Crea sito

I nuovi Robot della “I.B.M. & D.A.R.P.A”.

microchipschip_1
 Un Team di scienziati crea un microchip 
che imita il cervello umano

Un team di  scienziati hanno cercato di imitare il modo in cui funziona il cervello umano, adoperando software chiamati “network neurali” e hardware chiamati “nuclei neurosinaptici”.


Ormai è diventato di dominio pubblico la notizia relativa ad un potente microchip grande quanto un francobollo, che ha la peculiarità di imitare le attività del cervello umano.
Il microchip, definito “neurosinaptico”, potrebbe aprire svariate potenzialità per il mondo dei computer ed essere applicato in macchine che si guidano da sole, in sistemi di intelligenza artificiale e negli smartphone.
Di questa scoperta ne parla la prestigiosa rivista “Science” che appunto dedica ampio spazio alla scoperta delle potenzialità di questo “chip” che sarebbe composto da un milione di neuroni elettronici e da 256 milioni di sinapsi artificiali.
Il microchip è stato prodotto dai ricercatori della IBM ma con i soldi della
DARPA – Defense Advanced Research Projects Agency, la famosa agenzia governativa del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, che insieme alla tecnologia Samsung, ha dato vita a questo progetto importante. 
ratneurononchip_color
Sembra che questo nuovo microchip, sia in futuro impiantato nei Robot “terminator” che la DARPA ha finito di progettare per conto del Pentagono, che a sua volta cerca di  puntare sulla tecnologia per ridurre il personale e fare fronte ai tagli sempre più pesanti inflitti al budget della Difesa.
darpa_terminator2
Le forze armate americane stanno dunque pensando di sostituire migliaia di soldati con Robot terminator e per essere precisi, secondo quanto ha spiegato un alto ufficiale statunitense alla rivista militare «Defense News», si sta valutando di ridurre del 25% le dimensioni delle squadre di combattimento, rimpiazzando i soldati mancanti con robot e veicoli radiocomandati. 
L’organico dell’esercito potrebbe così essere alleggerito passando dalle 540 mila unità attuali a 490 mila unità entro la fine del 2014 e forse a meno di 450 mila unità entro il 2019. 
robot1
Quindi, i nuovi robot, saranno equipaggiati con questo microchip, un piccolo cervello,  perfetto ma delicato, basato sugli studi del team della IBM, DARPA e Samsung, che hanno cercato di imitare il funzionamento del cervello umano, adoperando cosi, dei software chiamati network neurali e hardware chiamati “nuclei neurosinaptici”.
Il nuovo tipo di chip è stato progettato anche per risparmiare energia rispetto ai vecchi modelli. A confronto, il cervello umano possiede 100 miliardi di neuroni e circa un milione di miliardi di connessioni tra loro.

Di Massimo F.
Redazione Segnidalcielo

L’umanità è sotto attacco

Terraforming: l’Alieno o l’umano, è già qui

Questo è quanto di più raccapricciante di come si arriva a questa conclusione. Perché è proprio davanti ai nostri occhi.
 
Il nostro pianeta è chiaramente sotto attacco. Chiunque sia sveglio anche solo a metà può vedere il mondo di oggi come si sta dirigendosi verso il disastro. Quando non vi è alcuna ragione perché questo debba avvenire. Le nostre risorse sono abbondanti, e la stragrande maggioranza delle persone sulla terra sono amorevoli, con un’etica di buone intenzioni con valori individuali.
 
Tuttavia, tutti coloro che ricoprono cariche di autorità e di potere economico appaiono essere chiaramente maniaci psicopatici. Sono costantemente intriganti cercando nuovi modi da utilizzare per abusare dell’umana esistenza e la sua bella casa chiamata Terra.
 
Come si arriva al terra-forming. Ci arriveremo più avanti.
È il suo nome più corretto. Politicamente, economicamente, socialmente, ambientalmente. Sembra siamo stati letteralmente invasi da qualcosa di estraneo al nostro mondo che viene sistematicamente abusato, smantellato e distrutto.
 

Basta guardare l’incubo del Nucleare Non annunciato

Le radiazioni nucleari sono ora ufficialmente fuori scala! Non importa la costante mortifera fuoriuscita di radiazioni da Fukushima, il benessere dell’umanità viene dosato da ogni direzione su questo folle pianeta.
 
Da decenni vengono rilasciate radiazione dai test delle bombe nucleari, dalle fuoriuscite di Fukushima, posti di blocco TSA, studi medici, alimenti irradiati, uranio impoverito utilizzato nelle guerre e altrove nei forum e nelle parti industriali, perdite di reattori nucleari … tutto questo è patetico.
 
In tutto questo non è compresa la radiazione elettromagnetica che cuoce chi si avvicina ai pali o alle torri cellulari Gwen, o a chi è in possesso di telefoni cellulari posti vicino alle loro orecchie, contatori elettrici intelligenti, e quello di vivere in un smog elettromagnetico perenne che attraversa le linee elettriche e wi-fi.
Questo è tutto quello che sappiamo.
 
Non sono include le scie chimiche e altri “esperimenti” folli di geo-ingegneria, disastri petroliferi mega gestiti e l’intossicazione delle nostre falde acquifere tramite l’estrazione del gas con il fracking e altri mezzi, per non parlare delle folli guerre che sono combattute in tutto il mondo, ecc

Perché lo fanno?

Per ridurre la popolazione? Invecchiare il nostro patrimonio genetico? Produrre una razza umana trasformata solo in grado di compiti asserviti per compiacere una razza padrona immune o protetta da sintesi mutative influenzate su un pianeta deliberatamente trasformato?
 
Lo so, queste domande sono piuttosto stravaganti. Ma tutte le realtà sono plausibili.
 
Lo spopolamento è nel linguaggio di tutti i giorni da parte delle élite. Siamo un flagello che stanno solo aspettando il momento giusto per sterminarci. Questo è tutto. Quello che si sono “permessi” o progettato per sopravvivere si suppone gli servirà volentieri e felicemente.
 
L’acquiescenza finale sarà quella di inserirci un chip nel corpo. L’ultima loro volontà è quella di spezzarci la schiena togliendoci la nostra libertà facendoci soccombere.

Come può essere!

Personalmente mi piace pensare di come possano essere vere queste cose, e non il modo in cui non siano possibili. Quando si tratta di stranezza non abbiamo bisogno di guardare al di là del nostro mondo attuale.
Abbiamo solo bisogno di guardare più in profondità a ciò che è sotto i nostri occhi.

Il Terra-forming, non è più solo per i mondi alieni.

L’Agenda Terra-forming e lo spopolamento

Fondamentalmente questo è al centro in gran parte di quello che stiamo assistendo nel mondo di oggi. Questa trasformazione è rimasta in piedi per secoli, drogando e abbattendo la mandria per tenerla gestibile, mentre i Controllori avrebbero tentato di creare il loro mondo perfetto, mondo utopico illuminato … con noi come loro schiavi.
 
Stiamo assistendo a una nuova fase orwelliana per cambiare e controllare l’umanità e l’ambiente dove viviamo.
 
Se stai seguendo le tendenze e memorie sociali che sono emerse negli ultimi anni, si potrò notare un’accelerazione del modello che si sta dispiegando. Mentre i nostri cieli sono spruzzati con prodotti chimici creando un velo metallico coerente in tutto il mondo, bloccando il sole e avvelenando la nostra popolazione, piante, animali, acqua e suolo per le generazioni future, la nostra catena alimentare, è dunque in corso una modificazione genetica con uno stato di spericolata ricerca sponsorizzata da far girare la testa.
 

In cima a tutto questo, mentre sempre più tossine chimiche vengono aggiunte al nostro cibo e acqua, la nostra popolazione è soggetta a vaccini e farmaci per alterare ulteriormente il nostro naturale comportamento. I media e la scienza promuovono il nostro bisogno di nuovo in modo esponenziale aumentando i cambiamenti tecnologici per farci accettare letteralmente alla fine il chip nel nostro corpo per il controllo sociale ed economico. Se si guarda tutto questo da vicino vedrete l’assalto della propaganda che ci incoraggia a diventare “transumani”, un concetto fortemente promosso nel settore della musica e di Hollywood.

Perché lo stanno facendo?

Questa battaglia per la Terra e la preparazione apparente da parte di potenze occulte per i loro piani esoterici e scopi che stanno svolgendo da millenni. Diamo un’occhiata più profonda ad alcuni aspetti di questa lotta per il dominio da parte di potenti generazioni di mercanti.

Guerra alla Terra? Sì. In tutto il mondo il Dominio è il loro obiettivo

Gli Illuminati l’élite e i loro tirapiedi CHIARAMENTE cercano di sottomettere tutti i popoli della terra culminato nella pianificazione di migliaia di anni, con la malvagia manipolazione dell’ingegneria sociale. Come sappiamo, la vera storia è stata sepolta, contorta e riscritta non solo dai vincitori, ma anche dai controllori che hanno giocato da entrambi i lati rimanendo nell’ombra fino ad oggi.
 
Tuttavia, vi è un risveglio crescente che sta avvenendo sul nostro pianeta, e di conseguenza i fatti sono venuti alla luce da qualche tempo. I loro volti segreti (o occulti) piani e metodi sono esposti e portati alla luce sotto gli occhi di tutti.
Si chiama “il risveglio”. Ed “il risveglio”, è qualcosa che temono.

Controllo Psico-Sociale – Gli Illuminati dalla hegeliana dialettica

E’ importante capire come possono soggiogare intere nazioni e popolazioni. Questo è ovviamente un argomento molto vasto di come vengono usati molti metodi tra cui la paura, l’intimidazione, definitive invenzioni, false supposizioni e perfino stregoneria e letterali tecniche di controllo mentale in aggiunta alle loro vecchie tecnologie come quello di drogare gli alimentari.
 
Noi guardiamo impotenti mentre i governi salgono e scendono, i mercati sono manipolati a vantaggio degli stessi avidi baroni ladri Illuminati, e la società viene triturata con l’incessante bombardamento di noiosi supporti confusionari edonistici.

Ci stanno spingendo e portando verso uno sforzo costante di dissonanza cognitiva continua.

  • Violenza, sesso, e la ribellione sono condannati pur essendo ferocemente promossi e diffusi allo stesso tempo.
  • In nome della cosiddetta libertà, con vincoli di correttezza politica e fasulle preoccupazioni di “sicurezza” intere popolazioni, hanno volentieri accettato la riduzione della loro libertà di fronte alle false minacce esterne come “terrorismo”.
  • Presumibilmente i politici rappresentativi fanno promesse di pulizia e procedono abitualmente a fare il contrario.
  • Le religioni CHIARAMENTE manipolate irretiscono Facilmente masse enormi di persone insicure, per Sottoporle ad una gerarchia autoritaria dicendo loro che se non si attengono agli insegnamenti, dio li manderà all’inferno.
  • Gli abusi sui minori sono condannati mentre è riconosciuto per essere dilaganti e impuniti tra gli ordini delle élite religiose.
  • ecc! …

Benvenuti a Dystopia.

Chiunque, prestando attenzione può vedere che ci stanno colpendo da tutti i lati. E appunto questo … ci spinge in un luogo desiderato attraverso l’utilizzo di quella che viene chiamata la dialettica hegeliana. In semplici termini pratici David Icke Spiega la dialettica hegeliana come problema-reazione-soluzione. 
 

Un altro esempio: L’ambiente è sotto attacco deliberato, mentre Fingono per la sua conservazione.

Basta osservare l’avvelenamento intenzionale della nostra atmosfera con le scie chimiche (geo-ingegneria) e inquinanti inutili per l’uso di combustibili fossili, mentre il grande gioco ipocrita del Club della élite ci condanna alla guida di automobili facendoci respirare la CO2. Ditemi se tutto questo non è follia.
 
Poi c’è l’inquinamento della nostra acqua potabile attraverso fluoro, cloro, metalli e altri additivi mentre aspettiamo che la sapienza del governo divino intervenga.
 
Guardiamo alle restrizioni imposte alle medicine naturali e integratori mentre si spacciano droghe pericolose per la somma di multi-miliardi di dollari.
E forse orribilmente la maggior parte della modificazione genetica del molto cibo che ingeriamo per il sostentamento, mentre mettono fuorilegge il giardinaggio che facciamo a casa, i semi usati da piccole aziende!! Tutto questo è difficile da digerire, per così dire consapevolmente …
Tutto mentre essi selezionano aziende biologiche speciali che crescono cibo per se stessi.

La verità della questione

Il mondo non dovrebbe essere così com’è, il pasticcio è: perché è così vogliono i manipolatori.
 
Se i legittimi abitanti della Terra venissero lasciati alle leggi naturali e consapevoli del designo universale, avremmo un sacco di cibo, energia libera, razionale e amorevole un pubblico discorso e l’interazione felice e grande consapevolezza intuitiva dove naturalmente ci si allineerebbe con le leggi energetiche universali migliorando l’Universo … proprio come la limatura di ferro si allinea e si carica di energia che è magneticamente presente in natura.
 
Ma peggio di tutto per i controllori o “poteri forti”, sarebbe quello per noi di avere il potere, di rimanere senza lavoro e per non permettergli più di essere in grado di succhiarci letteralmente le nostre forze energetiche di vita come fanno i vampiri.

Ma chi c’è dietro gli Illuminati? Qual è il piano?

I ricercatori hanno scavato, rintracciando, collegando i puntini, speculando e formulando per lungo tempo. La verità ha il potere e il valore intrinseco, molto più potente della stregoneria dell’avversario che tenta di usurpare e che fa tutto per se stesso.
 
E la verità è venuta fuori!
Essi, potrebbero essere una razza aliena trans-dimensionale, o indemoniati satanisti malvagi che eseguono gli ordini dei loro padroni. Potrebbero essere entrambi. Ma piuttosto che dare una falsa scelta in materia, perché non lo comprendiamo?

Gravi domande

C’è una cospirazione e l’agenda nascosta da entità potenti, o è tutto solo una coincidenza e la convergenza di evoluzione essenzialmente accidentale e casuale di influenze ed eventi? Sarebbero persone potenti che si incontrano e progettano realtà o “cospirano” per un’agenda elitaria auto-riservata verso la loro idea di utopia che non sono di gradimento dagli abitanti del mondo? Potrebbero essere influenzati o controllati in larga misura da potenti entità aliene, trans-dimensionali o spirituali nel tentativo di eseguire qualche piano esoterico per creare un loro personale mondo?
 
Nessuno lo sa per certo. Ma la storia antica in diverse culture racconta ripetutamente la stessa storia di un’invasione della terra primordiale da un’altra specie che si è incrociata con i primi ominidi per creare quello che oggi è conosciuto come homo sapiens. Che cosa si ha intenzione di fare con quella storia? Di nuovo con miti religiosi per tenerli a distanza attraverso trafila gerarchica?
E’ giunto il tempo di essere coscienti. Se crediamo veramente che siamo tutti una sola coscienza ed essenzialmente parte dell’infinito Universo, forse è meglio iniziare ad ascoltare il nostro cuore, sfidando la linea partitica e facendo qualche ricerca seria.
 

Perché siamo sotto attacco.

Conclusione 

Senza dubbio, la Terra e l’umanità chiaramente si sta trasformando, e non non è solo un caso e sicuramente non con il nostro consenso, se non attraverso la nostra ignoranza. Se infatti sappiamo che i dominatori di questo mondo sono sono arrivati fino a questo punto, saremo dei pazzi a non crederci, allora il nostro compito è quello di vedere quello che fa e sta facendo questo piano per fare la nostra parte per esporre e fermare il mancato rispetto contribuendo con forza a svegliarci.

La terra non è lenta, ma trasforma rapidamente le informazioni in qualcosa di diverso da ciò che è naturale. Il design è apparentemente fatto per coloro che sopravvivono alla sintesi manipolata dei cambiamenti, sarà il team di supporto per la sintesi dei malvagi controllori trans-dimensionali, che potranno sopravvivere bene nell’atmosfera che stanno creando. In realtà, probabilmente Invieranno migliori forma di vita a loro supporto a rispetto di quello che fa la naturale corrente della Terra.
 
Una trama che suona come fantascienza?

 

In realtà non lo è, né è lontana da molti insegnamenti religiosi. Il non-problema delle religioni sono manipolate nel mantenere le masse trafitte su una molto stretta, narrativa indipendente, totalmente dipendente da una gerarchia di auto-nominati che aspettano la cavalleria per essere salvati. Mentre CHIARAMENTE c’è  una verità mescolata con insegnamenti religiosi, i paradigmi sono molto controllati, limitanti e disabilitanti.
 
Intanto i controllori letteralmente la stanno facendo franca con l’omicidio.
In qualsiasi modo la si guardi, l’umanità è sotto attacco. Più persone si sveglieranno da questa atroce trama, più agiranno di conseguenza cosciente, meno loro avranno il potere di eseguire i loro piani.
Questo cambiamento vibrazionale va verso la sempre maggiore alba della cosciente consapevolezza, come il sole che sorge dopo una notte oscura, le ombre delle tenebre sicuramente fuggiranno via.
 
Fino ad allora (come possiamo) abbiamo bisogno di accendere il maggior numero di torce!

by Zen Gardner  
Traduzione curata da wlady 

®wld

Il Giuramento

 
Carlo d’Inghilterra: Putin come Hitler. Ma, 
legami nazisti nella Casa Reale.  

Nel seguito la traduzione di un articolo del Schiller Institute. L’infelice uscita di Carlo d’Inghilterra contro Putin; le radici naziste dei Windsor; il potere finanziario anglo-olandese

Lo Schilelr Institute è un Istituto no-profit la cui sede è a Washington; fu fondato nel 1984 (in Italia), la sua fondatrice è Helga Zepp La Rouche, moglie di Lyndon H. LaRouche (statista ed economista, vedi Movimento Movisol). Caposaldo dell’Istituto, diffuso in molte parti del mondo, come si legge nella sua presentazione, è il concetto di Schiller (poeta tedesco del 18° sec),: l’uomo è piu’ grande del suo destino. “Anche se oggettivamente la situazione sembra disperata e senza speranza, come Schiller anche noi siamo certi che uno spirito coraggioso e la ragione umana, saranno sempre in grado di trovare il piu’ alto livello, dove i problemi sono risolvibili”.

May 26, 2014

La realtà strategica di cui non si è proferito parola al di fuori del movimento politico condotto da Lyndon LaRouche, si è evidenziata il 20 maggio u.s., quando l’erede al trono britannico, Carlo Principe del Galles, ha accusato il Presidente Russo Vladimir Putin “di fare esattamente come Hitler”.

F1a-charles prince 200 opt-sm

Lo scandaloso commento di Carlo, fatto mentre era circondato dai media durante una presunta conversazione privata con un sopravvissuto dell’Olocausto, riflette la politica reale dell’Impero Britannico e della famiglia Reale, determinati a scatenare guerra contro la Russia ed ogni altro stato-nazione sovrano che sia d’impiccio per la sua volontà di dominazione mondiale e di de-popolazione. E allo stato attuale della storia, una guerra del genere non potrebbe che diventare “termonucleare”

L’incidente è diventato subito uno scandalo internazionale, perché i reali non è previsto facciano affermazioni pubbliche su questioni politiche. Mentre in sostanza i membri del governo britannico e canadese hanno preso le difese di Carlo, il governo russo ha preso la cosa maledettamente sul serio e sia il Ministero degli Esteri che il Presidente Putin, hanno dichiarato la cosa “inaccettabile”.

Fatto non meno importante: il candido commento del Principe ha fatto sì che i media russi scavassero negli archivi e pubblicassero alcuni fatti dannatamente evidenti, sul collegamento tra la famiglia reale britannica e i Nazisti, fatti che l’inglese The Daily Mail, tra gli altri giornali, ha pubblicato.

Speriamo che questo sia stato un passo importante verso il riconoscimento di una realtà piu’ ampia di cio’ che è l’Impero Britannico, con al centro la monarchia, elemento centrale della pulsione globale verso la guerra.

Un piano che esiste da tempo

Il piano britannico di distruggere la Russia, come un preliminare necessario per imporre il suo stato nazi-feudale globale, esiste da lungo tempo. Si potrebbe tornare indietro a Bertrand Russell, l’accademico “malvagio” dell’inizio del 20° sec., che nel 1946 delineò l’opzione di un primo attacco nucleare contro l’Unione Sovietica, se questa non si fosse dichiarata d’accordo sul suo schema di governo mondiale.

Una esposizione più moderna della stessa idea, fu pubblicata nel londinese Economist, un portavoce della oligarchia britannica sin dal 1843, il 17 marzo 2007. Lo scenario delineato in quell’articolo, scritto in occasione del 50° anniversario della Comunità Europea, ha una inquietante similitudine con l’attuale conflitto con la Russia.

Il “pacchetto” dell’ Economist, dedicato alla Unione Europea e scritto dal punto di vista del 2057, inizia con questo scenario:

“La EU sta celebrando il suo 100° anniversario con calma soddisfazione. Quando compi’ il 50° anno le predizioni furono di tempi finali e che sarebbe stata destinata alla irrilevanza in un mondo dominato dall’America, dalla Cina, dall’India. Un punto di svolta fu lo scoppio della bolla immobiliare americana e il collasso del dollaro all’inizio della presidenza di Barack Obama, nel 2010. L’altra ragione di quieta soddisfazione è stata la politica estera della EU. Nel pericoloso secondo decennio del secolo, quando Vladimir Putin torno’ per la terza volta come Presidente in Russia, pronto ad invadere l’Ucraina, è stata la EU a spingere l’Amministrazione Obama a minacciare una massiccia ritorsione nucleare. . .” (enfasi aggiunta).

Se comprendete il ruolo dominante che la monarchia ha nella EU nel fare politica e se comprendete i suoi think-tanks, dovrebbe essere ben chiaro l’intento dietro il fatto che Carlo abbia dipinto Putin come Hitler.

Il Principe Carlo in viaggio

Durante il suo viaggio in Canada (16-21 maggio), il Principe Carlo ha fatto i titoli di giornale per aver lanciato, con la moglie Camilla e il Primo Ministro Stephen Harper, aeroplani di carta nel tentativo di prendere del pesce, per essere andato in giro per gli zoo ed essersi tenuto occupato con svariate attività mondane.

Due aspetti del suo viaggio sono stati i piu’ indicativi della natura reale della Corona che egli rappresenta:
1) il suo contributo alla propaganda anti-russa e la pulsione alla Guerra, nel paragonare il presidente della Russia ad Adolf Hitler, mentre era in visita ad un museo di guerra ad Halifax, e
2) l’aver fatto giuramento nel Privy Council. il Consiglio Privato della Regina per il Canada.

Fino a tempi recenti, il principe Carlo-noto per il suo peculiare ambientalismo inclusa l’abitudine di parlare con le piante-è stato trattato come una barzelletta reale. Ok, ha seguito da vicino le orme del padre genocida, nell’attaccare l’agricoltura e le industrie moderne e nel trattare con sufficienza criminali complici dell’Impero, come il Regno Saudita.1

Ma, nel 1997, dopo l’assassinio della popolare moglie Diana — un crimine per cui molti Britannici non lo hanno visto senza colpa-il Principe è stato ampiamente considerato come “merce danneggiata”

Ma con Elisabetta vicino ai 90 anni, il ruolo di Carlo è stato aggiornato a quello di rappresentante della famiglia reale, dato che gli è stato conferito l’onere di prendere parte ai meeting del Commonwealth ed in altri luoghi.

Quindi, quest’anno in Normandia, è Carlo che è stato pianificato come rappresentante della Gran Bretagna, nelle celebrazioni durate 6 giorni: una occasione per lui piuttosto imbarazzante, alla luce delle attenzioni russe ed altre, sui collegamenti stretti con i Nazisti, la cui sconfitta è stata – in Normandia – commemorata

Le Radici Naziste dei Windsor

Ogni membro della casa dei Windsor dovrebbe evitare insinuazioni naziste verso gli altri, ato che ci sono stati parecchi simpatizzanti di Hitler nel mucchio dei Windsor.

Il prozio di Carlo, il re Edoardo VIII, che abdicò al trono nel 1936, apparentemente causa l’amore per una divorziata americana, Wallis Simpson, tentò di unirsi a Hitler nel ritiro di quest’ultimo a Obersalzberg, per poter riprendere il controllo della Gran Bretagna.

Fu solo dopo che fallì il suo tentativo di riprendersi la Corona attraverso una alleanza con Hitler, che nell’Establishment britannico si raggiunse il consenso di spedire l’ex re alle Bermuda per il resto della Guerra.

Poi c’è il padre di Carlo, Il Principe Philip, Duca di Edimburgo. Tutte e tre le sorelle del Duca di Edimburgo, erano sposate con principi nazisti ed il marito di una di esse (Sophie) divenne un ufficiale delle SS con il grado di Oberführer (grado paramilitare nazista)

Philip stesso mantenne la tradizione di famiglia, dato che fu istruito con un curriculum nazista, incentrato sulla eugenetica, negli anni ’30, per poi dirigersi a fondare il World Wildlife Fund (WWF) con un membro del partito Nazista, il Principe Bernhard d’Olanda, eugenetista da una vita, e fondatore del Bilderberg Group nel 1961.

A Philip e Bernhard si unì Julian Huxley (allora presidente della Eugenics Society della Gran Bretagna) come co-fondatore del WWF. Si cita che Philip avesse affermato il suo desiderio di tornare nella prossima vita come un virus mortale per aiutare a risolvere la “sovrappopolazione” ”3

Sotto la ideologia di controllo del WWF e del Club di Roma, il vero intento del movimento dei Verdi non è stato quello di preservare la natura, come hanno fatto credere ai creduloni, piuttosto quello della de-popolazione globale.4

Carlo ha preso su di sé la missione del padre, ovvero quella di ridurre la popolazione mondiale, attraverso la sua leadership in varie organizzazione di conservazione ambientale e l’essere mecenate dell’ora defunto Liverpool Care Pathway, di cui è venuto alla luce il fatto che abbia sottoposto ad eutanasia oltre 60,000 cittadini britannici all’anno, senza loro consenso, tra il 2001 e il 2013.5

Ma le simpatie naziste non sono solo per i membri più anziani della famiglia. Non molto tempo fa il Principe Harry, il secondo figlio di Carlo, fu fotografato in un party in costume, travestito da nazista, con la svastica sul braccio. 
Ora questo pedigree nazista della famiglia reale, fa sorgere questa domanda: “perché non è stata ampiamente resa nota la loro continuazione della dottrina nazista dell’eugenetica e dei movimenti ambientalisti? In che razza di mondo viviamo se fatti cosi sconvolgenti non possono essere di pubblico dominio?    
  

Il sistema del Privy Council 
(il Consiglio Privato della Regina per il Canada) 

Il fatto è che l’Impero Britannico e le sue aspirazioni di controllo della popolazione non sono mai finite. L’Impero non è mai stato la nazione Gran Bretagna o il suo parlamento o la sua gente. Il vero Impero è sempre stato una oligarchia finanziaria, usata da un ampio network di strutture di potere per promuovere gli interessi della aristocrazia in Europa.

L’attuale epicentro del potere sono le monarchie anglo-olandesi (note altresì come “La Fonte di tutti gli Onori”: the Fount of All Honours). E’ questo il potere che controlla il Bilderberg Group e che indirizza la politica Americana attraverso il New York Council on Foreign Relations (la versione Americana di Chatham House), ed altre istituzioni.6

Un pilastro chiave nel controllo sulle colonie della influenza anglo-olandese, resta il sistema del Privy Council, che ha base in Gran Bretagna ma che ha filiali secondarie in paese scelti nel Commonwealth.

E’ sotto l’influenza del Privy Council che operativi di livelli inferiori vengono istituiti nella forma di ministri, di Treasury Board (Ministero del Tesoro), Select Committees ed altri funzionari nominati nel Servizio Civile. Altri nodi chiave nel settore pubblico e privato gestiscono gli interessi della Corona. Tutti i membri del Privy Council del Canada hanno fatto un giuramento per un voto segreto e di lealtà alla Regina.7

Mentre comunemente si crede che tali istituzioni siano sono cerimoniali riservati unicamente a dei membri eletti nel Cabinetto, la verità non è questa. Molti agenti chiave per il cambiamento che sono nel Privy Council, non sono funzionari eletti, non rendono conto a nessuno ma sono piuttosto agenti di vasta influenza privata. A capo della istituzione, c’è il virus reale: il Principe Philip stesso!

Mentre Philip si avvicina alla fine del suo tempo terreno, preparandosi per la sua reincarnazione come virus mortale, si sta facendo strada nell’imbarazzo di un figlio che prenda le redini dell’Impero Britannico morente.

Quindi non è una coincidenza se il 18 maggio Carlo ha fatto giuramento al Privy Council della Regina del Canada, attraverso il governatore generale David Johnson, forse il primo tampone ad occupare la posizione, ma non il primo nazista..

Tratto da: 
http://www.schillerinstitute.org/strategic/2014/0526-prince_charles.html

Traduzione: 
Cristina Bassi per the Living Spirits 

NOTE: 

1. Si veda Richard Freeman e William F. Wertz, Jr., “Charles of Arabia, The British Monarchy, Saudi Arabia, and 9/11,” EIR, May 23, 2014.

2. il marito della sorella, Sophie, di Philip, il principe Christopher di Hesse-Cassel, era capo del Forschungsamt (Ente della Ricerca Scientifica), una operazione speciale della intelligence condotta da Hermann Göring; egli fu anche Standartenführer (colonnello) delle SS presso lo staff personale di Heinrich Himmler. I quattro cognati di Philip, con cui egli visse, divennero tutti ufficiali di alto rango nel partito nazista. Si veda Scott Thompson, “The Nazi Roots of the House of Windsor,” EIR, May 24, 1996,.

3. Deutsche Press Agentur in August 1988

4. In una intervista del maggio 1990 con il WEST magazine, il canadese Maurice Strong (Cancelliere del Privy ed ex vicepresidente del WWF nonché membro fondatore del Club di Roma) disse: “E se un piccolo gruppo di leader mondiali arrivasse alla conclusione che il rischio principale sulla terra deriva dalle azioni dei paesi ricchi? E se il mondo deve sopravvivere, quei paesi ricchi devono firmare un accordo per ridurre il loro impatto sull’ambiente. Lo faranno? La conclusione a cui è giunto il gruppo è “no”. I paesi ricchi non lo faranno. Non cambieranno. Quindi per poter salvare il pianeta, il gruppo così decide: “l’unica speranza per il pianeta è che la civiltà industriale crolli. Non è nostra responsabilità far sì che cio’ accada?”

5. Daily Mail, Dec. 30, 2012.

6. Chatham House, è un altro nome che sta per il Royal Institute for International Affairs (RIIA) che iniziò nel 1919 da parte dei Milleristi del Movimento della Tavola Rotonda, che crearono il Council on Foreign Relations (CFR) l’anno successivo, per promuovere l’eugenetica e il governo mondiale con la Lega delle Nazioni. Venne dato alla filiale americana un proprio nome onde evitare allusioni con la terminologia britannica, data la diffidenza americana per l’intrigo britannico.

7. Il giuramento del Privy Council recita: “Io, [nome], giuro solennemente e sinceramente che sarò un servitore autentico e fedele di Sua Maestà la Regina Elizabetta Seconda, quale membro del suo Privy Council per il Canada. In tutte le cose che verranno trattate, dibattute e risolte nel Privy Council, dichiarerò onestamente e autenticamente la mia opinione e pensiero. Manterrò il segreto su tutte le questioni dibattute e che mi vengono rivelate in questa capacità o che saranno trattate segretamente nel Consiglio. Farò, in generale, tutto cio’ che è opportuno fare quale servitore fedele e autentico di Sua Maestà.”

http://thelivingspirits.net/cospirazioni-contro-lumanita/carlo-d-inghilterra-putin-come-hitler-ma-legami-nazisti-nella-casa-reale.html