Archivi categoria: Salute & Medicina

5G: oltre 500 studi, hanno trovato effetti biologici

Scientific American: “Non abbiamo motivo di credere che il 5G sia sicuro”

Wikimedia Commons

Postato da: Joel M. Moskowitz, PhD tramite Scientific American

“L’industria del 5G non ha speso fondi per i test sulla sicurezza dei consumatori, ma denigra e diffama scienziati e studi legittimi che emettono forti avvertimenti sulla sua sicurezza. È ora che il pubblico se ne accorga! ⁃ Editor TN”

L’industria delle telecomunicazioni e i loro esperti hanno accusato molti scienziati che hanno studiato gli effetti delle radiazioni dei telefoni cellulari di “paura del mutamento” sull’avvento del 5G della tecnologia wireless. Poiché gran parte della nostra ricerca è finanziata con fondi pubblici, riteniamo che sia nostra responsabilità etica informare il pubblico su ciò che la letteratura scientifica peer-review ci dice sui rischi per la salute derivanti dalle radiazioni wireless.

Il presidente della Federal Communications Commission (FCC) ha recentemente annunciato, attraverso un comunicato stampa, che la Commissione ribadirà presto i limiti di esposizione alle radiazioni in radiofrequenza (RFR) adottati dalla FCC alla fine degli anni ’90. Questi limiti si basano su un cambiamento comportamentale nei ratti esposti alle radiazioni a microonde e sono stati progettati per proteggerci dai rischi di riscaldamento a breve termine dovuti all’esposizione a RFR .

Tuttavia, da quando la FCC ha adottato questi limiti in gran parte basati sulla ricerca degli anni ’80, la preponderanza della ricerca peer-reviewed, oltre 500 studi, hanno trovato effetti biologici o sulla salute dannosi dall’esposizione alla RFR a intensità troppo basse per causare un riscaldamento significativo.

Citando questo vasto corpus di ricerche, oltre 240 scienziati che hanno pubblicato ricerche peer-reviewed sugli effetti biologici e sulla salute dei campi elettromagnetici non ionizzanti (EMF) hanno firmato l’International EMF Scientist Appeal, che richiede limiti di esposizione più elevati. L’appello fa le seguenti affermazioni:

“Numerose pubblicazioni scientifiche recenti hanno dimostrato che i campi elettromagnetici colpiscono gli organismi viventi a livelli ben al di sotto della maggior parte delle linee guida internazionali e nazionali. Gli effetti includono un aumento del rischio di cancro, stress cellulare, aumento dei radicali liberi dannosi, danni genetici, cambiamenti strutturali e funzionali del sistema riproduttivo, deficit di apprendimento e memoria, disturbi neurologici e impatti negativi sul benessere generale nell’uomo. Il danno va ben oltre la razza umana, in quanto vi sono prove crescenti di effetti dannosi sulla vita delle piante e degli animali. “

Gli scienziati che hanno firmato questo appello costituiscono probabilmente la maggior parte degli esperti sugli effetti delle radiazioni non ionizzanti. Hanno pubblicato più di 2000 articoli e lettere su EMF su riviste professionali.

I limiti di esposizione RFR della FCC regolano l’intensità dell’esposizione, tenendo conto della frequenza delle onde portanti, ma ignorano le proprietà di segnalazione della RFR. Insieme allo schema e alla durata delle esposizioni, alcune caratteristiche del segnale (ad es. Pulsazioni, polarizzazione) aumentano gli impatti biologici e sulla salute dell’esposizione. Sono necessari nuovi limiti di esposizione che spiegano questi effetti differenziali. Inoltre, questi limiti dovrebbero essere basati su un effetto biologico, non su un cambiamento nel comportamento di un topo da laboratorio.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) dell’Organizzazione mondiale della sanità ha classificato la RFR come “possibilmente cancerogena per l’uomo” nel 2011. L’anno scorso, uno studio da 30 milioni di dollari condotto dal National Toxicology Program (NTP) degli Stati Uniti ha trovato “prove chiare” che due anni dell’esposizione al telefono cellulare RFR ha aumentato il cancro nei ratti maschi e ha danneggiato il DNA nei ratti e nei topi di entrambi i sessi. L’Istituto Ramazzini in Italia ha replicato la scoperta chiave dell’NTP utilizzando una frequenza portante diversa e un’esposizione molto più debole alle radiazioni dei telefoni cellulari durante la vita dei ratti.

Sulla base della ricerca pubblicata dal 2011, inclusi studi sull’uomo e sugli animali e dati meccanicistici, la IARC ha recentemente dato la priorità alla RFR da rivedere nei prossimi cinque anni. Poiché molti scienziati EMF credono che ora abbiamo prove sufficienti per considerare la RFR come un agente cancerogeno umano probabile o noto, probabilmente lo IARC migliorerà il potenziale cancerogeno della RFR nel prossimo futuro.

Tuttavia, senza condurre una valutazione formale del rischio o una revisione sistematica della ricerca sugli effetti sulla salute della RFR, la FDA ha recentemente ribadito i limiti di esposizione del FCC del 1996 in una lettera alla FCC, affermando che l’agenzia aveva “concluso che nessuna modifica agli standard attuali sono garantiti in questo momento “e che” i risultati sperimentali di NTP non dovrebbero essere applicati all’utilizzo del telefono cellulare umano “. La lettera affermava che” le prove scientifiche disponibili fino ad oggi non supportano effetti negativi sulla salute nell’uomo dovuti a esposizioni in o sotto la limiti attuali. “

L’ultima tecnologia cellulare, 5G, utilizzerà onde millimetriche per la prima volta in aggiunta alle microonde che sono state utilizzate per le tecnologie cellulari più vecchie, da 2G a 4G. Data la portata limitata, il 5G richiederà antenne cellulari ogni 100-200 metri, esponendo molte persone alle radiazioni delle onde millimetriche. Il 5G impiega anche nuove tecnologie (ad es. Antenne attive in grado di formare fasci; array a fasi; input e output massicci, noti come MIMO) che pongono sfide uniche per misurare le esposizioni.

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/scientific-american-we-have-no-reason-to-believe-5g-is-safe/

®wld

La radiofrequenza e i suoi effetti sul cervello

Neurochirurgo: le radiazioni EMF possono causare perdite nella barriera del cervello

Postato da: Marco Torres via PreventDisease

 

“La scienza industriale alla base delle radiazioni EMF è più corrotta di quella delle scienze climatiche, e lo è stata sin dall’inizio. Con l’imminente lancio del 5G, non sono stati condotti studi scientifici sull’esposizione all’uomo a nessuna distanza. ⁃ Editor TN”

Neurochirurgo e ricercatore Dr. Leif Salford ha condotto numerosi studi sulle radiazioni di radiofrequenza e sui suoi effetti sul cervello. Il dottor Salford ha definito “terrificanti” le potenziali implicazioni di alcune sue ricerche. Alcune delle conclusioni più preoccupanti derivano dal fatto che i livelli più deboli di esposizione alle radiazioni wireless hanno causato il massimo effetto nel causare la perdita della barriera emato-encefalica.

Da quando ha iniziato la sua linea di ricerca nel 1988, il dott. Leif Salford e i suoi colleghi del Lund University Hospital in Svezia hanno esposto oltre 1.600 animali sperimentali a radiazioni di basso livello. I loro risultati furono coerenti e preoccupanti: le radiazioni, compresa quella dei telefoni cellulari, causarono la fuoriuscita della barriera emato-encefalica, la prima linea di difesa del cervello contro le infezioni e le sostanze chimiche tossiche.

I ricercatori di 13 altri laboratori in 6 paesi diversi avevano riportato lo stesso effetto, ma nessuno aveva dimostrato se ciò avrebbe comportato danni a lungo termine. In uno studio pubblicato nel giugno 2003 su Environmental Health Perspectives, il team di Salford ha ripetuto l’esperimento su altri 32 animali, ma questa volta ha aspettato otto settimane prima di sacrificarli ed esaminarne il cervello. In quegli animali che erano stati esposti a un telefono cellulare, fino al due percento dei neuroni in tutte le aree del cervello erano ridotti e degenerati.

Siamo stati avvertiti nel 2010: da allora, 4G e 5G …

Salford, presidente del Dipartimento di Neurochirurgia della sua istituzione, ha definito le abberranti implicazioni “terrificanti”. “Abbiamo buone ragioni per credere”, ha detto, “che ciò che accade nel cervello dei topi accade anche nell’uomo”. Riferendosi agli adolescenti di oggi, gli autori dello studio hanno scritto che “un’intera generazione di utenti può subire effetti negativi, forse già nella mezza età”.

Talvolta viene sollevato un argomento (non necessariamente accurato) a coloro che esprimono preoccupazione per le radiazioni provenienti da contatori “intelligenti”, Wi-Fi, ecc., Secondo cui le radiazioni emesse da questi dispositivi sono a un livello così basso che il pubblico non deve preoccuparsene . Tuttavia, gli studi del Dr. Salford hanno mostrato l’apertura della barriera emato-encefalica da livelli molto bassi di radiazioni. In effetti, Cindy Sage e il Dr. David Carpenter scrivono in un articolo del 2008 ( Implicazioni sulla salute pubblica delle tecnologie wireless ) che è stato “il livello di esposizione più debole [che] ha mostrato il massimo effetto nell’aprire la BBB [barriera ematoencefalica]”.

La dott.ssa Devra Davis, autrice di “Disconnect”, spiega la scienza delle radiazioni dei telefoni cellulari in un modo molto completo. Ad esempio, mostra le foto di due cellule, una il cui DNA è stato danneggiato dalla radiazione “gamma” (che è ciò che è stato emesso a Hiroshima) e un’altra cellula danneggiata da radiazioni pulsanti non ionizzanti di basso livello (da un telefono cellulare). Entrambe le cellule sembrano molto danneggiate rispetto a una cellula normale; ma continua persino a dire che il DNA della cellula esposta alle radiazioni del telefono cellulare sembra peggiore. Discute anche della campagna per screditare scienziati rinomati e i loro studi, alcuni di questi studi stimabili sono in circolazione dal 1972 (Frey).

Nel maggio del 2011, il funzionario dell’Organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto che le radiazioni wireless come quelle emesse da “contatori intelligenti” sono un possibile agente cancerogeno. Dopo decenni di ricerche prevenute finanziate a livello aziendale e sostenute come “standard di settore”, ci sono centinaia di studi scientifici indipendenti sottoposti a revisione paritaria che ora mostrano che esiste un chiaro pericolo per la salute con la tecnologia che emette radiazioni wireless nella gamma di “contatori intelligenti” fare. Nel frattempo, decine di migliaia di persone con un “contatore intelligente” installato, hanno contratto malattie, insonnia, eruzioni cutanee, mal di testa e peggio. E molti sono stati costretti a lasciare le loro case interamente, a causa di effetti sulla salute. Inoltre, nei condomini in cui sono installati oltre 30 “contatori intelligenti” in un unico locale elettrico, i pericoli sono ancora più elevati. Non sono stati condotti studi sulla salute a lungo termine su questo elevato livello di radiazione elettromagnetica.

Leggi la storia completa qui …

Fonte: https://www.technocracy.news/

®wld

 

Un’ondata di follia LGBTQ che sta investendo l’Occidente

 

Sempre più bambini muoiono per i farmaci di genere che per le pistole, ma alla sinistra non potrebbe importare di meno

(Natural News

 Un farmaco che blocca gli ormoni che è comunemente prescritto ai bambini “transgender” si è scoperto danneggiare e uccidere decine di migliaia di persone – ma lo stesso che dire dei bambini?! La sinistra che spinge per il controllo delle armi non si trova da nessuna parte nel chiedere un controllo farmaceutico di buon senso.

Secondo la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, il Lupron (leuprolide acetato per la sospensione dei depositi), prodotto dal gigante farmaceutico AbbVie, ha ucciso almeno 6.370 pazienti dal 2014, danneggiando gravemente decine di migliaia di altri. Allo stesso tempo, l’anno scorso ci sono state solo 486 morti involontarie di armi da fuoco.

Estrapolando e calcolando la media di questo numero per un periodo di cinque anni, sembra che più bambini muoiano involontariamente di Lupron rispetto a quelli che muoiono involontariamente di armi da fuoco. Allora dov’è David Hogg e il suo esercito di attivisti per il controllo delle armi March For Our Lives nel protestare contro questa minaccia molto più grande di prodotti farmaceutici per la vita dei bambini?

La risposta non è da nessuna parte, ovviamente, perché le pistole sono politicamente scorrette, mentre i prodotti farmaceutici che piegano il genere non sono solo politicamente corretti, ma ora politicamente sanzionati come forma accettabile di “trattamento” per presunti bambini “transgender” che credono di essere nati nel corpi sbagliati.

La mafia LGBTQ in realtà promuove l’indottrinamento transgender della gioventù di oggi, che include spingere droghe come Lupron che ora sappiamo essere una seria minaccia per i bambini.

Secondo i dati ufficiali della FDA, dal 2012 ci sono state più di 40.764 reazioni avverse associate a Lupron. Tra il 2014 e il 2019, la FDA ha registrato oltre 25.500 reazioni “gravi”, tra cui 6.370 decessi.

Per notizie più correlate su come la lobby LGBTQ sta spingendo in modo aggressivo droghe che piegano il genere come Lupron sui bambini che potrebbero finire per subire un infortunio permanente o di conseguenza la morte, visitare Gender.news.

La versione pediatrica di Lupron che viene somministrata ai bambini manca di avvertimenti adeguati sugli effetti collaterali a lungo termine, inclusa la morte

Tieni presente che Lupron non è nemmeno approvato dalla FDA per il trattamento di bambini con disforia di genere. Questo è un uso off-label del farmaco che sta guadagnando popolarità in risposta all’ondata di follia LGBTQ che sta investendo l’Occidente.

Inoltre, la versione pediatrica di Lupron non contiene nemmeno avvisi adeguati sui suoi effetti collaterali a lungo termine, che includono danni ormonali irreversibili e, naturalmente, morte. Ma nulla di tutto ciò sta impedendo ai medici di “affermazione” di genere di prescrivere Lupron ai bambini.

La FDA ha approvato Lupron solo per l’uso nei bambini con “pubertà precoce”, un problema di sviluppo in cui alcuni bambini entrano nella pubertà troppo presto. Il suo scopo, in altre parole, è facilitare lo sviluppo sano, non comprometterlo.

“È una condizione grave che gli endocrinologi normalmente diagnosticano e curano perché interferisce con lo sviluppo, ma in casi di [disforia di genere] stanno inducendo questo stato di malattia”, afferma Michael Laidlaw, un endocrinologo di Rocklin, in California, sulla differenza tra l’utilizzo Lupron nel trattamento della pubertà precoce contro l’assunzione per cercare di cambiare il proprio sesso biologico.

Secondo quanto riferito, la FDA sta rivedendo la sicurezza di Lupron dal 2017, insieme ad altri farmaci agonisti del GnRH come Lupron che inibiscono il normale sviluppo ormonale. Molte relazioni sono emerse su come tali farmaci causano convulsioni nei bambini, nonché altri problemi.

Natural News non ha ancora appreso di alcun movimento o protesta contro questo farmaco, che sta separando i bambini dai loro genitori e famiglie uccidendoli. Dobbiamo ancora conoscere qualsiasi controllo farmaceutico di buon senso per affrontare questo flagello della violenza contro le droghe contro i bambini che hanno effettivamente bisogno di terapia psicologica, non di interventi farmacologici.

“La disforia di genere non è una condizione endocrina, ma psicologica e, pertanto, dovrebbe essere trattata con un’adeguata assistenza psicologica”, sottolinea Laidlaw. “Ma diventa una condizione endocrina quando inizi a utilizzare i bloccanti della pubertà e a dare ormoni incrociati ai bambini”.

Le fonti per questo articolo includono:  

ChristianPost.com  

PewResearch.org 

NaturalNews.com 

Fonte: https://www.naturalnews.com/l 

®wld

Quando si tratta del numero di vaccini, il cielo è il limite

 

L’incentivo in denaro dei medici sta mettendo da parte il giuramento di Ippocrate?

Di: Difesa della salute dei bambini

Alla California piace vantarsi della sua “influenza fuori misura” sul resto degli Stati Uniti e della sua decantata tendenza a “sperimentare il futuro prima di altre parti del paese”. Tuttavia, avendo appena approvato la legge sui vaccini più draconiana della nazione, una che decima la relazione medico-paziente e dice ai bambini fragili dal punto di vista medico che non hanno il diritto all’integrità corporea: sembrerebbe che i legislatori dello stato e i gruppi del commercio medico che erano troppo felici di co-sponsorizzare la legislazione pensassero che fosse di tendenza per modellare la tirannia medica e il rovesciamento del Codice di Norimberga.

A poche ore dal passaggio 48-19 dell’Assemblea 27 della California di SB 276, i senatori della California seguirono con la loro approvazione (28-11) – con tutti gli “ayes” in entrambe le camere che erano democratici – e il governatore democratico lo firmò insieme all’ultimo minuto del disegno di legge SB 714. Illustrando l’ atteggiamento arrogante prevalente tra i funzionari, il direttore della sanità dello stato (che ha recentemente rassegnato le dimissioni) ha congedato casualmente le migliaia di persone che si sono presentate per opporsi al disegno di legge come “terrestri” e “mangiatori di booger”.

Il direttore del sito web indipendente di notizie California Globe ha richiamato l’attenzione sulla fretta sconveniente con cui i legislatori antidemocratici hanno “bloccato” la legislazione che essenzialmente elimina le esenzioni mediche da vaccino, citando un senatore repubblicano dissenziente dicendo: “Questa legislatura sta persino spaventando la nostra comunità medica“. Il senatore ha ragione? Cosa pensano i medici della California della legislazione senza precedenti che dissuade la loro sacrosanta relazione con i pazienti e consente ai burocrati statali di ” esercitare illegalmente la medicina in cima ai dottori”?

Alcuni medici erano chiaramente preoccupati, risultando per testimoniare contro SB 276 o scrivendo lettere per chiedere al governatore di porre il veto alla legislazione. Un medico ha scritto che i due progetti di legge “hanno creato un clima di paura e ansia”, lasciando i medici praticanti” impauriti di parlare per paura della punizione, di essere presi di mira dallo stato, per censura pubblica e perdita di rispetto professionale”. Un altro medico concordano sul fatto che la legislazione impone “un rischio e una responsabilità enormi – personalmente, professionalmente e finanziariamente” sui medici che scrivono esenzioni mediche valide, eppure i medici non si assumono alcuna responsabilità per il rilascio di vaccinazioni controindicate, anche se causano danni prevedibili ma prevenibili.”

Il clima di intimidazione è una considerazione. Tuttavia, la vaccinazione offre anche ai medici numerosi incentivi finanziari per raggiungere la linea. In effetti, la maggior parte dei medici sembra essere disposta a partecipare al programma di vaccinazione degli Stati Uniti, indipendentemente dal numero di vaccini che il CDC dice loro di somministrare e indipendentemente dall’evidenza del danno da vaccino che potrebbe manifestarsi davanti ai loro occhi. Perché no, quando – come scrisse qualche anno fa un medico dello studio privato affiliato al CDC – le vaccinazioni raccomandate a livello nazionale non solo forniscono “entrate costanti“, ma possono anche migliorare la “redditività finanziaria” di una pratica.

Segui i soldi

Nel 2015, il medico ha poi servito come collegamento con il Comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione (ACIP) del CDC per conto dell’American Academy of Family Physicians (AAFP), scrivendo un articolo che ricorda ai compagni membri AAFP che “minimizzare i costi e massimizzare il rimborso può rendere redditizie le vaccinazioni . “Oltre a offrire suggerimenti su come essere un” esperto acquirente di vaccini “e ottenere sconti sui produttori per ordinare più vaccini, il medico discute su come i medici possono fare soldi con le spese amministrative per i vaccini pediatrici” codificando correttamente il servizio “.

Ogni bambino di due anni vale $ 400 se soddisfano i “Criteri di combinazione 10” (Visualizza il grafico a dimensioni intere).

 

Come spiega, “la codifica corretta” implica non solo la fatturazione per il vaccino stesso (e includendo un codice diagnostico che “ricorda alla compagnia assicurativa che fa parte del programma di immunizzazione di routine”), ma anche la fatturazione per la tassa che “si suppone” per coprire il tempo, l’energia e le forniture necessarie per amministrare il vaccino e le spese generali associate alla gestione dei vaccini. “

Il bravo dottore prosegue poi descrivendo i codici di somministrazione del vaccino pediatrico che considera “i più importanti” da un “punto di vista finanziario”:

Questi codici, che includono un componente di consulenza … possono essere utilizzati solo per pazienti di età pari o inferiore a 18 anni. Il motivo per cui questi codici sono così preziosi è che pagano per componente del vaccino. Ad esempio, se si somministra un vaccino MMR, è possibile fatturare tre componenti (morbillo, parotite e rosolia). Se viene somministrato un vaccino DTaP / IPV (Kinrix), è possibile fatturare quattro componenti (difterite, tetano, pertosse e poliomielite).

Rileva che i codici erano nuovi dal 2011; prima di quell’anno, i vaccini combinati avevano effettivamente comportato un rimborso medico più basso anziché più alto.

Dando un esempio di “vita reale” e sottolineando ancora una volta che “i risultati sono più drammatici per i vaccini con più componenti”, il membro AAFP descrive la fatturazione per una visita di due mesi in cui il bambino riceve un vaccino a cinque componenti (DtaP / IPV / HepB) e altri tre vaccini: Haemophilus influenzae tipo b (Hib), coniugato pneumococcico (PSV13) e rotavirus.

Senza alcuna consulenza sui vaccini, la pratica sarebbe in grado di fatturare solo $ 125 in totale, ma con codici di fatturazione aggiuntivi per la “consulenza breve”, il rimborso totale (a partire dal 2015) aumenterebbe fino a $ 300 – un extra di $ 175 per pochi minuti ” sforzo. Notando che i codici di consulenza non coprono la consulenza fornita dagli infermieri, aggiunge che può anche guadagnare $ 175 extra fornendo lui stesso una “breve visita di consulenza sui vaccini”, quando possibile, al posto di programmare una visita di infermiere. Con orgoglio, osserva che il rimborso del vaccino spesso supera il rimborso per il resto della visita.

Quando si tratta del numero di vaccini, il cielo è il limite

Immunization Action Coalition (IAC) è un gruppo leader nel settore dei vaccini che riceve finanziamenti significativi sia dai produttori di vaccini sia dal CDC e dalle lobby per la rimozione delle esenzioni dai vaccini. Sulla sua pagina web “Chiedi agli esperti”, lo IAC dice ai medici: “Non esiste un limite massimo per il numero di vaccini che possono essere somministrati durante una visita”. Anche se i ricercatori non hanno mai testato questa affermazione, senza studi sulla sicurezza di il programma completo dei vaccini o gli effetti di così tanti vaccini simultanei e cumulativi: la descrizione del rappresentante AAFP dei benefici finanziari derivanti dalla codifica “corretta” fornisce una ragione per cui così tanti medici potrebbero essere disposti a impilare i vaccini senza dubbio.

In un momento in cui le commissioni mediche si occupano dei medici che prescrivono in modo eccessivo gli oppioidi, ci si potrebbe aspettare che i medici abbiano preoccupazioni riguardo all’infliggere lesioni da vaccino attraverso la somministrazione eccessiva di vaccini. Non preoccuparti, afferma l’IAC, che rassicura i medici (sulla stessa pagina web “nessun limite superiore”) che il Programma nazionale di compensazione degli infortuni ai vaccini conferisce ai professionisti medici la protezione della responsabilità per “tutti i vaccini che vengono regolarmente somministrati ai bambini”.

Sostenuti dal giuramento di Ippocrate, i pazienti generalmente “si fidano che il medico agirà nel loro interesse, o almeno non facciano alcun danno“. Il primo principio del Codice di Norimberga enfatizza il consenso volontario e gli interventi liberi da “qualsiasi elemento di forza, frode, inganno, coercizione, superamento o altra ulteriore forma di vincolo o coercizione. “Come scrive il consigliere generale della difesa della salute dei bambini Mary Holland,” SB 276 è un chiaro esempio di superamento del governo“. Tuttavia, mentre i medici che sostengono la vaccinazione obbligatoria e la revoca di le esenzioni per i vaccini sono dalla parte sbagliata della storia per quanto riguarda il Codice di Norimberga e il loro giuramento di Ippocrate – chiaramente il caso del medico-autore dell’SB 276 che non ha mai riconosciuto i bambini feriti con vaccino – per molti, l’assenza di responsabilità e le i guadagni sembrano essere accettabili compromessi.

Fonte: https://www.collective-evolution.com/  

®wld

Immunità della mandria: decidono i politici non i medici

 

Veglia tenuta a Sacramento per i bambini uccisi o feriti dai vaccini

Di Arjun Walia

I fatti: si è tenuta una veglia a Sacramento, in California, per coloro che sono stati uccisi o feriti dai vaccini. È stato fatto in risposta all’approvazione della legge sul vaccino SB276, che praticamente rimuove le esenzioni mediche per i bambini che sono a rischio di reazioni avverse.

Rifletti su: è giusto rimuovere la libertà di scelta per i bambini che sono fisicamente sensibili al danno da vaccino? L’immunità della mandria è persino legittima? Questo è discusso anche all’interno dell’articolo.

Ogni singolo titolo di qualsiasi fonte mediatica mainstream che richiama l’attenzione sulla gente che solleva preoccupazioni sui vaccini, o in questo caso, protestando contro il recente disegno di legge SB277 che è stato approvato dalla legge nello Stato della California, togliendo le esenzioni mediche per i bambini vulnerabili, sembra sempre contenere anti-vaccino “nel titolo e all’interno del corpo dell’articolo.

Ciò ha recentemente ispirato molte persone a radunarsi durante una veglia che è stata celebrata per onorare i bambini feriti o uccisi dai vaccini. Puoi trovare altri video e immagini della veglia sulla pagina Facebook di Jonathan Lockwood

“Anti-vaccino” è un termine usato, insieme al ridicolo, per opporsi a coloro che sono preoccupati per la sicurezza del vaccino e vogliono solo sensibilizzare sulle molte questioni che affliggono il mondo in merito ai vaccini. Invece di fonti tradizionali che affrontano le preoccupazioni dei sostenitori della sicurezza dei vaccini, non solo vengono usati termini come “anti-vaccino”, ma anche il ridicolo. Ciò che sarebbe più appropriato sarebbe semplicemente affrontare le molte preoccupazioni che i sostenitori della sicurezza dei vaccini hanno, riconoscerle e semplicemente rispondere e spiegare perché queste preoccupazioni non sono necessarie. Sfortunatamente, dobbiamo ancora vedere che ciò accada.

La legge del Senato 276 del senatore Richard Pan ha eliminato quasi tutte le esenzioni mediche per i vaccini. In base a questo disegno di legge, i politici, non i medici, hanno il compito di decidere se i bambini possano ricevere o meno esenzioni mediche, che a loro volta determinerebbero se possono o meno frequentare la scuola.

Non è un segreto che i vaccini non siano completamente sicuri per tutti; chiaramente non si tratta di un prodotto “taglia unica” e questo è evidente dal fatto che quasi 4 miliardi di dollari sono stati versati a famiglie di bambini feriti con vaccino tramite il National Childhood Vaccine Injury Act (NCVIA).

Astronomici come i premi in denaro, sono ancora più allarmanti se si considera che solo l’ 1% circa delle lesioni da vaccino viene addirittura segnalato al Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS). Se i numeri di VAERS sono corretti – viene segnalato solo l’1% delle lesioni da vaccino e solo 1/3 delle petizioni sono compensate – fino al 99% delle lesioni da vaccino non viene segnalato e le famiglie della stragrande maggioranza delle persone ferite dai vaccini sono raccogliere i costi, ancora una volta, per i prodotti difettosi dei produttori di vaccini.

Ciò ridimensiona completamente la validità dell'”immunità della mandria”. 

  

Esistono una serie di problemi di sicurezza per quanto riguarda i vaccini. Ad esempio, la recente letteratura scientifica pubblicata per quanto riguarda l’alluminio iniettato è motivo di preoccupazione.

L’elenco è piuttosto lungo. Un altro esempio è che, secondo una ricerca di MedAlerts nel database FDA Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), a partire dal 2/5/19, il conteggio grezzo complessivo degli eventi avversi dai vaccini contro il morbillo, la parotite e la rosolia era: 93.929 avversi eventi, 1.810 disabilità, 6.902 ricoveri e 463 morti

C’è stata anche una storia di focolai di morbillo in popolazioni fortemente vaccinate.

Dal 2013 al 2017, il morbillo ha ucciso 2 persone, ma il vaccino ha ucciso 127 persone. Le probabilità di morire di morbillo sono dello 0,01 – 0,02 percento. Se queste statistiche sono corrette, il vaccino è più pericoloso.

La linea di fondo è che la libertà di scelta dovrebbe sempre esistere.

Leggi di più sul conto qui:

The True Purpose of California Vaccine Bill SB276

Fonte: https://www.naturalblaze.com/

®wld

Gli emissari di bianco vestiti

Sempre più morti per errori medici…

di Marcello Pamio 

Nel mondo più di 138 milioni di pazienti vengono danneggiati ogni anno, e di questi ben 2,6 milioni se ne vanno aldilà della soglia per colpa dei medici…
A denunciarlo qualche giorno fa proprio l’Organizzazione Mondiale della sanità (OMS).

Errori nella diagnosi, nelle prescrizioni e trattamenti, e l’uso inappropriato dei farmaci sono le tre principali cause che provocano danni anche mortali nei pazienti: così il coordinatore della sicurezza dei pazienti dell’OMS, il dottor Neelam Dhingra-Kumar ha detto venerdì 13 settembre 2019 in una conferenza stampa.

Quindi utilizzo sbagliato di farmaci, errori nelle trasfusioni di sangue, nell’utilizzo dei Raggi X, nelle operazioni chirurgiche, ecc. 

Simili errori «si verificano perché i sistemi sanitari non sono progettati in modo adeguato per affrontare questi errori e imparare da essi», ha detto l’esperto, ammettendo che molte strutture mediche nascondono tali errori, il che spesso non solo impedisce di prendere provvedimenti per evitare che tali errori si ripetano in futuro, ma anche impedisce un conteggio corretto degli errori medici. 

Non a caso le cifre fornite dall’OMS si riferiscono SOLO a paesi con uno stato economico medio e basso (cioè dove vive l’80% della popolazione globale), quindi il numero reale è molto ma molto più alto, tenendo conto anche del fatto che anche nei paesi sviluppati, almeno 1 su 10 dei pazienti sono vittime iatrogene (da «iatros» che significa «medico» e «genos» che vuol dire «che è nato». Quindi errori causati dai medici).

Sempre secondo l’organizzazione sovranazionale con sede a Ginevra, SOLO gli errori relativi a errate prescrizioni di medicinali costano ai sistemi sanitari in tutto il mondo oltre 42 miliardi di dollari, cioè 37 miliardi di euro. Una vera e propria ecatombe sociale, umana ed economica, che però è solo la puntina dell’iceberg.

I media italiani sono stati costretti a parlarne perché l’avvertimento era uscito dall’OMS, ma guarda caso, sono riusciti a sbagliare clamorosamente i calcoli. Quasi tutti hanno infatti titolato: «1 morto ogni 5 minuti per errori medici», ma 2.600.000 di morti ogni anno fanno 5 morti al minuto e NON uno ogni cinque!

Si potrebbe obiettare che si tratta di una quisquilia, ma 1 morto ogni 5 minuti fanno 105.000 morti all’anno, una bella differenza se paragonati ai 2,6 milioni.

Sappiamo benissimo che nel Sistema odierno la “legge è uguale per tutti, ma per qualcuno è un po’ più uguale”, come pure la matematica che è solo un’opinione…

Mettendo nel conteggio pure i milioni di morti causati non da errori nella prescrizione, ma solo dagli effetti collaterali dei farmaci e vaccini, arriviamo ad una conclusione sconvolgente ma assolutamente scontata e facilmente dimostrabile: la medicina allopatica, con tutto l’armamentario chimico e con i suoi emissari di bianco vestiti, sono la prima causa di morte nel mondo!!!

Fonte: https://disinformazione.it/

®wld

Il 5G un grosso problema inavvertito

La “Zona Pazza” elettromagnetica del 5G pronta all’autodistruzione: i “Dissennatori” del 5G Incontrano l’apocalisse zombi 4G

Ricerca incisiva e analisi attentamente documentata dell’impatto della radiazione elettromagnetica 5G di Claire Edwards

Di Claire Edwards

Le entità che lanciano il 5G tormentano l’umanità e succhiano la loro umanità prendendo le loro menti e la loro salute, mentre dall’altra parte hai l’ apocalisse zombi di tutte le persone con i loro telefoni cellulari 4G, che ciecamente distruggono il mondo.

Il lotto dell’apocalisse zombi 4G deve svegliarsi. Devono svegliarsi ora prima che sia troppo tardi e che il tempo sia essenziale.

***

È ora di porre una domanda cruciale. Come siamo arrivati ​​a essere in questa zona folle del 5G, pronta a autodistruggersi? Come mai siamo arrivati ​​qui? 

Continua QUI in lingua inglese

_______________________________ 

Apple sta spingendo l’implementazione a livello nazionale del 5G in modo che i clienti dovranno aggiornare e acquistare nuovi iPhone … come al solito, si tratta solo di soldi

di: Ethan Huff

(Natural News) Apple ha recentemente tenuto un altro dei suoi eventi di lancio di prodotti e servizi in cui è stato annunciato che presto saranno in arrivo nuovi iPhone con presunte funzionalità 5G.

Anche se sembrano quasi esattamente come i vecchi iPhone, la nuova linea di iPhone sarà presumibilmente in grado di connettersi ad almeno alcune delle torri di antenne 5G che stanno spuntando dappertutto, comprese quelle collocate vicino alle scuole elementari e in ambito residenziale quartieri.

Sin dalla scomparsa di Steve Jobs, Apple si è trasformata in una società di copiatura poco brillante che non rilascia mai nulla di veramente nuovo. Invece, il gigante della Silicon Valley sembra sfornare la stessa identica tecnologia riciclata ogni anno con alcune piccole modifiche, il tutto mentre lo chiama nuovo e fa pagare un prezzo osceno per questo. Continua QUI in lingua inglese.

_______________________________

In tempi non sospetti, OASI SANA aveva lanciato una campagna mailing verso ecologisti, ambientalisti e animalisti per denunciare i pericoli del 5G per l’ecosistema attraverso le associazioni a tutela di ambiente e specie animale. 

Adesso sulla rete gira il video dell’ISPETTORE DEGLI INSETTI, un esperto di New York che indaga sul “declino mondiale degli insetti” puntando sulle radiofrequenze di 4G e 5G. “Il calo mondiale degli insetti volanti è dovuto in parte alla rapida crescita della comunicazione dei dispositivi wireless. 

Queste radiazioni elettromagnetiche non-ionizzanti stanno avendo effetti negativi sugli insetti volanti a causa delle loro dimensioni, delle proprietà dielettriche e delle interferenze con le loro funzioni meccaniche quantistica, così come la loro capacità di procreare”. Ecco il video e il testo pubblicato dall’investigatore. 

Continua QUI in lingua italiana.

_______________________________

Il 5G cerca di distruggere tutto, compresa la tua vita

Postato da: Tyler Durden via ZeroHedge

5G è una soluzione alla ricerca di un problema o di un problema alla ricerca di una soluzione? Nonostante l’enorme clamore o l’urgenza di attuare, pochissimi al di fuori delle società globali stanno acquistando l’hype. Il futuro del 5G è ancora in dubbio. ⁃ Editor TN

Mentre Peter Garnry di Saxo Bank ricapitola l’evento Apple di ieri, la società ha introdotto il suo iPhone 11, che ora è disponibile in tre diverse versioni con la versione più economica in vendita a $ 699, una riduzione dei prezzi mirava ad attirare gli acquirenti di smartphone nel regno di Apple (a spese di un calo di ASP di Apple).

Il mercato azionario ha reagito positivamente alla notizia, ma sono emerse critiche sul fatto che Apple sia in ritardo poiché il nuovo iPhone 11 non arriva con un’integrazione 5G che rende quasi impossibile per Apple avere una crescita in Cina dove introducono produttori di smartphone locali come Huawei smartphone con integrazione 5G. A partire dalla seconda metà del 2020 questo sarà un limite per Apple.

Perché è importante il 5G? Continua QUI in lingua inglese.

_______________________________

L’ex presidente di Microsoft Canada avverte nuovamente dell’esposizione alle radiazioni WiFi e al 5G

Di BNFrank

Grazie a FrankClegg e Michigan Safe Technology per aver pubblicato questo video breve ma ricco di informazioni.

Video

A febbraio, i dirigenti delle telecomunicazioni hanno reso testimonianza al Congresso di non avere provescientifiche della sicurezza del 5G. Gli avvertimenti sull’installazione diffusa del 5G e l’esposizione sono stati citati da molti esperti e per una serie di validi motivi:

Continua QUI in lingua inglese.

_______________________________

IL 5G rende gli utenti vittime di hacker, spie, controllo aziendale e governativo

da Luis R. Miranda

(IMMAGINE: /DIGITALINFOMATIONWORLD.COM)

Le aziende tecnologiche annunciano l’avvento della “prossima grande cosa” che cambierà tutto.

Con il suo arrivo, promettono che finalmente si apriranno nuove porte a mondi di realtà aumentata e virtuale. Ma dobbiamo tenere a mente l’altro lato del 5G: in un pianeta iperconnesso, le possibilità di essere hackerati, spiati e controllati da aziende e governi si moltiplicheranno.

L’entusiasmo per l’avvento delle nuove autostrade della comunicazione attraverso le quali i nostri dati faranno circolare ritorna in epiteti superlativi.

Se ci occupiamo delle canzoni di tecnologia, operatori e altri agenti di mercato, il 5G è la prossima grande novità, il nuovo grande evento, l’ennesimo cambio di gioco, la chiave che cambierà tutto.

5G approda in campagne di marketing e comunicazione che annunciano un mondo iperconnesso di chirurghi che opereranno, a distanza e in tempo reale, usando un robot, a pazienti di un altro continente; di fattorie intelligenti in cui seminano, annaffiano e raccolgono in modo efficiente grazie al trattamento dei dati del suolo e del tempo, e di auto autonome che condividono informazioni al millisecondo che ci avvertiranno se ci sono pericoli.

Allo stesso tempo, non mancano le voci che avvertono che stiamo affrontando un nuovo clamore, un fenomeno gonfio che nasconde anche derivati ​​inquietanti.

Continua a leggere QUI in lingua inglese

_______________________________

  

IL RUOLO DEL 5G E IL SUO PROGRAMMA PER IL TRANSUMANESIMO

di nogeoingegneria.com

iamo di fronte al tentativo faustiano di trasformare l’essere umano in un robot con cervello “potenziato”, ottenuto dalla fusione con l’intelligenza artificiale. Nel XXI secolo «l’intelligenza in senso lato, che sia biologica o artificiale» rappresenti «la chiave di tutti i poteri: politico, militare, scientifico, intellettuale, eccetera», in quanto «stiamo vivendo un cambiamento di civiltà». Il che evidenzia, anzi spalanca scenari per nulla rassicuranti… Chi governerà, esattamente, questo cambiamento? E per fare cosa?…Vedi qui 

DI RENEE PARSONS activistpost.com

La campagna per le PR del settore delle telecomunicazioni descrive il 5G come la prossima generazione di “tecnologia wireless ultra veloce che ha il potenziale per connettere qualsiasi cosa, dagli smartphone alle auto a guida autonoma, ai mondi virtuali”, come se comfort aggiuntivi offrano un contributo benigno alla vita americana o che il pubblico americano abbia atteso con impazienza il suo arrivo, nessuna di queste [affermazioni] è vera.

L’articolo continua QUI in lingua italiana

_______________________________

Credit: Screenshot from SoftBank HAPS concept video

Droni giganti 5G nei cieli delle Hawaii? Cresce il respingimento

di Debra Green
from TakeBackYourPower Website

Droni voluminosi di dimensioni di un campo da calcio che volano nella stratosfera, irradiando radiazioni tossiche 5G nella terra, nell’oceano, nelle nostre case, nei nostri corpi.

Sembra qualcosa uscito da un incubo di fantascienza …

Ma se gli sponsor del programma HAWK30,

  • colosso tecnologico SoftBank del Giappone
  • appaltatore della difesa AeroVironment della California
  • Alphabet, la società madre di Google,

… fanno in modo che l’incubo diventerà realtà questo autunno per alcuni residenti delle Hawaii e alla fine per gran parte della popolazione mondiale.

Il programma HAWK30, proposto dalla Research Corporation dell’Università delle Hawai’i (RCUH), vuole utilizzare l’isola hawaiana di Lāna’i nella contea di Maui come trampolino di lancio per droni senza pilota, HAPS (stazioni di piattaforma ad alta quota) che volano a Da 65.000 a 80.000 piedi che trasportano relè di comunicazione wireless e trasmettono segnali 5G in aria, terra e mare in un programma trifase.

Nella fase finale del piano surreale, la piccola isola di Lāna’i diventa un impianto di produzione di droni, trampolino di lancio e centro di controllo della missione per far volare enormi droni in tutta la cintura equatoriale. VIDEO

Continua a leggere QUI in lingua inglese

®wld