Crea sito

I leader mondiali chiedono una maggiore globalizzazione per risolvere la pandemia globale

I leader mondiali chiedono una maggiore globalizzazione per risolvere la pandemia globale

La risposta alla pandemia, portata a noi dagli oligarchi d’élite della globalizzazione, è più globalizzazione.

Questa è la menzogna del secolo, ed esattamente la stessa trippa ascoltata alla conferenza Agenda 21 nel 1992 a Rio, chiamata UNCED (Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo economico) Questo gruppo aveva già distrutto la maggior parte dell’ecologia mondiale negli ultimi 50 anni, ma ha insistito sul fatto che la risposta a tutti questi problemi sarebbe stata più sviluppo. Secondo le Nazioni Unite, eliminerebbe la povertà, fornirebbe istruzione a tutti, posti di lavoro dignitosi, standard di vita, ecc. Oggi, quasi 30 anni dopo, la menzogna è completamente smascherata, ma la gente continua a innamorarsene ancora e ancora.

Questo è il testo completo della lettera scritta da 25 eminenti leader mondiali:

‘La pandemia di Covid-19 è la più grande sfida per la comunità globale dagli anni ’40. A quel tempo, in seguito alla devastazione di due guerre mondiali, i leader politici si unirono per forgiare il sistema multilaterale. Gli obiettivi erano chiari: riunire i paesi, dissipare le tentazioni dell’isolazionismo e del nazionalismo e affrontare le sfide che potevano essere raggiunte solo insieme in uno spirito di solidarietà e cooperazione: vale a dire, pace, prosperità, salute e sicurezza.

“Oggi, nutriamo la stessa speranza che mentre combattiamo per superare insieme la pandemia di Covid-19, possiamo costruire un’architettura sanitaria internazionale più solida che proteggerà le generazioni future. Ci saranno altre pandemie e altre importanti emergenze sanitarie. Nessun governo o agenzia multilaterale può affrontare da solo questa minaccia. La domanda non è se, ma quando. Insieme, dobbiamo essere meglio preparati per prevedere, prevenire, rilevare, valutare e rispondere efficacemente alle pandemie in modo altamente coordinato. La pandemia di Covid-19 è stata un duro e doloroso promemoria che nessuno è al sicuro finché tutti non sono al sicuro.

“Siamo quindi impegnati a garantire un accesso universale ed equo a v-a-c-c-i-n-i, medicinali e strumenti diagnostici sicuri, efficaci ed economici per questa e le future pandemie. L’immunizzazione è un bene pubblico globale e dovremo essere in grado di sviluppare, produrre e distribuire v-a-c-c-i-n-i il più rapidamente possibile. Questo è il motivo per cui è stato istituito l’Acceleratore degli strumenti per il Covid-19 (ACT-A) al fine di promuovere la parità di accesso a test, trattamenti e v-a-c-c-i-n-i e supportare i sistemi sanitari in tutto il mondo. ACT-A ha prodotto molti aspetti, ma deve ancora essere raggiunto un accesso equo. Possiamo fare di più per promuovere l’accesso globale.

‘A tal fine, crediamo che le nazioni dovrebbero lavorare insieme per un nuovo trattato internazionale per la preparazione e la risposta alle pandemie. Un impegno collettivo così rinnovato rappresenterebbe una pietra miliare nell’intensificare la preparazione alla pandemia al più alto livello politico. Sarebbe radicato nella costituzione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, attingendo ad altre organizzazioni rilevanti chiave per questo sforzo, a sostegno del principio della salute per tutti. Gli strumenti sanitari globali esistenti, in particolare il Regolamento sanitario internazionale, sosterrebbero un tale trattato, garantendo una base solida e collaudata su cui possiamo costruire e migliorare.

‘L’obiettivo principale di questo trattato sarebbe quello di promuovere un approccio per tutto il governo e per tutta la società, rafforzando le capacità nazionali, regionali e globali e la resilienza a future pandemie. Ciò include il potenziamento della cooperazione internazionale per migliorare, ad esempio, i sistemi di allarme, la condivisione dei dati, la ricerca e la produzione e distribuzione locale, regionale e globale di contromisure mediche e di salute pubblica, come v-a-c-c-i-n-i, medicinali, diagnostica e dispositivi di protezione individuale.

“Includerebbe anche il riconoscimento di un approccio” One Health “che collega la salute degli esseri umani, degli animali e del nostro pianeta. E un simile trattato dovrebbe portare a una maggiore responsabilità reciproca e responsabilità condivisa, trasparenza e cooperazione all’interno del sistema internazionale e con le sue regole e norme.

‘Per raggiungere questo obiettivo, lavoreremo con i capi di stato e di governo a livello globale e tutte le parti interessate, compresa la società civile e il settore privato. Siamo convinti che sia nostra responsabilità, come leader di nazioni e istituzioni internazionali, garantire che il mondo apprenda le lezioni della pandemia Covid-19.

‘In un momento in cui Covid-19 ha sfruttato le nostre debolezze e divisioni, dobbiamo cogliere questa opportunità e unirci come una comunità globale per una cooperazione pacifica che va oltre questa crisi. Sviluppare le nostre capacità e i nostri sistemi per farlo richiederà tempo e richiederà un impegno politico, finanziario e sociale sostenuto per molti anni.

‘La nostra solidarietà nel garantire che il mondo sia meglio preparato sarà la nostra eredità che protegge i nostri figli e nipoti e riduce al minimo l’impatto delle future pandemie sulle nostre economie e sulle nostre società. La preparazione alla pandemia richiede una leadership globale per un sistema sanitario globale adatto a questo millennio. Per rendere questo impegno una realtà, dobbiamo essere guidati da solidarietà, correttezza, trasparenza, inclusività ed equità. ‘

Boris Johnson, Primo Ministro del Regno Unito; Emmanuel Macron, presidente della Francia; Angela Merkel, cancelliera della Germania; Dr Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità e altri 21 leader mondiali .

Pubblicato sul sito web: https://www.technocracy.news/

*************************************

Gli aborti nel Regno Unito aumentano del 366% dopo l’assunzione del v-a-c-c-i-n-o COVID-19

Patrick Wood

Ammesso che i numeri siano ancora relativamente piccoli, ma l’aumento statistico è sbalorditivo. Le conseguenze mediche dell’assunzione del v-a-c-c-i-n-i COVID non saranno imminenti da Big Pharma, che invariabilmente afferma che le reazioni sono casuali quando si prende l’iniezione. In altre parole, non sono collegati. ⁃ TN Editor

Perdere un neonato è un’impresa che spezza il cuore, così come il dolore di perdere un bambino non ancora nato. Questo è il motivo per cui siamo entrambi rattristati e scioccati di portarvi l’ultimo aggiornamento sul numero di nascituri e neonati che hanno perso la vita a causa delle madri che hanno ricevuto uno dei v-a-c-c-i-n-i Covid-19 nel Regno Unito.

Il governo ha pubblicato rapporti settimanali sulle reazioni avverse ai v-a-c-c-i-n-i sperimentali Covid-19, il primo dei quali ha riguardato i dati immessi nel sistema di cartellino giallo MHRA dal 9 dicembre 2020 al 24 gennaio 2021. Il loro ultimo rapporto (lo trovi qui), che è il settimo ad essere rilasciato, copre i dati immessi nel sistema di cartellini gialli MHRA dal 9 dicembre 2020 al 7 marzo 2021.

Solo sei settimane separano il primo e il settimo rapporto e lo scioccante aumento del numero di donne che perdono il nascituro e il neonato in quel periodo a causa del v-a-c-c-i-n-o Pfizer o AstraZeneca Covid è spaventoso.

Questo era il consiglio del governo in merito all’approvazione di emergenza del v-a-c-c-i-n-o Pfizer / BioNTech –

Gravidanza” I
dati sull’uso del v-a-c-c-i-n-oCOVID-19 mRNA BNT162b2 non sono disponibili o sono disponibili in quantità limitata.
Gli studi di tossicità riproduttiva sugli animali  non sono stati completati. COVID-19 mRNA  v-a-c-c-i-n-o
BNT162b2 non è raccomandato durante la gravidanza.

Per le donne in età fertile, la gravidanza deve essere esclusa prima della vaccinazione. Inoltre, si
deve consigliare alle donne in età fertile di  evitare la gravidanza per almeno 2 mesi dopo  la seconda dose.

Ve ne abbiamo parlato a dicembre, poiché i consigli del governo includevano anche commenti sull’allattamento al seno e sulla fertilità che erano i seguenti:

Allattamento
Non è noto se il v-a-c-c-i-n-o COVID-19 mRNA BNT162b2 sia escreto nel latte materno.
Non si può escludere un rischio per i neonati / lattanti. Il v-a-c-c-i-n-o COVID-19 mRNA BNT162b2 non deve essere utilizzato
durante l’allattamento.
Fertilità
Non è  noto  se il v-a-c-c-i-n-o COVID-19 mRNA BNT162b2 abbia un  impatto sulla fertilità. “

È a causa di questo consiglio rilasciato dal governo del Regno Unito che siamo rimasti così scioccati nel vedere nel primo rapporto pubblicato di reazioni avverse ai v-a-c-c-i-n-i Covid, utilizzando i dati immessi allo schema della carta gialla MHRA fino al 24 gennaio 2021 per un totale di 4 le donne avevano subito un aborto spontaneo a causa del v-a-c-c-i-n-i Pfizer / BioNTech.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato sul sito web: https://www.technocracy.news/

Articolo correlato:

La finesttra si sta chiudendo, I Nuovi Normali stanno discutendo la questione dei non v-a-c-c-i-n-a-t-i

®wld

Tutto quello che puoi fare è … collegare i puntini

Un team legale vuole che il “Secondo Tribunale di Norimberga” provi i promotori del blocco globale per i crimini contro l’umanità

di Leo Hohmann dal sito LeoHohmann

I tecnocrati che hanno spinto i governi a bloccare i loro cittadini dovrebbero essere processati per crimini contro l’umanità?

Un importante avvocato tedesco, che è anche autorizzato a esercitare la professione legale in America, pensa che dovrebbero.

E sta organizzando una squadra di migliaia di avvocati partecipanti che vogliono perseguire un “secondo tribunale di Norimberga” contro un gruppo di élite internazionali responsabili di quello che lui chiama lo “scandalo della frode corona”.

Rivolgendosi al Forum economico mondiale (WEF) di Davos, con sede in Svizzera, e ai suoi devoti tra i leader politici globali, l’avvocato Reiner Fuellmich afferma:

sono colpevoli di crimini contro l’umanità per aver perpetrato le politiche di risposta COVID che hanno portato a chiusure forzate, aziende distrutte, famiglie impoverite, vite spezzate e un aumento dei tassi di suicidio.

Ha formato il Comitato investigativo tedesco della Corona per perseguire le accuse civili contro i principali responsabili, tra cui il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) delle Nazioni Unite, il dott. Tedros Adhanom .

Spera che una causa collettiva di successo porti anche ad accuse penali.

Fuellmich faceva parte del team legale che ha vinto un’importante causa contro la casa automobilistica tedesca Volkswagen in un caso del 2015 riguardante convertitori catalitici manomessi negli Stati Uniti

È stato anche coinvolto in una causa che ha denunciato una delle più grandi banche tedesche, la Deutsche Bank , come impresa criminale.

La banca è stata recentemente condannata dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti a pagare 130 milioni di dollari per risolvere pratiche di corruzione che includevano riciclaggio di denaro, corruzione e frode tra gli anni 2009 e 2016.

Fuellmich è autorizzato a esercitare la professione legale in Germania e nello stato della California.

Crede che le frodi commesse da Volkswagen e Deutsche Bank impallidiscano rispetto ai danni provocati da coloro che hanno venduto la crisi del Covid-19 come la peggiore epidemia virale che ha colpito il mondo in più di un secolo e l’hanno usata per causare il panico guidato dai media, sovraffollamento del governo e sofferenza umana su una scala ancora non del tutto quantificata.

La verità è rivelata nei numeri, ha detto Fuellmich, citando cifre che mostrano che COVID-19 non ha causato alcun aumento statisticamente significativo nel numero di morti del 2020 rispetto agli anni precedenti.

La truffa perpetrata sull’umanità dipendeva da uno sporco piccolo segreto, ha detto:

il test PCR

Non solo questi test non sono approvati per scopi diagnostici, ma l’inventore del test PCR, il compianto Kary Mullis, ha dichiarato esplicitamente in un’intervista che questo non è mai stato lo scopo del suo test.

Fuellmich spiega nel video qui sotto come la risposta al coronavirus dei governi di tutto il mondo che lavorano in combutta con il

Bill Gates , l’Organizzazione mondiale della sanità delleNazioniUnite,

“sono probabilmente i più grandi crimini contro l’umanità mai commessi”.

Se YouTube rimuove il video sopra, puoi guardare la versione completa qui .

“Un certo numero di scienziati di tutto rispetto (ne cita diversi nel video tra cui un Nobel Laurette della Stanford University ) hanno concluso che non c’è mai stata una pandemia di coronavirus ma solo una pandemia di test PCR”, dice.

“Se qualcuno risulta positivo, non significa che sia infetto da qualcosa, figuriamoci dal virus contagioso SARS-COV-2”, dice Fuellmich nel video.

“Sulla base delle norme del diritto penale, affermando fatti falsi riguardanti i test PCR, o false dichiarazioni intenzionali, che possono essere valutate solo come frode.

In base alle regole del diritto civile, ciò si traduce in “inflizione intenzionale di danni”. “

Ha detto che le persone danneggiate dai blocchi indotti dalla PCR hanno diritto al pieno risarcimento per le loro perdite.

“I crimini commessi dal signor Christian Drosten (un epidemiologo e la versione tedesca del dottor Anthony Fauci) e dal signor Lothar Wieler, un veterinario e capo dell’equivalente tedesco del CDC, e Tedros Adhanom, capo dell’OMS, devono essere legalmente qualificati come crimini effettivi contro l’umanità come definiti nella sezione 7 del codice penale internazionale “.

Ha detto che la causa collettiva è la strada migliore per processare il caso.

In un articolo del 24 febbraio sull’impegno di Fuellmich, la rivista Principia Scientific International lo ha citato dicendo:

“questa crisi del COVID-19 dovrebbe essere ribattezzata ‘Covid-19 Scandal’, e tutti i responsabili dovrebbero essere perseguiti per danni civili dovuti a manipolazioni e protocolli di test falsificati.

Pertanto, una rete internazionale di avvocati d’affari perorerà il più grande caso di illecito civile di tutti i tempi, lo scandalo di frode COVID-19, che nel frattempo si è trasformato nel più grande crimine contro l’umanità mai commesso “.

Ecco una traduzione sintetica dell’ultimo aggiornamento che Fuellmich ha pubblicato sul suo sito web tedesco il 15 febbraio:”Le audizioni di circa 100 scienziati, medici, economisti e avvocati di fama internazionale, condotte dalla Commissione d’inchiesta di Berlino sull’affare COVID-19 dal 10.07.2020, hanno nel frattempo dimostrato con una probabilità vicina alla certezza che il Lo scandalo COVID-19 non è mai stato un problema di salute.

Piuttosto, si trattava di consolidare il potere illegittimo (illegittimo perché ottenuto con metodi criminali) della corrotta ‘cricca di Davos‘ trasferendo la ricchezza della gente ai membri della cricca di Davos, distruggendo, tra le altre cose, piccole e medie imprese di grandi dimensioni in particolare.

Piattaforme come Amazon, Google, Uber, ecc. Potrebbero quindi appropriarsi della loro quota di mercato e della loro ricchezza”.

Il vaccino è stato il motivo del virus?

Forse la conseguenza più eclatante della truffa del coronavirus è stata la paura che non solo ha portato a chiusure devastanti e non scientifiche, ma anche la corsa al mercato di un vaccino sperimentale non provato, che ora sta facendo miliardi di dollari per Big Pharma .

Proprio come i blocchi, il vaccino non è necessario perché ci sono già diversi trattamenti ben documentati che coinvolgono farmaci di lunga data che si sono dimostrati sicuri e ampiamente disponibili.

Inoltre, proprio come i blocchi, questo vaccino ha effetti a lungo termine potenzialmente devastanti sulla salute umana.

Ci sono domande sui suoi effetti sulla fertilità di uomini e donne, e ha già causato più di 1.100 morti negli Stati Uniti e più di 400 morti nel Regno Unito

A peggiorare le cose, sta diventando chiaramente ovvio che l’intento è quello di rendere questo vaccino sperimentale obbligatorio per tutta l’umanità.

È stato l’investitore miliardario di vaccini Bill Gates a lanciare originariamente l’idea, nell’aprile 2020, che,

l’umanità non potrebbe mai tornare alla “normalità” fino a quando “non avremo un vaccino che abbiamo distribuito praticamente in tutto il mondo“.

Questo giornalista ha predetto lo scorso aprile che,

il vaccino alla fine sarebbe stato reso obbligatorio , in gran parte da società che utilizzavano tattiche coercitive …

Israele prende l’iniziativa di istituire la tirannia medica

Tra le nazioni considerate come parte del “mondo libero”, Israele sta prendendo l’iniziativa,

spingendo avanti con un nuovo tipo di società in cui le aziende e i governi lavorano insieme per costringere e alla fine costringere ogni essere umano sul pianeta a ricevere un’iniezione di trattamenti vaccinali sperimentali …

Non dai tempi del Terzo Reich nazista c’è stato così poco rispetto per i diritti dei cittadini all’autonomia sanitaria individuale in una nazione occidentale.

Che tu viva in America, Regno Unito, Australia o Europa, se desideri vedere cosa riserva il tuo futuro sotto la “nuova normalità”, guarda Israele

Il governo israeliano ha annunciato che alle persone non sarà permesso di partecipare a una serie di funzioni vitali senza mostrare documenti che offrano la prova che sono stati vaccinati o che hanno avuto e si sono ripresi da COVID.

Una miriade di aziende israeliane tra cui negozi, centri commerciali, mercati, pub, palestre, musei, sinagoghe, hotel e biblioteche è stata autorizzata a riaprire domenica 21 febbraio, riporta il Times of Israel .

Ma solo quegli israeliani che sono stati vaccinati o si sono ripresi dal COVID potranno utilizzare palestre e piscine, partecipare a sinagoghe, eventi sportivi e culturali, imbarcarsi su un volo o soggiornare in hotel.

Per poter aprire le loro porte, il governo ha ordinato a tutte le aziende interessate di scansionare i propri clienti per il cosiddetto “Green Pass”, vietando l’ingresso a chiunque non possa produrre tale documentazione .

Guarda il video qui sotto della guardia del supermercato israeliana che richiede agli acquirenti di mostrare i loro documenti COVID prima che possano entrare nel negozio:

Clicca sull’immagine per guardare il video

Ci sono tre modi per gli israeliani di ottenere il Green Pass:

  • Scaricare l’app Traffic Light ( Ramzor ) su Google Play o l’Apple App Store, inserire i dati personali e ottenere il pass sul proprio telefono.

  • Iscrizione  al sito del Ministero della Salute  e download di un documento personale stampabile.

  • Chiamando la hotline del Ministero della Salute e facendo inviare il pass tramite e-mail o fax.

Anche l’Europa si sta muovendo verso i passaporti per i vaccini

Anche l’Unione europea sembra essere sul punto di abbracciare misure draconiane simili.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato questa settimana che il concetto di passaporto vaccinale digitale ha ottenuto “un sostegno unanime all’interno dell’UE“.

“Tutti hanno convenuto che abbiamo bisogno di un certificato di vaccinazione digitale”, ha detto la Merkel mercoledì scorso dopo un incontro con i leader europei.

Anche il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha elogiato il nuovo sistema di Green Pass di Israele .

Il Telegraph riferisce che il governo del Regno Unito si sta avvicinando all’annuncio di nuove regole simili a quelle israeliane in cui nessun britannico potrà entrare in pub, palestre, grandi eventi o hotel senza mostrare il proprio passaporto vaccinale COVID speciale.

Da quando togliamo la libertà per ripristinarla sotto una nuova serie di termini definiti da “esperti” non eletti presso l’Organizzazione mondiale della sanità delle Nazioni Unite …?

Questo è il modo contorto in cui pensano i tecnocrati globalisti.

Pervertire sempre il linguaggio per vendere le loro bugie e invogliare le masse male informate a cadere direttamente nelle loro trappole subdole.

Costringere le persone ad accettare un trattamento medico e a “mostrare i propri documenti” dimostrando di aver ricevuto il trattamento per partecipare alla società è una violazione delle norme internazionali consolidate.

Il Codice di Norimberga è uscito dai tribunali di Norimberga che hanno condannato i principali nazisti tedeschi.

Il Codice afferma che qualsiasi trattamento medico sperimentale non deve essere solo volontario, ma deve includere “consenso informato”, il che significa che la persona non solo si è offerta volontaria ma è stata informata esattamente di ciò che il trattamento comportava e dei rischi coinvolti.

Le élite del potere globale hanno già utilizzato COVID come copertura per reprimere la libertà di parola, l’assemblea, i raduni religiosi e le operazioni di piccole imprese, creando un mondo di ricchi e poveri.

I grandi magazzini come Walmart e il rivenditore online Amazon hanno prosperato, raccogliendo profitti record, mentre le piccole imprese stanno morendo.

Quindi la causa legale collettiva appare giustificata, almeno in teoria.

Una piccola cabala di corporazioni globaliste ed “esperti” presso l’OMS ha creato il problema, ha reso impossibile per le persone vivere la propria vita come normali esseri umani, portando ad ansia di massa e picchi enormi di suicidio.

Ora che tutti sono infelici e disperati per tornare alla normalità, i tecnocrati introducono una terapia genica sperimentale, il vaccino mRNA, e lo stanno offrendo come salvezza , rendendo così allettante per molti mettersi in fila e rimboccarsi le maniche.

Allettante, cioè, se non hai fatto la tua ricerca per scoprire chi sta promuovendo il vaccino, quali sono le loro motivazioni e obiettivi di lunga data e qual è stato il loro precedente curriculum.

Tale ricerca ti porterebbe direttamente alla Bill and Melinda Gates Foundation, che ha investito miliardi in una gamma in continua crescita di vaccini attraverso l’alleanza globale per i vaccini GAVI e altre organizzazioni.

Gates si è vantato dell’enorme “ritorno sull’investimento” di 20 a 1 che ha ottenuto investendo in terapie vaccinali …

Il suo patrimonio netto è aumentato di 17 miliardi di dollari da quando ha spostato l’attenzione dai computer ai vaccini .

Società statunitensi che corrompono i dipendenti per sparare

Diverse società statunitensi stanno corrompendo i propri dipendenti, offrendo bonus in denaro da $ 100 a $ 150 se hanno la possibilità.

Meijer, Kroger, Publix, Dollar General, Aldi, JBS Meat Processing e Trader Joe’s, tra gli altri, sono tutti saltati sul carro …

Sono molto elogiati dagli “esperti di salute” per averlo fatto, quindi cerca altre aziende che seguano l’esempio.

Coloro che rifiutano il vaccino, che è un loro diritto ai sensi dei Codici di Norimberga, diventeranno i nuovi intoccabili in un sistema di caste che divide le persone in base alle linee mediche.

Coloro che ottengono l’inniezione potranno rientrare in qualcosa di più vicino alla normalità mentre quelli che lo rifiutano saranno lasciati indietro.

I puntini sono tutti lì,

con il virus, la paura, i blocchi e i mandati delle maschere e i prossimi mandati sui vaccini .

Tutto quello che devi fare è collegarli ..

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_globalelite413.htm

***********************************************************

Se i puntini che hai collegato non ti hanno convinto sarebbe auspicabile che ti prendessi un po’ di tempo e guardare questo video

Clicca sull’immagine per vedere/ascoltare il video in lingua italiana oppure, clicca QUI

®wld

Il New England Journal of Medicine promuove le vaccinazioni obbligatorie …

 

Il New England Journal of Medicine promuove le vaccinazioni obbligatorie, spiega agli Stati come farlo

La trappola del vaccino obbligatoria viene costruita con cura e ora l’ex prestigioso New England Journal of Medicine è cooptato nel gioco politico. Questo è il dominio di Big Pharma al suo peggio. ⁃ TN Editor 

 

Poiché il Covid-19 continua a esigere un pesante tributo, lo sviluppo di un vaccino sembra il mezzo più promettente per ripristinare la normalità nella vita civile. Forse nessun progresso scientifico è più atteso con impazienza. Ma portare un vaccino sul mercato è solo metà della sfida; anche fondamentale è garantire un tasso di vaccinazione sufficientemente alto per ottenere l’immunità della mandria. In modo preoccupante, un recente sondaggio ha rilevato che solo il 49% degli americani prevede di vaccinarsi contro la SARS-CoV-2. 1 

Un’opzione per aumentare l’assorbimento del vaccino è richiederlo. La vaccinazione obbligatoria si è dimostrata efficace nel garantire alti tassi di immunizzazione infantile in molti paesi ad alto reddito. Tuttavia, ad eccezione della vaccinazione antinfluenzale degli operatori sanitari, i mandati non sono stati ampiamente utilizzati per gli adulti. 

Sebbene un vaccino rimanga a distanza di mesi o anni, lo sviluppo di una strategia politica per garantire l’adozione richiede tempo. Offriamo un quadro che gli stati possono applicare ora per aiutare a garantire l’adozione del vaccino quando diventa disponibile, inclusa la considerazione di quando un mandato potrebbe diventare appropriato. Il nostro approccio è guidato dalle lezioni tratte dalle esperienze statunitensi con i vaccini per l ‘”influenza suina” del 1976, l’influenza H1N1, il vaiolo e il papillomavirus umano (HPV).

Riteniamo che dovrebbero essere soddisfatti sei criteri sostanziali prima che uno stato imponga un mandato per il vaccino SARS-CoV-2 (vedi  riquadro). Il primo è l’esistenza di prove che il Covid-19 non è adeguatamente controllato nello stato da altre misure, come test, tracciamento dei contatti, isolamento e quarantena, come indicato da tendenze preoccupanti e continue in nuovi casi, ricoveri o decessi.

I principi della legge sulla salute pubblica e dell’etica richiedono che gli interventi che incidono sull’autonomia siano ragionevoli e necessari; pertanto, Covid-19 deve presentare una minaccia continua. Quando un vaccino sarà disponibile, si saprà di più sull’immunità naturale nella popolazione, sulle conseguenze di misure di mitigazione della comunità rilassanti e sulla fattibilità di aumentare le strategie di test-and-trace. Dovrebbe esserci un’indicazione ragionevole della necessità di ulteriori misure. 

SEI CRITERI DI ATTIVAZIONE PER I MANDATI DI VACCINAZIONE COVID-19 DELLO STATO.

  • Covid-19 non è adeguatamente contenuto nello stato.
  • Il comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione ha raccomandato la vaccinazione per i gruppi per i quali si sta prendendo in considerazione un mandato.
  • La fornitura di vaccino è sufficiente a coprire le fasce di popolazione per le quali si sta valutando un mandato.
  • Le prove disponibili sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino sono state comunicate in modo trasparente.
  • Lo stato ha creato infrastrutture per fornire l’accesso alla vaccinazione senza barriere finanziarie o logistiche, compensazione ai lavoratori che hanno effetti negativi da un vaccino richiesto e sorveglianza in tempo reale degli effetti collaterali del vaccino.
  • In una valutazione limitata nel tempo, l’adozione volontaria del vaccino tra i gruppi ad alta priorità è scesa al di sotto del livello richiesto per prevenire la diffusione dell’epidemia.

Il secondo criterio è che il Comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione (ACIP), dopo aver esaminato le prove di sicurezza ed efficacia, abbia raccomandato la vaccinazione per le persone che sarebbero coperte da un mandato.

Le prove attualmente disponibili suggeriscono che gli anziani, gli operatori sanitari che lavorano in situazioni ad alto rischio o che lavorano con pazienti ad alto rischio (p. Es., Residenti in case di cura e pazienti con gravi sintomi respiratori) e le persone con determinate condizioni mediche di base possono essere gruppi ad alta priorità per la considerazione dell’ACIP, insieme ad altri lavoratori con contatti frequenti, stretti, sul lavoro e persone che vivono in ambienti ad alta densità come carceri e dormitori.

Quando un vaccino si avvicina all’approvazione, l’ACIP dovrebbe rivedere le prove aggiornate e sviluppare raccomandazioni.Solo i gruppi raccomandati dovrebbero essere presi in considerazione per un mandato di vaccinazione, sebbene i funzionari sanitari possano incoraggiare l’assunzione volontaria per gli altri, utilizzando mezzi come campagne di educazione pubblica e vaccinazioni gratuite.

Il fatto che un vaccino abbia ricevuto l’approvazione della Food and Drug Administration (FDA) – sia nell’ambito di un’autorizzazione per l’uso di emergenza (EUA) che di processi di revisione ordinari – non è una base sufficiente per concludere che dovrebbe essere richiesto.

L’approvazione della FDA riflette la determinazione che le prove degli studi clinici dimostrano che i benefici di un vaccino superano i suoi rischi. Le raccomandazioni ACIP riflettono considerazioni più ampie, inclusi i valori e le preferenze dei gruppi interessati, i problemi di implementazione e le analisi economiche sanitarie. Il sovrappeso delle decisioni della FDA sarebbe particolarmente problematico per i vaccini SARS-CoV-2 perché le EUA possono essere basate su prove molto limitate e consapevolmente o inconsciamente influenzate dall’intensa pressione per accelerare le contromisure sul mercato. 2

Leggi la storia completa qui …

 

******************************

Denuncia PESANTISSIMA di un medico di Acireale. E’ medico da 45 anni

Leggi anche: Il piano include reddito di base universale e requisiti di vaccinazione

®wld

Le insicurezze di Bill Gates

Immagine: Improvvisamente, Bill Gates non è così sicuro che si possa fidare della FDA con un vaccino COVID-19

Improvvisamente, Bill Gates non è così sicuro che ci si possa fidare della FDA con un vaccino COVID-19

(Natural News)

Ci si può fidare della FDA quando si tratta del vaccino COVID-19?

 

Molti americani hanno i loro dubbi e una voce di alto profilo che esprime preoccupazione è Bill Gates. E se il co-fondatore di Microsoft e appassionato sostenitore del vaccino è preoccupato , sai che deve essere davvero brutto.

 

Naturalmente, le sue preoccupazioni provengono probabilmente da un luogo diverso da molti di noi. Dopotutto, vuole vedere il vaccino somministrato a tutti sul pianeta, facendo dichiarazioni sulle aziende Big Pharma che sviluppano il vaccino come: “Queste aziende sono molto professionali ei benefici del vaccino qui sono molto drammatici. Grazie al cielo abbiamo questa esperienza del settore privato che vogliamo trasformare in un bene pubblico globale che arrivi a tutti sul pianeta”.

 

C’è anche il fatto che secondo quanto riferito ha finanziato l’uso di uno speciale colorante con punti quantici nanocristallini da inserire nei vaccini che emettono luce nel vicino infrarosso che può essere rilevata utilizzando gli smartphone per indicare che una persona è stata vaccinata. È abbastanza chiaro che non possiamo nemmeno fidarci di Gates.

 

Gates ha detto che la FDA ha perso credibilità nella sua mente negli ultimi anni. In particolare, ha citato i recenti commenti del commissario della FDA Stephen Hahn, che è stato accusato di aver esagerato i risultati di uno studio della Mayo Clinic sui benefici del plasma sanguigno convalescente come trattamento per il coronavirus.

 

“Abbiamo visto con le dichiarazioni al plasma completamente pasticciate che quando inizi a fare pressione sulle persone per dire cose ottimistiche, queste vanno completamente fuori dai binari. La FDA ha perso molta credibilità lì”, ha detto.

 

Naturalmente, non ha menzionato un problema ancora più grande con Hahn, che è la sua insistenza sul fatto che l’idrossiclorochina sta causando danni ai pazienti nonostante le prove scientifiche e aneddotiche del contrario da parte dei medici che hanno utilizzato con successo questo trattamento. Probabilmente è abbastanza conveniente per il suo programma di vaccinazioni di massa, quindi non lo vedremo criticare nessuno che sopprime l’HCQ in tempi brevi.

 

La FDA dovrà approvare qualsiasi vaccino contro il coronavirus prima che possa essere immesso sul mercato. Gates ha detto alla CNBC che di tutte le aziende farmaceutiche che lavorano su un vaccino, solo Pfizer ha il potenziale per fornirne uno nel giro di poche settimane. Non sorprende che la Gates Foundation detenga azioni di Pfizer.

 

La maggior parte degli americani è scettica nei confronti di qualsiasi vaccino contro il coronavirus

 

Recenti sondaggi hanno dimostrato che la maggior parte degli americani è preoccupata per il fatto che il vaccino venga affrettato. Un sondaggio della CBS News ha rilevato che due terzi degli elettori americani hanno affermato che se un vaccino fosse annunciato quest’anno, il loro primo pensiero sarebbe stato che fosse stato affrettato con test inadeguati piuttosto che considerarlo un risultato scientifico avvenuto rapidamente. Di quel gruppo, solo il 13% sarebbe disposto a fare l’iniezione il prima possibile.

 

Le persone stanno anche perdendo la fiducia nel CDC. A marzo, l’86% degli elettori ha dichiarato di aver dato fiducia al CDC per fornire informazioni accurate sul coronavirus; quella cifra ora è solo del 54%. Ci sono stati anche dei cali di coloro che si fidano del governatore del loro stato, il presidente Trump e dei media per informazioni accurate sulla malattia rispetto a questa primavera.

 

Nel frattempo, quando è stato chiesto in un sondaggio Gallup se sarebbero stati disposti a ottenere un vaccino COVID-19 che era stato approvato dalla FDA e che è stato dato loro a costo zero, il 35% degli americani ha detto di no.

 

Per quanto sia giusto che Gates non si fidi della FDA con questa questione – o qualsiasi altra cosa, davvero – sentire questo scetticismo provenire da lui è un caso della pentola che chiama il bollitore nero. La FDA potrebbe effettivamente essere leggermente più affidabile di Bill Gates sui vaccini, ma è davvero una barra molto bassa.

 

Le fonti per questo articolo includono:

Bloomberg.com

NaturalNews.com

MarketWatch.com

News.Gallup.com

CBSNews.com

Fonte: https://www.naturalnews.com/

 

®wld

ATTENZIONE A TRUMP!

di:Mario Haussmann

Ricevo ogni giorno molte segnalazioni da parte di persone allarmate, che mi mettono in guardia dai più strampalati crimini che Trump ha commesso, sta commettendo o ha in mente di commettere. C’è chi mi avvisa che Trump ha in progetto di fare vaccinare tutti dall’esercito, che è un agente del NWO, che ha l’anticristo in persona come genero, che soffre di qualche malattia mentale, e chi più ne ha, più ne metta.

 

Voglio rispondere con chiarezza e una volta per tutte a tutti costoro.

 

Se avessi anche solo il minimo dubbio su Trump, sulla sua completa, granitica integrità, sul progetto di Q o sulle persone che Trump si è scelto come collaboratori, in nessun caso potrei sostenerlo senza riserve. Men che meno potrei, in coscienza, indurre altre persone a fidarsi di lui.

 

Trump (e tutto il team dei pianificatori di “The Plan” Q) ha dichiarato guerra a nientemeno che al Male del mondo, al diavolo in persona. Essi vogliono estirpare la rete funesta che avvolge il pianeta, impedendo lo sviluppo degli aspetti più positivi dell’umanità.

 

È quindi evidente che questo potere secolare del malvagio cerchi di difendersi e cerchi in ogni modo di evitare di essere sconfitto – ed essendo per antonomasia maligno, tale potere utilizza i mezzi più turpi e scellerati. Ora che il mostro rappresentato dalla cupola delle famiglie di satanisti ha ricevuto alcuni dolorosi colpi ben assestati, la sua forza scellerata è amplificata dal loro crescente panico.

 

Menzogna, intrigo, diffamazione e inganno sono sempre stati i suoi strumenti operativi e ora che la forza maligna sta per essere sconfitta dalla potenza dello svelamento della verità, essa utilizza questi mezzi con un intensità mai vista.

 

I media del mainstream appartengono alla cupola, sono controllati dal CFR e dalla massoneria, e da quando Trump è apparso in scena non fanno che scagliarli addosso tonnellate di falsità. Parti deviate dei sevizi segreti che si occupano di guerra psicologica e rinomati istituti adibiti unicamente al controllo mentale e alla fabbricazione del consenso, spargono in continuazione semi di disinformazione creati ad hoc tra i ricercatori sinceri della verità, nel tentativo di colpire la società nel punto più vulnerabile.

 

Come fare dunque a proteggersi? Sri Aurobindo ci ha dato in merito un consiglio di estrema saggezza, quando disse: «Riconosci e agisci sempre alla luce delle tue crescenti percezioni, ma non solamente di quelle del cervello discriminante. Dio parla al cuore quando la testa non riesce a intenderlo».

 

Consiglio quindi di giudicare includendo il sentimento, unendo ratio ed emotio, mente e cuore. In relazione al nostro Trump, questo significa indagare a fondo, oltre le fonti ufficiali, chi sia e che cosa stia facendo quest’uomo. Significa farsi un’idea di che cosa comporti il compito che si è prefisso e che tipo di uomo debba essere chi lo compie. Allora non è più difficile comprendere il valore delle notizie, spesso contrastanti, che ci arrivano.

 

Prendiamo per esempio i molti video che girano in internet che vogliono farci credere che Trump intenda utilizzare l’esercito per attuare vaccinazioni forzate a tappeto. Sapendo che egli ha sofferto moltissimo quando il suo terzo figlio è rimasto menomato a vita a causa di un vaccino e che in conseguenza di ciò egli è divenuto un nemico giurato della pratica vaccinale, già la notizia suona alquanto improbabile. Ma se si indaga un po’ più a fondo si scopre quali siano le reali motivazioni delle sue mosse, spesso apparentemente assurde.

 

Attorniato dal viscido potere del deep state, Trump ha sostenuto e coccolato i militari e in questo modo si è creato un nucleo di potere di fedeli, come base di partenza della sua crociata contro questo avversario straforte.

 

Mettendo in mano la questione del virus e dei vaccini agli esperti militari, egli ne ha innanzitutto sottratto il controllo a Big Pharma (Gates, Fauci & Co.). Trump sa benissimo che non sarà mai possibile avere un vaccino funzionante. Ma milioni di americani, ipnotizzati e indottrinati (come gli italiani) dalla televisione, ci credono e vogliono un vaccino. E affidando la questione ai militari, Trump guadagna tempo per arrivare a sconvolgenti rivelazioni che vaccineranno definitivamente il grande pubblico dalla più grave di tutte le malattie, dalle fandonie perpetrate dai media.

 

Infatti, se andiamo a controllare le sue parole originali, egli non ha mai detto che farà vaccinare tutti dai militari (si tratta di una menzogna colossale, creata e diffusa dai soliti), ma ha detto che i militari metteranno a disposizione di chi lo desidera un vaccino. Consideriamo inoltre che egli usa sempre un linguaggio a doppio senso, come quando parlando del “nemico invisibile” faceva credere di intendere il virus, mentre in realtà si riferiva al deep state.

 

Quindi, ovviamente, quando parla di vaccinare tutti, intende proprio questo: il processo del “Grande Risveglio” che sta iniziando proprio ora. E le colossali rivelazioni che ci attendono arriveranno proprio dai militari. In questo senso saranno loro a distribuire al popolo un vaccino che immunizzerà la nazione per sempre da ogni attentato alla democrazia: la conoscenza obiettiva dei fatti reali.

 

Sursum corda!
WWG1WGA

 

Fonte: https://www.facebook.com/mario.haussmann.5/posts/1471546543017806

*********************************************

Ti potrebbe interessare:

Tutto nel silenzio assordante dei media mainstream

®wld

CORONA: dopo cinque mesi di follia distruttiva …

 

 

La quarantena è la prigione: indossa una maschera, il blocco, i danni economici, i tassi di mortalità, Q e la squadra di Trump

 

Fonte: Final Wakeup Call | Di Peter B Meyer  

 

Quarantine è Imprisonment

  • Indossare una maschera è una dimostrazione isterica di guerra
  • Il blocco è una violazione della nostra libertà
  • Il danno economico è molto più grande dell’impatto del COVID-19
  • I tassi di mortalità sono enormemente gonfiati
  • Q and Trump Team presentato su Soundcloud

 

La bufala del corona

 

La maggior parte delle persone è sufficientemente competente e ragionevolmente intelligente, ma di fronte alle politiche pubbliche, perde immediatamente la testa. Tutti dovrebbero sapere, fare una copia di una fattura in valuta stampata, è inutile. Ma pensano che le banche centrali possano copiarne trilioni e questi rappresenteranno magicamente la vera ricchezza. 

 

Faccia a faccia, evitano di entrare in conflitto, ma lasciano che il loro governo e i media escogitano miserabili guerre contro piccoli paesi, droghe, povertà, terrorismo e ora una molecola virale per la quale sono pronti a sostenere in pieno le guerre del cuore. – Dallo scorso marzo, la razza umana è in guerra con una Nuova Peste, che potrebbe infettare la popolazione, uccidendo milioni di persone. Nessuno si è domandato se ciò sia avvenuto, poiché la morte totale era ufficialmente correlata al virus del corona, sebbene le cifre fortemente gonfiate in tutto il mondo non fossero più di 400.000 morti dopo tre mesi. Entro il 17 marzo, l'”emergenza” era ovviamente un errore. Gli italiani si sono fatti avanti con le prove. Erano gli over 70, con problemi di salute preesistenti, per i quali la Morte era arrivata a chiamarli, ma non l’intera razza umana. 

 

Proprio come con i raffreddori e l’influenza stagionale, uccide solo i vecchi e i malati. L’età media della morte in Italia era di oltre 80 anni. Alla fine moriremo tutti, l’unica domanda è: quando? Il rapporto italiano ha rivelato che a metà marzo, nessuno sotto i 30 anni era morto a causa del virus in Italia, mentre c’erano stati solo 17 decessi tra le persone sotto i 50 anni. E tutti quelli sotto i 50 anni erano morti con il virus ma non a causa del virus. Poiché avevano preesistenti “comorbilità”. In altre parole; Il 99% dei decessi ha avuto un disturbo precedentemente esistente. Tra il giovane e il vecchio c’è circa mezzo secolo e una differenza di mille volte nei tassi di mortalità. Eppure, i due gruppi sono rinchiusi insieme. 

 

In generale, circa la metà di quelli uccisi dal virus erano persone che vivevano in case di cura, indugiando da qualche parte tra la morte rapida e lenta. Inoltre, tutte le prove emerse da allora hanno confermato che questo virus non è un killer indiscriminato. Invece, aiuta semplicemente coloro che sono già diretti alla tomba ad arrivarci un po’ prima. Per tutti gli altri, è solo un altro dei rischi della vita. E per le persone di età inferiore ai 60 anni, comporta lo stesso rischio di recarsi al lavoro. Con questi fatti a portata di mano, le autorità avrebbero dovuto immediatamente guardare la nazione negli occhi, dire la verità e invertire la loro politica di arresto universale in casa. I vulnerabili avrebbero dovuto essere avvertiti, le case per anziani avrebbero potuto essere difese e il resto della popolazione sarebbe stato libero di usare il proprio giudizio.

 

Indossare una maschera è una dimostrazione di isteria di guerra.

 

Invece “l’errore” si è trasformato in una truffa. I media, i governi e gli esperti di salute hanno indotto un’isteria di guerra. Indossare una maschera divenne un’esibizione non solo di virtù civica, ma di obbedienza. L’opposizione è stata multata ed è stata respinta come antisociale o scrupolosa. Gli adulti si sono sfidati: “Perché non indossi una maschera?” L’atteggiamento culturale divenne; non indossare una maschera non va bene, mettendo a rischio la salute delle altre persone! 

 

I media hanno cercato di fingere che ci sia una battaglia tra la “scienza” che indossa la maschera e la politica smascherata degli altri. Ma dov’è la scienza? Esistono prove del fatto che una società che non indossa maschere sarà peggio di quella in cui le maschere sono obbligatorie? Non esiste, Alcuni luoghi richiedono maschere per il viso; alcuni no. Alcune persone le indossano; alcuni no. Anche l’Organizzazione mondiale della sanità controllata dalla DS-cabala ora contesta la necessità delle maschere. Ecco la sua nuova linea guida: se sei in salute, devi solo indossare una maschera se ti stai prendendo cura di una persona con COVID-19. Tuttavia, poiché la finta scienza fu esclusa e il buonsenso dimenticato, apparvero regole folli in tutto il mondo per imporre il blocco. Apparentemente per preparare la popolazione alla loro prigionia nella prigione del Nuovo Ordine Mondiale.
 

È stato detto che l’aria fresca e il sole avrebbero aiutato a tenere a bada il virus, ma gli sport all’aperto sono stati cancellati; i bambini – che si erano dimostrati immuni dalla malattia e non la portavano agli altri – erano vietati di andare a scuola e scoraggiati dal giocare all’aperto, anche i campi estivi e le vacanze estive dovevano essere cancellati quando i criminali della salute si erano abbattuti. Ti è stato permesso di guidare in auto senza la tua famiglia, ma di non salire su una barca. Ti è stato permesso di acquistare biglietti della lotteria, alcol e marijuana – erano “essenziali” – ma andare in chiesa era proibito. Ristoranti, bar, eventi sportivi, erano tutti vietati, anche alle persone con probabilità quasi zero di morire per il virus. Potresti guidare fino al campo da golf, ma non puoi giocare a golf. 

 

Avremmo dovuto piangere una lacrima per le 400.000 vittime di COVID-19, ma per quanto riguarda i 647.000 che muoiono ogni anno per malattie cardiache, le 606.000 vittime di cancro e i 167.000 che muoiono in incidenti stradali non hanno detto una sola parola.

  

Il blocco è una violazione della nostra libertà  

 

Le persone potrebbero essere arrestate e messe in prigione per aver violato il blocco integrato con la notifica del casellario giudiziario, ma i criminali condannati sono stati rilasciati, perché potrebbe essere pericoloso per la loro salute rimanere in prigione! Finora, la truffa COVID-19 è costata al contribuente circa $ 10 trilioni in tutto il mondo. Questi sono solo i soldi; i costi in opportunità perse, indignità e inconvenienti non sono ancora noti. 

 

Centinaia di manifestanti italiani, noti come Gilet Arancioni, si sono radunati a Roma e hanno abbandonato le loro maschere per protestare contro le restrizioni di blocco del governo. Gli oratori della protesta hanno affermato che il blocco era una violazione della libertà e alcuni hanno affermato che la pandemia “non è mai esistita” e che i politici l’hanno messa in campo per rafforzare i propri poteri. Il capo del Partito della Lega, Matteo Salvini, ex ministro degli Interni, ha condotto una marcia in un’altra area di Roma e ha richiesto le dimmissioni del governo.  

 

Il danno economico è molto più grande dell’impatto del COVID-19
 

Negli ultimi cinque mesi, il mondo è stato inondato da una pandemia di virus, innescando un crollo economico e negli Stati Uniti, 40 milioni di disoccupati sono simili nell’UE. E ora vedere il peggioramento dei disordini sociali avviati dall’Antifa nelle principali città, per intasare il ciclo delle notizie poiché non si può dire altro sulla pandemia. Il danno collaterale economico e sociale è molto, ma molto più grande dell’impatto di COVID-19- in termini di vite perse a causa del trattamento posposto per cancro, cuore e altre malattie potenzialmente letali, collasso delle infrastrutture sociali, disperazione, suicidio, disoccupazione – nessun futuro in vista; per molti il ​​mondo è appena crollato come un castello di carte – senza prospettiva di nulla. 

 

Già ora – con solo una minuscola punta dell’iceberg visibile – il mondo sta affrontando 2 miliardi di persone senza lavoro in pochi mesi, secondo l’aggiornamento dell’OIL – alla deriva verso la disperazione della carestia – e la morte – da carestia, suicidio, abbandono della desolazione – senza speranza. Perché, Bill Gates – finora, la crisi funziona a suo favore. Ma prevarrà la giustizia. Sia con Gates o senza di lui. Le persone si stanno svegliando. Un blocco in tutto il mondo di tutto ciò che sta accadendo davanti ai nostri occhi, seguito quasi da ogni governo di questo globo con gravità, quarantena, confinamenti simili in casa per quasi tutti con il “pretesto” di proteggere te – il popolo – da un nemico invisibile – un virus corona. E ogni governo sa che è un disastro per l’economia nazionale e mondiale – è un suicidio sociale. Eppure vanno d’accordo – con gli ordini di chi?

 

I tassi di mortalità sono enormemente gonfiati 

 

Come la maggior parte di noi che cerca le proprie fonti di informazione, al di fuori della corrente dominante, bugie dettate o sostenute dal governo, raccolta di dati e statistiche sulle infezioni da COVID. La conclusione è; i tassi di mortalità, sono enormemente gonfiati e volutamente falsificati, per aumentare il fattore paura e prolungare il blocco tutto distruttivo. 

 

Quando la menzogna diventa la verità non è possibile spostarsi indietro. Questo trucco orribile viene praticato attivamente in quasi tutti i paesi. Un punto nel caso è l’Italia, come sopra è chiarito. Un altro esempio è la Svizzera: l’Ufficio federale di statistica ufficiale (BAS, per il “Bundesamt für Statistik”) tedesco, registra ogni settimana i decessi nel paese. Nelle prime 18 settimane del 2020 (che terminano il 3 maggio 2020), in realtà si sono registrati meno decessi che nelle prime 18 settimane del 2015 – 25.400 (2020) contro 26.596 (2015). 

 

Come è possibile se il bilancio ufficiale delle vittime di morte in Svizzera è 1.642, a partire dal 24 maggio 2020. In altre parole, praticamente lo stesso numero di persone muore ogni anno con o senza corona. Poiché la Svizzera ha l’8° tasso di mortalità per Covid più alto in Europa, è molto probabile che simili cifre di decesso totali si verifichino in altri paesi europei e negli Stati Uniti, ovvero praticamente invariate nelle prime 18 settimane del 2019 e del 2020. 

 

Nelle statistiche sulla pandemia, si può osservare un’abbondanza di ricerca scientifica imperfetta. Questi sono tentativi di manipolare la curva per promuovere i vaccini come la soluzione definitiva. Gran parte di esso è fraudolento e ingannevole. Ma c’è di più oltre al semplice fare errori sinceri. Qual è il motivo allora? La risposta è; è l’occasione perfetta per rubare più libertà costituzionali alle persone e un brillante set per il controllo fascista totale e più denaro e potere in guadagni extra per l’industria farmaceutica e potere per i politici. Questi poteri lavorano insieme per diffondere paura e mettere a tacere il pubblico per contraddire o addirittura mettere in discussione la narrazione ufficiale. 

 

A meno che non vengano presentate prove concrete, come un membro del Parlamento italiano e un certo numero di medici, virologi e microbiologi provenienti dall’Italia e da altri paesi europei, nonché dagli Stati Uniti, chiunque faccia riferimento alla falsità e all’affidabilità della statistica è chiamato un teorico della cospirazione – un bugiardo. E in alcuni paesi le persone che dicono la verità sono persino soggette a multe e azioni legali. È tempo di mettere in evidenza la verità ed è noto in tutto il mondo che il Corona Virus è una bufala Anche prima che Obama entrasse in carica, la politica del Deep State era di continuare questo con 8 anni di Hillary Clinton. In questi 16 anni, la DS-Swamp avrebbe distrutto l’intera civiltà occidentale dall’interno. Per fortuna, Q e il team Trump si sono incaricati di invertire questa tendenza in meglio per noi. 

 

Essere informato; la palude è composta da Hollywood, Wall Street, Central Banks, Big Oil, Big Pharma, tutti i governi, ordine medico, sanità, squadre sportive, NATO, complesso industriale militare e tutti i servizi di intelligence, queste sono le entità principali all’interno della palude. Tutte queste parti lavorano a stretto contatto. E questa è la palude gigantesca di fronte al Team di Trump  e ai Patriots. Per drenare la palude, tutti i giocatori che hanno commesso pedofilia, alto tradimento e corruzione sono esposti pubblicamente, che ora sta avvenendo. È incredibile che nulla possa fermare questo processo. 

 

Ora, le persone possono vedere il quadro più ampio per comprendere meglio gli obiettivi dei DS e MSM. Vedono come sono stati manipolati l’evento Corona Virus e le rivolte. Ciò ha portato a sempre più persone a svegliarsi. E una volta svegli, non possono più essere addormentati. Il Trump Team e i patrioti sapevano tutto questo; sono la Cabala del DS molti passi avanti nella lotta per la nostra libertà. Presto sarà Game Over per il DS! Se le masse, la stragrande maggioranza della popolazione ora disoccupata e abbandonata, esprimono la loro rabbia manifestandosi in qualche modo, senza cospirazione il loro potere è così grande che saranno in grado di battere il governo e la cabala del Deep State entro domani. Prima o poi devono farlo loro! 

 

D’altra parte, chiunque sia sveglio può capire che questa oppressione non può mai finire finché la maggior parte dei burattini della cabala rimane sconosciuta al pubblico. E questo è esattamente ciò che stanno facendo Q e Trump Team. Considera come tuo dovere personale aiutare e iniziare a condividere questo e altri articoli FWC con tutti quelli che conosci e chiedere loro di fare lo stesso. In questo modo, la maggioranza si sveglierà più rapidamente del previsto e la popolazione sarà liberata più rapidamente dalla schiavitù finanziaria.

Q and Trump Team presentato su Soundcloud  

https://soundcloud.com/ericalynnjoseph/q-and-trump-team-are-the-liberators

 

Fonte articolo: https://operationdisclosure1.blogspot.com/

 

®wld

Il prossimo passo nell’evoluzione della crisi COV-19 – Senza precedenti nella storia moderna

 

DOPO IL BLOCCO: UN PROGRAMMA DI VACCINAZIONE GLOBALE CORONAVIRUS … 

 

Di Michel Chossudovsky 

 

La tendenza è verso un blocco mondiale guidato dalla paura e dalla disinformazione dei media. Attualmente, centinaia di milioni di persone in tutto il mondo sono sotto blocco. 

 

Qual è il prossimo passo nell’evoluzione della crisi COV-19?

 

Un programma di vaccinazioni contro il coronavirus è stato annunciato a Davos al World Economic Forum (21-24 gennaio) appena 2 settimane dopo che il cornonavirus è stato identificato dalle autorità cinesi il 7 gennaio. 

 

L’entità principale dell’iniziativa del nuovo vaccino contro il coronavirus è la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), un’organizzazione sponsorizzata e finanziata dal World Economic Forum (WEF) e dalla Bill and Melinda Gates Foundation. 

 

Nota la cronologia: lo sviluppo del vaccino nCoV 2019 è stato annunciato al Forum economico mondiale di Davos (WEF) una settimana prima del lancio ufficiale da parte dell’OMS di un’emergenza sanitaria pubblica mondiale (30 gennaio) in un momento in cui il numero di ” casi confermati ”In tutto il mondo (fuori dalla Cina) erano 150 (di cui 6 negli Stati Uniti). 

 

CEPI sta cercando un ruolo di “monopolio” nel settore delle vaccinazioni il cui obiettivo è un “progetto globale di vaccinazione”, in collaborazione con un gran numero di “candidati”. Ha annunciato finanziamenti per la sua partnership esistente con Inovio e l’Università del Queensland (Australia). Inoltre, il CEPI ha confermato (23 gennaio) il suo contratto con Moderna, Inc. e il National Institute of Allergy and Malattie infettive (NIAID), guidato dal Dr. Anthony Fauci, che è stato determinante nel condurre la campagna di paura e panico in tutta l’America: “Dieci volte peggio dell’influenza stagionale”.

 

È una menzogna in grassetto, secondo l’OMS:Il ruolo centrale di CEPI 

 

CEPI sta trattando contemporaneamente con diverse aziende farmaceutiche. Con ogni probabilità il Moderna-NIAID è previsto per l’implementazione del vaccino COV-19 negli Stati Uniti. 

 

Il 31 gennaio, il giorno successivo al lancio ufficiale della pandemia dell’OMS e alla decisione di Trump di ridurre i viaggi aerei con la Cina, CEPI ha annunciato la sua partnership con CureVac AG, una società biofarmaceutica con sede in Germania. Pochi giorni dopo, all’inizio di febbraio, CEPI “ha annunciato che il principale produttore di vaccini GSK consentirebbe ai suoi adiuvantiproprietari – composti che aumentano l’efficacia dei vaccini – di essere utilizzati nella risposta”. 

 

Ci sono molti “potenziali vaccini in cantiere” con “dozzine di gruppi di ricerca in tutto il mondo che corrono per creare un vaccino contro COVID-19”. 

 

A sua volta, l’UE e gli Stati Uniti sono attualmente in competizione per i mercati dei vaccini per conto di potenti conglomerati farmaceutici, con la Commissione europea che “offre fino a 80 milioni di € di sostegno finanziario alla CureVac AG” dopo che è stato riferito che Trump “stava tentando di garantire l’accessoesclusivo a un vaccino COVID-19 che sta sviluppando”, sotto l’egida del NIAID guidato dal Dr. Anthony Fauci...

 

Esercizio di simulazione dell’evento 201 del Coronavirus di ottobre

 

Il coronavirus è stato inizialmente nominato   2019-nCoV di CEPI e dell’OMS: esattamente lo stesso nome di quello adottato nell’evento 201 WEF-Gates-John Hopkins relativo a un esercizio di simulazione del coronavirus tenutosi a Baltimora a metà ottobre 2019.

 

The Event 201 John Hopkins simulazione   affrontato losviluppo di un vaccino efficace in risposta a milioni di casi (nella simulazione di ottobre 2019) del 2019 nCoV. La simulazione ha annunciato uno scenario in cui l’intera popolazione del pianeta sarebbe interessata. “Durante i primi mesi della pandemia, il numero cumulativo di casi [nella simulazione] aumenta esponenzialmente, raddoppiando ogni settimana. E man mano che i casi e le morti si accumulano, le conseguenze economiche e sociali diventano sempre più gravi.” 

 

Lo scenario termina al punto di 18 mesi, con 65 milioni di morti. La pandemia sta iniziando a rallentare a causa della diminuzione del numero di persone sensibili. La pandemia continuerà in una certa misura fino a quando non vi sarà un vaccino efficace o fino a quando l’80-90% della popolazione mondiale non sarà stata scoperta. Da quel momento in poi, è probabile che sia una malattia endemica dell’infanzia. 

 

Il programma di vaccinazione globale COV-19

 

CEPI (per conto di Gates-WEF, che ha finanziato l’esercizio di simulazione) sta attualmente svolgendo un ruolo chiave in un programma di vaccinazione su larga scala (globale?) In collaborazione con aziende biotecnologiche, Big Pharma, agenzie governative e laboratori universitari. 

 

 

Stiamo conversando con una vasta gamma di potenziali partner. E fondamentale per queste conversazioni è: qual è il piano per fare grandi quantità di vaccino in un arco di tempo che è potenzialmente rilevante per ciò che le persone sembrano essere sempre più certi che sarà una pandemia, se non è già lì? … [Richard Hatchett, CEO di CEPI in un’intervista a stat.news.com].  

 

L’obiettivo sottostante è lo sviluppo di un vaccino globale.

 

E parte di questo stava facendo un sondaggio globale sulla capacità di produzione per pensare a dove volevamo piantare la produzione di qualsiasi prodotto di successo che siamo riusciti a portare avanti. 

 

Hackett conferma che il progetto è iniziato prima della scoperta e dell’identificazione del coronavirus all’inizio di gennaio 2020: “L’abbiamo fatto nell’ultimo anno o giù di lì. … Stiamo usando le informazioni che abbiamo raccolto e ora quel team sta pensando a opportunità per ridimensionare i vaccini di vari tipi diversi. Questo è un lavoro in corso. Per alcune delle tecnologie, il trasferimento di tecnologia [a un produttore] potrebbe essere qualcosa che potrebbe essere fatto in un arco di tempo pertinente all’epidemia, potenzialmente. 

 

Penso che sarà davvero importante coinvolgere quelle persone che hanno accesso a una capacità produttiva davvero notevole. E avere i grandi produttori al tavolo – per la loro profondità, per la loro esperienza, per le loro risorse interne – sarebbe molto, molto importante. 

 

I vaccini candidati saranno molto, molto veloci. Il Dr. Anthony Fauci, direttore di NIAID [che ha diffuso il panico sulla rete TV], è in pubblico dicendo che pensa che la sperimentazione clinica per il vaccino Moderna potrebbe essere già all’inizio della primavera. (enfasi aggiunta) 

 

Ciò che si sta svolgendo nella vita reale è per alcuni aspetti simile all’esercizio di simulazione di ottobre 2019 a John Hopkins. Lo scenario è come produrre milioni di vaccini sulla presunzione che la pandemia si diffonderà. 

 

I conglomerati di vaccini sponsorizzati dalla CEPI avevano già pianificato i loro investimenti con largo anticipo rispetto all’emergenza sanitaria mondiale in tutto il mondo. 

 

Io [Hackett] penso che parte della strategia generale sia quella di avere un gran numero di candidati. [e] vuoi avere abbastanza candidati che almeno alcuni di loro si muovano rapidamente attraverso il processo. 

 

E poi per ogni candidato, devi porsi la domanda: come lo produci? … [E] come hai intenzione di arrivare a quel punto con una produzione su una scala significativa nel contesto di una malattia che sta per infettare l’intera società? (Intervista condotta da Helen Branswell, statsnews, 3 febbraio 2020) Moderna Inc 

 

Moderna Inc con sede a Seattle è uno dei numerosi candidati coinvolti e supportati da CEPI. 

 

Moderna ha annunciato il 24 febbraio lo sviluppo di “un vaccino sperimentale per mRNA COVID-19, noto come mRNA-1273″. “Il lotto iniziale del vaccino è già stato spedito ai ricercatori del governo degli Stati Uniti dall’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID)” guidato dal Dr. Antony Fauci. 

 

Mentre Moderna Inc inizialmente affermava che i primi test clinici sarebbero iniziati alla fine di aprile, i test sui volontari umani sono iniziati a metà marzo a

 

https://www.globalresearch.ca/wp-content/uploads/2020/03/Screen-Shot-2020-03-22-at-18.12.03.png

Seattle: I ricercatori di Seattle hanno dato il primo colpo alla primapersona 

in un test di un vaccino sperimentale contro il coronavirus lunedì – che ha dato il via a una caccia in tutto il mondo per la protezione, anche se le pandemie aumentano.  

 

Alcuni volontari sani accuratamente scelti dello studio, di età compresa tra 18 e 55 anni, otterranno dosaggi più elevati rispetto ad altri per testare la forza delle inoculazioni. Gli scienziati verificheranno la presenza di effetti collaterali e trarranno campioni di sangue per verificare se il vaccino fa rivivere il sistema immunitario, cercando indizi incoraggianti come il NIH precedentemente trovato nei topi vaccinati. 

 

Non sappiamo se questo vaccino indurrà una risposta immunitaria o se sarà sicuro. Ecco perché stiamo facendo una prova”, ha sottolineato Jackson. “Non è nella fase in cui sarebbe possibile o prudente darlo alla popolazione in generale.” (Notizie locali FOX)

 

Vaccino globale nCoV-2019 di CEPI e piattaforma di identità digitale ID2020 

 

Mentre il CEPI ha annunciato il lancio di un vaccino globale al Forum economico mondiale di Davos, è stato avviato un altro importante e correlato sforzo. Si chiama Agenda ID2020, che, secondo Peter Koenig, costituisce “un programma di identificazione elettronica che utilizza la vaccinazione generalizzata come piattaforma per l’identità digitale”. 

 

Il programma sfrutta le operazioni di registrazione delle nascite e di vaccinazione esistenti per fornire ai neonati un’identità digitale portatile e persistente collegata biometricamente”. (Peter Koenig, marzo 2020) 

 

I soci fondatori di ID2020 sono Microsoft, la Rockefeller Foundation e la Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI), tra gli altri. 

 

Vale la pena notare la cronologia: l’Alleanza ID2020 ha tenuto il suo vertice a New York, intitolato “Rising to the Good ID Challenge”, il 19 settembre 20,20, esattamente un mese prima dell’esercizio di simulazione nCov-2019 intitolato Event 201 presso John Hopkins in Baltimora. 

 

È solo una coincidenza che ID2020 sia stato lanciato all’inizio di ciò che l’OMS chiama Pandemic? – O è necessaria una pandemia per “lanciare” i molteplici programmi devastanti di ID2020? (Peter Koenig, marzo 2020) 

 

ID2020 fa parte di un progetto di “Governance mondiale” che, se applicato, estenderebbe i contorni di ciò che alcuni analisti hanno descritto come uno Stato di polizia globale che comprende attraverso la vaccinazione i dettagli personali di diversi miliardi di persone in tutto il mondo. 

 

In the Wake of the Lockdown 

 

La campagna della paura continuerà sulla scia del blocco.

 

Le difficoltà della crisi economica e sociale incoraggeranno le persone a farsi vaccinare? 

 

Per implementare il vaccino globale, la campagna di propaganda deve continuare. La verità deve essere soppressa. Queste sono le loro “linee guida”, che devono essere affrontate e sfidate. 

 

I principali attori, incluso il CEPI, richiederanno la ferma approvazione dell’OMS (che controllano), il via libera della comunità scientifica e dichiarazioni audaci da parte di politici corrotti. 

 

Inoltre, dovranno sopprimere informazioni e analisi sulle caratteristiche del virus, su come può essere curato, che è attualmente oggetto in diversi paesi di dibattito da parte di virologi e medici. 

 

Ricorda la pandemia di influenza suina H1N1 del 2009, quando il Consiglio dei consulenti di scienza e tecnologia di Obama ha confrontato la pandemia di H1N1 con la pandemia di influenza spagnola del 1918, rassicurando il pubblico sul fatto che quest’ultimo era più mortale. (CBC: Preparare il vaccino contro l’influenza suina: consulenti USA) 

 

Sulla base di dati incompleti e scarsi, il Direttore Generale dell’OMS ha previsto con autorità che: “fino a 2 miliardi di persone potrebbero essere infettate nei prossimi due anni, quasi un terzo della popolazione mondiale”. (Organizzazione mondiale della sanità come riportato dai media occidentali, luglio 2009).

 

Fu una donazione multipla di Big Pharma sostenuta dal direttore generale dell’OMS Margaret Chan. 

 

In una successiva dichiarazione ha confermato che: “I produttori di vaccini potrebbero produrre 4,9 miliardi di vaccini contro l’influenza pandemica all’anno nel migliore dei casi”, Margaret Chan, direttore generale dell’Organizzazione mondialedella sanità (OMS), citato da Reuters, 21 luglio 2009). 

 

L’influenza suina potrebbe colpire fino al 40% degli americani nei prossimi due anni e potrebbero morire anche diverse centinaia di migliaia se una campagna di vaccinazione e altre misure non riuscissero”. (Dichiarazione ufficiale dell’amministrazione Obama, Associated Press, 24 luglio 2009). 

 

Non vi è stata alcuna pandemia che ha colpito 2 miliardi di persone … Milioni di dosi di vaccino contro l’influenza suina erano state ordinate dai governi nazionali da Big Pharma. Milioni di dosi di vaccino sono state successivamente distrutte: una manna finanziaria per Big Pharma, una crisi di spesa per i governi nazionali.

 

Non ci sono state indagini su chi fosse alla base di questa frode multimiliardaria. Diversi critici hanno affermato che la pandemia H1N1 era “falsa” 

 

L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (PACE), un cane da guardia dei diritti umani, sta indagando pubblicamente sui motivi dell’OMS nel dichiarare una pandemia. In effetti, il presidente del suo influente comitato sanitario, l’epidemiologo Wolfgang Wodarg, ha dichiarato che la “falsa pandemia” è “uno dei più grandi scandali di medicina del secolo”. (Forbes, 10 febbraio 2010).

 

Siamo attualmente in un blocco, abbiamo tempo per riflettere. Ci sono importanti lezioni da trarre dalla pandemia H1N1 del 2009 

 

Questa pandemia è molto più grave e diabolica dell’H1N1 del 2009. Questa pandemia di COV-19 ha fornito un pretesto e una giustificazione per destabilizzare le economie di interi paesi, impoverendo grandi settori della popolazione mondiale. Senza precedenti nella storia moderna. 

 

Ed è importante agire in modo coerente e solidale con coloro che sono vittime di questa crisi. Le vite delle persone sono in caduta libera e il loro potere d’acquisto è stato distrutto. Che tipo di struttura sociale contorta ci attende sulla scia del blocco? 

 

Possiamo fidarci dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dei potenti gruppi di interesse economico dietro di essa. 

 

Possiamo fidarci dei principali attori alla base del progetto di vaccinazione globale da miliardi di dollari? 

 

Possiamo fidarci dei media occidentali che hanno guidato la campagna della paura? La disinformazione sostiene le menzogne ​​e le fabbricazioni. Possiamo fidarci dei nostri governi “corrotti”? La nostra economia nazionale è stata devastata. 

 

Questo è un atto di “guerra economica” contro l’umanità. 

La fonte originale di questo articolo è Global Research 

Copyright © Prof MichelChossudovsky, Ricerca globale, 2020 

FONTE: https://www.globalresearch.ca/after-the-lockdown-a-global-coronavirus-vaccination-program/5706547 

Fonte articolo ripubblicato https://www.nogeoingegneria.com/news-eng/after-the-lockdown-a-global-coronavirus-vaccination

 

®wld