Crea sito

Almanacco di ottobre 2020

Conferenza stampa Camera dei Deputati: “Censura mediatica e pensiero unico” 

Martedì 6 ottobre 2020 alla Camera dei Deputati, Marcello Pamio (intervento al minuto 21) assieme all’onorevole Sara Cunial, ai giornalisti Riccardo Rocchesso, Fabio Frabetti e Margherita Furlan hanno tenuto una conferenza stampa per difendere il diritto di fare informazione in Italia, vista la censura sempre più imperante! Condividete più che potete il video, così da permettere a molte persone di vedere gli interventi e forse prendere coscienza che stiamo vivendo in una vera e propria dittatura mediatica. Grazie di cuore a tutti e Viva la Libertà!!! Marcello Pamio

******************************

Mascherine all'aperto

Il golpe mondiale avanza, ora testano la nostra obbedienza

In questo momento, le élite stanno testando le reazioni delle persone e il loro grado di sottomissione alle loro prevaricazioni.
Stanno, in altre parole, preparando la popolazione mondiale al livello di obbedienza assoluta che sarà richiesto per entrare a far parte del Nuovo Ordine Mondiale. Non ci sarà infatti spazio per il dissenso.
I dissidenti saranno messi al bando e trattati alla stregua di elementi indesiderati da eliminare. In questo senso, l’imposizione delle mascherine, oltre a verificare il grado di sottomissione del popolo, aiuta il regime a comprendere facilmente chi non si allinea alla dittatura.
E’ un modo per poterli individuare rapidamente e vessarli con abusi e sanzioni illegali e incostituzionali. In questo modo, la dittatura cerca di spezzare anche la volontà di chi non vuole allinearsi, avvertendolo del futuro che lo attende se non si adegua.
Questa seconda fase, per quanto potrà sembrare difficile da credere, si annuncia persino più autoritaria di quella di marzo. I controlli che stanno per arrivare saranno non molto dissimili da quelli previsti per la legge marziale. Si inizia già a parlare dell’esercito per le strade per far rispettare le imposizioni della dittatura. Continua QUI

*****************************

Vaccino Covid: aumentano gli effetti avversi – Dal Pentagono il microchip che controlla il DNA – Con l’acqua puoi scommettere in borsa – Piero Angela: “Serve l’esercito in strada” – Zingaretti uomo ridicolo. Fonte

******************************* 

COVID, 12MILA SCIENZIATI CONTRO LE RESTRIZIONI DEI GOVERNI: “IMPATTO DEVASTANTE SULLA SALUTE, MOLTO PIÙ DEL VIRUS”

 
Nella Dichiarazione di Great Barrington l’appello a tornare alla normalità: “Mantenere queste misure fino a quando non sarà disponibile un vaccino causerà danni irreparabili, molto peggiori del virus”. Protezione mirata per anziani, ma “occorre riaprire tutto. Giovani e bambini non sono a rischio”

Martin Kulldorff, Sunetra Gupta e Jay Bhattacharya, epidemiologi e immunologi che hanno redatto la Dichiarazione di Great Barrington sottoscritta da migliaia di scienziati della salute e medici in tutto il mondo. Leggi l’articolo QUI

******************************

Come Bill Gates acquista punti vendita, giornalisti e "fact checker"

Come Bill Gates acquista punti vendita mainstream, giornalisti e ‘fact-checkers’

 
Nell’ultimo decennio, un piccolo gruppo di filantropi miliardari si è mosso silenziosamente per prendere il controllo dei nodi chiave dei media, della politica del governo e dell’istruzione.

Affermano che stanno semplicemente cercando di “colmare le lacune di finanziamento delle organizzazioni giornalistiche in difficoltà”, specialmente sulla scia della “pandemia” del coronavirus.

Di gran lunga, il più grande attore in questa rete è la Fondazione Gates.

In breve, Gates ha utilizzato a lungo la patina caritatevole della sua fondazione per guidare e plasmare il discorso pubblico sulla salute globale. 

Nel caso di COVID e vaccini, si ritiene che Gates stia utilizzando i suoi miliardi per sfruttare sia l’accesso che la copertura di notizie favorevoli.

Una recente indagine condotta dalla Columbia Journalism Review (CJR) rivela una serie di risultati inquietanti che indicano una rete multimiliardaria di controllo delle informazioni e gestione narrativa – con Bill Gates esattamente al centro.

“La generosità di Gates sembra aver contribuito a promuovere un ambiente mediatico sempre più amichevole per l’organizzazione di beneficenza più visibile al mondo”. Continua a leggere QUI in lingua inglese.

 

®wld

Un elaborato esperimento scientifico in cui noi – semplici mortali – siamo topi da laboratorio

Gates, Kissinger e il nostro futuro distopico 

Mike Whitney 

“Più una società si allontana dalla verità, più odierà coloro che la dicono”. George Orwell

Possiamo concordare sul fatto che esistono due tipi di Covid -19?

Il primo tipo è Covid-19, “The Virus”, un’infezione abbastanza lieve che la maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto di aver contratto. Rimangono asintomatici o presentano lievi sintomi simil-influenzali che scompaiono dopo circa una settimana. Un piccolo frammento della popolazione – che sono principalmente persone anziane e vulnerabili con condizioni di salute sottostanti – può sviluppare complicazioni, ammalarsi gravemente e morire. Ma, secondo la maggior parte delle analisi, le probabilità di morire a causa di Covid sono approssimativamente tra 1 su 200 e 1 su 1.000 persone. (CDC-IFR- 0,26%) In altre parole, Il Covid non è l’influenza spagnola, non la peste nera e il virus assassino planetario genocida che era stato inventato. Uccide più persone dell’influenza annuale, ma non in modo significativo.

 

Il secondo tipo di Covid-19, è Covid “The Contrivance politica” o, meglio, C ODENAME: O perazione V irus Id entificazione 20 19. Questa iterazione del fenomeno Covid riferisce al modo in cui un patogeno respiratorio modestamente letale trovi sono stati gonfiati in una perenne crisi di salute pubblica al fine di attuare cambiamenti economici e sociali che sarebbero altrimenti impossibili.

 

Questo è il lato politico di Covid, che è molto più difficile da definire poiché si riferisce all’agenda ambigua di potenti élite che stanno usando l’infezione per nascondere le loro reali intenzioni. Molti critici ritengono che Covid sia un veicolo che la folla di Davos sta usando per lanciare il loro autoritario Nuovo Ordine Mondiale. Altri pensano che abbia più a che fare con il cambiamento climatico, cioè, piuttosto che costruire il consenso tra i leader mondiali per le riduzioni obbligatorie di carbonio, i mandarini globali hanno semplicemente imposto blocchi che riducono drasticamente l’attività economica su tutta la linea. 

 

Questo, infatti, ha ridotto le emissioni in modo significativo, ma a caro prezzo per la maggior parte dell’umanità. Le restrizioni Covid hanno innescato un forte aumento di suicidi, depressione clinica, abusi sui minori, violenza domestica, alcolismo e abuso di droghe. La lista potrebbe continuare all’infinito. Inoltre, ha lasciato le economie ovunque nel caos, aumentando la disoccupazione e i senzatetto in modo esponenziale, mentre preparava il terreno per le carestie massicce nei paesi sottosviluppati di tutto il mondo. Anche così, i principali attori della crisi Covid – come il genio Bill Gates – continuano a meravigliarsi dell’impatto che queste restrizioni onerose hanno avuto sulle emissioni. Dai un’occhiata a questo estratto da un recente post sul blog del fondatore di Microsoft:

 

“Potreste aver visto proiezioni secondo cui, poiché l’attività economica è rallentata così tanto, il mondo emetterà meno gas serra quest’anno rispetto all’anno scorso. Sebbene queste proiezioni siano certamente vere, la loro importanza per la lotta al cambiamento climatico è stata sopravvalutata.

Gli analisti non sono d’accordo su quanto le emissioni scenderanno quest’anno, ma l’Agenzia internazionale dell’energia stima la riduzione intorno all’8%. In termini reali, ciò significa che rilasceremo l’equivalente di circa 47 miliardi di tonnellate di carbonio, invece di 51 miliardi.

Questa è una riduzione significativa e saremmo in ottima forma se potessimo continuare quel tasso di diminuzione ogni anno. Purtroppo non possiamo.

Considera cosa è necessario per ottenere questa riduzione dell’8%. Più di 600.000 persone sono morte e decine di milioni sono senza lavoro. Questo aprile, il traffico automobilistico è stato la metà di quello dell’aprile 2019. Per mesi il traffico aereo si è praticamente fermato.

Per usare un eufemismo, questa non è una situazione che chiunque vorrebbe continuare. Eppure siamo ancora sulla buona strada per emettere il 92 percento di carbonio rispetto allo scorso anno. Ciò che è notevole non è quante emissioni diminuiranno a causa della pandemia, ma quanto poco.

Inoltre, queste riduzioni vengono ottenute, letteralmente, al maggior costo possibile.

Per capire perché, diamo un’occhiata a quanto costa evitare una singola tonnellata di gas serra. Questa cifra – il costo per tonnellata di carbonio evitata – è uno strumento che gli economisti utilizzano per confrontare la spesa di diverse strategie di riduzione del carbonio. Ad esempio, se hai una tecnologia che costa $ 1 milione e utilizzarla ti consente di evitare il rilascio di 10.000 tonnellate di gas, stai pagando $ 100 per tonnellata di carbonio evitata. In realtà, $ 100 per tonnellata sarebbero ancora piuttosto costosi. Ma molti economisti pensano che questo prezzo rifletta il vero costo dei gas a effetto serra per la società, e sembra anche essere un numero tondo memorabile che costituisce un buon punto di riferimento per le discussioni.

Ora trattiamo l’arresto causato da COVID-19 come se fosse una strategia di riduzione del carbonio. La chiusura di gran parte dell’economia ha evitato le emissioni a qualcosa che si avvicina ai $ 100 per tonnellata?

No. Negli Stati Uniti, secondo i dati del Rhodium Group, si aggira tra i $ 3.200 e i $ 5.400 per tonnellata. Nell’Unione Europea, è più o meno la stessa quantità. In altre parole, l’arresto sta riducendo le emissioni a un costo compreso tra 32 e 54 volte i $ 100 per tonnellata che gli economisti considerano un prezzo ragionevole.

Se vuoi capire il tipo di danno che il cambiamento climatico causerà, guarda COVID-19 e diffondi il dolore per un periodo di tempo molto più lungo. La perdita di vite umane e la miseria economica causate da questa pandemia sono alla pari con ciò che accadrà regolarmente se non eliminiamo le emissioni di carbonio del mondo”. (“COVID-19 è orribile. Il cambiamento climatico potrebbe essere peggiore“, Note Gates)

 

Non è curioso che Gates abbia impiegato così tanto tempo a calcolare l’impatto che i blocchi hanno avuto sulle emissioni di carbonio? E guarda quanto sono precisi i suoi calcoli. Questi non sono calcoli di tipo “back of the envelope”, ma un po’ serie di scricchiolio di numeri. Prende anche il numero di persone che sono morte di Covid nel mondo (600.000) e lo confronta minuziosamente con i previsti “tassi di mortalità globale” (“su base annualizzata”) di persone che moriranno per “l’aumento delle temperature globali”.

 

Ti sembra che Gates possa avere più di un interesse passeggero per queste stime? Sembra che potrebbe essere più di un semplice osservatore neutrale che esamina in modo imparziale i dati?

 

Permettetemi di porre qui una teoria: a mio parere, l’interesse di Gates per queste questioni non è solo curiosità speculativa. Lui e i suoi compagni d’élite stanno conducendo un elaborato esperimento scientifico in cui noi – semplici mortali – siamo topi da laboratorio. Stanno usando deliberatamente lo spavento Covid per nascondere il loro vero obiettivo che è quello di dimostrare oltre ogni dubbio che la riduzione delle emissioni chiudendo vaste fasce dell’economia globale NON scongiurerà il cambiamento climatico catastrofico. 

 

Quindi, supponiamo per amor di discussione che abbia ragione. Supponiamo che altre élite leggano il rapporto Gates e concordino con le sue conclusioni. Allora cosa? 

 

È qui che diventa interessante, perché Gates non risponde veramente a questa domanda, ma il suo silenzio lo tradisce.

 

Mi spiego: Gates dice: “Il calo relativamente piccolo delle emissioni di quest’anno chiarisce una cosa: non possiamo arrivare a zero emissioni semplicemente, o anche principalmente, volando e guidando di meno”.

 

Ok, quindi non possiamo fermare il cambiamento climatico facendo quello che stiamo facendo ora.

 

Poi Gates dice: “Lasciate che la scienza e l’innovazione aprano la strada …. Qualsiasi risposta globale al cambiamento climatico dovrà attingere a molte discipline diverse …”, avremo bisogno di biologia, chimica, fisica, scienze politiche, economia, ingegneria e altre scienze”.

 

Ancora una volta, seguiremo la scienza.

 

Gates poi dice: “Ci vorranno decenni per sviluppare e distribuire tutte le invenzioni di energia pulita di cui abbiamo bisogno”.

Ok, quindi dobbiamo muoverci velocemente per evitare la tragedia.

 

Infine, Gates afferma: “I sostenitori della salute hanno affermato per anni che una pandemia era praticamente inevitabile. Il mondo non ha fatto abbastanza per prepararsi e ora stiamo cercando di recuperare il tempo perduto. Questo è un ammonimento per il cambiamento climatico e ci indica un approccio migliore”.

 

Capito? Quindi, da un lato, Gates sta dicendo “Dobbiamo agire in fretta e seguire la scienza”, e dall’altro sta dicendo: “Chiudere l’economia da solo non funzionerà”.

 

WTF? Se non funzionerà, perché preoccuparsi? Perché Gates invia un messaggio misto?

 

Ahh, ma c’è il problema. Non è un messaggio misto e non è una contraddizione. Ciò che Gates sta facendo è portare il lettore a trarre la stessa conclusione che ha, (occhiolino, occhiolino) cioè, se la riduzione dell’attività economica non funziona, allora dobbiamo trovare una soluzione completamente diversa, come ridurre le dimensioni della popolazione. Non è questa l’unica conclusione logica?

 

Sì. Quindi, il Great Lab Experiment del 2020 (Covid) ha molto a che fare con il controllo della popolazione; diradando la mandria in modo che i nostri esaltati signori di Davos possano garantire che la loro prole di sangue blu avrà temperature miti quando svernano sulle loro isole private nei Caraibi. Ma il controllo della popolazione è solo una piccola parte di un piano molto più ambizioso per ristrutturare l’economia globale, vaccinare tutti sul pianeta e disporre di quelle insignificanti libertà civili a cui gli americani sono così attaccati.

 

La strategia elitaria è stata soprannominata “Great Reset” che si riferisce alla Covid Action Platform del World Economic Forum, un programma che mira a ristrutturare le “basi economiche e sociali” in un modo che meglio si adatta agli interessi dei capitalisti “stakeholder”. Ecco una clip dal loro comunicato stampa:

 

“I blocchi di COVID-19 potrebbero diminuire gradualmente, ma l’ansia per le prospettive sociali ed economiche del mondo si sta solo intensificando. Ci sono buone ragioni per preoccuparsi: è già iniziata una forte recessione economica e potremmo affrontare la peggiore depressione dagli anni ’30. Ma, sebbene questo risultato sia probabile, non è inevitabile.

Per ottenere risultati migliori, il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per rinnovare tutti gli aspetti delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contratti sociali e alle condizioni di lavoro. Ogni paese, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare e ogni settore, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere trasformato. In breve, abbiamo bisogno di un “grande ripristino” del capitalismo …

Il livello di cooperazione e ambizione che ciò implica è senza precedenti. Ma non è un sogno impossibile. In effetti, un lato positivo della pandemia è che ha dimostrato quanto velocemente possiamo apportare cambiamenti radicali ai nostri stili di vita. Quasi istantaneamente, la crisi ha costretto aziende e privati ​​ad abbandonare pratiche a lungo ritenute essenziali, dai frequenti viaggi aerei al lavoro in ufficio….

Chiaramente, la volontà di costruire una società migliore esiste. Dobbiamo usarlo per garantire il grande ripristino di cui abbiamo così tanto bisogno. Ciò richiederà governi più forti ed efficaci, anche se questo non implica una spinta ideologica per quelli più grandi. E richiederà l’impegno del settore privato in ogni fase del percorso”. (“La piattaforma d’azione Covid del Forum economico mondiale, WEF )

 

Se sembra che i nostri illustri leader vogliano ricostruire la società da zero, è perché è esattamente quello che hanno in mente. E non stanno nemmeno cercando di nascondere le loro reali intenzioni. Dicono piuttosto schiettamente: “il mondo deve agire congiuntamente e rapidamente per rinnovare tutti gli aspetti delle nostre società ed economie, dall’istruzione ai contratti sociali e alle condizioni di lavoro”.

 

Mi suona molto come un ordine di marcia e, in effetti, è esattamente quello che sono; ordini.

 

Ma come intendono influenzare questi cambiamenti drammatici e rivoluzionari?

 

Perché Covid, ovviamente. Utilizzeranno Covid per apportare modifiche fondamentali al sistema esistente, inclusa l’accelerazione della privatizzazione (“capitalismo degli stakeholder”), la fusione dei governi in un regime globale unificato, l’intensificazione degli elementi di controllo sociale (attraverso la sorveglianza elettronica di massa, checkpoint di sicurezza, blocchi, passaporti interni, ID biometrici, ecc.) e prendere tutte le misure necessarie per introdurre un tirannico Brave New World.

 

È tutto lì in bianco e nero, non stanno nemmeno cercando di nasconderlo. Nelle loro stesse parole, il “grande ripristino” dipende dalla piattaforma d’azione Covid, giusto? Al fine di “costruire una società migliore” dobbiamo “apportare cambiamenti radicali ai nostri stili di vita”, comprese le riduzioni dei “viaggi aerei frequenti per lavorare in un ufficio”. Quindi dimentica quel viaggio in Italia del prossimo anno Mr. and Mrs. WorkerBee. Non succederà. Bill Gates dice: “No.” E abituati anche a lavorare da casa, perché non vogliamo che la tua Capri dalle orecchie di cane vomiti carbone nei nostri cieli blu incontaminati.

 

La dichiarazione chiarisce anche che la cancellazione di milioni di posti di lavoro e di piccole imprese non è stata una vittima accidentale dei blocchi del Covid, ma la demolizione pianificata di aziende e lavoratori che questi Mucky-mucks considerano “non essenziali”.

 

E per quanto riguarda chi parteciperà a questo nuovo progetto per il capitalista Valhalla? Bene, tutti ovviamente. Secondo gli autori: “Ogni paese, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare, e ogni industria, dal petrolio e gas alla tecnologia, deve essere trasformata”.

 

Eccolo dalla bocca del cavallo: il glorioso Stato schiavo della biosicurezza sta emergendo proprio davanti ai nostri occhi e pensavamo di essere in un’altra Grande Depressione completata da una pandemia.

 

Quindi, quando parliamo di Covid, l ‘”artifizio politico”, in realtà ci riferiamo al veicolo su cui le élite si sono stabilite per la transizione del paese dalla sua condizione attuale a uno stato di polizia in piena regola di “blocco”. Covid è la cortina fumogena che viene utilizzata per nascondere le manovre di potenti broker schifosi che vogliono attuare il loro grande piano per l’umanità. Quindi, se al momento tutto sembra caotico e capovolto, non allarmarti; è tutto in base alla progettazione. Più il mondo diventa confuso e turbolento, più è facile convincere le persone a sottomettersi ad attività idiote come indossare un pannolino sulla bocca ogni volta che esci di casa o stare in piedi a 6 piedi di distanza al supermercato in modo che i patogeni invisibili non si arrampichino su per la gamba dei pantaloni e morderti. Gli psicologi sanno che – in un mondo sottosopra in cui prevale l’incertezza – le persone sono più inclini a seguire le direttive di testoni affabili, come Tony Fauci, anche se possono abbandonare la loro ultima pretesa di libertà personale nel processo.

 

Guardando indietro all’aprile del 2020, probabilmente avremmo dovuto anticipare dove andava a finire tutto questo, dopotutto, lo stesso signor NWO, Henry Kissinger, ha annunciato cosa aspettarsi in un editoriale che ha pubblicato sul Wall Street Journal. Ecco cosa ha detto:

 

La realtà è che il mondo non sarà più lo stesso dopo il coronavirus . Discutere ora del passato rende solo più difficile fare ciò che deve essere fatto … “(NOTA – Kissinger è chiaroveggente? Come sapeva che” il mondo non sarebbe mai più stato lo stesso”?)

“I pensatori illuministi (sostenevano) che lo scopo dello stato legittimo è quello di provvedere ai bisogni fondamentali delle persone … Gli individui non possono garantire queste cose da soli. La pandemia ha provocato un anacronismo, una rinascita della città murata in un’epoca in cui la prosperità dipende dal commercio globale e dal movimento delle persone”. (NOTA – In altre parole: il globalismo è buono, il nazionalismo è cattivo. Lo stesso ritornello che abbiamo sentito negli ultimi 30 anni.)

Mentre l’attacco alla salute umana (da parte di Covid) sarà – si spera – temporaneo, lo sconvolgimento politico ed economico che ha scatenato potrebbe durare per generazioni. (NOTA – Un’altra sbirciatina nella sfera di cristallo di Henry, eh?) Nessun paese, nemmeno gli Stati Uniti, può sconfiggere il virus con uno sforzo puramente nazionale. Affrontare le necessità del momento deve essere in ultima analisi accoppiato con una visione e un programma collaborativi globali”. (“La pandemia del coronavirus altererà per sempre l’ordine mondiale“, Wall Street Journal)

 

Come afferma chiaramente Kissinger, la globalizzazione è ancora viva e vegeta tra i pesi massimi di Davos che ora vedono un’opportunità unica nella vita per mettere in atto il loro piano. Parti dell’Australia e della Nuova Zelanda sono già soggette alla legge marziale di fatto, mentre il premier Boris Johnson aggiunge altri 2.000 poliziotti a Londra per far rispettare i suoi sciocchi mandati Covid. Ovunque nel mondo occidentale, la libertà sta crollando più velocemente di una tettoia ondulata in un tornado del Kansas. Nel frattempo, nell’America in preda al panico, i proleti deboli continuano a nascondersi dietro i loro divani aspettando che la finta peste passi. Vedono anche il disastro del treno poco più avanti? L’autore Gary D.Barnett lo riassume così:

 

“In questo momento ci troviamo su un precipizio con lo stato che cerca di spingerci oltre il limite. Una volta superato quel limite, non ci sarà più ritorno. Questo è il motivo per cui se le persone reagiscono in massa e negano tutto il sostegno dei demoni al governo, possiamo svegliarci da questo incubo e ritrovare la normalità”. (“La risposta Covid dello Stato è un cancro per la libertà dell’umanità“, Gary D. Barnett, Lew Rockwell )

 

Bravo, signor Barnett. Questo dice tutto.

 

Fonte: https://www.unz.com/mwhitney/

 

®wld

LA STAMPA IN PUGNO: BILL GATES (GATES KEEPER) COMPRA I MEDIA PER CONTROLLARE LE NOTIZIE

Editoriale di Robert F. Kennedy, Jr., Presidente del Consiglio di Amministrazione, Difesa della salute dei bambini

Un articolo del Columbia Journalism Review rivela che, per controllare il giornalismo globale, Bill Gates ha indirizzato oltre 250 milioni di dollari alla BBC, NPR, NBC, Al Jazeera, ProPublica, National Journal, The Guardian, il New York Times, Univision, Medium, il Financial Times, The Atlantic, il Texas Tribune, Gannett, Washington Monthly, Le Monde, Center for Investigative Reporting, Pulitzer Center, National Press Foundation, International Center for Journalists e una serie di altri gruppi. Per nascondere la sua influenza, Gates ha anche incanalato somme sconosciute tramite subconcessioni per contratti ad altri organi di stampa.

Le sue tangenti alla stampa hanno dato i loro frutti. Durante la pandemia, le agenzie di stampa comprate e senza cervello hanno trattato Bill Gates come un esperto di salute pubblica, nonostante la sua mancanza di formazione medica o di esperienza normativa.

Gates finanzia anche un esercito di fact checker indipendenti (n.d.r. presunti) , tra cui il Poynter Institute e Gannett – che usano le loro piattaforme di fact-checking per “mettere a tacere i dissidenti” e per ” demolire” come “false teorie di cospirazione” e “disinformazione”,  Gates è accusato di sostenere e investire in chip biometrici, sistemi di identificazione dei vaccini, sorveglianza satellitare e vaccini COVID.

I doni mediatici di Gates, dice l’autore di CJR Tim Schwab, significano che “il reportage critico sulla Fondazione Gates è raro”. La Bill and Melinda Gates Foundation ha rifiutato diverse richieste di interviste da parte della CJR e si è rifiutata di rivelare quanto denaro ha versato ai giornalisti.

Nel 2007, il LA Times ha pubblicato una delle poche indagini critiche sulla Gates Foundation, esponendo le partecipazioni di Gates in aziende che danneggiano le persone che la sua fondazione sostiene di aiutare, come le industrie legate al lavoro minorile. Il reporter capo Charles Piller, dice: “Non erano disposti a rispondere alle domande e si sono rifiutati di rispondere in alcun modo…”.

L’indagine ha mostrato come i finanziamenti sanitari globali di Gates abbiano indirizzato l’agenda degli aiuti mondiali verso gli obiettivi personali di Gates (vaccini e colture OGM) e lontano da questioni come la preparazione alle emergenze per rispondere alle epidemie, come la crisi dell’Ebola.

“Hanno evitato le nostre domande e hanno cercato di minare la nostra visibilità”, dice il giornalista freelance Alex Park dopo aver indagato sugli sforzi della Fondazione Gates per il vaccino antipolio.

FONTE https://childrenshealthdefense.org/news/press-in-his-pocket-bill-gates-buys-media-to-control-the-messaging/?utm_source=salsa&eType=EmailBlastContent&eId=3c1e5ff0-d5bf-4d1e-ac41-e527d3448ea2

Traduzione a cura di Nogeoingegneria

*********

DOSSIER GATES

GATES TO HEAVEN OR TO HELL- PORTE DEL PARADISO O DELL’ INFERNO? (1)

GATES TO HEAVEN OR TO HELL- PORTE DEL PARADISO O DELL’ INFERNO? (2)

GATES TO HEAVEN OR TO HELL- PORTE DEL PARADISO O DELL’ INFERNO? (3)

Pubblicato e tradotto da: https://www.nogeoingegneria.com/motivazioni/sociale/la-stampa-in-pugno-bill-gates-gates-keeper-compra-i-media-per-controllare-le-notizie/

Correlati:

IL CORONAVIRUS DÀ UNA SPINTA PERICOLOSA ALL’AGENDA PIÙ OSCURA DELLA DARPA

FDA PROSSIMA AD APPROVARE I CHIP SOTTOCUTANEI INIETTABILI

®wld

Il circo mediatico della pandemia continua senza sosta

LA PANDEMIA DELLA CACARELLA

 

Di Dottor Roberto Slaviero 21.07.20

 

Il circo mediatico della pandemia continua senza sosta.

 

In Italia, non sanno più come fare per trovare i loro cosiddetti “focolai”, da tamponi positivi corona, tutti asintomatici senza carica virale trasmissibile comunque, ed utilizzano adesso immigrati clandestini o meno, e stranieri che vivono in Italia.

Scappano immigrati dai centri di accoglienza: pagliacci incapaci al governo, durante i 3 mesi di prigione, avete controllato agli italiani, anche le distanze di 200 metri da casa! Se la Marina militare lo volesse, nessuno entrerebbe in Italia …. folli esecutori del piano mondialista di distruzione economica e sociale d’Italia!

Nel frattempo che l’economia va a puttane, che nei prossimi mesi vi saranno licenziamenti a valanga … una rivista italiana di Trading, ci fa sapere che da aprile a giugno la BCE, ha aumentato i sui asset di bilancio di 2000 MILIARDI DI EURO 2.000.000.000.000 CAPITO BAMBOCCIONI

Loro creano denaro nei computer, lo prestano agli Stati attraverso…banche, finanziarie  o chicchessia e hanno enormi crediti esigibili verso gli Stati. Pandemie inventate e crisi, per loro, sono la marmellata sulla cioccolata!

https://www.youtube.com/watch?v=0MZabvkVXyE&t=659s

Grazie Greg……sei simpatico!

La più grande truffa del mondo!

Ringraziate i nostri politici corrotti di fine anni 80, che hanno massacrato la Banca d’Italia, togliendole di fatto in pochi anni la stampa della Moneta al Portatore, ovvero della proprietà della moneta del cittadino italiano!

Vi hanno chiamati ad un Referendum per adottare la moneta Euro?

Svizzera ed Inghilterra hanno l’Euro ??

Svegliatevi, intorpiditi dalla vostra CO2, che respirate con quelle cazzo di maschere, che portate all’aperto! Non parliamo poi dei virusbatteri e funghi che si sviluppano con l’umidità del vostro respiro e che vi tornano dentro …  Siete rincretiniti da Tv e radio corrotte, da virologi corrotti da un OMS corrotta, al soldo di Cina, Gates e soci, tanto per far dei nomi, eugenetisti e cultori del controllo di massa incalliti, stile Nazi!

 

Comunque:

– ospedali e rianimazioni vuote

– terapia consolidata senza alcun rischio ulteriore di mortalità

– decessi avvenuti per lo più, per gravissimi errori di terapia nelle fasi iniziali, quando il Ministero della Salute italiano vietava le autopsie

– spray orali con glicerolo e tripsina, che ABBATTONO nel cavo orale qualsiasi carica batterica o virale, corona compreso … in commercio da i primi di ottobre

E’ FINITA, E’ FINITA, LA   FARSA E’ FINITA! SMETTETELA, E’ FINITA!

Alla procura della Repubblica di Roma, giacciono molte circostanziate denunce, su come i pazienti in ospedale, venissero sedati ed intubati, causandone la morte in poche ore: uccisi perché i medici, non facendo le autopsie, hanno scambiato UNA TROMBOSI PER UNA POLMONITE  e forzando l’ossigeno nei polmoni, ne bruciavano letteralmente i tessuti alveolari!

Chi ha dato queste indicazioni protocollari ai medici, dovrà venire indagato e processato per genocidio!

Tremate, maledetti assassini, al soldo dei corrotti! Prima o dopo la vostra ora arriverà!

Non si può dare in mano la responsabilità del nostro bene più prezioso a degli incapaci o peggio corrotti.

Non si possono annullare le competenze di grandi medici clinici ed affidare il sistema sanitario ad un comitato tecnico scientifico, che si è dimostrato incapace e  dannoso.

Adesso si rimpallano le responsabilità tra governo, comitati tecnici, protezione civile di sanitari incapaci e regioni con i loro governatori giacobini. Un mangia mangia di soldi, tra loschi affari di maschere ed attrezzature sanitarie. Uno schifo senza fine!

Invece, all’immigrazione selvaggia permessa, si controllano i portatori di Tbc o Scabbia o di Epatiti tossiche alimentari e di altre malattie vere?

Nel 2016 scrissi un articolo, in cui rendevo noto dell’altissima mortalità in continua crescita in Italia e della sparizione di migliaia di bambini nel nostro paese:

https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?melastregata

50mila morti in più ogni anno! Morti anche  a causa di effetti collaterali influenzali invernali, in persone anziane già sofferenti di molte altre  patologie, esattamente come quest’anno e nessuno parlò di pandemia!

Il sistema corrotto, si stava preparando e non avevano ancora raggiunto il massimo di smartizzazione planetaria e di acquisti di quasi tutti i media  e governi del pianeta, da parte delle élite sataniche.

E adesso … a romperci le palle con le ondate future di un virus che in Italia è scomparso! Provate adesso a fare i tamponi per i rotavirus, che provocano vomito e diarrea? Milioni di positivi ci sono … e allora … dichiariamo la Pandemia di Cacarella?

Il vostro sistema basato sui tamponi e il “mostruoso” corona non regge più, lo tenete in vita solo con un’emergenza che non esiste e con il terrore che avete instillato! Peggio che ai tempi di Robespierre!

Con il giochetto delle due settimane obbligatorie di quarantena, possono bloccare svariati flussi, turistici soprattutto!

 

Il vaccino?

Ma per quale ceppo corona?

Quello tedesco o italiano o cinese o slavo?

Un miscuglio di tutti i ceppi?

Attenti alla vostra salute, mascherati impauriti dai virus volanti nell’aria!

Attenti ai falsi profeti, attenti allo strapotere del pensiero unico  scientifico, che ci ha portati in questo baratro sociale ed economico!

Il periodo è buio ed è dovuto intervenire pubblicamente anche il Cardinale cattolico Viganò, per metterci in guardia su questo male, che sta inondando il mondo. Anche la Chiesa di Roma, pare caduta in mani non proprio angeliche, purtroppo!

Quindi sappiate, che avete di fronte una banda mondiale di imbroglioni ed assassini, che vogliono distruggere le piccole economie, che hanno fatto il miracolo economico degli anni 60 in Italia e rubare più soldi possibili, con crisi varie, soprattutto dove i risparmi ci sono ancora!

In questi momenti tragici, il vostro pensiero di appoggio  morale e di pensiero deve andare a quelli che ritenete tra i peggiori, i migliori … non saprei darvi consigli, visto l’andazzo generale.

Invece date ascolto ai veri medici clinici ed esperti più saggi, quali il Prof Tarro, che sconfisse il colera ed insieme al Prof Sabin, collaborò per lo sviluppo del vaccino antipolio.

https://it.wikipedia.org/wiki/Albert_Bruce_Sabin

Persone eccezionali, persone con il cuore e l’amore per il bene comune dell’umanità.

Ce ne sono tanti ancora, sebbene spesso vengano umiliati anche dai loro colleghi, attraverso Ordini professionali di stampo dittatoriale e succubi o collusi al sistema.

Non so cosa ci prospetta il prossimo immediato futuro, ma se molti non capiranno la vera realtà in cui viviamo, saranno dolori e lacrime, in tutti i sensi.

Questa banda di malfattori, che vuole cambiare le nostre vite, che installa frequenze elettromagnetiche ad alta frequenza tossiche, che installa Intel Artificiali dappertutto, che vuole controllare tutti e tutto non si fermerà certamente; creando denaro dal nulla, può comprare e corrompere tutto e tutti.

Se non cominciate voi, nel vostro piccolo a cambiare le cose, nulla cambierà.

Volete essere schiavi e percepire il reddito di cittadinanza senza lavorare?

Buttate via lo Smart, date disdetta ai contratti delle Pay Tv, uscite dai social ad esempio; e non è tornare indietro e dichiararsi contro lo sviluppo tecnologico, ma un atto di difesa in un mondo folle.

Tutti i vostri like sui social sono serviti a qualcosa? Si …hanno fatto capire ai marpioni che li hanno creati, che siete delle pecore narcisiste manipolabili.

Se qualche milione di persone uscissero dalla matrix dei social e media, allora qualcuno in alto si preoccuperebbe; caso contrario vi schiacceranno ancora di più.

Per loro, creare un altro agente patogeno tossico o farlo figurare tale, non è un problema. Lo possono semplicemente fare con le alte frequenze che  danneggiano il vostro Dna: le vostre cellule intossicate elimineranno poi sostanze genetiche a Rna o Dna e con i tamponi troveranno qualsiasi virus od agente patogeno!

Tanto, i vostri sistemi immunitari sono in deficit, soprattutto per le vostre paure della morte da virus cattivo!

Vi è uno studio scientifico recente  che lo prova e perciò è stato subito fatto sparire da Pubmed.gov!

E allora non lamentatevi più di niente ed agite e pensate con forza …

Croce santa sia la mia luce, non sia il drago la mia guida, retrocedi, Satana, non tentare mai di persuadermi, sono cose vane, le cose che offri sono cattive, bevi tu stesso i veleni!

VADE RETRO SATANAS!

 

Per chi non è cristiano od ateo trovi altri pensieri di persuasione e di difesa … per chi fa parte della combriccola delle élite malate, pedofile ed usuraie, un augurio … che presto il virus della Cacarella eterna vi dia la pace … in un mare di zolfo …. magari bollente … al posto dei vostri  panfili nei mari caraibici ed isolotti, sfruttando e molestando i minori!

Banda di depravati senza perdono!

 

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

 

®wld

L’obiettivo dei tecnocrati è un sistema economico e non un sistema politico. Vogliono una “dittatura scientifica

Sai cosa significa “tecnocrazia”? In caso contrario, è tempo che ne venga a conoscenza, perché stiamo attualmente esaminando ciò che l’esperto di tecnocrazia  Patrick Wood afferma essere  un colpo di stato mentre i tecnocrati conquistano il mondo, letteralmente.

Wood è stato intervistato questa settimana da  Spiro Skouras di Activist Post e ha dichiarato:

Il mondo intero in questo momento sta lavorando per le stesse questioni che stiamo lavorando nel nostro paese. Cioè, il grande panico del 2020 …

I tecnocrati che stanno spingendo la tecnocrazia a livello globale sono finalmente riusciti a far scattare la trappola su tutto il pianeta.

E nel processo, hanno chiuso l’intero sistema economico globale.

In tutto il mondo e in altri paesi le persone guardano in America per salvare il mondo … e non sarà il nostro governo a farlo, sono i cittadini americani come te e me …

 

La tecnocrazia non è poi così nuova, è in circolazione dagli anni ’30 qui negli Stati Uniti

Nella loro pubblicazione  The Technocrat  pubblicata nel 1938, hanno definito la “tecnocrazia” come:

la scienza dell’ingegneria sociale, l’operazione scientifica dell’intero meccanismo sociale per produrre e distribuire beni e servizi all’intera popolazione di questo continente.

Wood spiega che la tecnocrazia non è stata sviluppata come una struttura politica.

Non era un sistema politico. Odiavano i politici. Volevano eliminare l’intera struttura politica e gestire semplicemente l’economia.

 

Volevano farlo usando quella che chiamano questa scienza “ingegneria sociale”.

Il signor Wood fornisce alcuni esempi di tecnocrati contemporanei che sono coinvolti nella “scienza dell’ingegneria sociale”:

  • Dr. Anthony Fauci
  • Al Gore
  • Robert McNamara, il segretario alla Difesa durante la guerra del Vietnam
  • Bill Gates
  • Elon Musk
  • Eric Schmidt (Google)
  • Jeff Bezos (Amazon.com)

Wood dice:

Queste persone non sono comunisti. Non sono socialisti e non sono marxisti.

 

Sono tecnocrati. (che credono nell’ingegneria sociale)

Gli obiettivi dei tecnocrati oggi sono incorporati negli obiettivi delle Nazioni Unite sullo “sviluppo sostenibile” e fanno parte  dell’agenda del  Nuovo Ordine Mondiale, che è principalmente un sistema economico e non un sistema politico. 

Sia Spiro che il signor Wood fecero riferimento al discorso di addio del presidente Dwight Eisenhower alla fine dei suoi 8 anni in carica, il 17 gennaio 1961, dove avvertì del pericolo dei tecnocrati. Una citazione:

Oggi, l’inventore solitario che armeggia nel suo negozio è stato messo in ombra dalle task force di scienziati. Allo stesso modo, nei laboratori e nei campi di prova l’università libera, storicamente la fonte di idee libere e scoperte scientifiche, ha vissuto una rivoluzione nella conduzione della ricerca. In parte a causa dell’enorme costo della ricerca, un contratto governativo diventa praticamente un sostituto della curiosità intellettuale.

Per ogni vecchia lavagna ci sono ora centinaia di nuovi computer elettronici. La prospettiva del dominio degli studiosi della nazione sull’occupazione federale, sugli stanziamenti di progetti e sul potere del denaro è sempre presente e deve essere molto considerato.

Tuttavia, nel rispetto della ricerca scientifica e della scoperta, come dovremmo, dobbiamo anche essere attenti al pari e all’opposto pericolo che la politica pubblica e possa diventare essa stessa prigioniera di un’élite tecnologica scientifica.

Guarda il discorso completo:

 

Il signor Wood approfondisce il fatto che l’obiettivo dei tecnocrati è un sistema economico e non un sistema politico. Vogliono una “dittatura scientifica”.

 

Questa fu la forza trainante del movimento eugenetico negli Stati Uniti negli anni ’30 e ’40, e portò a imporre leggi di sterilizzazione forzata alle donne “geneticamente inferiori” che i tecnocrati non volevano continuare a sostenere. 

 

Questo è il risultato dell’ingegneria sociale da parte dei tecnocrati.

 

Lo vedo ancora oggi alle Nazioni Unite, e lo vedo ancora ogni volta che Bill Gates parla dovunque, ti guardano come bestiame guidato in una gigantesca mangiatoia in cui tutto il tuo cibo è premiscelato, e tu sei alimetato forzatamente, e ottieni la tua razione con questa cosa, o quella cosa, e vieni marchiato e vieni spinto a questo recinto e/o spinto a quell’atro recinto.

 

Questa è l’ingegneria sociale nella loro mente. Questa è solo una continuazione di ciò che succede da quasi cento anni.

A loro non importa dell’individualità della vita umana.

 

Ascolta l’intervista completa: (Nota: l’intervista originale sul canale YT di Spiro è stata vietata da YouTube. Https://youtu.be/HKdsL57SUZo)

 

https://www.bitchute.com/video/Hp1nrC5CAswn/ 

 

Patrick Wood offre alcune soluzioni. Ha fondato un sito web chiamato “Citizens for Free Speech“, in quanto crede che la prima cosa che deve andare ad abolire la Costituzione degli Stati Uniti sia abolire il Primo Emendamento, la libertà di parola.

 

Questo è già stato soppresso dai tecnocrati e dalle loro piattaforme dei social media, poiché anche i risultati di ricerca di Google ora sono orientati solo alla loro visione del mondo. Vedere:

La Ricerca di Google è il più grande strumento di lavaggio del cervello e di controllo mentale nella storia dell’umanità

Crediamo che la maschera facciale e gli ordini di allontanamento sociale siano un attacco al Primo Emendamento e che i membri della sua organizzazione  Citizens for Free Speech  indossino piccoli cartelli che assomigliano a questo per protestare indossando una maschera:

 

“Le persone vengono da noi a migliaia ogni mese.” 

 

Pubblicato su: https://www.technocracy.news/

 

************************************

 

Leggi anche:

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PLANETARIA CON L’ITALIA COME EPICENTRO (di Marco Santero) 

 

®wld

Dalle Vacinazioni obbligatorie a un Clima OGM

 

NON È UNA NOVITÀ. BILL GATES VUOLE USARE LE NUVOLE CHIMICHE PER CONTROLLARE IL CLIMA

Bill Gates è attivo sul fronte del clima da anni. È in preparazione un articolo che riassume le proposte “per salvare l’umanità”. Bill Gates brilla per la sua ingegnosità, che ha fecondato e finanziato progetti molto diversi che includono anche il controllo del clima.  

******************************** 
Un gruppo di scienziati dell’Università di Harvard sta sviluppando un metodo alternativo: rilasciare nell’atmosfera “nuvole” che contengano aerosol di diossido di zolfo e siano riflettenti, in modo da far “rimbalzare” su di esse parte delle radiazioni solari e rinfrescare il Pianeta.  
Il progetto sta ricevendo sovvenzioni economiche da diversi volti noti. Tra loro c’è anche Bill Gates. Tuttavia, la nuvola chimica di Harvard ha ricevuto anche ampie critiche. Alcuni studiosi hanno sottolineato che una nuvola chimica di questo genere potrebbe portare a conseguenze davvero pericolose. In questo senso, il sole potrebbe addirittura arrivare a oscurarsi, e si potrebbe verificare un abbassamento eccessivo delle temperature, con il rischio di ritrovarsi in un mondo troppo freddo per favorire la vita. 
Nel frattempo, i ricercatori di Harvard continuano a studiare, convinti che la soluzione sia attuabile e sicura. In attesa di ulteriori dettagli su questa singolare iniziativa scientifica, auspichiamo che le nuove tecnologie possano davvero aiutarci nella lotta contro il riscaldamento globale. Articolo integrale  
Source:
Articolo non recente  
Gli Scienziati Americani dichiaravano ufficialmente l’avvio di programmi per “limitare il cambiamento climatico”. Ma  questo è solo una divulgazione di programmi che segretamente operano da  tempo.
La notizia era stata pubblicata in italiano da un sito di ‘disclosure news’.

 

Bill Gates e altre figure dell’elite stanno finanziando lo studio, che è un’altra indicazione che i globalisti hanno un interesse a ottenere l’approvazione del pubblico ad accettare il clima artificiale e un pianeta OGM.

 Gli scienziati sperano di completare due piccole dispersioni, prima acqua e poi di particelle di carbonato di calcio, nel 2022. Prove future potrebbero coinvolgere la disseminazione in cielo di ossido di alluminio – o addirittura diamanti (ndr artificiali)
“Questo non è il primo o l’unico studio universitario”, ha detto Gernot Wagner, co-fondatore del progetto, “ma è certamente il più grande, e il più completo”. Il team di Harvard, in un video promozionale per il progetto sostengono che il pianeta potrebbe essere coperto con uno scudo solare per non più di 10 miliardi di dollari l’anno.
Bill Gates e altre fondazioni finanziano il progetto, e le aziende aerospaziali si pensa possano avere un interesse commerciale nel potenziale di questa tecnologia.
Il lancio del programma seguirà un importante convegno che coinvolge più di 100 scienziati, che inizia a Washington DC oggi. Articolo integrale
VEDI ANCHE
2017 Il summit sul clima di Parigi si apre con Bill Gates 

 

Articolo pubblicato su: https://www.nogeoingegneria.com/

 

®wld

La Stanza di Beelzebub

 

Dispacci dalla guerra: Trump e Fauci, un matrimonio fatto nella Stanza dei Beelzebub della Casa Bianca

 
Benvenuti a Facciamo finta che. Facciamo finta che tutto sia OK e Bello e Pulito vinceranno la giornata, e nessuno dovrà rinunciare alla sua posizione nella vita o nella sua sicurezza. I missili lanciati nel cuore dell’economia non avranno effetti duraturi. I politici che non riescono a trovare il culo con entrambe le mani metteranno le cose a posto. I governatori e i sindaci fascisti presto abbandoneranno il loro potere e non bloccheranno mai più le loro popolazioni, qualunque cosa accada. Era solo un brutto sogno. Una nuvola che passa sopra il sole per alcuni minuti.
 
C’è una ragione per cui la traccia dei miei contratti ha portato a lei, signor Trump.
 
Sei l’unico rimasto nel serraglio. Sei l’unico animale politico in grado di offrire una briciola di un sottile raggio di speranza. Per respingere gli invasori.
 
Più volte hai detto: “Non va bene se la cura è peggiore della malattia”. Sicuramente capisci ormai, la cura È la malattia. La bomba H che è esplosa nel bel mezzo dell’economia è stata ed è l’intero punto dell’invasione, che si è verificata sotto il tuo naso.
 
Con il vostro aiuto. Come risultato del tuo matrimonio fallito con Tony Fauci.
 
Mettiamo da parte la lucentezza, signor Trump. Comprendi gli effetti reali dei blocchi. Gli effetti che le reti si rifiutano di portare, sulle notizie serali.
 
Esiste l’economia simbolica, rappresentata dalla spensierata borsa che va su e giù. Poi c’è la cosa vera: gli affari e le vite distrutte.
 
Nixon e Kissinger. Bush e Cheney. Bill e Hillary. Non accendono una candela per te e Fauci.
 
Hai permesso a Fauci di diventare capo della task force del coronavirus e di rimanere in quella posizione, diffondendo vaste nuvole di menzogne ​​esagerate sulla “pandemia” e sulle misure fasciste necessarie per arginarla.
 
Questo è un crimine con cui dovrai convivere.
 
Ma puoi fare qualcosa al riguardo. I governatori no. I sindaci no. Credetemi, ho guardato in alto e in basso per trovare qualcuno diverso da te, a cui potrei inviare questi invii. Qualche figura nobile nel panorama americano con potere, che potrebbe invertire la tendenza nella guerra economica contro il popolo. Non ne vedo uno. Sei la scelta predefinita.
 
Ti sei seduto nell’Ovale della Casa Bianca, quando Fauci si è avvicinato a te con le assurde proiezioni al computer create da Neil Ferguson e quel maniaco psicopatico, Bill Gates, ha finanziato. Hai accettato il numero di decessi previsti da Ferguson. Due milioni negli Stati Uniti. Non hai mai inviato la tua gente ad indagare su Ferguson. In un’ora avrebbero scoperto che aveva una lunga storia di fallimenti spaventosi. Il fallimento è tutta la sua storia. Tuttavia, hai preso quei numeri e hai permesso a Fauci di correre con loro. Condurre la nazione in un vicolo cieco economico schiacciante.
 
Quindi vedi, in realtà fai parte della guerra contro la gente. Se ora diventerai un generale, dovrai ammetterlo. Dovrai licenziare Fauci, alzarti in piedi e recuperare la tua anima.
 
Se centinaia di migliaia o milioni di soldati cinesi fossero accampati nelle città e negli Stati Uniti in questo momento, distruggendo i motori di produzione americani, non pensi che saresti giustificato a inviare le truppe? Per liberare il popolo? C’è forse qualcuno del tipo: giusto per citare Posse Comitatus (sceriffo della contea) per cercare di fermarti?
 
Bene, i governatori e i sindaci degli Stati Uniti e i funzionari della sanità pubblica sono i nostri nemici, e i loro blocchi erano e sono la guerra. Quindi invia l’esercito e libera quelle città. Forzatamente. Apri l’economia americana fino in fondo. Permanentemente. Dì ai tuoi avversari, LA CURA È PEGGIORE DELLA MALATTIA. Di loro che 50 milioni di americani senza lavoro sono intollerabili.
 
Dovresti essere un giocatore d’azzardo un pratico navigatore. Quindi metti tutte le tue chips su questo, signor Trump. Rompi l’illusione dei media che tutto va bene in America, se solo “restiamo uniti”, il che significa inchinarsi alle maschere e allontanare e disumanizzare e isolare e rintracciare e testare e vaccinare e distruggere l’economia.
 
Come sapete, COVID è una bugia supermax. Niente di peggio di una stagione influenzale sta accadendo nel mondo.
 
Certo, sono fuori di testa. Certamente devo esserlo. Chi potrebbe immaginare di inviare l’esercito per liberare il popolo, in modo che possano vivere liberi?
 
Assurdo.
 
Meglio stringersi nella paura. E aspettare. Che il custode della gabbia apra la porta.
 
Quindi potremmo uscire per un po’.
 
Giusto, signor Presidente?
 
Fino alla prossima volta, alla prossima ondata, alla prossima crisi, domani.
 
 
***********************
 
Leggi anche: