Crea sito

Lo Studio sul Cinque G

Lo studio analizza la connessione wireless radiazioni-COVID

Di

  • LA STORIA:

    Un nuovo studio del gennaio 2021 analizza le somiglianze e gli effetti che le radiazioni EMF e COVID hanno sul corpo umano.

  • LE IMPLICAZIONI:

    Sebbene lo studio non provi il nesso di causalità, mostra una preponderanza di prove che gli effetti delle radiazioni wireless potrebbero essere facilmente chiamati “COVID”. Non c’è bisogno di uno strano nuovo virus.

Un nuovo studio che analizza RFR ed EMF alla luce del virus SARS-CoV-2 ha trovato prove convincenti di una connessione radiazione-COVID.

connessione wireless radiazioni-COVID

non può essere ignorato se si è veramente impegnati a scoprire le cause mediche alla base di qualunque cosa sia questa cosa COVID. Ho dedicato la maggior parte dei miei articoli a denunciare la truffa, il falso conteggio dei morti, i numeri falsi, il falso test PCR, il falso v/a/c/c/i/n/o, il virus inesistente e altro ancora. Tuttavia, scrivo questo per riportare l’attenzione su quello che potrebbe essere un fattore importante nel causare la malattia genuina e legittima che alcune persone hanno sperimentato da ciò che viene chiamato COVID. All’inizio della pandemia ho parlato della connessione cinque G-coronavirus. Ora, vorrei allargare il focus a EMF (campi o frequenze elettromagnetiche) e RFR (radiazioni a radiofrequenza) in generale, che sono entrambe forme di radiazioni non ionizzanti. Uno studio di quest’anno dal gennaio 2021 intitolato Evidenza di una connessione tra COVID-19 ed esposizione a radiazioni a radiofrequenza da telecomunicazioni wireless comprese le microonde e le onde millimetriche” analizza questo tema e trova alcune prove convincenti a supporto della connessione radiazione-COVID .

Scoprire la connessione Wireless Radiation-COVID

Un segno distintivo dell’Operazione Coronavirus è stata l’invenzione di una malattia completamente nuova (COVID-19) con sintomi così ampi e vaghi che praticamente qualsiasi cosa, ma soprattutto il comune raffreddore, influenza e polmonite, potrebbe essere riclassificata e ricategorizzata come questa nuova malattia. Il mio articolo di aprile 2020 ha sottolineato come fosse fondamentale evitare la trappola di pensare che COVID fosse qualcosa di nuovo, quando non c’era una malattia e non una causa. Detto questo, non è una coincidenza che molti sintomi COVID corrispondano a molti effetti dell’esposizione alle radiazioni. Gli autori dello studio affermano di aver esaminato “un ampio corpus di letteratura peer review, sin da prima della seconda guerra mondiale, sugli effetti biologici delle radiazioni wireless che hanno un impatto su molti aspetti della nostra salute”e che da questa ricerca sono stati in grado di scoprire “intersezioni tra la fisiopatologia del COVID-19 e gli effetti biologici dannosi dell’esposizione alle radiazioni wireless”. La fisiopatologia è definita come “una convergenza della patologia con la fisiologia” ed è lo studio dei “processi fisiologici disordinati che causano, derivano o sono altrimenti associati a una malattia o lesione”. In un inglese semplice, lo studio ha rilevato che molti dei cosiddetti effetti o sintomi attribuiti a COVID sono identici o notevolmente simili a quelli causati dalle radiazioni wireless .

Ipossia e ipossiemia

Cominciamo con questi 2 termini, ipossia e ipossiemia, che si riferiscono entrambi a condizioni di sottoossigenazione nell’organismo. Nell’articolo Le maschere causano danni: lo studio rivela la connessione maschera-ipossia- coaguli di sangue, ho evidenziato come indossare maschere limiti l’assunzione di ossigeno che può quindi portare a coaguli di sangue potenzialmente fatali. Questo studio ha anche riscontrato effetti molto simili tra EMF / RFR e COVID durante l’analisi del sangue:

“Due studi recenti hanno documentato la formazione di aggregati di eritrociti (Havas, 2013) e di aggregati di eritrociti e la formazione di echinociti in seguito all’esposizione umana alle radiazioni degli smartphone 4G-LTE (microonde) (Rubik, 2014) … Esposizione alle radiazioni da un telefono cellulare per due volte consecutive I periodi di 45 minuti hanno causato due tipi di effetti: inizialmente aumento della viscosità dei globuli rossi periferici e formazione di rouleaux (rotoli di globuli rossi impilati) e successivamente formazione di echinociti (globuli rossi appuntiti). Simili cambiamenti nei globuli rossi sono stati descritti nel sangue periferico di pazienti COVID-19 (Lakhdari et al., 2020). La formazione di rouleaux è stata osservata in 1/3 dei pazienti COVID-19, mentre sferociti ed echinociti sono stati osservati a livelli variabili. La formazione di rouleaux impedisce la microcircolazione.Questi cambiamenti di sangue possono anche impedire il trasporto di ossigeno, contribuendo all’ipossia e aumentare il rischio di
trombosi (Wagner et al., 2013) e quindi ictus, che può manifestarsi in COVID …
In breve, sia l’esposizione a RFR che COVID-19 possono causare effetti deleteri sui globuli rossi e ridotti livelli di emoglobina che contribuiscono all’ipossia in COVID.”

La tendenza del sangue a coagularsi (addensarsi) in modi pericolosi accompagna sia EMF che COVID, ed è stata segnalata da medici come il dottor Robert Young che parla dell’effetto corona. Casualmente (o no), il v/a/c/c/i/n/o AstraZeneca Oxford (uno dei vaccini COVID che non è un v/a/c/c/i/n/o a mRNA) è stato sospeso da oltre 20 nazioni a causa della sua apparente tendenza a causare coaguli di sangue. Hmmm …

Lo stress ossidativo

Successivamente, lo studio ha scoperto che lo stress ossidativo era un altro indicatore di una connessione radiazione-COVID. Definisce lo stress ossidativo come una “condizione che riflette uno squilibrio tra una maggiore produzione di ROS [specie reattive dell’ossigeno] e l’incapacità dell’organismo di disintossicare i ROS o di riparare i danni che provocano alle biomolecole e ai tessuti” :

“La disregolazione immunitaria… è stata identificata nella tempesta di citochine che accompagna gravi infezioni da COVID-19 e genera stress ossidativo (Cecchini e Cecchini, 2020). Lo stress ossidativo e la disfunzione mitocondriale possono perpetuare ulteriormente la tempesta di citochine, peggiorando i danni ai tessuti e aumentando il rischio di malattie gravi e morte. Allo stesso modo RFR di basso livello genera ROS nelle cellule che causano danni ossidativi. Infatti, lo stress ossidativo è considerato come uno dei meccanismi primari in cui l’esposizione a RFR provoca danni cellulari. Tra i 100 studi peer-reviewed attualmente disponibili che indagano sugli effetti ossidativi della RFR a bassa intensità, 93 studi hanno confermato che RFR induce effetti ossidativi nei sistemi biologici (Yakymenko et al., 2015) … Lo stress ossidativo è anche un meccanismo accettato che causa danni endoteliali (Higashi et al. al., 2009).Questo può manifestarsi in pazienti con COVID-19 grave oltre ad aumentare il rischio di formazione di coaguli di sangue e peggioramento dell’ipossiemia (Cecchini e Cecchini, 2020) “.

Disregolazione immunitaria, livelli di calcio, malattie cardiache e altro

Lo studio procede esaminando tutti i modi in cui COVID provoca lo stesso tipo di risposta delle radiazioni EMF, inclusa la risposta immunitaria, i livelli di calcio intracellulare, le malattie cardiache e le aritmie. In tutti i casi, c’è una forte evidenza di una connessione COVID da radiazioni:

“In breve, COVID-19 può portare a una disregolazione immunitaria e ad una tempesta di citochine. In confronto, l’esposizione a bassi livelli di RFR come osservato negli studi sugli animali può anche compromettere il sistema immunitario, con l’esposizione quotidiana cronica che produce immunosoppressione o disregolazione immunitaria inclusa l’iperattivazione … le aritmie cardiache sono più comunemente

riscontrato in pazienti critici con COVID … per quanto riguarda i bioeffetti dell’esposizione a RFR, nel 1969 Christopher Dodge della Biosciences Division, US Naval Observatory a Washington DC, ha esaminato 54 giornali e ha riferito che la RFR può influire negativamente su tutti i principali sistemi del corpo, compreso l’impedimento della circolazione sanguigna; alterare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, influenzare le letture dell’elettrocardiografo; e causando dolore al petto e palpitazioni cardiache (Dodge, 1969). Negli anni ’70

Glaser ha esaminato più di 2000 pubblicazioni sugli effetti biologici dell’esposizione a RFR e ha concluso che le radiazioni a microonde possono alterare l’ECG (elettrocardiogramma), causare dolore toracico, ipercoagulazione, trombosi e ipertensione oltre all’infarto miocardico (Glaser, 1971; 1976).

Lo studio menziona anche specificamente il cinque G:

“Più di recente, Bandara e Weller (2017) presentano prove che le persone che vivono vicino a installazioni radar (onde millimetriche: frequenze cinque G) hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro e di avere attacchi di cuore. Allo stesso modo, le persone professionalmente esposte hanno un rischio maggiore di malattia coronarica . Le radiazioni a microonde colpiscono il cuore e alcune persone sono più vulnerabili se hanno un’anomalia cardiaca sottostante (Cleary, 1969). In breve, sia l’esposizione a COVID 19 che a RFR possono influenzare il cuore e il sistema cardiovascolare, direttamente e / o indirettamente”.

La conclusione dello studio

Lo scopo dello studio non era quello di dimostrare la causalità, ma piuttosto di mostrare che esiste un qualche tipo di connessione radiazione-COVID che deve essere ulteriormente investigata. Gli autori scrivono che:

“Le prove dalla letteratura qui riassunta suggeriscono una connessione tra diversi effetti negativi sulla salute dell’esposizione a RFR e il decorso clinico di COVID-19. L’evidenza indica che la RFR può indebolire l’ospite, esacerbare la malattia COVID-19 e quindi peggiorare la pandemia. Questa prova qui presentata non rivendica il nesso di causalità. Chiaramente COVID-19 si verifica in regioni con poca comunicazione wireless. Inoltre, la morbilità relativa causata dall’esposizione a RFR in COVID-19 è sconosciuta. La questione del nesso di causalità potrebbe essere studiata in esperimenti di laboratorio controllati”.

Ecco la loro conclusione:

“Concludiamo che RFR e, in particolare, cinque G, che coinvolge la densificazione dell’infrastruttura 4G, ha esacerbato la prevalenza e la gravità di COVID-19 indebolendo l’immunità dell’ospite e aumentando la virulenza di SARS-CoV-2 (1) causando cambiamenti morfologici negli eritrociti inclusi echinociti e formazione di rouleaux che possono contribuire all’ipercoagulazione; (2) compromettere la microcircolazione e ridurre i livelli di eritrociti ed emoglobina esacerbando l’ipossia; (3) amplificare la disfunzione del sistema immunitario, comprese immunosoppressione, autoimmunità e iperinfiammazione; (4) aumentare lo stress ossidativo cellulare e la produzione di radicali liberi che esacerbano lesioni vascolari e danni agli organi; (5) aumentare il Ca2 + intracellulare essenziale per l’ingresso, la replicazione e il rilascio virale, oltre a promuovere percorsi pro-infiammatori;e (6) peggioramento delle aritmie cardiache e dei disturbi cardiaci. In breve, la RFR è un fattore di stress ambientale onnipresente che contribuisce agli esiti negativi sulla salute di COVID-19. Invociamo il principio di precauzione e consigliamo vivamente una moratoria sull’infrastruttura wireless cinqueG …”

Questo studio non è il primo a stabilire la connessione tra cinque G / RFR e COVID. Come ho spiegato nel mio articolo, il cinque G induce i coronavirus: nuovi modelli di studio Influenza delle onde millimetriche sul DNA, ci sono stati altri tentativi di analizzarlo, sebbene lo studio sia stato successivamente ritirato.

Considerazioni finali sulla connessione Radiation-COVID

Sarà sempre più sexy e spettacolare vendere la storia di un virus killer piuttosto che spiegare che ogni individuo è responsabile del proprio stato di salute in base a quanto bene coltiva, proprio come un contadino, il proprio bio-terreno interiore. Sarà sempre più preferibile per il Big Gov e la Corporatocrazia incolpare un nemico invisibile piuttosto che ammettere che, nella loro sfrenata ricerca di dominio e controllo, il loro avvelenamento dell’ambiente – anche se da frequenze invisibili nelle onde radio – sta contribuendo a principali malattie e malattie nella popolazione. È troppo facile e conveniente per le forze oscure che governano questo mondo dare la colpa a un virus, specialmente quando i presunti effetti di un coronavirus imitano così da vicino gli effetti delle radiazioni EMF. Il COVID op è un’opportunità per noi di svegliarci con un quadro più ampio della realtà, in particolare in termini di comprensione della salute, delle malattie, dei virus, delle radiazioni e della cospirazione mondiale.

Makia Freeman è l’editore di media alternativi / sito di notizie indipendente  The Freedom Articles, autore del libro Cancer: The Lies, the Truth and the Solutions e ricercatore senior di ToolsForFreedom.com. Makia è su  Steemit e LBRY .

Fonti:

* https: //thefreedomarticles.com/not-a-vaccine-mrna-covid-vaccine-chemical-pathogen-device/

* https: //thefreedomarticles.com/10-reasons-sars-cov-2-imaginary-digital-theoretical-virus/

* https: //thefreedomarticles.com/coronavirus-5g-connection-coverup-vaccines-transhumanism/

* https: //osf.io/9p8qu/

* https: //thefreedomarticles.com/covid-19-umbrella-term-fake-pandemic-not-1-disease-cause/

* https: //thefreedomarticles.com/hypoxia-blood-clot-connection-study-cdc-who-study/

* https: //thefreedomarticles.com/doctor-reveals-corona-effect-blood-coagulation/

* https: //childrenshealthdefense.org/defender/20-countries-suspend-astrazeneca-vaccine/

* https: //thefreedomarticles.com/5g-induces-coronaviruses-study-shows-millimeter-wave-dna-influence/

Pubblicato sul sito web: https://thefreedomarticles.com/study-analyzes-wireless-radiation-covid-connection/

®wld

Tutto quello che puoi fare è … collegare i puntini

Un team legale vuole che il “Secondo Tribunale di Norimberga” provi i promotori del blocco globale per i crimini contro l’umanità

di Leo Hohmann dal sito LeoHohmann

I tecnocrati che hanno spinto i governi a bloccare i loro cittadini dovrebbero essere processati per crimini contro l’umanità?

Un importante avvocato tedesco, che è anche autorizzato a esercitare la professione legale in America, pensa che dovrebbero.

E sta organizzando una squadra di migliaia di avvocati partecipanti che vogliono perseguire un “secondo tribunale di Norimberga” contro un gruppo di élite internazionali responsabili di quello che lui chiama lo “scandalo della frode corona”.

Rivolgendosi al Forum economico mondiale (WEF) di Davos, con sede in Svizzera, e ai suoi devoti tra i leader politici globali, l’avvocato Reiner Fuellmich afferma:

sono colpevoli di crimini contro l’umanità per aver perpetrato le politiche di risposta COVID che hanno portato a chiusure forzate, aziende distrutte, famiglie impoverite, vite spezzate e un aumento dei tassi di suicidio.

Ha formato il Comitato investigativo tedesco della Corona per perseguire le accuse civili contro i principali responsabili, tra cui il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) delle Nazioni Unite, il dott. Tedros Adhanom .

Spera che una causa collettiva di successo porti anche ad accuse penali.

Fuellmich faceva parte del team legale che ha vinto un’importante causa contro la casa automobilistica tedesca Volkswagen in un caso del 2015 riguardante convertitori catalitici manomessi negli Stati Uniti

È stato anche coinvolto in una causa che ha denunciato una delle più grandi banche tedesche, la Deutsche Bank , come impresa criminale.

La banca è stata recentemente condannata dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti a pagare 130 milioni di dollari per risolvere pratiche di corruzione che includevano riciclaggio di denaro, corruzione e frode tra gli anni 2009 e 2016.

Fuellmich è autorizzato a esercitare la professione legale in Germania e nello stato della California.

Crede che le frodi commesse da Volkswagen e Deutsche Bank impallidiscano rispetto ai danni provocati da coloro che hanno venduto la crisi del Covid-19 come la peggiore epidemia virale che ha colpito il mondo in più di un secolo e l’hanno usata per causare il panico guidato dai media, sovraffollamento del governo e sofferenza umana su una scala ancora non del tutto quantificata.

La verità è rivelata nei numeri, ha detto Fuellmich, citando cifre che mostrano che COVID-19 non ha causato alcun aumento statisticamente significativo nel numero di morti del 2020 rispetto agli anni precedenti.

La truffa perpetrata sull’umanità dipendeva da uno sporco piccolo segreto, ha detto:

il test PCR

Non solo questi test non sono approvati per scopi diagnostici, ma l’inventore del test PCR, il compianto Kary Mullis, ha dichiarato esplicitamente in un’intervista che questo non è mai stato lo scopo del suo test.

Fuellmich spiega nel video qui sotto come la risposta al coronavirus dei governi di tutto il mondo che lavorano in combutta con il

Bill Gates , l’Organizzazione mondiale della sanità delleNazioniUnite,

“sono probabilmente i più grandi crimini contro l’umanità mai commessi”.

Se YouTube rimuove il video sopra, puoi guardare la versione completa qui .

“Un certo numero di scienziati di tutto rispetto (ne cita diversi nel video tra cui un Nobel Laurette della Stanford University ) hanno concluso che non c’è mai stata una pandemia di coronavirus ma solo una pandemia di test PCR”, dice.

“Se qualcuno risulta positivo, non significa che sia infetto da qualcosa, figuriamoci dal virus contagioso SARS-COV-2”, dice Fuellmich nel video.

“Sulla base delle norme del diritto penale, affermando fatti falsi riguardanti i test PCR, o false dichiarazioni intenzionali, che possono essere valutate solo come frode.

In base alle regole del diritto civile, ciò si traduce in “inflizione intenzionale di danni”. “

Ha detto che le persone danneggiate dai blocchi indotti dalla PCR hanno diritto al pieno risarcimento per le loro perdite.

“I crimini commessi dal signor Christian Drosten (un epidemiologo e la versione tedesca del dottor Anthony Fauci) e dal signor Lothar Wieler, un veterinario e capo dell’equivalente tedesco del CDC, e Tedros Adhanom, capo dell’OMS, devono essere legalmente qualificati come crimini effettivi contro l’umanità come definiti nella sezione 7 del codice penale internazionale “.

Ha detto che la causa collettiva è la strada migliore per processare il caso.

In un articolo del 24 febbraio sull’impegno di Fuellmich, la rivista Principia Scientific International lo ha citato dicendo:

“questa crisi del COVID-19 dovrebbe essere ribattezzata ‘Covid-19 Scandal’, e tutti i responsabili dovrebbero essere perseguiti per danni civili dovuti a manipolazioni e protocolli di test falsificati.

Pertanto, una rete internazionale di avvocati d’affari perorerà il più grande caso di illecito civile di tutti i tempi, lo scandalo di frode COVID-19, che nel frattempo si è trasformato nel più grande crimine contro l’umanità mai commesso “.

Ecco una traduzione sintetica dell’ultimo aggiornamento che Fuellmich ha pubblicato sul suo sito web tedesco il 15 febbraio:”Le audizioni di circa 100 scienziati, medici, economisti e avvocati di fama internazionale, condotte dalla Commissione d’inchiesta di Berlino sull’affare COVID-19 dal 10.07.2020, hanno nel frattempo dimostrato con una probabilità vicina alla certezza che il Lo scandalo COVID-19 non è mai stato un problema di salute.

Piuttosto, si trattava di consolidare il potere illegittimo (illegittimo perché ottenuto con metodi criminali) della corrotta ‘cricca di Davos‘ trasferendo la ricchezza della gente ai membri della cricca di Davos, distruggendo, tra le altre cose, piccole e medie imprese di grandi dimensioni in particolare.

Piattaforme come Amazon, Google, Uber, ecc. Potrebbero quindi appropriarsi della loro quota di mercato e della loro ricchezza”.

Il vaccino è stato il motivo del virus?

Forse la conseguenza più eclatante della truffa del coronavirus è stata la paura che non solo ha portato a chiusure devastanti e non scientifiche, ma anche la corsa al mercato di un vaccino sperimentale non provato, che ora sta facendo miliardi di dollari per Big Pharma .

Proprio come i blocchi, il vaccino non è necessario perché ci sono già diversi trattamenti ben documentati che coinvolgono farmaci di lunga data che si sono dimostrati sicuri e ampiamente disponibili.

Inoltre, proprio come i blocchi, questo vaccino ha effetti a lungo termine potenzialmente devastanti sulla salute umana.

Ci sono domande sui suoi effetti sulla fertilità di uomini e donne, e ha già causato più di 1.100 morti negli Stati Uniti e più di 400 morti nel Regno Unito

A peggiorare le cose, sta diventando chiaramente ovvio che l’intento è quello di rendere questo vaccino sperimentale obbligatorio per tutta l’umanità.

È stato l’investitore miliardario di vaccini Bill Gates a lanciare originariamente l’idea, nell’aprile 2020, che,

l’umanità non potrebbe mai tornare alla “normalità” fino a quando “non avremo un vaccino che abbiamo distribuito praticamente in tutto il mondo“.

Questo giornalista ha predetto lo scorso aprile che,

il vaccino alla fine sarebbe stato reso obbligatorio , in gran parte da società che utilizzavano tattiche coercitive …

Israele prende l’iniziativa di istituire la tirannia medica

Tra le nazioni considerate come parte del “mondo libero”, Israele sta prendendo l’iniziativa,

spingendo avanti con un nuovo tipo di società in cui le aziende e i governi lavorano insieme per costringere e alla fine costringere ogni essere umano sul pianeta a ricevere un’iniezione di trattamenti vaccinali sperimentali …

Non dai tempi del Terzo Reich nazista c’è stato così poco rispetto per i diritti dei cittadini all’autonomia sanitaria individuale in una nazione occidentale.

Che tu viva in America, Regno Unito, Australia o Europa, se desideri vedere cosa riserva il tuo futuro sotto la “nuova normalità”, guarda Israele

Il governo israeliano ha annunciato che alle persone non sarà permesso di partecipare a una serie di funzioni vitali senza mostrare documenti che offrano la prova che sono stati vaccinati o che hanno avuto e si sono ripresi da COVID.

Una miriade di aziende israeliane tra cui negozi, centri commerciali, mercati, pub, palestre, musei, sinagoghe, hotel e biblioteche è stata autorizzata a riaprire domenica 21 febbraio, riporta il Times of Israel .

Ma solo quegli israeliani che sono stati vaccinati o si sono ripresi dal COVID potranno utilizzare palestre e piscine, partecipare a sinagoghe, eventi sportivi e culturali, imbarcarsi su un volo o soggiornare in hotel.

Per poter aprire le loro porte, il governo ha ordinato a tutte le aziende interessate di scansionare i propri clienti per il cosiddetto “Green Pass”, vietando l’ingresso a chiunque non possa produrre tale documentazione .

Guarda il video qui sotto della guardia del supermercato israeliana che richiede agli acquirenti di mostrare i loro documenti COVID prima che possano entrare nel negozio:

Clicca sull’immagine per guardare il video

Ci sono tre modi per gli israeliani di ottenere il Green Pass:

  • Scaricare l’app Traffic Light ( Ramzor ) su Google Play o l’Apple App Store, inserire i dati personali e ottenere il pass sul proprio telefono.

  • Iscrizione  al sito del Ministero della Salute  e download di un documento personale stampabile.

  • Chiamando la hotline del Ministero della Salute e facendo inviare il pass tramite e-mail o fax.

Anche l’Europa si sta muovendo verso i passaporti per i vaccini

Anche l’Unione europea sembra essere sul punto di abbracciare misure draconiane simili.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha dichiarato questa settimana che il concetto di passaporto vaccinale digitale ha ottenuto “un sostegno unanime all’interno dell’UE“.

“Tutti hanno convenuto che abbiamo bisogno di un certificato di vaccinazione digitale”, ha detto la Merkel mercoledì scorso dopo un incontro con i leader europei.

Anche il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha elogiato il nuovo sistema di Green Pass di Israele .

Il Telegraph riferisce che il governo del Regno Unito si sta avvicinando all’annuncio di nuove regole simili a quelle israeliane in cui nessun britannico potrà entrare in pub, palestre, grandi eventi o hotel senza mostrare il proprio passaporto vaccinale COVID speciale.

Da quando togliamo la libertà per ripristinarla sotto una nuova serie di termini definiti da “esperti” non eletti presso l’Organizzazione mondiale della sanità delle Nazioni Unite …?

Questo è il modo contorto in cui pensano i tecnocrati globalisti.

Pervertire sempre il linguaggio per vendere le loro bugie e invogliare le masse male informate a cadere direttamente nelle loro trappole subdole.

Costringere le persone ad accettare un trattamento medico e a “mostrare i propri documenti” dimostrando di aver ricevuto il trattamento per partecipare alla società è una violazione delle norme internazionali consolidate.

Il Codice di Norimberga è uscito dai tribunali di Norimberga che hanno condannato i principali nazisti tedeschi.

Il Codice afferma che qualsiasi trattamento medico sperimentale non deve essere solo volontario, ma deve includere “consenso informato”, il che significa che la persona non solo si è offerta volontaria ma è stata informata esattamente di ciò che il trattamento comportava e dei rischi coinvolti.

Le élite del potere globale hanno già utilizzato COVID come copertura per reprimere la libertà di parola, l’assemblea, i raduni religiosi e le operazioni di piccole imprese, creando un mondo di ricchi e poveri.

I grandi magazzini come Walmart e il rivenditore online Amazon hanno prosperato, raccogliendo profitti record, mentre le piccole imprese stanno morendo.

Quindi la causa legale collettiva appare giustificata, almeno in teoria.

Una piccola cabala di corporazioni globaliste ed “esperti” presso l’OMS ha creato il problema, ha reso impossibile per le persone vivere la propria vita come normali esseri umani, portando ad ansia di massa e picchi enormi di suicidio.

Ora che tutti sono infelici e disperati per tornare alla normalità, i tecnocrati introducono una terapia genica sperimentale, il vaccino mRNA, e lo stanno offrendo come salvezza , rendendo così allettante per molti mettersi in fila e rimboccarsi le maniche.

Allettante, cioè, se non hai fatto la tua ricerca per scoprire chi sta promuovendo il vaccino, quali sono le loro motivazioni e obiettivi di lunga data e qual è stato il loro precedente curriculum.

Tale ricerca ti porterebbe direttamente alla Bill and Melinda Gates Foundation, che ha investito miliardi in una gamma in continua crescita di vaccini attraverso l’alleanza globale per i vaccini GAVI e altre organizzazioni.

Gates si è vantato dell’enorme “ritorno sull’investimento” di 20 a 1 che ha ottenuto investendo in terapie vaccinali …

Il suo patrimonio netto è aumentato di 17 miliardi di dollari da quando ha spostato l’attenzione dai computer ai vaccini .

Società statunitensi che corrompono i dipendenti per sparare

Diverse società statunitensi stanno corrompendo i propri dipendenti, offrendo bonus in denaro da $ 100 a $ 150 se hanno la possibilità.

Meijer, Kroger, Publix, Dollar General, Aldi, JBS Meat Processing e Trader Joe’s, tra gli altri, sono tutti saltati sul carro …

Sono molto elogiati dagli “esperti di salute” per averlo fatto, quindi cerca altre aziende che seguano l’esempio.

Coloro che rifiutano il vaccino, che è un loro diritto ai sensi dei Codici di Norimberga, diventeranno i nuovi intoccabili in un sistema di caste che divide le persone in base alle linee mediche.

Coloro che ottengono l’inniezione potranno rientrare in qualcosa di più vicino alla normalità mentre quelli che lo rifiutano saranno lasciati indietro.

I puntini sono tutti lì,

con il virus, la paura, i blocchi e i mandati delle maschere e i prossimi mandati sui vaccini .

Tutto quello che devi fare è collegarli ..

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica2/sociopol_globalelite413.htm

***********************************************************

Se i puntini che hai collegato non ti hanno convinto sarebbe auspicabile che ti prendessi un po’ di tempo e guardare questo video

Clicca sull’immagine per vedere/ascoltare il video in lingua italiana oppure, clicca QUI

®wld

Le Favole al tempo del Covid-19

Benefici e rischi sono soggettivi, mai comuni

Benefici e rischi sono soggettivi, mai comuni

Dal sito web;

Benefici

Non so se anche voi abbiate fatto caso come il sistema che ci viene dato a guida, si spertichi ad affermare che i rischi derivati dagli antivirali siano inferiori ai benefici di farsi inoculare un vaccino in fase sperimentale al punto, che si hanno dati di sperimentazione inferiori a un anno e di cui, non solo non si conoscono i rischi immediati grazie ai quali si sono drammaticamente realizzati numerosi decessi in Italia e nel mondo, ma cosa ancora più grave è che purtroppo, non avremo modo di vedere i rischi sul lungo periodo negli anni a venire, dove i rischi invalidanti per la persona o il suo decesso, diverranno normalità per il genere umano sia nel presente sia in un futuro neanche troppo lontano.

Quel che invece sembra non allarmare, probabilmente tutto questo frutto dell’idiozia oggi diffusa, è che vi sia gente che vada cercando di superare l’ostacolo della vaccinazione in maniera truffaldina, per potersi beare del vaccino che altri non vogliono fare e che, sia i medici che coloro che attendono a casa strepitanti la chiamata per fare il vaccino, possano poi bearsi di un vaccino che per il vaccinato non è altrettanto garanzia di prossima beatitudine, in quanto tale persona, vista la sua superficialità, può terminare con la vaccinazione impropria la sua esperienza di vita, ma quel che è da ritenersi più grave, è che tra i vaccinati nessuno di questi sappia quali siano gli effetti collaterali che li aspettano sul lungo termine e chiedono imperterriti una vaccinazione che non da loro alcuna garanzia di vita presente né futura, affrontando peraltro con indifferenza i rischi che questo comporta, salvo poi lamentarsene i famigliari una volta che il congiunto passa a miglior vita. Mentre la lista di queste persone inevitabilmente si allunga.

Non so ancora se in futuro tornerò o meno sul tema vaccini si – vaccini no, so però che ne ho piene le palle di confrontarmi con “comprovati coglioni” e per quanto mi riguarda, sono abbastanza conscio che la stupidità umana essendo in pieno accordo con il saggio di Albert Einstein, il quale a ragione afferma che – alla stupidità umana non vi sia fine. Proprio per questo anche io ritengo che gli stupidi non dovrebbero avere “diritto alla vita” e, visto il loro atteggiamento irresponsabile, l’unica cosa giusta da fare è lasciarli soli, in quanto essere senza tutela lo hanno scelto da se, spinti a farlo semmai da convincimenti esterni dei virologi televisivi, i quali, pur sapendo come funzionano i vaccini, non potendo questi non esserne a conoscenza lavorando in un reparto di medicina (un vaccino viene normalmente monitorato dai tre agli otto anni di sperimentazione, prima che possa essere ritenuto sicuro) ti iniettano lo stesso il vaccino senza per questo farsene remore alcuna. Se non la conoscete, ebbene si, questa è in maggior parte la classe medica odierna a cui fate riferimento!

    1. A tutte queste persone voglio chiedere: quanti politici e medici avete visto prendersi cura della vita in quel dell’Ilva di Taranto dove la gente, bambini compresi, muoiono da anni come mosche.
    2. Quanti politici e medici avete visto combattere per chiudere i Monopoli di Stato per la vendita delle sigarette, un mercato questo che crea vittime su vittime di cui non importa niente a nessuno?
    3. Quanti politici e medici avete visto o sentito contro la vendita di alcolici, sempre più abusata questa dalle nuove generazioni che fanno a gara per raggiungere il “coma” etilico.
    4. Quanti politici e medici avete visto lottare contro il cibo spazzatura venduto nei supermercati o posti di ristoro come il Mac Donald, tanto ambiti da giovani e da madri a cui fa fatica anche mettere su l’acqua a bollire per un sano piatto di pasta da dare ai figli?
    5. Quanti politici, sindacalisti e medici avete visto prendere tutela dei lavoratori sui posti di lavoro, nei fatti più che nelle mere chiacchiere da salotto, mentre sul posto di lavoro si continua a morire inesorabilmente?

Potrei dilungarmi all’infinito con queste domande, ma quello che mi frena è che non otterrei comunque risposta e questo sia dal carnefice che dalla sua vittima, perché sia chiaro se ciò è successo e continua ad esserlo, la colpa non può essere solo da parte di chi ordina il “da farsi” ma anche e soprattutto da parte di chi pur sapendo come potrebbero andare le cose, opta, sperando che quanto accaduto ad altri a lui non tocchi, perché cosi è composta la natura umana! Dove si è portati a pensare che il peggio capiti sempre agli altri, poi quando ci si trova coinvolti in qualcosa di grave, la colpa è da imputarsi sempre agli altri, mai una volta che capiti a tali soggetti di essere sinceri, non tanto verso gli altri ma verso se stessi.

Quindi permettetemi di dire vedendo tutto questo, che mi sono stufato di dare perle ai porci che non sanno apprezzare il gesto, finisce che poi si rimanga senza perle, mentre dei porci non ti disfi mai. Troppo “coglioni” questi ultimi per cambiare la loro inutile vita.

Fonte:https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

*******************************************************

L’ORIZZONTE degli EVENTI: il grande genocidio – Puntata 15 (18-03-2021)

®wld

 

I blocchi sono strumenti inefficienti per porre fine alla pandemia

 

Sebbene i vaccini non siano in grado di proteggere da nuovi ceppi, l’immunità cellulare riduce gli effetti di nuove infezioni.

Autore: Luis R. Miranda

Le cellule immunitarie di persone che hanno acquisito COVID sono potenti tanto contro le nuove varianti del coronavirus quanto contro le varianti più vecchie. Questa è la conclusione di uno studio del La Jolla Institute of Immunology e dell’Università della California, San Diego (USA).

Queste cellule immunitarie, a differenza degli anticorpi, non impediscono a una persona di contrarre nuovamente l’infezione. Tuttavia, se acquisiscono un nuovo ceppo, le cellule immunitarie aiutano ad eliminare rapidamente il virus e prevenire gravi infezioni.

“Questi dati forniscono notizie positive date le preoccupazioni circa l’impatto delle nuove varianti”, concludono gli autori della ricerca in un articolo scientifico presentato come pre-pubblicazione sul server bioRxiv.

I ricercatori hanno analizzato l’attività delle cellule immunitarie CD4 + e CD8 + contro quattro varianti del virus SARS-CoV-2: il britannico, il sudafricano, il californiano e il brasiliano di Manaus.

I CD8 + sono responsabili della distruzione delle cellule infette, mentre i CD4 + sono cellule che aiutano la risposta immunitaria.

I risultati mostrano che, nelle persone che sono state esposte a varianti precedenti del coronavirus, “le risposte delle cellule immunitarie sono fondamentali per gestire gli effetti di quelle varianti”, concludono i ricercatori.

Questi risultati arrivano la stessa settimana in cui un altro studio ha avvertito che la variante Manaus potrebbe essere in grado di eludere gli anticorpi neutralizzanti prodotti dai vaccini.

Questa scoperta significherebbe che l’inoculazione con i vaccini non raggiungerebbe l’immunità di gregge ansiosamente attesa, come hanno proposto le autorità sanitarie. È proprio dietro questa idea che i vaccini possono produrre l’immunità della mandria che i governi stanno spingendo i vaccini COVID sulla popolazione.

Secondo questo studio, gli anticorpi neutralizzanti sono ridotti a un sesto dopo la prima infezione e tra il 25 e il 61% delle persone che hanno avuto COVID sono suscettibili di reinfezione con la variante P.1.

Inoltre, la variante sudafricana ha mostrato la capacità di eludere parzialmente gli anticorpi neutralizzanti acquisiti contro le varianti precedenti.

La variante P.1 è già stata trovata in almeno 19 paesi. Il sudafricano, in più di 40 paesi. Se tali varianti dovessero diffondersi ulteriormente potrebbero compromettere il proposto “passaporto vaccinale” che è in fase di elaborazione e che verrà imposto come condizione per lavorare e viaggiare.

Come mostra questo studio, le persone che sono state vaccinate potrebbero essere reinfettate con queste varianti, rendendo i vaccini inutili.

L’unica immunità che sembra fornire protezione contro tutte le varianti COVID è quella che le persone acquisiscono dopo essere state esposte a COVID. Questo è il motivo per cui è più importante che mai capire che i blocchi sono strumenti inefficienti per porre fine alla pandemia.

Il confinamento non solo non aiuta a fermare la diffusione dell’infezione, ma non riesce nemmeno a creare l’immunità naturale della mandria, l’unico vero protettore contro le nuove varianti.

Fonte:  https://real-agenda.com/

®wld

PANDEMIA AGLI SGOCCIOLI?

 

Di: Dottor Roberto Slaviero – 04.03.21

Rumors degli ultimi giorni, fanno presagire una prossima dichiarazione dell’OMS, diciamo entro la primavera, di una fine o meglio, di una drastica riduzione della pandemia, dichiarata nel marzo 2020.

Il fatto potrebbe far sobbalzare sulla poltrona, poiché nelle Idi di marzo 2021, ovvero adesso, si prospetta una chiusura generalizzata in Italia.

Queste le dichiarazioni dell’11.03.20, giornata maledetta!

“Abbiamo quindi valutato che COVID-19, PUO’ essere caratterizzato come una pandemia. Pandemia non è una parola da usare con leggerezza o disattenzione.”

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?menu=notizie&id=4209

Come vedete, si disse Può e non E’….ma lasciamo perdere.

Il 15 marzo del 44 a.C, venne assassinato Giulio Cesare, nelle Idi, che indicavano circa la metà del mese.

Nel marzo 2020, hanno cominciato ad uccidere gran parte dell’economia mondiale, Italia in primis.

Adesso si stanno concentrando sulle “varianti“ pericolose, che attaccano anche i bambini e cosi via. Sembra che negli anni precedenti, nessun bambino si ammalasse e nessun anziano morisse negli inverni grippali!

Solitamente, molti bimbi avevano tossi a cicli nelle scuole da ottobre a marzo, ma la vita continuava tranquillamente, senza maschere imposte e paranoie varie.

E gli anticorpi si sviluppavano naturalmente, rafforzando il sistema immune!

Ma veniamo ai rumors.

Sembrerebbe che, per la dichiarata fase di emergenza sanitaria, le aziende produttrici di vaccini, o meglio, principalmente di acido ribonucleico messaggero mRna, non stiano ancora ricevendo soldi dai governi.

Questi accordi prevedrebbero che, FINENDO la pandemia, le aziende avrebbero i compensi spettanti, dai contratti firmati.

Vedete che per adesso, non arrivano le dosi, ci sono ritardi etc etc.

Come al solito, comanda il dio denaro.

La guerra tra i produttori di terapie ribonucleiche, impazza nel pianeta e la lotta si fa dura…chi offre di più?

Pare adesso, che anche l’Italia dovrebbe produrne, ed il nuovo Presidente Draghi, parrebbe essere anche interessato allo Sputnik russo…a San Marino lo usano già, ma loro sono una specie di “principato” indipendente…vedremo.

E come vorranno riaprire la vita normale?

Si potrà viaggiare ed andare al ristorante?

Faranno le casacche di vari colori per i ribonucleizzati e non?

Daranno il passaporto vaccinale come ai cani, per viaggiare?

In effetti, le elite di potere pensano ai sottoposti umani, come a degli animali da ammaestrare, per l’ubbidienza al loro potere.

E, visto il comportamento delle masse, hanno le loro ragioni:

  • – sistema mediatico ai loro servizi, con 99% di notizie tragiche e spesso alterate
  • – paura della morte
  • – ubbidienza ai governanti

Nel frattempo, pare che qualche castagna stia per scoppiare nelle loro mani:

  • – la truffa dei tamponi Pcr e delle positività asintomatiche, aumentando i Cicli di Amplificazione della reazione di Mullin
  • – l’uso delle mascherine nei bambini a scuola, senza alcuna base di riscontri scientifici super partes, sulla innocuità per la salute dei fanciulli
  • – molte pubblicazione internazionali, che mettono in guardia su vaccinazioni antiCovid a largo spettro, e le conseguenti autorizzazioni al commercio, che continuano ad arrivare all’EMA.

https://it.wikipedia.org/wiki/Agenzia_europea_per_i_medicinali

Infatti pare che ci siano decine e decine di richieste di varie aziende produttrici di terapie geniche.

Si dirà … tanto comandano i soldi e le agenzie europee, sono finanziate dai governi collusi con le multinazionali; verità assoluta, ma … alcune volte, quando qualche coperchio si apre ed esce acqua putrefatta, spesso bisogna fare un passo indietro e nei prossimi mesi verificheremo quanta acqua putrefatta sarà uscita, e quanti animali addomesticati, avranno mangiato la pillola rossa, per uscire dalla Matrix addomesticante.

Non penseranno mica, che 8 miliardi di individui si bevano le loro storie di cataclismi pandemici e i loro farneticanti progetti di transumanizzazione della società!

Si fanno comandare dagli algoritmi, per le chiusure delle regioni ed usano le probabilità matematiche, come per gli exit poll ed i sondaggi per le elezioni politiche: la maggior parte, falsi e manipolati.

POTENZIATE LE STRUTTURE OSPEDALIERE ED ASSUMETE PERSONALE QUALIFICATO … AZZO!

Comunque le mie linee guida per le malattie infettive, sono molto semplici:

  • – prevenzione vitaminica ed attivazione immunitaria, per lo più, attraverso l’utilizzo di prodotti ed estratti naturali
  • – utilizzo di prodotti a base di Tripsina e di Idrossipropilmetilcellulosa in spray, in grado di abbassare nel naso e bocca le cariche virali e batteriche
  • – intervento farmacologico rapido, per la cura delle complicazioni

Da sempre, anche i classici vaccini, non hanno dato coperture immunitarie ad alta %.

E per sapere se le terapie geniche messe in atto in questa fase, potranno produrre alte % di immunità antivirale, direi aspecifica, causa le continue mutazioni dei virus, senza produrre molti effetti collaterali, ci vorranno anni ed anni di sperimentazione.

Ed è per tale motivo, che la popolazione dovrebbe venire onestamente informata sulle terapie geniche, per poi poter decidere, se partecipare o meno, alla sperimentazione su larga scala.

La libertà di cura è sancita dalla Costituzione ed è inutile che minaccino obblighi.

Se molti vorranno crearsi una profilassi specifica, attraverso la terapia genica, siano liberi di farlo, come liberi siano, quelli che decideranno di usare altre vie.

La dittatura imposta, funziona all’inizio per la paura, ma volete mettere, diciamo, il 50% della popolazione contro l’altro 50%? Una follia distruttiva.

Ma forse, è quello che vogliono molti dei partecipanti a questa guerra, da loro dichiarata a gran parte dell’umanità…

Cercheremo di rendergli la vita difficile, scoperchiando i coperchi e denunciando le loro falsità e malefatte, in nome della giustizia morale e scientifica, quella vera, quella che ha come principio assoluto ed imprescindibile;

LIBERTA’ ASSOLUTA DI PENSIERO PRIMA DI TUTTO  E RISPETTO PER LO SPIRITO IMMORTALE, CHE LORO VORREBBERO INVECE INTRAPPOLARE E REPRIMERE!

Dopo il pesce d’Aprile…

p.s

per dire la verità sui “vaccini“ è facile venir bollati come Novax  dai media di regime…i tribunali comunque, esistono anche per loro   

Salutoni

Dal sito web: http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

Almanacco di marzo 2021

VIDEO: MICROSOFT FORMA IL “MINISTERO DELLA VERITÀ”

Un rapporto video con un’attenta ricerca sul ruolo di Bill Gates nella “Battaglia contro le notizie false”

L’iniziativa Bill Gates è supportata da “Adobe, Arm, BBC, Intel, Microsoft e Truepic in una coalizione per sviluppare uno standard aperto end-to-end per tracciare l’origine e l’evoluzione dei contenuti digitali” Sotto il timone di Bill Gates, “Tecnologia e entità dei media uniscono le forze per creare gruppi di standard volti a creare fiducia nei contenuti online”.

Produzione video di Really Graceful (RG) Fonte https://www.globalresearch.ca/video-microsoft-forms-ministry-of-truth/5738770 e https://www.windowscentral.com/microsoft-joins-battle-against-fake-news

Pubblicato sul sito web: https://www.nogeoingegneria.com/

***********************************************

Il concetto fatale della tecnocrazia che affligge il processo decisionale

L’analisi critica della tecnocrazia è in rapido aumento durante la pandemia dichiarata dai tecnocrati del 2020. Il processo decisionale non dovrebbe mai essere affidato a tecnocrati dalla mentalità ristretta, tutti in gran parte non eletti e inspiegabili. TN Editor (nda, la traduzione dell’articolo intero la si può abilitare nella tendina del link originale)

***********************************************

Scienziati stimolano il cervello per rimuovere la paura, aumentare la “fiducia”

Gli scienziati tecnocrati vogliono accedere al funzionamento interno del cervello per controllare gli impulsi di base tramite la stimolazione e l’intelligenza artificiale. Il potenziale per il lavaggio del cervello utilizzando questa tecnologia è sbalorditivo. TN Editor (nda, la traduzione dell’articolo intero la si può abilitare nella tendina del link originale)

***********************************************

I dipartimenti della polizia locale riceveranno i droni con “l’IA più avanzata di sempre”

In previsione di un’ampia accettazione da parte delle forze dell’ordine locali, Skydio ha già ottenuto una valutazione di 1 miliardo di dollari con iniezioni di capitale di rischio. Questa sorveglianza basata sui droni sarà onnipresente, autonoma e incrollabile e promuoverà la mentalità dello stato di polizia. TN Editor (nda, la traduzione dell’articolo intero la si può abilitare nella tendina del link originale)

***********************************************

ATTACCO E CONQUISTA. La guerra normativa

Con il crollo del muro di Berlino ha inizio la Terza guerra mondiale.

Una guerra combattuta più che tra Stati, tra “Prìncipi moderni”: oligarchie private più ricche degli Stati, con propri strumenti politici, comunicativi, legali e militari.

Una guerra in cui il conflitto più taciuto è il più importante: la guerra normativa.

Perché la legge è un’arma, e l’ab-uso del diritto, per conquistare e consolidare il proprio dominio, è una strategia nota da secoli. Eppure, ci siamo fatti trovare impreparati.

A seguito della globalizzazione reggimenti di avvocati e lobbisti si sono dati battaglia, attraverso un vero e proprio “arsenale legale”, seguendo strategie giuridiche a breve, medio e lungo termine che, giocate come una partita a scacchi, non vengono percepite se non quando il progetto è giunto a termine.

La conseguenza di tale “offensiva di tipo giuridico” è che “Prìncipi moderni” hanno assunto il controllo di settori strategici e si sono appropriati in maniera strutturale di risorse vitali: tra queste la più importante è l’acqua.

Analizzare il percorso compiuto per appropriarsi dell’acqua ci consente di comprendere che le modalità attraverso le quali si sono affermate le gestioni delle Big Corporation non sono le regole del mercato, ma l’uso strategico delle leggi.

Pubblicato sul sito web: http://solangemanfredi.blogspot.com/

®wld

Klaus Schwab sta cercando di creare la Quarta Rivoluzione Industriale o sta cercando di creare il Quarto Reich?

Il falso “GRANDE RESET” e la fine della civiltà come la conosciamo

La quarta svolta Quarta rivoluzione industriale Il quarto Reich


Stato della nazione

Non commettere errori: negli Stati Uniti ci sono enormi cambiamenti durante questo terzo decennio del Terzo Millennio, indipendentemente dalle previsioni che si avverano o meno.

OPERAZIONI COVID-19

Niente dimostra quell’inevitabile “enorme cambiamento” più dell’esecuzione mondiale dell’OPERAZIONE COVID-19  da gennaio 2020.

Gli autori globalisti del NWO sono solo da un anno in quello che è essenzialmente uno schema di blocco globale, e guarda fino a che punto sono arrivati.

COVID-1984 è già qui, specialmente in posti come il Regno Unito, Israele, Australia, Canada, Nuova Zelanda, Germania, Francia, Spagna, ecc. Notate come tutti i Cinque Occhi siano in varie fasi di blocco draconiano con l’eccezione forse di gli Stati Uniti.

Il primo ministro della Nuova Zelanda Jacinda Ardern ha appena bloccato Auckland perché UN nuovo caso COVID-19 è stato rilevato sulla base di test di coronavirus palesemente falsi. Vedi: Il primo ministro neozelandese impone il secondo blocco ad Auckland DOPO UN NUOVO CASO COVID!


RIPETIZIONE: L’INTERO CAPITALE NZ È STATO APPENA BLOCCATO SULLA BASE DI UN FALSO TEST CV19


Tale è il puro potere e la schiacciante influenza del World Shadow Government che esercita un controllo virtualmente completo sull’intera civiltà planetaria.

Che un falso virus, di cui non è nemmeno stata provata l’esistenza, venga poi testato con un test che l’inventore ha affermato essere totalmente impreciso e nemmeno scientificamente applicabile, che viene poi utilizzato per bloccare intere nazioni, è inconcepibile quanto è assurdo.

Eppure, eccoci qui nel 2021, ancora timbrati come pecore in recinti di conformità Covid e rinchiusi in carrozze di bestiame per il consenso del vaccino. WOW ! ! !

Il GRANDE RESET

Cosa c’entra tutto questo con il GRANDE RESET?

Il GRANDE RESET è davvero il “grande blocco globale”.

The Powers That Be (TPTB) aveva bisogno di un pretesto per bloccare ogni paese all’interno della comunità mondiale delle nazioni … e così ne hanno semplicemente evocato uno: la pandemia Covid-19 del 2020 completamente falsa e fabbricata.

Ovviamente non è una coincidenza che l’elite del potere abbia gettato in giro così tante nozioni relative al GRANDE RESET per tutto il 2019 appena prima dello scoppio dell’epidemia di coronavirus di Wuhan. Il principale promotore istituzionale del GREAT RESET è stato il World Economic Forum e soprattutto il suo presidente esecutivo Klaus Schwab.

Klaus Schwab, il fondatore del World Economic Forum (WEF) che si riunisce ogni anno a Davos, è il perfetto “Dr. Stranamore ”per inaugurare il GRANDE RESET. Vedi: FLASHBACK: Il dottor Stranamore e la bomba (video)

Mentre il video precedente riguarda la “Doomsday Machine” (si vede l’immagine) in quel classico di Stanley Kubrick, prefigura anche il funzionamento del Klaus Schwab, completamente strangeloviano, in particolare alla luce della sua “capacità di leadership a Sulzer Escher Wyss, la società ha cercato per aiutare le ambizioni di armi nucleari del regime sudafricano “. [1]

Qual è il punto critico?

Un ingegnere tedesco certificabilmente pazzo (ed economista fasullo) – Klaus Schwab – è stato selezionato dalla cabala NWO per lanciare un GRANDE RESET che è davvero una “grande incarcerazione della razza umana” .

Il seguente estratto da un’esposizione molto dettagliata intitolata Schwab Family Values dice tutto:

L’ultima domanda che dovrebbe essere posta sulle reali motivazioni dietro le azioni di Herr Schwab, potrebbe essere la più importante per il futuro dell’umanità: Klaus Schwab sta cercando di creare la Quarta Rivoluzione Industriale o sta cercando di creare il Quarto Reich?

Chiaramente, Schwab è stato installato presso il WEF in modo da poter far avanzare l’ agenda del Nuovo Ordine Mondiale sulla scia del caos globale, della confusione mondiale e del conflitto internazionale creati dall’assurdamente kafkiano CORONAhoax .

Schwab ei suoi ultra-ricchi amici del WEF stanno implementando unilateralmente un programma sovranazionale segreto che alla fine priverà la sovranità nazionale e l’integrità territoriale di ogni nazione sulla Terra. Fondamentalmente stanno ghettizzando ogni centimetro quadrato del pianeta Terra per il 99% mentre si ritagliano spazi verdi attraverso l’ Agenda 21 e l’ Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile . Entrambe queste agende delle Nazioni Unite sono semplicemente modi per mettere il rossetto sul maiale del genocidio culturale in corso e sui massicci furti di terra che vengono compiuti di nascosto in tutto il mondo.

Stanno anche usando elementi chiave della Quarta Rivoluzione Industriale per raggiungere questi obiettivi su tutto il pianeta, che essenzialmente trasformeranno il mondo in un Quarto Reich dove le super élite governano a distanza tramite una tecnocrazia tirannica. E, dove i principali decisori operativi dell’IA sono letteralmente entità di superintelligenza autonoma prive di umanità e realizzate a immagine e somiglianza dei loro padroni satanici (vedi grafico sotto).

Basti pensare a come la cancelliera tedesca Angela Merkel sia riuscita a conquistare praticamente tutta l’Europa, servendosi abilmente del governo dell’Unione Europea, senza sparare un solo colpo. Adolph Hitler sarebbe estremamente orgoglioso del risultato della Merkel di soggiogare l’Eurozona senza nemmeno un conflitto armato o scaramuccia di confine. Consentire il flusso illimitato di stranieri clandestini e immigrati economici nell’area Schengen di 26 nazioni si è rivelata una strategia brillante con cui tutta l’Europa è stata conquistata dall’interno.


Esposizione dell’Unione europea: un superstato totalitario pianificato per distruggere l’Europa

Naturalmente, la Germania è stata in grado di farcela perché possedeva il maggior numero di marchi tedeschi. Anche se la Deutsche Bank è stata praticamente in bancarotta nel processo, la Merkel ha rivitalizzato con successo il Terzo Reich. Attraverso massicci finanziamenti sotto copertura, queste stesse tattiche da banchiere vengono utilizzate dai criminali COVIDcon che corrompono sfacciatamente e intimidiscono i paesi di tutto il mondo per imporre blocchi ai loro cittadini. Tutto questo viene fatto tramite enormi tangenti illegali e pagamenti di estorsioni forniti dalla Banca Mondiale e dal FMI. Come segue:


LANCIATA LA RIVOLUZIONE DEI COLORI Perché il presidente della Bielorussia Lukashenko ha rifiutato una tangente di 950 milioni di dollari dal FMI in cambio del blocco nazionale del Covid

Non è abbastanza indicativo che due delle persone più potenti al mondo oggi siano tedesche: una è un ingegnere meccanico (Schwab) e l’altra un ricercatore chimico (Merkel)?

Dato il gigantesco colosso NWO che sta attualmente rotolando attraverso la terra che sta schiacciando tutto in vista, non c’è da meravigliarsi che questi due cattivi attori siano stati scelti come frontmen per un’impresa così clandestina di distruzione della nazione.

Foto tratta da Questo è il modo in cui gli Stati Uniti sono diventati il ​​prototipo del Quarto Reich.

Il quarto Reich

Ciò che è molto confuso dell’emergente Quarto Reich è che non è solo un superstato fascista. In effetti, il Quarto Reich in rapida manifestazione ha anche molti attributi di un regime comunista controllato da un governo mondiale ancora nascosto .

In questo modo, i rettili in cima alla catena alimentare planetaria fanno sì che tutti al di sotto discutano se il mondo si sta dirigendo verso il comunismo (e il marxismo) o il fascismo. La risposta è: ENTRAMBI! In effetti, la manifestazione estrema di entrambi gli ismi porta allo stesso tipo di totalitarismo oppressivo.

Considera questa dichiarazione presa dalla pagina Wikipedia della Merkel.

All’Accademia delle scienze, è diventata membro del suo segretariato FDJ. Secondo i suoi ex colleghi, ha apertamente propagandato il marxismo come segretario per “Agitazione e Propaganda”.

Com’è ironico che un cancelliere tedesco sia un comunista che ha conquistato con successo il continente europeo usando tattiche naziste e strategie fasciste. Questo è esattamente il modo in cui i TPTB stanno lentamente e furtivamente conquistando il regno della Terra – in stile Ordo ab Chao.


Angela Merkel: Gli stati nazionali devono “rinunciare alla sovranità” al nuovo ordine mondiale

Merkel e Schwab rappresentano chiaramente le forze nascoste degli Illuminati che sono determinate a tirare un pugno a eliminazione diretta a tutta l’umanità. Quale modo migliore se non debilitare e / o inabilitare prima la razza umana tramite l’arma biologica COVID-19; e poi propagare il virus della paura Covid come un “secondo pugno” paralizzante ?! Dove quasi ogni essere umano è spinto dalla paura a farsi iniettare un farmaco Covid microchip che altera il gene (leggi: vaccino falso) … e con dosi multiple negli anni rimanenti della loro vita presto snervata.


PUNTO CHIAVE: è fondamentale comprendere che gli Stati Uniti d’America non sono solo il braccio militare del Nuovo Ordine Mondiale, ma servono anche come modello nazionale per il Quarto Reich, così come l’Unione Europea). In altre parole, il paradigma sociale verso il quale la cabala del NWO sta portando tutte le altre nazioni attraverso il marxismo culturale , così come l’ideologia comunista e l’autoritarismo fascista.

Conclusione

Questa analisi sfiora solo la minuscola punta del colossale iceberg noto come Nuovo Ordine Mondiale controllato da un segreto governo mondiale che è in realtà il Quarto Reich che viene abilmente introdotto dalla Quarta Rivoluzione Industriale. Vedi: La quarta rivoluzione industriale è davvero un genocidio globale altamente controllato

È fondamentale capire che tutta questa globalizzazione del mondo sta avvenendo nel contesto della Quarta Svolta. (Vedi: LA QUARTA VOLTA: Se non l’hai letto, ora è il momento. ) È anche vitale capire che il globalismo è davvero un capitalismo predatore (fascismo) combinato con il comunismo dittatoriale come si vede ora negli Stati Uniti.

Inoltre, è importante notare che l’élite del potere sta sfruttando appieno le energie e il tempismo della Quarta Svolta perché sanno che o gli Stati Uniti o Loro finiranno nella pentola quando tutto sarà finito .


Conclusione : ciò a cui stiamo davvero tutti assistendo è il secolare conflitto tra ricchi e poveri, potenti e impotenti. Il GRANDE RESET è davvero tutto incentrato su una cosa: bloccare l’umanità in modo così sicuro che nessuno rappresenterà una vera minaccia per l’élite del potere. Considerate tutte le “armi” basate su Internet altamente avanzate e nuove a disposizione di ogni persona connessa digitalmente sul pianeta durante questa era dell’informazione post-moderna, TPTB non tollererà alcuna sfida al loro potere e alla loro supremazia. Quindi, la furiosa guerra di classe che sta scoppiando ovunque in America e oltre è stata deliberatamente presentata come qualcosa di diverso dalla guerra di classe che è veramente. In questo modo, i criminali globalisti sperano di distrarre We the Peopledalla loro scioccante brutalità, perfidia incessante e inganni crudeli. Dopotutto, sono riusciti a farla franca con il loro dominio totale su questo piano di esistenza per millenni e non rinunceranno a quel controllo in nessuna circostanza. Questo è precisamente il motivo per cui il GRANDE RESET è su di noi in questo punto critico della storia umana … … … mentre la Quarta Svolta gira e trasforma ogni persona (e nazione) sulla Terra.


PIANO D’AZIONE

C’è molto che We the People può fare per terminare il GRANDE RESET. Soprattutto, la resistenza di massa e la disobbedienza civile sono armi alimentate dalle persone contro le quali TPTB non ha assolutamente alcuna difesa. Naturalmente, non appena il Movimento Patriot comprende il potere che possiede come un’immensa forza completamente armata, il gioco è finito per l’élite del potere. Sanno che, solo in America, le élite relativamente poche ricche dovranno affrontare “un fucile dietro ogni filo d’erba” . Se alla fine ci sarà una sparatoria è determinato dalle persone che riprendono il loro potere in massa. Dopotutto, questa guerra finale è davvero tra il 99,999999% contro l’01,000001%.

State of the Nation 27 febbraio 2021

[1] Incontra il vero Klaus Martin Schwab!

Pubblicato sul sito web: http://themillenniumreport.com/2021/03/the-fake-great-reset-end-of-civilization-as-we-know-it/

Correlati:

La guerra al virus segna l’inizio di una nuova epoca storica, in cui niente sarà come prima

LA CYBERWAR É IMMINENTE E AVRÀ CONSEGUENZE SU TUTTI

I SEMI OGM SONO GIÀ OBSOLETI?

®wld