Parigi sotto attacco – Copiato & incollato

Come sapremo se è un false flag.

di Maurizio Blondet
14 novembre 2015
Leggi l’articolo QUI 
 
À la guerre comme à la guerre
 
di Massimo Mazzucco
14 novembre 2015
Leggi l’articolo QUI 
 

Anonymus “BANNED” su Facebook alcune ore prima dell’attacco 

(Article by Zeidy David; image by #Op309 Media) 
Guarda il video e leggi l’articolo QUI 
 

La civiltà europea sull’orlo dell’estinzione? 

Scritto da Cristina Bassi
13 novembre 2015
 

L’Europa sta attraversando la più grande migrazione di massa dalla seconda guerra mondiale, dice l’autore americano Patrick J. Buchanan :  la civiltà europea sopravviverà nel 21º secolo?

Traduco l’articolo che segue per “riflessione”. Certo la via d’uscita proposta dall’autore americano … solleva qualche interrogativo… Per esempio: la conseguenza di  questo ruolo della America come  “liberatore” , ventilato dall’autore, non sarà per caso la causa stessa che ci ha inondato di genti di “religioni, culture e civiltà diverse”?
Resta legittimo il dubbio  sulla nostra estinzione come europei   

 

L’Europa sta attraversando la più grande migrazione di massa dalla seconda guerra mondiale, così fa rilevare il commentatore politico conservatore, l’autore americano Patrick J. Buchanan , ponendo la questione se la civiltà europea sopravviverà nel 21º secolo.

L’Europa non è in grado di assorbire i milioni di rifugiati che fuggono da regioni di guerra del Medio Oriente e del Nord Africa. Costoro vengono da altre civiltà e culture e cambieranno la faccia dell’Europa per sempre, così fa notare il commentatore e autore politico Patrick J. Buchanan

 
Non sarà mai più come prima 
Continua a leggere QUI 
 

Parigi sotto attacco

di Chiara Sarra – Sab, 14/11/2015 – 00:23 
 Leggi l’articolo QUI 
 

9 motivi per mettere in discussione 
gli attacchi terroristici di Parigi 
 
Liberty 13 novembre 2015
Leggi l’articolo QUI e QUI 

4 pensieri su “Parigi sotto attacco – Copiato & incollato”

  1. Credo bisognerà attendere che si depositi la polvere per comporsi un’idea più cristallina.
    Giorgio Andretta

    1. Già! Magari trentanni, come succede alle cose italiane protette dal segreto di stato …
      wlady

      1. Cosa vuol che siano trent’anni al confronto dell’eternità!!
        Il primo pensiero è quel che vale, qual è stato il suo?
        Giorgio Andretta

        1. Non ha scritto lei “bisogna che si depositi la polvere?” Io ho detto: ci vorranno trentanni (sottinteso prima che la polvere si depositi), non ho parlato di eternmità.

          wlady

I commenti sono chiusi.