Archivi categoria: Politica

Almanaco di agosto 2014

 Se non ci sterminera’ la guerra nucleare forse lo farà Ebola 
“Pubblichiamo una “ottimistica” previsione del noto analista Paul Craig Roberts

Ho appena sentito alla National Public Radio due cose che hanno totalmente distrutto quel minuscolo briciolo di fiducia che ancora avevo nella leadership americana. Ho concluso che il termine “americano intelligente” è un ossimoro.

Le nostre elite hanno deciso che gli americani non sono abbastanza minacciati dalla guerra e dal caos economico, così stanno portando l’ebola virus in America. La Public Radio ha riportato che due persone infettate dal virus, che non ha cura ed è di solito mortale, stanno venendo trasportate all’Emory University Hospital di Atlanta, Georgia.

Basta un colpo di tosse, uno starnuto, una goccia di saliva, e il virus è libero, in uno dei principali nodi di trasporto degli USA. Qualcuno vuole la pandemia? C’è poco dubbio che gran parte del mondo farebbe un gran respiro di sollievo se si sbarazzasse di Washington.
Continua QUI 
The Piece 
 La verità sul MH17
L’OSCE individua “fori da proiettili e shrapnel” che indicano dei tiri e alcuna prova di un missile sull’aereo abbattuto.
Secondo il rapporto del pilota ed esperto delle compagnie aeree tedesco Peter Haisenko, l’MH17 Boeing 777 non è stato abbattuto da un missile. Ciò che ha osservato dalle foto disponibili sono fori sulla cabina di pilotaggio: “I fatti parlano chiaro e forte e vanno oltre le speculazioni: la cabina di pilotaggio presenta tracce di tiro! È possibile vedere i fori di ingresso e uscita. Il bordo di una parte dei fori è piegato verso l’interno. I fori più piccoli, rotondi e puliti, mostrano i punti d’ingresso di probabili proiettili da 30 millimetri”. (Revelations of German Pilot: Shocking Analysis of the “Shooting Down” of Malaysian MH17. “Aircraft Was Not Hit by a Missile” Global Research, 30 luglio 2014)
Sulla base di un’analisi dettagliata, Peter Haisenko giunge alla conclusione che l’MH17 non è stato abbattuto da un missile: “Questo aereo non è stato colpito da un missile nella parte centrale. La distruzione si limita alla zona della cabina di pilotaggio. Ora è necessario prendere in considerazione che questa parte è costruita con materiale rinforzato”. – See more at: http://guardforangels.altervista.org/blog/verita-mh17/#sthash.4Ku4eSwg.dpuf
Secondo il rapporto del pilota ed esperto delle compagnie aeree tedesco Peter Haisenko, l’MH17 Boeing 777 non è stato abbattuto da un missile. Ciò che ha osservato dalle foto disponibili sono fori sulla cabina di pilotaggio: “I fatti parlano chiaro e forte e vanno oltre le speculazioni: la cabina di pilotaggio presenta tracce di tiro! È possibile vedere i fori di ingresso e uscita. Il bordo di una parte dei fori è piegato verso l’interno. I fori più piccoli, rotondi e puliti, mostrano i punti d’ingresso di probabili proiettili da 30 millimetri”. (Revelations of German Pilot: Shocking Analysis of the “Shooting Down” of Malaysian MH17. “Aircraft Was Not Hit by a Missile” Global Research, 30 luglio 2014).

Sulla base di un’analisi dettagliata, Peter Haisenko giunge alla conclusione che l’MH17 non è stato abbattuto da un missile: “Questo aereo non è stato colpito da un missile nella parte centrale. La distruzione si limita alla zona della cabina di pilotaggio. Ora è necessario prendere in considerazione che questa parte è costruita con materiale rinforzato”.

Continua QUI 
False flag e guerre americane
La costituzione americana vieta di attaccare 
uno stato estero per primo. 

La pratica di creare finti attacchi nemici per raggirare la costituzione e poter liberamente dichiarare guerra ai fantomatici aggressori ha un nome ben preciso nella lingua degli yankees: si chiama false flag. Tutte le più recenti guerre che hanno coinvolto gli Stati Uniti d’America ne hanno una. Non a caso tutte le guerre moderne dell’America nascono da una menzogna! 

  • 1898. Guerra alla Spagna Affondamento della USS Maine 
  • 1915. Prima Guerra Mondiale. Il Naufragio del Lusitania 
  • 1941. Seconda Guerra Mondiale. Attacco a Pearl Harbour. 
  • 1964. Guerra del Vietnam. Incidente nel Golfo del Tonchino. 
  • 1991. Prima Guerra del Golfo. Le lacrime di Naiyrah. 
  • 2011. 11 settembre Guerra Perpetua al terrore. 
  • 2003. Seconda Guerra del Golfo. Le armi di distruzione di massa. 

Leggi l’intero articolo QUI

Documento shock: 
sono gli Usa i registi delle guerre a Gaza e in Ucraina



Usa war Gaza UcrainaL’USGS, United States Geological Survey, è un’agenzia scientifica del governo degli Stati Uniti che studia il terreno americano, le sue risorse naturali e i rischi naturali.
L’USGS gestisce anche l’organismo in grado di individuare la posizione e la magnitudo dei terremoti di tutto il mondo.
In un documento ufficiale dell’USGS del marzo 2014, ripreso dal Washington Institute, viene presentata quella che potrebbe essere una motivazione per gli Stati Uniti per aver organizzato i movimenti che hanno portato alle attuali guerre in Ucraina e nella Striscia di Gaza: si tratterebbe di guerre energetiche, in un momento in cui la compagnia russa Gazprom firma importanti contratti commerciali che escludono il dollaro e l’economia americana viene sempre più messa in discussione.

Per gli Stati Uniti queste due guerre sarebbero dunque una questione di sopravvivenza. 
Continua QUI

 Bioterrorismo governativo: 
le conclusioni dell’ingegnere Clifford Carnicom
I seguenti sono i dieci capisaldi focalizzati da Carnicom.

• Le operazioni clandestine di aerosol rivelano una liaison tra il Pentagono e le industrie farmaceutiche.
• Il Pentagono ha intenzione di sperimentare patogeni sulla popolazione ignara. E’ plausibile che la S.A.R.S. (severe acute respiratory syndrome) sia stata una patologia il cui agente biologico è stato creato in laboratorio, ma ci si attendeva che il tasso di mortalità fosse più alto, intorno all’80 per cento.
• Le industrie farmaceutiche stanno realizzando enormi profitti, grazie alla sempre maggiore incidenza di affezioni letali e no.
• Batteri e virus sono liofilizzati e quindi inseriti nei filamenti destinati ad esseri dispersi.
• I metalli diffusi in atmosfera determinano un aumento delle temperature e creano un habitat adatto alla proliferazione di virus e batteri.
• Molti stati in cui sono compiute le attività di geoingegneria illegali non hanno mai accordato il loro assenso. Gli aerei commerciali sono uno fra i sistemi per la diffusione di chemtrails.
• Parecchi fra gli artefici delle operazioni di biogeoingegneria sono vecchi amici e partners commerciali di Bush senior.
• Lo scopo finale consiste nel controllo dei cicli demografici attraverso la diffusione di composti chimici, patogeni etc.
• Le persone che hanno tentato di rivelare la verità per lo più sono state perseguite “legalmente” o uccise.
• Questi sono i tempi più pericolosi e cupi che stanno vivendo l’umanità ed il pianeta.
  
Continua QUI
 

Last Days of the Kali Yuga

Just north of the DMZ between the two Koreas there is a small modern hamlet which is completely empty; except for those who turn the lights on and off.  The sole purpose for this town’s existence is to be psychologically intimidating to those just south of the  DMZ; to keep them fearful of imminent attack from the north.  It works.

The chaos we see all around us these last few weeks is a very tangible symptom of the dying paradigm, and the psychopathic power elite’s end game strategy; and in a way reminds me of that empty north Korean hamlet because part of the reason for all this chaos is to keep us all in fear.  Just remember Fear is an acronym for False Events Appearing Real.

Another important thing to remember is that these are the last days of the Kali Yuga playing themselves out as one epoch ends and another begins; turmoil is to be expected.  Because good, uplifting news never seems to get much media coverage many are laboring under the illusion that the sky is falling and a tsunami of blood is about to sweep us away at any minute if the Ebola doesn’t get us first.  The fear machine is in full swing!
To be continued Here

L’umanità è sotto attacco

Terraforming: l’Alieno o l’umano, è già qui

Questo è quanto di più raccapricciante di come si arriva a questa conclusione. Perché è proprio davanti ai nostri occhi.
 
Il nostro pianeta è chiaramente sotto attacco. Chiunque sia sveglio anche solo a metà può vedere il mondo di oggi come si sta dirigendosi verso il disastro. Quando non vi è alcuna ragione perché questo debba avvenire. Le nostre risorse sono abbondanti, e la stragrande maggioranza delle persone sulla terra sono amorevoli, con un’etica di buone intenzioni con valori individuali.
 
Tuttavia, tutti coloro che ricoprono cariche di autorità e di potere economico appaiono essere chiaramente maniaci psicopatici. Sono costantemente intriganti cercando nuovi modi da utilizzare per abusare dell’umana esistenza e la sua bella casa chiamata Terra.
 
Come si arriva al terra-forming. Ci arriveremo più avanti.
È il suo nome più corretto. Politicamente, economicamente, socialmente, ambientalmente. Sembra siamo stati letteralmente invasi da qualcosa di estraneo al nostro mondo che viene sistematicamente abusato, smantellato e distrutto.
 

Basta guardare l’incubo del Nucleare Non annunciato

Le radiazioni nucleari sono ora ufficialmente fuori scala! Non importa la costante mortifera fuoriuscita di radiazioni da Fukushima, il benessere dell’umanità viene dosato da ogni direzione su questo folle pianeta.
 
Da decenni vengono rilasciate radiazione dai test delle bombe nucleari, dalle fuoriuscite di Fukushima, posti di blocco TSA, studi medici, alimenti irradiati, uranio impoverito utilizzato nelle guerre e altrove nei forum e nelle parti industriali, perdite di reattori nucleari … tutto questo è patetico.
 
In tutto questo non è compresa la radiazione elettromagnetica che cuoce chi si avvicina ai pali o alle torri cellulari Gwen, o a chi è in possesso di telefoni cellulari posti vicino alle loro orecchie, contatori elettrici intelligenti, e quello di vivere in un smog elettromagnetico perenne che attraversa le linee elettriche e wi-fi.
Questo è tutto quello che sappiamo.
 
Non sono include le scie chimiche e altri “esperimenti” folli di geo-ingegneria, disastri petroliferi mega gestiti e l’intossicazione delle nostre falde acquifere tramite l’estrazione del gas con il fracking e altri mezzi, per non parlare delle folli guerre che sono combattute in tutto il mondo, ecc

Perché lo fanno?

Per ridurre la popolazione? Invecchiare il nostro patrimonio genetico? Produrre una razza umana trasformata solo in grado di compiti asserviti per compiacere una razza padrona immune o protetta da sintesi mutative influenzate su un pianeta deliberatamente trasformato?
 
Lo so, queste domande sono piuttosto stravaganti. Ma tutte le realtà sono plausibili.
 
Lo spopolamento è nel linguaggio di tutti i giorni da parte delle élite. Siamo un flagello che stanno solo aspettando il momento giusto per sterminarci. Questo è tutto. Quello che si sono “permessi” o progettato per sopravvivere si suppone gli servirà volentieri e felicemente.
 
L’acquiescenza finale sarà quella di inserirci un chip nel corpo. L’ultima loro volontà è quella di spezzarci la schiena togliendoci la nostra libertà facendoci soccombere.

Come può essere!

Personalmente mi piace pensare di come possano essere vere queste cose, e non il modo in cui non siano possibili. Quando si tratta di stranezza non abbiamo bisogno di guardare al di là del nostro mondo attuale.
Abbiamo solo bisogno di guardare più in profondità a ciò che è sotto i nostri occhi.

Il Terra-forming, non è più solo per i mondi alieni.

L’Agenda Terra-forming e lo spopolamento

Fondamentalmente questo è al centro in gran parte di quello che stiamo assistendo nel mondo di oggi. Questa trasformazione è rimasta in piedi per secoli, drogando e abbattendo la mandria per tenerla gestibile, mentre i Controllori avrebbero tentato di creare il loro mondo perfetto, mondo utopico illuminato … con noi come loro schiavi.
 
Stiamo assistendo a una nuova fase orwelliana per cambiare e controllare l’umanità e l’ambiente dove viviamo.
 
Se stai seguendo le tendenze e memorie sociali che sono emerse negli ultimi anni, si potrò notare un’accelerazione del modello che si sta dispiegando. Mentre i nostri cieli sono spruzzati con prodotti chimici creando un velo metallico coerente in tutto il mondo, bloccando il sole e avvelenando la nostra popolazione, piante, animali, acqua e suolo per le generazioni future, la nostra catena alimentare, è dunque in corso una modificazione genetica con uno stato di spericolata ricerca sponsorizzata da far girare la testa.
 

In cima a tutto questo, mentre sempre più tossine chimiche vengono aggiunte al nostro cibo e acqua, la nostra popolazione è soggetta a vaccini e farmaci per alterare ulteriormente il nostro naturale comportamento. I media e la scienza promuovono il nostro bisogno di nuovo in modo esponenziale aumentando i cambiamenti tecnologici per farci accettare letteralmente alla fine il chip nel nostro corpo per il controllo sociale ed economico. Se si guarda tutto questo da vicino vedrete l’assalto della propaganda che ci incoraggia a diventare “transumani”, un concetto fortemente promosso nel settore della musica e di Hollywood.

Perché lo stanno facendo?

Questa battaglia per la Terra e la preparazione apparente da parte di potenze occulte per i loro piani esoterici e scopi che stanno svolgendo da millenni. Diamo un’occhiata più profonda ad alcuni aspetti di questa lotta per il dominio da parte di potenti generazioni di mercanti.

Guerra alla Terra? Sì. In tutto il mondo il Dominio è il loro obiettivo

Gli Illuminati l’élite e i loro tirapiedi CHIARAMENTE cercano di sottomettere tutti i popoli della terra culminato nella pianificazione di migliaia di anni, con la malvagia manipolazione dell’ingegneria sociale. Come sappiamo, la vera storia è stata sepolta, contorta e riscritta non solo dai vincitori, ma anche dai controllori che hanno giocato da entrambi i lati rimanendo nell’ombra fino ad oggi.
 
Tuttavia, vi è un risveglio crescente che sta avvenendo sul nostro pianeta, e di conseguenza i fatti sono venuti alla luce da qualche tempo. I loro volti segreti (o occulti) piani e metodi sono esposti e portati alla luce sotto gli occhi di tutti.
Si chiama “il risveglio”. Ed “il risveglio”, è qualcosa che temono.

Controllo Psico-Sociale – Gli Illuminati dalla hegeliana dialettica

E’ importante capire come possono soggiogare intere nazioni e popolazioni. Questo è ovviamente un argomento molto vasto di come vengono usati molti metodi tra cui la paura, l’intimidazione, definitive invenzioni, false supposizioni e perfino stregoneria e letterali tecniche di controllo mentale in aggiunta alle loro vecchie tecnologie come quello di drogare gli alimentari.
 
Noi guardiamo impotenti mentre i governi salgono e scendono, i mercati sono manipolati a vantaggio degli stessi avidi baroni ladri Illuminati, e la società viene triturata con l’incessante bombardamento di noiosi supporti confusionari edonistici.

Ci stanno spingendo e portando verso uno sforzo costante di dissonanza cognitiva continua.

  • Violenza, sesso, e la ribellione sono condannati pur essendo ferocemente promossi e diffusi allo stesso tempo.
  • In nome della cosiddetta libertà, con vincoli di correttezza politica e fasulle preoccupazioni di “sicurezza” intere popolazioni, hanno volentieri accettato la riduzione della loro libertà di fronte alle false minacce esterne come “terrorismo”.
  • Presumibilmente i politici rappresentativi fanno promesse di pulizia e procedono abitualmente a fare il contrario.
  • Le religioni CHIARAMENTE manipolate irretiscono Facilmente masse enormi di persone insicure, per Sottoporle ad una gerarchia autoritaria dicendo loro che se non si attengono agli insegnamenti, dio li manderà all’inferno.
  • Gli abusi sui minori sono condannati mentre è riconosciuto per essere dilaganti e impuniti tra gli ordini delle élite religiose.
  • ecc! …

Benvenuti a Dystopia.

Chiunque, prestando attenzione può vedere che ci stanno colpendo da tutti i lati. E appunto questo … ci spinge in un luogo desiderato attraverso l’utilizzo di quella che viene chiamata la dialettica hegeliana. In semplici termini pratici David Icke Spiega la dialettica hegeliana come problema-reazione-soluzione. 
 

http://www.voltairenet.org/IMG/jpg/OGM390.jpg

Un altro esempio: L’ambiente è sotto attacco deliberato, mentre Fingono per la sua conservazione.

Basta osservare l’avvelenamento intenzionale della nostra atmosfera con le scie chimiche (geo-ingegneria) e inquinanti inutili per l’uso di combustibili fossili, mentre il grande gioco ipocrita del Club della élite ci condanna alla guida di automobili facendoci respirare la CO2. Ditemi se tutto questo non è follia.
 
Poi c’è l’inquinamento della nostra acqua potabile attraverso fluoro, cloro, metalli e altri additivi mentre aspettiamo che la sapienza del governo divino intervenga.
 
Guardiamo alle restrizioni imposte alle medicine naturali e integratori mentre si spacciano droghe pericolose per la somma di multi-miliardi di dollari.
E forse orribilmente la maggior parte della modificazione genetica del molto cibo che ingeriamo per il sostentamento, mentre mettono fuorilegge il giardinaggio che facciamo a casa, i semi usati da piccole aziende!! Tutto questo è difficile da digerire, per così dire consapevolmente …
Tutto mentre essi selezionano aziende biologiche speciali che crescono cibo per se stessi.

La verità della questione

Il mondo non dovrebbe essere così com’è, il pasticcio è: perché è così vogliono i manipolatori.
 
Se i legittimi abitanti della Terra venissero lasciati alle leggi naturali e consapevoli del designo universale, avremmo un sacco di cibo, energia libera, razionale e amorevole un pubblico discorso e l’interazione felice e grande consapevolezza intuitiva dove naturalmente ci si allineerebbe con le leggi energetiche universali migliorando l’Universo … proprio come la limatura di ferro si allinea e si carica di energia che è magneticamente presente in natura.
 
Ma peggio di tutto per i controllori o “poteri forti”, sarebbe quello per noi di avere il potere, di rimanere senza lavoro e per non permettergli più di essere in grado di succhiarci letteralmente le nostre forze energetiche di vita come fanno i vampiri.

Ma chi c’è dietro gli Illuminati? Qual è il piano?

I ricercatori hanno scavato, rintracciando, collegando i puntini, speculando e formulando per lungo tempo. La verità ha il potere e il valore intrinseco, molto più potente della stregoneria dell’avversario che tenta di usurpare e che fa tutto per se stesso.
 
E la verità è venuta fuori!
Essi, potrebbero essere una razza aliena trans-dimensionale, o indemoniati satanisti malvagi che eseguono gli ordini dei loro padroni. Potrebbero essere entrambi. Ma piuttosto che dare una falsa scelta in materia, perché non lo comprendiamo?

Gravi domande

C’è una cospirazione e l’agenda nascosta da entità potenti, o è tutto solo una coincidenza e la convergenza di evoluzione essenzialmente accidentale e casuale di influenze ed eventi? Sarebbero persone potenti che si incontrano e progettano realtà o “cospirano” per un’agenda elitaria auto-riservata verso la loro idea di utopia che non sono di gradimento dagli abitanti del mondo? Potrebbero essere influenzati o controllati in larga misura da potenti entità aliene, trans-dimensionali o spirituali nel tentativo di eseguire qualche piano esoterico per creare un loro personale mondo?
 
Nessuno lo sa per certo. Ma la storia antica in diverse culture racconta ripetutamente la stessa storia di un’invasione della terra primordiale da un’altra specie che si è incrociata con i primi ominidi per creare quello che oggi è conosciuto come homo sapiens. Che cosa si ha intenzione di fare con quella storia? Di nuovo con miti religiosi per tenerli a distanza attraverso trafila gerarchica?
E’ giunto il tempo di essere coscienti. Se crediamo veramente che siamo tutti una sola coscienza ed essenzialmente parte dell’infinito Universo, forse è meglio iniziare ad ascoltare il nostro cuore, sfidando la linea partitica e facendo qualche ricerca seria.
 

Perché siamo sotto attacco.

Conclusione 

Senza dubbio, la Terra e l’umanità chiaramente si sta trasformando, e non non è solo un caso e sicuramente non con il nostro consenso, se non attraverso la nostra ignoranza. Se infatti sappiamo che i dominatori di questo mondo sono sono arrivati fino a questo punto, saremo dei pazzi a non crederci, allora il nostro compito è quello di vedere quello che fa e sta facendo questo piano per fare la nostra parte per esporre e fermare il mancato rispetto contribuendo con forza a svegliarci.

La terra non è lenta, ma trasforma rapidamente le informazioni in qualcosa di diverso da ciò che è naturale. Il design è apparentemente fatto per coloro che sopravvivono alla sintesi manipolata dei cambiamenti, sarà il team di supporto per la sintesi dei malvagi controllori trans-dimensionali, che potranno sopravvivere bene nell’atmosfera che stanno creando. In realtà, probabilmente Invieranno migliori forma di vita a loro supporto a rispetto di quello che fa la naturale corrente della Terra.
 
Una trama che suona come fantascienza?

 

In realtà non lo è, né è lontana da molti insegnamenti religiosi. Il non-problema delle religioni sono manipolate nel mantenere le masse trafitte su una molto stretta, narrativa indipendente, totalmente dipendente da una gerarchia di auto-nominati che aspettano la cavalleria per essere salvati. Mentre CHIARAMENTE c’è  una verità mescolata con insegnamenti religiosi, i paradigmi sono molto controllati, limitanti e disabilitanti.
 
Intanto i controllori letteralmente la stanno facendo franca con l’omicidio.
In qualsiasi modo la si guardi, l’umanità è sotto attacco. Più persone si sveglieranno da questa atroce trama, più agiranno di conseguenza cosciente, meno loro avranno il potere di eseguire i loro piani.
Questo cambiamento vibrazionale va verso la sempre maggiore alba della cosciente consapevolezza, come il sole che sorge dopo una notte oscura, le ombre delle tenebre sicuramente fuggiranno via.
 
Fino ad allora (come possiamo) abbiamo bisogno di accendere il maggior numero di torce!

by Zen Gardner  
Traduzione curata da wlady 

Khazari-ariani

index

Lo stato dei Rothschild 
(Lo Stato dello Scudo Rosso)
Il sionismo è stato fondato dai Rothschild per conto della Confraternita e SION è un ramo del culto ariano-rettile del culto del Sole. Due sono le ragioni principali per cui esso è stato usato per assicurarsi il controllo della Palestina araba. Questa infatti è una terra sacra per gli Ariano-rettili fin dai tempi dei Leviti e del mondo antico. 
Inoltre, derubare sfacciatamente un paese arabo offriva infinite opportunità per alimentare il conflitto e la divisione in Medio Oriente e ciò si rivelò particolarmente efficace per la manipolazione dei paesi arabi produttori di petrolio.
Il momento cruciale nel piano dei Rothschild per la creazione di “Israele” fu la Dichiarazione di Balfour, quando il ministro degli Esteri britannico, Arthur (Lord) Balfour, annunciò, il 6 novembre 1917, che la Gran Bretagna appoggiava la rivendicazione di uno Stato ebraico in Palestina.
Anche la Confraternita di Pace di Versailles, dominata dai Rothschild, confermò il suo appoggio. Sorpresa, sorpresa! Ma cos’era questa Dichiarazione di Balfour? Non era indirizzata ai membri del Parlamento di Westminster. Era semplicemente una lettera inviata da Lord balfour (Comm 300), un membro del circolo ristretto della società segreta della Tavola Rotonda, a Lord Lionel Walter Rothschild (Comm 300), che finanziò la Tavola Rotonda! Era una lettera tra due membri della stessa società segreta.
Rothschild era un rappresentante della Federazione inglese dei sionisti che era stata messa in piedi con i soldi dei Rothschild. Da più parti si crede che la lettera di “Balfour” sia stata scritta da Lord Rothschild insieme a Alfred Milner (comm 300) una colonna portante della Tavola rotonda che venne nominato presidente del colosso minerario Rio Tinto Zinc, dallo stesso Lord Rothschild.
La Rio Tinto ha molti contatti con il Sud Africa e tra gli azionisti di maggioranza figura la regina d’Inghilterra. Gli arabi della Palestina vennero usati per combattere i turchi durante la prima guerra mondiale sotto il comando dell’inglese T.E. Lawrance (Lawrance d’Arabia) che promise loro la piena sovranità in cambio dei loro sforzi.
Fin dall’inizio sapeva che il piano della Confraternita prevedeva la creazione di uno Stato “ebraico” (Khazaro-ariano) in Palestina. Fu Lawrance stesso, intimo amico di Winston Churchil, a confermarlo qualche tempo dopo, quando disse>:
“Azzardai la frode poiché ero convinto che l’aiuto degli arabi fosse necessario per una nostra vittoria, veloce e a buon mercato, in Oriente, e che fosse meglio vincere e non mantenere la parola data, piuttosto che perdere … L’ispirazione araba fu il nostro strumento principale per vincere la guerra d’Oriente. Così assicurai loro che l’Inghilterra avrebbe mantenuto la promessa nelle parole e nei fatti. Sorretti da ciò, essi compirono le loro belle imprese; ma ovviamente, invece di essere orgoglioso di ciò che facevamo insieme, provavo continua amarezza e vergogna.” 

Questo è stato per millenni il modus operandi ariano-rettile. Furono i Rothschild a finanziare i primi coloni “ebrei” in Palestina; furono i Rothschild che contribuirono e finanziarono Hitler e i nazisti  durante la seconda guerra mondiale e la conseguente disgustosa persecuzione di ebrei, zingari, comunisti e altri; furono i Rothschild ad usare la comprensibile solidarietà manifestata dopo la guerra nei confronti degli ebrei, che loro avevano spietatamente sfruttato, per esercitare pressioni a favore della conquista ebraica della Palestina araba; furono i Rothschild a finanziare i gruppi terroristici e spingerli a ricoprire posizioni chiave all’interno dello Stato, come dimostrano i primi ministri Ben-Gurion, Shamir, Begin e Rabon.

Questi uomini avrebbero trascorso il resto della loro vita a comandare gli atti terroristici compiuti da altri, con un’ipocrisia che si stenta a credere; fu Lord Victor Rothschild, il controllore dei servizi segreti britannici, che fornì a Israele il know-how delle armi nucleari; furono i Rothschild, che controllarono Israele fin dall’inizio e continuano a controllarlo, a dettarne la politica; furono i Rothschild e il resto della rete della Confraternita a nascondere e insabbiare il fatto, confermato dagli storici ebrei, che la stragrande maggioranza del popolo “ebreo” d’Israele deriva geneticamente dalle montagne del Caucaso, e non dalla terra che attualmente occupa.

Il popolo ebreo è stato sacrificato dai Rothschild sull’altare dell’avidità e della sete di potere, ma anche i Rothschild devono ubbidire a un’autorità superiore che, secondo me, ha probabilmente sede in Asia e l’Estremo Oriente dà le direttive al quartier generale operativo di Londra.

In definitiva, l’intera truffa viene orchestrata dal livello inferiore della quinta dimensione. Per maggiori particolari sul contesto e le fonti che supportano quanto da me qui esposto, vi rimando ancora una volta a … e la verità vi renderà liberi.

di David Icke 

Articoli correlati:
http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/01/rothschild.html 
http://ningizhzidda.blogspot.it/2010/10/i-l-mio-amico-zret-nel-suo-blog-dopo.html
http://ningizhzidda.blogspot.it/2013/10/babilonia-lantica-capitale-del-clero.html
http://ningizhzidda.blogspot.it/search/label/Rothschild

http://www.fisicamente.net/ISR_PAL/index-1215.htm

Censori sionisti che consentono crimini di guerra

By Kevin Barrett
Nel corso delle ultime due settimane, un mondo inorridito ha assistito all’accelerazione dei crimini di guerra israeliani a Gaza. Tali reati sono abilitati dagli Stati Uniti, il più grande sostenitore di Israele sulla scena mondiale.
 

Perché gli Stati Uniti sostengono Israele? Perché gli americani sono stati derubati della libertà di pensare e parlare liberamente di sionismo.
 
Censori sionisti che consentano crimini di guerra
Gli Stati Uniti d’America dovrebbero essere un baluardo di libertà d’espressione. I giudici hanno stabilito che anche le parole e le immagini più luride e depravate hanno diritto ad una tutela costituzionale.

“Eppure, nel sedicente Land of the Free, un “muro di apartheid e censura” blocca la libera espressione negli argomenti anti-sionistici.”

Tale censura non è direttamente imposta dal governo. Il vero nemico della libertà di parola è la configurazione di potere sionista (CPS).
Nel suo libro Il potere di Israele negli Stati Uniti, il professor James Petras ha identificato il CPS come la fonte di tale potere. Il CPS è guidato dall’AIPAC, la lobby più potente in America. Essa comprende le 51 maggiori organizzazioni ebraiche americane, che sono supportate da solo circa un milione e mezzo di sei milioni di ebrei americani. Questo è inferiore al 10% del totale. Ma, come dice Petras, “che un milione e mezzo!” Egli aggiunge che “le 51 maggiori organizzazioni ebraiche americane e le centinaia di migliaia di attivisti sono strategicamente posizionati nelle istituzioni, così come geograficamente, con un comando centralizzato in grado di mobilitare denaro, l’attenzione dei media e l’influenza politica in alcuna priorità, nell’arena politica, culturale o sociale.”
 
Questo mob è estremamente ben finanziato da 500.000 fanatici pro-Israele possono contare per rendere la vita miserabile per chiunque sia colpevole di esprimere un giudizio anti-sionista, o non permettendo di essere espresso. Lo so per esperienza personale ripetuta.
 
Ad esempio, di recente ho dato un’intervista su WWUH, una stazione radio con sede presso l’Università di Hartford, Connecticut. (È possibile ascoltare effettuando una ricerca su Internet per “WWUH 9/11 Wake-Up Call”).
Durante l’intervista, ho espresso le stesse idee, e hanno citato gli stessi fatti, che hanno caratterizzato le mie colonne d’opinione a Press TV. Ho presentato prove empiriche che Israele ei suoi sostenitori americani hanno orchestrato il 9/11 al fine di ingannare gli Stati Uniti sulla distruzione e la destabilizzazione di “sette paesi in cinque anni” – così come il generale Wesley Clark ha rivelato. Quei sette paesi erano quelli che bloccavano la ricerca di Israele per il dominio regionale.
 
Ho anche spiegato il motivo per cui il sionismo è moralmente indifendibile e, infine, condannato, ma persiste nel controllare la politica mediorientale degli Stati Uniti.
Com’era prevedibile, è seguita una reazione dal ZPC. Una denuncia è stata presentata contro WWUH e presentata all’Università. Secondo la denuncia, avevo consegnato “un sermone anti-sionista” e le mie parole erano “di parte”.
L’implicazione: gli americani non devono mai sentire nulla, ma i sermoni pro-sionisti dei media mainstream infliggono continuamente su di loro. Le viste alternative sono vietate.
 
L’Università del Connecticut sa che la CPS è ben organizzata e finanziata da centinaia di milionari e un considerevole numero di miliardari. Denunce sionistihe come quella del targeting della mia intervista sono dotate di una minaccia implicita nel trattenere i finanziamenti all’Università se si continua a consentire la libera espressione di opinione anti-sioniste.
 
Tale censura sionista è una caratteristica pervasiva della vita universitaria americana. Mentre nell’insegnamento presso l’Università del Madison-Wisconsin sono stato due volte attaccato dalle legioni del CPS. La seconda volta, nel 2006, dopo che sono apparso su Fox News sostenendo che l’11/9 è stato un lavoro interno, l’Università ha perso più di 500.000 dollari in contributi annullati in meno di 24 ore. Attualmente vivo disoccupato in una accademia americana perché qualsiasi università che mi avesse assunto avrebbe dovuto affrontare questo tipo di attacco finanziario da parte dei sionisti.

“Non sono solo le università che sono terrorizzate dalla censura sionista. I media americani, troppe volte, è punito nelle rare occasioni che diverge anche leggermente dalla linea del partito pro-Israele. Un giornale, una rivista o una uscita nelle trasmissioni che consentono a una voce anti-sionista di essere sentita, vengono prese di mira con una raffica di denunce, e forse essere colpite anche nel portafoglio, con un boicottaggio pubblicitario, da parte del CPS.”

I politici sono censurati ancora più strettamente. Ogni volta che un uomo di Stato americano si alza in piedi per gli Stati Uniti piuttosto che Israele – come nel caso di William Fulbright, Paul Findley, James Abourezk, Cynthia McKinney, James Trafficant, e molti altri – sono cacciati fuori ufficio da parte del CPS.
Anche i presidenti sono vulnerabili. Molti analisti ritengono che Jimmy Carter è stato fatto presidente a termine da parte del CPS a causa dei suoi tentativi di forzare la pace su Israele. Alcuni addirittura sostengono che John F. Kennedy è stato rimosso dal suo incarico anche in parte perché aveva scommesso la sua vita su un tentativo per impedire a Israele di ottenere armi nucleari.
 
Anche le riunioni di musulmani americani sono soggetti a censura sionista. La settimana scorsa, quando Obama ha ospitato alla Casa Bianca Ramadan iftar (rottura veloce durante la cena) per i musulmani ha anche invitato l’ambasciatore israeliano Ron Dermer, un noto razzista che di recente ha detto che i figli-dell’esercito israeliano che uccidono dovrebbero ottenere il Premio Nobel per la Pace. Obama ostinatamente intonato il mantra orwelliano “Israele ha il diritto di difendersi” e chiaramente non era preparato ad ascoltare le opinioni dei suoi ospiti musulmani.
 
Poco dopo il fiasco di Ron Dermer alla Casa Bianca, io stesso sono stato brutalmente aggredito da un Ebreo sionista in un iftar Ramadan a Madison, Wisconsin. Il sionista ha iniziato una conversazione sul “diritto di difendersi di Israele” e ha proclamato che Hamas era un gruppo terroristico. Quando ho risposto spiegando delicatamente alcuni dei fatti circa il conflitto, il sionista iftar-infiltrato ha cambiato atteggiamento e più volte mi ha chiamato nazista. Poi ha presentato una denuncia con l’organizzatore dell’iftar.
 
A quanto pare la prospettiva a maggioranza musulmana non può essere espressa ovunque in America – nemmeno a una festa musulmana! Sembra che ogni gruppo in America – ogni gruppo civico, gruppo di chiesa, ONG senza scopo di lucro, e anche i gruppi musulmani – sono infiltrati dalla polizia dal pensiero sionista, che si dedicano alla prevenzione del popolo americano per ascoltare qualsiasi versione dei fatti, tranne la loro.
 
Perché i sionisti sono così disperati nel sopprimere il libero pensiero e il libero dibattito sul Medio Oriente? La risposta è ovvia: la posizione sionista è indifendibile. Se gli americani avessero saputo degli orrori che i sionisti hanno inflitto non solo la Palestina, ma anche agli Stati Uniti – tra cui l’assassinio a sangue freddo di quasi 3.000 americani con l’11 set 2001 – il sanguinoso esperimento sionista avrebbe dovuto affrontare la sua finale resa dei conti.
_____________
Il dottor Kevin Barrett, ha un dottorato di ricerca Arabista-islamologo, è uno dei critici più noti americani della Guerra al Terrore. Il dottor Barrett è apparso più volte su Fox, CNN, PBS e altri canali di trasmissione, e ha ispirato le storie di funzionalità e op-eds del New York Times, il Christian Science Monitor, il Chicago Tribune, e altre pubblicazioni importanti. Il dottor Barrett ha insegnato presso le scuole e università a San Francisco, Parigi, e Wisconsin, dove ha diretto il Congresso nel 2008, Egli è il co-fondatore della Muslim-Christian-Jewish Alliance, e autore dei libri Verità Jihad:. My lotta epica contro il 9/11 Big Lie (2007) e mettendo in discussione la Guerra al Terrore:. A Primer per Obama elettori (2009) Il suo sito è www.truthjihad.com.
Tradotto da wlady
 

Un mondo che guarda ed accetta

I cinque punti che parlano smascherando gli israeliani su Gaza.

Israele sostiene semplicemente che sta esercitando il suo diritto all’auto-difesa, di fatto Gaza non è stata mai occupata. Ecco quello che c’è da sapere parlando sulla sintesi in più punti.
 

negoziati volutamente segreti

 

PROPAGANDA RAI: gli spot pro Unione Europea

“Il punto fondamentale è che la RAI è una rete televisiva pubblica, a cui paghiamo un canone per essere informati a dovere, in maniera imparziale, e non certo per subire un lavaggio del cervello a favore di euro ed Europa, e di conseguenza a favore dell’unica forza politica influente che continua a difendere questo sistema (il PD).

“L’informazione che ci viene quotidianamente trasmessa invece è tutto fuorché imparziale, come abbiamo potuto notare anche dalla censura effettuata dalla Rai stessa a un frammento dell’intervento a Ballarò dell’eurodeputata tedesca Ska Keller, in cui questa sosteneva che fuori dall’euro la Germania perderebbe posti di lavoro perché nessuno comprerebbe più i carissimi beni tedeschi (per l’articolo completo, clicca qui).”  

“Per queste ragioni ci sembra una presa in giro, per non dire una truffa, quando, appena sotto alla scritta “di Europa, si deve parlare”, ne leggiamo un’altra che recita: “per informare, non influenzare”. La censura e la diffusione di spot celebrativi sono strumenti tipici della propaganda e la RAI ne sta evidentemente facendo largo uso. Per difendere questa Europa, l’euro e più in generale lo status quo, oltretutto finanziandosi con i nostri soldi.(per l’articolo completo, clicca qui).”  

Spot RAI sul TTIP 

“Il TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership, il trattato di libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti d’America attualmente oggetto di negoziati volutamente segreti, è qualcosa di più di una semplice trattativa di liberalizzazione commerciale. E’ un attacco frontale che vede lobby economiche, Governi e poteri forti accanirsi su quello che rimane dei diritti del lavoro, della persona, dell’ambiente e di cittadinanza dopo anni di crisi economica e finanziaria, in un più ampio tentativo di disarticolare le conquiste di anni di lotte sociali con le politiche di austerity e di redistribuzione del reddito verso l’alto.”


La RAI sta trasmettendo da qualche settimana uno spot di un minuto e mezzo di immagini molto belle di sponsorizzazione del TTIP (conosciuto anche come TAFTA), l’Accordo commerciale di libero scambio con gli Stati Uniti che trasformerà il Mercato Unico Europeo nel Mercato Unico Transatlantico.
Un progetto di egemonia USA (la «NATO economica») che mette radici formali nell’immediato dopoguerra. 


Nello spot, firmato (ci pare ironicamente) “Rai, per informare, non influenzare”, si enfatizza l’impatto suppostamente positivo di un mercato come l’Unione Europea più che quello nazionale, e lo si fa in termini di computo dei consumatori. Si dice quindi che l’Accordo è una cosa buona e va firmato.

Ora, detto Accordo in corso di negoziazione è secretato: i testi in discussione non sono accessibili ai più. I Parlamenti ed i Governi degli Stati membri non sono messi (e tenuti ad essere) a conoscenza dell’andamento delle trattative. Conducono le negoziazioni delle commissioni tecniche e, per il versante politico, l’amministrazione USA e la Commissione Europea. 

Al termine del processo negoziale il Parlamento europeo potrà solo prendere o lasciare, senza poter apportare modifiche. Si sa che l’obiettivo è l’eliminazione di tariffe, strumenti di controllo e protezione, regolamenti, ecc., in una vasta gamma di settori economici, semplificando acquisto e vendita di beni e servizi tra UE e USA. Washington non gradisce quel che di restrittivo in termini di tutela ambientale, sanitaria e sociale ancora rimane sul continente europeo. Si prevede un organo giuridico sovraordinato chiamato a garantire le grandi multinazionali nelle loro controversie con gli Stati. Come ieri per la UE, così oggi per il TTIP/TAFTA si favoleggia di vantaggi per i cittadini “europei” per prodotti e servizi più economici. 

Washington mira a conseguire ulteriori vantaggi strategici, non solo commerciali, per le guerre economico/militari con formazioni sociali e grandi economie già affermate ed in via di affermazione su scala globale (principalmente Cina, Russia, India, Brasile e Sud Africa) imbrigliando e coinvolgendo in via ancor più subalterna gli Stati “europei”. Per gli Stati Uniti una straordinaria spinta in avanti per la riaffermazione della propria potenza geopolitica, produttiva, tecnologica, commerciale.

Ebbene, non ricordiamo uno spot della RAI che mirasse a creare un generico e disinformato consenso in questo caso attorno al negoziato TTIP, auspicando un esito del quale nulla si dice, nulla viene spiegato, ma che dev’essere percepito come “buono comunque”. Questo spot della RAI è l’ennesimo esempio del servaggio cui hanno condotto questo Paese, con una televisione presuntivamente pubblica che servilmente mira ad imbonire il televedente/teleudente sulla bontà della stipula di un accordo internazionale di cui nulla si sa di definitivo e le cui premesse generali si preannunciano davvero inquietanti e devastanti anche per la nostra società. 

Fonte:
Indipendenza

Il Video RAI

Articolo correlato
Dove sono i giornalisti?