Crea sito

Alcuni gruppi hanno iniziato a sfidare la narrativa del 5G

Conto alla rovescia DEl 5G e IL GIORNO DELLA TERRA: la tecnologia sta cucinando il pianeta?

Di Patricia Burke

Negli Stati Uniti e in altri paesi sono in atto politiche per accelerare il lancio dell’infrastruttura di telecomunicazioni 5G con un discorso politico incentrato in modo aggressivo sulle duplici sfide di covid e cambiamento climatico.

Senza prendere una posizione né sulla questione covid né sulla questione climatica, resta il fatto che il 5G viene incongruamente promosso come una soluzione per entrambi, attraverso ipotesi sulla telemedicina abilitata al 5G e una maggiore efficienza energetica. Le rivendicazioni politiche ed economiche non sono state adeguatamente controllate.

Molti gruppi ambientalisti continuano a sostenere la modernizzazione della rete, contatori intelligenti, città intelligenti e applicazioni wireless su larga scala per supportare la raccolta dei dati, con il pretesto di sostenibilità ed efficienza energetica e preoccupazioni per il clima.

Fortunatamente, alcuni gruppi hanno iniziato a sfidare la narrativa del 5G, ad esempio il California Green Party e Ecologistas en Acción, uno dei più importanti gruppi ambientalisti in Spagna. Dopo quasi due anni di indagini sulla questione, hanno emesso una posizione ufficiale contro la tecnologia 5G .

Cortesia: Amber Yang

Gli investimenti nelle infrastrutture 5G vengono promossi come soluzione al riscaldamento globale e / o ai cambiamenti climatici. Viene imposto con la forza alle comunità, con crescenti abusi di potere e violazioni dei diritti delle comunità.

Come parte di questa serie in corso di conto alla rovescia per la Giornata della Terra, abbiamo esaminato i miti fuorvianti che circondano il “progresso” nel 5G wireless “intelligente” e nel trasporto guidato da sensori.

Sono stati promossi forti investimenti nell’infrastruttura 5G e nei sistemi operativi per affrontare le sfide ambientali e sanitarie “urgenti”. L’urgenza viene utilizzata per giustificare una richiesta di opportunità che prevale sul controllo locale e sui diritti umani e proibisce la considerazione di effetti negativi sulla salute.

Il 5G deve essere logicamente esaminato per verificare gli impatti sulla salute e sull’ambiente.

Nonostante le affermazioni contrarie, il 5G non supera lo sniff test per affrontare “il riscaldamento globale e il cambiamento climatico”.

(Riepilogo allegato ristampato su autorizzazione, per gentile concessione di EMF Safety Network http://emfsafetynetwork.org/ e Friends of Merrymeeting Bay. Friends of Merrymeeting Bay | Conservation, Education, Research, and Advocacy (fomb.org)

C’è molto da non credere al 5G. Discernimento richiesto.

Vedi l’archivio degli articoli di Patricia Burke per il resto di questa serie della Giornata della Terra 5G.

Patricia Burke lavora con attivisti in tutto il paese e a livello internazionale chiedendo nuovi limiti di esposizione alle radiofrequenze a microonde su base biologica. Ha sede in Massachusetts e può essere raggiunta a [email protected].

Pubblicato sul sito web: https://www.naturalblaze.com/

**********************************

Ti potrebbe interessare:

Strane Fibre vive simili a vermi trovate nelle maschere

V-a-c-c-i-n-o eterno, e niente cure …

®wld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.