Crea sito

libertàaaaa

La libertà consiste nel fare tutto quello che permette la lunghezza della catena.
(Cavanna)

Mi dicono: se trovi uno schiavo addormentato, non svegliarlo, forse sta sognando la libertà. Ed io rispondo: se trovi uno schiavo addormentato, sveglialo e parlagli della libertà.

La vita senza libertà, è come un corpo senza lo spirito.  (Khalil Gibran)

La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

La metà della vita di un uomo è passata a sottintendere, a girare la testa e a tacere.
(Albert Camus)

Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi.
(Charles Hughes) 

È dubbio se gli oppressi abbiano mai lottato per la libertà. Essi lottano per l’orgoglio e il potere – potere di opprimere gli altri. Gli oppressi vogliono soprattutto imitare i loro oppressori; vogliono vendicarsi.
(Eric Hoffer)

L’uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.
(Erich Fromm)

Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi.
(Leo Longanesi) 

Io so questo: che chi pretende la libertà, poi non sa cosa farsene.
(Pier Paolo Pasolini)

Nel mondo attuale per libertà s’intende la licenza, mentre la vera libertà consiste in un calmo dominio di se stessi. La licenza conduce soltanto alla schiavitù.
(Fëdor Michajlovič Dostoevskij) 

Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente cose che non vogliono sentire.
(George Orwell) 

Per me la libertà non esiste dal momento che sono una creatura e non un creatore, conseguentemente delimitato dalla volontà di quest’ultimo. Poi, all’atto pratico, vivendo assieme ad altre creature obbligatoriamente devo limitare la mia libertà nel rispetto di queste. Giorgio Andretta

Il bambino nasce libero come una farfalla, anche se non ha chiesto di divenire in questo mondo, sono le corde invisibili della sua specie a legarlo per tutta la vita, appena tagliato il cordone ombelicale ci sono le prime imposizioni della schiavitù, fino alla sua morte, pochi hanno scelto “liberamente” il momento del trapasso alla vera libertà dopo una vita psicologicamente impostata da altri. wlady 

http://ningizhzidda.blogspot.it/

3 Risposte a “libertàaaaa”

  1. Simpatica l’interpretazione della libertà di ognuno, in libertà.

    1. Bentrovato Giorgio,
      se mi è permesso, inserisca anche il suo concetto di libertà, sarò bel lieto di aggiungerlo all’articolo con il suo nome.

      Grazie della gradita visita.

      wlady

  2. Per me la libertà non esiste dal momento che sono una creatura e non un creatore, conseguentemente delimitato dalla volontà di quest’ultimo. Poi, all’atto pratico, vivendo assieme ad altre creature obbligatoriamente devo limitare la mia libertà nel rispetto di queste.

I commenti sono chiusi.