Crea sito

CO2 e gli occhiali da sole per la Terra

Video promozionale sulle Chemtrail dal Ministero dell’istruzione e della ricerca tedesco (BMBF)

Il video promozionale è fatto con i nostri soldi per pubblicizzare la geo-ingegneria delle scie chimiche. In particolar modo dalla IASS di Potsdam (Istituto Superiore di sostenibilità Studies Association), il ministero federale dell’Istruzione e della ricerca (BMBF), lo stato di Brandeburgo e il BMBF nel quadro della ricerca sostenibile (FONA).

Guardate voi stessi il video:

Il video (attualmente in lingua inglese) con animazioni molto colorate e accattivanti, è rivolto ad “illuminare” un pubblico di bambini di otto anni di età, quindi, per salvare il pianeta e curarlo dall’aria inquinata provocata dall’uomo attraverso la CO2, si vuole fare accettare attraverso le immagini e le parole un set di informazioni legate alla geo-ingegneria (scie chimiche), ma se si osserva da vicino, quello che ricade su di noi tutti il risultato di questa fumigazione è molto diverso da quello che si vuol far credere!

Con questi metodi “innovativi” ci si vuole liberare dalla malsana CO2, la CO2 si potrebbe sotterrare, oppure creare alberi artificiali che assorbano la CO2, quindi eliminandola dall’aria, queste tecnologie le abbiamo già anche se richiederebbero grandi quantità di energia, inoltre possiamo pensare di stivare la CO2 negli oceani permettendo di fertilizzarli.

Ma c’è ancora una cura miracolosa per debellare la CO2: gli occhiali da sole per la Terra (spargere scie chimiche che riflettano la luce solare verso l’alto nell’atmosfera)! Perché, come tutti sanno, almeno dopo aver visto il video, il sole fa molto male alla Terra e deve essere tenuto a distanza. Allora, la cura deve essere fatta con flotte di aeromobili per soccorrere tutto il pianeta, evitando il peggio. Purtroppo, non va dimenticato che la cura potrebbe essere peggio della malattia,  portando più caldo in alcune zone desertificandole e più fredde altre con precipitazioni disastrose. 

Infine, gli ultimi secondi del video (abbastanza scadente), sono ancora più critici sul clima di quello che potrebbe succedere se non fossero usate queste misure innovative al fine di “proteggere” quello che ha causato la presunta CO2 sul cambiamento climatico.

La decisione è quella di spargere nel cielo la chimica che poi ricadrà, avvelenando persone, animali e ambiente con nanoparticelle che produrranno condizioni atmosferiche estreme. La IASS di Potsdam (Associazione dell’Istituto Superiore per la Sostenibilità), il Ministero federale dell’Istruzione e della Ricerca (BMBF), lo Stato di Brandeburgo e il BMBF il programma quadro di ricerca per lo sviluppo sostenibile (FONA). Sono queste sigle irresponsabili di tutto questo? E, se sì, perché dovremmo pagare con le nostre tasse la pubblicità sulle scie chimiche?

http://www.sauberer-himmel.de/ 

wlady

2 Risposte a “CO2 e gli occhiali da sole per la Terra”

  1. Ho guardato il video su you tube e ho notato che vi sono ben 402 pollici in giù!
    Forse qualcuno inizia a svegliarsi e a non poterne più delle nefandezze del sistema.
    Mi disgusta notare come vi sia stato un passaggio evolutivo prima per i media le scie chimiche non esistevano oggi invece vengono rese di dominio pubblico e anzi pure sponsorizzate come una panacea alle scempiaggini umane.
    La soluzione del problema tuttavia è a mio avviso molto semplice del previsto: abbandonare lo stile di vita americano, tornare ad una economia più equa e al rispetto della madre terra.

    1. Bentrovato Ermengardo,
      devo dire che i 402 non mi pace a confronto dei 45 mi piace è una votazione un po ambigua, non si comprende se il mi piace si riferisce all’informativa del video o alla sua (tra virgolette) denuncia, così il non mi piace non si comprende se non piace per via del video che viene approvato per divulgarlo all’istruzione e/o per la sua approvazione in quelle sedi didattiche.

      In assenza di commenti è difficile classificare la graduatoria.

      Convengo con lei che il nostro stile di vita (inquinato dai media), debba essere rivisto radicalmente.

      Grazie del gradito commento.

I commenti sono chiusi.