Crea sito

Un laboratorio di ingegneria sociale

Trasmissione in diretta radio di Marcello Pamio. Quello che sta realmente accadendo a livello nazionale e globale è a dir poco inquietante. Per esempio con la scusa del Coronavirus il Parlamento italiano ha approvato con 462 voti favorevoli e 2 contrari (Sara Cunial e Vittorio Sgarbi) il disegno di legge per la gestione dell’emergenza epidemiologica! Un vero e proprio carcere militare e sanitario che costringe la popolazione italiana a vivere nell’ansia e paura, rinchiusa e sottoposta a permanente vigilanza. Le epidemie diventano un’esercitazione, un laboratorio di ingegneria sociale, che comincia con la militarizzazione delle crisi, del territorio e della società. La Dittatura ha avuto ufficialmente inizio…
 
Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=rbSQOuOJghM&feature=youtu.be
 
***************************
 
Con l’epidemia di Coronavirus, i media mainstream occidentali hanno dimenticato le sofferenze di civili innocenti nello Yemen, in Siria e in Libia tormentati dalla guerra, che è davvero un fanatismo e un tradimento dei media. Attualmente, in Yemen, secondo il rapporto delle Nazioni Unite, oltre 17 milioni della popolazione dello Yemen sono a grave rischio poiché il conflitto si sta approfondendo e la vita di oltre 3,3 milioni di bambini e donne in gravidanza soffre di malnutrizione. Finora, circa 85.000 bambini, compresi gli adulti, sono morti a causa di una guerra catastrofica.
 
Al contrario, è tempo che i leader occidentali e i media mainstream riorientino la loro posizione in merito alle questioni più ardenti; invece di ricattare il pubblico mondiale con tragedie apocalittiche psicologiche asimmetriche. Di conseguenza, le agenzie occidentali per i media e i diritti umani dovrebbero prestare attenzione alla copertura delle sofferenze umane su tutti i fronti. Mentre i conflitti si stanno approfondendo con un enorme rischio civile, i media occidentali dovrebbero bilanciare la loro copertura sui problemi in fiamme prima che sia troppo tardi.
https://www.geopolitica.ru/en/article/coronovirus-epidemic-and-corporate-media-outcry