Crea sito

L’Italia vuole nuovi partner commerciali e l’Asia è la risposta

PUTIN: LA RUSSIA PER INVIARE AIUTI IN ITALIA

In un’intervista con Catherine Austin Fitts la scorsa settimana (pubblicata nell’area dei membri su questo sito), una cosa che entrambi abbiamo concluso provvisoriamente è stata che la plandemia del virus corona era che uno dei principali obiettivi era quello di colpire la Cina e isolarla, facendo un duro colpo al suo progetto sulla via della seta. Di conseguenza, un corollario geopolitico a questo sarebbe isolare la Russia dal suo alleato cinese e costringerla a “scegliere” tra Europa e Cina.  

Mentre chiunque immagina in questa situazione è buono come il nostro, c’è stato uno sviluppo interessante secondo questo articolo su Reuters, condiviso da MG: 

L’esercito russo invierà aiuto per il coronavirus in Italia dopo la telefonata di Putin

Ciò che è notevole qui è che questo aiuto non è una semplice goccia nel secchio:

Putin ha parlato sabato con il Primo Ministro italiano Giuseppe Conte, ha detto il Cremlino, aggiungendo che il leader russo ha offerto il suo supporto e il suo aiuto sotto forma di veicoli mobili e specialisti nella disinfezione per aiutare le regioni italiane più colpite.

L’Italia ha registrato un aumento delle morti per coronavirus di quasi 800 sabato, portando il bilancio nel paese più colpito del mondo a quasi 5.000.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che gli aerei da trasporto militari consegneranno otto brigate mobili di medici militari, veicoli speciali per la disinfezione e altre attrezzature mediche da domenica. (Enfasi aggiunta)

Sì, hai letto bene, otto brigate o circa quattro divisioni di medici specialisti. L’articolo continua menzionando che ci sono focolai di virus in Russia e uno ha riferito la morte. 

Ciò che è interessante da contemplare qui sono le implicazioni geopolitiche. In primo luogo, dal lato italiano dell’equazione, ci si chiede esattamente perché l’Italia non abbia fatto appello ai suoi vicini europei, o agli Stati Uniti, né, in tal caso, si sia appellata alla Cina, cosa che ci si poteva aspettare visto il precedente accordo di quel governo con la Cina per partecipare al progetto Silk Road, garantendo alla Cina un accesso speciale ai grandi porti italiani. Forse il fiore è fuori dalla rosa e sospetto che potrebbe essere parte del quadro. Forse, guardando la risposta – e l’offuscamento (per scegliere una parola gentile) – del governo di Xi ha causato un po’ di rivalutazione agli alti livelli di Roma. L’Italia vuole nuovi partner commerciali e l’Asia è la risposta. 

Ma se, come sospetto, il virus del corona riporterà i piani della Cina di diversi anni, allora dove altro ci si può rivolgere a quell’impegno a lungo termine per il commercio asiatico? 

In Russia. Dopotutto, Putin ha annunciato le sue intenzioni di costruire l’infrastruttura della Siberia, compreso il potenziamento della ferrovia transiberiana e la costruzione di reti ferroviarie di linea per aiutare l’espansione dell’agricoltura russa nella regione. Diverse settimane fa, i giapponesi sono stati invitati a eseguire test su parti della linea. Traduzione: se stiamo per convertire la Transiberiana in ferrovia ad alta velocità, ci sono due paesi che sanno come farlo e hanno l’esperienza, la Cina e, ovviamente, il Giappone. In altre parole, con o senza la Cina, la Russia è impegnata nella propria versione del progetto Silk Road. 

Inserisci gli aiuti russi non inconsistenti all’Italia: una ovvia conseguenza di ciò è la creazione di buona volontà geopolitica tra i due paesi. A lungo termine, dopo che questa storia è un brutto ricordo, cerca alcuni colloqui bilaterali molto interessanti tra Roma e Mosca, due delle più grandi economie in Europa, e catturati tra loro, saranno i Balcani …   

Fonte:  https://gizadeathstar.com/ 

®wld

Trasformazione globale

Wikimedia Commons, Gregory “Slobirdr” Smith 

Aumento della tecnocrazia: l’orso di Troia della trasformazione globale 

Postato da: Patrick Wood

Sì, questo è un gioco di parole tratto dal titolo del mio libro del 2014,

Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation, ma si adatta perfettamente.

Con il coronavirus come fattore scatenante, tutti i mercati azionari globali sono ora entrati in un mercato ribassista, in calo del 20% rispetto ai picchi più recenti. Lo shock finanziario di staccare fino a $ 30 trilioni di dollari in azioni è stato appena avvertito, ma gli analisti stanno già avvertendo di importanti difetti strutturali che potrebbero rivelarsi esistenziali per gli attuali sistemi finanziari ed economici globali.

In altre parole, il collasso del sistema economico esistente lascerebbe un vuoto che alla fine dovrebbe essere colmato, ma la grande domanda è, riempita di cosa?

I tecnocrati sono pronti a rispondere a questa domanda: sviluppo sostenibile, noto anche come tecnocrazia. Lo sviluppo sostenibile è la versione di Technocracy delle Nazioni Unite, originariamente definita come un sistema economico basato sulle risorse che dipende dal controllo totale su risorse, produzione e consumo e in cui l’energia è la valuta principale. I concetti di domanda e offerta vengono eliminati e ogni cosa viene valutata in base all’energia che ha investito nella sua produzione.

Per tutti coloro che pensano che questa sia una follia, considera che questo è esattamente ciò di cui parla la cosiddetta ideologia del New Deal verde. Grazie al persistente incoraggiamento delle Nazioni Unite, il colore “verde” è già stato stampato su ogni nazione sulla terra.

Quando a tutti questi pensatori verdi viene presentato questo vuoto di capitalismo collassato e libera impresa, cosa pensi che richiederanno? Una ricostruzione dello stesso sistema?

Quasi. Daranno invece la colpa al capitalismo e alla libera impresa di ottenere ciò che meritava per “distruggere” il mondo in primo luogo. Dopotutto, credono che sia stato il motore dell’esacerbazione del riscaldamento globale da parte dell’uomo. Il capitalismo diventerà un paria e le richieste di qualcosa di “nuovo” saranno gridate dai tetti delle case (e dai grattacieli).

La ricaduta economica risultante dall’attuale tracollo globale vedrà i governi e le banche centrali spargere carichi di finanziamenti di nuovi incentivi forniti dai contribuenti per riprendersi dalla spirale discendente. Guarda dove vengono spesi i soldi. Sarà per “lavori verdi”, infrastrutture verdi e altri progetti di sviluppo sostenibile.

Proprio come l’11 settembre ha dato vita allo stato di sorveglianza totale, il coronavirus introdurrà un nuovo sistema economico. Mentre ciò sta avvenendo, lo stato di sorveglianza totale sarà ulteriormente rafforzato dalla spesa per l’Internet of Things, i progetti di ingegneria sociale, l’intelligence geospaziale, ecc.

Anche il testo della famosa ballata di Bob Dylan si adatta perfettamente: The Times They Are a-Changin’:

Venite intorno gente
dovunque voi siate
ed ammettete che le acque
attorno a voi stanno crescendo
e accettate che presto
sarete inzuppati fino all’osso.
E se il tempo per voi
significa qualcosa
fareste meglio a cominciare a nuotare
o affonderete come pietre
perché i tempi stanno cambiando.
Venite scrittori e critici
che profetizzate con le vostre penne
e tenete gli occhi ben aperti
l’occasione non si ripeterà
e non parlate troppo presto
perché la ruota sta ancora girando
e non c’è nessuno che può dire
chi sarà scelto
dato che il perdente di adesso
sarà il vincitore di domani
perché i tempi stanno cambiando.
Venite senatori, membri del congresso
rispondete alla chiamata
e non rimanete sulla porta,
non bloccate l’atrio
perché quello che si farà male
sarà colui che ha cercato di impedirci l’ingresso
c’è una battaglia fuori
e sta infuriando
Presto scuoterà le vostre finestre
e farà tremare i vostri muri
perché i tempi stanno cambiando.
Venite madri e padri
da ogni parte del paese
e non criticate
quello che non potete capire
i vostri figli e le vostre figlie
sono al dì la dei vostri comandi
la vostra vecchia strada
sta rapidamente finendo.
Per favore spostatevi dalla nuova
se non potete dare una mano
perché i tempi stanno cambiand
La linea è tracciata
La maledizione è lanciata
Il più lento adesso
sarà in seguito più veloce
e cio che ora è il presente
diventerà passato
L’ordine sta rapidamente
scomparendo.
E il primo di adesso
sarà l’ultimo
perché i tempi stanno cambiando.

Fonte:  https://www.technocracy.news/

https://www.instagram.com/tv/B9qzGlsoMWc/?igshid=1tft56faog5sf

https://altrarealta.blogspot.com/

 

®wld

Un vecchio saggio professionista consiglia il Presidente

Coronavirus: un maestro di propaganda consiglia il presidente prima di rivolgersi alla nazione

  

Due risposte in cima alla lista: “ma le persone stanno morendo”; e “gli esperti non mentirebbero”. 

Quindi, in questo episodio di finzione virale e apocalisse su segale con senape, vi presento una storia che mi piace chiamare: IL MASTER DELLA PROPAGANDA VIENE IN CITTÀ. 

Questo personaggio è una figura di saggezza e un insegnante. È un vecchio professionista. Si assicura che le bugie vengano raccontate bene e spesso. Ricorda alle sue truppe la loro missione. Perdonate il suo modo di esprimersi, ma ha un’opinione molto bassa dell’umanità. 

Eccolo ora, uscire dalla sua limousine ed entrare in un hotel a cinque stelle. 

Sala conferenze. Un team di sicurezza ha controllato lo spazio per bug e altri ficcanaso elettronici. Le sfumature sono disegnate. Una dozzina di specialisti delle operazioni di propaganda sono seduti al lungo tavolo. 

Il maestro entra nella stanza, si trova a un’estremità del tavolo e, senza formalità, inizia a parlare: 

—Ho solo pochi minuti. Sto andando a Roma per informare il Papa. Quindi eccolo qui. Mettiamo i messaggi in testa alle grandi masse non lavate, così passeranno quei messaggi ad altri. Prenderlo? Questo è il vero fattore di contagio. Non dimenticarlo mai. Siamo Info Central per i rubli, i giovani e gli idioti, compresi gli idioti con QI elevato che pensano che il loro diploma universitario significhi che sono istruiti nella scienza. 

— Lavoriamo con la morte. Le persone in tutto il mondo muoiono continuamente, ogni giorno. Il pubblico non vuole pensarci. Buono. Questo è un bene per noi. Il nostro compito è convincere i giovinotti che la “nuova” morte che sta avvenendo ora proviene da un virus speciale. Lo facciamo equiparando MORTE e CORONAVIRUS. PrendERLO? Non dimenticarlo mai. “Le persone stanno morendo, deve essere il virus.” Questo è il nostro biglietto. 

—I nostri fratelli medici in questa grande truffa hanno già fatto un ottimo lavoro portando la morte in varie categorie. Ma ora possono trasformare la polmonite ordinaria in polmonite da coronavirus alla caduta di un cappello. Possono trasformare l’influenza in corona. Possono rendere un uomo che cade dalle scale una vittima del virus. Un disco volante si schianta in un campo? Se ciò accadesse, un ufficiale del CDC con una faccia seria potrebbe dire ai giochini e agli idioti che il pilota alieno dell’imbarcazione è stato abbattuto dal virus ed è per questo che ha perso il controllo del piattino. 

—Quindi non possiamo deludere i nostri amici medici. Dobbiamo aumentare l’intensità del messaggio. Voglio più pronostici dai grandi scatti di Harvard e Yale. Sai, milioni moriranno. Metà della popolazione mondiale sarà infettata. 

—Alcuni degli idioti e dei lunatici che prendiamo di mira sono politici. “Credono nella scienza”. Vogliamo che questi poliziotti rinchiudano le città. Tagliare il trasporto. Fai sentire alle persone il pungiglione. La puntura, la crisi e la quarantena equivalgono a IL VIRUS. Possediamo il virus. È la nostra arma psy. È un’idea, un’idea, un fantasma, un terrorista, un mostro e solo gli esperti medici possono controllarlo, se le persone seguono tutti i loro ordini. Continua a battere quel messaggio.

—Ora, appena tra di noi, per cominciare, hanno mai trovato un nuovissimo virus in Cina? Che importa? I test diagnostici per il virus sono inadeguati, inutili, inutili e ingannevoli? Ovviamente. L'”epidemia virale” è un falso placcato in oro? Sicuro. A tutti i tipi di persone viene diagnosticata un corona che non ha alcuna malattia? Scommetti.  

Alle persone che sono malate per una serie di ragioni viene detto che sono casi corona? Si. Questo è il nostro pane e burro. Un povero bastardo scende da un aereo e ha una leggera febbre dall’aria cattiva respirata nella cabina e viene portato in una base militare per la quarantena. Gioca. “Il virus può portarti sempre e ovunque.” In una città, il reparto di terapia intensiva in un ospedale traboccante di malati? Ovviamente lo è.  

Le persone sono sempre ammalate. Ma ora, con l’onda di una bacchetta magica, vengono messi in terapia intensiva perché devono essere corona. Buono. Voglio altre foto di quella terapia intensiva. Voglio video sulle notizie. Di più. Essere impegnato. Non rilassarti. Questo è un circo. Ci sono regole per un circo. La regola principale è che le persone si annoiano rapidamente, quindi hai bisogno di molti atti e trucchi, animali, spettacoli collaterali e caramelle per tenere occupato il pubblico. Un’ICU qui, (nda terapia intensiva) un’ICU lì. Una mamma piange. A chi importa perché? Deve essere il virus. Non voglio conoscere tutte le altre ragioni per cui le persone sono malate. Voglio solo sentire VIRUS. 

—Non dimenticare mai con che facilità puoi ingannare i giovani. Ieri, un ragazzo che viveva in un condominio aveva l’influenza. Nessun grosso problema. Ma oggi, stesso il ragazzo? Corona. Nulla è cambiato tranne la notizia. Tutti i suoi vicini nell’edificio dimenticano che ieri questo tipo aveva l’influenza ordinaria. È una cosa bellissima Usalo Voglio vedere più funerali sulle notizie. Essere impegnato. Mostrami altri eventi sportivi in ​​corso negli stadi vuoti. 

—Il nostro santo graal, il nostro ideale, che è irraggiungibile, sarebbe: ogni morte nel mondo per i prossimi sei mesi o un anno si chiama coronavirus. Ma possiamo lottare verso quell’ideale. Dobbiamo. 

—Ci sono due gradi. Ci siamo. E ce ne sono. Li manteniamo nelle loro menti limitate. Rafforziamo quelle menti limitate con i nostri messaggi. Continuate a sbirciare, “Ma le persone stanno morendo, deve essere il virus!” È oro puro. Continua a estrarre quell’oro. 

Tornato nella sua limousine, il maestro chiama il suo contatto al CDC. “Ascolta”, dice, “voi gente laggiù state iniziando a vacillare. Sto parlando del test diagnostici per il virus. Innanzitutto, i kit di test erano difettosi, non funzionavano. Ora non ne hai abbastanza per soddisfare le esigenze. Inoltre la parola sta iniziando a rivelare che i test sono intrinsecamente inaffidabili e nessuno dovrebbe crederli. Questa merda deve finire adesso.  

Puntella le tue truppe. Mettili in fila. Voglio che le persone sane, i malati, gli anziani, i giovani e tutte le persone ricevano una diagnosi di corona e non voglio incertezze. Tu ed io sappiamo che il test è uno scherzo, non funziona, ma nessun altro può scoprirlo. Fatto? Le persone laggiù al CDC possono essere sostituite. Possono trovarsi per strada.  

Il responsabile di questa operazione è la propaganda, non la scienza. Sostieni gli Stati Uniti. Questa è la gerarchia. Voglio che la PAURA infuri la popolazione. Se non riesci a reggere la tua fine, troverai tutte le citazioni sull’epidemia sulla stampa che provengono improvvisamente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, non dal CDC. Mi assicurerò che tu sia spinto in secondo piano.  

Le persone della salute mondiale sono professionali. Sanno come consegnare un lavoro unificato. Quei due idioti, il governatore di New York e il sindaco di New York, stanno facendo di più per promuovere questa falsa epidemia di tutti gli impiegati del CDC messi insieme. Metti in ordine la tua casa. Veloce.” 

Chiude il telefono e se lo mette in tasca. Sulla strada per l’aeroporto, canticchia un po’ di musica. Lui guarda fuori dal finestrino. Pensa a se stesso, se possiamo allungare abbastanza lontano, possiamo forzare una cancellazione delle Olimpiadi. Forse possiamo persino organizzare elezioni presidenziali in America su Internet. Nessuno vota in uno stand. Non è possibile rischiare la trasmissione del virus. Lui ride. Il suo telefono vibra. Lo estrae. 

“Si signore?” lui dice. Lui ascolta. Annuisce. “Sì, signore, lo so che parlerà alla nazione sulla pandemia tra pochi minuti. Bene, signore, questa è una commedia. Sei nel mezzo. So che lo capisci. Se vai troppo lontano nel minimizzare il rischio dell’epidemia, verrai colpito duramente da tutte le parti.  

Sindaci, governatori, scienziati, dottori, funzionari della sanità pubblica, membri del Congresso, tecnologia avanzata, mezzi di comunicazione, vi taglieranno tutti in una zucca ghignante. Per non parlare di quello che è successo al mercato azionario. Se si tenta di minimizzare l'”epidemia”, l’intero quadro economico andrà a testa in giù. Anche Goldman Sachs non sarà in grado di proteggerti.  

Guardati intorno. Quel sindaco scimunito di New York sta facendo rumore sull’intero sistema della metropolitana. Il mio consiglio è che questa operazione esegua il suo corso. Leggi le foglie di tè della storia. Molti presidenti hanno problemi alla fine del mandato. La falsificazione del coronavirus è il tuo problema. Guidalo da fuori.  

Se non puoi battere Joe Biden a novembre, dovresti tornare a costruire campi da golf. È aggrappato a un filo. Non penso che i dottori possano pomparlo con abbastanza farmaci da mantenere il cervello in funzione durante un dibattito. Potresti barcollare in carica al minimo per il tuo secondo mandato, ma l’epidemia si dissolverà, l’economia tornerà e tu — non essere arrabbiato, signore, i tuoi nemici hanno cercato un tallone d’Achille da allora hai iniziato a fare campagna nel 2015. Ci hanno provato, ci hanno provato, non ha funzionato davvero. Ma questa operazione medica funziona.  

Dirai davvero che gli esperti medici sono tutti bugiardi e notizie false? Lo stai pensando? Impara da me, non funzionerà. Sai che ho ragione. La propaganda medica degli ultimi cento anni è vincente. Come puoi farcela, specialmente nel mezzo di questa tempesta di merda attuale? Se mi importasse della verità, sarei in una diversa situazione. Fortunatamente, sono al di sopra della mischia. Ascolta il tuo saggio vecchio zio. Prendi l’amaro con il dolce. Sei un professionista nel tuo campo. L’arte dell’accordo. In questo caso, l’accordo è vivo per combattere un altro giorno. Hai dipinto la tua foto della “grande ripresa economica”, e ora stanno spruzzando ovunque con dei graffiti. Ecco cosa fanno i nemici. Ho del materiale interessante su Biden e Bernie, se vuoi che io … “ 

Il maestro guarda il suo telefono. “Ha riattaccato”, dice al suo autista. 

“È uno scambio di idee veloce”, dice l’autista. 

Loro ridono. 

“Che cosa hai intenzione di dire al Papa?” Chiede l’autista. 

“Gli dirò di tenere la bocca chiusa. E se non può farlo, e vuole coinvolgere Dio, lavoreremo sulla dichiarazione. Cambiato in natura. È più morbido. La natura ha i suoi modi. Deve essere rispettato. Dio ci ha dato l’intelligenza per lavorare con la Natura e i mezzi per sviluppare la scienza medica. I dottori sono guaritori. Segui i loro consigli. Qualcosa del genere. Sulla via dell’aereo, vengo con alcune citazioni. Stai dalla mia parte. Stai preparando il calore. Chiederanno la tua arma prima di farci entrare in Vaticano. Dagliela. Tieni gli occhi ben aperti. Non guardare oltre le porte aperte. Chissà cosa vedresti? Non voglio che nessuno ci chiami come testimoni in un futuro caso giudiziario …” 

“Stai attento come sempre”, dice l’autista. 

“Attento nei dettagli, assolutamente sconsiderato quando si tratta del piano generale. Dì una bugia così scandalosa, nessuno può credere che sia una bugia.” 

Alla Casa Bianca, il presidente sale sul podio e guarda la telecamera. Pensa, mi chiedo cosa succederebbe se uscissi dalla sceneggiatura e dicessi, sai, ci devono essere diecimila persone a Washington che sanno che c’è qualcosa di strano in questa situazione di coronavirus. C’è tutta l’influenza. Il CDC afferma che trentamila persone negli Stati Uniti muoiono di influenza ordinaria ogni singolo anno, come un orologio, e ci sono milioni di casi di influenza ogni anno, ma nessuno lo definisce un’epidemia. Il mercato azionario non sta crollando a causa di QUELLO. Nessuno viene messo in quarantena per questo. A causa di QUELLO, non giocheranno l’intero torneo NCAA March Madness in arene vuote. Che diavolo sta succedendo? 

Il presidente inizia a parlare alla nazione.

Coronavirus alleanza ID2020

IMG-20200222-WA0001 

STATE CALMI!

Premessa del Dott. Roberto Slaviero

Mortalità: durante la 6° settimana del 2020 la mortalità (totale) è stata lievemente inferiore al dato atteso, con una media giornaliera di 217 decessi rispetto ai 238 attesi. https://www.epicentro.iss.it/influenza/stagione-in-corso

Avete letto! 217 decessi giornalieri con la normale influenza! Dati del Ministero della Sanita’ al 22.02.2020. Capite che qualcuno sta sfruttando Il Corona per motivi extra sanitari, aprite gli occhi. Stanno abituando le persone alle psicosi ed ai divieti;

  • – non uscite di casa
  • – state in quarantena
  • – etc etc

Mandano in televisione i soliti infettologi prezzolati, che strepitano chiusure e divieti. Ci si mette anche l’opposizione al governo … Usano il Virus per motivi politici.

STATE CALMI, STATE CALMI.

Non prestatevi a questo gioco di prove dittatoriali e limitazioni delle libertà individuali! La psicosi di gruppo serve a qualcuno, per mescolare le carte o nascondere altre porcherie in corso d’opera!

Riunioni di emergenza della protezione civile, sanitari vestiti con tute tipo CSI, film dell’orrore! Chiudiamo gli stadi!

Il paziente deceduto ieri nel Veneto era stato ricoverato 15 giorni fa per altre patologie!

Uscite dal fotogramma del terrore, tornate alla normalità del pensiero logico e dei dati corretti.

Mascherine non ne abbiamo più in farmacia già da 15 giorni.

Ragazzi …. SVEGLIATEVI!

E quando passerà questa follia collettiva ricordatevi di chi l’ha favorita e di chi strimpellava sui media giorno e notte! Falsi Profeti con conflitto di interesse magari e speriamo perseguibili penalmente per; Dispositivo dell’art. 658 Codice penale. Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità (1), o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio [358] (2), è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da dieci euro a cinquecentosedici euro. 27 nov 2019 …

Direttori di giornali e media, social e terroristi mediatici vari ed altro; DATE INFORMAZIONI CORRETTE! E VERGOGNATEVI … CAZZO!

**********************************

coronavirus-epidemic-768x512

5+ Agende NWO che accompagnano l’epidemia di Coronavirus

Di Makia Freeman

LA STORIA: 

  • Mentre il dibattito continua sul vero conteggio delle persone infette a causa dell’epidemia di coronavirus COVID-19, diverse agende sinistre vengono respinte. 

LE IMPLICAZIONI:

  • Il coronavirus è un’opportunità o una scusa per le autorità per implementare schemi di controllo e manipolazione tanto desiderati?

Mentre l’epidemia di coronavirus continua, con le persone che discutono da entrambe le parti, sia che si tratti di un gioco eccessivo che di un gioco insufficiente, vale la pena fare una pausa per considerare quali ordini del giorno – e intendo dire quali ordini del giorno del NWO – vengono lanciati usando l’epidemia come copertura o pretesto. Come ho trattato nel mio ultimo articolo The Coronavirus 5G Connection and Coverup, con questo tipo di epidemie, c’è sempre una duplice motivazione per le autorità: la motivazione a fare pubblicità e la motivazione a minimizzare perché entrambi gli approcci servono la classe dominante in modi diversi. L’inganno è un segno distintivo del governo, e chiaramente ancora di più in caso di emergenza, quindi sarà sempre difficile fidarsi di qualsiasi notizia o statistica provenga da fonti ufficiali.

Indipendentemente dalle vere origini e dalla virulenza del virus, possiamo dire con certezza che ci sono diversi ordini del giorno che vengono spinti mentre leggi queste parole. È la stessa vecchia strategia dialettica hegeliana di problema- reazione-soluzione, e qualunque sia la realtà a livello microbico, la popolazione mondiale ha la percezione di un problema, quindi la classe dirigente ha un’altra opportunità per fare il suo ordine nel caos. Di seguito sono riportati 5+ ordini del giorno NWO in corso a causa dell’epidemia di coronavirus. 

1. Controllo centralizzato delle informazioni, ovvero censura e controllo narrativo

Alcuni oratori della simulazione dell’Event 201 (ospitato dal Johns Hopkins Center in collaborazione con il World Economic Forum [WEF] e la Bill and Melinda Gates Foundation) hanno parlato della necessità di un controllo centralizzato delle informazioni durante una pandemia, tra cui un oratore Lavan Thiru (descritto come un’autorità monetaria diSingapore) che ha menzionato “un passo in avanti da parte del governo sulle azioni di contrasto contro le notizie false”. Alcuni hanno affermato che Big Tech non è più una piattaforma ma un’emittente e deve essere creata per combattere le notizie false. Un altro oratore nella moda tipica ha demonizzato le teorie della cospirazione. Ecco una citazione direttamente dall’evento di simulazione / finzione (che si è avverato 6 settimane dopo):

“Disinformazione e disinformazione stanno provocando il caos … p aziende farmaceutiche sono state accusate di introdurre il … virus in modo da poter fare soldi con droghe e vaccini e hanno visto crollare la fiducia del pubblico nei loro prodotti. I disordini a causa di false voci e messaggi di divisione stanno aumentando e stanno esacerbando la diffusione della malattia quando i livelli di fiducia diminuiscono e le persone smettono di cooperare con gli sforzi di risposta. Questo è un grosso problema, che minaccia i governi e le istituzioni fidate. I governi nazionali stanno prendendo in considerazione o hanno già attuato una serie di interventi per combattere la disinformazione. Alcuni governi hanno preso il controllo dell’accesso nazionale a Internet; altri censurano i siti Web e i contenuti dei social media e un piccolo numero ha chiuso completamente l’accesso a Internet per impedire il flusso di disinformazione. Sono state messe in atto sanzioni per la diffusione di falsità dannose, compresi gli arresti.”

Il piano è di continuare la censura che Big Tech sta guidando da anni ormai, usando la scusa di dannose “notizie false” sostenendo che la diffusione di informazioni false durante un’emergenza è un problema più grande del solito e deve essere fermata. Ecco alcune altre citazioni dell’evento: 

“Penso che ci debba essere una sorta di broker onesto, un’organizzazione centralizzata di comando e controllo che riunisce realmente il settore pubblico-privato, sia su un approccio globale che su un approccio locale …”

“Sì, sono d’accordo, e volevo parlare al punto di avere un broker onesto, e penso a questo proposito che le Nazioni Unite si adattino al conto …” 

“È importante che le Nazioni Unite e l’OMS rimangano molto chiari, ma quando sfidano direttamente i governi, spesso entrano in questo problema di sovranità, e quindi penso che sia davvero importante non averlo come unica risposta … è davvero fondamentale ricordare influenza del potere …”

Quest’ultima affermazione rivela ancora una volta un’agenda NWO dominante in così tante arene della vita: il controllo narrativo .

2. L’agenda senza contanti

L’agenda senza contanti è uno schema NWO a lungo termine che va di pari passo con il transumanesimo, ovvero la digitalizzazione di tutto nella società, comprese cose come il denaro, l’informazione e la vita stessa. I maniaci del controllo assetati di potere – i tipi di persone che gravitano verso il governo – adorano l’idea di una società senza contanti perché in questo modo ogni singola transazione economica può essere tracciata, il che consente alle autorità di costruire un quadro ancora più completo di chi sei in modo da fermare qualsiasi possibile disobbedienza o rivoluzione prima che accada. Aumenta anche le entrate governative attraverso la tassazione. Come sottolinea l’articolo di Activist Post, la Cina ha colto al volo l’opportunità di inoltrare l’agenda senza contanti sostenendo che la moneta cartacea deve ora essere ritirata dalla circolazione a causa della possibilità che possa contenere tracce di COVID-19 e quindi contribuire alla diffusione di il coronavirus.

3. Quarantene di diritto marziale

 I governi adorano gli scenari della legge marziale, perché i normali diritti umani sono sospesi. La Cina autoritaria è stata lodata da molti globalisti come il defunto David Rockefeller come modello per il Nuovo Ordine Mondiale. Alcune delle foto e dei video che escono dalla Cina mostrano che lo stato di polizia è stato orribile. Un’altra crisi, un’altra opportunità per il governo di vedere quanto possono cavarsela sotto la bandiera della lotta contro il virus.

4. Vaccinazione obbligatoria

L’epidemia di coronavirus ha fornito una buona scusa ai governi di tutto il mondo per introdurre una delle loro agende NWO preferite: la vaccinazione obbligatoria. Il motivo per cui questo programma è particolarmente apprezzato è che consente alle autorità di accedere al corpo umano – e non solo al corpo del cittadino, ma anche al suo flusso sanguigno. sinceramente, non abbiamo idea di cosa ci sia in quell’ago quando viene iniettato, quindi ogni sorta di cose potrebbe essere impiantata nei nostri corpi senza la nostra conoscenza o il nostro consenso.

Per coincidenza (o no), la Cina ha approvato una legge il 29 giugno 2019 che ha lanciato un programma nazionale di vaccinazione obbligatoria . Per coincidenza (o no), la legge è entrata in vigore il 1 ° dicembre 2019, poche settimane prima che l’epidemia di coronavirus diventasse una notizia mondiale. Ecco l’articolo:

“Il 29 giugno 2019, il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo della Repubblica popolare cinese (RPC o Cina) ha adottato la legge RPC sull’amministrazione dei vaccini (legge sui vaccini). L’agenzia di stampa ufficiale Xinhua afferma che la legge prevede la più rigorosa gestione dei vaccini con severe sanzioni al fine di garantire la sicurezza dei vaccini nel paese … La legge impone il lancio di una piattaforma nazionale di tracciamento elettronico dei vaccini che integra le informazioni di tracciamento durante l’intero processo di produzione, distribuzione e utilizzo del vaccino per garantire che tutti i prodotti vaccinali possano essere monitorati e verificati (art. 10). Secondo la legge, la Cina deve attuare un programma di immunizzazione statale e i residenti che vivono nel territorio cinese sono legalmente obbligati a essere vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione, che sono forniti dal governo gratuitamente. I governi locali e i genitori o altri tutori dei bambini devono garantire che i bambini vengano vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione … La legge entrerà in vigore il 1 ° dicembre 2019″.

Devo anche chiedermi le implicazioni quando abbiamo i cosiddetti esperti come Ralph Baric che sottolineano che questa epidemia di coronavirus può includere portatori asintomatici (come in questa storia del ragazzo cinese di 10 anni che non ha avuto sintomi ma presumibilmente risultato positivo per COVID-19).

Queste potrebbero essere informazioni utili, ma aggiungono anche carburante al fuoco obbligatorio del vaccino per così dire, perché le autorità sostengono che devono vaccinare tutti per proteggere la società a causa di tutti questi possibili portatori asintomatici nascosti che potrebbero comparire e infettare tutti. Per estensione, la vaccinazione obbligatoria può includere anche vaccini a DNA e microchip (vedere il prossimo).

5. ID2020 di Bill Gates: identificazione digitale tramite microchip

Come dice David Icke, se Bill Gates ne è coinvolto, fa male all’umanità. Il GW point-man di NWO sta spingendo pesantemente OGM e vaccini da anni (incluso scivolare e ammettere che i vaccini contribuiscono al controllodella popolazione ); faceva parte dell’evento 201 che simulava l’epidemia di coronavirus prima che accadesse; egli “non aveva alcuna relazione d’affari o amicizia con” Jeffrey Epstein; quindi ora dobbiamo chiedere in quale altro modo questo frontman NWO esaurito sta beneficiando del virus. Risulta che la risposta può essere trovata in un altro progetto globalista che Gates ha promosso: ID 2020. Questa è l’agenda del microchip umano, riconfezionata. Si vende come

“un modo sicuro e affidabile” per soddisfare un “diritto umano fondamentale e universale” – salvaguardando la tua identità sia online che nel mondo fisico.

Questo articolo riporta:

“L’alleanza ID2020, come viene chiamata, è un programma di identità digitale che mira a “sfruttare l’immunizzazione” come mezzo per inserire piccoli microchip nei corpi delle persone. In collaborazione con la Global Alliance for Vaccines and Immunizations, nota anche come GAVI, il governo del Bangladesh e vari altri “partner nel governo, nel mondo accademico e umanitario”, l’ID2020 Alliance … vuole che tutti gli umani siano “vaccinati” con il monitoraggio digitale chip che creeranno un sistema di monitoraggio senza soluzione di continuità per il Nuovo Ordine Mondiale per gestire facilmente le popolazioni del mondo.

“Mentre i terreni di sperimentazione del programma ID2020 si trovano principalmente nel Terzo mondo, il gruppo afferma che ora sta lavorando con i governi qui negli Stati Uniti per iniziare la microchip delle persone attraverso la vaccinazione. Ad Austin, in Texas, ad esempio, la popolazione dei senzatetto viene ora sfruttata come una cavia collettiva per il programma di vaccinazione con microchip dell’ID2020, che il gruppo sostiene aiuterà a “potenziare” i senzatetto dando loro presumibilmente il “controllo” dei loro dati personali di identità . “La città di Austin, ID2020 e molti altri partner stanno collaborando con i senzatetto e i fornitori di servizi che si impegnano con loro per sviluppare una piattaforma di identità digitale abilitata alla blockchain chiamata MyPass per dare potere ai senzatetto con i propri dati di identità”, scrive Chris Burt per BiometricUpdate.com, ID2020 sta anche testando i rifugiati con le sue vaccinazioni di microchip attraverso due programmi pilota inaugurali noti come iRespond ed Everest.”

Dato che Gates è stato ovviamente intimamente coinvolto nella pianificazione di questo focolaio e nell’assicurare alle sue aziende i brevetti e i vaccini per il virus appena rilasciato, sta anche pianificando di utilizzare l’epidemia di coronavirus per promuovere ulteriormente ID2020?

6. Agenda 2030: Wuhan dovrebbe essere una delle città intelligenti della Cina

Un’agenda massiccia coinvolta nell’epidemia di coronavirus è l’agenda di tutta l’agenda – Agenda delle Nazioni Unite 2030, che coinvolge le Smart Cities. Indovina un po? Prima dello scoppio la Cina aveva già pianificato quali delle sue città sarebbero state quelle che sarebbero diventate le Smart Cities pilota. Wuhan era uno di questi (il che ha senso perché era anche il sito dell’implementazione del 5G in Cina come descritto nel mio precedente articolo). Vedi qui:

“Wuhan Future City, situata nella zona di sviluppo high-tech dell’East Lake orientale, è una delle quattro basi di talenti concentrate per le principali imprese statali e l’unica” futura città scientifica e tecnologica “approvata dal Consiglio di Stato per le regioni centrali e occidentali“.

7. L’epidemia di coronavirus è un’arma biologica basata sulla razza?

Non so se classificherei esattamente questo come un programma NWO, ma una bio-arma basata sulla razza è sicuramente una possibilità qui. Considera che praticamente tutti i decessi noti dell’epidemia di coronavirus finora sono stati in Cina. Sono stati segnalati solo circa 4 decessi al di fuori della Cina: 1 nelle Filippine il 1 ° febbraio, 1 in Giappone il 13 febbraio e 2 in Iran il 20 febbraio. Lance Walton (VDare.com) ha scritto diversi articoli chiedendo perché nessuno ne parli. Sottolinea come Tedros Ahanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS (Organizzazione mondiale della sanità), abbia dichiarato di opporsi ai divieti di viaggio. ZeroHedge.com lo ha citato dicendo che “Ribadiamo la nostra richiesta a tutti i paesi di non imporre restrizioni che interferiscono inutilmente con i viaggi e gli scambi internazionali. Tali restrizioni possono avere l’effetto di aumentare la paura e lo stigma, con scarsi benefici per la salute pubblica “.

Se il virus non discrimina in base alla razza e indebolisce o uccide semplicemente chiunque, i benefici per la salute pubblica del vietare le persone sarebbero grandi. Tuttavia, se il virus discrimina effettivamente la razza e prende di mira solo gli asiatici orientali, allora i commenti del capo dell’OMS hanno un senso. Ciò solleva ancora altre domande: se il COVID-19 è un’arma bio basata sulla razza , chi l’ha creato? Gli Stati Uniti? Israele? Come l’hanno sgattaiolato in Cina e rilasciato?

Conclusione: l’epidemia di coronavirus viene utilizzata per spingere le agende NWO

È interessante notare che la cerimonia di apertura dei Giochi militari di Wuhan ha dichiarato un “Nuovo Mondo” (vedi l’immagine di uno screenshot della cerimonia di apertura) che suggerisce la frase Nuovo Ordine Mondiale e suggerisce anche la trasformazione della società – un altro indizio che questo intero evento era pre pianificato. Qualunque sia la verità circa l’origine del virus stesso, chi l’ha creato, come è stato rilasciato e se è davvero pericoloso come viene ipotizzato, non vi è dubbio che l’intero fenomeno epidemico del coronavirus venga utilizzato per accelerare diverse agende NWO nel tipico stile di del problema-reazione-soluzione.

Fonte: https://thefreedomarticles.com/

®wld

Quarzi – Zirconi o Diamanti?

 

Foto di https://www.needpix.com/

Fake News e proiezione malattie del nostro tempo … ma una cura c’è  

di Anna Polodal Sito Web Pressenza

  • Accuse a Corbyn dopo le elezioni nel Regno Unito

  • Voto della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti a favore dell’impeachment di Trump
  • Salvini accusato di sequestro di persona e abuso d’ufficio per i 131 migranti bloccati per tre giorni a bordo della nave Gregoretti della Guardia costiera italiana

Queste tre vicende, in apparenza distanti tra loro, hanno in realtà degli elementi in comune che si possono riassumere in tre parole:

fake news e proiezione…

Cominciamo da Jeremy Corbyn:

viene accusato di aver portato il Partito Laburista alla disfatta nelle elezioni di una settimana fa.

E’ vero, i laburisti hanno perso, ma questo dato va letto alla luce del sistema elettorale uninominale vigente nel Regno Unito, in base al quale viene eletto il candidato che nel collegio ha preso il maggiornumero di voti I laburisti hanno perso l’8% dei voti rispetto alle elezioni del 2017 e i conservatori hanno guadagnato l’1,3%

L’aumento complessivo dei voti conservatori dunque è limitato, ma gli effetti sulla composizione del Parlamento li portano ad avere la maggioranza assoluta dei seggi.

 Passiamo alle altre accuse rivolte a Corbyn, puntualmente smontate dall’articolo pubblicato nel sito I Diavoli:

Ha spostato il partito troppo a sinistra.

E infatti ha preso solo un milione di voti più di Ed Miliband e Tony Blair e due milioni più di Gordon Brown, gli ultimi candidati centristi del Labour.

È un vecchio rottame, figlio di antiche ideologie che non tengono il passo con il contemporaneo. E infatti ha stravinto nella fascia di età 18-30 e vinto in quella 30-50. Ha perso di poco tra gli over 50 e di molto tra gli over 65.

Terzo elemento, la campagna di odio e calunnie denunciata da Ken Loach sul Manifesto:

E’ stata scatenata un’ondata di odio nei confronti di Corbyn e dei leader della sinistra, un livello di violenza che non avevamo mai visto.

Un uomo di pace è stato chiamato terrorista. Un uomo che ha passato tutta la vita a combattere il razzismo è stato tacciato di essere razzista.

Ma questa accuse purtroppo sono arrivate anche dall’ala destra del partito laburista.

E così Blair, un criminale che ha trascinato il paese in una guerra illegale come l’invasione dell’Iraq sulla base di prove false (le famose armi di distruzione di massa di Saddam Hussein, mai trovate perché inesistenti) si permette di criticare e dare lezioni a un politico e un attivista che nel 2017 ha ricevuto il Premio per la Pace Seán MacBride, assegnato dall’International Peace Bureau a una persona o a un’organizzazione che si è distinta per il suo lavoro per la pace, il disarmo e i diritti umani.

Una notizia passata del tutto sotto silenzio dai media mainstream.

Sulla stessa linea di Blair le accuse di aver causato la sconfitta laburista con un programma troppo radicale avanzate dai suoi omologhi italiani, Renzi in testa.

Ecco come risponde Cremaschi di Potere al Popolo:

Il Manifesto del Labour prevede: vaste nazionalizzazioni, sanità scuola università pubbliche gratuite, tasse ai ricchi, controllo sui capitali, riconversione ecologica, riduzione dell’impegno NATO e taglio al nucleare, sostegno ai palestinesi.

Quando in Italia un partito con questo programma prenderà il 32% (i voti della Lega), si potranno dare lezioni a Corbyn.

Passiamo ora alla reazione scomposta di Donald Trump al voto favorevole all’impeachment espresso dalla Camera dei Rappresentanti:

un uomo che si è distinto fin dalla campagna elettorale di 4 anni fa per le sue dichiarazioni razziste, misogine e cariche di odio e una volta eletto ha continuato con lo stesso stile, ha dichiarato:

Democratici consumati dall’odio, vogliono annullare le elezioni.  

Dopo tre anni di caccia alle streghe, bufale, vergogne, truffe, i democratici stasera stanno cercando di annullare il voto di decine di milioni di patrioti americani” e ha accusato l’opposizione di abuso di potere.

Tutto questo detto da chi ha attuato politiche disumane, separando le famiglie di migranti alla frontiera tra Messico e Stati Uniti e mettendo in gabbia dei bambini e da quattro anni alimenta l’odio e la paura per il diverso… 

Qui entriamo nel campo del secondo elemento,

quello della proiezione, ossia un meccanismo di difesa definito in psicologia arcaico e primitivo, che consiste nello spostare sugli altri sentimenti e caratteristiche propri, accusandoli dei difetti che in realtà ci appartengono. In questo caso, presentarsi come vittima e accusare gli altri dei propri comportamenti.

Lo stesso atteggiamento tenuto dall’ex Ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini, un vero campione in questo campo.

Carola Rackete lo ha denunciato per diffamazione per la violentissima campagna condotta contro di lei e la ONG Sea Watch, definita,

un’organizzazione illegale e fuorilegge” i cui membri sono “complici di scafisti e trafficanti, delinquenti, sequestratori di esseri umani”.

E questo sono solo alcuni esempi del linguaggio usato dall’ex Ministro degli Interni nei confronti della Sea Watch e di tutte le altre ONG che salvano vite in mare.

Accuse poi riprese dai suoi sostenitori attraverso i social media e nel caso di Carola Rackete anche nella realtà, sconfinando in commenti di incredibile violenza e volgarità.

Come dimenticare gli insulti vergognosi che l’hanno accolta allo sbarco a Lampedusa? 

Peccato che i veri complici di delinquenti e sequestratori di esseri umani siano proprio i governi italiani che hanno stretto accordi con la Libia (da quello Gentiloni, ai due governi Conte), finanziando la Guardia Costiera che intercetta i migranti e li riporta nell’inferno dei campi di detenzione.

E peccato anche che il tribunale dei ministri di Catania abbia appena chiesto al presidente del Senato l’autorizzazione a procedere per sequestro di persona nei confronti di Salvini per non aver assegnato un porto sicuro alla nave Gregoretti della Guardia costiera italiana.

In pratica, bloccando a bordo della nave 131 migranti Salvini ha abusato dei suoi poteri.

La stessa accusa avanzata nel caso della nave Diciotti:

in quell’occasione l’autorizzazione a procedere venne negata grazie al voto dei 5Stelle, che invece ora hanno dichiarato che voteranno a favore.

Ed ecco la reazione di Salvini, dai toni molto simili a quelli di Trump davanti alla notizia della richiesta di impeachment:

Rischio fino a 15 anni di carcere.

Ritengo che sia una vergogna che un ministro venga processato per aver fatto l’interesse del suo paese. Sono indagato perché ho difeso la sicurezza, i confini e la dignità del mio paese, incredibile…

Quale antidoto si può opporre allora a questo diluvio di falsità e malafede? Forse basterebbe ricordarsi il grido del bambino “Il re è nudo!” nella fiaba di Andersen.

Dire la verità, smascherare complicità, omissioni, viltà, calunnie e menzogne:

è questo il compito dei media indipendenti.

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld 

****************************

Il PD come un diamante? Domenica prossima vedremo 

Manca una settimana e vedremo nonostante quanto si sia detto dalla sconfitta del PD nelle Marche, se il PD come i diamanti è per sempre o meno in Emilia Romagna, domenica 26 con le Regionali!  

Sinceramente me ne importa poco, come poco mi importa che torni a governare Salvini che per quanto mi riguarda il suo unico fine è stato vedere se aveva la capacità di mantenere le promesse elettorali per cui era stato votato, quindi più che altro per avere la dimostrazione se dopo tanti quaquaraqua si fosse messo in fila un’altro e per quanto mi riguarda, non è che si sia proprio meritata tutta la mia fiducia!  

Ora, passi per aver impedito il proliferarsi degli sbarchi, ma che fine ha fatto la promessa di togliere la Nazione Italia dal pantano europeo? Eh già, perché per completare la prima promessa, ovvero “stop ai clandestini” e poi rimani mani e piedi in una Comunità che ti rifila anche i propri, dopo aver con le navi Ong disatteso il Trattato di Dublino, dove ogni nave rappresenta in mare il primo paese di sbarco e se trasportati in Italia per qualsiasi clandestino questo non è il primo paese di sbarco semmai il secondo, e non vai poi a Bruxelles a montare un casino decretando l’uscita dell’Italia dalla Comunità, peraltro lasciando loro con il cerino acceso in mano, poi hai ben poco da recriminare, se pensi di poter cambiare l’Europa rimanendovi mani e piedi dopo che ti hanno messo ai ceppi, solo un idiota può pensare di farlo e visto che non sono tempi di seguire idioti, ma di seguire semmai gente con le palle tipo Enrico Mattei style, ma dove vuoi andare paragrafando una mitica canzone – se la banana non ce l’hai? – eh già perché se non metti in conto di contare in Europa come un pesciolino, quando nuotano nella vasca europea squali come Francia e Germania e Nazioni come Olanda e Lussemburgo pensano di farti il culo senza averne capitolo né capacità, non puoi fare altro che attendere il tuo turno per finire nelle loro fauci, dopo esserci peraltro già finito in quasi venti anni di europa dove già il 50% delle nostre risorse sono andate perse, non puoi proprio pensare che rimanere in questa Europa sia il fare migliore, specie quando il resto del mondo ti dice scappane al più presto, avendo questi capito che l’Europa cosi composta è una trappola per l’Italia e tu che dici di operare per il bene dell’Italia no, indica che chi non è in grado di risolvere il problema entra a farne parte e Salvini da questo punto di vista entra a tutto titolo a farne parte! Punto.  

Con quanto appena espresso, spero sia chiaro il mio punto di vista. Salvini non è la soluzione per uscire da questo giro di giostra ipocrita su cui la sinistra con Prodi ha tenuto tanto a farci salire, il fatto stesso poi, che il Movimento non abbia capito che con 113 basi militari americane sul territorio, non è poi alla Cina che devi rivolgerti per gli investimenti ancora meno per investimenti sul 5G, consapevoli peraltro che il precedente Governo Renzi finanziando la Clinton e dando a Obama affidamento, nonostante tutto vince in America l’antagonista politico Trump, con evidenza di politica estera nei sai quanto un giardiniere in Sala Server e… tranquilli che si vede! Anche perché prima di rivolgerti alla Cina, si doveva mettere in conto, che se non vuoi avere a che fare con l’America, non puoi farlo se prima non ti sganci chiudendo tutte le basi e chiedere supporto alla Russia mettendoti almeno sotto il suo protettorato, annullandole se non altro prima, tutte le sanzioni rimesse loro con la Comunità che hai frequentato per 20 anni, uscendo oltre che dall’Europa anche dalla Nato, pensare invece come ha fatto Di Maio di poter passeggiare impunemente sulla Via della Seta, senza che questo non avesse un costo, se lo hai fatto indica che più che deficiente sei un perditempo a tempo pieno! E non a caso anche questo si vede! Cosi come si vede l’improduttività di un Ministero che non si può mettere in mano a chi ha la sola esperienza di vendere lacci, noccioline e cornetti gelato sugli spalti del San Paolo diventa di un’inutilità a tutto tondo se messo in un Ministero, che dopo quello che si occupa di economia, è il secondo che si occupa del benessere della Nazione e non può presiederlo il primo sprovveduto, solo perché questi è nelle grazie di Grillo e in un anno di governo ha già perso oltre il 50% del sostegno dei votanti! Anche perché checché ne dicano i vari soloni scorreggioni del PD, che amano definirsi senza esserlo intellettuali o filosofi mancando principalmente di qull’intelletto che dovrebbe fare la differenza, anche perché se ne avessero… non potrebbero in alcun modo sostenere una vergogna come l’attuale Governo come tutti i precedenti di sinistra che si sono susseguiti, che tutto hanno come pretensiosità che quello di volere il bene della Nazione. la quale, passo dopo passo si avvia verso il precipizio senza però nessuno che metta come merita, un freno. 

In ogni caso Domenica avremo modo di capire se la gente comune che paga per tutti ogni cosa, avrà capito o meno se è il caso di uscire dalla buca, nella quale la politica di sinistra ha buttato la gente sprovveduta, che ha finora dato loro fiducia. 

Fonte: https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

®wld

La fomentazione e ascesa del tecnopopulismo

 

Wikipedia Commons 

L’istabilità globale e l’ascesa del tecnopulismo

di Andy Langenkamp dal Sito Web TheHill traduzione di Nicoletta Marino Versione originale in inglese 

Andy Langenkamp è analista politico senior presso ECR Research e commentatore politico, specializzato nella valutazione delle ripercussioni sui mercati finanziari di eventi economici e geopolitici.

Le persone di sinistra si ribellano nelle strade di tutto il mondo per protestare contro qualsiasi status quo esistente, ma mentre si fondono inconsapevolmente con la tecnocrazia che potrebbero per principio anche odiare, stanno fomentando l’ascesa del tecnopopulismo.  

fonte

Il mondo sta diventando più instabile

Dalle nazioni in via di sviluppo ai paesi ricchi, le persone scendono in strada. 

Le proteste stanno portando a spargimenti di sangue dal Sud America all’Asia. Le ragioni delle proteste sono diverse, ma ci sono una serie di domande latenti:

Perché non tutti beneficiano in egual misura dell’aumento della prosperità?

Perché le nostre libertà sono colpite?

Perché le élite politiche si arricchiscono?

Le manifestazioni e il profondo malcontento possono essere ricondotti alla crisi del neoliberalismo e alla risposta populista a questo. 

Le proteste possono quindi essere viste come una faccia della medaglia, con l’altra che è la cuspide dell’America corporativa che chiede un focus oltre l’onnipotente azionista. 

Ad agosto, la Business Roundtable (BR) ha preso le distanze dall’adagio secondo cui l’unica ragione di esistenza delle società è quella di soddisfare i propri azionisti, sostenendo che anche gli interessi dei dipendenti, dei clienti e della società nel loro insieme dovrebbero avere un posto di rilievo nelle operazioni del mondo degli affari.

L’appello di BR arriva quando le élite imprenditoriali temono che i governi e le popolazioni prendano in mano la situazione, ad esempio attraverso imposte molto più elevate su profitti, espropri, frazionamento di società, ecc.

In sostanza, la più importante questione politico-economica contemporanea è come riunire tre obiettivi nel miglior modo possibile:

  • crescita economica ragionevole o elevata
  • una divisione più equa della prosperità (è ovviamente possibile discutere all’infinito di ciò che è giusto)
  • la protezione della terra, in modo che anche le generazioni future possano condurre una vita buona

Il populismo potrebbe offrire qualcosa di buono in questo senso, se ha davvero svegliato l’élite e incoraggiato le riforme prima che l’intero sistema minacci di essere abbattuto.

La storia degli Stati Uniti ce lo dimostra…

Alla fine del 19°secolo, la disuguaglianza era sfuggita al controllo. Il passaggio da una società agricola a una industriale ha fatto sì che in particolare molti agricoltori finissero in bancarotta.

Una depressione di 10 anni, dal 1873 in poi, causò ancora più sofferenza. Il governo era abbastanza impotente e fece poco.

L’emergente ondata di populismo ha trovato la sua espressione nel Partito Popolare, noto anche come Partito Populista, e nel suo programma di partito, la Piattaforma Omaha del 1892 c’era il seguente frammento:

Ci troviamo nel mezzo di una nazione portata sull’orlo della rovina morale, politica e materiale.

La corruzione domina l’urna, le legislature, il congresso e tocca persino la veste d’ermellino. 

Le persone sono demoralizzate…

Le istituzioni erano molto preoccupate.

Per molto tempo, è parso che il Partito Populista fosse sulla buona strada per prendere il potere, ma è crollato.

Tuttavia, ha aperto la strada alle riforme delle istituzioni politiche ed economiche da parte dei presidenti Roosevelt, Taft e Wilson, che hanno contribuito a rendere la democrazia capitalista più gratificante per le masse e a prevenire il collasso dell’intero sistema.

In questo senso, il populismo è radicato nella democrazia ed è forse un meccanismo di correzione necessario.

Come affermano Daron Acemoglu e James A. Robinson:

Quando lo stato e le élite diventano troppo potenti, aprono la strada al dispotismo che mette a tacere o costringe gli altri a seguirlo (pensate alla Cina).

Ma… quando quelle che non sono élite diventano troppo potenti, il risultato non è la libertà ma lo sgregamento dello stato.

Mentre disobbediscono e smantellano le istituzioni statali, quelle istituzioni si atrofizzano, le leggi diventano inefficaci, la libertà viene erosa e le funzioni chiave del governo sono emarginate.

Il pendolo oscilla continuamente avanti e indietro tra la troppa potenza dell’élite e la ribellione delle masse.

È importante seguire una via di mezzo – con l’elite insediata in modo abbastanza sicuro tanto da facilitare il corretto funzionamento delle istituzioni della democrazia capitalista, ma non nella misura in cui prevalgano il clientelismo e la corruzione.

Allo stesso tempo, la società nel suo insieme dovrebbe beneficiare sufficientemente della crescita della prosperità ed essere sicura nella consapevolezza di poter chiamare l’élite a renderne conto quando è necessario. Le parti si sono allontanate troppo da questo corso intermedio.

– Da un lato, c’è il campo con un atteggiamento TINA(There Is No Althernative):

non esiste alternativa alla democrazia liberale.

A volte sono diventati ciechi ai lati oscuri della democrazia liberale, e questo ha portato a una tecnocrazia che è sfuggita al controllo, con i politici che sono essenzialmente manager

– D’altra parte, hai i nazionalisti come contromovimento, che si stanno spostando verso l’autoritarismo in molti luoghi costringendo i giudici a ritirarsi, soffocando la stampa e inclinando il campo da gioco in modo permanente contro gli avversari.

Molte delle attuali proteste in tutto il mondo sono il risultato di sistemi politici che offrono risposte inadeguate agli eccessi e agli spiacevoli effetti collaterali della globalizzazione, del libero mercato e delle burocrazie soffocanti.

Le persone stanno cercando febbrilmente modi di conciliare crescita, maggiore uguaglianza e sostenibilità in un’era di globalizzazione, l’enorme potere delle multinazionali e le forme di corruzione del vertice che sono chiaramente più visibili grazie a Internet e ad altre tecnologie moderne, mentre le proteste possono anche guadagnare slancio più facilmente.

Un’interazione negativa nasce tra più disordini e una crescita globale bassa persistente.

L’FMI e altre organizzazioni hanno continuato a ridurre le previsioni di crescita. Il dollaro si rafforzerà a medio termine, in parte a causa dello status di bene rifugio sicuro che ha ancora. Anche i prezzi delle materie prime continueranno ad essere sotto pressione.

Ciò è sfavorevole a molti mercati emergenti che sono già colpiti dalla turbolenza:

dipendono generalmente dalle esportazioni di materie prime e hanno stipulato enormi quantità di prestiti in dollari, il che rende i loro debiti sempre più difficili da sopportare.

Questo crea ancora più insoddisfazione e minaccia di innescare un circolo vizioso.

Inoltre, perché queste economie emergenti hanno popolazioni molto giovani e i giovani hanno maggiori probabilità di scendere in piazza.

Poi è probabile che la frustrazione continui ad aumentare, poiché l’ascesa democratica si è arrestata in tutto il mondo e le proteste sono certamente aumentate, ma il loro tasso di successo è diminuito enormemente.

Due decenni fa, sette proteste su 10 che chiedevano grandi riforme hanno portato a cambiamenti. 

Dalla metà del decennio precedente, questa percentuale è scesa costantemente al 30 percento.

L’instabilità mondiale crea anche ancora più incertezza tra multinazionali nei paesi occidentali sulla sostenibilità delle catene di produzione internazionali.

Questo li costringe a continuare a ridurre gli investimenti e assumere meno nuovo personale.

Chiaramente, a questo punto, gli sviluppi politici globali indicano un rafforzamento della pressione al ribasso sulla crescita economica invece di agire come fattori scatenanti per affrontare la debole crescita in misura sufficiente.

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/ 

®wld