nostri governi “corrotti”? La nostra economia nazionale è stata devastata. 

 

Questo è un atto di “guerra economica” contro l’umanità. 

La fonte originale di questo articolo è Global Research 

Copyright © Prof MichelChossudovsky, Ricerca globale, 2020 

FONTE: https://www.globalresearch.ca/after-the-lockdown-a-global-coronavirus-vaccination-program/5706547 

Fonte articolo ripubblicato https://www.nogeoingegneria.com/news-eng/after-the-lockdown-a-global-coronavirus-vaccination

 

®wld

L’Italia vuole nuovi partner commerciali e l’Asia è la risposta

PUTIN: LA RUSSIA PER INVIARE AIUTI IN ITALIA

In un’intervista con Catherine Austin Fitts la scorsa settimana (pubblicata nell’area dei membri su questo sito), una cosa che entrambi abbiamo concluso provvisoriamente è stata che la plandemia del virus corona era che uno dei principali obiettivi era quello di colpire la Cina e isolarla, facendo un duro colpo al suo progetto sulla via della seta. Di conseguenza, un corollario geopolitico a questo sarebbe isolare la Russia dal suo alleato cinese e costringerla a “scegliere” tra Europa e Cina.  

Mentre chiunque immagina in questa situazione è buono come il nostro, c’è stato uno sviluppo interessante secondo questo articolo su Reuters, condiviso da MG: 

L’esercito russo invierà aiuto per il coronavirus in Italia dopo la telefonata di Putin

Ciò che è notevole qui è che questo aiuto non è una semplice goccia nel secchio:

Putin ha parlato sabato con il Primo Ministro italiano Giuseppe Conte, ha detto il Cremlino, aggiungendo che il leader russo ha offerto il suo supporto e il suo aiuto sotto forma di veicoli mobili e specialisti nella disinfezione per aiutare le regioni italiane più colpite.

L’Italia ha registrato un aumento delle morti per coronavirus di quasi 800 sabato, portando il bilancio nel paese più colpito del mondo a quasi 5.000.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che gli aerei da trasporto militari consegneranno otto brigate mobili di medici militari, veicoli speciali per la disinfezione e altre attrezzature mediche da domenica. (Enfasi aggiunta)

Sì, hai letto bene, otto brigate o circa quattro divisioni di medici specialisti. L’articolo continua menzionando che ci sono focolai di virus in Russia e uno ha riferito la morte. 

Ciò che è interessante da contemplare qui sono le implicazioni geopolitiche. In primo luogo, dal lato italiano dell’equazione, ci si chiede esattamente perché l’Italia non abbia fatto appello ai suoi vicini europei, o agli Stati Uniti, né, in tal caso, si sia appellata alla Cina, cosa che ci si poteva aspettare visto il precedente accordo di quel governo con la Cina per partecipare al progetto Silk Road, garantendo alla Cina un accesso speciale ai grandi porti italiani. Forse il fiore è fuori dalla rosa e sospetto che potrebbe essere parte del quadro. Forse, guardando la risposta – e l’offuscamento (per scegliere una parola gentile) – del governo di Xi ha causato un po’ di rivalutazione agli alti livelli di Roma. L’Italia vuole nuovi partner commerciali e l’Asia è la risposta. 

Ma se, come sospetto, il virus del corona riporterà i piani della Cina di diversi anni, allora dove altro ci si può rivolgere a quell’impegno a lungo termine per il commercio asiatico? 

In Russia. Dopotutto, Putin ha annunciato le sue intenzioni di costruire l’infrastruttura della Siberia, compreso il potenziamento della ferrovia transiberiana e la costruzione di reti ferroviarie di linea per aiutare l’espansione dell’agricoltura russa nella regione. Diverse settimane fa, i giapponesi sono stati invitati a eseguire test su parti della linea. Traduzione: se stiamo per convertire la Transiberiana in ferrovia ad alta velocità, ci sono due paesi che sanno come farlo e hanno l’esperienza, la Cina e, ovviamente, il Giappone. In altre parole, con o senza la Cina, la Russia è impegnata nella propria versione del progetto Silk Road. 

Inserisci gli aiuti russi non inconsistenti all’Italia: una ovvia conseguenza di ciò è la creazione di buona volontà geopolitica tra i due paesi. A lungo termine, dopo che questa storia è un brutto ricordo, cerca alcuni colloqui bilaterali molto interessanti tra Roma e Mosca, due delle più grandi economie in Europa, e catturati tra loro, saranno i Balcani …   

Fonte:  https://gizadeathstar.com/ 

®wld

Quando il feudalesimo può apparire come una passeggiata nel parco

La pandemia di Coronavirus COVID-19: il vero pericolo è “Agenda ID2020”
Qual è il famigerato ID2020? È un’alleanza di partner pubblico-privati, tra cui agenzie delle Nazioni Unite e società civile. È un programma di identificazione elettronica che utilizza la vaccinazione generalizzata come piattaforma per l’identità digitale.
embra, più si scrive sulle cause del Coronavirus – più le analisi scritte sono oscurate da una propaganda e da un clamore che spaventa la paura. Domande sulla verità e argomenti su dove cercare le origini e su come il virus potrebbe essersi diffuso e su come combatterlo, si perdono nel rumore del caos sfrenato. Ma non è quello che gli “uomini neri” dietro questa volontà pandemica voluta – caos, panico, disperazione, portano alla vulnerabilità umana – un popolo che diventa facile preda per la manipolazione? 
Oggi l’OMS ha dichiarato il coronavirus COVID-19 una “pandemia” – quando non c’è la minima traccia di una pandemia. Una pandemia potrebbe essere la condizione, quando il tasso di mortalità per infezione raggiunge oltre il 12%. In Europa, il tasso di mortalità è di circa lo 0,4% o meno. Tranne l’Italia, che è un caso speciale, in cui il picco del tasso di mortalità era del 6% (vedi sotto per ulteriori analisi).
La Cina, dove il tasso di mortalità ha raggiunto il picco solo poche settimane fa a circa il 3%, è tornata allo 0,7% – e sta rapidamente diminuendo, mentre la Cina sta assumendo il pieno controllo della malattia – e questo con l’aiuto di un farmaco non parlato sviluppato 39 anni fa da Cuba, chiamato ” Interferone Alpha 2B (IFNrec)”, molto efficace per combattere virus e altre malattie, ma non è conosciuto e usato nel mondo, perché gli Stati Uniti sotto l’embargo illegale di Cuba non consentono il trattamento essere commercializzato a livello internazionale.
L’OMS ha probabilmente ricevuto ordini da “sopra”, da quelle persone che gestiscono anche Trump e dai “leader” (sic) dell’Unione Europea e dai suoi paesi membri, coloro che mirano a controllare il mondo con la forza – l’Unico Ordine Mondiale.
Questo è stato sul tavolo da disegno per anni. La decisione finale di andare avanti ADESSO, è stata presa nel gennaio 2020 al World Economic Forum (WEF) di Davos – ovviamente a porte molto chiuse. The Gates, GAVI (un’associazione di farmaci che promuovono la vaccinazione), Rockefellers, Rothschilds e altri , sono tutti alla base di questa decisione – l’implementazione dell’Agenda ID2020 – vedi sotto.
 
Dopo che la pandemia è stata dichiarata ufficialmente, il prossimo passo potrebbe essere – anche su raccomandazione dell’OMS, o dei singoli paesi, “forzare la vaccinazione”, sotto la sorveglianza della polizia e / o militare. Coloro che rifiutano possono essere penalizzati (multe e / o carcere – e vaccinati con la forza tutti uguali).
Se davvero accadrà la vaccinazione forzata, un’altra fortuna per Big Pharma, le persone non sanno davvero quale tipo di cocktail verrà inserito nel vaccino, forse un killer lento, che agisce solo in pochi anni – o una malattia che colpisce solo la prossima generazione – o un agente debilitante del cervello, o un gene che rende le donne sterili … tutto è possibile, sempre con l’obiettivo del pieno controllo della popolazione e della riduzione della popolazione. Tra qualche anno, ovviamente, non si sa da dove provenga la malattia. Questo è il livello di tecnologia raggiunto dai nostri laboratori di guerra biologica (USA, Regno Unito, Israele, Canada, Australia …).
Un’altra ipotesi, a questo punto solo un’ipotesi, ma realistica, è che insieme alla vaccinazione – se non con questa, quindi eventualmente con una successiva, può essere iniettato un nano-chip, sconosciuto alla persona che viene vaccinata. Il chip può essere addebitato in remoto con tutti i tuoi dati personali, compresi i conti bancari – denaro digitale. Sì, il denaro digitale è quello a cui “loro” mirano, quindi non hai più alcun controllo sulla tua salute e altri dati intimi, ma anche sui tuoi guadagni e spese. I tuoi soldi potrebbero essere bloccati o portati via – come una “sanzione” per comportamento scorretto, per nuotare contro corrente. Puoi diventare un semplice schiavo dei padroni. Comparativamente, il feudalesimo può apparire come una passeggiata nel parco.
Non è per niente che il Dr. Tedros, DG dell’OMS, ha affermato alcuni giorni fa, dobbiamo spostarci verso la moneta digitale, perché la carta fisica e la moneta monetaria possono diffondere malattie, in particolare malattie endemiche, come il coronavirus. Un precursore per le cose a venire? – O per le cose già qui? – In molti paesi scandinavi il denaro è in gran parte vietato e persino una barra di chocalate può essere pagata solo elettronicamente.
Ci stiamo muovendo verso uno stato totalitario del mondo. Questo fa parte dell’Agenda ID2020 – e questi passaggi devono essere implementati ora – preparati da molto tempo, inclusa la simulazione al computer coronavirus presso Johns Hopkins a Baltimora il 18 ottobre 2019, sponsorizzata dal WEF e dalla Fondazione Bill e Melinda Gates.
Bill Gates, uno dei principali sostenitori delle vaccinazioni per tutti, specialmente in Africa, è anche un grande sostenitore della riduzione della popolazione. La riduzione della popolazione è tra gli obiettivi dell’élite all’interno del WEF, dei Rockefeller, dei Rothschild, dei Morgens – e di alcuni altri. L’obiettivo: meno persone (una piccola élite) possono vivere più a lungo e meglio con le risorse ridotte e limitate che la Madre Terra offre generosamente.
Questo era stato apertamente propagato già negli anni ’60 e ’70 da Henry Kissinger, segretario agli Esteri dell’amministrazione de Nixon, un co-ingegnere della guerra del Vietnam, e il principale responsabile dell’attentato semi-clandestino alla Cambogia, un genocidio di milioni di cambogiani disarmati civili. Insieme al colpo di stato progettato dalla CIA-Kissinger l’11 settembre 1973, in Cile, uccidendo il democraticamente eletto Salvador Allende e mettendo al potere il dittatore militare Pinochet, Kissinger ha commesso crimini di guerra. Oggi è un portavoce (per così dire) di Rockefeller e della loro “Bilderberger Society”. 
Due settimane dopo la simulazione al computer presso il Johns Hopkins Medical Center di Baltimora, nel Maryland, che ha “prodotto” (ovvero simulato) 65 milioni di morti (!), Il virus COVID-19 è apparso per la prima volta a Wuhan. Ormai è quasi certo che il virus sia stato portato a Wuhan dall’esterno, molto probabilmente da un laboratorio di bio-guerra negli Stati Uniti. Vedi anche questo e questo. 
*
Qual è il famigerato ID2020? È un’alleanza di partner pubblico-privati, tra cui agenzie delle Nazioni Unite e società civile. È un programma di identificazione elettronica che utilizza la vaccinazione generalizzata come piattaforma per l’identità digitale. Il programma sfrutta le operazioni di registrazione delle nascite e di vaccinazione esistenti per fornire ai neonati un’identità digitale portatile e persistente collegata biometricamente. GAVI, la Global Alliance for Vaccines and Immunization, si identifica sul suo sito Web come una partnership sanitaria globale di organizzazioni del settore pubblico e privato dedicate all ‘”immunizzazione per tutti”. GAVI è supportato dall’OMS e, inutile dirlo, i suoi principali partner e sponsor sono l’industria farmaceutica.
L’Alleanza ID2020 al vertice del 2019, intitolata “Rising to the Good ID Challenge”, nel settembre 2019 a New York, ha deciso di implementare il programma nel 2020, una decisione confermata dal WEF nel gennaio 2020 a Davos. Il loro programma di identità digitale sarà testato con il governo del Bangladesh. GAVI, la Vaccine Alliance e i “partner del mondo accademico e umanitario” (come lo chiamano), fanno parte del partito pionieristico.
È solo una coincidenza che ID2020 sia stato lanciato all’inizio di ciò che l’OMS chiama Pandemic? – O è necessaria una pandemia per “lanciare” i molteplici programmi devastanti di ID2020?
Ecco cosa dice Anir Chowdhury, consulente politico del programma del governo del Bangladesh:
“Stiamo implementando un approccio lungimirante all’identità digitale che offre alle persone il controllo sulle proprie informazioni personali, pur continuando a costruire sistemi e programmi esistenti. Il governo del Bangladesh riconosce che la progettazione di sistemi di identità digitali comporta implicazioni di vasta portata per l’accesso delle persone ai servizi e ai mezzi di sussistenza e siamo ansiosi di fare da pionieri di questo approccio. “
Wow! Il signor Anir Chowdhury sa in che cosa sta entrando?
Ritorno alla pandemia e al panico. Ginevra, la sede europea delle Nazioni Unite, compreso il quartier generale dell’OMS, è sostanzialmente abbattuta. Non diversamente dal blocco che ebbe inizio a Venezia e che successivamente si espanse nel nord Italia fino a pochi giorni fa – e ora il blocco copre tutto il territorio italiano. Un simile blocco potrebbe presto essere adottato anche dalla Francia – e da altri stati vassalli europei all’impero anglo-sionista.
Sono in circolazione numerosi memorandum con simili contenuti di panico da diverse agenzie delle Nazioni Unite a Ginevra. Il loro messaggio chiave è: annullare tutti i viaggi della missione, tutti gli eventi a Ginevra, le visite al Palais des Nations, la Cattedrale di Ginevra, altri monumenti e musei. Le ultime direttive, molte agenzie istruiscono il proprio personale a lavorare da casa, a non rischiare la contaminazione da trasporto pubblico.
Questa atmosfera di panico e paura supera ogni senso della realtà, quando la verità non ha importanza. Le persone non possono nemmeno più pensare alle cause e a ciò che potrebbe esserci dietro. Nessuno ti crede (più), quando ti riferisci all’evento 201, la simulazione del coronavirus, i Giochi militari di Wuhan, la chiusura dello scorso 7 agosto, del laboratorio di guerra biologica ad alta sicurezza a Fort Detrick, nel Maryland…. quello che a un certo punto avrebbe potuto aprire gli occhi a molti, oggi è pura teoria della cospirazione. Il potere della propaganda. Un potere destabilizzante – destabilizzando paesi e persone, distruggendo le economie, creando difficoltà per le persone che potrebbero perdere il lavoro, di solito quelle che meno possono permetterselo.
Inoltre, in questo momento diventa sempre più importante ricordare alle persone che l’epidemia in Cina stava prendendo di mira il genoma cinese. In seguito è mutato trasgredire i “confini” del DNA cinese? Quando è successo, se è successo? Perché all’inizio era chiaro che anche le vittime infette in altre parti del mondo, erano al 99,9% della discendenza cinese.
Quello che è successo dopo, quando il virus si è diffuso in Italia e in Iran, è un altro problema e apre la strada a una serie di speculazioni.
(i) C’erano vari ceppi del virus circolati in sequenza – in modo da destabilizzare i paesi di tutto il mondo e confondere la popolazione e i media, in modo che in particolare nessuno del mainstream potesse giungere alla conclusione che il primo ceppo stava prendendo di mira la Cina in una guerra biologica.
(ii) In Iran, ho il forte sospetto che il virus fosse una forma potenziata di MERS (Sindrome respiratoria del Medio Oriente, prodotta dall’uomo, scoppiata prima in Arabia Saudita nel 2012, diretta al genoma arabo) – che è stata in qualche modo introdotta nei circoli governativi (con aerosol spray?) – con l’obiettivo di “Cambio di regime” di COVID19 causato la morte. È il pio desiderio di Washington per almeno gli ultimi 30 anni.
(iii) In Italia – perché l’Italia? – Forse perché Washington / Bruxelles voleva colpire duramente l’Italia per essere stata ufficialmente il primo paese a firmare un accordo Belt and Road (BRI) con la Cina (in realtà la prima era la Grecia, ma nessuno dovrebbe sapere che la Cina è venuta in soccorso di Grecia, distrutta dai fratelli greci, i membri dell’UE, principalmente Germania e Francia).
(iv) La campagna pubblicitaria sull’alto tasso di mortalità per infezione in Italia, al momento della stesura di questo articolo: 10.149 infezioni contro 631 morti = tasso di mortalità di 6,2 (comparativamente Iran: 8042 infezioni contro 291 morti = 3,6 tasso di mortalità). Il tasso di mortalità in Italia è quasi il doppio di quello dell’Iran e quasi dieci volte quello dell’Europa media. (Queste discrepanze sono il risultato di fallimenti nello stabilire dati affidabili relativi alle “infezioni”, vedere le nostre osservazioni relative all’Italia di seguito).
Perché? – L’Italia è stata colpita dal panico del virus? C’è stata una tensione molto più forte introdotta in Italia?
L’influenza comune in Europa nella stagione 2019-2020, a quanto pare, ha finora ucciso circa 16.000 (negli Stati Uniti il ​​bilancio delle vittime è, secondo il CDC tra 14.000 e 32.000, a seconda del sito Web CDC che si guarda).
Potrebbe essere che tra le morti per coronavirus italiano ci siano state anche comuni vittime dell’influenza, poiché le vittime colpite sono per lo più anziane con precondizioni respiratorie? Inoltre, i sintomi sono molto simili tra il coronavirus e l’influenza comune e nessuno mette in dubbio e controlla la narrativa delle autorità ufficiali? 
Forse non tutti i ceppi di coronavirus provengono dallo stesso laboratorio. Un giornalista di Berlino di origine ucraina, questa mattina mi ha detto che l’Ucraina ospita 5 laboratori di guerra biologica statunitensi ad alta sicurezza. Testano regolarmente nuovi virus sulla popolazione – eppure, quando scoppiano strane malattie nei dintorni dei laboratori, a nessuno è permesso parlarne. Qualcosa di simile, dice, sta accadendo in Georgia, dove ci sono ancora più laboratori di guerra biologica del Pentagono / CIA – e dove scoppiano anche nuove e strane malattie.
Tutto ciò rende l’immagine composita ancora più complicata. Tutto sommato è questo super clamore guidato dal profitto, la ricerca di un profitto immediato, benefici immediati dalla sofferenza della gente. Questo fatto di panico è cento volte quello che vale. Ciò che questi sovrani degli inferi, che fingono di governare nel mondo superiore, forse mal calcolati, è che nel mondo globalizzato e ampiamente esternalizzato di oggi l’Occidente dipende massicciamente dalla catena di approvvigionamento della Cina, dai beni di consumo e dalle merci intermedie – e, soprattutto, per i farmaci e attrezzature mediche. Almeno l’80% dei farmaci o degli ingredienti per i farmaci, così come per le apparecchiature mediche, proviene dalla Cina. La dipendenza della Cina occidentale per gli antibiotici è ancora più elevata, circa il 90%. I potenziali impatti sulla salute sono devastanti.
Durante l’apice dell’epidemia di COVID-19, l’apparato di produzione cinese per tutto era quasi spento. Per le consegne ancora effettuate, le navi mercantili venivano regolarmente e categoricamente ritirate da molti porti di tutto il mondo. Quindi, l’Occidente si è ingannato in una modalità di carenza di tutto conducendo una “guerra economica” di fatto contro la Cina. Quanto durerà? – Nessuno lo sa, ma l’economia cinese che era in calo di circa la metà, ha rapidamente recuperato oltre l’80% di quello che era prima del coronavirus. Quanto durerà per recuperare il ritardo?
Cosa c’è dietro tutto? – Una repressione totale con panico indotto artificialmente al punto in cui le persone gridano ” aiuto, dacci vaccinazioni, mostriamo polizia e militari per la nostra sicurezza” – o anche se la disperazione pubblica non si spinge così lontano, sarebbe facile per Le autorità dell’UE e degli Stati Uniti impongono una fase militare di assedio per la “protezione della salute delle persone”. In effetti, CDC (Center for Disease Control di Atlanta), ha già progettato direttive fortemente dittatoriali per una “emergenza sanitaria”.
Insieme alla vaccinazione forzata, chissà cosa sarebbe contenuto nel cocktail di “mini-malattie” iniettate e quali potrebbero essere i loro effetti a lungo termine. Simile a quelli degli OGM, dove tutti i tipi di germi potrebbero essere inseriti senza di noi, i beni comuni, sapendo?
Potremmo davvero essere solo all’inizio dell’implementazione di ID2020 – che include, vaccinazione forzata, riduzione della popolazione e controllo digitale totale di tutti – sulla strada per un ordine mondiale – ed egemonia finanziaria globale – Full Spectrum Dominance, come PNAC ( Plan for a New American Century) piace chiamarlo.
Una manna per la Cina. La Cina è stata appositamente mirata alla “distruzione economica”, a causa della sua economia in rapido avanzamento, un’economia che presto supererà quella dell’ormai egemone, gli Stati Uniti di A, e a causa della valuta forte della Cina, lo Yuan, che potrebbe anche sorpassare il dollaro come la valuta di riserva principale del mondo.
Entrambe le circostanze significherebbero la fine del dominio degli Stati Uniti sul mondo. La malattia da coronavirus, ora presente in oltre 80 paesi, ha fatto crollare i mercati azionari, con un calo di almeno il 20% nelle ultime settimane – e in aumento; le temute conseguenze del virus di un rallentamento economico, se non di una recessione, hanno ridotto i prezzi della benzina in circa due settimane quasi a metà. Tuttavia, senza l’interferenza della banca centrale cinese, il valore dello Yuan rispetto al dollaro è stato piuttosto stabile, intorno ai 7 Yuan rispetto al dollaro. Ciò significa che l’economia cinese, nonostante COVID-19, sta ricevendo ancora molta fiducia in tutto il mondo.
Consigli per la Cina: acquista tutte le azioni societarie statunitensi ed europee che puoi a prezzi stracciati dai mercati azionari che sono crollati di un quinto o più, oltre a comprare un sacco di futures sul petrolio. Quando i prezzi si riprenderanno, non solo avrai guadagnato miliardi, probabilmente trilioni da ovest, ma potresti anche possedere o detenere quantità significative e che influenzano in modo significativo le azioni nella maggior parte delle più grandi società statunitensi ed europee – e sarai in grado di aiutarti a chiamare gli scatti dei loro sforzi futuri.
C’è tuttavia un piccolo rivestimento d’argento che oscilla all’orizzonte pieno di nuvole scure. Potrebbe miracolosamente essere un risveglio della coscienza di una massa critica che potrebbe porre fine a tutto. Sebbene sembriamo lontani da un tale miracolo, da qualche parte in un angolo nascosto del nostro cervello, a tutti rimane una scintilla di coscienza. Abbiamo la capacità spirituale di abbandonare il cammino disastroso del capitalismo neoliberista occidentale, e invece sposare solidarietà, compassione e amore reciproco e per la nostra società. Questo potrebbe essere l’unico modo per rompere lo stallo e il destino dell’avidità egocentrica occidentale.
*
Nota per i lettori: fare clic sui pulsanti di condivisione sopra o sotto. Inoltra questo articolo alle tue mailing list. Crosspost sul tuo sito blog, forum internet. eccetera. 
Peter Koenig è un economista e analista geopolitico. È anche uno specialista delle risorse idriche e dell’ambiente. Ha lavorato per oltre 30 anni con la Banca mondiale e l’Organizzazione mondiale della sanità in tutto il mondo, anche in Palestina, nei settori dell’ambiente e dell’acqua. Tiene lezioni in università negli Stati Uniti, in Europa e in Sud America. Scrive regolarmente per Global Research; ICH; RT; Sputnik; PressTV; Il 21 ° secolo; Greanville Post; Defend Democracy Press, TeleSUR; The Saker Blog, il New Eastern Outlook (NEO); e altri siti internet. È autore di Implosion – An Economic Thriller about War, Environmental Destruction and Corporate Greed – fiction basata su fatti e su 30 anni di esperienza della Banca Mondiale in tutto il mondo. È anche coautore di The World Order and Revolution! – Saggi dalla resistenza. È un ricercatore associato del Center for Research on Globalization. 
La fonte originale di questo articolo è Global Research

La FEMA si prepara alle quarantene?

La FEMA si prepara per Trump a dichiarare l’emergenza nazionale di coronavirus, scatenando le forze armate e miliardi di aiuti ai federali.

(Natural News) Nonostante i ripetuti tentativi di assicurare al pubblico che la pandemia di coronavirus è sotto controllo negli Stati Uniti, il governo federale continua ad adottare misure drastiche, per ogni evenienza .

Una fonte vicina a NBC News afferma che la Federal Emergency Management Agency (FEMA) si sta preparando per il presidente Donald Trump a dichiarare una “dichiarazione di emergenza per malattie infettive”.

Una volta che questa emergenza nazionale sarà dichiarata dal Presidente, la FEMA sarebbe in grado di attivare i 34 miliardi di dollari in fondi attualmente gestiti dall’agenzia. “Sono i soldi che sono seduti lì e pronti”, ha detto un ex funzionario della FEMA.

“Per me questa è un’altra indicazione che il presidente e la Casa Bianca sono finalmente consapevoli della gravità della situazione”, ha affermato Michael Coen, ex capo dello staff della FEMA. “Devono prendere in considerazione tutti gli strumenti a loro disposizione e avere contingenze per l’azione”.

La dichiarazione di emergenza avrebbe sbloccato i militari e miliardi di dollari in assistenza medica

Questi fondi della FEMA aiuterebbero la forte risposta dell’amministrazione coronavirus, arruolando le forze armate per dare una mano. La dichiarazione di emergenza consentirebbe ai funzionari della FEMA di fornire finanziamenti per i disastri agli stati e ai governi locali. Il CDC ha già identificato casi di coronavirus in quattordici stati. Questa dichiarazione di emergenza consentirebbe alla FEMA di colpire le aree già colpite dal virus, consentendo alle squadre di assistenza medica, agli ospedali mobili e ai trasporti militari di dare una mano con ospedali potenzialmente sovraffollati e persone in preda al panico.

Al fine di mobilitare i militari e attivare i fondi di assistenza in caso di catastrofi della FEMA, l’amministrazione Trump avrebbe dovuto utilizzare lo Stafford Act del 1988. Lo Stafford Act è stato utilizzato dal presidente Bill Clinton nel 2000 per combattere il virus del Nilo occidentale a New York e nel New Jersey. Fino a $ 5 milioni in aiuti federali sono stati utilizzati per aiutare questi stati a controllare le zanzare e aiutare le persone a riprendersi dalla malattia trasmessa dalle zanzare. Questa volta, la dichiarazione potrebbe avere un impatto su più stati e potenzialmente attivare la Guardia Nazionale in tutto il paese.

Health and Human Services (HHS) ha già dichiarato che questa varietà di coronavirus è una “emergenza sanitaria pubblica”. La FEMA sta attualmente collaborando con HHS per assistere il governo federale.

Con miliardi di dollari a disposizione, il governo federale tratterà i cittadini statunitensi come i cinesi vengono trattati?

Il presidente Trump ha ripetutamente elogiato il presidente cinese per la sua forte risposta al controllo del coronavirus. Con miliardi di dollari a sua disposizione, Trump utilizzerà tattiche simili a quelle utilizzate dal governo cinese?

I camion attraverseranno le strade della città, spruzzando sostanze chimiche ?

Gli individui febbrili verranno prelevati dalle loro case e messi in quarantena, non importa quale sia la causa?

Alle scuole verrà ordinato di chiudere per mesi?

Le strade della città diventeranno spaventose città fantasma, le attività commerciali locali verranno chiuse, le catene di approvvigionamento interrotte?

Quanti luoghi pubblici saranno chiusi e per quanto tempo?

I dipendenti saranno costretti a lavorare da casa?

Se i corpi si accumulano, come saranno trattati i defunti?

Le strade saranno bloccate, i viaggi saranno limitati all’interno del confine?

Per quanto tempo sarà sospeso il viaggio aereo da tutti i paesi interessati?

Quando cesserà la paura del virus?

Le quarantene e le misure drastiche saranno utilizzate per tutte le infezioni future, inclusi ma non limitati a: influenza, mielite flaccida acuta, morbillo, parotite, virus respiratorio sinciziale, polmonite, bronchite, ecc.?

Non importa quanti soldi vengono spesi per rassicurare, i virus continueranno a esistere e sfideranno le nostre economie. Non importa quante sostanze chimiche vengano spruzzate, i microbi attendono di ricolonizzare lo spazio, evolvendosi con tratti più forti. Non importa quanto siano difficili le quarantene, i virus vivono in un piano di esistenza che ancora non capiamo, sfuggendo ai confini fisici con cui cerchiamo di rassicurarci. Indipendentemente dal numero di emergenze dichiarate dagli esperti, esistono già le condizioni affinché i virus possano trarre vantaggio dalle popolazioni malnutrite e immuno-compromesse.

Non importa quanta “sicurezza” siamo rassicurati dal governo, dobbiamo imparare a rafforzare i nostri corpi e i nostri sistemi immunitari e prenderci cura delle nostre famiglie, preparandoci per potenziali sconvolgimenti sociali e sconvolgimenti del governo che potrebbero arrivare in America. Non importa quanta paura e morte siamo alimentati dai media, dobbiamo continuare a interagire l’uno con l’altro, a trattarci l’un l’altro con dignità e rispetto, ad abbracciarci, baciarci, dare alla luce e celebrare la vita.

Le fonti includono:

NBCNews.com

BusinessInsider.com

Fonte Articolo: https://www.naturalnews.com/

®wld