Lista Nera: Una volta screditato, ovunque limitato

 

Il sistema di credito sociale cinese è un’anteprima in arrivo del “sistema bestia”?

Questo articolo è stato scritto da Michael Snyder e originariamente pubblicato su The Economic Collapse

Praticamente tutto ciò che fai online e offline è monitorato, monitorato o registrato da qualcuno. Potresti immaginare come sarebbe la vita se il governo compilasse tutte queste informazioni in un gigantesco database e lo usasse per punire coloro che si sono impegnati in comportamenti politicamente scorretti? Qui negli Stati Uniti, la censura di Internet è aumentata drammaticamente, ma finita in Cina il governo sta reprimendo una gamma molto più ampia di attività online e offline. Se non si effettua un pagamento con carta di credito, si entra in una discussione in pubblico o si dice la cosa sbagliata sui social media, si potrebbe improvvisamente ritrovarsi limitati dal condurre una miriade di normali attività economiche. Lo slogan di marketing principale per questo sistema di credito sociale è “una volta screditato, ovunque limitato”

Il sistema di credito sociale cinese valuta i cittadini in base al loro comportamento quotidiano, e ciò potrebbe andare dal loro credito bancario alle attività sui social media.

Con uno slogan di “una volta screditato, ovunque limitato”, giura di punire i cittadini “inaffidabili” in tutti i modi possibili.

Questo sistema suona come qualcosa uscito da un romanzo di George Orwell e persino intere aziende possono essere penalizzate. In effetti, è stato riferito che 3.59 milioni di imprese cinesi sono state aggiunte alla “lista nera di solvibilità ufficiale” lo scorso anno. Quanto segue proviene dal South China Morning Post

Oltre 3,59 milioni di imprese cinesi lo scorso anno, sono state aggiunte alla lista nera di affidabilità creditizia, vietandole da una serie di attività, tra cui offerte su progetti, accesso ai mercati della sicurezza, partecipazione ad aste terrestri ed emissione di obbligazioni societarie, secondo il rapporto annuale 2018 pubblicato da il centro nazionale di informazione sul credito pubblico.

Inoltre, l’anno scorso milioni di cittadini cinesi sono stati costretti a non volare e viaggiare sui treni per aver intrapreso “una condotta inaffidabile”

Secondo il rapporto, le autorità hanno raccolto oltre 14,21 milioni di informazioni sulla “condotta inaffidabile” di individui e imprese, incluse accuse di truffatori, mancato rimborso di prestiti, raccolta di fondi illegali, pubblicità falsa e fuorviante, nonché comportamenti non civilizzati come prendere posti riservati sui treni o causare problemi negli ospedali.
Il rapporto afferma: Circa 17,46 milioni di persone “screditate” sono state limitate dall’acquisto di biglietti aerei e 5,47 milioni sono stati limitati dall’acquisto di biglietti del treno ad alta velocità.

In altre parole, il governo cinese sta impedendo a un numero enorme di persone di impegnarsi in normali attività economiche perché hanno fatto qualcosa che al governo non piace.

Questo suona stranamente simile alle restrizioni economiche che la Bibbia dice che un giorno verrà imposto a coloro che rifiutano di partecipare al sistema della bestia che verrà. Questo è ciò che in Rivelazione 13: 16-18 dice nella moderna versione inglese

16 Egli fa sì che tutti, sia piccoli che grandi, sia ricchi che poveri, sia liberi che schiavi, ricevano un marchio sulla loro mano destra o sulla fronte, 17 in modo che nessuno possa comprare o vendere, tranne colui che ha il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome.

18 Ecco una chiamata alla saggezza: chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia. È il numero di un uomo. Il suo numero è seicentosessantasei.

In tutto il mondo, i governi stanno prendendo più controllo sulla vita quotidiana dei loro cittadini e la maggior parte delle persone amanti della libertà sono molto allarmate da questa tendenza crescente.

Ma molti altri stanno davvero accettando i cambiamenti. In effetti, Bloomberg riferisce che il nuovo sistema di credito sociale della Cina sta diventando “abbastanza popolare” …

È agghiacciante, distopico e probabilmente molto popolare. I cinesi hanno già adottato un’intera gamma di sistemi privati ​​e governativi che raccolgono, aggregano e distribuiscono record di comportamento digitale e offline. Rappresentata al di fuori della Cina come un panopticon terrificante, questa rete di cosiddetti sistemi di credito sociale è vista in Cina come un mezzo per generare qualcosa che al paese manca pochissimo: la fiducia. Per questo, la sorveglianza perpetua e la perdita della privacy sono un piccolo prezzo da pagare.

Certamente ogni cittadino cinese che osa criticare il nuovo sistema potrebbe improvvisamente perdere i suoi privilegi di viaggio (o peggio), e quindi c’è sicuramente un forte incentivo a dire “la cosa giusta” ai giornalisti occidentali.

Con lo sviluppo del sistema cinese, è inevitabile che altre nazioni vogliano copiarlo. Se riesci a far sì che tutti in un intero paese temano di essere costantemente osservati e che se fanno “la cosa sbagliata” saranno puniti rapidamente, allora all’improvviso avrai uno strumento comportamentale molto potente che può trasformare radicalmente una società. Sarebbe praticamente un sogno divenuto realtà ovunque, per i politici del controllo, e questo tipo di sistema aprirebbe la porta ai peggiori tipi di tirannia.

E un giorno potremmo persino vedere un tale sistema implementato negli Stati Uniti. Infatti, l’ex capo del DHS Michael Chertoff afferma che un tale sistema sta già iniziando a svilupparsi

Chertoff, che ora dirige la società di consulenza sulla sicurezza The Chertoff Group, dice che ci sono già degli scorci sul punteggio sociale qui negli Stati Uniti.

“Stiamo cominciando a vederlo già dove le compagnie di assicurazione influenzano il tuo premio in base a se stai mangiando sano, dormendo bene o facendo abbastanza esercizio fisico”, ha detto, aggiungendo che la necessità per il Congresso di agire è urgente.

Ma Chertoff ha detto che l’enfasi deve cambiare da come facciamo a mantenere le cose riservate, e invece passare le leggi che si concentrano su chi controlla i dati una volta che sono stati generati.

Tutti vogliono una società ordinata, ma non dovremmo mai sacrificare le nostre libertà e libertà fondamentali nel disperato tentativo di ottenere più sicurezza.

Questo sistema di credito sociale potrebbe rendere i cittadini cinesi più sicuri, ma nel frattempo la loro intera nazione si sta trasformando in un inferno distopico da cui non ci sarà scampo.

E a meno che non ci alziamo in piedi e combattiamo contro questa tendenza, è solo una questione di tempo prima che anche noi abbiamo un tale sistema.

Se George Orwell potesse vedere quello che siamo diventati, si sarebbe rivoltato nella sua tomba.  

Fonte: http://www.alt-market.com/ 

®wld