Crea sito

la tecnocrazia ti ama solo se obbedisci e se sei taggato

 
Il Fascismo del Ticketmaster, il blocco di Biden e riduzione della popolazione, patrioti, guerra per la libertà

LIBERA NOS A BIDEN!

Dedicato a tutti coloro che credono che Biden rappresenti il rispetto dell’uomo e della democrazia, e non l’esatto opposto – BIDEN FOR VIRUS!.

Alle belle anime socialiste e liberali che esultano all’apparente vittoria di Biden su Trump sfugge che Biden è il candidato della corporate society, della grande finanza, quella che col dem Clinton, nel 1995, di concerto coi dem europei, revocò il Glass Steagall Act che separava le banche di credito e risparmio da quelle speculative, cioè che impediva alle banche di scommettere coi soldi dei risparmiatori, e così permise la marea di frodi bancarie che ha devastato le economie e le società dell’Occidente da allora ad oggi, causando anche le grandi crisi del 2008 e del 2011.

E’ quella che, con Obama, quando lo Stato, dopo il 2008, dovette mettere i soldi dei contribuenti per salvare le banche too big to fail, lo fece senza imporre, al contempo, regole per prevenire il ripetersi di bolle e abusi, e così si arrivò alla crisi del 2011.

E’ quella falsa sinistra liberal corporate che ha imposto i suoi uomini alla guida dei governi europei (Draghi, Monti, Papademos), prendendoli dalle banche artefici e beneficiarie dei disastri economici (Goldman Sachs in testa): le famose porte girevoli.

E’ quella falsa sinistra che ha prodotto la massima concentrazione di ricchezza e la massima diffusione di povertà di tutti i tempi.

E’ la sinistra buonista ma superfinanziaria della globalizzazione, del mercatismo, dello svuotamento dello Stato nazionale rappresentativo, della delocalizzazione delle produzioni verso la Cina e altri paesi semi-schiavistici.

E’ la sinistra sorosiana politically correct del pensiero unico, del gender, delle guerre per esportare la democrazia, che al contempo sospinge, col neocolonialismo predatorio (anche cinese) del land-grabbing, le migrazioni di massa dall’Africa in funzione sostitutiva delle stanche popolazioni della vecchia Europa.

E’ quella che oggi controlla a tal punto i mass media e i social media, da riuscire ad oscurare persino il Presidente in carica quando denuncia brogli elettorali, impedendogli di parlare alla nazione attraverso di essi.

Ed è quella sinistra filantropica che, guarda caso, con Bill e Melinda Gates, con lo US-AID, l’OMS, la Glaxo-Pfizer e altri (vedi il nostro Operazione Corona), troviamo ad allestire, finanziare e a guidare, in società con militari cinesi, il laboratorio militare di Wuhan dove è stato teorizzato, concepito e realizzato, come arma a bassa letalità ma grande impatto strategico, il Covid 19.

Sono i liberal orwelliani che, per bocca di Bill Gates, già adesso parlano di Pandemia 1, Pandemia 2 etc., e dei necessari cambiamenti sociali; e che ora stanno cavalcando, amplificando e strumentalizzando la pandemia, in tutto l’Occidente, per realizzare un piano di ingegneria sociale oramai chiarissimo, oggi detto Global Reset, che preconizzavo in Oligarchia per popoli superflui e in Tecnoschiavi, e che si articola nelle seguenti direttive, implementate dai vari governi-fantoccio su scala globale:

1-Terrorismo sanitario: Col pieno appoggio dei mass media, aggravare la pandemia (reale e percepita) come segue: produrre e -forse- diffondere il virus, omettere o ritardare le misure per prevenirne l’arrivo nei vari paesi; omettere i trattamenti vitaminici protettivi, ostacolare le cure efficaci, prescrivere cure sbagliate e prescrivere cremazioni impedendo le autopsie affinché non si scopra che sono sbagliate; prescrivere tamponi che danno fino al 90% di falsi positivi;

angosciare l’opinione pubblica confondendo le statistiche e i concetti di ‘positivo’, ‘contagiato’, ‘contagioso’, ‘malato’; spacciare per morti di Covid tutti i morti che risultino positivo al tampone che dà falsi positivi, anche i morti di cancro o infarto o diabete, moltiplicando enormemente le vittime apparenti del Covid; lasciare vuota parte dei reparti di terapia intensiva e concentrare negli altri tutti i ricoverati, aggiungendo pazienti di altri reparti, per far credere che vi sia il rischio del collasso nazionale della terapia intensiva; far circolare autoambulanze a vuoto con le sirene spiegate; spaventare con tutti questi mezzi la gente per indurla ad affollare i pronti soccorsi onde metterli in crisi; annunciare seconde e terze ondate peggiori della prima. Tutto ciò  per giustificare e fare accettare al popolo bue spaventato quanto segue.

2-Bancarizzazione della società: Fermare l’economia e tagliare il gettito fiscale con inutili, ripetuti lockdowns, gonfiare il fabbisogno emergenziale di cassa per indebitare il settore pubblico e quello privato, far cessare molte attività autonome, eliminare la classe intermedia, lasciare solo i ricchissimi e i poveri, creare vasta disoccupazione, in modo che

a) la comunità bancaria, prestando i soldi necessari per tenere in vita le nazioni, in cambio possano acquisirne il controllo politico e la proprietà degli assets rilevanti, anche privati; e

b) al contempo, specialmente in Italia, gli spazi di mercato lasciati vuoti dalle piccole imprese defunte possano essere occupati dalle grandi catene e dall’e-commerce (Amazon), che interverranno con soldi prestati (magari dall’UE) e assumeranno gli ex-autonomi a 600 euro al mese, integrati con qualche sussidio o food card.

E’ previsto il ricorso a una tassazione patrimoniale espropriativa. La quasi totalità della popolazione sarà ridotta a vivere e lavorare per pagare gli interessi sui prestiti. Ricordo che le banche creano il denaro dal nulla e a costo zero, e che lo Stato farebbe altrettanto se non fosse in mano ai banchieri.

3-Decostituzionalizzazione dello Stato: Facendo leva sulla paura indotta col terrorismo sanitario e la disinformazione, si condiziona la popolazione ad accettare una ‘nuova legalità’, in cui il governo sospende o vanifica le norme costituzionali (diritti, libertà, garanzie, meccanismi parlamentari) mediante semplici provvedimenti amministrativi (in violazione della Costituzione) e impone lo stato di sorveglianza (tracciamento integrale della vita delle persone), a breve anche grazie all’internet delle cose (5G), impedendo l’attività aggregativa indispensabile per la vita politica di base e ordinando alle forze dell’ordine di compiere azioni intimidatorie e repressive illegali per inculcare paura e rassegnazione nella popolazione.

Le persone si lasciano monitorare, separare e rinchiudere in casa o in gabbie geografiche od orarie (coprifuoco) senza alcuna utilità profilattica. Viene così istituito e fatto interiorizzare un regime autocratico di polizia. Fine dello stato di diritto.

4-Regime zootecnico: Il regime impone a milioni e milioni di persone di tenere condotte autolesive, soprattutto per i bambini, quali il portare per ore le mascherine, danneggiando il cervello mediante la privazione di ossigeno e l’intossicazione da biossido di carbonio; inoltre si dota della potestà di manipolare biologicamente (anche geneticamente) le persone mediante somministrazione di prodotti industriali (vaccini e altri) obbligatori, o imponendo di accettarli come condizione per poter esercitare diritti fondamentali (circolazione, lavoro, socialità);

tali prodotti contengono sostanze non rivelate, non controllabili, ad azione sistemica e permanente, potenzialmente compromettente il sistema immunitario, il sistema nervoso, il sistema riproduttivo e altri. Va considerata una possibile interazione delle suddette sostanze con i campi elettromagnetici della rete 5G, così come un possibile uso del tutto, da parte dell’élite liberal-corporate, in funzione di soluzione del problema ecologico-demografico mediante imposizione della ‘decrescita infelice’ e della depopulation.

16.11.2020 Marco Della Luna


Fonte articolo ☛ marcodellaluna.info

____________________________________________________
Clicca sull’immagine per vedere il video sottotitolato in italiano
IL 14 DICEMBRE TRUMP VERRÀ PROCLAMATO PRESIDENTE!

SIAMO ALLE SOLITE…CALIMERO

SIAMO ALLE SOLITE…CALIMERO! Tu non sei nero, sei solo sporco!

https://www.youtube.com/watch?v=tLAUEk4nncQ

di: Dottor RobertoSlaviero-14.11.20

Il pulcino Calimero, nato un pò dopo la schiusura delle altre uova, cercando la mamma gallina, cade in una pozzanghera,  diventa nero e non viene riconosciuto dalla mamma.

Poi grazie alla massaia, che lo lava con il prodotto pubblicizzato, torna bianco e ritrova la mamma gallina.

Mitico Carosello negli anni di forte crescita del dopoguerra, anni 60, a cui ho avuto la fortuna di assistere e partecipare.

Carosello, che chiudeva la serata dopo le notizie del  Tg e poi i bimbi…tutti a letto!

Calimero era un buon pulcino, però ne combinava spesso, da   ciò nacque il detto

“siamo alle solite Calimero“.

Il triste mondo nel quale stiamo vivendo oggi, ne combina di tutte le sorti e purtroppo, a differenza di Calimero, non basta uno sbiancante per togliergli lo sporco che ha accumulato!

Uno sporco solidificato, incrostato e difficilmente solubilizzabile, che sta portando alla rovina milioni e milioni di persone; che sta cancellando in pochi mesi, diritti e libertà acquisite, almeno nel mondo occidentale, post seconda guerra.

Il tutto, per una truffa colossale, chiamata Pandemia.

Io non voglio più parlare della malattia; malattia curabilissima anche a domicilio, con la giusta assistenza medica ed infermieristica, a parte i soliti casi gravi, soprattutto degli anziani.

Anche i casi gravi comunque si curano e la mortalità fa parte della vita; in Italia muoiono ogni giorno circa 1600 persone.

Parlano oggi di Ospedali già  sovraccarichi;

potevano assumere più personale medico ed infermieristico in questi 6 mesi?

E’ sufficiente ricoverare un anziano positivo, anche con poca sintomatologia  in un reparto Covid, ed aumentano i numeri e la difficoltà gestionale ospedaliera, con tutte le misure di prevenzione, che rasentano la follia e stravolgono la normale attività dei reparti.

La truffa peggiore è quella dei tamponi!

A seconda dei CICLI DI AMPLIFICAZIONE DELLA REAZIONE PCR, si può trovare anche la totalità della popolazione POSITIVA.

In Italia, pare che usino Kit Pcr con cicli di amplificazione che raggiungono i 40 o più.

In Germania, pare non superino i 25 cicli, per cui: in Italia, a parità di tamponi effettuati, possono risultare positivi il triplo o più  persone!

Kit di tamponi (oltre 100 in commercio), tra l’altro mai validati da un’autorità competente!

Fauci, il famoso responsabile della Sanità Usa, ha dovuto affermare che oltre i 35 CICLI DI AMPLIFICAZIONE, tutto può succedere e quindi i risultati VANNO CESTINATI.

E lo dice Fauci, non certo un complottista, magari amico di Trump!

Lo scandalo è colossale e il nostro scandalo in Italia, sono le reticenze e le paure di una classe politica completamente allo sbando, capace solo all’ubbidienza dei Diktat che arrivano dall’alto: fondi di investimento e macro investitori internazionali, che possiedono il 99% dei media internazionali.

Fanno schifo, nella loro perfida ingordigia di accaparrarsi tutto e fanno ancora più schifo i nostri eletti, che gli baciano il culo per quattro soldi e per una carriera politica.

Oggi un anziano qui in farmacia mi ha detto:

“dottore, ma i tizi che decretano limitazioni delle libertà personali e perdita di lavoro e soldi, perché non si annullano anche i loro stipendi?“

Sto pensando ed esempio nell’Amministrazione pubblica, chi torna a lavorare al computer, a casa magari…forse a molti di loro va bene cosi…poche ore di lavoro e molto YouTube e film…senza offesa per gli onesti!

Il Governatore del Veneto ha detto l’altro giorno, che troppe persone sono andate in montagna od al mare, con quelle stupende giornate dello scorso fine settimana e adesso…ZONA GIALLO ARANCIO PLUS!

Minacce stile mafioso e non’è il solo, sebbene amatissimo dai veneti.

E questa mania dei colori, mangiate forse funghi allucinogeni?

Magari … non direbbero tali cazzate e sarebbero più rilassati…non riesco a capire la loro dieta, certamente non mediterranea…vergogna!

All’aria aperta si vive bene e non ci si ammala, razza di idioti!

Altro che mascherine, mascherine addizionate magari con metalli pesantucci, che nocciono alla salute…ci sono laboratori di analisi che ci stanno lavorando e si stupiscono dei risultati…a breve comunicazioni in merito!

E la gente ascolta ancora questi malavitosi di basso rango e crede a tutto ciò che dicono e trema per la paura di morire, causa virus corona…Ho pena per loro.

Comunque, l’operazione mondiale in atto, è volta a  distruggere l’intrattenimento, la socialità e lo spostamento delle persone, il turismo, che crea benessere e ricchezza per tutti.

Li immaginate sti schifosi riccastri, mezzi depravati sessuali, che hanno deciso che l’energia sta finendo, che non si può più mantenere questo stile di vita … ecc ecc…w le intelligenze artificiali, non sarà più come prima…

E perché continuate allora le guerre per l’approvvigionamento del petrolio e gas, loschi sfruttatori mondiali?

Non avete deciso di fare tutto elettrico? Prenderete l’energie ambientali, stile Gretina?

Imbroglioni produttori di energia atomica!

Certo, non sarà più come prima, perché nel frattempo, non so tra quanti mesi, alcuni Stati azzoppati o molti milioni di persone in vari Stati del pianeta, si incazzeranno e scoppieranno guerre e rivolte civili.

E se non succederà, vorrà dire che hanno ragione loro, i depravati, e quindi la massa di idioti ex Sapiens, si merita una fine ingloriosa, da schiavi e pezzenti sottomessi ai pochi della cima della Piramide!

Reddito universale…ma andate a (……)!

Screening obbligatori per chi lavora, altrimenti sta a casa … ricatti anticostituzionali…Una deriva dittatoriale non degna delle ex democrazie europee.

Guardate anche gli Usa…uno scandalo allucinante, dove Biden si è autoproclamato, con i media festanti, Presidente.

Ho sentito ieri l’intervento di un Senatore repubblicano al Senato Usa, dove riaffermava il principio della legalità, affermando che la nomina a Presidente non viene fatta dalla CNN, per fare un nome, quindi aspettate please!

Nella prima decade di ottobre, vi sono state le vaccinazioni antinfluenzali 2020-21 e “stranamente“, dalla fine ottobre, la curva dei malati con virus è salita; vi ricordate l’anno scorso nelle provincie di Bg e Bs, cosa accadde? Fate schifo.

Stati che limitano le libertà, che affliggono i cittadini, che rompono i (……..) alle persone normali.

Stati che eseguono ordini e basta.

Questa è guerra, punto e basta!

A marzo era una presunta pandemia, ma oggi è una guerra dichiarata e conclamata contro l’umanità, soprattutto contro gli umili ed i deboli. E in guerra, ognuno ha il diritto e dovere di difendersi.

Speriamo che le forze dell’ordine ci vadano piano, quando dovranno limitare le sommosse; anche loro hanno famiglia e hanno giurato solennemente sulla Costituzione italiana!

Il continuo martellamento del “nulla sarà come prima“, o vi ricordate, quelle due (……..) alla finestra in chiusura a marzo, che  cantavano “andrà tutto bene“; nonché questo slogan, coniato da qualche bandito del governo e pubblicizzato in Tv da facce note, pezzi di ..erda anche loro, ci ha portati in questa situazione!

E la gente guarda ancora la Tv e ride … ah ah ah…si, che fighi sono i blogger e gli attori, che ispirano fiducia e danno speranza. Speranza, il peggio del peggio!

Lottate per riacquistare i vostri diritti, caxxo! E quella donna, mi pare vice ministra, che dice; al cenone di Natale solo i parenti di primo grado. Se l’avessi qui di fronte, le mollerei un ceffone…

Prima o poi ve ne andrete a casa, vigliacchi traditori della Patria, per quel che ne resta, e vi auguro un futuro non roseo, ma nerissimo, colorato alla Calimero!

Ai poveracci, che credono ancora nella pandemia, auguro che il vaccino che faranno, possa liberarli, definitivamente … vaccino miracoloso, conservato a circa – 80 gradi! Iniettato a 37 gradi centigradi produrrà effetti fantastici, studiatevi un po’ di chimica e fisica!

Ricordate i 300 spartani, sotto il comando di Leonida? Hanno bloccato un esercito persiano enorme alle Termopili, procurandogli perdite per oltre 20mila uomini. Alla fine sono morti, ma hanno scassato mezzo esercito persiano,  gli hanno fatto un mazzo…

«Dei morti alle Termopili gloriosa la sorte, bella la fine, un altare la tomba, di singulti il ricordo, compassione la lode. Un tal sudario né la ruggine né il tempo divora tutto oscurerà.

Questo sacello d’eroi valorosi come abitatrice la gloria d’Ellade si prese. Ne fa fede anche Leonida, re di Sparta, avendo lasciato di virtù grande ornamento ed eterna gloria.»

https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_delle_Termopili

Riprendetevi un po’ di orgoglio, femminucce italiche viziate!

Fonte: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

Almanacco di novembre – 2020

La Task Force Per Il Coronavirus Di Joe Biden È dei Rockefeller, del Council On Foreign Relations e della Gates Foundation

Mentre il presidente eletto dai media Joe Biden annuncia la sua Task Force per il Coronavirus, sta diventando sempre più chiaro che un’amministrazione Biden / Harris manterrà molte delle relazioni stabilite sotto l’amministrazione Trump.

L’articolo continua QUI

Pietro Ratto: Mai Visto Prima

 

Il consulente “Science” di Biden chiede un blocco nazionale di 4-6 settimane per evitare “l’inferno COVID”

by Tyler Durden

Incontra lo stimato dottor Michael Osterholm, che è direttore del Center of Infectious Disease Research and Policy presso l’Università del Minnesota, ed è l’ultimo “scienziato” ad entrare a far parte dello “speciale team di consulenza sulla transizione al coronavirus” di Joe Biden.

L’articolo continua QUI in lingua inglese

 

Fusaro: “Secondo lockdown? La prova che il primo non ha funzionato”

 

Esperti: oltre 50 milioni di americani soffriranno di insicurezza alimentare nel 2020

L’insicurezza alimentare in America sta raggiungendo il massimo storico durante la pandemia COVID-19. Ma esistono grandi differenze regionali nella gravità dell’impatto.

L’articolo continua QUI in lingua inglese

 

Siamo alla farsa: ora De Luca non vuole gli ospedali da campo

 

“Guardate i numeri: avete distrutto un Paese per restrizioni che non funzionano” ► Duranti e Fusaro

L’articolo e i video continuan QUI

MORTE ANNUNCIATA – 460.000 PICCOLE IMPRESE A RISCHIO CHIUSURA

STRAGE ANNUNCIATA TRA I PICCOLI: GIÀ OGGI FATTURATO DIMEZZATO PER 370.000 MICROIMPRESE, 415.000 IN CRISI DI LIQUIDITÀ. L’ALLARME DEI COMMERCIALISTI: BASTA CATTIVA BUROCRAZIA O MORIRANNO

L’articolo continua QUI

robocall

Robocall, preparatevi all’inferno: i bot telefonici si fingeranno parenti

di: Gianluca Riccio

Un terzo delle chiamate fastidiose che riceviamo viene ormai da macchine. Le Robocall sono una piaga, e potrebbero anche peggiorare. Potrebbero fingersi parenti per truffarci.

L’articolo continia QUI

Paperoni, parassiti, ceto medio e Global Warming

Le recenti elezioni americane e l’accelerazione generale impressa dal Covid al corso degli eventi hanno fornito degli elementi di riflessione che forse vale la pena condividere, nonostante l’argomento sia piuttosto… border line.

Un linciaggio senza precedenti

L’articolo continua QUI

FEMA. NUOVO ORDINE MONDIALE – CAMPI DI STERMINIO DI MASSA

Link

®wld

Il mondo non tornerà mai alla normalità dopo il COVID

 

Globalista Klaus Schwab: Il mondo “non tornerà mai” alla normalità dopo COVID

Pubblicato da: Paul Joseph Watson

Nel suo libro Covid-19: The Great Reset, il globalista del World Economic Forum Klaus Schwab afferma che il mondo “non tornerà mai” alla normalità, nonostante abbia ammesso che il coronavirus “non rappresenta una nuova minaccia esistenziale”.

James Delingpole di Breitbart svela come Schwab sia ancora più esplicito nel suo libro sul piano dell’élite per sfruttare la pandemia COVID che nelle sue dichiarazioni pubbliche.

Schwab ha continuamente spinto affinché COVID venga sfruttato per spingere per un nuovo ordine mondiale, affermando: “Ora è il momento storico del tempo non solo per combattere il … virus ma per modellare il sistema … per l’era post-corona”.

Tuttavia, va oltre nel libro, chiarendo che l’élite finanziaria non permetterà mai che la vita torni alla normalità, suggerendo che i blocchi rotanti e altre restrizioni diventeranno permanenti.

“Molti di noi stanno riflettendo quando le cose torneranno alla normalità”, scrive Schwab. “La risposta breve è: mai. Nulla tornerà mai al senso di normalità “rotto” che prevaleva prima della crisi perché la pandemia di coronavirus segna un punto di svolta fondamentale nella nostra traiettoria globale”.

Il globalista fa questa affermazione nonostante ammetta che la minaccia rappresentata da COVID impallidisce rispetto alle precedenti pandemie.

“A differenza di alcune epidemie del passato, COVID-19 non rappresenta una nuova minaccia esistenziale”, scrive.

Schwab chiarisce che la “Quarta rivoluzione industriale” o “Il grande ripristino” cambierà radicalmente il modo in cui opera il mondo.

“Stanno arrivando cambiamenti radicali di tali conseguenze che alcuni esperti hanno definito l’era ‘prima del coronavirus’ (BC) e ‘dopo il coronavirus’ (AC). Continueremo a essere sorpresi sia dalla rapidità che dalla natura inaspettata di questi cambiamenti: quando si confondono tra loro, provocheranno conseguenze di secondo, terzo, quarto e più ordine, effetti a cascata e risultati imprevisti”, scrive.

Come spiega Delingpole nella sua colonna, “The Great Reset” rappresenta semplicemente un re-impacchettamento della vecchia agenda globalista che è stata balbettante negli ultimi dieci anni.

Vale a dire, il governo dittatoriale tecnocratico da una piccola élite, il “green new deal”, la graduale abolizione della proprietà privata, un salario minimo garantito che vedrà i posti di lavoro sostituiti da robot, una repressione delle libertà personali e una limitazione della libertà di movimento.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, l’idea che il mondo non tornerà mai alla normalità dopo il COVID è stata promossa dall’establishment su tutta la linea.

Un alto funzionario dell’esercito americano ha affermato che indossare la maschera e allontanarsi dalla società diventerà permanente, mentre il direttore della sicurezza internazionale della CNN Nick Paton Walsh ha affermato che l’uso obbligatorio delle maschere diventerà “permanente”, “solo una parte della vita” e che il pubblico avrebbe bisogno per “venire a patti con esso”.

Fonte: https://summit.news/2020/11/10/globalist-klaus-schwab-world-will-never-return-to-normal-after-covid/

®wld