Progetto SCoPEx: Oltre la Geoingegneria

    

Progetto SCoPEx: Bill Gates sta perseguendo un piano per realizzare il GENOCIDIO planetario con il pretesto di fermare il “cambiamento climatico”  

(Natural News) 

SCoPEx è l’acronimo di “Stratospheric Controlled Perturbation Experiment”, ed è il nome di un nuovo esperimento di genocidio globale finanziato da Bill Gates progettato per eliminare la maggior parte degli esseri umani viventi collassando la biosfera. Il pericoloso piano SCoPEx, che è stato ideato da scienziati pazzi ad Harvard, è perfettamente in linea con i sogni genocidi del candidato alla presidenza democratica comunista Bernie Sanders, che ha recentemente annunciato la sua approvazione per espandere gli aborti di massa attraverso le nazioni del Terzo mondo al fine di ottenere uno spopolamento accelerato di persone marroni e nere.

Sia SCoPEx che lo schema di controllo della popolazione eugenetica di Bernie Sander sono stati confezionati sotto l’etichetta di fermare il “cambiamento climatico”, una falsa crisi inventata dai globalisti per diffondere l’isteria di massa e convincere la gente del mondo a rinunciare a tutte le libertà rimanenti.

“Questo non è il piano di crack di un inventore casetta da giardino”, scrive il Daily Mail del Regno Unito. “Il progetto è finanziato dal miliardario e fondatore di Microsoft Bill Gates e lanciato dagli scienziati dell’Università di Harvard.”

Ricreare enormi eruzioni vulcaniche che hanno causato un crollo globale delle colture alimentari

Il progetto SCoPEx cerca di replicare gli effetti di un disastro del vulcano apocalittico come l’ eruzione del Monte Tambora del 1815, che espulse così tanta particella nell’atmosfera da produrre quello che fu chiamato “l’anno senza estate”. il pianeta, portando alla fame di massa e alla malattia. Questo è ciò che Bill Gates e gli scienziati pazzi di oggi stanno lavorando per replicare con mezzi artificiali. E sì, si tratta di scatenare la fame di massa, il genocidio e lo spopolamento su scala globale.

Il meccanismo attraverso il quale ciò è ottenuto è piuttosto semplice. Espellendo milioni di tonnellate di particolato (cioè inquinamento) nella stratosfera, una quantità misurabile di luce solare viene bloccata e impedisce di raggiungere la superficie della Terra, dove crescono le piante. Tutte le piante hanno bisogno della luce solare e dell’anidride carbonica per la fotosintesi, quindi ridurre la luce solare – anche un po ‘- avrebbe devastato le reti alimentari, le colture alimentari e gli ecosistemi a base vegetale in tutto il pianeta. Poiché gli ecosistemi marini dipendono anche dalla fotosintesi che si svolge nel fitoplancton, il pilastro delle reti alimentari marine, gran parte della vita oceanica come la conosciamo oggi crollerebbe, portando a un incubo ecologico a cascata che distruggerebbe le forniture alimentari globali e porterebbe al fame di massa di esseri umani, animali terrestri e creature marine.

Non siamo i soli a preoccuparsi delle implicazioni della geoingegneria su scala planetaria e dell’inquinamento di massa deliberato dei cieli. Anche il Daily Mail del Regno Unito ammette che il progetto genera, “il timore di poter innescare una serie disastrosa di reazioni a catena, creando il caos climatico sotto forma di gravi siccità e uragani e portando la morte a milioni di persone in tutto il mondo”. The UK Daily La posta continua:

Un timore è che la diffusione di polvere nella stratosfera possa danneggiare lo strato di ozono che ci protegge dalle radiazioni ultraviolette pericolose che possono danneggiare il DNA umano e causare tumori. I climatologi sono anche preoccupati che tale armeggiamento potrebbe interrompere involontariamente la circolazione delle correnti oceaniche che regolano il nostro tempo. Questo stesso potrebbe scatenare uno scoppio globale di eventi climatici estremi che potrebbero devastare i terreni agricoli, spazzare via intere specie e favorire epidemie di malattie … Questa “soluzione” da sogno sembra avere un grande potenziale per diventare un incubo globale.

Si noti che tutto questo viene deliberatamente lanciato nel nome di “cambiamento climatico”, che è diventato il grido di maniaci genocidi come Bill Gates, Elizabeth Warren e Bernie Sanders … persone che ora parlano apertamente dell’eugenetica e dello spopolamento su scala globale come ” l’unico modo per salvare il pianeta. ”Warren afferma addirittura che all’umanità rimangono solo 11 anni sul pianeta Terra prima che un’apocalisse climatica distrugga tutto. Quindi usano questa paura inventata per giustificare l’omicidio di massa, essenzialmente dicendo al mondo che miliardi di umani dovranno morire per impedire il collasso del pianeta. Eppure il vero collasso è stato progettato da queste stesse persone che cercano attivamente di realizzare un genocidio su scala planetaria.

Se avranno successo, uccideranno 1000 volte più persone dell’Olocausto. Stiamo parlando di circa sei miliardi di umani annientati dai globalisti, tutti in nome del “salvare il pianeta”. È difficile sconfiggere Hitler Hitler, ma Bill Gates potrebbe ancora passare alla storia come l’uomo che ha guidato l’inquinamento globale programma che ha ucciso sei miliardi di umani. (Tutto in nome della cura dell’ambiente, ovviamente.)

Non è più una teoria; questi programmi sono finanziati e implementati proprio ora

Non è più una teoria della cospirazione secondo cui i leader politici e scientifici del mondo vogliono uccidere in massa l’umanità: ora è ammesso e scoperto. Gli esperimenti sono già finanziati e in corso proprio in questo momento. Tutte le voci della ragione che stanno suonando l’allarme su questo problema sono censurate, messe a tacere, decodificate e ridicolizzate. Eppure gli esperimenti sono attualmente in corso per inquinare sistematicamente l’atmosfera. Ora, grazie alla follia del culto del cambiamento climatico, l’obiettivo è inquinare il pianeta e bloccare il sole, quindi far crollare le reti alimentari globali e far morire di fame miliardi di persone.

Questo va oltre la geoingegneria. In realtà è terraformante, come ho spiegato negli articoli precedenti.

Guarda il mio video esclusivo che spiega tutto questo e condividi ovunque tu sia.

https://www.brighteon.com/dffce8b7-cc83-47a9-a19c-1bd7d829702d 

Discuterò in dettaglio questo programma globale di eugenetica in un prossimo evento dal vivo a Branson, Missouri. L’evento è prodotto da GenSix.com che vende anche l’accesso in streaming live per guardare tutti gli oratori, per tre giorni. Il mio intervento si concentra sull’agenda di terraformazione e sul piano globalista per eliminare la maggior parte degli esseri umani dal pianeta Terra, preparando la Terra per quella che io chiamo “un’era post-umana”.