Crea sito

Antartide, quello che non ci viene detto

La Russia vuota il sacco: Antartide, quello che non ci viene detto! Sarà questa la reale Jurassic Park?

Un radar di terra-penetrante ha scoperto un altro continente sotto il ghiaccio antartico. E’ questa la caduta dell’angelica civiltà che ha catturato l’interesse di leader mondiali, e in particolare il Vaticano? C’è un severo divieto nel recarsi in Antartide, ora possiamo capirne il perché. Inoltre, è stato trovato un enorme polipo velenoso con 14-braccia!

Da KING ALEXANDARLITE

Da Night Terrors

Gli scienziati russi in Antartide hanno intrapreso una battaglia contro una creatura, un Organismo classificato come 46b, sotto i ghiacci nel lago Vostok la creatura (un polipo gigante) denominato 46b caccia le sue prede paralizzandole con il veleno.

La strana creatura afferra e smembra la preda utilizzando un potente becco, rompendo la fonte di cibo in pezzi.

Gli antichi credevano nei mostri degli abissi, serpenti che si nascondono sotto le onde, rischiando di urtare e far capovolgere pesanti navi e e uomini a bordo. Oggi non c’è mare o lago che non sia stato sondato e trovati mostri marini. Fatta eccezione per i laghi d’acqua dolce sepolti sotto i ghiacci dell’Antartide.

Vi è un continente nascosta sotto la calotta di ghiaccio dell’Antartide. Il georadar ha stabilito l’esistenza di centinaia di laghi in questo continente. A causa della pressione esercitata dal ghiaccio, questi laghi non sono congelati. Essi sono liquidi, contenente acqua purissima che è stata incontaminata per almeno 15 milioni di anni.

Il più grande di questi è il lago Vostok, coperto da un ghiacciaio di due miglia di spessore. In cima al ghiaccio si trova la stazione di ricerca russa di Vostok. Ci sono voluti dieci anni per i sovietici per praticare un tunnel verticale nel ghiaccio in cui è stato costruito un ascensore speciale, progettato per contenere un solo uomo. Nel 2012 la trivellazione ha finalmente raggiunto il lago sottostante, lungo la sua sponda orientale. Un gruppo di otto uomini si è calato alla superficie originale del continente, un uomo alla volta. Ciò che ne seguì fu un segreto di stato gelosamente custodito, fino a quando uno scienziato russo ha disertato per l’Occidente.

Il Dr. Anton Padalka è stato membro del gruppo di ricerca sovietica. E’ diventato un disertore dopo aver appreso che il suo governo aveva piani militari per una scoperta fatta in Antartide. Il Dr. Padalka in Svizzera, dove risiede ha rivelato l’esistenza di una forma di vita originaria del lago Vostok … una strana e letale creatura designata come Organismo 46-B. Durante un’immersione subacquea per il quale hanno richiesto mute termiche per le basse temperature, hanno rilevato la creatura il primo giorno della spedizione.

L’organismo 46b è una specie di piovra gigante, ma con 14 braccia anziché otto. Condivide tratti del suo parente più vicino noto, “vitreledonella Richardi”, il polpo di vetro. Ma il 46b può fare una cosa che il suo cugino più piccolo non fa. Può paralizzare da una distanza di 150 piedi perché il suo veleno è contenuto nel sacco che viene normalmente utilizzato per espellere l’inchiostro. un membro della spedizione Alexis Vindogradov, operatore radio, fu inviato sotto il ghiaccio per raggiungere il lago sottostante dove ha perso la radio.

Come il Mimetico Octopus dell’Indo-Pacifico, il 46-B ha notevoli poteri di camuffamento. Il mimetizzandosi cambia fisicamente la sua forma per assomigliare ad una delle quindici altre specie acquatiche, come un pesce leone, o un serpente di mare, o di una medusa. Anche in questo caso l’Organismo 46-B ha una ulteriore capacità, un’ulteriore passo avanti a differenza di altri polipi. Il Dr. Padalka ha visto la creatura subacquea trasformarsi in una figura umana. Da primo acchito Hanno pensato che fosse un membro della squadra di nuoto che si muoveva verso di loro. Lo scienziato più vicino alla creatura, un biologo marino, è stato il secondo ricercatore a perdere la vita quando l’organismo ha ripreso la sua forma e lo ha fatto a pezzi con il suo becco.

A questo punto il capo spedizione, AM Yelagin, ha deciso di utilizzare un contenitore per catturare l’organismo. L’unico membro femminile della squadra, il Dr. Marta Kalashnik, è stato utilizzato per attirare il 46b, non perché era attraente, ma perché, come un ex atleta professionista, lei è stata giudicata la migliore in grado di difendersi. La trappola è stato un successo, ma uno dei bracci della creatura del mare la minacciava. Kalashnik è stato costretto a usare la sua accetta per difendersi.

Secondo il Dott Padalka, quando il mangiatore di uomini è stato portato in superficie è stato sequestrato immediatamente dalla sicurezza sovietica. Alla stampa internazionale non è stato detto nulla e che nulla è stato trovato.

Il presidente russo Vladimir Putin intende ora militarizzare il veleno della bestia preistorica.

_____________________________________

 da Sherry Shriner

Da Realtà Marine

Fonte: http://anonymousmags.com/

Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da

Articoli collegati:

L’anomaliamagnetica del lago Vostok (+Video)

Ilcaso del Lago Vostok e altri misteri dell’Antartide

Sottoi ghiacci dell’Antartide