Crea sito

Nessuno si accorge di nulla

In TV non c’è alcuna pubblicità del Natale, nessun torrone, nessun panettone, nessun regalo, nessun albero di Natale…Possibile che nessuno si accorga di  nulla?
Nessuno si accorge che ci stanno togliendo tutto, modificando il nostro modo di vivere, il nostro mondo, ci stanno togliendo le nostre radici, le nostre identità, hanno creato un mondo distopico pieno di menzogne…rovinano l’infanzia dei bambini.
Stanno occultando la nostra arte e ci tolgono anche la nostra massima festa religiosa, il Natale, e qualsiasi tipo di festa, con un pretesto di emmergenza sanitaria…
Mentono sui morti, sugli ospedali pieni e la gente abbocca, fieri di litigare per fare rispettare le regole, per paura di morire e credendo di adoperare il buon senso.
Non esiste più alcun tipo di rapporto sociale, fisico, amicizia, famigliare, stette di mano, ci si saluta con i gomiti o con i pugni chiusi…
Vogliono un mondo fatto di uomini e donne sottomessi dai poteri forti e lo fanno con il crimine, con ogni mezzo, con i media, con l’arte della paura.
Siete complici della massoneria, la massoneria non crede in Gesù Cristo quindi non festeggia il Natale…
Nemmeno la Cina popolare festeggia il Natale…
State avallando il più grande disastro sociale, economico, politico della storia dell’umanità, e per giunta vi costringete a respirate la vostra stessa anidride carbonica invece di aria pura, anche quando siete da soli in strada. Persone intelligenti…si si! Homo Sapiens Sapiens

NEGANO e TACCIONO


NEGANO…  IL CROLLO FINANZIARIO!
NEGANO… L’AUMENTO DELLA POVERTÀ!
NEGANO… I DIRITTI COSTITUZIONALI!!
NEGANO… LA PERICOLOSITA DEI VACCINI!!
NEGANO… IL BUSINESS DIETRO L’IMMIGRAZIONE!
NEGANO… IL BUSINESS DELLE CASE FARMACEUTICHE!
NEGANO… IL BUSINESS DIETRO LA SOTTRAZIONE DEI MINORI!!
NEGANO… L’ESISTENZA DI LOBBY FINANZIARIE!
NEGANO….L’INSORGERE DI NUOVE PATOLOGIE DOVUTE ALLE NUOVE TECNOLOGIE!!!
NEGANO… IL DIBATTITO POLITICO CON NUOVE FORZE EMERGENTI!
NEGANO… IL CONFRONTO CON ESPERTI, SCIENZIATI, MEDICI, NON ALLINEATI AL “PENSIERO UNICO”!
NEGANO… IL DIRITTO ALLA AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI!
NEGANO… IL DIRITTO ALLA SCELTA DI CURA!!
NEGANO…

TACCIONO… SULLE RESPONSABILITÀ CHE CAUSANO L’IMMIGRAZIONE!!
TACCIONO… SUI PRIVILEGI E LA CORRUZIONE!!
TACCIONO… SULLA PEDOFILIA DILAGANTE!!
TACCIONO… SUL “RESET” PSICOLOGICO CHE INTENDONO ATTUARE SULLE NUOVE GENERAZIONI!
TACCIONO… SULLA SOPPRESSIONE DEI VALORI!!
TACCIONO… SUI CRIMINI EFFERATI CONTRO BAMBINI E GENITORI!
TACCIONO… SULLA MALAGIUSTIZIA!!
TACCIONO… SULLA DELINQUENZA PER LE STRADE, LA PERICOLOSITA DILAGANTE!!
TACCIONO… SULLA VIOLENZA SULLE DONNE!!!
TACCIONO… SUL DRAMMA DELLA DROGA!!
TACCIONO… SUI SUICIDI DI STATO!!!
TACCIONO… SUGLI ABUSI DI PSICOFARMACI NELLE CASE FAMIGLIA!!!
TACCIONO… SULLA COLLUSIONE DI PERSONALE AMMINISTRATIVO E GIUDIZIARIO NEL “SISTEMA AFFIDI”!
TACCIONO… DI FRONTE ALLE DENUNCE ECLATANTI DI CITTADINI CHE SFIDANO POTERI CORROTTI IN NOME DELLA GIUSTIZIA!!!
TACCIONO… SUI TUMORI CHE UCCIDONO TANTI BAMBINI DOVUTI ALLA INCURIA DI FABBRICHE O ALLO SMALTIMENTO SCRITERIATO DI MATERIALE RADIOATTIVO!
TACCIONO SULLA PERICOLOSITÀ DEI ROGHI NELLE PERIFERIE!!!
TACCIONO… SULLA CAMORRA, NDRANGHETA, SACRA CORONA E L’EMERGENTE MAFIA NIGERIANA, QUELLA RUSSA,..
TACCIONO…. SULLA LORO RESPONSABILITA DI AVER RIDOTTO LA SANITA A LAZZARETTI!
TACCIONO…SULLE LISTE D’ATTESA LUNGHISSIME X CURE IMPORTANTI E PREVENZIONE DETERMINANTI!
TACCIONO… SULLA VIOLENZA SUGLI ANZIANI IN MOLTE CASE DI CURA!!
TACCIONO… SUL TRAFFICO DI ORGANI!!
TACCIONO… SULLA SPARIZIONE DI MIGLIAIA DI MINORI!!!

ED ORA “NEGANO” LA LIBERTA DI MOVIMENTO…PER UNA “PANDEMIA” CHE SPESSO È ASINTOMATICA!!!!

MA IL TOCCO FINALE È CHE STANNO PER “NEGARE”
IL DIRITTO DI OPINIONE, DIBATTITO,
IL DIRITTO ALLA LIBERTÀ!!!!!!!

SE QUESTO DISCORSO È DA “NEGAZIONISTA”
ALLORA MI VANTO DI ESSERLO!!!

HO NEURONI CHE AD ALTRI MANCANO!!!
EVVIVA LA LIBERTA’!!!

Fonte:  https://www.facebook.com/100031933837750/posts/369374950803630/?d=n

Il NUOVO NEGAZIONISMO.

Postato su facebook da: Ivan Praticó

®wld

Chi ha controllato il passato controlla il presente e chi controlla il presente controlla il futuro

Biglino: bugie e manipolazione zootecnica, fin dall’antichità

Ci stanno manipolando in modo “zootecnico”, come fossimo animali d’allevamento? Non c’è da stupirsene: secondo i testi antichi, è sempre successo. E l’élite che manipola l’umanità è anche quella che le impone la sua versione della storia. Lo sostiene il biblista Mauro Biglino, già autore di 19 traduzioni dell’Antico Testamento per le Edizioni San Paolo. Ridicolo, secondo Biglino, parlare di complottismo: oggi, a lanciare certe accuse sono personaggi come l’arcivescovo Carlo Maria Viganò, già nunzio apostolico negli Usa, cui fa eco padre Livio Fanzaga, direttore di “Radio Maria”, ma anche un giornalista come Aldo Maria Valli, storico vaticanista della Rai, che (sul suo blog) accenna a una manipolazione occulta dell’umanità che risalirebbe almeno all’epoca della Rivoluzione Francese. Biglino va oltre: la stessa Bibbia dimostra il carattere “zootecnico” della dominazione esercitata sugli umani. E un libro come “L’altra Europa”, di Paolo Rumor, ipotizza l’esistenza di una struttura-ombra, la cui origine risalirebbe addirittura a migliaia di anni fa.
A segnalare un’enorme deformazione della “storiografia” è anche un vescovo cattolico dei primissimi secoli, Eusebio di Cesarea, basandosi su un sacerdote fenicio del XII secolo avanti Cristo: la prima falsificazione l’avrebbe compiuta la casta sacerdotare, “inventando” le religioni (con tanto di miti e allegorie) per nascondere la vera storia della nostra origine.
«Le sorti del mondo intero sono minacciate da una cospirazione globale: un piano mondiale, denominato Great Reset», ha scritto Viganò. «Ne è artefice un’élite che vuole sottomettere l’umanità intera, imponendo misure coercitive con cui limitare le libertà delle persone e dei popoli». In un accattivante video su YouTube, Mauro Biglino (autore di bestseller basati sulla traduzione letterale della Bibbia) mette Viganò in relazione diretta con il libro di Rumor, uscito nel 2010. “L’altra Europa” parla del memoriale del padre, Giacomo, cugino di Mariano Rumor (più volte primo ministro democristiano) e già rappresentante del Vaticano durante le trattative segrete per la rifondazione dell’Europa postbellica.
Se Viganò scrive – nelle sue lettere a Trump – che questa crisi serve a «rendere irreversibile» il Grande Reset, «in nome di un’emergenza sanitaria che sempre più si rivela come strumentale alla instaurazione di una disumana tirannide senza volto», Rumor parla dell’esistenza di una “entità” super-riservata, fatta di persone che «non esitano a ricorrere a tecniche di suggestione, o dissimulazione, per pilotare l’opinione pubblica, le sue aspettative, le sue aspirazioni mentali, e conseguentemente far accettare cambiamenti strutturali che coinvolgono le comunità nazionali».
«L’attività dei singoli governi – aggiunge Rumor – non sembra avere la capacità di interferire con la citata programmazione». Fuori causa anche i partiti politici, «totalmente esclusi da quella che, in gergo, viene chiamata “la Grande Opera”». Questa misteriosa “entità” sarebbe «una sorta di struttura trasversale, che funge da catalizzatrice a determinate decisioni contingenti – di natura economica, sociale e politica – in concomitanza con certi momenti storici importanti». Rumor parla di una struttura-ombra, che esisterebbe «fin dalle origini delle civiltà».
La sua missione? Manipolarci, a nostra insaputa. Biglino ricorda che lo stesso Rudolf Steiner, già all’inizio del ‘900, «parlava di élite che, in modo occulto, cercano di mettere in piedi e gestire programmi di controllo dell’umanità». Le clamorose accuse di Viganò – sottolinea Biglino – sono state ora rilanciate dal direttore di “Radio Maria”, secondo cui oggi saremmo tutti vittime di «un colpo di Stato sanitario e massmediatico».
Attenzione: “Radio Maria” è un network a diffusione mondiale, gestito da 20.000 volontari e seguito da 30 milioni di persone; trasmette in più di 70 nazioni, con programmi in oltre 50 lingue. Biglino non si scompone: «La gestione della storia è fondamentale, per chi vuole governare». E cita Orwell: «Chi controlla il passato controlla il futuro, e chi controlla il presente controlla il passato».
Vietato stupirsene, avverte Biglino: i testi antichi ci svelano che, di fatto, siamo manipolati da sempre. Clamoroso il caso del vescovo cattolico Eusebio di Cesarea, “Padre della Chiesa”, che nel III-IV secolo rivaluta lo storico greco Filone di Byblos, il quale a sua volta presenta gli studi del sacerdote fenicio Sanchuniaton, vissuto nel XII secolo avanti Cristo. La denuncia di Sanchuniaton? Le religioni sarebbero state “inventate” dall’antica casta sacerdotale, che ha fabbricato mitologie e allegorie «per nascondere la verità» sulla reale identità delle “divinità” con cui l’uomo era stato in contatto.
La stessa Bibbia, ricorda Biglino, ne fornisce una documentazione più che esplicita. Nel Deuteronomio, in premessa, al popolo che si è scelto (i giudei) Yahweh dice: «Tu dominerai molte nazioni, ma su di te esse non domineranno». E già qui, annota Biglino, si introduce il concetto di élite. «Per arrivare a questa gestione dell’umanità, bisogna che noi uomini siamo considerati come merce, come strumenti da utilizzare. Quali sono, dunque, i semi di questa concezione?».
Nell’Esodo, sempre Yahweh («che quindi non è affatto onnisciente») dispone di censire la “sua” popolazione: «Aveva soprattutto bisogno di sapere su quanti maschi validi potesse contare, per combattere le sue guerre di conquista». Nel censire i giudei, Yahweh istituisce una sorta di tassazione: «Ciascuno pagherà il riscatto per la propria vita a Yahweh». In pratica: io ti censisco, e tu mi paghi. «Capite, qual è il concetto di proprietà sugli individui?». C’è anche il prezzo: mezzo siclo (circa 10 grammi d’argento).
«E’ un concetto duro: io ti censisco e tu mi paghi, perché la tua vita è mia. Tu la puoi riscattare pagandola, e io – il preteso dio spirituale, trascendente, onnisciente, onnipotente – mi arricchisco con il tuo argento».
Questo, osserva Biglino, «ci fa comprendere quanto i semi del passato siano presenti nell’attualità, e quanto questo ci aiuti a capire – almeno a livello ipotetico – che cosa ci stanno forse preparando, per il futuro». Tutto ha un prezzo, da versare come riscatto alla “divinità”: uomini, animali, case. Se qualcuno poi ha impegnato i suoi beni con il Tempio (cioè il “demanio” dell’epoca: il fisco), li potrà riscattare versando il loro valore, maggiorato del 20%. «In pratica: l’Iva». Ognuno ha un prezzo: un maschio dai venti ai sessant’anni “vale” 50 sicli d’argento, mentre un anziano 15, una donna 30, una vecchia 10. «Arriviamo quindi a una mercificazione addirittura spaventosa delle persone».
Tutto questo, ragiona Biglino, ci fa capire come un sistema parta dall’antichità (la Bibbia), venga ipotizzato anche da famiglie politiche importanti (i Rumor) e venga documentato da scrittori del 1.200 avanti Cristo (Sanchuniaton). «Un sistema che si è davvero protratto nei secoli, e che dice: io controllo il passato, e attraverso la gestione delle conoscenze del passato gestisco il presente e programmo il futuro. Non meravigliamoci, se qualcuno dice che oggi sarebbe in atto una programmazione sociale di tipo zootecnico, su scala mondiale».
Ci stanno manipolando in modo “zootecnico”, come fossimo animali d’allevamento? Non c’è da stupirsene: secondo i testi antichi, è sempre successo. E l’élite che manipola l’umanità è anche quella che le impone la sua versione della storia.
Lo sostiene il biblista Mauro Biglino, già autore di 19 traduzioni dell’Antico Testamento per le Edizioni San Paolo. Ridicolo, secondo Biglino, parlare di complottismo: oggi, a lanciare certe accuse sono personaggi come l’arcivescovo Carlo Maria Viganò, già nunzio apostolico negli Usa, cui fa eco padre Livio Fanzaga, direttore di “Radio Maria”, ma anche un giornalista come Aldo Maria Valli, storico vaticanista della Rai, che (sul suo blog) accenna a una manipolazione occulta dell’umanità che risalirebbe almeno all’epoca della Rivoluzione Francese. Biglino va oltre: la stessa Bibbia dimostra il carattere “zootecnico” della dominazione esercitata sugli umani.
E un libro come “L’altra Europa”, di Paolo Rumor, ipotizza l’esistenza di una struttura-ombra, la cui origine risalirebbe addirittura a migliaia di anni fa. A segnalare un’enorme deformazione della “storiografia” è anche un vescovo cattolico dei primissimi secoli, Eusebio di Cesarea, basandosi su un sacerdote fenicio del XII secolo avanti Cristo: la prima falsificazione l’avrebbe compiuta la casta sacerdotare, “inventando” le religioni (con tanto di miti e allegorie) per nascondere la vera storia della nostra origine.
«Le sorti del mondo intero sono minacciate da una cospirazione globale: un piano mondiale, denominato Great Reset», ha scritto Viganò. «Ne è artefice un’élite che vuole sottomettere l’umanità intera, imponendo misure coercitive con cui limitare le Padre Livio Fanzaga, direttore di Radio Marialibertà delle persone e dei popoli». In un accattivante video su YouTube, Mauro Biglino (autore di bestseller basati sulla traduzione letterale della Bibbia) mette Viganò in relazione diretta con il libro di Rumor, uscito nel 2010. “L’altra Europa” parla del memoriale del padre, Giacomo, cugino di Mariano Rumor (più volte primo ministro democristiano) e già rappresentante del Vaticano durante le trattative segrete per la rifondazione dell’Europa postbellica.

Se Viganò scrive – nelle sue lettere a Trump – che questa crisi serve a «rendere irreversibile» il Grande Reset, «in nome di un’emergenza sanitaria che sempre più si rivela come strumentale alla instaurazione di una disumana tirannide senza volto», Rumor parla dell’esistenza di una “entità” super-riservata, fatta di persone che «non esitano a ricorrere a tecniche di suggestione, o dissimulazione, per pilotare l’opinione pubblica, le sue aspettative, le sue aspirazioni mentali, e conseguentemente far accettare cambiamenti strutturali che coinvolgono le comunità nazionali».

«L’attività dei singoli governi – aggiunge Rumor – non sembra avere la capacità di interferire con la citata programmazione». Fuori causa anche i partiti politici, «totalmente esclusi da quella che, in gergo, viene chiamata “la Grande Opera”». Questa misteriosa “entità” sarebbe «una sorta di struttura trasversale, che funge da catalizzatrice a determinate decisioni contingenti – di natura economica, sociale e politica – in concomitanza con certi momenti storici importanti». Rumor parla di una struttura-ombra, che esisterebbe «fin dalle origini delle civiltà».

La sua missione? Manipolarci, a nostra insaputa. Biglino ricorda che lo stesso Rudolf Steiner, già all’inizio del ‘900, «parlava di élite che, in modo occulto, cercano di mettere in piedi e gestire programmi di controllo dell’umanità». Le clamorose accuse di Viganò – sottolinea Biglino – sono state ora rilanciate dal direttore di “Radio Maria”, secondo cui oggi saremmo tutti vittime di «un colpo di Stato sanitario e massmediatico».

Attenzione: “Radio Maria” è un network a diffusione mondiale, gestito da 20.000 volontari e seguito da 30 milioni di persone; trasmette in più di 70 nazioni, con programmi in oltre 50 lingue. Biglino non si scompone: «La gestione della storia è Paolo Rumorfondamentale, per chi vuole governare». E cita Orwell: «Chi controlla il passato controlla il futuro, e chi controlla il presente controlla il passato».

Vietato stupirsene, avverte Biglino: i testi antichi ci svelano che, di fatto, siamo manipolati da sempre. Clamoroso il caso del vescovo cattolico Eusebio di Cesarea, “Padre della Chiesa”, che nel III-IV secolo rivaluta lo storico greco Filone di Byblos, il quale a sua volta presenta gli studi del sacerdote fenicio Sanchuniaton, vissuto nel XII secolo avanti Cristo. La denuncia di Sanchuniaton? Le religioni sarebbero state “inventate” dall’antica casta sacerdotale, che ha fabbricato mitologie e allegorie «per nascondere la verità» sulla reale identità delle “divinità” con cui l’uomo era stato in contatto.

La stessa Bibbia, ricorda Biglino, ne fornisce una documentazione più che esplicita. Nel Deuteronomio, in premessa, al popolo che si è scelto (i giudei) Yahweh dice: «Tu dominerai molte nazioni, ma su di te esse non domineranno». E già qui, annota Biglino, si introduce il concetto di élite. «Per arrivare a questa gestione dell’umanità, bisogna che noi uomini siamo considerati come merce, come strumenti da utilizzare. Quali sono, dunque, i semi di questa concezione?».

Nell’Esodo, sempre Yahweh («che quindi non è affatto onnisciente») dispone di censire la “sua” popolazione: «Aveva soprattutto bisogno di sapere su quanti maschi validi potesse contare, per combattere le sue guerre di conquista». Nel censire i giudei, Yahweh istituisce una sorta di Viganòtassazione: «Ciascuno pagherà il riscatto per la propria vita a Yahweh». In pratica: io ti censisco, e tu mi paghi. «Capite, qual è il concetto di proprietà sugli individui?». C’è anche il prezzo: mezzo siclo (circa 10 grammi d’argento).

«E’ un concetto duro: io ti censisco e tu mi paghi, perché la tua vita è mia. Tu la puoi riscattare pagandola, e io – il preteso dio spirituale, trascendente, onnisciente, onnipotente – mi arricchisco con il tuo argento». Questo, osserva Biglino, «ci fa comprendere quanto i semi del passato siano presenti nell’attualità, e quanto questo ci aiuti a capire – almeno a livello ipotetico – che cosa ci stanno forse preparando, per il futuro». Tutto ha un prezzo, da versare come riscatto alla “divinità”: uomini, animali, case. Se qualcuno poi ha impegnato i suoi beni con il Tempio (cioè il “demanio” dell’epoca: il fisco), li potrà riscattare versando il loro valore, maggiorato del 20%. «In pratica: l’Iva».

Ognuno ha un prezzo: un maschio dai venti ai sessant’anni “vale” 50 sicli d’argento, mentre un anziano 15, una donna 30, una vecchia 10. «Arriviamo quindi a una mercificazione addirittura spaventosa delle persone». Tutto questo, ragiona Biglino, ci fa capire come un sistema parta dall’antichità (la Bibbia), venga ipotizzato anche da famiglie politiche importanti (i Rumor) e venga documentato da scrittori del 1.200 avanti Cristo (Sanchuniaton). «Un sistema che si è davvero protratto nei secoli, e che dice: io controllo il passato, e attraverso la gestione delle conoscenze del passato gestisco il presente e programmo il futuro. Non meravigliamoci, se qualcuno dice che oggi sarebbe in atto una programmazione sociale di tipo zootecnico, su scala mondiale».

Pubblicato su: https://www.libreidee.org/

®wld

Il Pianeta delle scimmie

Scienziati uniscono i geni umani nei cervelli delle scimmie

Gli scienziati tecnocrati sperimentano perché possono, non perché vi sia una dimostrata necessità di farlo. Lo splicing genetico tra le specie sta diventando sempre più comune e accettato. Pochi stanno valutando i pericoli fisici o le implicazioni etiche. ⁃ TN Editor

Gli scienziati hanno ingrandito i cervelli delle scimmie unendoli a geni umani in un esperimento che ricorda Il pianeta delle scimmie.

Gli esperti hanno preso il gene noto come ARHGAP11B – che dirige le cellule staminali nel cervello umano – e lo hanno collocato nel cervello dei comuni uistitì.

L’esperimento si è concluso con i feti delle scimmie con cervelli più grandi, più avanzati e più umani, secondo lo studio pubblicato su  Science .

Gli scienziati, tuttavia, hanno scelto di abortire il feto a causa di possibili “conseguenze impreviste”.

Fa eco alla trama della serie di film Il pianeta delle scimmie, in cui una nuova razza di primati intelligenti geneticamente modificati conquista la Terra.

L’umanità conduce esperimenti sulle scimmie per renderle più intelligenti, solo perché la società umana crolla mentre le creature insorgono contro di loro.

Gli esseri umani vengono quindi lasciati a vivere in una società primitiva e tribale che è cacciata e messa in gabbia dalle stesse creature che hanno contribuito a creare.

L’Istituto Planck di biologia e genetica cellulare molecolare in Germania e l’Istituto centrale per animali sperimentali in Giappone hanno condotto i nuovi esperimenti.

Gli scienziati hanno detto che le scimmie di prova sono state lasciate con neocortecce più grandi, l’area del cervello collegata a funzioni come la cognizione e il linguaggio.

È la parte più recente del cervello ad evolversi ed è uno degli elementi chiave che rende gli esseri umani unici.

Le immagini pubblicate dagli scienziati mostrano un confronto tra un normale cervello di scimmia e quello gonfio dopo essere stato pompato con ARHGAP11B.

Si può vedere che il cervello della scimmia modificato ha quasi raddoppiato le sue dimensioni a circa 101 giorni dalla gestazione.

È stato anche scoperto che il cervello di scimmia ha sviluppato le “pieghe” o “rughe” che consentono a un cervello più grande di adattarsi all’interno dello spazio restrittivo del cranio.

L’autore dello studio Michael Heide ha detto: “Abbiamo scoperto che la neocorteccia del cervello comune uistitì era ingrandita e la superficie del cervello piegata. “

Gli scienziati hanno affermato che lo studio mostra che ARHGAP11B potrebbe aver causato l’espansione del cervello nell’evoluzione umana.

Precedenti esperimenti sui topi avevano mostrato risultati simili e portato alla teoria che il gene fosse la chiave per i cervelli più grandi degli esseri umani.

Ulteriori studi hanno anche scoperto che ARHGAP11B conteneva una sequenza di 47 aminoacidi unica per l’uomo.

Leggi la storia completa qui …

Pubblicato: https://www.technocracy.news/scientists-splice-human-genes-into-monkey-brains/

®wld

AVVISO AI NAVIGANTI

AVVISO AI NAVIGANTI

di: Dottor Roberto Slaviero 19.11.20

Guardavo oggi dei video di Discoteche aperte e festanti a Wuhan in Cina e a Taiwan, con migliaia di partecipanti senza maschera logicamente, appiccicati come ai tempi storici di Ibiza, con i Disc jockey più famosi del pianeta!

Guardavo inoltre le spiagge brasiliane, strapiene di persone sotto il sole, alla faccia dei fottuti media, che parlano di centinaia di migliaia di positivi: positivi si, per la vita, a 40 gradi sotto il sole, sorseggiando una Skol o Antartica e sgranocchiando magari un gallettino allo spiedo, super … l’ho già fatto molte volte nel passato, sulla Praia di Copacabana o Ipanema!

Guardavo invece la triste Argentina, dopo oltre 6 mesi di chiusura, praticamente azzerata e fallita; i riccastri, nel frattempo si sono comprati praticamente tutta la Patagonia.

L’Argentina, è stata colonizzata a fine seconda guerra dai nazisti, fuggiti dal Terzo Reich.

Tra le altre cose, già l’anno scorso avevano emanato leggi naziste, del tipo; se non ti vaccini, niente patente e passaporto…

Ieri il Bundestag tedesco, ha dato pieni poteri al Ministro della Salute, che potrà emanare in situazioni di criticità sanitaria, qualsiasi provvedimento restrittivo o cautelativo per la salute della popolazione; la puzza del Terzo Reich, riaffiora prepotentemente!

Australia in lieve riapertura voli aerei, ma sempre in dittatura e Nuova Zelanda invece ancora praticamente isolata.

https://www.flightradar24.com/-43.9,172.02/4

Dalla Nuova Zelanda si vola in Antartide, abbiamo diverse basi militari là…non si sente più parlare di Antartide, da molto tempo mi pare; se la staranno godendo i ricercatori e militari, nelle calde ed attrezzate basi?

O, con quel freddo intenso, sono tutti crepati per Covid? Oggi ne ho sentita sparare un’altra molto grossa, da un nuovo idiota para…virologo di turno: il freddo forse ci aiuterà!

Ma non era col caldo, che le cariche virali schiattano? Beh dai…confondiamo le menti già ottuse degli omuncoli.

Freddo e caldo nelle giuste proporzioni, possono farci comodo per sparare cagate galattiche pseudoscientifiche; importante è che i sudditi tacciano ed ubbidiscano.

In Francia, il Presidente praticamente ha esautorato il Parlamento e prende le decisioni, convocando settimanalmente il Consiglio di Difesa!

Là, son già due anni che pestano a ripetizione e a morte i Gilet gialli.

Tira una brutta aria in Europa! in Italia? Si divertono con i colori…e vogliono annientare definitivamente la ex quinta potenza mondiale di fine anni 80!

Qualche regione, tenta di fare test e tamponi a tappeto sui soggetti sani, per evidenziare eventuali positivi asintomatici ed isolarli!

Ho studiato un po’ di microbiologia e…di che…azzo stan parlando: il contagio avviene attraverso le Goccioline di Pflugge, da persone malate, con tosse, febbre ed una sintomatologia tipica influenzale.

Questa Panzana, che i sani asintomatici, sono fonte di infezione, fa gridare e rigirare nella tomba i grandi del passato, tipo Koch e Pasteur!

Le 4 regole di Koch, per evidenziare l’agente patogeno, le avete rispettate, oscuri personaggi di una sanità falsa e sull’orlo del precipizio?

Perché sapete, più si dicono bugie e più le persone che le dicono si convincono e vogliono convincere tutti gli altri!

E i morti e gli ospedali? Oltre 600.000 morti in Italia annualmente; di questi, pare che oltre 50mila muoiano per infezioni contratte in ospedale…ma mi son rotto veramente di dire le stesse cose!

CERCATE DI CURARE LE PERSONE A CASA, SE VOLETE EVITARE COLLASSAMENTI NEGLI OSPEDALI.

Create dei nuclei di medici, che assistano le persone malate a casa e che possano ricettare i farmaci, come si faceva in passato…e non remoto; SCRIVERE LE RICETTE A PENNA, AVENDO VISITATO IL PAZIENTE IN CASA!

E ma…è tutto elettronico adesso…retaggi del passato e quindi: tutte le persone malate, vanno negli ambulatori e nei pronto soccorso…TANTE PERSONE MALATE INSIEME SI, COSTITUISCONO FOCOLAI CONTAGIOSI!

Negli ospedali mancano medici ed infermieri, perchè se hanno il raffreddore e quindi risultano positivi, devono stare in quarantena!

Per questo stanno collassando le strutture, non per il corona! Avete assunto personale medico in questi 6 mesi?

COMUNQUE, AVVISO AI NAVIGANTI: isolando e chiudendo le persone in casa, il sistema immunitario, creato dal Creatore per proteggere dai continui scambi interpersonali gli umani, che attraverso l’allenamento (goccioline di Pflugge) si attiva e si rinforza, OTTERRETE L’ESATTO CONTRARIO!

Ovvero: quando arriveranno le solite virosi invernali, molti saranno indeboliti e si ammaleranno sempre più!

Ma il loro obbiettivo, oltre che di distruzione economica, è la vaccinazione: quale, oltre a quella antinfluenzale normale, già fatta nella prima decade di ottobre?

La Pfizer, prima ha detto che il loro vaccino “coronato” è efficace al 90%, poi ieri è passato al 95 %, poiché un altro concorrente aveva detto; il nostro e’ al 93,5 %…e lo Sputnik…91 o 92 % …nel frattempo il Ceo del Pf…ha venduto azioni, dopo la loro esplosione verso l’alto, in seguito all’annuncio della scoperta, ed ha incassato milionate!

Che comportamento moralmente ineccepibile! E la conservazione dei vaccini; uno a – 80 altri tra i +2 e +8, normali condizioni! Affari su affari per produrre enormi frigo a – 80…che schifezza infinita!

COME USCIRE DA QUESTA TRAGEDIA?

Tornare alla vita normale e riaprire tutto, subito, senza tentennamenti!

Il sistema immunitario farà il suo lavoro, anche in condizioni estreme, tra onde 5G e veleni tossici ambientali.

TORNIAMO AL BUON SENSO, ALTRIMENTI SARA’ UN MASSACRO DA TUTTI I PUNTI DI VISTA.

Ed in poco tempo, tra tragedie sanitarie, distruzione sociale e povertà, la lunga ombra di una guerra terribile, avanzerà nuovamente, anche su di un’Europa che 100 e 70 anni fa, ha subito distruzioni immani.

DONNE E UOMINI SANI DI MENTE, RIPRENDETEVI DALL’OBLIO!

Ingoiare sempre bocconi amari, nel nome del “presunto“ bene comune, porterà alla fine della nostra società, cosi come l’abbiamo conosciuta negli ultimi 70 anni!

Bene comune si, ma basato su di una logica e corretta narrazione degli eventi e non su un continuato e perpetrato FALSO IDEOLOGICO!

“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato  a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge, NON può in nessun caso VIOLARE i limiti imposti dal rispetto della persona umana.” 

Art 32, Costituzione Italiana

Altri commenti mi paiono superflui.

Auguri a tutti!

Fonte:http://olisticoaltapusteria.com/

®wld

la tecnocrazia ti ama solo se obbedisci e se sei taggato

 
Il Fascismo del Ticketmaster, il blocco di Biden e riduzione della popolazione, patrioti, guerra per la libertà