Crea sito

Mistero Ancestrale

Un gruppo di ricercatori ritiene di aver scoperto un “codice nascosto” nella geometria della Grande Piramide di Giza (Egitto).

La Grande Piramide di Giza è il più antico e il più grande dei tre monumenti antichi sull’altopiano di Giza che si ritiene sia stato costruito dal faraone Khufu per due decenni. Tra le Sette Meraviglie del mondo antico, è l’unica che è ancora praticamente intatta e si stima che pesi circa sei milioni di tonnellate. Da decenni gli esperti sanno che i lati della base quadrata sono strettamente allineati con i quattro punti cardinali del vero nord nello spazio. Ma ora, il nuovo documentario Gaia “The Hidden Codes of the Great Pyramids” (The Hidden Codes of the Great Pyramid) ha rivelato come una scoperta sulla sua costruzione mostra che gli antichi costruttori avevano una comprensione dell’astronomia ancora più profonda di di quanto si pensasse in precedenza. Sebbene l’audio per il seguente video sia in inglese, puoi abilitare i sottotitoli in spagnolo. Se non sai come farlo, puoi consultare questa GUIDA
Clicca QUI per vedere il video
L’ingegnere e autore Christopher Dunn ha dichiarato in una dichiarazione:
“Quando inizi a guardare gli schemi della Grande Piramide e l’insolito design degli interni, non rappresenta alcun tipo di struttura o edificio in cui le persone si incontrerebbero. Naturalmente, per quanto riguarda la teoria della tomba originale, nessuna mummia è stata trovata nella Grande Piramide, nessuna mummia originale è stata trovata in nessuna piramide per quella materia.”
Il narratore ha spiegato perché alcuni credono che i progressi nella comprensione della Grande Piramide siano dati impegnativi nella storia. Dunn ha aggiunto:
“Oggi, ai bambini viene insegnato a scuola che i costruttori hanno impiegato dai 10 ai 20 anni per completare. Tuttavia, per ottenere questa sequenza temporale, sarebbe stato necessario posizionare un blocco ogni uno o due minuti. Oltre a questo risultato monumentale nella costruzione, la forma e la posizione della struttura piramidale è anche un’intrigante meraviglia del mondo antico. Contrariamente alla credenza popolare, la Grande Piramide non è semplicemente una struttura a quattro lati. Gli esperti suggeriscono che uno sguardo più da vicino alla sua forma unica potrebbe fornire alcuni indizi sul suo vero potere e relazione con il movimento della Terra”.
Una nuova teoria sulla Grande Piramide

piramide-codice-nascosto-giza-egitto
L’autore Robert Bauval suggerisce una nuova teoria. Dice che la Grande Piramide ha il doppio dei lati di quanto molti credono, rivelando un possibile legame tra la sua geometria e l’astronomia.
Bauval ha detto:
“Molte persone non lo sanno, ma, in realtà, non è una piramide a quattro lati. Ha una leggerissima concavità su ciascun lato, rendendolo una piramide a otto lati. Nel momento in cui lo fai, produce una geometria molto strana. Produci numeri, continuano a spuntare numeri che non dovrebbero esserci. Cose come la costante universale conosciuta da più di 100 anni, la sezione aurea, ma ora abbiamo anche strani numeri nel design.
Vecchia formazione

Il "codice nascosto" della Grande Piramide di Giza rivela una scoperta impressionante
L’autore e giornalista investigativo Graham Hancock ritiene che una minuscola scoperta sull’allineamento della piramide dimostri quanto fosse importante questo posizionamento per gli antichi egizi.

Crede che dimostri che l’antica civiltà aveva una migliore comprensione dell’astronomia di quanto si pensasse in precedenza. Hancock ha detto:
“Se prendessi il progetto di costruire una piramide e allinearla con il vero nord, est, sud e ovest, non commetteresti errori. Ma c’è un errore nella Grande Piramide: è minuscola. È 3/60 di un solo grado dal vero nord. Questa è una precisione quasi inquietante perché la scala del monumento è enorme. Questa cosa è alta 146 metri, pesa sei milioni di tonnellate e consiste di due milioni e mezzo di singoli blocchi di pietra.”
Hancock ha aggiunto:
“Stai prendendo quella gigantesca montagna di pietra e la stai allineando a soli 3/60 o un solo grado dal vero nord, è una cosa davvero notevole.”
Non c’è dubbio che ci sia voluto uno sforzo sovrumano per erigere un simile monumento nei tempi antichi, e fino ad oggi i misteri della sua costruzione continuano a fare notizia, e sembra che continuerà a farlo ancora per molto.
Fonte articolo: https://codigooculto.com
******************************************
Articolo correlato: