Crea sito

S.I.V. Vaticano Gesuiti Alieni

“SECRETUM OMEGA”

Un Gesuita Confessa un Patto fra Alieni e Vaticano

Cristoforo Barbato


PREMESSA

Roma, 2001

Nel 2000 lavoravo a Roma in qualità di redattore della rivista “Stargate”, dove pubblicai una serie di articoli inerenti le mie ricerche sulle apparizioni di Fatima e il famoso Terzo Segreto, i vari misteri coinvolgenti il Vaticano nonché le possibili implicazioni aliene delle stesse apparizione portoghesi avvenute nel 1917. In seguito alla pubblicazione iniziai a ricevere una serie di e-mail da un personaggio che si definiva un “insider” del Vaticano, il quale fu spinto a contattarmi (anche se in maniera anonima sporadicamente lo aveva gia fatto in precedenza) perché attratto proprio dalle mie ricerche inerenti l’inchiesta sulle apparizioni di Fatima, e non solo. Dalle lettere, inviatemi da questo personaggio, emergeva che il Vaticano annoverava una struttura d’intelligence, chiamata dal mio interlocutore Servizio Informazioni del Vaticano (in breve SIV). Nelle mail erano contenute delle informazioni interessanti, ed in una di esse mi fu preannunciato che molto presto avrei ricevuto del materiale tra cui un video, fattomi recapitare in seguito per posta, inerente l’osservazione del presunto decimo pianeta in avvicinamento al sistema solare. La ripresa sarebbe stata effettuata da una sonda spaziale inviata nello spazio remoto, facente parte di un programma spaziale avviato nei primi anni ‘90, denominato “Sìloe”. Da tali indicazioni e non solo, ho capito che lo scrivente era a conoscenza d’informazioni di gran lunga più dettagliate di quelle rilasciatemi per iscritto. Per un anno circa vi furono contatti informali via e-mail e per posta, nei quali mi rivelò di essere un Gesuita membro del SIV e di lavorare a Roma presso alcune strutture della Santa Sede, cosa che in seguito verificai essere vera, informandomi a sua insaputa. In seguito e con una certa difficoltà riuscì ad avere un primo incontro fisico in un luogo pubblico della capitale, dove iniziò a rivelarmi alcune informazioni. L’incontro, avvenuto nel 2001, fu voluto fortemente da me, in quanto “conditio sine qua non” per il proseguimento dei nostri contatti, dato che fino ad allora il mio atteggiamento, nonostante il videotape, fu contraddistinto da un ovvio scetticismo e diffidenza nei suoi confronti. Fu in quella occasione che i miei dubbi si dissiparono, quando mi mostrò le sue credenziali, alcune delle quali corrispondevano in buona parte con quanto da me precedentemente appurato. Inoltre mi rivelò di usufruire di un’autorizzazione alla supervisione denominata ‘Secretum Omega’, che è la più alta categoria di classificazione di segretezza in Vaticano equivalente al ‘Cosmic Top Secret’ della Nato. Il dialogo si svolse sottoforma di continue domande e risposte, in quanto durante l’ultima comunicazione era stato concordato che avrei posto delle domande ben precise. Difatti avvenuto l’incontro il Gesuita ribadì tale impostazione del dialogo anche se, nonostante il mio desiderio di porre svariate domande e il poco tempo a disposizione, alcune sue risposte hanno ovviamente stravolto l’impostazione originaria di alcuni quesiti. Tuttavia la conversazione che segue anche se costituisce la summa di quanto rivelatomi non è del tutto completa, in quanto alcune informazioni e dettagli aggiuntivi, ricevuti sia in precedenza che in seguito all’incontro, ho preferito non rivelarli, almeno per il momento.

[Barbato] Come è entrato a far parte del S.I.V.?

[Gesuita] Il S.I.V. annovera elementi provenienti da diverse realtà, tutte strettamente connesse alla Chiesa e composte soprattutto, almeno nella parte dirigenziale, da sacerdoti in maggioranza aderenti all’ordine dei Gesuiti, monaci Benedettini e Religiose; in tutto poco più di un centinaio di elementi. Possono sembrare pochi ma non è così se si considera che in ogni parte del mondo dove c’è un sacerdote o una suora c’è una potenziale fonte d’informazioni preziose. Altri elementi sono stati, e tutt’oggi, sono seguiti in ambienti ed istituzioni a carattere laico interne alla Chiesa come ad esempio: associazioni a carattere umanitario, schieramenti politici vicino alla Santa Sede, movimenti cattolici giovanili, ecc. Il mio iter è stato molto simile a questo. In sintesi gli elementi come me sono stati segretamente seguiti, indirizzati e formati secondo determinati criteri noti in certi ambienti. Ognuno di noi oggi si rende conto di aver avuto in passato un suo “angelo custode” nonché mentore, successivamente.

[B] Potrebbe fornirmi maggiori elementi sul S.I.V.? Perché è stato creato, da quanto tempo opera… 

[G] La struttura è top secret ma per ora posso dirle che è organizzata in maniera analoga alle altre strutture d’intelligence come CIA, MI6 l’ex KGB ecc. Non ha una sede ufficiale fissa ma sceglie di volta in volta un sito dove riunirsi, in strutture però sempre sotto la giurisdizione della Città del Vaticano. Da un punto di vista cronologico la scintilla che ha innescato l’avvio di tale organizzazione scaturisce da un evento avvenuto nella prima metà degli anni ‘50 negli Stati Uniti, per l’esattezza nel Febbraio del 1954. L’evento in questione fu l’incontro di una delegazione aliena avvenuto in California nella base di Muroc Airfield (divenuta poi la sede della base aerea di Edwards) con il presidente Dwight Eisenhower e a cui presenziò l’allora Vescovo di Los Angeles James Francis McIntyre. L’incontro venne opportunamente filmato dai militari con tre cineprese 16mm, dislocate in vari punti, caricate con pellicola a colori e motore con caricamento a molla; quest’ultima soluzione piuttosto scomoda, perché costringeva ogni operatore a cambiare bobina ogni 3 minuti circa di ripresa, fu necessaria in quanto in presenza degli alieni e delle loro astronavi i motori elettrici delle cineprese più grandi non riuscivano a funzionare. Furono girati in tutto sette rulli da trenta metri, per un totale di circa venti minuti di ripresa. Al termine dell’incontro ogni membro della delegazione terrestre giurò solennemente di non rivelare a nessuno quanto visto e sentito degli alieni. Non mi chieda che fine ha fatto il film perché credo che conosca già la risposta. Comunque, nei giorni a seguire McIntyre, probabilmente contrariato per aver prestato un giuramento che in coscienza riteneva iniquo, partì di gran fretta per Roma al fine di incontrare il Santo Padre Pio XII per riferirgli dell’incredibile evento. Ma il Vescovo McIntyre per poter giungere in Italia doveva effettuare uno scalo prima a New York per poi ripartire alla volta di Roma, il tutto con l’ausilio di un aereo privato. Il velivolo decollato in un primo momento da Los Angeles dopo circa un’ora e mezzo di volo a causa d’improvvisi problemi tecnici fu costretto ad atterrare nel cuore della notte su una pista dell’aeroporto “Skyhaven” sito a Las Vegas. Durante il periodo necessario alla riparazione dell’aereo, circa un’ora e mezzo, salì sull’aereo un personaggio che chiese di conferire con il Vescovo. L’uomo che mostrò credenziali militari delle forze armate USA ,era un colonnello dell’USAF, fu ricevuto da McIntyre. La conversazione durò circa venti minuti durante i quali quest’uomo diffidò il Vescovo dal riportare con esattezza tutta la vicenda a cui aveva assistito, in quanto l’intera questione aliena era già oggetto di studio e controllo da alcuni anni e che doveva essere d’esclusivo appannaggio dell’USAF. Il militare sottolineò che il Presidente aveva chiesto solo un parere di carattere spirituale e soprattutto di discernimento in quella situazione assai anomala e che il giuramento non si riferiva soltanto ad una possibile divulgazione di un tale evento al mondo intero ma che si estendeva anche al Santo Padre. Non ultimo il problema delle infiltrazioni di spie sovietiche all’interno dello stesso Vaticano. Il Vescovo rispose che era suo preciso dovere riferire al Papa di tale incredibile evento. Oggi si è propensi a pensare che quel guasto fu voluto preventivamente per dar luogo a quest’incontro, organizzato da alcuni militari probabilmente all’insaputa dello stesso Eisenhower. Prima di congedarsi il militare disse al Vescovo che la scelta di riportare quella notizia a Roma avrebbe creato seri problemi e a lui personalmente sarebbe potuto costare molto. Tra l’altro, quanto di quell’incontro con gli alieni fosse stato predetto in qualche messaggio di carattere divino non c’è dato sapere. Due giorni dopo il Pontefice Pio XII ricevette il Vescovo McIntyre. Dopo aver meditato molto sulle implicazioni che avrebbe potuto avere un rapporto esclusivamente militare con gli alieni, il Papa decise di istituire un servizio d’informazioni segreto con una denominazione sulla falsa riga del servizio d’informazioni militare fascista, il SIV appunto, che avrebbe dovuto raccogliere tutte le informazioni possibili sulle attività delle entità aliene e sulle informazioni che su di esse avrebbero raccolto gli americani. Era di fondamentale importanza tenere aperto il canale di comunicazione con il presidente Eisenhower. Il SIV sostanzialmente venne costituito per acquisire e gestire tutte quelle informazioni riservatissime che riguardavano soprattutto la tematica extraterrestre coordinandosi con le altre strutture d’intelligence di altri paesi. La neonata struttura si proponeva fondamentalmente di gestire gli aspetti dal punto di vista morale, filosofico, etico e religioso.

[B] Cos’è che ha fatto pensare a Pio XII che i militari americani avrebbero condiviso informazioni così delicate con il Vaticano? Come la mettiamo con il militare incontrato all’aeroporto di Las Vegas?

[G] Vede, essere convocati dal presidente degli USA nel cuore della notte per un aiuto ed un supporto spirituale in una situazione che potremmo definire unica nella storia dell’uomo moderno, credo sia solo segno di stima e fiducia. A conferma di ciò le dico che una volta tornato negli Stati Uniti McIntyre e l’Arcivescovo di Detroit Edward Mooney in un secondo momento, furono i principali coordinatori delle operazioni di passaggio delle informazioni al Vaticano. Gli eventi però presero una piega inaspettata in quanto lo stesso McIntyre ed altri esponenti del SIV iniziarono ad avere degli incontri diretti, in assenza e all’insaputa dei militari, con una razza aliena di tipo nordico, apparentemente positiva, proveniente dalle Pleiadi; questi alieni misero in guardia dagli esseri che erano stati incontrati in precedenza dagli americani nel deserto della California. Questi incontri con esponenti del SIV si verificarono più volte negli USA e due volte anche all’interno dei Giardini Vaticani presso la Pontificia Accademia delle Scienze, alla presenza dello stesso Papa Pio XII.

[B] Allora, quello che asserì Padre Pio da Pietralcina sull’esistenza d’esseri viventi in altri mondi che non avevano peccato e che per tale motivo hanno raggiunto un grado evolutivo elevatissimo, è vero? 

[G] Certamente, ma questi esseri a cui adesso si riferisce vivono su un piano dimensionale, se così si può dire, diverso pur non essendo angeli nel vero senso della parola, mentre gli alieni nordici di cui ho parlato sono esseri in carne e ossa, che seppure molto evoluti da un punto di vista tecnologico e spirituale hanno la loro corporeità. Queste creature asserirono di aver scoperto nella Chiesa Cattolica, o più precisamente nel messaggio Cristico, la presenza autentica di Dio e si dichiararono disponibili alla collaborazione per il bene dell’umanità. Fu proprio questa affermazione da parte di questi esseri che convinse Pio XII a collaborare con loro, considerandoli addirittura autentici convertiti alla fede cristiana. Probabilmente il Pontefice pensò che la Chiesa Universale doveva cominciare ad estendere il suo messaggio anche ad esseri provenienti da altri mondi. Comunque sia, questi alieni negli anni a seguire furono d’aiuto determinante per la Chiesa di Roma nel portare avanti specifici compiti nel mondo. In particolare intervennero in determinate situazioni di carattere politico e sociale di portata mondiale (su questo punto invito a rileggere quanto scritto a suo tempo dal console Alberto Perego in alcuni dei suoi libri, NdA). In seguito anche Papa Giovanni XXIII beneficiò dell’appoggio di questi esseri che avevano sposato la causa Cristiana ma preferì rendere sempre comunque il merito a più vaghi “interventi angelici”. Papa Giovanni aveva ereditato, se così si può dire, un accordo di collaborazione tra la Santa Sede e gli alieni positivi di razza nordica stipulato con il predecessore. La cosa andò avanti per tutta la durata del pontificato di Roncalli il quale però aveva più volte espresso ai vertici del SIV il suo disappunto per l’estrema fiducia che si stava riponendo in quelle creature, tanto che oggi si è portati a pensare che uno dei motivi che diede il via al Concilio Ecumenico Vaticano II sia stata proprio la necessità di fare un primo e concreto passo verso il rinnovamento della Chiesa, anche in vista di un possibile ed imminente “contatto”.

[B] In riferimento a questi interventi o ‘mediazioni celesti’, possiamo includere anche il presunto incontro avvenuto nel 1963 tra il contattista americano George Adamski e il Papa?

[G] Ci stavo proprio arrivando. Adamski incontrò realmente il Papa. Si recò a San Pietro una volta soltanto per incontrare l’allora Pontefice il quale aveva già deciso che la Chiesa non doveva più intrattenere rapporti diretti e collaborazioni con gli alieni, seppur positivi. Giovanni XXIII riteneva inoltre inaccettabile che una simile relazione fosse rivelata al popolo cristiano. Il compito affidato dagli alieni ad Adamski fu quello di tentare un estremo ed ultimo accordo con il Pontefice ormai morente. Egli fu un messaggero per conto degli stessi esseri che incontrarono Pio XII. Queste entità incaricarono lo stesso Adamski di consegnare al Papa un dono; quest’ultimo, che conteneva una sostanza liquida che avrebbe fatto sparire in pochi giorni l’eteroplasia gastrica da cui era affetto, peggiorata in quelle ultime ore da una peritonite acuta. Il Papa non bevve quella sostanza; disse in punto di morte guardando il Crocefisso; “Quelle braccia allargate del Cristo sono state il programma del mio pontificato. Un pontificato umile e modesto quanto volete, ma di cui mi sono assunto tutte le responsabilità. Sono contento di quello che ho fatto e di come l’ho fatto….”. Tuttavia questo gesto da parte degli alieni fece concludere al Papa, con quel poco di lucidità ed energie che gli erano rimasti, che questi “fratelli del cosmo” avrebbero potuto condurre un’attività sicuramente positiva e benevola verso l’umanità ma che avrebbero dovuto operare autonomamente e distintamente alla Chiesa e, in generale, dall’operato dell’uomo che, con la preghiera, agisce secondo la Legge di Dio e, in particolare, sotto l’azione dello Spirito Santo. Con il tentativo di Adamski terminò il rapporto diretto tra queste creature ed il Papa stesso e i suoi successori, i quali fidandosi dell’illuminazione di Giovanni XXIII stabilirono che non era più opportuno avere rapporti diretti. Successivamente in un manoscritto riservato di Papa Roncalli per il suo successore, con allegato un dossier riservato sul S.I.V., il Pontefice menzionò un passo del Vangelo che chiudeva e spiegava chiaramente l’atteggiamento della Chiesa nei confronti degli esseri positivi provenienti da altri mondi:

Dal Vangelo secondo Marco ( 9, 38 e seg)

In quel tempo, Giovanni rispose a Gesù dicendo: “Maestro, abbiamo visto uno che scacciava i démoni nel tuo nome e glielo abbiamo vietato, perché non era dei nostri”. Ma Gesù disse: “Non glielo proibite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito dopo possa parlare male di me. Chi non è contro di noi è per noi. Chiunque vi darà da bere un bicchiere d’acqua nel mio nome perché siete di Cristo, vi dico in verità che non perderà la sua ricompensa”.

Il senso, in estrema sintesi, è che la presunta attività positiva di questi alieni, che avevano aderito al messaggio cristico, non doveva essere ostacolata, ma “benedetta”, doveva essere però un’attività disgiunta e parallela a quella della Chiesa. Gli alieni di conseguenza erano da considerarsi alla stregua dello straniero che guarì nel nome di Cristo, e questi non gli impedì di farlo. In tal senso andrebbe inserito il discorso che il neo Pontefice, insediatosi al defunto Pio XII, fece il 5 Aprile 1961 quando rivolgendosi alla folla riunitasi in Piazza San Pietro per l’udienza generale disse: “alcune voci che prima ci erano ignote. Ma si tratta sempre di voci che dal cielo scendono sulla Terra, voci che hanno il riflesso dell’onnipotenza del Padre Celeste”.

[B] Parliamo dei suoi incarichi in seno al SIV.

[G] I miei incarichi erano di carattere puramente tecnico, i più importanti erano ad esempio ricevere informazioni segretissime provenienti da un radiotelescopio del Vaticano situato in Alaska e girarle ai rispettivi destinatari…

[B] Un attimo solo, ma di quale radiotelescopio sta parlando? Non sapevo che il Vaticano possedesse una struttura del genere in tale area geografica.

[G] Il Vaticano possiede e gestisce un radiotelescopio avanzatissimo, che adotta sistemi e tecnologie all’avanguardia, gestito solamente da personale appartenente all’ordine dei gesuiti e che è ubicato all’interno di un impianto industriale per il recupero del petrolio, apparentemente dimesso, sito nello stato americano dell’Alaska. Il complesso è mimetizzato perché ufficialmente le attività che vi si svolgono non sono le stesse della struttura del VATT in Arizona e sono coperte dal massimo segreto.

[B] Quando è stato costruito tale apparato e soprattutto con quali finalità visto che il Vaticano annovera già altri siti astronomici in varie parti del mondo?

[G] Quello che posso dire è che è stato costruito nel 1990 con lo scopo di studiare i corpi celesti ‘anomali’ in avvicinamento alla terra, analogamente a quanto fatto per esempio dalla CIA, che tra i tanti suoi ‘occhi segreti’ annovera il telescopio gemello di Hubble, SkyHole 12. Inoltre il SIV fu avvisato durante gli incontri con Pio XII dell’avvicinamento di un corpo celeste al sistema solare ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa. Seppi ben presto che il materiale che dovevo ricevere qui a Roma ed elaborare al computer era molto interessante e segretissimo. Fu durante l’elaborazione di alcuni dati e informazioni provenienti da questo radiotelescopio che una sonda inviata nello spazio remoto, inserita all’interno di un programma di esplorazione spaziale avviato nei primi anni ‘90 denominato SILOE, aveva fotografato un pianeta di dimensioni enormi in avvicinamento al sistema solare. I dati furono ricevuti in Alaska nel mese di ottobre del 1995. Qui cominciarono i miei problemi. Scoprii che non dovevo decrittare io i dati provenienti da quella sessione di trasmissione e si creò una situazione pericolosa. Fu allora che il mio referente mi rivelò che all’interno del Vaticano erano conviventi due fazioni che si contendevano la gestione di un tipo di informazioni con un livello di segretezza di gran lunga superiore al TOP SECRET.

[B] Potrebbe fornirmi ulteriori dettagli sul programma spaziale SILOE? Chi ha progettato la sonda, da dove è stata lanciata…

[G] La sonda denominata “Siloe” prende il nome proprio dall’omonimo programma di esplorazione spaziale avviato nei primi anni ‘90. Inoltre posso aggiungere che il programma Siloe è a sua volta inserito in un altro e più vasto programma, denominato Kerigma. (Sulla natura di quest’ultimo e degli altri sottoprogrammi che lo compongono non mi e stato rivelato nulla, NdA). Per ora posso solo dirle che la sonda è stata assemblata presso l’Area 51, disponeva di un motore a impulsi elettromagnetici e, una volta completata, fu collocata in orbita da un velivolo del tipo Aurora. La sonda non disponeva di calcoli e preindicazioni sulla traiettoria e ubicazione precise di Nibiru, per cui il suo scopo era di approssimarsi al pianeta correggendo la rotta il più possibile per poi riavvicinarsi al Sistema Solare ad una distanza tale da poter trasmettere dati e immagini al radiotelescopio segreto posizionato in Alaska. La sonda venne lanciata una volta ultimato il radiotelescopio ed effettuò la trasmissione delle riprese nel 1995.

[B] Quanto da lei affermato mi spinge a rammentare alcune delle teorie formulate dal ricercatore Zecharia Sitchin in merito al noto 12° pianeta e di un suo futuro ritorno. Conosce tali studi? 

[G] Si, almeno negli aspetti principali; ciò che posso dirle di sicuro è che il S.I.V. in collaborazione con la Lockheed Martin inviò quella sonda che realizzò le immagini da me elaborate. Si tratta di un corpo celeste molto grande che nel giro di tre anni al massimo, a partire dal 2001, farà “sentire” la sua presenza all’interno del sistema solare.

[B] In che modo ha avuto accesso a simili informazioni?

[G] Attualmente usufruisco di un’autorizzazione alla supervisione denominata ‘Secretum Omega’. Questa è la più alta classificazione di segretezza in Vaticano, equivalente al ‘Cosmic Top Secret’ della Nato. Esso è suddiviso in tre livelli d’informazione: dal meno dettagliato Secretum Omega livello III al Secretum Omega livello I che è il più completo. Il mio compito attualmente è di formare nuovi elementi del S.I.V. e di avviarli all’uso dei sistemi di comunicazione propri di tale organismo.

[B] In Italia le informazioni raccolte dal radiotelescopio in Alaska come giungono?

[G] In Italia esistono impianti radio e antenne unitamente a due satelliti geostazionari sopra l’Italia stessa di una compagnia di telecomunicazioni americana, la Sprint International, che ha parabole nel nord e nell’estremo sud dell’Italia. Tale compagnia ha un contratto speciale con il SIV e su un canale riservato invia e riceve dati cifrati con un algoritmo di crittografia riservato e personalizzato, in uso dal 1994. Prima il SIV usava un sistema di crittografia ideato da una società svizzera che in seguito fu abbandonato, perché uno dei membri di questa società lo rivendette clandestinamente agli israeliani. Altre informazioni di carattere tecnico per ora non posso fornirle.

[B] Vorrei porle una domanda su un noto religioso italiano legato alla Chiesa, mi riferisco a Monsignor Balducci che ha pubblicamente rilasciato determinate affermazioni sulla tematica extraterrestre. Balducci per caso opera in accordo con il S.I.V.? È a conoscenza della sua esistenza? 

[G] Sicuramente Padre Balducci ha condotto i suoi studi e le sue ricerche in maniera totalmente autonoma senza seguire alcun tipo di programma stabilito in precedenza. Nelle sue ricerche non è mai stato ostacolato, anzi in qualche circostanza è stato in un certo modo incoraggiato.

[B] Un attimo solo, mi è sembrato di aver capito dalle sue parole che esisterebbe un programma di divulgazione. È, forse, per tale ragione che ha deciso d’incontrami e rivelarmi tali informazioni?

[G] Siamo -schegge impazzite- secondo il sistema, ma consapevoli che certi eventi che stanno per verificarsi coinvolgeranno tutti gli esseri viventi del pianeta, nessuno escluso. L’umanità intera in questa attuale fase storica sta vivendo un periodo molto particolare e strettamente collegato ad alcuni eventi ‘chiave’ contenuti nel libro dell’Apocalisse. Il genere umano deve affidarsi completamente al messaggio di salvezza e di redenzione di Cristo, quello che San Paolo ha definito il Kerigma, quello che Giovanni Paolo II cerca di portare in tutte le nazioni del mondo. Crede che il Papa non sappia quanto siano vicini certi avvenimenti?

[B] Ma di tutte queste informazioni l’attuale Pontefice quanto conosce, alla luce anche delle accorate dichiarazioni rilasciate da un anno a questa parte?

[G] All’interno del Vaticano esistono due correnti in contrapposizione; una è fautrice di questo programma di informazione ed è difesa anima e corpo da Wojtila, l’altra è tutta protesa ad ostacolarlo con ogni mezzo, a tal punto che alcuni elementi di questa fazione fanno parte anche di gruppi di potere occulti che, per fare un esempio, controllano il mercato petrolifero mondiale che attualmente sta incidendo sulle varie economie internazionali, con l’unico obiettivo di schiacciare ogni iniziativa legata alla diffusione d’energie pulite alternative. Gruppi come quello a cui si può ricondurre la vicenda del famoso e controverso caso ufologico ‘Guardian’ che lei conosce, drammaticamente autentico in gran parte, tranne in quella relativa ai fotogrammi della presunta entità aliena. Comunque la documentazione cartacea e le informazioni in esso contenute descrivono una situazione reale. La realtà spesso supera la fantasia più sfrenata; purtroppo è così. Ma di tali organizzazioni occulte, il vertice è l’SVS.

Fonte: secretum-omega.com
Leggi anche:
L’intervista al gesuita il SIV, la sonda Siloe e il Pianeta X

Schiaccianti fenomeni occulti

L’Astuta, Cautela, è Il lungo campo della pianificazione 
e il destino dell’umanità 



Questa gamma schiacciante di fenomeni occulti, è di fondamentale importanza, sono parte di una lunga e subdola pianificazione, sono ancora abilmente, estremamente e pazientemente oscurate alla vista e, sono guidate dai “poteri forti”.
Questo aspetto della “pazienza dei pianificatori” alla fine diventa evidente a ogni sincero ricercatore, provocando letteralmente anche delle perfide e seducenti ossessioni. Anche se mettiamo il dito su questo argomento laborioso e scivoloso di routine, non abbiamo idea di come possano agire e concepire il loro progetto in un momento così difficile intergenerazionale, una patologica connivenza, in pieno compimento della più reale tempra nominale che consapevolmente non vedono la loro vita.
 

La chiave è questa: è al di là di loro stessi. Non è normale. Qualcosa di molto potente e sinistro li sta guidando.
 

Gli esseri umani fossero completamente sviluppati e coscienti non tesserebbero delle trame o schemi generazionali per conquistare gli abitanti del mondo ad ogni costo. La maggior parte degli esseri umani contribuiscono coscientemente, intrinsecamente, con modi naturali, cercando di trasmettere ai loro discendenti un’amorosa saggezza e un mondo migliore. Noi cittadini, Nativi Naturali del mondo crediamo nella decenza dell’umanità e abbiamo fatto leggi naturali e spirituali che sono chiaramente delineate attraverso le più semplici osservazioni del mondo che ci circonda e le rivelazioni della nostra coscienza risvegliata.
Amore e verità non sono poi così complicate.

Loro non sono dei Nostri

Tuttavia, gli elementi gravemente perverse e diversamente motivati ​​sentono il bisogno di controllare, guidare e raccogliere le energie di tutti gli altri. L’ordine delle leggi naturali sono un anatema per loro. Hanno deciso per qualche folle, guidata ragione occulta, che la “naturalità” umana è malata e deve essere rinchiusa, purificata, modificata e anche “mantenuta” a certi livelli di crescita demografica. La loro cosiddetta sedicente, abilità intellettuale fredda e calcolata viene dettata al mondo dall’uomo “illuminato” per prendere le masse legate alla terra in una progettata utopia di sintesi delle élite auto-nominatosi, élite che sono protese e articolate, con l’assoluto potere sulla popolazione doverosamente affascinata della sua stessa schiavitù.
E’ triste da dirsi ma, ci sono dannatamente vicini per molti aspetti.
Ma ciò che veramente apre gli occhi della gente che si sta rendendo conto di questo, è qualcosa che gli ha guidati spiritualmente, e quando si connettono abbastanza puntini ci si accorge di un’intelligenza dimensionale di basso nucleo dietro i tentacoli che esercitano la sintesi del controllo sull’umanità.
Tutto questo non è esaltante.
 

serpente slither-poison-evil121 

Un concetto sdrucciolevole con conseguenze dolorose

 

Ciò che sfugge alla comprensione per molti è la natura senza tempo di questa cospirazione una rotazione organica esercitata da pochi potenti per il dominio della Terra e di come la stanno pianificando. Sembra certo il fatto della pianificazione a lungo termine con estrema pazienza deliberata, questa è la loro grande Arma “invisibile”.
Nelle parole di Adam Weishaupt, il fondatore degli Illuminati di Baviera, si può individuare questo segreto e lento sudario, è la stessa arma usata per attirare seguaci e i potenti partecipanti a questo piano furtivo.
Egli ha detto:
 

Di tutti i mezzi che conosco per condurre gli uomini, il più efficace è un mistero nascosto. La brama della mente è irresistibile.

Ecco come funzionano; in segreto, molto lentamente, ma proprio difronte a tutti. Con la ragione è il distinto scopo di non essere notato. Infatti, dopo gli Illuminati bavaresi sono stati trovati anche dei fuorilegge, banditi, che si sono rifugiati all’interno di logge massoniche, società segrete all’interno di altre società segrete. Accanto ad essi, hanno iniziato organizzazioni filantropiche. Spostandosi verso l’alto, scivolando da istituzione a istituzione.
 
Le bugie si trovano all’interno di altre bugie. Chi potrebbe immaginare che cosa cercano? QUINDI oggi, è la negazione e distruzione a titolo definitivo e il degrado di un mondo contorto ingannato.
 

Il punto di Collegamento del tempo

 

Basta guardare la politica e l’economia, e soprattutto i cambiamenti sociali. Quando Storicamente si guarda indietro, alcune cose sono estremamente chiare di come si sono sviluppate. Tuttavia, per le persone che vivono all’interno di tali modifiche (?) Come è successo ai tedeschi, vediamo come e cosa li hanno portati nel quadro nazista. Lo sapevate che i russi stavano programmando una vera e propria esecuzione di massa ottenuta dietro il movimento comunista apparentemente populista?
 
Gli americani a loro volta sanno che la loro amata Repubblica sta quasi diventando molto peggio della Germania nazista? La maggior parte di loro non lo sanno.
Così come è fatto il mondo, può ottenere tutto questo in qualsiasi momento? A poco a poco, sempre per gradi. I cambiamenti sociali catastrofici come le vere e proprie rivoluzioni, sono solo l’eccezione, ma anche quelle provocate dalla lenta pianificazione, è una preparazione tonica-mente ben seminata, da molti anni. E sì, da una piccola minoranza estremamente determinata pro-attiva e estremamente progettata per cospirare.
 
E allora, è per caso fuori legge parlare di cospirazioni così come vogliono farci credere? Parlando naturalmente di cospiratori.
 
Possono apparentemente fare delle cose un po’ drastiche, a volte, farci notare cose meritevoli, ma poi ammorbidiscono altri settori, in modo da non causare una grande reazione. Possono aumentare i prezzi della benzina portandoli alle stelle e far insorgere la popolazione verso di loro, ma sanno che spingendo troppo sul popolo potrebbe inquietarsi, spingendo in avanti duramente e troppo in fretta. Invece, lavoreranno in altri settori: come l’arena dell’era, i vaccini o il cambiamento climatico per tenere le menti fuori da tutte le questioni, comprese quelle monetarie o qualsiasi altra cosa sta arrivando alla loro attenzione.
Hanno un sacco di carte da giocare.
 

Sono diabolicamente intelligenti. Quando si inizia a vedere come vengono spinti in avanti questi incessanti e pervasivi impulsi del loro piano, può essere molto fastidioso.
 

Luci, Ombre e degrado a lungo termine

 

Una delle migliori analogie fatte da questi demoni, è la caratteristica sottigliezza di questo lento e, lungo raggio di mentalità, questo lo si può notare con i movimenti del Sole e dai suoi effetti. In realtà non si vede il sole muoversi, ma viene tracciato il suo moto e la sua collocazione nel cielo, e le ombre proiettate da alberi ed edifici. E’ come guardare le stelle … tranne che per un paio di asteroidi, tutto si muove appena al di là dove si può rilevare il movimento. Se entriamo in casa per pochi minuti e poi tornarniamo a guardare il cielo, tutto apparirà diverso.
 
Ma è solo al di là del rilevamento visivo.
 
Allo stesso modo, gli effetti e gli sforzi della ingegneria sociale di sintesi, possiamo vedere molto pochi determinati manipolatori minare la nostra esistenza, per il lento movimento evolutivo delle ombre che incombono sulla società. E quasi sempre in peggio, molto meno di quelli che stanno facendo alcuni PR di qualsiasi tipo si tratti per fare qualcosa di più “appetibile” per i loro soggetti.

Basta tracciare alcune delle tendenze.
 

  • La distruzione dell’unità familiare non è stata solo una coincidenza.
  • Il degrado della morale e della degradazione del comportamento umano tramite i mezzi della manipolata immondizia di massa non è un caso.
  • La banalizzazione e il rallentamento del sistema educativo ha fatto suonare le campane e i cicalini, come se per i ratti di laboratorio a spintoni si siano fabbricati dati ripetitivi e informazioni dissociative senza senso nelle menti dei bambini come un tritacarne, questo è solo il modo che essi vogliono.
  • Lo stupro e la distruzione indiscriminata dell’ambiente, compresi i nostri mari, cieli, terre e catena alimentare è completamente ingegnerizzato. Tutto avviene gradualmente.
  • Mentre le guerre, le economie, stati politici e conglomerati aziendali sono gestiti dalla stessa manciata di manipolazione attraverso il loro braccio bancario potentissimo, le ruote economiche rallentano come un enorme lento orologio manipolato.

Il tutto con il preciso scopo di distruggere la civiltà dal di dentro e senza il bisogno di realizzare un nuovo ordine mondiale con il loro disegno. Uno controllo totale di una popolazione beatamente ignorante.
 

E questo senza toccare l’ignoranza intrinsecamente forzata attraverso la conoscenza preventiva, mentre viene promossa e fabbricata la religione, una falsa scienza e falsa storia … che si è fatta per millenni.
 

parassiti elite

 

Le cosiddette élites sono parassiti glorificate

 

In un certo senso questa “pazienza del concetto dei pianificatori Illuminati” esemplifica la stessa differenza tra umanità normale e chi si iscrive a questa nefasta mentalità elitaria. La maggior parte non avrebbe mai potuto concepire nulla di un fatto così vasto, così accuratamente pianificato, anche per andare quanto passa attraverso una riluttante, linea di sangue generazionale, una linea di sangue di un pazzo potere, uno dopo l’altro, che potrebbe essere in corso.
 
Eppure è, molto simile ad un parassita o creatura aliena che ha invaso un corpo. Il soggetto iniziale viene trasformato in un ospite, considerato niente più che un vivente terreno di alimentazione per loro, mentre la creatura parassitaria lentamente rigorosamente dopo si moltiplica e letteralmente si ri-forma per quello che può servire ai suoi scopi all’organismo originale, mantenendo in vita quel tanto che basta a nutrirsi di esso.
 
Ci sono un sacco di teorie su cosa sia esattamente la sintesi della natura degli aspiranti controllori, dai patologici semplicemente demagoghi con gravi problemi psichiatrici, persone controllate da entità spirituali demoniache, o trans-dimensionali, razze aliene di origine rettile o altro. Comunque la si guardi, c’è qualcosa di meglio, per l’umanità che svegliarsi in piedi davanti ad essi.
Perché i parassiti di sintesi pensano di essere abbastanza forti da uccidere se necessario i loro padroni.
 

Domanda sugli Illuminati

 

La domanda rimane, chi e che cosa sta dirigendo i cambiamenti di sintesi? Ci può essere davvero una tesi di complotto per realizzare un risultato desiderato specifico attraverso la manipolazione sociale, economica, politica e persino biologica per lunghi periodi di tempo?
Molti possono trovare le risposte nella lettura.
Nelle parole di Winston Churchill che nel 1920; (Anche se si è svolto in un ruolo simile sull’altro lato della medaglia ..)
 

“Dai giorni di Adamo Spartacus-Weishaupt a quelli di Karl Marx, a quello di Trotsky, Bela Kun, Rosa Luxembourg, ed Emma Goldman, questa cospirazione mondiale per il rovesciamento della civiltà e per la ricostituzione della società sulla base di un arresto dello sviluppo, di malevolenza invidiosa e uguaglianza impossibile, è in costante crescita. Ha svolto un ruolo decisamente riconoscibile nella tragedia della Rivoluzione francese. E’ stata la molla di ogni movimento sovversivo che cade nel XIX secolo, e ora finalmente questa banda di straordinarie personalità del mondo sotterraneo delle grandi città d’Europa e d’America hanno afferrato il popolo russo per i capelli, e sono diventati praticamente i maestri indiscussi del fatto di un enorme impero.”

Manly P; Hall, egli stesso è un massone di 33° grado, fu scrittore prolifico per le scuole misteriche occulte. Mentre la sintesi occulta, (significato nascosto) degli insegnamenti sono stati per millenni, avvolti nel segreto con la classificazione “non toccare” per mantenere questa conoscenza da parte dell’uomo comune, stranamente il simbolo viene chiamato profano. (O come amano distorcere i concetti per tenerci confusi.)
 
Il seguito è una storia di sintesi semplificata che se è abbastanza profonda finisce con un botto. (Enfasi mia).
 

http://2.bp.blogspot.com/_NPFm_557VYg/SpxWk1oQtxI/AAAAAAAAAVM/hGNYZrV1XcY/s400/IMG_0162.jpg

 

La “Fratellanza” Degli Illuminati e la Grande Scuola – Alcune Oscurità

 

Oggi, il termine Illuminati è usato per descrivere liberamente un piccolo gruppo di persone potenti che stanno lavorando alla creazione di un governo mondiale, con l’emissione di una moneta unica mondiale e un’unica religione mondiale. Anche se è difficile determinare se questo gruppo scende direttamente dall’originale Illuminati di Baviera o se si utilizza Illuminati solo come termine, rimane il fatto che i suoi principi e metodi sono la perfetta continuazione. Come detto sopra, il nome viene utilizzato per descrivere il fatto delle élite occulte che possono cambiare. E, infine, il nome è irrilevante; ciò che deve essere riconosciuto è l’attuale sottostante fatto è esistito per secoli.
Secondo Manly. P Hall, gli Illuminati Bavaresi, nella quale parte di ciò che egli chiama la “Fratellanza Universale”, è un ordine invisibile alla “fonte” della maggior parte delle Ermetiche società segrete del passato. Ha funzionato per secoli verso la trasformazione del genere umano, guidandola attraverso un processo alchemico mondiale. Allo stesso modo la Grande Opera alchemica si propone di trasformare metalli grezzi in oro e, che afferma di lavorare per una simile metamorfosi del mondo. Secondo Hall, la Fratellanza Universale a volte si rende visibile, ma sotto l’apparenza di diversi nomi e simboli. Ciò significa che i Cavalieri Templari erano Massoni, i Rosacroce e gli Illuminati sono visibili da manifestazioni temporanee come una forza sottostante che è infinitamente più profonda e più potente. TUTTAVIA, gli esseri umani sono sono deboli verso l’avidità e il potere – della lussuria – movimenti di sintesi. Spesso diventano molto corrotti e finiscono per cospirare contro le masse di maggiore potenza per un guadagno materiale.
Concludendo gli Illuminati esistevano molto prima dell’avvento dell’Ordine di Weishaupt e di fatto esiste ancora oggi. Sotto l’apparenza di sconfitta e distruzione gli Illuminati si sono resi conto dei loro grandi successi.

“Weishaupt emerse come servo fedele di una causa superiore. Dietro di lui si trasferì l’intricato meccanismo della scuola segreta. Come al solito, Non si fidano dei loro personaggi a qualsiasi istituzione deperibile. La storia fisica degli Illuminati bavaresi prorogata per un periodo di soli dodici anni. E’ difficile da capire, quindi, la profonda agitazione che ha provocato questo movimento nella vita politica dell’Europa. La costrizione della realizzazione di questo gruppo bavarese, che solo un frammento di un progetto ampio e composito.
Tutti gli sforzi atti a scoprire i membri dei gradi più alti degli illuministi dell’Ordine non hanno avuto successo. E’ stata consuetudine, quindi, di assumere le tesi dei gradi superiori che non esistono se non nella mente di Weishaupt e di von Knigge. Non è forse ugualmente possibile che un potente gruppo di uomini, abbia deliberato e rimanga del tutto sconosciuto, se si fosse mosso dietro Weishaupt perché non avrebbe trasmesso le proprie attività?

Gli ideali dell’Illuminismo, (come si sono trovati nei misteri pagani dell’antichità), erano vecchi quando nacque Weishaupt, ed è improbabile la convinzione della tesi a lungo accarezzata, quella tesi perì con il suo esperimento bavarese. Il lavoro fatto è quello incompiuto del 1785 e, rimane incompiuto anche nel 1950. Gli Ordini esoterici non si estingueranno fino alla fine per chi li ha portati in essere. Le organizzazioni periranno, ma la Grande Scuola è indistruttibile”. Fonte

house_dees-int 

  Pensano che il loro piano sia indistruttibile … 

 Eppure sappiamo che non lo è

 

“Le organizzazioni possono perire, ma la Grande Scuola è indistruttibile”. Gli adoratori aderenti a questa corrente dicono: Mi dispiace, non condivido il suo rispetto per tutto ciò che è “conoscenza” Soprattutto in questo contesto fatto. Certo, ci sono le verità esoteriche in mezzo a questo allarmismo di potere, ma quando è contorto e usato per il male abbiamo una storia completamente diversa. Sembra che il contesto che avvolge il nostro pianeta sia fatto di razze deboli e fanatici del controllo mentale che cedono al lato oscuro per un guadagno personale e che farà di tutto per il potere temporale e la gloria usando ogni mezzo possibile per farlo.
Ma il loro tempo in questo ciclo è quasi finito.
 
E’ sorprendente vedere la loro avarizia e la spavalderia così pienamente in mostra sulla scena mondiale in questo momento. La storia sembra avere un picco a questo punto, essi pensano che possa avvenire con la Terza Guerra Mondiale, un “picco” che condiziona il mondo ad accettare uno stato di polizia preventivamente creato dal Nuovo Ordine Mondiale.
 
Qualsiasi iniziativa le persone facciano per resistere a questo punto sembra servire solo a rafforzare la loro presa, come una bottone cinese. Ma non lasciatevi ingannare.
 

Non temete

 

Avranno la loro giornata in molti modi. Ma non non sarà il vostro giorno. E’ davvero un momento per chiarire tutto, tirando fuori il loro abusivo sistema in ogni modo possibile. Mentre l’umanità si risveglia dal suo sonno, assistiamo alla fuga delle ombre.

Speriamo che sia così…

www.zengardner.com
Tradotto da wlady  

Scaligero e Il Tempo Fantasma

http://www.nuovacronologia.it/capitoli_tradotti-400_anni_d_inganni_p2.html
“ANTICO! CONTO DEGLI ANNI AB URBE CONDITA
Questo conteggi del tempo cominciò a partire dall’anno che si ritiene 753 a.C.. Ma più avanti ci viene detto che tale data fu fissata, per la prima volta, solo nel presunto I° secolo dal romano Varrone. Cioè 700 (!) anni dopo che, secondo quanto scrive Scaligero, fu fondata Roma.
Il conteggio degli anni ab Urbe condita si conclude nel presunto III° secolo d.C. e più precisamente nel decennio 250-260. E’ il periodo delle guerre civili a Roma, fatte risalire alla metà del III° secolo d.C.
Blair comunica: << Una gra parte delle conache cessa di indicare gli anni (in questo periodo; N.d.A) a partire dalla fondazione di Roma>>. Ricordiamo che l’identificazione dell’Urbe con la città italiana di Roma è solo un’ipotesi degli storici.
In realtà Urbe (Città) all’inizio veniva chiamata la “Nuova Roma” sul Bosforo e solo dopo, nel XIV secolo, così cominciarono a chiamare l’Orda-Rus’ (si veda Nacalo Ordynsko) Rusi (l0inizio della Rus’ dell’Orda). Si ritiene che l’Urbe (Città) fosse stata fondata intorno al 300 d.C. e benedetta nel 330 d.C. 
Inb questo modo, persino nel contesto della cronologia scaligeriana, la sostituzione della Roma italiana con quella sul Bosforo porta a uno slittamento di mille anni delle date, calcolate in certi annali ab Urbe condita. A questo tipo di testi si riferisce, per esempio, la nota storia di Tito Livio.E’ curioso notare che nella cronologia scaligeriana il conteggio degli anni ab Urbe condita si interrompe proprio sulla congiuntura dei due imperi-diplicati, il secondo impero romano e il terzo impero romano.
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__400-anni-d-inganni-libro.php
IL CALCOLO DEGLI ANNI A PARTIRE DALLA NASCITA DI GESÙ-CRISTO 
La storia scaligeriana sostiene che questo calcolo degli anni probabilmente cominciò a entrare in uso PER LA PRIMA VOLTA nel 747 d.C. cioè dopo 700 anni dopo la morte di Gesù nel I° secolo secondo Scaligero, e duecento anni dopo i calcoli di Dionigi il Piccolo, che visse, come si presume, nel VI secolo d.C. e che PER LA PRIMA VOLTA calcoloò la data della crocifissione di Cristo.
Più avanti si ripete il quadro a noi già noto degli oblii e dei ripristini delle ere. Ci viene detto che, dopo la PRIMA menzione dell’era a partire dalla nascita di Cristo in un documento ufficiale del 742 d.C., quest’era NUOVAMENTE CADE IN DISUSO E NUOVAMENTE RITORNA A ESSERE MENZIONATA RARAMENTE GIA’ SOLO NEL x SECOLO d.C.  E SOLO a partire DAL 1431 (cioè dal quinbdicesimo secolo!; N.d.A.) com,icia a essere REGOLARMENTE indicata nei messaggi papali, ma anche in questo caso con l’indicazione, in parallelo, del calcolo degli anni a partire “dalla creazione del mondo”.
E assai degno di nota il fatto che, negli annali laici, l’era che viene fatta iniziare dalla nascita di Cristo compare in tempi ancora piuù tardi. Gli storici comunicano che in Germania, essa fi stabilita solo nel XVI° secolo, in Francia anche e anche nella Rus’ solo nel 1700, superata dall’Inghilterra, che registra quest’era ancora più taredi, nel 1752.
In questo modo, persino in base alla cronologia scaligeriana, solo a partire dal XV° secolo si puà parlare dell’uso più o meno regolare dell’era che prende inizio con la nascita di Cristo (avvenuta secondo i nostri calcoli, nel 1152). Le assai rare “menzioni” precedenti a questo periodo in documenti fatti risalire a un’epoca anteriore ai secoli X-XI° d.C. risultano essere, di conseguenza, il risultato della dupplicazione degli annali e dell’operazione del loro allontanamento nel profondo passato.
Ne risulta che le menzioni reali medievali di questa era nei documenti dei secoli VII-XVII° sono comparse in veste “fantasma” nei presunti VI e VIII° secolo. Guardando questi fantasmi, gli storici hanno cominciato a costruire delle teorie complesse, per esempio, quella su Dionigi il Piccolo, presumibilmente vissuto nel VI° secolo d.C. Tuttavia, come si diceva sopra di “Dionigi il Piccolo del VI° secolo” risulta solo essere un riflesso fantasma di Dionigi Petavius (cioè IL PICCOLO=PETIT), vissuto nei secoli XVI_XVII° d.C.
Emerge così che Dionigi Petavius = Dionigi il Piccolo, colui che per primo calcolò giustamnente la data della crocifissione di Cristo, circa 550 anni prima di se stesso. E come adesso sappiamo, aveva assolutamte ragione, perché, portando in giù dalla metà del XVII° secolo (Petavius morì nel 1652) 550 anni, capitiamo proprio nel XII° secolo, cioè quando, secondo la nostra ricostruzione (negli anni 1152-1185), veramente vissse e fu cricifisso Andronico-Cristo.
Dunque, vediamo nella storia scaligeriana i due principali conteggi “antichi” degli anni, quello secondo le Olimpiadi e quello a partire dalla fondazione dell’Urbe, si sono conclusi come minimo 500 anni prima della prima e dell’unica menzione ufficiale dell’era di Gesù Cristo in un documento fatto risalire al 742, la cui datazione, come abbiamo detto, è assai dubbia.
“L’ANTICO” CONTEGGIO DEGLI ANNI 
A PARTIRE DALLA CREAZIONE DEL MONDO 
Si ritiene che quest’era sia strettamente legata alla Bibbia e perciò dipenda pienamente dalla datazione degli ebenti biblici. Siccome questi eventi, in base ai risultati dell’applicazione dei nuovi metodi di datazione, risalgono al Medioevo, ne risulta che anche questo conteggio degli anni abbia un’origine medievale o addirittura risalenti al tardo Medioevo. Secondo la nostra ricostruzione esso cominciò non prima del XII° secolo d.C.
Prossimamente la seconda parte: “CONTO DEGLI ANNI SECONDO L’EGIRA” legato alla datazione del Corano
Tratto sul finire della lettura del Libro: “400 ANNI D’INGANNI”
pg: 309-310 
Articoli correlati: 

L’importanza del controllo della storia

I “POTERI” PERDUTI DELL’UOMO

Il Cristianesimo è uno strumento per rimuovere la conoscenza spirituale ed occulta dalla popolazione in modo che tale potere possa essere tenuto nelle mani di pochi per manipolare e schiavizzare le masse.

Quando il Cristianesimo o i suoi coorti prendevano controllo di una regione o di un paese, i testi spirituali antichi e gli archivi venivano rimossi e/o distrutti e coloro che avevano conoscenze spirituali venivano sterminati dall’Inquisizione.
La maggior parte delle persone non si accorge di questo perché a loro manca la conoscenza dell’occulto, del potere del pensiero, e dell’energia psichica. (poteri che OGNUNO di noi ha fin dalla nascita).

Ovviamente, l Potere dei piccoli uomini, lavora per rinforzare il concetto che l’occulto, i poteri della mente e dello spirito non abbiano senso e siano sciocchezze.

Distruggendo gli archivi antichi, si permise che una “storia” alternativa inventata fosse scritta, in maniera da scollegare l’umanità dalle sue vere origini. Controllare la storia è importante perché se viene manipolato il modo in cui la gente vede quello che chiamiamo il passato, questo influenza il presente ed il futuro.

Per capire realmente la Bibbia e vedere la verità con i propri occhi, bisogna essere molto competenti nel campo dell’occulto. Il potere della mente di massa è elevato. Quando si studia abbastanza a lungo e si acquisisce conoscenza avanzata dell’occulto, la verità è ancora più scioccante. L’intera Bibbia Giudeo/Cristiana è un inganno di proporzioni catastrofiche con un obiettivo molto chiaro, che usa messaggi subliminali e l’energia psichica incanalata dei credenti.

 vaticano 3
VATICANO OCCULTO

Esistono stanze sigillate nella libreria del Vaticano che contengono da centinaia a migliaia di antichi testi esoterici provenienti da tutto il mondo che sono stati rubati ed ammucchiati nel corso degli anni e tenuti nascosti al pubblico. La Chiesa Cattolica, che è il nocciolo della religione Cristiana, è controllata da una società segreta che ha abusato del potere occulto per schiavizzare le masse. L’obiettivo finale è il totale schiavismo dell’umanità, cosa per cui hanno lavorato senza sosta, incessantemente….
L’umanità ha sofferto in maniera non necessaria a causa della negazione di tale conoscenza.

 
RELIGIONI: IPNOSI DI MASSA

Al contrario dei concetti con cui la maggior parte della gente è stata indottrinata, il Giudaismo, il Cristianesimo e l’Islam sono religioni relativamente recenti. L’umanità risale a migliaia di anni fa (corsivo mio: vedi IL PIANETA DEGLI DEI). Queste tre religioni hanno lavorato incessantemente per mantenerci lontani dal potere spirituale/occulto e sfruttarlo, potere che tutti noi abbiamo.

Queste cosiddette “religioni” sono costruite sul massacro, sulla tortura, e sulle bugie e l’unica maniera in cui una menzogna di tali proporzioni può sopravvivere è di creare sempre nuove bugie, e distruggere le persone che conoscono la verità.

LA PERDITA DEI NOSTRI “POTERI”

Il Cristianesimo non è altro che un programma. Non c’è nulla di religioso o spirituale. Milioni di persone soffrono di depressione, impotenza e confusione nei riguardi della vita. L’anima necessita di luce e molto poche persone lo sanno o praticano attivamente la meditazione sull’energia che letteralmente “salverebbe” le nostre anime.

A causa di mancanza di conoscenza ed ignoranza dell’occulto, l’Umanità intera è stata messa sotto un potente incantesimo usando i poteri occulti stessi, ed è indottrinata a non fare domande riguardo a queste cosiddette “religioni”…
In conclusione: poteri psichici, erroneamente definiti “sovrannaturali” sono latenti in noi..

Dobbiamo solo ritrovare la coscienza e di “avercela”…

Come credete che i cosidetti “padroni del Mondo” controllino il Mondo?..

Fonte  Fonte 

Articoli correlati:
Le origini contraffatte del Nuovo Testamento
Religioni e guerre  
“religione-religio-relegere-ripercorrere o rileggere” 
“ashkenaziti”

Lo stratagemma di ISIS

 
Abbiamo già parlato tra queste pagine della Inanna/Ishtar, presso i sumeri era conosciuta probabilmente con il nome di Inanna. Inanna è la più importante Dea sumera dell’antica civiltà mesopotamica. Dea dell’amore, della fecondità e della bellezza, Inanna è regina dei cieli e della terra. E’ anche Dea del grano, della guerra, e dell’amore sessuale. La mitologia la descrive anche come guaritrice, donatrice di vita e compositrice di canzoni e poesie.

Inanna offre un’immagine di sé dalle tante sfaccettature simboliche che suggeriscono l’idea di un femminile completo, che va al di là della funzione materna. Lei è contemporaneamente regina della terra e del cielo, della materia e dello spirito, dell’oscurità e della luce, dell’abbondanza della terra e guida celeste.

Guerriera, amante, madre, seduttrice, nella sua versione meno antica incarnava un femminile erotico e passionale: il potente, regale e indipendente femminile dalle tante sfaccettature. Può rappresentare l’archetipo ideale della donna moderna, profondamente femminile, spesso madre e donna emancipata al tempo stesso, la donna “risolta”, che non ha paura di incontrare la sua ombra.

Concludo questa breve spiegazione con il passo dell’Apocalisse:

«Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle» (Ap 12, 1).

Quella donna è la Madonna? La stessa Madonna di Fatima? Oppure è Ishtar/Astarte/Inanna? La moglie stessa di Yahweh?

Coppia Yahweh/Asherah (Ishtar o Inanna) che trova nell’Unione Europea e, a più ampio raggio, nel NWO la propria manifestazione terrena “socio-politica” finalizzata al controllo totale del mondo?!

E allora che significato assumono i messaggi di Medjugorjie, i segreti di Fatima e altre cose come la “consacrazione” della Russia al sacro cuore di ‘Maria’?

E quale ruolo ha avuto Nimrod in tutta questa storia?

Dubbi inquietanti le cui risposte potrebbero ribaltare completamente la nostra visione del mondo ora che il tempo sembra inesorabilmente volgere al termine. Per saperne di più QUI           Questa breve introduzione per comprendere meglio l’articolo sotto postato inerente alla dea Iside, Semiramide, Sothis, Inanna/Ishtar, tanti nomi una sola immagine, dove è stato costruito il suo culto ancora oggi al centro della religione politica mondiale.

 
Lo stratagemma di ISIS: 
Illuminati Stregoneria e Sacrificio

E’ piuttosto ironico che questa ultima ondata di militanti armati e finanziati occidentali  “islamici” invadono l’Iraq e ora minacciano la Siria e l’Iran e siano convenientemente denominati ISIS. O è un fatto intenzionale? Viene utilizzato per tenere in piedi per questo stranamente anglicizzato fabbricato “Stato islamico in Iraq e Siria” questo attuale movimento barbaro viene attuato per spazzare via l’Iraq, ma nessuno conosce a qualsiasi livello di occulta conoscenza o mitologia esoterica la dea Iside, ISIDE, è una delle figure più importanti delle cosiddette scuole misteriche e uno dei misteri preferiti della Massoneria degli Illuminati.

Gli Illuminati, per molte ragioni molto scure essi hanno manipolato, uccisi e completamente ingannato l’umanità per millenni.


Mentre gli Stati Uniti si sono attualmente (ancora una volta) auto-nominati per decidere se andare o no in una guerra totale sulla base di questo “fenomeno imprevisto”, su tutta la regione dal Libano all’Iran, questo piano parassitario va avanti a tutto gas, che strappa la vita di milioni di persone innocenti per i desideri machiavellici di pochi. Tutto viene fatto al fine di ingannare le masse in una completa interpretazione della loro subdola stregoneria.

In questa “élite” pochi di loro sono alimentati da qualcosa di diverso che va oltre la loro psicopatia – è un’alleanza occulta di potenti entità simboliche, e sono tutti più o meno pienamente consapevoli della loro fedeltà ai poteri di sintesi. Tale è il caso della maggior parte dell’umanità manipolata.

Iside e gli Illuminati

E’ importante sapere che in quasi ogni rappresentazione di dee femminili, è una specialità dell’arte massonica, la letteratura e l’architettura, proviene e porta a Iside, non importa se si possa chiamare “Statua della Libertà”, “Dea della Giustizia”, “Madre Maria” “Columbia” o qualche altra “Regina del Cielo”, o qualunque etichetta si voglia darle. Sono quasi tutte la stessa entità. Iside, a sua volta risale a Sumer alla dea Semiramide o Inanna/Ishtar, che formano e realizzano questa divinità esoterica.

Era ed è considerata la dea dell’incanto e della magia. Si è sposata con suo fratello Osiride, sono due simboli che poi hanno dato vita al famigerato Horus, e a tutti i principali personaggi del gioco, Iside, vagava alla ricerca del pene del suo ex marito che è stato smembrato, Iside emetteva “gemiti e lamenti come il vento”. Quindi, nel mondo ci sono “capitali coronate” come Washington DC, la Città di Londra e il Vaticano che vantano obelischi fallici di questa memoria, così come molti altri importanti centri energetici finanziari e politici.

I veri “poteri forti” del mondo sono legati ad altri “Poteri Forti”, che non sono così mondani. Molte persone hanno bisogno di fare ricerca per validare questa teoria, ma per me e per molti altri ricercatori è molto evidente. Quando questo diventa evidente, leggendo nei simboli e immagini incorporate nel linguaggio della nostra cultura completamente curata e creata all’uopo, diventa un molto più facile identificarla nelle attività di tutti i giorni.

Al punto che diventa un po’ opprimente giorno dopo giorno, senza renderci conto di che cosa sia, è stata lì tutto il tempo, ma semplicemente non la vediamo.

Gli Illuminati in realtà è un marchio piuttosto fragile Considerando tutto ciò che sappiamo sul funzionamento della tesi scure occulte guidate da psicopatici. La loro derivazione non è così importante come i loro attuali effetti sull’umanità, ma capire le loro radici alla luce delle loro intenzioni. Detto questo, ecco una citazione sulle loro radici, che li lega al culto di obbedienza di Iside.

“La Potenza” non tutto quello che vede l’occhio soddisfa.

“Testi di storia popolare ed enciclopedie, radunano e dipingono il gene degli Illuminati e le sue origni in quel Baviera nel 1776. Tuttavia, le loro origini risalgono molto più in la nel tempo. Gli Illuminati sono legati direttamente attraverso la muratura (la muratura delle cattedrali) al sole e Iside, tutti culti dell’antico Egitto. Uccidere è stata un’esperienza mistica di questo ramo delle Scuole dei Misteri. Hanno mantenuto non solo il loro controllo da parte dell’omicidio e le minacce di morte, hanno creduto e perpetrato l’assassino nella credenza di acquisire la gnosi, o l’energia dell’anima dalla vittima. Questa è la teoria dietro i sacrifici umani e animali di satanisti corso della storia (compresa la pedofilia rituale, ecc.) I satanisti credono che i sacrifici possano rilasciare energia più di qualsiasi altra cosa. La ricerca delle anime nelle loro oscure e sordide macchinazioni, li illudono a pensare che accumulando Gnosi li porti all’illuminazione e darà loro una qualche forma di divinità o di immortalità. . . “
( fonte )

Questo è solo un breve assaggio. La ricerca è avere molta più conoscenza. Le massive vittime e morti gli danno energia. Come avviene per coloro che le controllano dietro le quinte sia qui che Inter-dimensionalmente.

Si può trovare questo argomento sul vampirismo energetico durante gli studi esoterici, reso popolare dai film Matrix dove gli esseri umani sono considerati “batterie” di energia per essere svuotate e utilizzate. Questo è esattamente quello che stanno facendo.

Abu Bakr Al Baghdadi – Il Leader di ISIS

A proposito, per quanto riguarda il manipolare le masse arabe, in sintesi, la scelta del supposto nome del leader delle forze canaglia addestrati e pre-posizionati dall’alta finanza occidentale, è Abu Bakr Al Baghdadi. Questo nome non potrebbe essere più che incendiario.

    Lo scisma è tra sunniti e sciiti fatto su dispute su chi sarebbe succeduto Maometto come capo dei fedeli dopo la sua avvenuta morte nel 632. Gli sciiti pensano che sia profeta il figlio legittimo e il cugino diretto del califfo, soprattutto che ha dato il suo nome in rapporto alla discendenza di sangue di Maometto . Gli loro oppositori, i sunniti, pensano che Abu Bakr, sia uno dei primi convertiti di Maometto, e che dovrebbe essere il loro leader.

    Gli sciiti hanno perso una serie di guerre per il potere nei primi anni dell’Islam e oggi sono la netta minoranza nell’Islam globale, che costituiscono circa il 15 per cento degli aderenti. Essi sono la maggioranza in Iraq e Iran. ( fonte )

Non una semplice coincidenza lì.

Dopo Maometto che morì (632), al comando dei musulmani alla Mecca fu eletto Abu Bakr come il primo ‘Califfato rasul Allah’ (successore del Profeta di Dio), o califfo.

Sotto di lui vennero raccolte le rivelazioni di Maometto che sono registrate nel Corano. Abu Bakr ha soppresso rivolte tribali e portò l’Arabia centrale sotto il controllo musulmano, dopodiché ha diretto eserciti arabi sia in Iraq che in Siria (Malthus avvio delle conquiste musulmane.) ( fonte )

E Al Baghdadi? Ha chiaramente affermato la sua intenzione di prendere in consegna la capitale e sottomettere tutto l’Iraq. Tutto questo abilmente progettato, da qualunque modo la si guardi.

Questi sono tempi molto minacciosi – saggiamente faremmo meglio a prepararci.

Precedentemente abbiamo detto che la situazione geopolitica sta peggiorando a rotta di collo. Diventa sempre più evidente il fatto che il tempo è estremamente limitato per fare qualcosa di maggiore “utilità” per ciascuna delle nostre vite. Questa massiccia nuova iniziativa in Medio Oriente e Ucraina, con la scusa delle loro idee completamente scolpite si stanno dispiegando mentre parliamo, il vento soffierà molto presto. In cima a tutti ci sono gli Stati Uniti sono molto prossimi all’implosione con le chiusure delle centrali elettriche, iper inflazione, e basse crepe governative e simili.

Stanno così chiaramente pianificando per creare massicci disordini. Beh, naturalmente non stanno pianificando ma, lo stanno già causando.

Tutto questo, molto presto raggiungerà una massa molto critica. Una sintesi di cose generate che soffiano influenzandone le une con le altre. La massa critica può essere raggiunta da tante angolazioni diverse, non solo questioni economiche, immigrazione, alimentari ed energetiche locali, ma ora anche questa recente offensiva in Iraq da questa banda di predoni e assassini. In dovrebbero essere “ispirate” da potenze occidentali passando con i loro intensificati piani di ulteriore intervento, non credo che la Russia e l’Iran si limitino solo a guardare. E se il vento soffia lì, il resto potrebbe esplodere come una polveriera.

Per un po’, questa è stata la costruzione dei fatti, ma forse è per questo che questo nuovo, e chiaramente sorprendente mondo di false flag ha fabbricato l’offensiva chiamata ISIS. L’élite militare è famosa per l’utilizzo di nomi e simboli occulti, e questo è molto chiaro.

Sono onorati di chiamare in causa la loro “dea”, come tireranno il grilletto magicamente?

Bisognerebbe chiedersi seriamente cosa sta succedendo e, chiaramente senza indugi unire i puntini in ogni modo possibile e agire di conseguenza.

ZenGardner.com

Los Alumbrados

Immagine: Ignazio di Loyola e la Casa di Borgiaerano marrani cripto-ebreo della setta religiosa Los Alumbrados. 

Gli Alumbrados erano una società segreta gnostica che predicava il Mistero della religione babilonese e il culto di Lucifero, il grande ingannatore. Questi mistici cripto-ebrei cabalisti sono stati infiltrati come agenti della Corona d’Aragona in Vaticano da Papa Callisto III attraverso il papa Alessandro VI, entrambi della Casa dei Borgia. Nel 1527 Ignazio di Loyola riuscì a sfuggire alle persecuzioni dall’Inquisizione con l’aiuto di papa Paolo III dalla Nobiltà Nera della famiglia Farnese. Loyola ha creato una milizia per difendere il Papato che ha portato al controllo assoluto sia della politica che delle forze armate e, il controllo assoluto di una Chiesa Mondiale.

   

Nel 1534 la Compagnia di Gesù è stata fondata da Ignazio di Loyola messo a capo come primo Superiore Generale. Il finanziamento è venuto da Francesco Borgia pronipote di entrambi i papi Alessandro VI, e il re Ferdinando II d’Aragona. Francesco Borgia divenne in seguito il 3° Superiore Generale della Compagnia di Gesù. La Compagnia di Gesù ha continuato con i  Successori dell’Ordine di Montesa che aveva ereditato i beni del ramo aragonese dei Cavalieri Templari. Il Master penultimo dell’Ordine di Montesa, Francisco Romani de Lanzol, che successe il cugino Pedro Luis de Borja, che era il fratellastro di Francesco Borgia.

Il movimento di riforma luterana che i Rosacroce hanno utilizzato, e più tardi i gesuiti, hanno sovvertito il pubblico e limitato i veri effetti socio-politici delle Riforme sulle società in Europa. La Riforma guidata da Martin Lutero è stata finanziata da Federico III di Sassonia, della Casa di Wettin. I Rosacroce, come gli Alumbrados, erano una società segreta gnostica che predicava il Mistero della religione babilonese e il culto di Lucifero. Il Rosacrucianismo e la sua dottrina cabalista, sono il precursore del Collegio Invisibile, della Royal Society e della moderna Massoneria speculativa.

Dopo la soppressione dei Gesuiti avvenuta nel 1773, gli Illuminati sono stati fondati da uno studente gesuita “Adam Weishaupt” nella Notte di Valpurga nel 1776. Il Più grande sostenitore di Weishaupt è stato Ernest II, duca di Sassonia-Gotha-Altenburg della Casa di Wettin. Lo scopo di questo gesuita Illuminato di Baviera era il controllo finanziario e la protezione della Società della compagnia di Gesù’, per vendicarsi dei Re che hanno costretto alla soppressione dei gesuiti, hanno sovvertito il movimento inglese massonico e ristabilito la Compagnia di Gesù. Tutto questo è stato raggiunto attraverso la pianificazione della Rivoluzione francese, che ha portato alle guerre napoleoniche.

 

I gesuiti sono stati restaurati nel 1814 dopo l’abdicazione di Napoleone, che in realtà è stato uno strumento dei Gesuiti. Napoleone, ha riferito tutto questo sulla Compagnia di Gesù, mentre era in esilio in Islanda a Sant’Elena: “I Gesuiti sono un’organizzazione militare, non un ordine religioso. Il loro capo è un generale di un esercito, non il semplice padre abate di un monastero. E lo scopo di questa organizzazione è LA POTENZA. Potenza nel suo esercizio più dispotico. Il potere assoluto, potere universale, potere di controllare il mondo con la volontà di un solo uomo … Il Generale dei Gesuiti insiste per essere maestro e sovrano, il sovrano. Ovunque i gesuiti sono ammessi vogliono essere padroni, costi quel che … Ogni atto, ogni crimine, TUTTAVIA atroce, è un lavoro meritorio, se commesso per l’interesse della Compagnia dei Gesuiti, o per ordine del generale.”

 L‘esagramma non è un segno del giudaismo. E’ un segno del sionismo, occultismo, satanismo e massonico. 

L’esagramma è il segno più potente e malvagio del satanismo e di tutto il mondo occulto. L’esagramma è utilizzato principalmente nella stregoneria per evocare i demoni del mondo. La parola “hex” che significa mettere una maledizione su qualcuno, sono originati da questo segno.

L’esagramma è una stella a sei lati, composto da un esagono a sei lati e circondato da sei triangoli equalateri. Ogni triangolo equalatero trovato all’interno l’Esagramma è di 60° da 60° da 60°. L’esagramma Rappresenta 666 ed è il ‘marchio della bestia’ il riferimento si trova nella Bibbia. Come si suol dire “Il diavolo è nei dettagli”.

Il gesto della mano sinistra o “I tre artigli”, segnalano le lettere M & W, che simboleggiano il 666 dalle tre V. La lettera V è “waw” in ebraico e “vav” in Gematria ed è la seta lettera di entrambi. Il segno del gesto delle corna che viene fatto con la mano o Il Diavolo è una  variazione della “Triade dell’artiglio”, con le due dita attaccate piegate verso il basso. Il gesto della mano A-OK è quindi una rappresentazione del numero 666; con il dito medio, anulare e mignolo Rappresentano la parte superiore del sei. Il dito indice e il pollice rappresentano la parte circolare del sei.

 

Astrologicamente Saturno Rappresenta l’oscurità, la sfortuna, la morte e la paura. Il Sabato prende il nome dal dio romano Saturno, di cui il dio Crono è per gli antichi greci. Il simbolo di Saturno/Crono è la falce. Il Sabato è il 6° giorno della settimana nelle culture occidentali e Saturno è il sesto pianeta dal sole. Saturno ha avuto sei figli con le sue sei mogli, con 6 bambini protesi, ciò che i greci conoscevano come Giove, Zeus. La falce di Saturno e il martello di Thor (Giove/Zeus) combinato insieme, viene rappresentato nel simbolo del comunismo.

Il nucleo del controllo sulla popolazione del Pianeta Terra si trova nei culti antichi. Questi culti sono rimasti in silenzio fino ad oggi. In seguito la maggior parte delle religioni antiche li hanno mescolati con il culto sessuale. I principali culti sono il culto del Pianeta Saturno (El), Luna (Iside), Venere (Lucifero) e il Sole (Ra).

La tratta di esseri umani e bambini, è uno dei crimini in rapida crescita in tutto il mondo. Il traffico di esseri umani e dei bambini è di 12 miliardi di dollari all’anno, è la più grande seconda impresa industriale criminale al mondo dopo la droga. Saturno = Satana = El = Moloch. L’elite al potere di questo mondo adorano Saturno e lo placano sacrificando dei bambini. La manifestazione più comuni è la cerimonia della “Triste cremazione” che si tiene annualmente al Bohemian Grove, dove i membri sacrificano un bambino al loro dio Moloch.

 

Il Comitato dei 300 controlla l’economia mondiale attraverso la Corporazione della città di Londra (City of London). La Corporation City of London è costituita da 108 livree di aziende, la Venerabile Compagnia di filler e della Venerabile Compagnia di Mercers sono due delle più prominenti.

La Banca dei Regolamenti Internazionali controlla il sistema bancario a livello mondiale tra cui la Federal Reserve e la Banca Centrale Europea. Il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, lavorano per indebitare le nazioni in via di sviluppo che li rende asserviti alle nazioni sviluppate del mondo.

I gruppi di intermediazione fungono da regolatori finanziari agli intermediari delle banche centrali e banche di investimento. Questi regolatori non eletti, servono a potenziare i terroristi finanziari a scapito delle masse.

Infine, le banche di investimento e le società di servizi finanziari giocano con i soldi dei clienti con la rassicurazione che eventuali perdite saranno pagate dai contribuenti.

http://www.pseudoreality.org/

Dualità – il predatore e la preda

antenna-300x200-326x159

La Tortura del Sé

Tu sei un simbolo e un segno
Il destino dei mortali è la forza;
Come te, l’uomo è in parte divina
Un flusso travagliato da una sorgente pura …
Lord Byron. Poeta, drammaturgo (1788-1824)

La Stanford Journal of Neuroscience pubblicato articolo di Adrienne Sussman chiamato ‘malattia mentale e creatività: un Neurologico View of the’ Torturato Artist ‘. Vol. I. evento 2007

Ha scritto:
‘Negli ultimi decenni ho sostenuto un gran numero di studi nel legame tra creatività e malattie mentali, disturbi depressivi particolarmente maniacali e la schizofrenia. Anche se il supporto è sperimentale, di fatto, ci costringe a rivedere i nostri atteggiamenti verso gli stati mentali che noi chiamiamo “malattia”, e quando (e se) il trattamento sia adeguato. Se la malattia mentale può produrre un’importante e potente, quindi forse, invece di cercare di eliminarla con i farmaci, in sintesi, dovremmo avere il prezioso diritto di abbracciarla. Nel corso della storia, è stato dimostrato un possibile legame tra malattia mentale e la produzione creativa.

Già nel 4 ° secolo a.C, la connessione tra ispirazione “divina” e stato mentale alterato era già stato osservato, Platone nel dialogo Fedro (dialogo tra due personaggi) , ha esposto “La libera pazzia”, una condizione che viene come dono del cielo, è il canale da cui riceviamo le più grandi benedizioni … “la Follia” viene da Dio, considerando che il senso sobrio è semplicemente umano.

L’idea era particolarmente potente per gli artisti romantici, che consapevolmente hanno abbracciato questa immagine. Lord Byron ha iperespresso questo culto auto-creativo con le parole “dell’artista torturato”: “Noi del mestiere siamo tutti pazzi. Alcuni sono affetti da allegria altri dalla malinconia, ma tutti sono più o meno toccati.”

Un ibrido, parte divina e parte demone.

Lord Byron pensava che ‘quello che è parte divina, fosse un flusso sgorgato da una sorgente pura’.

Nella Legge della Dualità, l’opposto del Divino è il Demoniaco, così sono gli esseri umani a metà tra l’umanità e la bestilità, sono la rappresentazione fisica nella terza dimensione di amore/odio, uno contrapposto all’altro. Un demone e un essere divino non possono occupare lo stesso spazio e vivere in armonia. Sono sempre in guerra come l’acqua e il vento. Questo è il vero significato della carta dei tarocchi ‘Il Carro’ l’autista (l’auto anima)che sta cercando di controllare due cavalli che tirano in direzioni opposte, l’ego della mente che è soggetta alla dualità della terza dimensione.

Questa scissione del cervello, è la causa della nostra follia e opera ad ogni livello del nostro essere. L’ego della mente rettile con il suo costante chiacchiericcio cerca sempre di distrarci dalla nostra vera natura … per darsi una falsa vita emotiva.

Da questa falsa vita, provengono gli oscuri padroni di casa, creando una polarità negativa.

Gli esseri umani sono emittenti energetiche, (proprio come la torre nella foto). I nostri pensieri si irradiano nello spazio e risuonano su tutte le reti invisibili che vibrano nell’etere. Le influenze si armonizzano con i nostri pensieri che sono disegnati per i nostri campi energetici di sintesi, basandosi sull’amore o sull’odio.

Il trauma delle influenze demoniache sono disegnate come un magnete, sofferenza e dolore. Questi esseri si nutrono di energia emotiva negativa che scarichiamo. La loro brutta realtà risuona sonicamente e se riescono a trovare un’armonica corrispondente nel campo energetico umano Possono attaccare il nostro sistema energetico.

Tutto questo è parte della dualità, il predatore e la preda.

Abbiamo predatori fisici, si tratti di un grande animale o di un microbo e, abbiamo predatori spirituali.

L’umanità è infatti ossessionata e ognuno di noi ha il suo sé torturato.

Ridisegnare il suono

Se si creano problemi e gravi traumi energetici individuali nell’infanzia, saranno pochi quelli fortunati che ne usciranno. Subendo un trauma sessuale, mentale e fisico che potrebbe colpire la nostra psiche, farebbe emergere l’impossibilità di essere recuperati dall’abuso.

La ragione per cui non possiamo recuperare il nostro trauma infantile, è perché abbiamo un predatore demoniaco che si è attaccato al timore iniziale e si è cristallizzato nel sistema dei chakra.

C’è un modo per sbarazzarsi di queste creature demoniache?

La risposta è SI.

C’è una tecnica meravigliosa fatta con i diapason impostati a intervalli musicali pitagorici fatti per tutti i vari traumi, con i suoni puri nei campi sonori degli elementi, Terra, Acqua, Fuoco, aria e spazio.

Questa esperienza di guarigione unica e potente è stato lanciato dal dottor John Beaulieu, che è un autore, musicista, compositore e naturopata. Dice nel suo meraviglioso libro ‘Musica e suoni nel Healing Arts’: ‘I nostri corpi sono come strumenti musicali. Quando sono sintonizzati correttamente abbiamo un senso di benessere e perfetta espressione del sé’.

Il suo CD ri-copiatura, è chiamato Calendula: una suite per i pitagorici del diapason ed è disponibile da www.biosonics.com

Ho ri-modellato i miei traumi infantili, nel 2003 ho utilizzato i toni di guarigione e, ogni volta che vengo buttato fuori equilibrio. Sono molto grato a John Beaulieu per questo pionieristico meraviglioso strumento di guarigione.

La Strada della Bellezza

Una volta che prendiamo atto della risonanza della mente rettile e come opera su di noi, mettiamo in fuga i parassiti della mente. Una volta che ri-copiamo il nostro sistema dei chakra e allontaniamo i detriti del passato, abbiamo maggiore chiarezza, e siamo in una posizione molto più forte per affrontare il pazzo mondo in cui viviamo. Essendo noi creature divise, siamo soggetti alla dualità e all’ego e, dobbiamo essere sempre consapevoli di come sia fatta la verità.

Quello che so e consiglio, è quello di andare avanti con amore e fiducia, i nostri piedi sono ben piantati su una buona strada.

 http://www.zengardner.com/