Crea sito

Le linee guida della nostra società

Il paradigma del condizionamento e la sottomissione passiva di ogni dogma all’autorità

In questi decenni hanno fatto emergere nella mente della gente, l’idea delle rivoluzioni radicali, la crisi è una crisi delle coscienze, una crisi che non può più far accettare le vecchie norme i vecchi modelli, le antiche tradizioni e considerando quello che è il nostro oggi, con tutta la sua miseria, i suoi conflitti.

La sconcertante brutalità, le sue aggressioni e così via …

L’uomo è ancora com’era in passato, è ancora brutale, violento, aggressivo, avido, competitivo, e ha costruito una società basandosi su queste linee guida.

Quello che stiamo cercando in queste discussioni qui è vedere se noi radicalmente portiamo a una trasformazione della mente. Non accettare le cose per quello che sono, ma per capirle, per esaminarle, dall’anima  alla tua mente per tutto quello che devi scoprire.

Ma che dipende da te e non da altri. Perché qui non ci sono insegnanti ne allievi, non c’è alcun leader, nessun guru, non ci sono né maestri né salvatori.

Tu stesso sei l’insegnate e l’allievo, tu sei il maestro e il guru, tu sei il leader, tu sei tutto! E capire significa trasformare quello che è.

®wld