Sperimentazione transgender sui bambini – il Cult LGBT

https://gender.news/2019-04-26-staff-members-are-quitting-their-jobs-national-health-service-rampant-transgender-experimentation.html

I membri dello staff stanno lasciando il loro lavoro presso il servizio sanitario nazionale del Regno Unito a causa della dilagante sperimentazione transgender sui bambini

di: Ethan Huff 

(Notizie Natural News)

Esiste un esodo di massa all’interno del National Health Service (NHS), il programma ufficiale di assistenza sanitaria gestito dal governo del Regno Unito, su politiche corrotte che un numero crescente di ex dipendenti sta descrivendo come sperimentazione scientifica non dimostrata sui bambini con disforia di genere.

Secondo quanto riferito, più bambini minorenni che mai in Inghilterra vengono ora raccomandati per la “terapia” di transizione di genere sotto forma di droghe e chirurgia, anche quando sono semplicemente confusi – dato che molti giovani in via di sviluppo si spostano naturalmente nella pubertà fino all’età adulta.

Ben 18 persone si sono finora rassegnate alla clinica di genere dell’NHS a causa dell’oltraggio e dell’orrore per quello che hanno visto accadere negli ultimi anni. In sostanza, ai bambini di tre anni vengono dati i bloccanti della pubertà e, in alcuni casi, gli ormoni cross-sexi irreversibili, in concessione irrispettosa al Cult of LGBT.

“Credono che alcuni bambini gay che lottano con la loro sessualità vengano erroneamente diagnosticati come “transgender” dalla clinica GID (Gender Identity Development Service), “i rapporti rivelano come questi ex dipendenti del NHS si sentono riguardo a ciò che sta accadendo in nome della “tolleranza” “E” accettazione”.

“Tutti e cinque gli ex dipendenti erano responsabili della decisione su quali giovani transidentificanti dovessero essere trattati con bloccanti ormonali per arrestare il loro sviluppo sessuale. La stragrande maggioranza di coloro che iniziano i bloccanti continuano ad avere ormoni sessuali incrociati irreversibili quando raggiungono i 16 anni”, aggiunge il rapporto.

Per ulteriori notizie correlate, assicurati di controllare Gender.news.

Il numero di minori che fanno riferimento alla “terapia” transgender è aumentato di 26 volte dal 2010

Nell’ultimo decennio, il numero di bambini riferiti alla clinica di genere NHS è aumentato drasticamente da soli 94 nel 2010 a 2.519 nel 2018 – un aumento di 26 volte, che molti dipendenti del NHS con cognizione vedono come indicativo di un problema grave.

Non solo molti dei bambini vengono indirizzati alla clinica di genere NHS non essendo adeguatamente valutati usando metodi clinici standard, ma sono anche attivamente incoraggiati alla “transizione” per nessun’altra ragione se non quella di soddisfare il programma militante guidato dalla LGBT.

“Negli ultimi due anni ho sentito che quello che mi ha trattenuto nel lavoro era il senso che c’era un numero enorme di bambini in pericolo”, un ex medico ha detto ai media locali della sua ragione per rimanere tanto a lungo quanto lei. “Ero lì per proteggere i bambini da eventuali danni.”

Un altro ex medico ha detto allo stesso media locale che crede che l’intera situazione sia un attacco ai bambini, e specialmente ai bambini “vulnerabili”. È un grande esperimento malato su piccoli umani che non possiedono ancora i mezzi per prendere tali decisioni da soli, e sono invece costretti a farlo dai gregari LGBT come parte dell’agenda malvagia della mafia omosessuale per l’umanità.

“Quando si tratta di ciò che sta causando, un numero crescente di persone si identifica come transgender, tutti gli adolescenti attraversano una fase nota come” formazione di genere”, hanno dichiarato la dott.ssa Michelle Cretella, MD, FCP, presidente dell’American College of Pediatricians e oppositore veemente della transizione di genere nei bambini, che lei dice apertamente è una forma di pedofilia, durante un discorso lo scorso anno a Rhode Island.

“Durante questo periodo … un certo numero è suscettibile al “marketing”di essere” intrappolato nel corpo sbagliato”, ha aggiunto, sottolineando che il sesso biologico è fisso e “non è assegnato”.

“Il sesso è determinato al momento del concepimento dal nostro DNA ed è impresso in ogni cellula del nostro corpo”, osserva la dottoressa Cretella. “La sessualità umana è binaria. O hai un cromosoma Y normale e diventi un maschio o se non lo hai diventerai una femmina. Ci sono almeno 6.500 differenze genetiche tra uomini e donne. Ormoni e chirurgia non possono cambiare questo.”

Le fonti per questo articolo includono:

DailyWire.com

NaturalNews.com

https://gender.news/

Pubblicato su: https://www.naturalnews.com/index.html 

®wld