Archivi tag: Ars Notoria

Frammenti dal passato

I 5 libri antichi “controversi” che potrebbero distruggere le fondamenta della storia

Nel corso degli anni, gli archeologi hanno incontrato incredibili scoperte. Alcune di queste scoperte sono manoscritti antichi che sono stati trovati per ritrarre la storia da un diverso punto di vista. Un punto di vista controverso.

Nemerosi libri antichi raccontano un lato diverso della storia. Un lato diverso delle origini umane e un lato diverso delle capacità umane. Questi testi antichi, di solito considerati di natura mitologica, si oppongono a quasi tutti gli studiosi e la storia moderna.

Alcuni di loro sono parzialmente accettati, mentre alcune delle loro pagine sono state soprannominate miti perché scuotono le fondamenta stesse di ciò che sappiamo della nostra civiltà.

Purtroppo, mentre questi libri sono reali e fanno parte della storia, la storia che ci è stata insegnata nel corso degli anni li ha ignorati del tutto.

Questo è il motivo per cui in questo articolo ti porterò in un viaggio e ti presenterò cinque libri antichi che sono sia controversi che affascinanti e potrebbero scuotere la comprensione stessa della storia umana.

Li trovo oltremodo affascinanti.

Uno dei miei libri preferiti è il cosiddetto libro di Thoth. È un libro sacro che, secondo le antiche credenze egizie, non solo offre una conoscenza illimitata, ma la leggenda dice che chiunque legga il conten

uto può contenere i mezzi per decifrare i segreti e dominare la terra, il mare, l’aria e i corpi celesti. I documenti storici ci dicono che il libro era una raccolta di antichi testi egizi scritti da Thoth, l’antico dio egizio della scrittura e della conoscenza.

Il libro di Thoth appare frammentato in vari papiri, la maggior parte del secondo secolo al periodo tolemaico.

La Bibbia di Kolbrin è un altro affascinante libro antico che si ritiene sia stato scritto circa 3.600 anni fa.

Questo antico libro è indicato come il primo documento giudaico / cristiano che spiega la comprensione dell’evoluzione umana, del creazionismo e del design intelligente. Alcuni studiosi sostengono che questo antico libro fu scritto insieme all’Antico Testamento.

Vari autori hanno partecipato alla sua creazione e la Bibbia di Kolbrin è composta da due parti principali che costituiscono un totale di 11 libri antichi.

Il libro di Enoch è un altro libro che molti autori hanno inserito nella categoria dubbia o controversa. Il libro di Enoch è un antico manoscritto religioso ebraico che viene fatto risalire a Enoch, il bisnonno di Noè.

Il Libro di Enoch è considerato da molti uno degli scritti apocrifi non canonici più influenti.

Inoltre, si ritiene che questo libro abbia influenzato in modo significativo le credenze cristiane.

Si ritiene che il cosiddetto Libro dei Giganti sia stato composto circa 2000 anni fa. È stato trovato nelle grotte di Qumran dove i ricercatori hanno trovato i rotoli del Mar Morto. Nello specifico, il Libro dei Giganti parla di creature che hanno abitato il nostro pianeta nel lontano passato e di come sono state distrutte. Secondo il testo antico, i Giganti – I Nephilim – si sono resi conto che, a causa dei loro violenti atti, affrontarono un’imminente distruzione. Chiesero a Enoc di parlare a nome loro a Dio.

L’Ars Notoria è uno dei libri più controversi e misteriosi mai creati.

Secondo la leggenda, questo antico libro è una miscela di contenuti mistici, storici e sensazionali che promette di insegnare le abilità sovrumane a coloro che seguono ciò che è scritto. L’Ars Notoria appartiene alla Chiave Minore di Salomone. È un grimorio anonimo (o libro degli incantesimi) sulla demonologia. I suoi centoquarantaquattro incantesimi furono creati a metà del XVII secolo, per lo più da materiali vecchi di secoli. L’Ars Notoria contiene una serie di preghiere e sono state scritte in diverse lingue, tra cui ebraico, greco e latino.

fONTE: https://www.ancient-code.com/

Traduzione e adattamento: Nin.Gish.Zid.Da

Articoli correlati:

Il libro di bronzo – Colebrook

Bibbia Kolbrin-Il Libro di Enoch-Il Libro dei Giganti

La Piccola Chiave di Salomone

L’Ars Notoria: un raro testo antico che insegna come usare i poteri sovrumani

L’Ars Notoria è un raro antico testo magico che si dice possa perfezionare la memoria e tra le altre cose incredibili, impadronirsi del mondo accademico.

“… La notoria arte (o Ars Notoria) è stata rivelata a Salomone dall’Altissimo Creatore. Nel Nome della Santissima e indivisibile Trinità, comincia così questa superiore Arte Sacra della Conoscenza, che è stata rivelata a Salomone dall’Altissimo Creatore e dai suoi Santi Angeli per servirsene sull’altare del Tempio; facendo sì in tal modo e in breve tempo conoscesse tutte le Arti e le Scienze, sia Umanistiche che Meccaniche, con tutte le facoltà e proprietà delle stesse: questo sapere è improvvisamente stato infuso in lui, oltre ad essere stato erudito di ogni sapienza, per poter pronunciare nella maggior parte i sacri misteri delle parole sante … “- La Notoria Arte di Salomone.

L’Ars Notoria – La perfetta e antica magia della memoria dell’Accademico Maestro

Si crede veramente che ci siano antichi testi che aiutano a capire come gli esseri umani funzionino? Diverse sono le scienze note per evitare molte parti che non si possono comprendere o spiegare, è possibile che questa sia una di loro? Innumerevoli libri antichi sono stati scritti sui poteri ultraterreni, promettendo a coloro che ne avessero accolto la sua conoscenza. In passato, le persone, credevano fermamente che gli antichi scritti avrebbero offerto magici poteri e modi per alterare la coscienza di coloro che ne avrebbero letto il contenuto.

Ma da dove viene questa conoscenza misteriosa? Nel lontano passato, molte persone non sapevano come leggere o interpretare le (sacre) antiche scritture, che avrebbero potuto avere per sé, alcune scritture e testi classificati come misteriosi e potenti.

“Quello che che bisogna sapere; se tu non hai i libri nelle tue mani, o la facoltà di guardare dentro loro, nulla ti è dato di sapere; l’effetto di questo lavoro non sarà quindi leggere: ma le orazioni che possono essere pronunciate due volte, per poterle indirizzare, ma una volta sola per quanto riguarda la conoscenza di una visione, e le altre virtù che queste Sante Orazioni hanno; tu stesso lo puoi provare e provare, quando e come vuoi.” (fonte) – Ars Notoria La Notoria arte di Salomone.

Nel famoso grimorio – un libro di testo di magia, con le istruzioni su come creare oggetti magici come talismani e amuleti ed eseguire magici incantesimi – chiamato La Piccola Chiave di Salomone, vi è un antico testo chiamato Ars Notoria, o La notoria arte di Salomone. Questo antico testo può essere fatto risalire al XIII secolo, mentre alcune parti sono state scritte fin dal XII secolo.

Mentre in passato, ci sono stati numerosi testi antichi che promettevano poteri ultraterreni, a differenza di altri libri, diverso era quello specificamente focalizzato su preghiere, meditazioni e altri esercizi per via orale che si concentravano esclusivamente su incantesimi, pozioni e rituali.

Gli scritti più antichi della cosiddetta chiave minore di Salomone offrono a coloro che li leggono e capiscono, una lingua argentea, memoria perfetta e saggezza inimmaginabile. Tuttavia, dal momento che non vi sono state numerose revisioni ‘non autorizzate’ attraverso i secoli, è estremamente difficile valutare il suo successo e funzionalità.

I testi originali sono stati creati in tre stili diversi, tra cui l’ebraico, il greco e il latino. Si dice che re Salomone stesso abbia usato gli scritti originali del Ars Notoria per diventare saggio, compassionevole e un governante di talento sulla Terra.

Tra gli altri che hanno studiato i poteri del Ars Notoria è stato Giovanni di Morigny, un monaco del XIV secolo, che ha cercato di raggiungere la saggezza e la padronanza accademica, era afflitto da visioni ultraterrene e demoniache. Dopo aver provato senza successo, ha continuato e ha creato il proprio grimorio chiamato Il Libor Visonum, affermando che  l’Ars Notoria era reale e funzionante. Tuttavia, questo e costato un prezzo estremamente alto al lettore.

All’interno degli antichi testi, c’è un trucco di comunicazione che molti lettori lo troveranno al di là tutto affascinante. Denominato ‘esperimento magnetico’, spiega dettagliatamente come usare in modo accurato una calamita e una bussola ‘per comunicare sulle grandi distanze. Si ritiene che se si strofinano esattamente i due aghi contro la calamita, gli aghi si ‘impiglierebbero’ l’uno con l’altro. Quindi, di conseguenza, se uno ago si sposta, farebbe muovere anche  l’altro ago.

Inoltre, se uno colloca gli aghi nel centro di un cerchio di lettere e immagini, due persone sarebbero in grado di comunicare a grandi distanze enunciando delle parole.

È interessante notare che l’antico testo contiene molte idee e nozioni che sono considerate essere più avanti del loro tempo.

Tuttavia, tenuto conto delle informazioni disponibili, è difficile concludere se tali testi antichi siano stati reali e avessero qualche potere ad essi associati. Considerando che nel lontano passato il numero di alfabetizzazione era estremamente basso, era facile manipolare le persone facendo loro credere qualcosa (come un libro antico) avesse poteri magici ad esso associati.

È possibile scaricare una copia, tradotta dal latino in inglese da Robert Turner, 1657 qui. (Trascritto e convertito in Acrobat da Benjamin Rowe, Luglio 1999 Prefazione Copyright 1999 da Benjamin Rowe)

Ars Notoria: La Notoria arte di Salomone – Archivio esoterico. Disponibile da: http://www.esotericarchives.com/notoria/notoria.htm – See more at: http://www.ancient-origins.net/artifacts-ancient-writings/ars-notoria-ancient-magical-book-perfect-memory-020220?nopaging=1#sthash.E5P9WR6j.dpuf 

 LINK

Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da