Chernobyl: Black Bird Realtà o tradizione?

 

Black Bird – Il mistero indelebile di Chernobyl 

di The Danger

La catastrofe di Chernobyl rimane uno scenario peggiore per l’energia nucleare. L’incidente con il reattore di Chernobyl-4 nel 1986 è ancora considerato unico nella storia dell’energia nucleare con incidenti mortali correlati alle radiazioni. E un misterioso uccello nero potrebbe essere la chiave per sbloccare la storia.

Allora, cos’è successo?

Chernobyl

In sostanza, l’unica cosa che è andata storta con Chernobyl è stato tutto. Dalle reazioni a catena incontrollate alla cattiva gestione della sicurezza, l’insieme delle disgrazie che si sono verificate nell’evento è oggi una delle grazie salvifiche dell’energia nucleare. È improbabile che la sequenza di eventi possa essere ripetuta con un effetto così disastroso. Tuttavia, le conseguenze anche di questo incidente sono state estremamente esorbitanti:

L’incidente ha distrutto il reattore di Chernobyl 4, uccidendo 30 operatori e vigili del fuoco entro tre mesi e diverse altre morti in seguito … La sindrome da radiazione acuta (ARS) è stata inizialmente diagnosticata in 237 persone in loco e coinvolta nella pulizia e successivamente è stata confermata in 134 casi. Di questi, 28 persone sono morte a causa dell’ARS entro poche settimane dall’incidente.

E il misterioso uccello nero di Chernobyl potrebbe fornire una risposta a coloro che cercano un significato nel caos.

Black Bird

La leggenda dell’uccello nero cambia spesso, ma la narrazione parla di qualcosa del genere:

Vari resoconti dettagliati testimoniano una creatura nera simile a un uccello intorno all’area del reattore di Chernobyl-4. I dettagli al riguardo sono emersi lentamente dopo il crollo del reattore nucleare. Apparentemente, i lavoratori che morirono furono tra quelli a testimoniare questa creatura. Si diceva che coloro che vedevano l’uccello nero sperimentassero incubi nelle settimane successive. Ancora più spaventoso, alcuni hanno riferito di aver ricevuto strane telefonate dopo il disastro, e i credenti l’hanno attribuito all’uccello nero.

Lo scopo esatto dell’uccello nero è relativamente fluido dalla ripetizione alla narrazione, a volte funge da presagio di sventura e a volte ne è la causa.

A causa delle somiglianze tra le loro descrizioni, alcuni hanno collegato le storie dell’uccello nero di Chernobyl a Mothman, un famoso mezzo uomo e mezzo mostro della tradizione.

Articolo Correlato: proliferazione della fauna selvatica nella zona di esclusione di Chernobyl

Realtà o tradizione?

Purtroppo, la migliore fonte di informazioni per questa tradizione sarebbe quella dei lavoratori che potrebbero averlo visto in azione o meno. Senza la loro testimonianza, potremmo non conoscere mai la piena verità di ciò che è accaduto a Chernobyl. Ma il suo impatto sopravvive – come una coda ossessionante di una storia già complessa e tragica.

Per vedere di più sulla famosa creatura del disastro di Chernobyl, guarda questo video qui sotto!

Fonte: https://www.ancient-code.com/black-bird/

®wld