Crea sito

La FEMA si prepara alle quarantene?

La FEMA si prepara per Trump a dichiarare l’emergenza nazionale di coronavirus, scatenando le forze armate e miliardi di aiuti ai federali.

(Natural News) Nonostante i ripetuti tentativi di assicurare al pubblico che la pandemia di coronavirus è sotto controllo negli Stati Uniti, il governo federale continua ad adottare misure drastiche, per ogni evenienza .

Una fonte vicina a NBC News afferma che la Federal Emergency Management Agency (FEMA) si sta preparando per il presidente Donald Trump a dichiarare una “dichiarazione di emergenza per malattie infettive”.

Una volta che questa emergenza nazionale sarà dichiarata dal Presidente, la FEMA sarebbe in grado di attivare i 34 miliardi di dollari in fondi attualmente gestiti dall’agenzia. “Sono i soldi che sono seduti lì e pronti”, ha detto un ex funzionario della FEMA.

“Per me questa è un’altra indicazione che il presidente e la Casa Bianca sono finalmente consapevoli della gravità della situazione”, ha affermato Michael Coen, ex capo dello staff della FEMA. “Devono prendere in considerazione tutti gli strumenti a loro disposizione e avere contingenze per l’azione”.

La dichiarazione di emergenza avrebbe sbloccato i militari e miliardi di dollari in assistenza medica

Questi fondi della FEMA aiuterebbero la forte risposta dell’amministrazione coronavirus, arruolando le forze armate per dare una mano. La dichiarazione di emergenza consentirebbe ai funzionari della FEMA di fornire finanziamenti per i disastri agli stati e ai governi locali. Il CDC ha già identificato casi di coronavirus in quattordici stati. Questa dichiarazione di emergenza consentirebbe alla FEMA di colpire le aree già colpite dal virus, consentendo alle squadre di assistenza medica, agli ospedali mobili e ai trasporti militari di dare una mano con ospedali potenzialmente sovraffollati e persone in preda al panico.

Al fine di mobilitare i militari e attivare i fondi di assistenza in caso di catastrofi della FEMA, l’amministrazione Trump avrebbe dovuto utilizzare lo Stafford Act del 1988. Lo Stafford Act è stato utilizzato dal presidente Bill Clinton nel 2000 per combattere il virus del Nilo occidentale a New York e nel New Jersey. Fino a $ 5 milioni in aiuti federali sono stati utilizzati per aiutare questi stati a controllare le zanzare e aiutare le persone a riprendersi dalla malattia trasmessa dalle zanzare. Questa volta, la dichiarazione potrebbe avere un impatto su più stati e potenzialmente attivare la Guardia Nazionale in tutto il paese.

Health and Human Services (HHS) ha già dichiarato che questa varietà di coronavirus è una “emergenza sanitaria pubblica”. La FEMA sta attualmente collaborando con HHS per assistere il governo federale.

Con miliardi di dollari a disposizione, il governo federale tratterà i cittadini statunitensi come i cinesi vengono trattati?

Il presidente Trump ha ripetutamente elogiato il presidente cinese per la sua forte risposta al controllo del coronavirus. Con miliardi di dollari a sua disposizione, Trump utilizzerà tattiche simili a quelle utilizzate dal governo cinese?

I camion attraverseranno le strade della città, spruzzando sostanze chimiche ?

Gli individui febbrili verranno prelevati dalle loro case e messi in quarantena, non importa quale sia la causa?

Alle scuole verrà ordinato di chiudere per mesi?

Le strade della città diventeranno spaventose città fantasma, le attività commerciali locali verranno chiuse, le catene di approvvigionamento interrotte?

Quanti luoghi pubblici saranno chiusi e per quanto tempo?

I dipendenti saranno costretti a lavorare da casa?

Se i corpi si accumulano, come saranno trattati i defunti?

Le strade saranno bloccate, i viaggi saranno limitati all’interno del confine?

Per quanto tempo sarà sospeso il viaggio aereo da tutti i paesi interessati?

Quando cesserà la paura del virus?

Le quarantene e le misure drastiche saranno utilizzate per tutte le infezioni future, inclusi ma non limitati a: influenza, mielite flaccida acuta, morbillo, parotite, virus respiratorio sinciziale, polmonite, bronchite, ecc.?

Non importa quanti soldi vengono spesi per rassicurare, i virus continueranno a esistere e sfideranno le nostre economie. Non importa quante sostanze chimiche vengano spruzzate, i microbi attendono di ricolonizzare lo spazio, evolvendosi con tratti più forti. Non importa quanto siano difficili le quarantene, i virus vivono in un piano di esistenza che ancora non capiamo, sfuggendo ai confini fisici con cui cerchiamo di rassicurarci. Indipendentemente dal numero di emergenze dichiarate dagli esperti, esistono già le condizioni affinché i virus possano trarre vantaggio dalle popolazioni malnutrite e immuno-compromesse.

Non importa quanta “sicurezza” siamo rassicurati dal governo, dobbiamo imparare a rafforzare i nostri corpi e i nostri sistemi immunitari e prenderci cura delle nostre famiglie, preparandoci per potenziali sconvolgimenti sociali e sconvolgimenti del governo che potrebbero arrivare in America. Non importa quanta paura e morte siamo alimentati dai media, dobbiamo continuare a interagire l’uno con l’altro, a trattarci l’un l’altro con dignità e rispetto, ad abbracciarci, baciarci, dare alla luce e celebrare la vita.

Le fonti includono:

NBCNews.com

BusinessInsider.com

Fonte Articolo: https://www.naturalnews.com/

®wld

A loro non importa …

 

Virus: una prospettiva diversa

 

“Dacci le tue masse riunite, desiderando ardentemente essere vaccinato. Troveremo un virus e diremo che deve essere prodotto un vaccino.” 

Una stima della ricerca suggerisce che ci sono 320.000 virus sulla Terra che infettano i mammiferi.

Ciò significa: tipi di virus. Per ogni tipo, suppongo che potresti dire che ci sono almeno trilioni di singoli virus.

Quindi dovremmo essere tutti morti. Ormai lontani. Ma non lo siamo.

Prima di tutto, ci sono quelli che si chiamano virus endogeni. Vivono nel corpo umano e guardano la televisione e si trovano in giro e non causano malattie. Su test sofisticati, possono presentarsi e i ricercatori assumeranno erroneamente che stanno facendo danni. Non stanno facendo niente.

Quindi ci sono virus esogeni  Arrivano dall’esterno, entrano nel corpo e cercano le cellule in cui possono risiedere e moltiplicarsi. Il sistema immunitario se ne accorge e o li ignora come insignificanti o monta una difesa per sconfiggerli. Questi virus possono anche presentarsi in test sofisticati. I ricercatori tendono a (falsamente) credere che la semplice presenza dei virus segnali problemi (malattia).

Questo è un errore enorme. La cosiddetta infezione virale, se significa qualcosa di significativo, equivale a molto più della semplice presenza. Alcune particelle di virus che si presentano in un test non dicono nulla sulla malattia reale. Devono esserci milioni e milioni di virus che si replicano attivamente nel corpo per causare malattie.

E anche allora, un sistema immunitario sano e forte potrebbe in definitiva sconfiggere questo gruppo di piccoli doofus.

Ciò lascia chissà quanti altri virus là fuori, senza mai vivere o entrare nel corpo umano. Stanno suonando musica o la loro versione di baseball o stanno trovando condomini caldi in mucche o pecore o alci.

Ora veniamo alle ipotesi di tipo cosa succede se. Supponiamo che virus pericolosi arrivino da pianeti lontani? Supponiamo che si combinino in grotte e poi strisciano nei corpi degli scalatori? Supponiamo che i laboratori di biowar stiano giocherellando e manipolando e preparando versioni alterate di diversi virus che uccideranno milioni di persone? PUOI PROVARE QUESTO NON È COSÌ?

No, non posso, così come non posso dimostrare che un serpente viola e bianco nella Cintura di Orione non stia costruendo una radio.

Ma posso dire questo. Fare ricerche sui germi di guerra biologica non è la stessa cosa che fare ricerche di successo su di loro. Supponendo che questi scienziati stiano effettivamente sviluppando germi biowar che funzionano … beh, in un recente articolo intitolato “La gente che muore è uguale al coronavirus?” , Ho pubblicato diversi vecchi avvertimenti terribili sulle passate epidemie virali: la SARS era armata. Anche Zika. Così è stata l’influenza suina. Così è stato Ebola. Eppure … queste epidemie erano un vero disastro.

Ma vedi, le persone che hanno emesso quei terribili avvertimenti allora non si sono preoccupati, e non si preoccupano ora, che le loro previsioni non si siano mai materializzate. A loro non importa. Ogni volta che una nuova epidemia viene annunciata da un’agenzia di sanità pubblica, indicano nuovi avvertimenti.

Noi umani possiamo sistematicamente essere in grado di respingere e sconfiggere, naturalmente, 100 trilioni di miliardi di virus nell’ambiente, ma questo virus armato ci ucciderà tutti. Presto.

Nell’attuale “epopea del coronavirus”, c’è una nuova caratteristica che i profeti della sorte avversa e possono sfruttare: dopo che la parola è finita che è finita e fatta, possono dire: “Bene, vedi, in realtà più di due milioni di persone in Cina sono morte dal virus. Il governo lì lo sta coprendo. È stata un’arma biologica. PROVARE CHE NON ERA.”

C’è un’altra categoria di virus che dovrei menzionare. L’ho dettagliato negli articoli precedenti. È il virus che non c’è affatto (vedi qui e qui). È una bellezza. I ricercatori eseguono varie procedure volte a rilevarlo, ma questi scienziati inventano i MARKER che rivendicano sono prove indirette di un virus che non possono individuare direttamente. Da tali procedure folli, viene creata un’intera storia, una storia e una leggenda sul virus che non hanno mai trovato. I professionisti possono persino segnalare che questo virus mai scoperto sta causando un’epidemia globale. È una meraviglia.

Potrebbero continuare a sviluppare un vaccino contro il virus mai rilevato. Un vaccino tossico.

Oppure possono dire: “Tutti i nostri sforzi per produrre un vaccino efficace contro il virus X finora non sono stati all’altezza.” Significato: “Come potremmo fare un vaccino contro un virus che non abbiamo mai trovato?”

In fin dei conti. Alla fine, troveranno un modo.  

“Dopo, ahem, sintetizzando un gene da un campione dell’impronta neuroelettrica dell’ombra del virus recalcitrante che nasconde la caverna, siamo stati in grado di iniettare il gene nei volontari e ridurre la presenza del marcatore indiretto CR65-35 del 27,243 percento. Siamo certi che un vaccino derivato dal gene si dimostrerà efficace nel 74,2657843265 percento degli individui sani. Se si ammalano, non dare la colpa a noi. Dai la colpa al virus. Ne siamo sicuri.”

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/

******************************* 

 

 MANIPOLAZIONE  ??

Qui sotto la prima pagina dell andamento della normale influenza dell’ istituto superiore di Sanità al 22.02.2020

Qui sotto la stessa pagina aggiornata al 04.03.20

Salta all’occhio una clamorosa variazione sulla: MORTALITA’

Si dice infatti al 04.03 che la mortalità descritta è totale e NON SOLO DI INFLUENZA!

E si evoca l’indicatore ricavato dal sistema di sorveglianza della mortalità giornaliera

http://www.salute.gov.it/portale/caldo/dettaglioContenutiCaldo.jsp?lingua=italiano&id=4547&area=emergenzaCaldo&menu=vuoto

Come mai hanno fatto questa clamorosa variazioni di dati, che cambia completamente le cause dei decessi?

Vogliono diminuire le normali morti per complicazioni, soprattutto cardio-polmonari, che come potete verificare nella pagina del 22.02, sono 217 al giorno per la normale influenza, per esaltare la VIRULENZA DEL CORONA, cosicché passino tutte le misure coercitive!?

Oppure non ci vogliono raccontare che il Corona, o i Corona erano presenti da mesi e sono stati catalogati, come dovrebbe essere, virus influenzali come gli altri!?

Personalmente sono sconcertato o per la totale incapacità nella rilevazione dei dati o peggio ancora, per una estrema manipolazione della vicenda Corona, che dovrebbe venire seguita con molta attenzione dalle Autorità Giudiziarie!

Non è possibile prendere in giro la nazione e metterla in ginocchio in tutti i sensi e farla diventare lo zimbello e l’untrice del pianeta!

Vogliono prepararci per il passaggio da Epidemia a Pandemia, magari dopo il 15 marzo, data che pare sia l’ultimo giorno di una spropositata speculazione finanziaria, lanciata nel 2017, sulle possibili pandemie che potrebbero esserci sul pianeta?

A che gioco si sta prestando il nostro Governo, ammesso che ne abbiamo uno?

Una vicenda pessima, gestita con la parte opposta della bocca!

Virologi, che volutamente fraintendono la sieropositività  anti corpale, con la malattia in fase acuta e contagiosa.

Uno scandalo di falso ideologico.

Con tutti i virus presenti in questa stagione, possono trovarne decine e decine se preparano i Kit per la loro rilevazione!

E i politici? Tutti chini al soldo del potere…non quello del popolo

E la Magistratura? Questo è un attacco senza precedenti al nostro sistema democratico!

Ci vogliamo lasciar distruggere senza colpo ferire? Uscite dalle paure e rialzate il capo!

Il vero problema non è il corona, il problema sono i parassiti della nostra politica, incapaci o peggio collusi, con chi ci vuole al tappeto!

E alla classe dominante del pensiero unico scientifico, che attornia e consiglia i nostri addetti ai lavori della politica, non specializzati nel settore sanitario…chiedo: esiste ancora la correttezza e la deontologia professionale e la libertà di ricerca, senza correlazioni e finanziamenti delle multinazionali del settore?

Se Si…grazie mille!

di: Dottor Roberto Slaviero

®wld