Crea sito

CONVENZIONALISTI & COMPLOTTISTI

“Se non state attenti,
i media vi faranno odiare le persone 
oppresse e amare quelle che opprimono.” Malcom X.

 

https://www.youtube.com/watch?v=vQR2FmP7WVo
Clicca sull’immagine per vedere il video. 
 Il video dura circa 26 minuti, le appendici trascritte qui sotto fanno parte del video trascritto dall’autore.
Analizzando questi “credo popolare”, con un po’ di onestà, è evidente quanto siano fallaci, assurdi e di parte.
Leggi all’interno dell’articolo QUI
Ognuno di questi punti si fonda su luoghi comuni talmente banali che sorprende il fatto che facciano tanta presa. Solo dando un’occhiata all’ultimo secolo possiamo trovare esempi pertinenti: leggi all’interno dell’articolo QUI
Michael J. Wood and Karen M. Douglas della Kent University) hanno dimostrato che è ormai la maggioranza delle persone a mettere in dubbio le verità ufficiali. E i cosiddetti “convenzionalisti” (sì, esiste una classificazione anche per quelli che credono nelle verità ufficiali, anche se non l’avete mai sentita suppongo… chissà perché) sono generalmente quelli che cercando di esporre le loro opinioni lo fanno in maniera più violenta, proprio perché fanaticamente attaccati alla loro irremovibile e accettata versione dei fatti. I cosiddetti complottisti, d’altra parte, non pretendono di avere una teoria che spiega completamente gli eventi, ma cercano di sfatare la versione ufficiale.
Lo studio ha determinato che i cosiddetti complottisti guardano al contesto storico più degli anti-complottisti.
La verità è una ricerca infinita e non è per tutti, ma è l’unica strada che porta ad un vero attivismo e ad un vero cambiamento. Una strada sulla quale non si muove un passo senza aver il coraggio di portarsi addosso una montagna di dubbi.
Se non riprendiamo in mano la situazione e ricostruiamo il nostro senso critico rifiutando di credere ciecamente a quello che ci viene detto, verificando le informazioni, confrontandoci con le persone, saremo sempre gli strumenti di questo orrore.

Leggi QUI la trascrizione dell’intero video 

di Mason Massy James
http://ningizhzidda.blogspot.it/

Alcuni esempi pertinenti trovati in rete:

”LA RIFORMA” DI RENZI DEL SENATO E’ STATA CONSIGLIATA DALLA BANCA AMERICANA JP MORGAN: PAG.12 DEL ”REPORT 28.05 2013”

IL CORPO UMANO E’ DI PROPRIETÀ DELLO STATO

LA TORTURA E’ UNA BUONA COSA ?

CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA ITALIANA?

SIBIALIRIA: la prima a morire in guerra è la Verità

Intervista a Josefina Fraile su CYL-Tv di Zamora

BISOGNA FERMARE QUESTI VOLI!
(traduzione a cura di Skyguards)

Spagna: Josefina Fraile Martín, presidente de l’Asociación Terra SOS-tenible, già tra i promotori lo scorso aprile (aprile 2013, ndt) di un’iniziativa pubblica sulla geoingegneria presso il Parlamento Europeo, intervistata da una televisione spagnola, illustra i motivi della denuncia presentata sulle attività di geoingegneria clandestina in atto nei cieli di Zamora (Spagna). Nell’intervista, oltre a rimarcare il lassismo delle istituzioni nel fornire risposte alle numerose denunce, parla del ruolo dei mass-media nel creare un clima di assuefazione verso certi fenomeni.

Intervista a Josefina Fraile su CYL-Tv di Zamora 

P (intervistatrice): Continuiamo qui in Zamora, è così,…Le faccio una domanda: E’ possibile che per ragioni di investigazione sul cambio climatico o il controllo delle comunicazioni si stia controllando o meglio, contaminando, il suolo agricolo, l’acqua e le piante ?

Con questa domanda si iniziava la conferenza di questa sera, che ha avuto luogo in Zamora, organizzata dal Fronte Civile di Zamora. E per rispondere alle domande e darci le risposte è con noi la relatrice, Presidente della Associazione Terra SOS-tenibile, signora Josefina Fraile, promotrice della Piattaforma Civile Guardacielos, laureata in scienze politiche e con diverse post-lauree.
 
VIDEO

Buona sera e benvenuta
Josefina Fraile: Buona sera, vi ringrazio per questa possibilità.

P: Un tema, la verità, abbastanza interessante e preoccupante se ci mettiamo ad investigare e che ha molte domande pendenti. Così, andiamo ad iniziare a rispondere ad alcune di loro.
Possiamo dire, come ci suggeriva il titolo di questa conferenza nella quale ha partecipato questa sera in Zamora, che esistono programmi di manipolazione climatica che presumibilmente stanno contaminando il nostro ambiente, la nostra Terra ?

J: E’ così, esistono e non sono una novità. I programmi di manipolazione climatica datano dagli anni ‘60 e sono un’arma bellica. Si utilizzarono per la prima volta per inondare il sentiero di Ho Chi Minh, utilizzato dai vietnamiti per rifornirsi. Il fine era di allungare l’epoca dei monsoni di 50 giorni rendendo questo sentiero totalmente intransitabile per qualsiasi tipo di rifornimento.
Fu tale la devastazione causata da questa arma, che finalmente, negli anni 76-77, si vietò, mediante due convenzioni delle Nazioni Unite. Si vietarono, a quella epoca, le armi climatiche con fini bellici ed ostili.

Pertanto, effettivamente, quest’arma esiste.
Che cosa provoca e cosa si ottiene con questa arma? Si possono generare piogge, tempeste, nubi, raggi, tempeste elettriche e precipitazioni in qualsiasi luogo del mondo…. però anche tutto il contrario, si può utilizzare per eliminare piogge, grandine, fronti nevosi e per generare siccità.

Quest’arma di controllo climatico concede a chi la possiede un dominio praticamente assoluto sulle risorse del pianeta e soprattutto sulle risorse alimentari. Questo vuol dire che quando un paese possiede questa tecnologia, si può dire che controlli il “rubinetto” del mondo. O fai quello che ti dice e hai acqua o, se non obbedisci, ti lasciano il paese completamente privo d’acqua: distruggendoti le risorse idriche, producendo siccità che logicamente porta all’incapacità di alimentare la popolazione di questo paese condannandolo alla carestia.

Questo esiste! Ci sono più paesi che oggi dispongono di questa tecnologia, però, diciamo che gli Stati Uniti sono giunti ad incorporarla come parte della loro politica estera. Nel documento delle Forze Aeree Nordamericane si chiama….(notate il titolo): “Possedere il clima entro il 2025”… Con questo titolo che e’ chiaro già per conto suo, rimaniamo veramente senza parole e senza fiato: che qualcuno possa vantare il potere di controllare il “rubinetto” del mondo è qualcosa che ci sbalordisce.

In questo rapporto si dice che la modificazione climatica sarà parte della politica estera degli Stati Uniti, che lo voglia o no il resto del mondo. E che questa politica si imporrà con azioni unilaterali, accordi bilaterali o tramite gli organismi come la NATO, che é quello che riguarda noi, o tramite le Nazioni Unite. Di fatto nell’ultima Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel punto D della sua 5.a Relazione sul Cambio climatico, l’IPCC, in ogni caso, legittima tutto ciò che viene chiamato GEOINGEGNERIA.
P: Vista così, la verità, ci provoca un pò di panico. Anche se,dall’altro lato, uno può pensare : “Alla fine non e’ tanto grave, se c’è questa evoluzione…., se si è potuto scoprire una tecnologia che ci aiuta, potrebbe risolvere la vita a molte persone in zone dove c’è siccità e dove, forse, c’è la necessità di applicarla.” Però usata in questa maniera può spaventare, perché: fino a che punto, gli Stati Uniti, o qualsiasi altro paese, potrebbero esercitare pressioni su altre nazioni con questa tecnologia ?

J: Bene, è chiaro che quando possiedi questa tecnologia puoi esercitare pressioni verso chiunque. Di fatto quest’anno ero molto preoccupata per la reazione di Pyong Yang, della Corea del Nord, che era in dubbio se iniziare o no una guerra nucleare e pensava di lanciare una testata nucleare verso gli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti hanno una lista di paesi, nel loro linguaggio di classificazione dei paesi, alcuni sono “Paesi Pariah” dove non si rispettano i diritti umani, etc. ed altri che sono “Paesi canaglia” che sono totalmente contrari al governo americano. Tra questi Paesi canaglia, è inclusa per esempio la Corea del Nord, dove è da un’eternità che non piove e di conseguenza hanno gravi problemi ad alimentare la propria popolazione. Quindi, arriva un momento nel quale non si giustifica l’attitudine dei suoi governanti però si arriva a comprendere la loro disperazione, e la disperazione di una nazione, sapendo che li stanno obbligando alla carestia solo perché sono stati etichettati come “canaglia”. Cuba, é un altro esempio, nonostante tutto sono riusciti a ristabilire le loro risorse idriche, per fortuna.

P: La gente, in casa, penserà: “Beh, questo avviene lontano da qui, à migliaia di chilometri da Zamora”. Però io so che anche qui (in Spagna) ci si inizia a preoccupare. Dove? In che zona sta iniziando a sorgere il sospetto di utilizzazione della geoingegneria?

J: Una cosa che devo chiarire è la seguente: dal momento che questi metodi, questa tecnologia bellica, è stata vietata da parte delle Nazioni Unite ci sorge un dubbio logico: un Paese che ha il controllo sul clima, che gli concede il dominio sulle risorse del pianeta, su tutti paesi del mondo…va’ a rinunciare a tutto ciò solo perché firma“ufficialmente”, per certo con moltissimo ritardo, un accordo delle Nazioni Unite?

Non lo farà. L’unica cosa che gli rimane da fare è “cambiare il collare al cane”. Cioè, generare un problema globale per dopo presentarsi con una soluzione globale. Il problema globale è quello di creare la nuova “religione” del cambio climatico e del riscaldamento globale, dando la colpa all’eccesso di CO2 in atmosfera. Quindi la soluzione globale, come il pompiere piromane, è la geoingegneria. Che realmente non è la più logica delle soluzioni. La migliore ed unica soluzione sarebbe: diminuire drasticamente le emissioni di CO2. No, no! Quello che dicono loro: “la geoingegneria è una formula straordinaria, è quella di far volare migliaia di aerei nei cieli diffondendo particolato metallico in aerosol”. Con che fine? ”Per creare uno scudo solare, un filtro solare. Così si impedisce ai raggi solari di impattare direttamente sulla superficie terrestre, dato che saranno respinti da questo scudo verso l’esterno”.

Bene, questo e’ da pazzi! La fisica nucleare Rosalie Bertell, che per certo è religiosa e non difendeva nessun interesse corporativo, diceva che questo era matematicamente impossibile. Curiosamente, chi ebbe questa brillantissima idea (tutte queste proposte e formule provengono dal laboratorio delle bombe nucleari), fu il padre della bomba a idrogeno, Edward Teller, il più giovane del progetto Manhattan. Lui non credeva esistesse un riscaldamento globale, lo metteva in dubbio, ad ogni modo, creò la formula per contrastarlo.
P: Perchè sia chiaro, nel decennio degli anni ’60 si inventa una tecnologia, uno strumento che si utilizza per fini bellici, che si vieta per questo fine, però viene utilizzata lo stesso o la si sta usando per il controllo del cambio climatico, per contrastare le emissioni di CO2, in principio……

J: No. Non è così. Questo è quello che ci raccontano. Per poter continuare con le loro investigazioni ed applicazioni del controllo del clima come arma bellica, hanno mascherato queste attività con il nome di geoingegneria e ci viene detto che servono per mitigare il riscaldamento globale. Però, questa rimane sempre un’arma climatica con un impatto totalmente incalcolabile ed imprevedibile sulla natura e sulla vita delle persone. E cosi, la geoingegneria viene definita come la manipolazione DELIBERATA del clima a livello globale.

Tutto ciò è iniziato negli Stati Uniti nel decennio degli anni ’90 ed arrivò a noi, a mezzo della NATO, a partire dal 1999, anche se prima erano già stati fatti esperimenti, come ci risulta, fin dal 1985 sotto il governo socialista. Oggi giorno non sono più esperimenti, è un programma in tutta regola e che, essendo globale, influisce su tutta la Spagna. A parte questo programma “globale” esistono anche esperimenti particolari. Ed un esperimento, di cui non conosciamo esattamente il contenuto nè la finalità , si sta svolgendo in La Guareña.

P: Vorremmo concentrarci su questo tema. Sono già numerosi gli agricoltori che stanno iniziando a preoccuparsi per questa questione, perché hanno cominciato a trovare sulle loro terre cose/elementi che non ci dovrebbero stare, prove, no ? Andiamo a vedere in che cosa consistono questi segnali, quali sono questi indizi o queste prove che hanno dato la voce di allarme agli agricoltori di La Guareña.
J: Bene, queste prove… Accadde che un giorno mentre loro stavano visitando i loro campi videro sulle loro zolle un mucchio di fiocchi, di particelle che brillavano.

P: E che cos’è che vediamo cadere adesso, per esempio in questo video ?
J: Quello che sta precipitando in questo video prova anche che ci siano esperimenti particolari , guardi questo, sono fibre!, alcune sono lunghe e possono raggiungere persino 5 metri ed altre sono grovigli/matasse, come questa che abbiamo portato qui per mostrarvi.

P: Queste fibre, all’improvviso, cadono dal cielo….
J: Sì sì, gli aerei irrorano aerosol, ma rilasciano anche altri elementi e uno di questi sono queste fibre. Irrorano anche elementi nanotecnologici, ma essendo minuscoli è impossibile vederli. Questo sì lo abbiamo potuto vedere e filmare.
P: E queste fibre cosa contengono ?

J: Non sapremo da cosa sono composte sino a quando non si analizzeranno. E io spero, veramente, che il SEPRONA (Corpo dei Carabinieri ambientali Spagnolo) raccolga campioni per analizzarli, è chiaro che tutto ciò ha un obiettivo. Stanno precipitando in una zona dedicata alla agricoltura biologica. E’ come se ci fosse un interesse nel distruggere il potenziale di un’area come La Guareña in quanto a coltivazioni biologiche. E’ chiaro che tutto questo avrà delle ripercussioni.

Vi è anche un effetto sulla salute umana perché queste fibre, non saprei se queste in concreto, quando cadono sulla pelle è come se penetrassero all’interno e producessero una malattia cutanea che si manifesta in primis sulla epidermide stessa, che alla fine entra in circolazione nel corpo, sono molto gravi e molto difficili da guarire. Sono malattie nuove, una di loro ha ricevuto il nome di Morgellons, le fibre penetrano nel corpo, si moltiplicano e si alimentano del ferro e dell’ossigeno del nostro sangue. E lì iniziano i problemi di deficienza di ferro, stanchezza, anemia…. E tuttavia non conosciamo quali altre implicazioni possa avere a livello interno e come agisca sugli organi.

Stiamo collaborando con un istituto americano che investiga su questo, si chiama Carnicom e, per certo, merita tutto il nostro rispetto perché non dipende da nessuna sovvenzione pubblica. Tutta la sua attività investigativa è supportata solo dalle donazioni, perché necessita di libertà per poter ricercare la verità.
P: Quindi, gli agricoltori di La Guareña stanno già denunciando questa situazione. Abbiamo visto come alcune riprese mostravano la caduta di queste particelle, queste fibre, ne abbiamo parlato prima….

J: Qui avete una matassa! Cadono pure in matasse.
P: Si commentava anche che gli aerei in volo irrorano alluminio, particelle di alluminio che si possono trovare nel suolo…
J: Insieme ad altri elementi. Le nostre analisi ci hanno confermato un alto indice in contenuto di alluminio. L’alluminio e’ uno dei minerali più abbondanti nella terra, ma non è mai isolato. No, viene in fiocchi, come quelli che abbiamo raccolto. Qui sta avvenendo una fumigazione di ossido di metalli in tutta regola e questo suppone un attentato all’ambiente e non solo contro la Natura ma anche contro l’Essere Umano, perché intossica tutta la nostra vita, dall’aria agli alimenti, all’acqua… E non c’è scappatoia. Non abbiamo opzioni.

P: Però quando ci si riferisce allo spazio aereo, per sorvolare il nostro paese (Spagna, ndt), è necessaria una serie di permessi, di autorizzazioni. Come è possibile che si stiano facendo questi voli di irrorazione aerea?

J: Rispetto a questi voli bisogna dire che la maggior parte di essi sono aerei militari, ma ultimamente abbiamo raccolto evidenze che esistono anche voli civili implicati in queste irrorazioni. Questi aerei non hanno nessun codice identificativo, non hanno numeri, non hanno insegna di stato e sono aerei che sono esclusi dal sistema ufficiale dei radar. Dall’altro lato, in Spagna e negli altri paesi europei, disgraziatamente, si sta perdendo la sovranità dei nostri cieli, la sovranità dell’alto spazio aereo non appartiene al governo spagnolo ma alla NATO. Ma come e’ possibile? In ogni caso, questi voli non stanno utilizzando l’alto spazio aereo nelle loro rotte, volano a 2000 metri o meno di altitudine. In questo momento il governo spagnolo è responsabile perché non si potrebbero effettuare questi voli senza la sua autorizzazione, inclusa quella a livello regionale, della Giunta di Castilla e Leon.

Bisogna fermare questi voli! Non si può permettere che questo
prosegua. Questo è un attentato con conseguenze genocide…e nulla si può salvare. Io, per esempio, posso decidere di non mangiare transgenico, se so quali alimenti lo sono, di conseguenza spendo un po’ di più e scelgo di comprare alimenti biologici. Però qui non si può scegliere, perché devi respirare, devi bere e mangiare pure. Se ci stanno avvelenando gli alimenti, l’acqua,… che cosa si può fare? Io ho molta fiducia e faccio un appello, veramente di tutto cuore, alla classe medica ed alla classe giudiziaria. Questo è gravissimo!! La salute pubblica è un bene giuridico che bisogna difendere ad oltranza e solo loro attuando in legge possono farlo. Voglio qui vendicare una frase di Napoleone: “Non esiste cosa che l’opinione pubblica non possa cambiare”. Io spero che così sia e grazie di tutto il cuore per questo spazio che ci avete dato, perché ci aiuta a formare l’opinione pubblica.

P: Si sta denunciando alle Amministrazioni pubbliche ed alla Giustizia ?

J: Noi abbiamo presentato una denuncia il 19 di luglio (2013, ndt) al SEPRONA. Siamo molto fiduciosi, crediamo e vogliamo credere che vada in porto e che il giudice che si occupa del caso prosegua fino alla fine. E abbiamo anche presentato una denuncia all’Unione Europea. Abbiamo portato il tema al Parlamento Europeo nel mese di aprile (2013, ndt) e lo abbiamo portato in questa sede perché noi, tutti cittadini dell’UE, siamo nella stessa situazione dato che tutti i governi lo negano. Si immagini, se lo ammettessero!! I costi e le responsabilità civili e legali…..non ci sarebbe modo di coprirlo, per tutti i danni materiali e di vite che provoca.

Quindi, abbiamo denunciato questi fatti al Parlamento Europeo e abbiamo chiesto la tutela effettiva del Parlamento per la cittadinanza europea. Abbiamo attivato giusto ora una adesione a questa petizione che si trova sul nostro web www.guardacielos.org. Confidiamo di raccogliere moltissime firme e, dato che si avvicinano le elezioni europee del 2014, poterle usare per fare pressione affinché si faccia un’indagine indipendente.

P: Abbiamo parlato del caso degli agricoltori de La Guareña, qui in Zamora in molti hanno iniziato a denunciare e raccogliere prove, però sta succedendo in tutto il territorio, ci sono altri luoghi di Castilla e Leon e del paese e degli altri stati europei ? Come dire, non e’ un caso isolato, di qui per esempio, di Zamora, perché sta succedendo in più luoghi ….

J: Sì sì. Qui nel dossier della Conferenza Europea abbiamo alcune foto di tutti i paesi partecipanti, che erano quindici, dove si vede come veramente sono azioni a livello globale. In Europa, non si salva nessun paese. Qui abbiamo una foto della pineta di El Maderal (Zamora), che è morta in un anno…e qui abbiamo una foto di un aereo della Compagnia degli Emirati che sta irrorando…e guardate il risultato di queste irrorazioni…queste sono foto allarmanti.

Noi conosciamo il maggior produttore di energia solare, in California, collaboriamo con lui, ed era una persona che non credeva in tutto questo. Poi cominciò a rendersi conto che i suoi pannelli solari stavano rendendo al 60%. Quindi iniziò ad investigare e disse: “Non sarà che questi pazzi che stanno denunciando tutto ciò, avranno ragione?”. Da allora non ha smesso di indagare, e sono già 10 anni di
militanza nel suo caso, denunciando questa barbarie.
http://www.geoengineeringwatch.org

Non esistono dibattiti pubblici su un tema tanto grave come questo, perché? Perché nei mezzi di comunicazione si parla solo di cambio climatico e CO2? Perché nei mezzi di comunicazione non si parla di geoingegneria o di manipolazione climatica? Perché questo dibattito lo hanno già perso. Perché la gente semplice, le persone comuni sono coerenti, sono ragionevoli. Quelli che sono irrazionali sono loro, per Dio! E lo sanno che questo dibattito lo hanno già perso perché la gente si è stancata di essere diretta da apprendisti stregoni. Questa è la ragione per la quale non aprono un dibattito, ma comunque stanno utilizzando pubblicità subliminale.

Nelle scuole stanno utilizzando il programma Globe. Gli insegnanti portano i bambini in giardino e insegnano loro a predire il tempo osservando le scie degli aerei. Ma non vi state rendendo conto che state cadendo in un programma di manipolazione, di indottrinamento di queste creature? Utilizzano anche Walt Disney, il suo ultimo film “Dusty” gira intorno ad un aereo che spruzza che ha paura dell’altitudine….E’ così che, poco a poco, vogliono normalizzare la geoingegneria introducendola nella testa delle persone.

Per questo stiamo pure denunciando tutta questa pubblicità subliminale e metterli tutti allo scoperto. Ma soprattutto speriamo che l’opinione pubblica ci accompagni per mettere fine a questo orrore, perché…non si può neppure qualificare!

P: Josefina, grazie per essere stata con noi, averci dato queste informazioni e che ognuno a casa sua possa formarsi un’opinione sui fatti, che stanno qui, che sono confermati dalle prove che hanno alcuni di questi agricoltori, che pensino e si riflettano, su tutto, molte volte, su quello che sorvola le nostre teste.
Il prossimo 31, tornerà a Zamora per un’altra chiacchierata a Toro (Zamora) e immagino sarà a porte aperte, perché tutto il mondo possa ascoltarla.

J: Esattamente. Io, che lo sappiano tutti, mi sposterò tutte le volte che sarà necessario, anche per un piccolo gruppo di persone. E’ il mio impegno con questa società e con le generazioni future. Molte grazie a voi.

Nota: Alcune parole sono state evidenziate in grassetto dalla redazione

DATI BIOGRAFICI
https://chemtrailsaroundtheworld.files.wordpress.com/2014/09/josefina-fumigacion-aviones.jpg
Josefina Fraile Martin, Laurea in Scienze Politiche all’Università di Los Angeles, California (USA); Specializzazione in Relazioni Internazionali al Johns Hopkins (Bologna – Italia); Master of Science in sviluppo rurale (Cum Laude) Istituto Agronomico di Montpellier (Francia); Master in Pubblica Amministrazione, Università di Burgos (Spagna).
– Esperienza a livello internazionale come ricercatrice in ambito delle scienze sociali; consulente freelance nello sviluppo rurale; rappresentante di movimenti della società civile; esperienza con gli organismi internazionali: FAO, ILO, UE.
– Attivista ambientale; candidato ufficiale spagnolo dei Verdi al Parlamento europeo nel 2004. Presidente dell’Associazione Terra SOS-tenible; promotrice e speaker della piattaforma Skyguards International e Guardacielos che si occupa di manipolazione climatica tramite irrorazione aerea clandestina e progetto HAARP connesso.

VEDI ANCHE:
VIDEO-RELAZIONE-SLIDESHOW DELLA CONFERENZA DI BRUXELLES
Lettera aperta ai candidati delle elezioni europee 2014
Géo-ingénierie et contrôle climatique
http://french.ruvr.ru/2014_09_17/Chemtrails-geo-ingenierie-et-controle-climatique-5376/
Cambiamento climatico e guerra ambientale. Un nuovo terrorismo?

Colonnello Luis Enrique Martín Otero Armi e strategi
I cambiamenti climatici sono sempre esistiti. Oggi assistiamo ad un cambiamento climatico globale senza precedenti, in cui le cause naturali giocano un ruolo secondario e dove la mano dell’uomo, attraverso il progresso tecnologico, può provocare enormi catastrofi. Il controllo climatico potrebbe diventare, in un futuro non molto lontano, un’arma di distruzione di massa, potendo essere utilizzata dagli Stati per conseguire i propri fini di sicurezza, di difesa o di potere. Così facendo si potrebbero verificare tutta una serie di effetti collaterali tali da influenzare la biosicurezza di animali, persone e piante.

Fonte Link

Articoli e video correlati:  
http://www.tankerenemy.com/
Guarda il video in lingua italiana QUI 
http://lesciechimicheagenova.blogspot.it/
http://www.skyderalert.com/
http://www.sauberer-himmel.de/

ALMANACCO DI FINE ANNO-2014

Inasprimento della pressione fiscale: qual è il vero scopo? 

Quis custodiet custodes?

I politici “onesti” sono quelli che non sono stati ancora colti con le mani nel sacco.

L’anno prossimo l’I.V.A. su molti prodotti e servizi sarà portata al 25,5 per cento e nel contempo saranno aumentati parecchi balzelli. Che senso ha inasprire la pressione dei vari gravami fiscali? Lo stato aumenterà in questo modo il gettito? No.

Anche un deficiente capisce che i cittadini già tartassati non possono essere spremuti indefinitamente: alla fine dai limoni non si riesce ad ottenere neppure una goccia. Le pecore vanno tosate, non scorticate. E’ palese che il ricavo per l’erario continuerà a diminuire, insieme con la costante flessione dei consumi associata al fallimento di aziende ed imprenditori. Allora perché i vari governi seguitano ad introdurre e ad incrementare i tributi, se sanno che tale politica deprime l’economia e favorisce l’evasione? Continua QUI

___________________________________________________________

 

ANCHE LE COOPERATIVE CATTOLICHE RUBAVANO

Cooperative nere e cattoliche: il concordato di Carminati per il business della disperazione.Gli affaristi neofascisti e le santissime arciconfraternite pronte a spartirsi una torta da quasi 30 milioni di euro l’anno solo per rispondere all’emergenza abitativa Un servizio garantito grazie a fondi senza controllo. Nascosti in delibere, proroghe, convenzioni

DI FRANCESCA SIRONI DA L’ESPRESSO
05 dicembre 2014

C’è un rapporto del gennaio 2014, firmato dagli ispettori della Ragioneria dello Stato, che dice già tutto. Che porta alla luce le irregolarità degli appalti garantiti dal comune di Roma a una maglia di tre cooperative: il consorzio Erichesdi Salvatore Buzzi, braccio destro dell’ ex terrorista nero Massimo Carminati, entrambi finiti in carcere per l’indagine che ha colpito la mafia fascista della capitale; il “Consorzio casa della solidarietà” e “Domus Caritatis”. Gli affaristi neofascisti e le santissime arciconfraternite pronte a fare “stecca para” – per usare il lessico di Romanzo Criminale – trasformando la disperazione in un business d’oro.

Insieme, queste tre associazioni si spartivano una torta da quasi 30 milioni di euro l’anno solo per rispondere all’emergenza abitativa. Ovvero per dare un letto temporaneo a chi perde la casa. Un servizio importante, garantito però grazie a fondi senza controllo. Nascosti in delibere, proroghe, convenzioni. «Va rilevato come l’affidamento sia avvenuto in via diretta, In assenza di qualsivoglia procedura concorrenziale», scrivono i funzionari dell’Ispettorato: «sebbene l’importo sia largamente superiore al limite previsto dalla legge secondo cui il fornitore dovrebbe essere individuato mediante una gara europea». Continua QUI

______________________________________________________________
Ladro te, tu padre e tu nonno
Ogni riferimento è puramente casuale (?)
 
__________________________________________________________
 Finalmente l’Italia è prima in Europa… per corruzione
CPI-2013-map-and-country-results-New-Zealand-Phil-OreillyFinalmente anche il paese Italia può fregiarsi di un primo posto, per il momento limitato all’Europa, ma questa classe politica possiede mille e più risorse per scalare il mondo e collocarsi davanti a tutte le nazioni di questo pianeta.
Stiamo parlando di corruzione, aspetto nel quale questo paese è una eccellenza, parola che al buon Formigoni piaceva tanto, e dopo una ascesa senza precedenti siamo ufficialmente il paese più corrotto d’Europa.
Finalmente tutti possono venire a conoscenza del nostro valore, grazie al Transparency International, che pubblica l’annuale Corruption Perception Index sul livello di corruzione percepita in 175 paesi nel mondo, collocandosi al 69° posto. Continua QUI
________________________________________________________
 5 dicembre 2014 Ora vi spiego perché le manifestazioni 
non servono a nulla
 
___________________________________________________________
L’immigrazione clandestina ed i campi Rom: 
un grande business per la classe politica
 
il_potere_in_una_foto
di Luciano LagoQuello che si sapeva da tempo è emerso con evidenza con l’ultimo scandalo della mafia affaristica su Roma gestita da alcune delle cooperative facenti parte dalla Lega delle Cooperative, di cui era presidente Giuliano Poletti, l’attuale ministro del Lavoro nel governo Renzi.

Anche se i giornali e le TV manipolano le informazioni (come abitualmente fanno),  cercando di oscurare come secondario il ruolo delle cooperative e di personaggi come Salvatore Buzzi, presidente di un gruppo di cooperative in affari con il Comune di Roma, uomo chiave dell’intreccio politica affari, mentre  gli stessi media enfatizzano invece il ruolo di personaggi come Carminati, pregiudicati di vecchia data, evidenziandone i trascorsi neofascisti e di delinquenza comune collegata alla storica “banda della Magliana”, rievocandone le vicende di cronaca nera e le scenografie da film per distrarre il pubblico dalla sostanza dello scandalo. Nonostante la manipolazione, la verità viene fuori di prepotenza. Continua QUI

_____________________________________________________________
AGENDA NWO ITA 2014
Scioglimento Arma Carabinieri Ed EUROGENDFOR
il_potere_in_una_foto
di Luciano Lago
Quello che si sapeva da tempo è emerso con evidenza con l’ultimo scandalo della mafia affaristica su Roma gestita da alcune delle cooperative facenti parte dalla Lega delle Cooperative, di cui era presidente Giuliano Poletti, l’attuale ministro del Lavoro nel governo Renzi.
Anche se i giornali e le TV manipolano le informazioni (come abitualmente fanno),  cercando di oscurare come secondario il ruolo delle cooperative e di personaggi come Salvatore Buzzi, presidente di un gruppo di cooperative in affari con il Comune di Roma, uomo chiave dell’intreccio politica affari, mentre  gli stessi media enfatizzano invece il ruolo di personaggi come Carminati, pregiudicati di vecchia data, evidenziandone i trascorsi neofascisti e di delinquenza comune collegata alla storica “banda della Magliana”, rievocandone le vicende di cronaca nera e le scenografie da film per distrarre il pubblico dalla sostanza dello scandalo. Nonostante la manipolazione, la verità viene fuori di prepotenza.

– See more at: http://guardforangels.altervista.org/blog/limmigrazione-clandestina-ed-campi-rom-un-grande-business-per-la-classe-politica/#sthash.k7g4WgXB.dpuf

__________________________________________________________
Chi sono i veri 007? Qualcuno ci spia? 
Come sta cambiando il mondo dell’Intelligence?
 
“La realtà è spesso diversa da quello che appare. I rapporti tra le nazioni, tra agenzie, equilibri e sistemi come comunemente ci appaiono, sono spesso molto diversi dalla facciata che mostrano.”
di: Antonella Colonna Vilasi
Le spie sono in ogni dove. Perché l’Intelligence è, in primo luogo, “human intelligence”: si basa cioè sul fattore uomo, sul contatto con le persone. L’agenzia posiziona i propri agenti là dove le informazioni si veicolano e si diffondono più facilmente. Tra di noi. Nelle strade e nelle piazze. 
Oggi, sempre più, in quelle virtuali. Non sono forse queste le nuove aree d’incontro? È di pubblico dominio, ad esempio, la notizia che Snowden, l’ex analista dell’NSA, la National Security Agency, abbia di recente messo in guardia sui pericoli delle più comuni piattaforme web, da Facebook a Gmail. Il nostro quotidiano su internet, così come il vicino di casa, il confidente o la persona più insospettabile, insomma, potrebbe essere in qualsiasi momento spiato da un’agenzia”. Continua QUI
__________________________________________________________
 Onde hertziane ed onde scalari nella guerra climatica 

 
Quando si scrive che le perturbazioni abbattutesi sull’Italia nel corso di questo autunno sono artificiali, si suscita l’incredulità di molti cittadini: essi pensano che sia impossibile influire sui fenomeni meteorologici in modo da scatenare un nubifragio.

Le acquisizioni più recenti, però, hanno tradotto le ipotesi in certezze: se, tempo fa, si poteva congetturare un intervento dei soliti noti per gestire il clima, oggi si hanno le prove che le alluvioni come la siccità sono create ad arte.

Come abbiamo notato, nel programma “Unsealed: conspiracy files”, sono menzionate le cosiddette “onde scalari”. E’ necessaria qui qualche spiegazione: in fisica con “scalare” ci si riferisce ad una grandezza completamente individuata da un solo valore numerico. Ora, la dicitura “onde scalari” da Bearden ed altri è intesa in modo diverso: esse sarebbero onde longitudinali non coincidenti con le onde hertziane che sono, invece, trasversali. Continua QUI

Guarda il video QUI “La guerra Segreta”

____________________________________________________________
SCIE CHIMICHE E HAARP: 
UNA GUERRA MONDIALE BREVETTATA 
Scie chimicheBy Edoardo Capuano –
Scie chimiche Qualche giorno fa, sfogliando il Fatto Quotidiano, m’imbatto in un articolo che parlava di dissesto idrologico, e poi, senza mezzi termini, dichiarava: armiamoci, la guerra climatica è iniziata!
di Sergio Tracchi
Ed è vero. Siamo in guerra. Da tempo. E lo accettiamo. Impotenti. Lo testimoniano le cronache dei notiziari: gli attacchi arrivano da terra, via mare, dal cielo. Soprattutto: dal cielo! Sparano munizioni che non lasciano scampo, ed ecco frane, straripamenti, terremoti, trombe d’aria… In particolare, si assiste ad un fenomeno del tutto eccezionale, denominato “bomba d’acqua”.
“Bombe d’acqua”?
Intanto, c’è da chiedersi se trattasi semplicemente di espressioni mediatiche volte a provocare una psicosi generale, oltre quella che già le turbolenze climatiche in se stesse generano, oppure di un fatto reale. Non sarebbe la prima volta, d’altronde, che vengono impiegate terminologie catastrofiste per incutere paure e creare ulteriori scompigli.
Non bastavano le piogge torrenziali e i venti fortissimi, i fanghi e la melma. Abbiamo anche le “bombe d’acqua”.
Naturalmente, i disastri hanno un impatto devastante, generano paure e ansie nella popolazione, anche perché non si tratta più di fenomeni sporadici. Cosa sta realmente succedendo al nostro clima? Qual è la causa di questi disastri? Non esiste una solo causa; varie e articolate sono le cause. Proviamo ad analizzarne alcune. Continua QUI
____________________________________________________________
DIE ZEIT, Chemtrails und die geheime Weltregierung

ObamaMan muss sagen dürfen: Wir haben ein wichtiges Etappen-Ziel erreicht. Die Massenmedien müssen permanent über Chemtrails berichten – jetzt sogar auch in der “DIE ZEIT”. Unser Thema ist somit nicht mehr nur eine “Verschwörungstheorie” von vielen, die von ein paar “Verrückten” im Internet verbreitet wird. Es ist definitiv zur Mutter aller “Verschwörungstheorien” und damit zur ernsten Gefahr für das herrschende System aufgestiegen. “DIE ZEIT” beklagt sich, die Chemtrails füllten in Südtirol ganze Säle. Und die Südtiroler Zeitungen würden berichten, als wären Chemtrails, also die absichtliche Erzeugung von künstlichen Wolken, eine Tatsache. So was aber auch!
Der Beitrag “Alles Böse kommt von oben” in der Printausgabe der “DIE ZEIT” vom 20.11.2014 ist wohl nicht online erschienen. Wir erlauben uns daher, daraus wie folgt zu zitieren, weil auch unser Sprecher in dem Beitrag stigmatisiert wird:

Wortführer der Chemtrail-Bewegung ist der Rechtsanwalt Dominik Storr. Er lieferte sich in den vergangenen Jahren einen publicityträchtigen Rechtsstreit mit dem Meteorologen Jörg Kachelmann, der die Chemtrails-Gläubigen mit Neonazis und Psychopathen verglichen hatte. Vor einem Jahr wurde Storr vom Bürgermeister der Südtiroler Gemeinde Eppan zu einem Gastvortrag mit dem Titel “Für einen  Himmel ohne chemische Wolken” eingeladen. Es kamen 500 Zuhörer, Südtiroler Zeitungen berichteten, als wären Chemtrails eine Tatsache.” (DIE ZEIT, 20.11.2014, Nr. 48).
Fahren Sie HIER

________________________________________________________


La vaccinazione antinfluenzale: facciamo chiarezza 
 
I recenti casi di cronaca, legati ai vaccini trivalenti stagionali, fanno emergere l’esigenza di una riflessione che sia esclusivamente basata sui dati di fatto.Come ogni autunno, anche quest’anno è partita la campagna di sensibilizzazione della popolazione al fine di convincerla della necessità di una copertura vaccinale più ampia possibile.

La campagna si basa fondamentalmente sul proposito di impressionare i cittadini con cifre epidemiologiche di grande impatto: 8.000 decessi all’anno, nella sola Italia, per complicanze legate all’influenza.

Gli stessi dati terrorizzanti sono stati riproposti negli ultimi giorni tanto dalle società scientifiche (esempio QUI) che dai mass media (esempio QUI.

Questa cifra è ubiquitaria nei siti ed è estrapolata da una pagina web di EpiCentro, il portale dell’epidemiologia della sanità pubblica curato dall’Istituto Superiore della Sanità (QUI). Il dato però non è referenziato bibliograficamente.

Anche il Ministero della Salute , tramite le raccomandazioni emanate per la stagione in corso (QUI) dice: ”Le epidemie influenzali annuali sono associate a elevata morbosità e mortalità. Il Centro Europeo per il controllo delle Malattie (ECDC) stima che in media circa 40.000 persone muoiano prematuramente ogni anno a causa dell’influenza nell’UE. Il 90% dei decessi si verifica in soggetti di età superiore ai 65 anni, specialmente tra quelli con condizioni cliniche croniche di base”. Anche questa affermazione non trova riscontro in un preciso riferimento bibliografico.

Ma prendiamo l’affermazione per veritiera e facciamo due conti. […]

Leggi tutto l’articolo QUI
_____________________________________________________________
 
Il Gregge Umano
 
 
Fino al 600 a.C. circa, le ‘divinità’ definite nella Bibbia come elhoim, pretendevano che gli fossero consegnati i primogeniti dei popoli sui quali insistevano. Che questo tributo non fosse altro che una forma di sacrificio umano ad uso e consumo di questi esseri immondi lo prova l’episodio di Abramo che si vede esentato dall’abominio per la prima volta e, immaginiamo, con suo sommo stupore e gratitudine.

Che a queste pratiche si possano attribuire le numerosissime sparizioni di minori in tutto il pianeta è un’ipotesi che molti ricercatori ormai tendono, seppur spesso a malincuore, a sottoscrivere.

Esistono (ed esistevano) quindi alcune entità che si nutrono letteralmente di esseri umani, preferibilmente di tenere età? Esistono entità poste a livelli diversi di frequenza che si abbeverano invece alla componente spirituale dell’essere umano? Questi gruppi di entità, sono in accordo tra di loro per spartirsi il ‘bottino’ terrestre?

Questo è lo sconcertante quadro che emergerebbe se proviamo a mettere insieme le letture ‘astronautiche’ del nostro recentissimo passato storico e preistorico e le ormai numerosissime testimonianze di esseri umani che hanno subito, nel presente e nel passato, operazioni di parassitaggio energetico. 

Continua QUI

_________________________________________________________
David Icke: Sionismo Rothschild, parte seconda. 
Il crollo delle Torri Gemelle
 
usisrael
 
Seconda parte della traduzione dell’articolo di David Icke del 30 dicembre 2010. “ll Sionismo è un argomento per pochi sia perchè troppi gli ignoranti o troppi gli spaventati per rivelare e confrontarsi con esso, ma deve essere reso pubblico”
 

La licenza delle Torri Gemelle al World Trade Center fu acquistata solo alcune settimane prima  dell’11 Settembre, dai businessmen, Larry Silverstein (Sionista Rothschild) e Frank Lowy (Sionista Rothschild), che hanno entrambi  contatti molto stretti  con i capi di Israele, incluso l’attuale Primo Ministro Benjamin Netanyahu, che disse che ciò che accadde l’11 Settembre  era “buono per Israele”. L’affare al World Trade Center fu fatto con Lewis Eisenberg, capo del New York Port Authority (Autorità Portulae di NY), vicepresidente dell’American Israel Public Affairs Committee (AIPAC) ed ex partner della Goldman Sachs controllata dai Sionisti Rothschild .Anche Eisenberg è vicino alla leadership israeliana.  

L’uomo che svolse intensa attività di lobby per la New York Port Authority perchè vendesse la licenza a mani private, fu  Ronald S. Lauder (Sionista Rothschild) della Estée Lauder, l’azienda di  cosmetici. Questi è coinvolto  con una corrente delle organizzazioni Sioniste Rothschild, incluso il Jewish National Fund, World Jewish Congress, American Jewish Joint Distribution Committee e l’Anti-Defamation League.  
 

Acquistare la licenza del World Trade Center fu un enorme business per Silverstein e Lowy perchè le Torri erano note come gli “elefanti bianchi” data la condizione in cui erano e l’importo fantastico di amianto con cui si doveva fare i conti. Quando gli fu chiesto perchè dovesse acquistare la licenza Silverstein disse: ‘Sentii un impulso estremo di possederle”. E te credo.  Continua QUI 

____________________________________________________________
 
IL NOME E LA FRODE
indexAnalizzando la parola Nome, capiamo subito la gabbia che rappresenta: “NO“, “ME“. La negazione di noi stessi.(Il Non Io). Il NOME e’ l’unico arpiglio che il sistema ha per ridurre a mera merce gli esseri viventi e guadagnarne la giurisdizione in modo del tutto arbitrario senza consenso e violando il libero arbitrio altrui. Anche gli “Alias, conosciuto come” , Titoli ed altro, sono meri tentativi di “appiccicare” un NOME LEGALE ad un essere vivente, sotto falsa assunzione e presunzione di giurisdizione e potere. A livello giuridico, il NOME LEGALE e’ un Trust: un negozio giuridico. Ovvero una serie di “normative” atte a regolamentare un determinato comportamento. TRUST: Un Insieme di persone Unite da Interesse Comune:Il Trust e’ composto da 3 figure: 01) Disponente, Colui che dispone il bene, e lo mette a disposizione.02) Amministratore: Colui che amministra il bene03) Beneficiaro: Colui che beneficia del bene.

Per coprire le 3 sopra menzionate posizioni, bastano 2 figure. Dato che ogni essere vivente nasce senza NOME, e senza esso può vivere, e’ evidente che il NOME rappresenta altro. Al momento della registrazione(ovvero perdita di proprietà), il NOME dato al nascituro diviene di proprietà altrui. Tale Regalo(il quale può esser riconsegnato) fattoci dai genitori, e’ letteralmente rubato da chi lo registra. assumendone la proprietà, senza mettere a conosce di cosa comporta la registrazione dello stesso. Lo STATO, E di conseguenza tutti quegli Esseri Viventi ch
e perpetrano questa frode/truffa, legata al NOME ed ai DOCUMENTI sono complici. Basta prendere la carta di identità per capire e vedere bene il trust: Continua
QUI Articoli correlati QUI

_____________________________________________________________
I maghi del secolo passato
 
Aleister Crowley è senza ombra di dubbio uno dei Maghi più geniali e dotati del secolo passato, e forse, di molta della storia umana conosciuta. Solitamente si è abituati ad accostare la sua figura ad un certo tipo di cultura che tende a collocarlo tra personaggi ambigui, ma questo avviene a causa di una certa ignoranza persistente, purtroppo, anche nei circoli iniziatici e soprattutto a mezzo di dosi massicce di disinformazione e controinformazione di stampo cristiano. Per bilanciare questa situazione tenteremo di analizzare aspetti poco conosciuti della sua Opera che sicuramente, invece, meritano una grande attenzione da parte di ogni serio ricercatore spirituale, e in modo particolare da chi sente dentro sé una certa attrazione verso il Sentiero Magico.

Tra i vari meriti che vanno attribuiti a questo Iniziato c’è, senza dubbio la riscoperta e la totale riattivazione del Sistema Magico Enochiano.

Questo tipo di Magia è ancora oggi poco conosciuto e poco praticato persino nei gruppi magici più organizzati per vari motivi ed uno di questi è probabilmente la sua complessità e il suo retroterra dottrinale che equilibra una sua spaventosa efficacia, tanto da renderlo piuttosto pericoloso per il praticante non totalmente preparato.

Ma, in sostanza, da dove proviene questo Sistema di Magia?
Continua QUI

Tutto in 140 parole di un twit

Perché non scoppia una rivoluzione?

 

Ti sei mai domandato perché nessuno reagisce

difronte all’infame ondata di oppressione

e abuso di OGNI tipo che stiamo patendo?

Non Rimani perplesso del fatto che non succede assolutamente nulla,

viste le tante rivelazioni di casi

di corruzione, ingiustizia, ruberie e prese in giro

della legge e della popolazione in genere,

alla quale si e rubato letteralmente il presente e il futuro?

Ti sei domandato perché non scoppia una rivoluzione di massa

e perché tutti sembrano essere addormentati o ipnotizzati?

 

In questi ultimi anni OGNI tipo d’informazione sembra aver danneggiato la Struttura del Sistema Fino alle sue fondamenta, e ben resa pubblica e messa ben in evidenza, eppure questa STESSA Struttura continua ad Essere intatta senza neppure un graffio Superficiale.

 

 

Questo rende palese un fatto veramente preoccupante che sta sotto il nostro naso e al quale nessuno presta attenzione.

 

Il fatto è che non importa CONOSCERE LA VERITÀ a nessuno, sembra incredibile, ma i fatti lo confermano giorno dopo giorno.

 

L’informazione non è rilevante

 

Rivelare i più oscuri segreti e renderli di dominio pubblico non produce nessun effetto, nessuna risposta da parte della popolazione per quanto i segreti siano terribili e scioccanti.

Per decenni abbiamo creduto che chi lottava per la verità, gli informatori capaci di svelare fatti nascosti o mettere in piazza i panni sporchi potevano cambiare le cose, potevano alterare il divenire della storia.

 

Siamo cresciuti nella realtà, con la convinzione che conoscere la verità era cruciale per creare un mondo migliore e più giusto e, di chi lottava per rivelare il nemico più grande dei potenti tiranni.

E forse Per un certo periodo è stato così.

 

Oggi, però, “l’evoluzione” della società e soprattutto nella psicologia di massa ci ha portato ad un nuovo stato di cose: uno stato di mentale alienazione della popolazione che un dittatore non avrebbe mai osato immaginare.

 

Il sogno di ogni tiranno sulla faccia della terra:

non dover nascondere né occultare niente al suo popolo.

Poter mostrare pubblicamente tutta la sua corruzione, malvagità e prepotenza senza doversi preoccupare di alcuna risposta da parte di quelli che opprimé.

 

 

Questa e la realtà del mondo in cui viviamo.E se credete che questo sia un’esagerazione, osservate voi stessi e ciò che vi circonda.

 

 Corsivo mio:

Qui sotto viene raccontato quello che succede in Spagna; ma i fatti di questi giorni (come quelli successi in passato su tutto il territorio nazionale) che sono successi nella capitale, non ci esimono dalla classifica, anzi, siamo al 69° posto nella graduatoria dei mondo, che ha una scala di 174 paesi, e, il più corrotto in Europa.  

 

Il caso della Spagna E lampante.

Un Paese immerso in Uno Stato di putrefazione generalizzata, divorato Fino all’osso dai vermi della corruzione in TUTTI GLI Ambiti:

  • Giuridico
  • industriale
  • Sindacale
  • Soprattutto politico

Uno Stato di decomposizione ha che ha ecceduto in tutti i limiti immaginabili, fino a infettare con la SUA pestilenza tutti i partiti politici in maniera irreparabile.

 

 

Eppure, nonostante siano resi pubblici continuamente iutti QUESTI scandali di corruzione politica, gli spagnoli continuano a votare per la maggior parte gli stessi divisori politici, dando tuttalpiù ALCUNI dei Loro VOTI a dei divisori pių piccoli che non rappresentano in nessun modo una possibilità reale.

Ecco l’allucinante caso della Comunità Valenziana, la regione più rappresentativa del saccheggio perpetrato vergognoso dal Partito Popolare e dove, nonostante tutto, questo partito di autentici fuorilegge e banditi continua a vincere le elezioni con maggioranza assoluta.

 

 

Una vergogna inimmaginabile che non si trova in nessuna nazione minimamente emocratica. 

Corsivo mio: è una bella gara con noi in quanto a democrazia e indegnosità

 

E sfortunatamente il caso di Valencia è solo un esempio in più dello stato generale del paese: lì ABBIAMO il caso indegno dell’Andalusia dominata da decadi dall’altro grande mafioso dello stato, il PSOE, il che con i suoi soci del sindacato e l’appoggio puntuale della Sinistra Unita hanno rubato a Piene mani per anni e anni.

 

Un altro esempio, è il caso della Catalogna che “Converge”, con un Partito di baroni e ladri d’élite.

E potremmo continuare così per tutte le Comunità autonome o il governo centrale proprio la colomba delle due Grandi Famiglie politico – Criminali del Paese, PP e PSOE, si sono dedicate ad un moderato saccheggio senza alcuna vergogna.

 

 

E nonostante siano stati resi pubblici tutti questi casi di corruzione generalizzata, e siano state rivelate le implicazioni delle alte sfere finanziarie e industriali con il tacito Consenso del Potere Giuridico, dimostrando in forma attiva o passiva che riguardavano il Sistema in TUTTI GLI Ambiti, rendendo  impossibile la creazione di un futuro sano per il Paese, nonostante tutto ciò, La risposta della Popolazione e stata … un niente di fatto.

La cittadinanza ha riposto al massimo con “l’esercitare il Legittimo Diritto di Manifestazione”, un’attività molto simile a quella che fa la massa per la SUA quadra di calcio nel vincere una competizione uscendo per strada a celebrarla.

 

 

Nessuno ha Fatto niente di effettivo per cambiare le cose, salvo un piccolo spuntino.

Nel caso della corruzione venuta alla luce in Spagna e l’inesistente reazione della popolazione, è solo un esempio tra i tanti nel Mondo.

 

 

Adesso riportiamo il caso dello sport di massa, sotto pressione per il sospetto di corruzione, di manipolazione di dopaggio e per la molto probabile adulterazione di tutte le competizioni sotto il controllo commerciale delle grandi marche … nonostante questo, continuano ad APPARIRE in televisione con un seguito sempre più numeroso.

 

Tutto ciò si impoverisce davanti alla gravità delle rivelazioni diEdward Snowden e confermate dai governi in causa che ci hanno detto in faccia alla luce dei riflettori che tutte le nostre telefonate, le attività sui social network, il nostro navigare in internet e controllato e che ci stiamo dirigendo inesorabilmente verso l’incubo del Grande Fratello vaticinato da George Orwell Nel ” 1984 “.

 

E la cosa più allucinante è che “una volta filtrate” QUESTE informazioni, nessuno si è preoccupato di ribatterle.

 

 

Tuttii Mezzi di Comunicazione, i Poteri Politici e le grandi imprese di internet implicate nello scandalo, hanno confermato pubblicamente come questo stato di sorveglianza sia un qualcosa di reale e indiscutibile.

L’unica cosa che hanno promesso, in maniera poco convincente e a mezza bocca è che non continueranno a FARLO … 

 

E quale è stata la risposta della popolazione mondiale quando è stata rivelata la verità? 

 

Quale è stata la reazione generale di Fronte a QUESTE rivelazioni?

 

Nessuna!

 

 

Tutti continuano ad Essere assorbiti dal Loro smartphone, continuano a rotolarsi Neldolce fango dei social network  e continuano a navigare nelle acque infestate di internet senza muovere nemmeno una falange di un dito …

 

 

A cosa serve, Allora, dire la verità?

Nel caso ipotetico che Edward Snowden o di Julian Assange siano personaggi reali o non, o creazioni mediatiche con una missione segreta,

  • A cosa sarebbe Servito il Loro Sacrificio?
  • Che utilità ha accedere all’informazione e rivelare la verità se non provoca nessun cambiamento, d’alterata trasformazione?
  • A che serve conoscere in forma esplicita e documentata il fatto che l’energia nucleare PUÒ portare disgrazie e catastrofi planetarie, come è dimostrato dai terribili incidenti di Chernobyl eFukushima, se QUESTE rivelazioni non provocano nessun effetto?

  • A cosa serve sapere che le banche sono enti criminali dediti al saccheggio di massa, se continuiamo a utilizzarle?
  • A cosa serve sapere che il mangiare è adulterato e contaminato con prodotti tossici, cancerogeni e/o transgenici, se continuiamo a mangiarli?

  • A cosa serve sapere la verità su qualsiasi fatto importante se non reagiamo sul quanto gravi siano le implicazioni.

Non inganniamoci da soli per quanto SIA duro accettare tutto questo.

 

Affrontiamo la realtà COSI COM’È …

 

Nella attuale Società, Conoscere la verità non significa nulla

Informare sui fatti che veramente succedono, non ha nessuna reale utilità;anzi e dimostrato che la maggior parte della popolazione e arrivata a un livello di degradazione psicologica, la rivelazione della verità e accedere all’informazione, rafforzano ancora di più la loro incapacità di risposta e l’inerzia mentale.

 

 

La grande domanda è:

  • PERCHÉ?
  • Che cosa ha Portato tutti noi a quest’apatia generale?

La risposta è, Succede sempre quando ci rivolgiamo la domande di questo tipo, e tra le più inquietanti.Ed è in relazione con il condizionamento psicologico a cui è sottoposto l’individuo nella Società attuale.

I meccanismi che disattivano la nostra risposta quando accediamo alla verità per quanto scandalosa possa essere, sono semplici ed effettive.E sono nella nostra vita quotidiana.

 

 

Tutto si basa su un eccesso d’Informazione.

E’ un bombardamento degli stimoli così esagerato che provoca una catena di avvenimenti logici che finiscono con lo sfociare in un’effettiva mancanza di risposta: in una pura apatia.

E per lottare contro questo fenomeno, è Bene conoscere di come si sviluppa il processo …

 

 

COME SI SVILUPPA IL PROCESSO?

 

Per prima cosa dobbiamo capire che questo stimolo sensoriale che riceviamo è carico di informazioni.

Il nostro corpo e predisposto alla percezione e alla lavorazione di stimoli sensoriali, ma la chiave del tema sta nella percezione di carattere linguistico dell’Informazione, per linguistico viene indicato ogni sistema organizzato con il bene di codificare e trasmettere l’informazione di OGNI tipo.

Per esempio, ascoltare una frase o leggerla comporta la SUA entrata nel nostro cervello ad un livello linguistico.Ma lo stesso avviene quando guardiamo il logo di un’impresa, l’ascolto delle note musicali di una canzone, guardare la segnaletica del traffico o udire la sirena dell’ambulanza, tanto per fare ALCUNI Esempi …

 

 

Oggi, una persona e sottoposta a migliaia di singolari stimoli linguistici di questo tipo durante il giorno;MOLTI li percepiscono in forma cosciente, ma la grande maggioranza li percepisce in forma non cosciente che DEVE essere elaborata dal nostro cervello.

Potremmo dividere il processo di captare ed elaborare queste informazione in tre steps:

  1. Percezione
  2. Valorizzazione
  3. Risposta

 

 

 

Percezione

 

Indubbiamente, in tutta la storia dell’umanità, apparteniamo alla generazione che ha la capacità più grande di elaborare informazioni a Livello celebrale, con potere di differenziare soprattutto ad un livello visivo e auditivo.

Man mano che nascono e crescono nuove generazioni acquisiscono una maggiore velocità di percezione dell’informazione.

Una dimostrazione di quanto affermato la ritroviamo nel cinema.

 

 

Prendiamo a caso la visione di un vecchio film di John Wayne, una scena qualsiasi d’azione, per esempio una sparatoria.E poi guardate una scena di sparatoria o di inseguimento di macchine di un film odierno.

Una qualsiasi scena d’azione di film attuale è piena di successioni rapidissime, di primi piani e di breve durata.

Solo in 3 o 4 secondi si vedranno delle figure diverse:

il volto del protagonista che guida, quella del compagno che grida, la mano sul cambio della macchina, il piede che spinge il pedale, la macchina che schiva pedone, l’inseguitore che slitta, il cattivo che afferra la pistola, che spara dal finestrino, ecc … e OGNI primo piano sarà durato al massimo una decina di secondi.

Le immagini si succedono a tutta velocità e avvengono velocemente come gli spari di una mitragliatrice.Eppure siete in grado di vederle tutte elaborando il  MESSAGGIO che contengono.

 

 

Adesso rivedete il cinema di John Wayne.Non troverete successioni di scena al ritmo di una mitragliatrice, ma successioni di una scena dalla durata più lunga e con un campo visivo più ampio.

 

 

Probabilmente uno spettatore dell’epoca di John Wayne si sarebbe sentito male guardando una attuale pellicola poiché non era abituato ad elaborare tanta informazione visiva in un racconto velocizzato.

 

 

Questo è un semplice ssempio del bombardamento di informazioni in cui è sottoposto il cervello di ognuno di noi Oggi, RISPETTO a quello di una persona di cinquant’anni fa.

Aggiungeteci tutte le fonti di informazioni che ci circondano, come la televisione, la radio, la musica, l’onnipresente pubblicità, i segnali del traffico, i diversi tipi di abbigliamento che indossano le PERSONE che incrociamo per la strada e che rappresentano ognuna di loro, è un codice linguistico per il tuo cervello, l’informazione che vedete sul cellulare, sul tablet, in internet e inoltre i vostri impegni sociali, le fatture, le preoccupazioni e i desideri che hai programmato di avere, ecc.ecc….

 

 

Si tratta di un’autentica inondazione di informazione che il vostro cervello DEVE elaborare continuamente.Tutto questo con un cervello della STESSA misura e capacità di quello spettatore occidentale che guardava il film di John Wayne cinquant’anni fa.

Per quanto ne sappiamo, SEMBRA che Il nostro cervello abbia la capacità SUFFICIENTE per percepire tali volumi di informazione e comprendere il messaggio associato a QUESTI stimoli.

Il problema quindi non sta lì.Infatti, SEMBRA che Il nostro cervello ne goda poiché ci siamo trasformati in tossicodipendenti degli Stimoli.

Il problema SEMBRA risiedere nella fase che segue.

 

 

 

VALUTAZIONE

Noi ci scontriamo con i nostri limiti perché dobbiamo calutare l’informazione ricevuta, cioè QUANDO arriva l’ora di giudicare e analizzare le implicazioni che comporta.

Questo succede perché non abbiamo il tempo materiale per una piatta VALUTAZIONE profonda di quell’informazione.

Prima che la nostra mente, da sola e con i criteri che le sono propri, possa giudicare in maniera più o meno profonda l’informazione che riceviamo, siamo bombardati da un’ondata di stimoli che ci distraggono e inondano la nostra mente.

E per questa ragione che non arriviamo a valutare nella giusta misura le informazione che riceviamo per quanto importanti siano le implicazioni che comporta.

 

Per Capire meglio tutto questo, utilizzeremo un’analogia sotto forma di una piccola storia.

Immaginiamo una persona molto introversa che passa la maggior parte del suo tempo rinchiusa in casa.Praticamente non ha amici e non intavola relazioni sociali di nessun tipo.

Supponiamo adesso che questa persona vada al Supermercato a comprare una bottiglia di latte e QUANDO va a pagare gli cade per terra e la rompe causando grande scompiglio e macchiandosi i vestiti sotto gli occhi di tutti.

QUANDO questa persona torna a casa, isolata com’è e senza uno stimolo sociale, darà  probabilmente un gran valore psicologico a quanto avvenuto al Supermercato.

 

Si domanderà perché gli è caduto il latte e quale movimento falso abbia fatto perché questo avvenisse;si domanderà se la colpa fosse sua, o della bottiglia che era troppo scivolosa; nella SUA testa analizzerà lo sguardo della cassiera e i gesti i commenti di OGNI cliente;osserverà anche le macchie sui vestiti e tenterà di indovinare ciò che hanno pensato gli altri di lui.

 

Si sentirà ridicolo e giudicherà tale fatto meramente aneddotico molto più importante di quanto lo SIA stato in realtà.Solo perché quella situazione ridicola al Supermercato sarà il grande avvenimento del giorno o della settimana.E Forse non lo dimenticherà mai per tutta la vita.

Adesso sostituiamo la persona introversa e senza relazioni pubbliche un Modello opposto.

 

Una persona estroversa che passa tutto il giorno circondata da una gran quantità di PERSONE e di Fatti, interagendo freneticamente con clienti e compagni di lavoro, che parla al telefono, organizza a incontri, compra, vende, fa riunioni, cavalca, si arrabbia e termina la giornata bevendo un bicchiere con gli amici.

 

Supponiamo che questa persona vada a comprare il latte e, anche a lei cade la bottiglia causando un gran scompiglio e macchiandosi i vestiti.

La sua valutazione dell’accaduto sarà solitamente aneddotica poiché rappresenta un evento in più tra tutti quelli a carattere sociale che sperimenta durante la giornata.E in poche ore se ne sarà dimenticata.

 

Una persona della Società attuale, assomiglia molto al secondo modello, sottoposta a una grande quantità di stimoli sensoriali, sociali e linguistici.

Per noi, OGNI informazione ricevuta è rapidamente digerita e dimenticata, portata via dalla corrente incessante dell’informazione che entra nel nostro cervello come un torrente.

Perché viviamo immersi nella cultura del “twit”, “il mondo della colomba” OGNI riflessione su questo evento dura 140 caratteri.E questa, è La profondità massima cui arriva la nostra capacità di analisi.

 

 

E’ per questa ragione, per la nostra impotenza di valutare e giudicare da soli il volume di informazione al quale siamo sottoposti, quell’informazione che ci è trasmessa, che viene incorporata nell’opinione che dobbiamo avere, cioè quello che dovremmo pensare dopo aver realizzato una approfondita valutazione dei fatti, quindi, chi emette l’informazione risparmia al ricevente lo sforzo di dover pensare.

 

QUESTO è il procedimento che utilizzano I Grandi Mezzi di Comunicazione e in un mondo di individui autenticamente pensanti sarebbe tacciato diManipolazione e lavaggio del cervello.

 

 

La televisione è un lampante esempio. Guardate un qualsiasi notiziario.

 

Tutte le notizie di tutte le emittenti sono date in forma tendenziosa in modo che contengano nel testo e nella presentazione, inoltre, l’informazione che viene data, deve generare nello spettatore l’opinione.

Per essere ancora più espliciti: è l’esempio degli onnipresenti incontri politici dove i presenti vengono presentati come “opinionisti”.

La loro funzione è quella di generare l’opinione che noi dovremmo costruire da soli.

 

 

Così il bombardamento di informazione continuo e incessante nel nostro cervello ci impedisce di giudicare adeguatamente il valore dei fatti, con un criterio nostro e con i nostri codici.

 

Ci toglie il tempo che dovremmo avere per soppesare le conseguenze di un avvenimento e lo frammenta in pezzettini da 140 caratteri e lo trasforma in un giudizio breve e superficiale che emettiamo sull’informazione ricevuta.

Riassumendo: ci fanno pensare a delle “notizie” in modo generale e non siamo nemmeno noi un pensarle, ci vengono inculcati dall’informazione che ci danno.

 

 

Risposta

Una volta che la valorizzazione personale dei fatti viene ridotta alla minima espressione, entriamo nella fase decisiva del processo, quella che è priva della nostra risposta.

Qui entrano in gioco le emozioni e i sentimenti, il motore di OGNI risposta e l’azione.Frammentando e riducendo il nostro tempo, riduciamo la carica emotiva che associamo all’informazione.

 

Osserviamo le nostre reazioni: POSSIAMO indignarci molto nel VEDERE una notizia in un notiziario, per esempio lo sgombero forzato di una famiglia senza mezzi, ma DOPO pochi secondi siamo bombardati da un’informazione diversa che porta verso un’altra emozione superficiale e diversa che ci fa dimenticare la precedente.

 

 

Per esprimere questo in forma grafica e chiara: la nostra capacità di giudizio e di analisi e pari a un “twit”, la nostra Risposta emotiva è pari a un’emoticon.

 

 

E’ qui che sta la chiave di volta.

E qui, rimane disattivata la nostra possibile risposta.Per capire meglio, torniamo all’analogia della persona introversa ed estroversa che rompeva la bottiglia di latte al Supermercato.

 

  • La persona introversa rimane chiusa Nel Suo Mondo che gli ha dato un valore più profondo ai fatti avvenuti al Supermercato che continuerà a rimuginarci sopra più volte.E’ possibile che non torni per un certo periodo a fare spesa in quel Supermercato, anche se implica il fatto di dover andare più lontano a comprare il latte; arriverà anche a provare repulsione per il luogo e le persone dove si è reso ridicolo. 
  • L’energia emotiva scaturita da questo fatto  avrà un’effettiva reazione.
  • non dimenticherà facilmente l’emozione legata al ridicolo che ha provato a quel momento e con molta probabilità esporrà continuamente le proprie emozioni finirà per provare un certo imbarazzo al solo ripensarci.
  • Invece, la persona estroversa tornerà al Supermercato senza nessun problema poiché quanto accaduto, non avrà una mentale rilevanza emotiva; tuttalpiù arrossirà nel vedere la cassiera o qualche cliente.
  • La persona estroversa non intraprenderà effettive azioni tangibili che deriveranno dall’accaduto della bottiglia di latte.

 

Oltre le valutazioni fatte su QUESTI Personaggi inventati, QUESTI esempi ci servono per dimostrare che il bombardamento incessante dell’informazione cui siamo sottoposti finisce con lo sfociare in Una Frammentazione della Nostra energia emotiva e perciò finiamo con l’avere una risposta superficiale o neutra.

E’ una risposta che per il momento in cui viviamo, intuiamo che dovrebbe essere molto più contundente, eppure, non arriviamo a darla questa risposta perché ci manca l’energia sufficiente.

 

 

  Tutti noi, guardiamo disperati gli altri e ci domandiamo:

“Perché non reagiscono? Perché non reagisco?”

E questa impotenza alla fine diventa una sensazione di frustrazione e di apatia generale. Questa sembra essere la ragione per cui non avviene una rivoluzione, perché per la logica dei fatti dovrebbe essere già scoppiata.

Si tratta quindi di un fenomeno psicologico.

 

 

Questo è il meccanismo di base che interrompe ogni risposta della popolazione davanti ai continui abusi che riceve.

E’ la base sulla quale si posizionano tutte le manipolazioni mentali a cui ci sottopongono oggi, e’ il meccanismo psicologico che rende la popolazione docile e sottomessa.

 

Potremo riassumere il tutto in questi termini:

 

L’eccessivo bombardamento di informazione ci impedisce di avere il tempo necessario per osare e dare il giusto valore ad ogni informazione ricevuta e quindi, di conseguenza, di associarle alla carica emotiva sufficiente a generare una reazione effettiva e reale.

 

 

Cospirazione O FENOMENO SOCIALE?

 

Non ha importanza se tutto questo fa parte di una grande cospirazione atta a controllarci o se siamo arrivati ​​a questo punto per via dell’evoluzione della società, perché le conseguenze sono esattamente le stesse:

I più potenti faranno il possibile per mantenere questi meccanismi attivi e fomenteranno anche il suo sviluppo secondo le loro solite  potenzialità, perché ne ricevono benefici.

Rivelare la verità, in effetti, favorisce questi meccanismi.

Ai più potenti non importa venire a mostrarsi e/o svelare i propri segreti per quanto sporchi e oscuri siano.

Rivelare queste verità occulte contribuisce in gran parte all’aumento del volume d’informazione con il Quale siamo bombardati.

Ogni segreto portato alla luce producono nuove ondate d’informazione che possono essere manipolate e rese tossiche con l’aggiunta di dati falsi, contribuendo alla confusione e al caos dell’informazione e da qui arrivano Nuove ondate secondarie di informazioni che ci stordiscono ancora di più, facendoci sprofondare nell’apatia.

 

Se combattessimo quest’apatia, frutto della poca energia emotiva con cui cerchiamo di rispondere, con le tremende difficoltà che il sistema ci mette davanti quando è il momento di punire i responsabili, si genererebbero nuove ondate di frustrazione sempre più forti portandoci passo dopo passo alla resa definitiva e alla totale sottomissione.

 

Non bisogna porsi nessun dubbio: alle persone che ostentano il potere interessa bombardarci con enormi volumi di informazioni per il più superficiali possibili; perché una volta instaurata questa forma d’interazionee con l’informazione ricevuta, tutti Noi ci trasformeremo in persone dipendenti da questo incessante scambio di dati.

 

 

Il bombardamento di stimoli è una droga per il nostro cervello che ha bisogno sempre più velocità per lo scambio di informazioni, esigendo meno tempo per poterle vagliare.

 

 

Succede a noi Tutti: ci costa sempre più fatica leggere un lungo articolo pieno di informazioni strutturate e ragionate. Abbiamo l’esigenza che sia stringato, più veloce, che si legga in una sola riga e che si possa ingerire come una pasticca e non come un lauto pranzo.

 

 

Il nostro cervello si e trasformato in un tossicodipendente da informazione rapida, in un drogato avido di continui dati da ingerire pensati e analizzati da un altro cervello in modo che noi non dobbiamo fare il minimo sforzo di postulare una nostra complessa e contraddittoria opinione.

Il fatto è che noi odiamo il dubbio, perché ci obbliga a pensare.Non vogliamo farci domande. Vogliamo solo risposte facili e possibilmente rapide.

 

 

Siamo e vogliamo essere antenne riceventi e replicanti di informazioni per diventare meri specchi che riflettono immagini esterne.Gli specchi però, sono piatti e non hanno vita propria, tutto quello che riflettono viene da fuori.

L’essere umano a gran velocità si sta dirigendo verso questo dato di fatto.

Lo permetteremo?

 

 

CONCLUSIONE

 

Tutto quanto e stato scritto, forse non lo avreste voluto leggere.

E’ poco stimolante ed è qualcosa di complicato e farraginoso, ma le complesse realtà non possono essere ridotte in un titolo ingegnoso di twit.

Per intraprendere una profonda trasformazione del Mondo, per iniziare un’autentica rivoluzione che cambi tutto e ci porti verso una Migliore Realtà, dovremmo discendere Nelle Profondità della nostra psiche, Fino alla sala macchine, dove si muovono Tutti i Meccanismi che determinano le Nostre Azioni e i Nostri Movimenti.

E’ lì che sì Risolve l’autentica guerra per il futuro dell’Umanità.

Nessuno ci salverà Facendo dei proclami e delle promesse brillanti da un pulpito, per una società più giusta ed equa.Nessuno ci salverà raccontandoci una verità presunta o rivelandoci i segreti più oscuri dei poteri occulti.

 

Ebbene, abbiamo visto che l’informazione e la verità non sono importanti perché i nostri meccanismi di risposta sono invariati.Dobbiamo Scendere Fino a Loro e ripararli;dobbiamo sapere come funzionano.

E non sarà necessario un complesso corso di psicologia:

da soli, potremmo osservarli con attenzione e ragionamento, per raggiungere il risultato che gli si avvicina di più.

Non si iratta di qualcosa di esoterico o basato su strane credenze dal carattere Mistico, Religioso o New Age. E’ pura logica: non c’è rivoluzione possibile senza una profonda trasformazione della nostra psiche a livello individuale.

Perché la nostra mente e programmata dal sistema.Per cambiare quindi il sistema che ci imprigiona, prima lo dobbiamo disinstallare dalla nostra mente.

Lo faremo?

 

http://gazzettadelapocalipsis.com/ 

Traduzione di Nicoletta Marino 

Riadattata da: http://ningizhzidda.blogspot.it/

“Bugiarchia Spirituale”

goldencage 
Il Demiurgo e il controllo delle anime. 
La Falsa Luce della New-age
C’è un’ ampia cospirazione, multidimensionale, all’opera su questo pianeta che ci spinge verso l’una o l’altra polarità. Chiunque vi inciti a scegliere un lato della faccenda, non si è risvegliato: le due metà sono la stessa medaglia, controllata dal demiurgo corrotto.
 

Il pianeta Terra e molto del nostro angolo dell’Universo, sono sotto incantesimo da lungo tempo, un incantesimo che lancia il dubbio nelle nostre menti: siamo o no collegati alla Fonte Infinita di tutta la creazione?
Questo incantesimo ci fa sentire soli, vulnerabili e isolati: cacciati dai Regni del Cielo, in un mondo crudele dove cane scaccia cane. Questo incantesimo, tuttavia, è pura finzione, un inganno dell’ordine superiore, ma ha preso potere profondamente in questo ed altri mondi.

Cio’ che è intrinseco in questo incantesimo olografico è la nozione della dualità e della polarità come due aspetti fondamentali della vita e che perciò dobbiamo servire o un lato o l’altro. 

Questo impronta elegante e semplice, è diventato cosi prevalente che abbiamo perso di vista il più grande incantesimo olografico che lo ha generato. In realtà abbiamo perso di vista tutto l’ologramma e siamo arrivati a credere che sia la somma totale della realtà.

Gli esseri umani sono stati condizionati ad adorare l’inganno olografico e gli agenti che lo perpetuano. Questo ologramma è stato chiamato Maya dagli Hindu, mentre gli Gnostici vi si riferivano chiamandolo Demiurgo Corrotto. Trovo che quest’ultimo sia una descrizione altamente accurata e quindi nel seguito usero’ questo termine..

LA DUALITÀ DEL DEMIURGO

Per poter catturare e controllare la più ampia schiera di anime, il demiurgo corrotto ha diviso i suoi agenti in due squadre apparentemente opposte [dice niente la politica partitica??]: l’Oscurità verso la (falsa) Luce.

Non tutti possono essere santi, percio’ all’interno del demiurgo ci deve essere un po’ di spazio per i peccatori a patto che tutti i coinvolti siano sotto il suo incantesimo. Cio’ che ha più importanza per il demiurgo, è il fatto che noi lo adoriamo o adoriamo uno dei suoi agenti, indipendentemente che siano nella squadra di luce o della oscurità.

Ci sono molti nomi degli attori all’interno di questo dramma cosmico e multidimensionale, di cui avete sicuramente sentito parlare: Lucifero, Geova, Belzebu, Arc Angelo Michele, Satana (un tipo diverso da Lucifero), Ashtar, dozzine di Arc(on) angeli, presunti “maestri ascesi” e varie altre entità “incanalate” mediatica-mente.

Mentre alcuni di loro giocano per la squadra della oscurità ed altri per quella della (falsa)luce, TUTTI alla fine stanno giocando per il corrotto demiurgo che li controlla. Questo è, in essenza, il GRANDE SEGRETO degli ARCONTI: essi non sono solo esseri demoniaci ma anche quelli che fingono di essere angeli e maestria scesi.
  Perchétutto questo controllo?

Il demiurgo corrotto è un sistema entropico di una coscienza di separazione artificialmente indotta che sta lentamente morendo e vive setacciando energia dalle anime incarnate all’interno del suo sistema, per preservare la sua esistenza.

Per mietere il maggior numero di energia animica possibile, ha creato il paradigma della dualità buio/luce per assicurarsi che ogni essere incarnato in un mondo che sia sotto il suo incantesimo, possa servire come “batteria per l’anima” per mantenere il livello di energia del demiurgo.
 
Le anime “buone” cercheranno la squadra di (falsa) luce e quelle “cattive” quella della oscurità, ma anche se nessuna delle due squadre lo sa … esse stanno servendo lo stesso SISTEMA.

Per poter mantenere interessante il gioco della dualità, per i suoi partecipanti il demiurgo crea varie densità di esistenza, attraverso cui gli “iniziati” sui sentieri di luce o oscurità possono ascendere.

Agli esseri che si muovo attraverso queste densità, tutto ciò da un senso di completezza, di raggiungimento di qualcosa, ma in realtà stanno navigando attraverso un labirinto di illusione demiurgica.

Demiurgo3

I giocatori ai piani più alti delle gerarchie, sanno di essere in un sistema che serve se stesso ma a loro va bene “l’affare è fatto” perché possono brandire il potere e ricevere l’energia di adorazione dagli esseri che sono molto al sotto sulla scala gerarchica.
 
E che dire della “Gerarchia Spirituale?”
La piu’ parte degli esseri “incanalati mediatica-mente” (canalizzati) affermano di essere affiliati alla “Gerarchia Spirituale” basata sulla (falsa) luce. Tra essi: “arc angeli”, maestri ascesi e ET positivi. Questo tipo di messaggi sono a migliaia e continuano a riversarsi nel quotidiano.
Il piccolo sporco segreto è che questi esseri hanno degli obblighi verso il demiurgo corrotto e stanno mettendo in atto una guerra psicologica sulle persone che non vogliono essere associate ad alcuna struttura religiosa formale.
 
In altre parole, la “new-age” è una operazione psicologica multidimensionale, designata per incanalare l’energia dell’anima dei “credenti” a questi insegnamenti, al fine di portarla ai maestri “ascesi”.
Un altro dei loro segreti è che la piu’ parte di questi “maestri ascesi” nella loro “gerarchia” non hanno mai avuto una incarnazione umana. Questi sono esseri incredibilmente ingannevoli che stanno giocando un gioco al fine di ammassare energia di adorazione.

Nel vero universo di non inganno, nessuno li adorerebbe ma nel sub-universo illusorio del demiurgo corrotto, sono in grado di ingannare persone di buon cuore perché riversino a loro energie di amore, devozione e venerazione. 

Per ciò che riguarda gli “arc(on) angeli” sono più o meno nella stessa categoria. Non sono allineati con la Fonte Infinita della creazione, piuttosto servono un essere inferiore che si pone come un creatore, ovvero il demiurgo corrotto. Perciò essi non sono affatto quelli che io chiamerei angeli.
In onore alla vera natura ingannevole di questi esseri, ho coniato un nuovo nome per loro, molto più accurato:  The Spiritual Liar-archy.  [gioco di parole in inglese: liar è il bugiardo, ndt], la “Bugiarchia Spirituale”.

Il lato Oscuro rende Buona la Falsa Luce

Le due squadre devono giocare la loro parte in modo convincente e quelli del lato oscuro hanno proprio preso sul serio il loro ruolo di perfida feccia pronta a uccidere, violentare, torturare e fare ogni sorta di depravazione che sia loro possibile fare.

La parte oscura è stata progettata per essere incredibilmente ripugnante cosicché la maggioranza di “anime buone” correrà dall’altra parte della polarità, proprio verso ciò che è “amorevole”, abbracciando cosi le religioni patriarcali falsamente di luce, oppure verso la religione new-age con la sua legione di “canali” e “maestri”
 
La terra è un pianeta difficile per il controllo totale del demiurgo corrotto. Gli esseri umani un tempo erano molto consapevoli della loro connessione con la Fonte Infinita di tutta la Vita e quella consapevolezza è stata mantenuta da esseri spirituali durante tutto il regno della oscurità su questo pianeta. Dato che questa consapevolezza non ha potuto esserci portata via dalle forze oscure, si creo’ un piano per cooptare la natura spirituale degli esseri umani.

Dapprima si formarono religioni patriarcali che vennero imposte su tante più persone possibili del mondo. Per la piu’ parte della storia, chiunque non avesse aderito ad una delle maggiori religioni, veniva considerato un reietto; questo fino al secolo scorso, quando nacque il “Movimento Teosofico”, che pose le fondamenta per il “movimento new-age” che sarebbe emerso negli anni 50-60-70. Tale movimento new-age ha continuato a guadagnare slancio ed ha attratto molte delle persone che si sono allontanate dalla ipocrisia della religione patriarcale. 

Il demiurgo corrotto sembra avere una “facile risposta” per ogni tumulto interiore della esperienza umana. Se una religione non attira un individuo, ecco che allora ci sarà la newage. Per il demiurgo sono la stessa cosa, fintanto che scegliamo un lato che lui controlla. Ecco perché dobbiamo trascendere le parti.

I “canalizzatori” sono ingannati
 

Se si può dire che la religione è “l’oppio delle masse”, allora i “messaggi canalizzati” dovrebbero essere l’OPPIO della “minoranza scontenta“. Ogni messaggio “canalizzato”che giunge dalla “Bugiarchia Spirituale” è essenzialmente lo stesso, una volta che togliete la chiacchiera melensae il tipo di storia che viene usata per celare il messaggio.

Per esempio uno standard si può condensare in queste righe:
“Miei cari, siete immensamente amati da tutti noi nella gerarchia spirituale (o meglio bugiardia spirtuale…). Aneliamo riunirci con voi, poiché siamo la vostra famiglia perduta da tempo.  Siate forti e aggrappatevi alla luce, perché vi renderemo nota la nostra presenza. Restate in attesa (e nella sofferenza) e sperate nel nostro arrivo per salvarvi dalla vostra situazione. Quando arriveremo, costruiremo un’era d’oro sulla terra.”

Ero solito credere che questa nauseante disinformazione che giungeva da “Archon Angelo Michele,” “Saint Germain” etc fosse il risultato di una interferenza del lato oscuro che prendeva il sopravvento sui canalizzatori senza che loro ne fossero coscienti. Quel che non capivo quando scrissi “Who’s Really on This Channel” [Chi c’è veramente in questo canale?] è che le trasmissioni dagli “esseri veramente positivi” non erano intercettate e corrotte dal lato oscuro, ma piuttosto quei messaggi venivano dagli esseri della “falsa luce” della Bugiarchia Spirituale.

“I Light Workers”, 
gli Operatori di Luce sono stati ampiamente usati

 
Tornando indietro al 1998 quando mi inoltrai per la prima volta nel genere della pulizia energetica, il termine “lightworker” (operatore di luce) non esisteva. Apparve agli inizi del 2000 e la prima volt ache lo seniti mi apparve strano. Ora capisco perché: perché la “luce” per cui la Bugiarchia Spirituale sta cercando di farci lavorare, è la FALSA luce della dualità demiurgica! 

Vedete, c’è in corso uno sforzo enorme da parte degli esseri che io ora chiamo “Agenti Divini” per obliterare (= cancellare dalla memoria) completamente il demiurgo corrotto.Quando questo accadrà, tutti gli esseri che hanno conquistato potere attraverso il demiurgo, perderanno quel potere rubato e dovranno affrontare gli inganni che hanno propagato.  Nessuno di loro vuole che questo accada, quindi nella loro intelligenza, hanno concepito un piano brillante per minare tutto lo sforzo.

Il piano è semplice:  Avvicinare tutti gli agenti divini incarnati, di solito in uno stato di sogno-sonno ma a volte durante una adduzione aliena e dire loro che per completare la loro missione devono lavorare per la (falsa) luce e prendere ordini dalla Bugiarchia Spirituale.

Questo piano ha lavorato incredibilmente bene, soprattutto perché gli Agenti Divini hanno vita dura sulla terra. La società qui è grandemente perversa, contorta spiritualmente e abusata , la densità vibrazionale è pesante, la più parte delle nostre memorie sono cancellate e generalmente NON vorremmo essere qui.

Quindi qualsiasi essere che emanasse luce (anche quella falsa) e amore potrebbe far sentire ad un Agente Divino di stare per avere un valido contatto con esseri veramente divini. 

Ricordo ancora il mio stesso reclutamento da parte della falsa luce, cosa che accadde quando avevo 6 anni in una esperienza di sogno estremamente vivido. Mi avevano convinto che stavo adempiendo alla mia missione come Agente Divino, lavorando per loro. Penso che sapessero da sempre che li avrei smascherati anche se mi ci è voluto molto tempo.

Ti svegli sempre più stanco di quando vai a dormire?

Molti Agenti Divini reclutati come light-workers (operatori di luce) riportano di svegliarsi la mattina più stanchi di quando sono andati a letto e che i loro “sogni” erano pieni di battaglie. Durante queste “missioni in sogno” la Bugiarchia Spirituale , strizza coloro che controlla, prendendo il più possibile energia. Potreste svegliarvi con ricordi di essere andati in missione per combattere l’oscurità ma il risultato finale è che il vostro corpo, anima e mente sono depauperati di energy, setacciata dai (falsi) esseri di luce.

Alcuni mesi fa ho revocato TUTTI gli accordi fatti con tutti gli esseri che non avevano in mente il miei migliori interessi, indipendentemente da chi fossero quegli esseri o affermassero di essere.

Sembra che sia una cosa semplice, ma l’ho sottovalutata. Durante questo processo, ho sentito la resistenza degli esseri che dicevano di essere positivi, ma mi sono fatto forza e ho detto loro che rifiuto di essere manipolato nella energia del demiurgo.

Questo mi ha dato un privilegio distinto: quello di essere preso di mira sia dalla squadra oscura che da quella della (falsa) luce.  La (falsa) squadra di luce si impegna veramente in una guerra psichica, ma solo in modi diversi e più sottili che i loro fratelli “oscuri”. Deviare questi attacchi ne è valsa la pena, perché ora so che sono piu’ allineato con la mia vera missione per porre fine al demiurgo senza essere preso da una delle parti, dentro le battaglie della dualità..

E’ anche bello sapere che mi faro’ un bel sonno la notte, perché non sarò’ tirato dentro “ridicole missioni contro l’oscurità”, che i (falsi) esseri di luce cosi appassionatamente mettono in scena per i loro “operatori di luce”. (adesso che so la sua vera origine, questa frase mi fa venire i brividi …)

E che ne è quindi dell’età-della-gabbia-d’oro?
[in inglese gioco di parole: golden age=età d’oro; golden Cage=gabbia d’oro]
I falsi esseri di luce che lavorano per demiurgo corrotto, vogliono mantenere il loro controllo sulla razza umana. La nostra energia animica e i nostri accordi animici per vivere nell’attuale gabbia, danno forza al demiurgo e agli esseri che lo servono ed essi non rinunciano facilmente a quella energia.
In questo momento stiamo lottando per la nostra libertà. La   Bugiarchia Spirituale vuole spostarci dalla nostra attuale gabbia, estremamente disagevole in uno stato di esistenza leggermente piu’ espanso, ma solo una volta che ne sono fermamente in controllo.

Una metafora per descrivere la nostra attuale situazione è questa: siamo come uno stormo di polli rinchiusi in un piccolo pollaio, buio e puzzolente. Quelli che ci hanno allevato si stanno preparando a farci uscire dal pollaio per cacciarci in un altro recinto dai confini piu’ larghi, dove potremo sentirci un po’ piu’ liberi, ma sempre sotto il loro controllo.

Questo è il modo degli “allevatori”, per assicurasi che possono continuare a nutrirsi della nostra energia, facendoci sentire di essere liberi, grazie alla gentilezza dei nostri carcerieri.

La Bugiarchia Spirituale non vuole farci crescere da soli perché saremmo cosi nel nostro potere, cosa che ci permetterebbe semplicemente di andarcene via dal loro sistema di controllo
Ecco perché i messaggi “incanalati” medianica-mente (canalizzati) depauperano sottilmente le persone mentre fingono di offrire loro una soluzione veramente. Fintanto che stiamo seduti in attesa dei “buoni ragazzi” che vengono a salvarci, non saremo in grado di discernere chi ha veramente a cuore i nostri migliori interessi, né saremo in grado di risolvere i nostri problemi da soli.

Come si fa ad uscire da questo paradigma della dualità?  

Soluzioni:
Il primo passo è farsi dei protocolli di auto-pulizia (Self-Clearing System) e revocare tutti gli accordi che avete fatto con tutti gli esseri che non hanno per la testa il vostro migliore interesse. Ogni volta che revocate accordi, siate certi di richiamare a voi quella energia che con loro se ne è andata. Affermate poi il vostro impegno a trascendere i paradigmi di controllo del demiurgo corrotto senza essere poi presi da parte da inutili battaglie di polarità. 

Raccomando anche una breve pratica quotidiana per revocare tutti gli accordi che prevedono esperienza di difficoltà, limitazione, cattive relazioni, problemi di salute, problemi finanziari, disfunzioni famigliari e tutto cio’ che drena energia dalla vostra vita.

E’ shockante rendersi conto di quanti accordi abbiamo contratto inconsciamente in questa falsa realtà della matrix.

Dopo aver passato questo processo, potreste notare “meno contatto” coi falsi esseri di luce e potreste sentirvi un po’ soli, fino a quando non vi abituerete ai cambiamenti.  Questo è un ottimo tempo per rafforzare il vostro contatto con il Sé Superiore, il centro della Terra e quello Galattico. Mentre vi riadattate, potrete osservare che avete un sonno migliore ed un senso che potete vedere piu’ facilmente oltre gli inganni mascherati di positività.

Se ricevete contatto da un essere, potete dirgli che volete comunicare solo con gli esseri che hanno trasceso la dualità e sono al di fuori del demiurgo corrotto. Mettete alla prova ogni essere che cerca di contattarvi. Chiedetegli senza esitazione e direttamente. “Sei parte del demiurgo?”Gli esseri di Vera Luce Divina che esistono fuori dal demiurgo, nel Vero Universo risponderanno felicemente alle vostre domande. Ricordatevi solo che non parlano in un linguaggio come noi, ma con cio’ che io chiamo la “telepatia dell’anima”.

Le Forze di Vera Luce Divina che esistono fuori dal demiurgo, non sono vincolate alle dinamiche emisfero sinistro-destro e dalle polarità buio/luce che definiscono il sub-universo del demiurgo. Quindi NON si manifestano come un VOCE nella vostra testa!

Al contrario, usano una “telepatia dell’anima” per emanare sentimenti, espressioni archetipiche ed una qualità di luce estremamente pura che parla direttamente all’anima.

La differenza tra una Vero Essere di Luce Divina e uno della falsa luce della Bugiarchia Spirituale è che la luce del primo è calda, avvolgente, pura, amorevole in modo incondizionato, mentre la seconda è fredda, perforante in modo spiacevole, dominate e spesso iper-mascolina.

La Bugiarchia Spirituale è un gruppo dominato al maschile e persino le femmine nella loro struttura di potere hanno una energia molto mascolina.  Questa dominazione maschile, è naturalmente il motivo per cui le strutture religiose che la Bugiarchia Spirituale ha concesso, hanno un dio maschile dominante e non menzionano un creatore femminile che tutto avvolge.
 
Un’altra grande differenza tra gli esseri di falsa luce all’interno del demiurgo e quelli di Vera Luce Divina che sono allineati con la Sorgente Infinita, è che la Luce Divina non controlla, non è manipolativa, non da ordini, o giudizi. La Fonte Infinita non imprimerà un programma su di voi, ma vi sosterrà nella missione che avete scelto per aiutare a smantellare il demiurgo corrotto.
Non vi saranno dati ordini di marcia, da questa Sorgente Infinita o dagli esseri di Vera Luce Divina che operano al di fuori del demiurgo. Non vi manderanno in missioni infinite, che drenano la vostra energia nel vostro tempo di sonno, e non vi chiederanno di fare qualcosa che risulterà nella perdita della vostra energia animica, a differenza degli impostori della falsa luce della Bugiarchia Spirituale.

Gli esseri di Vera Luce Divina danno sostegno, sono amorevoli, nutrono e si preoccupano di voi come individui. Per loro non siete solo un ingranaggio della macchina, poichè comprendono che siete un aspetto di importanza vitale in una creazione interconnessa in modo intricato.

Essi hanno il massimo rispetto per coloro di noi che hanno scelto volontariamente di incarnarsi nel “sistema della bestia” del demiurgo corrotto, per poterlo smantellare dall’interno.

Infatti, ci devo essere degli Agenti Divini all’opera sia dentro che fuori il demiurgo corrotto, per poterlo smantellare.

Il discernimento è vitale

Vi invito caldamente ad aumentare lo scetticismo e affinare il vostro discernimento. Applicate la vostra logica ed intuizione alle informazioni che ricevete e chiedetevi: “quale è l’agenda in questa faccenda?”
C’è infatti una ampia cospirazione, multidimensionale, all’opera su questo pianeta e prende potere da noi spingendoci in uno spettro di una o l’altra polarità. Chiunque vi inciti a scegliere un lato della faccenda, semplicemente non si è risvegliato al fatto che le due metà sono la stessa medaglia, controllata dal demiurgo corrotto.

Vi incito a discutere queste idee con le persone che vi sono vicine e cercare in quali modi potete essere stati manipolati dalla falsa luce nel passato. Non c’è nulla di che vergognarsi in questo: i falsi esseri di luce sono incredibilmente abili nel mentire e manipolare. 

La gran parte di voi che mi sta leggendo ha già scelto di essere un Agente Divino e di essersi incarnato allo scopo di smantellare il sistema di controllo del demiurgo. Avete già fatto la vostra scelta, ed ora dovete solo portare aventi la vostra missione individuale.

Per fare questo è di vitale importanza tagliare i legami con la falsa Gerarchia della falsa luce, che ho chiamato qui ironicamente “Bugiarchia Spirituale”. Prendetevi del tempo per riconquistare energia e forza, se necessario, e chiedete al vostro Sé interiore divino, di rivelarvi cio’ che avete bisogno di fare in modo specifico.
Siate saldi e forti nella Vera Luce del Vostro Interiore Divino e della Fonte Infinita.

Much Love,
by Cameron Day 

Link
traduzione: Cristina Bassi
http://ningizhzidda.blogspot.it/

NOTA MIA:
Alcuni autori si fregiano del fatto che fare conferenze per uno sparuto nugolo di persone possa portare loro un riconoscimento accademico, mischiando: alieni, angeli dèi, massoneria, scienza presunta, storia (sempre presunta), e/o fenomenologia spirituale, senza approfondire nessun argomento.

Il fatto è che in queste conferenze, appare molto chiaro il loro intento: quello di vendere i loro testi, messi in bella mostra all’entrata “dell’ateneo” approntato alla bisogna; un’altra cosa che ho notato (partecipandovi) è che non c’è mai tempo di porgere domande.
Ho letto alcuni libri di questi conferenzieri, si sono rivelati vuoti come la stessa conferenza, nessuna risposta alle domande che non sono state fatte nelle conferenza stessa, come volevasi dimostrare anche i libri lasciano immense lacune, dando la certezza di aver speso e foraggiato degli opportunisti mal preparati e a volte puerili nelle loro stesure.

Detto questo, dopo aver letto sia i libri e, aver dedicato del tempo prezioso nel seguire le varie conferenze, rimanendo profondamente deluso, ho voluto fare una carrellata degli articoli che ho pubblicato sul mio blog; sono articoli molto più asseverati e relazionati, senza dubbio, anche quello che ho pubblicato, qualche punto di domanda lo lascia ma, rimane comunque frutto di ricerca con addentellati storici, religiosi, politici, archeologici, e perché no, anche di carattere teologico/teosofico, verificabile nei testi antichi dell’Enuma Elish, Bibbia, papiri del Mar Morto (Cumram) e dai molti testi sumeri ed egizi arrivati in forma frammentaria fino a noi, d’altronde, tutto il sapere canonico arrivato fino a noi, (manipolato e/o tradotto “alla bisogna”), è opera dell’umana esistenza.

wlady

Articoli correlati:
“ARCONTI”:
Indagine sugli arconti
I cinque componenti della “Matrix” 

indagine sugli arconti
Rettiliani e Vulturites 

sophia-e-gli-arconti
Un’ipotesi su ciò che succede dietro alla realtà condivisa 

il-riciclaggio-della-reincarnazione 

Dei: SEGRETI & MENZOGNE

 

CONTINUIAMO A LOTTARE PER LA VITA ETERNA
PER GARANZIE DI ESTINZIONE E LA IRRILEVANZA,
PER NON PARLARE DI UN PIANETA MORTO.

 

 Nota:

John Kaminski è uno scrittore che vive sulla costa del Golfo della Florida, che cerca costantemente di verificare perché stiamo distruggendo noi stessi e tenta di identificare un sistema di credenze corrotte in quanto motore della nostra scomparsa.

 


“ Gli Dei mantengono l’umanità nell’ignoranza di come si deve vivere, altrimenti uno potrebbe fare quanto è sufficiente in un giorno e farlo durare un anno”

(Esiodo, c. 700 a.C.).

I miei pensieri vanno alla strana similitudine di fare affari tra le religioni ed il governo.


C’è sempre un motivo segreto – qualcosa di troppo sacro perché noi poveri schiavi possiamo apprezzare o una parte di informazione così sensibile da confidare a noi cittadini ignoranti.


Un sacerdote potrebbe dire:

“secondo il criterio del Santo Padre”.

Un politico utilizzerebbe queste parole “sicurezza nazionale”.

  • Cosa c’è di sbagliato in questa immagine?

  • Perché ci governano mantenendo dei segreti?

C’è solo una risposta: Tutti questi segreti sono menzogne ed inganni.

La famosa storia biblica di Yahveh che parlava con i suoi amici della confusione delle lingue dell’umanità, ”affinché non siano come noi”, rivela chiaramente che si tratta di uomini superiori che stanno ingannando dei selvaggi creduloni, che non capivano cosa stessero facendo per loro; ed attribuirono tutti questi eventi ad esseri magici che dovevano essere adorati con timore e riverenza.


Dio, nel linguaggio antico, era sinonimo assoluto di re. I re morti, attraverso l’astuta voce dei sacerdoti si trasformarono in divinità.

Oggi abbiamo i misteriosi banditi di Al Qaeda che appaiono miracolosamente in ogni zona teatro di guerra che si trova sulla Terra, prima si è lottato al loro fianco, poi si lotta contro di loro, però in dieci anni di golpe istrionici, i politici americani non sono stati capaci di catturare o sottoporre a giudizio un solo credibile autore dell’attacco del 9/11, che è l’asse della genealogia terrorista di Al Qaeda.

Prendere coscienza che Al Qaeda è una farsa, significa che ci rendiamo conto che tutte le guerre che ne conseguono sono una farsa. Essere coscienti che la liturgia cristiana è una copia esatta della leggenda di Osiride, significa rendersi conto che il cristianesimo è una farsa inventata dagli Ebrei di Alessandria per sabotare e sterminare l’Impero romano.

In qualche modo il nostro processo di pensiero ci paralizza – è disegnato per cadere – quando cerchiamo di applicare il pensiero critico alle nostre credenze religiose. I nostri uomini santi ci consigliano di non guardare troppo questi avvenimenti, senza menzionare l’offesa che arrecherebbe al grande potere celeste che governa tutti noi.

 

La lista di nefaste conseguenze che offenderebbero questa entità è interminabile ed assurda.

Voi potete fare i paragoni da soli sul comportamento del vostro governo che vende armi a tutti i criminali disponibili a lavorare per loro, togliendo tutti coloro che si pianifica rubare e uccidere.

 

 

Ma non disperate. Il fatto che non siamo immortali non significa che Dio non esiste. Tutto ciò è molto più chiaro, quando si comprende che non avete molto tempo – solo una vita che se ne va rapidamente – per raggiungere il risultato. Siate grati per l’opportunità.

La tentazione di mantenere una valida conoscenza segreta risale a prima dei tempi delle religioni come le conosciamo oggi. Però la scienza della politica, per la maggior parte una disciplina più consistente della religione, non è mai cambiata in niente.

 

E’ stata sempre,

“ottenerla fintanto che si può, con qualsiasi mezzo necessario e poi dare un’immagine nobile ed interessata”.

L’idea di chi potrebbe uscire colpito da tutti questi ritocchi di manipolazione, è stata sempre e continua a d esserlo un’idea molto remota nel processo del pensiero umano. che molti di noi esseri umani adesso stiamo risentendo effettivamente gi effetti di questa tendenza di avere preoccupazioni umanitarie di compassione e comprensione di minor priorità, è il risultato diretto di questa pratica.


Stiamo soffrendo perché abbiamo ignorato, nel corso della nostra storia – per non dire esacerbato e con il dilatarsi con la sofferenza degli altri. Ciò che stiamo sperimentando è una semplice giustizia karmica. Senza dubbio ci meritiamo quanto stiamo ricevendo – solo per essere meno informati dalla gente che ci sfrutta.


Al centro di questo sfruttamento si trovano le cieche credenze religiose che modellano la popolazione perché accetti tutti i dictat dell’autorità che governa che si mantiene al suo posto con la forza bruta mascherata da giusta retorica il cui tema dominante è “noi siamo migliori di loro, quindi abbiamo il diritto datoci da Dio di rubare loro.”

 

 
Potrebbe esserci una descrizione migliore della condotta del vostro paese e del suo popolo in stato comatoso, ingannato da secoli di informazione ingannevole?

come ho scritto da qualche altra parte, gli dei della Bibbia, chiamati Elohim erano in realtà membri di una civiltà marinara presente in tutto il mondo dell’Età del Bronzo, i cui viaggi ci descrivono tutti i miti del Grande Padre Bianco:

  • Sargon

  • Osiride

  • Yahveh

  • Jupiter

  • Diavolo

  • Thor

  • Viracocha

  • Quetzalcoatl,

…furono tutti membri di questa stessa confraternita mondiale, che impartirono conoscenze e impiantato comunità mentre frodavano i bifolchi locali di tutti gli angli del mondo.

Se pensate che sta succedendo lo stesso oggi, sareste nel giusto.


Questa antica gente lasciò reliquie misteriose dappertutto, incluse le piramidi, Stonehenge e le radici della nostra lingua.


Più tardi si trasformarono nei Fenici, che come voi rammenterete, inventarono l’alfabeto che usiamo oggi e che furono distrutti da Cartagine nel 200 a.C. circa, anche se si rumoreggia che si raggrupparono a Venezia ed oggi sono molto ben rappresentati a Wall Street.

Nei miei studi biblici molto più che mordaci, sono arrivato a comprendere che Yahveh, che sembra essere stato un antico capo tribù, resistette ad acquisire questa civiltà marinara che a giudicare dalle descrizioni disponibili, erano solo un insieme molto buono di schiavi raccolti da giganti bianchi.

Può esistere il paragone con gli avvenimenti odierni?

Questo atteggiamento duro verso gli infedeli e gli usurpatori si riflette nella certezza sanguinaria dell’Antico Testamento, un atteggiamento di non fare prigionieri che impregna la logica umana odierna.

In precedenza ho pensato che questo atteggiamento duro contro popoli ignoranti e disinformati, lo fosse senza necessità, poi ho letto la descrizione che ne fa Comyns Beaumont: gli invasori più grandi e più astuti di tutte queste culture erano in realtà un’immagine sociale degli esseri umani preistorici con cui dobbiamo scontrarci.

 

Una,

“razza goffa, deforme e violenta di altri gruppi il cui ultimo re Balar, dall’Occhio Malvagio che uccise i suoi nemici con un lampo della sua sfera di fuoco”,

…è la forma con cui descrive i Fomoriani che colonizzarono l’Irlanda e sono tra le molte tribù del mondo cancellate dalla storia dalla grande inondazione dell’Età del Ferro causata da una cometa che mise fine all’ultima Età del Gelo e causò la distruzione di tutto il mondo, la parte peggiore fu il Nord America (il riferimento alla “sfera di fuoco” rende nota la conoscenza già in epoca preistorica di armi da fuoco ed esplosivi, uno degli aspetti più importanti della storia che è stato totalmente dissimulata).


Però, di tutti questi nomi persi nella storia alcuni sopravvissero.

 

Thot portò la religione della sua nazione persa (Atlantide) in Egitto. Comyns Beaumont insiste nell’affermare che l’ultima cultura marinara prima delle inondazioni accadute in tutto il mondo seminò tutte le civiltà conosciute (i vascelli di 10.000 anni prima di Cristo erano molto più grandi di quelli dell’anno 500 d.C.).

 

La scala secondo Comyns Beaumont del Libro di Enoc che narra della catastrofe della prima Età del Ferro che diede inizio alla civiltà come la conosciamo oggi è la seguente:

  1. I Giganti, a volte chiamati demoni, vissero all’epoca di Saturno … l’inondazione e la fine dei Giganti sotto le pietre misero fine a questa età.

  2. I loro riferimenti verso le donne sono rispettosi…segnale questo più che mai sicuro della cultura di una razza.

  3. Lavorarono il ferro per primi.

  4. Fabbricarono armi da guerra per il mondo intero.

  5. Possedevano una grande conoscenza dell’astronomia ed i loro profeti, Enoc e Noè, avevano visto il cielo acquisendo così un’anticipata conoscenza di un’imminente catastrofe che era rappresentata come una qualcosa che cadeva sulla terra, da una grande agitazione e la terra che affondava nel vuoto, cioè affogata.

  6. Tutti questi fatti avvennero nel nord dell’Atlantico, però riguardarono tutto il pianeta a diversi livelli.

Non posso non ricordare la teoria del Pianeta in Espansione di Clif High secondo la quale le forme precedenti degli animali erano molto più grandi, visto che il pianeta era molto più piccolo, dando così credito al cosiddetto mito dei giganti dell’antichità che è confermato da Comyns Beaumont.

In tutto il mondo esistono le leggende dei pellirossa giganti invasori.

Erodoto, per esempio, riportava che il figlio di Agamennone, Oreste, era alto 12 metri.

“Nell’Antico Testamento si parla dei figli di Anak, o Giganti, così immensi che le spie inviate da Mosè li descrissero come “semplici saltabecchi” il che implica che i figli di Anac si ergevano su di loro.

Comyns Beaumont insiste nel dire che la storia prima delle inondazioni di tutto il mondo si trova nel Libro di Enoc:

“Nel libro sono descritte a forti tinte il materialismo dell’epoca e la decadenza sempre più grande del tempo, della libertà, delle ambizioni da parte dei governanti, della fabbricazione febbrile di munizioni per la guerra e del collasso finale di una civiltà avanzata.”

Nei libri ‘sacri‘ tutti questi avvenimenti trascendentali sono stati trasformati in un intervento divino compiuto da esseri angelici.

La storia reale occultata ai nostri occhi (la cosa più probabile è che si trovi nella biblioteca del Vaticano) è che questi erano persone reali, inusuali per la loro altezza e dotati di tecnologia sconosciuta alla maggior parte del mondo e che avevano un capo di sfruttamento e controllo delle masse ignoranti.


E’ sempre esistito il culto del sole contro il culto della serpente.

 

Adesso ambedue sono stati rimpiazzati dal culto delle Vibrazione Universale che riconosce la sua finalità parte del piano ed il vero segreto della vita eterna. L’unica maniera di raggiungere l’immortalità è essere parte della vita stessa che per quanto ne sappiamo non ha e non avrà mai fine.

La lezione da imparare è che dobbiamo imparare a come aiutare agli altri. Solo allora saremo veramente vivi. Tutto il resto è solo un rituale di morte mal interpretato.


Se abbiamo cura l’uno dell’altro, stiamo effettivamente prendendoci cura di noi stessi. come la vita stessa, le crisi odierne sono un qualcosa attraverso la quale dobbiamo passare e non negare! (Sì, voi siete fatalmente irradiati).


Dobbiamo fermare la distruzione tra noi della ricerca frenetica per ottenere qualcosa che non si può ottenere ed aiutarci gli uni con gli altri a capire che l’unica cosa che riusciremo a mantenere è ciò che diamo. Solo allora potremo essere realmente amore. Tutto il resto è una posa auto ingannevole.


Per quanto sembri strano continuare la ricerca della vita eterna garantisce la nostra estinzione e il non essere rilevanti. Ah, e quel segreto che non siamo mai riusciti ad ascoltare? C’è una sola cosa che sappiamo con certezza: è una menzogna.


Dareste la vostra vita per Dio? Non preoccupatevi, lo farete…

 

RIFERIMENTI

di John Kamisnski

traduzione di Nicoletta Marino

Versione originale

http://ningizhzidda.blogspot.it/

Marketing

La manipolazione di massa con il Marketing
La maggior parte della gente, senza dubbio è a conoscenza della pubblicità veicolata con lo strumento del Marketing, ma fino a che punto ne siamo a conoscenza? Le persone veramente possono vedere in profondità la sintesi estesa dei malvagi controllori conniventi, disposti a scendere in campo a al fine di controllare le menti delle masse per le loro avide parassitarie intenzioni?
 

Ecco alcuni esempi illuminanti che risuonano e aiutano a puntare i piedi esattamente nel campo delle osservazioni. Queste esposizioni ritraggono il chiaro sentire di quello che stiamo assistendo ogni giorno nel mondo intorno a noi costruito e masterizzato, e poi gettato sulle nostre spalle senza poterlo evitare.
 
In primo luogo, sulla panoramica del sottile inganno, ma anche della evidente pubblicità moderna. Bisogna fare molta attenzione, non è così semplice come può sembrare per vedere la sintesi di questi temi intorno a noi e al mondo del potere.
 

Ecco come opera il generico marchio della pubblicità 

Ora, bisogna considerare l’esempio di un prodotto fatto oggetto dalla manipolazione, come quello del nuovo valore utilizzato per mettere a nudo l’umanità, privandola della sua energia, provocandone l’attenzione più sbagliata: 

L’illusione del diamante sapientemente costruito
 
La via di Bernays e la programmazione sociale

La forza profonda del marketing e della pubblicità è data per scontata nella società di oggi. La gente guarda e ascolta come se fosse immune della sua complessità intelligente. 

Non è così. L’esposizione a qualsiasi forma di questa magia manipolatoria è tossica. Quindi, questa è la conclusione moderna del profeta del giorno Bill Hicks: 

Bisogna dirlo di come stanno veramente le cose
 

Un gratuito consiglio è: spegnere le stronzate che il mainstream ci propina evitando di guardare la pubblicità sotto qualsiasi forma. La pubblicità veicolata con il “Marketing”, è molto abilmente progettata per interessare noi in ogni possibile modo per ottundere la nostra mente, anche se pensiamo di essere consapevoli o meno quello che sta succedendo.