Crea sito

Un Cocktail esplosivo

Il Coronavirus e lo Stato Orwelliano

di David Icke
28 febbraio 2020

dal sito Web di YouTube
David Icke ha avvertito per quasi 30 anni di un imminente stato orwelliano globale in cui alcuni minuscoli avrebbero schiavizzato l’umanità attraverso il controllo della finanza, del governo, dei media e una Gestapo della polizia militare che sovrintendeva alla sorveglianza di una popolazione con microchip.

Ha detto che la realtà “fisica” è un’illusione e ciò che pensiamo sia il “mondo” è una simulazione olografica o “Matrix” creata da una forza non umana per intrappolare la percezione umana nella servitù permanente.

Lo chiamavano “pazzo”, “pazzo”, un “pazzo”, ed è stato sottoposto a decenni di ridicolo, licenziamento e abuso.
Oh, ma come cambiano le cose.
Oggi i suoi libri sono letti in tutto il mondo e i suoi eventi di lingua sono seguiti da migliaia di persone in tutti i continenti.
Perché…?
Perché ciò che è stato così deriso per dire ora sta accadendo negli eventi mondiali e persino gli scienziati tradizionali stanno concludendo che la realtà è davvero una simulazione.
Quasi ogni giorno qualcosa che David Icke ha detto molto tempo fa è supportato da eventi e prove.
Come disse Mahatma Gandhi:
“Prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono, poi vinci.”
Il video è da ascoltare, è possibile attivare i sottotitoli in italiano