Crea sito

Un bailamme economico-finanziario-climatico

Italia sotto attacco: finanziario e climatico? 

di marceellopamio  

Il periodo storico che stiamo vivendo attualmente in Italia è certamente molto pregnante sotto vari punti di vista. 

Nonostante i tentativi beceri del Sistema di deviare l’attenzione pubblica mediante le armi di «distrazioni di massa» (tragedie umane, violenze e stupri di gruppo, innocenti incarcerati, ecc.), quello che sta avvenendo è scandaloso. E quello che sta avvenendo non deve essere percepito dal popolo-gregge.  

Il nocciolo della questione è questo: che piaccia o meno (che sia coerente o meno) in Italia c’è un governo democraticamente eletto dai cittadini. Abbiamo avuto una serie di governi tecnici (tecnicamente governi golpisti) che nessuno aveva voluto e/o votato. L’ultimo in ordine cronologico, sicuramente il più scandaloso, quello del Pd è stato una emanazione diretta dei Poteri Forti internazionali, e i risultati sono sotto gli occhi di coloro che ancora hanno dei neuroni adibiti a trasdurre la realtà: distruzione sistematica dello stato sociale.

Ora (apparentemente) le cose, anche a livelli internazionali, hanno preso un’altra piega, per qualcuno inaspettata: l’elezione di Donald Trump negli States, l’uscita dalla zona euro dell’Inghilterra e qui da noi l’elezione di un governo per così dire popolare.

Veniamo al punto: il governo giallo-verde, secondo l’establishment dittatoriale europeo, avrebbe la grave colpa di essere un governo populista, quindi molto pericoloso per la stabilità del Sistema stesso. 

Certi Poteri stanno temendo l’effetto domino: l’Italia potrebbe infatti essere un esempio per altri paesi e quindi generare a cascata una deriva destabilizzante per l’ordine costituito. Per questo e altri motivi si deve fermare con ogni mezzo lecito o meno. 

Attacco speculativo e finanziario 

Esistono vari strumenti per far ritornare all’ovile la pecora nera smarrita: dalle agenzie di rating, al fantomatico spread. 

Le agenzie di rating sono nate agli inizi del Novecento negli Stati Uniti e hanno lo scopo di analizzare la solidità finanziaria di soggetti quali stati, enti, governi, imprese, banche, assicurazioni. Le principali agenzie sono tutte statunitensi: Moody’s, Standard & Poor’s e Fitch. 

Il rating, che valuta l’entità del rischio di credito, si divide in due principali categorie: il rischio commerciale ed il rischio paese, ma non misura altri tipi di rischi quale il rischio di tasso o di cambio, ecc. La valutazione della capacità del debitore di far fronte al rimborso del proprio debito finanziario viene fornita ricorrendo ad una scala alfabetica, che va da un valore massimo ad uno minimo.

Un monitoraggio effettuato dall’Adusbef su oltre 1.000 “report” emessi a pagamento dalle maggiori agenzie di rating, anche di origine bancaria, ha rappresentato la prova che tali rapporti sono risultati sballati al 91% ed efficaci al 9%.  

Quando le agenzie diffondono su internet, tramite lettere finanziarie o stampa specializzata i loro reports su società quotate, i consigli (ad acquistare: buy; vendere: sell; o tenere: hold ) 9 volte su 10 si sono rivelati vere e proprie bufale a danno dei risparmiatori i quali hanno messo a repentaglio il loro risparmio, con perdite maggiori rispetto alla loro normale capacità di investimento. 

Le società di rating essendo pagate dai committenti e non dagli investitori, sono portatrici sane di un conflitto di interessi gravissimo. 

Il 19 ottobre 2006, 2 delle 3 agenzie di rating che agiscono in regime di oligopolio, hanno declassato l’Italia, hanno dato cioè un voto negativo alla capacità dell’Italia di gestire la sua economia.

Non è la prima volta che questo accade, infatti nell’agosto 1992, Standard & Poor’s declassava il debito italiano e casualmente a settembre, l’ebreo ungherese George Soros, speculava sterlina contro lira.

Il risultato è stato la svalutazione del 30% della lira, uscita dallo SME (mercato europeo) e l’apertura ai capitali anglo-statunitensi che sono entrati nel nostro paese per comprare a prezzi stracciati aziende e società importanti come Iri, Enel, Ina, Eni, Cirio, ecc. 

Grazie alla deregolamentazione dell’economia, queste agenzie sono diventate il “Grande Fratello” finanziario e hanno progressivamente accumulato un potere immenso, superiore a quello degli stati e delle banche centrali, determinando le decisioni di tutti gli attori economici globali. 

Dietro le agenzie… 

Le «tre sorelle» del rating non sono solamente l’espressione dell’intreccio dominante delle multinazionali, ma una vera e propria struttura organizzata delle principali banche planetarie che controllano il sistema finanziario e debitorio delle nazioni e di tutti i settori dell’economia sia privata che pubblica.  

Dietro le potentissime agenzie ci sono infatti i soliti noti, come Capital World Investors, The Vanguard Group, BlackRock Fund Advisors, State Street Global Advisors. 

Eccoli qua i signori della finanzia internazionale, coloro che decidono le sorti di società, multinazionali, governi e paesi.  

Attacco all’Italia 

E’ fuori da ogni discussione che nel nostro paese sta imperversando dall’esterno una vera e propria dittatura finanziaria e politica (Commissione Europea e banchieri internazionali) che a colpi di normative, spread e declassamenti vuole da una parte avvertire il governo di turno, e dall’altra intimorire le masse mediante spauracchi. 

Si tratta di strategie magistrali che hanno lo scopo di indurre nel cervello delle persone la paura del cambiamento. E’ sempre meglio che le masse «preferiscano rimanere nelle loro catene abbandonando ogni velleità di liberazione».[1]  

La paura di perdere denari, di inficiare il tasso del mutuo, di perdere valore di acquisto sta letteralmente bloccando e condizionando milioni di coscienze.

Una conferma arriva da «Zero Hedge», uno dei più importanti siti economici alternativi americano. 

«L’Establishment europeo ha appena dichiarato guerra all’Italia» è il titolo con cui Zero Hedge commenta un’intervista alla CNBC di Jeroen Dijsselbloem, l’ex ministro delle finanze olandese che è stato presidente dell’Eurogruppo. 

Nell’intervista Dijsselbloem invita apertamente la speculazione a lanciare un attacco alle finanze italiane, spiegando loro (ai mercati) esattamente come devono fare.[2]  

La cosa gravissima è queste dichiarazioni sono uscite dalla bocca di un «consigliere strategico del Meccanismo Europeo di Stabilità, EMS», ossia quell’istituzione europea che dovrebbe fornire assistenza ai paesi dell’area euro che sono in crisi economica, e al quale l’Italia partecipa con più di 125 miliardi di euro, di cui oltre 14 miliardi già versati. 

Ci si mette pure il clima 

Non bastavano le critiche e gli attacchi politici da parte dell’Unione Europea, le speculazioni da parte delle istituzioni finanziarie globaliste, ora ci si mette anche il clima. 

Il cambiamento climatico è oramai una verità oggettiva fuori da ogni discussione, se poi sia un fenomeno ciclico naturale o del tutto innaturale causato dall’uomo, questo è un altro discorso.

In questa sede interessa solo la guerra climatica. Usciamo una volta per tutte dall’aureola della cospirazione perché oggi sappiamo che la «guerra climatica» è una triste realtà. Lo sappiamo anche grazie alla denuncia di Fabio Mini, generale della Nato. 

Secondo Mini: «La guerra ambientale non è più solo una ipotesi: è già in atto. Ma guai a dirlo, si passa per pazzi». 

«La bomba climatica è la nuova arma di distruzione di massa a cui si sta lavorando in gran segreto per acquisire vantaggi inimmaginabili su scala planetaria. Alluvioni, terremoti, tsunami, siccità, cataclismi. Uno scenario che purtroppo non è più fantascienza».

«I militari hanno già la capacità di condizionare l’ambiente: tornado, uragani, terremoti e tsunami alterati o addirittura provocati dall’uomo sono una possibilità concreta»[3]  

Se è vero quello che dice il generale, oggi i militari possiedono e usano una tecnologia in grado di modificare a proprio piacimento il clima di una regione. 

Per cui se il governo di un paese qualsiasi non si sta comportando secondo il ruolino di marcia imposto dal regime, il Sistema può interferire direttamente e/o indirettamente sul clima (Haarp, scie chimiche, ecc. ma anche sul lato economico-finanziario e sanitario con epidemie) facendo piegare le ginocchia ai governanti di turno. 

Viene da sé che in uno stato di calamità o di crisi diventa molto complesso portare avanti le proprie politiche per chi è al comando, anche perché essendo ancora dentro il meccanismo europeo (vera e propria prigione che ha di fatto cancellato le sovranità), non si possono mettere in atto politiche economiche e monetarie (stampare moneta per esempio), per cui si finirà incastrati ancor di più nella morsa degli aguzzini. A meno che… 

Con questo non si vuole affermare che la situazione post-apocalittica che stiamo vivendo in queste ore in Italia sia una macchinazione diabolica di qualche mente perversa, ma la sincronicità quasi perfetta con gli altri accadimenti economico-finanziari fa sorgere almeno qualche dubbio… 

Nonostante tutto questo bailamme economico-finanziario-climatico, il Regime che sta facendo di tutto per non perdere il potere acquisito è prossimo al collasso. E lo sanno alla perfezione. 

Quello che è in atto – ignorato e oscurato volutamente dai media mainstream – è un profondissimo e inesorabile risveglio di coscienze. Certamente un processo lento, ma inesorabile e inarrestabile. 

E va anche detto che dietro a questo movimento, altri governi stanno lavorando nell’ombra, non per contrastarlo ma per agevolarlo…

Note   

[1] Diego Fusaro citazione   

[2] «Hanno progettato il golpe. Per aggiotaggio», Maurizio Blondet, www.maurizioblondet.it/hanno-progettato-il-golpe-dijsselbloem-lo-ha-ammesso/  

[3] «Clima impazzito? No è guerra climatica» Fabio Mini generale Nato,  http://retenews24.it/clima-impazzito-no-e-guerra-climatica-parla-il-generale-nato-ecco-costa-accadendo-davvero-e-cosa-accadra-entro-il-2025/   

Fonte: https://disinformazione.it/ 

®wld

La promozione di abitudini malsane di consumo alimentare

‘Food Inc’. L’industria Alimentare

Food, Inc. è un film documentario statunitense del 2008 diretto da Robert Kenner e candidato al premio Oscar nel 2010 come miglior documentario. 

Il film tratta il tema della produzione e del mercato alimentare, principalmente quella su grande scala, che esiste negli Stati Uniti.

Nel primo segmento del film si esamina la produzione industriale di carne (pollo, manzo e maiale), definita disumana, crudele con gli animali, economicamente ed ambientalmente insostenibile.

Il secondo segmento guarda alla produzione industriale di cereali e verdure (soprattutto mais e fagioli di soia).

Il terzo ed ultimo segmento del film parla del potere economico e giuridico, come ad esempio le leggi alimentari sulla diffamazione delle aziende alimentari più importanti (come Monsanto, Cargill, Coca-Cola, Walmart, ecc.), i profitti delle quali sono basati sulla fornitura di cibo a buon mercato, ma contaminato, l’uso massiccio di sostanze chimiche derivate dal petrolio e la promozione di abitudini malsane di consumo alimentare, da parte del pubblico USA.

L’abbandono del Columbus Day

  

Il Columbus Day prova che la Storia è stata scritta dai vincitori che hanno indotto la gente a Celebrare gli omicidi di massa  

di Matt Agorist 08 Ottobre 2018 dal sito web TheFreeThoughtProject  traduzione di Claudiordali  Versione originale in inglese Versione in spagnolo  

Finalmente le persone stanno diventando consapevoli del fatto che Colombo era un tiranno e genocida,ma solo dopo averlo celebrato come “eroe” per secoli… 

Negli ultimi anni, molte città in tutto il paese hanno giustamente abbandonato la celebrazione del Columbus Day. 

Dopo aver detto e ridetto ai bambini, per oltre un secolo, che Colombo “scoprì” l’America, il mondo si sta finalmente svegliando alla realtà che non solo Colombo non ha scoperto l’America, ma che è stato un tiranno omicida e stupratore che scatenò un enorme genocidio. 

Purtroppo, ci sono ancora molte scuole in tutto il paese che continueranno a celebrare questo tiranno e ne faranno un punto di forza. La storia viene scritta dai vincitori, persino se sono dei ladri e degli assassini. 

Gli archivi storici sono tenuti da coloro che sono al potere e, il più delle volte, ottengono quel potere senza mezzi scrupoli e fanno qualsiasi cosa per tenerselo, incluso pubblicare delle versioni eroiche della loro storia che non sono mai accadute. Lo dimostra il fatto che a Colombo è stato dedicato un giorno di festività nazionale.  

Come disse una volta Napoleone

“Che cos’è la storia, se non una favola su cui ci si è messi d’accordo?” 

Cristoforo Colombo viene celebrato perché, 

“nel 1492 navigò nell’oceano blu” e “scoprì il nuovo mondo”,

… ma oltre al fatto che in realtà non scoprì nulla, c’è un lato molto oscuro nella vita di Colombo, che non è ancora stato scritto nei libri di storia scolastici, nonostante il fatto che le scuole stanno cessando di celebrare la sua festa nazionale. 

Come ha fatto notare l’Irish Central, quando Colombo e i suoi uomini esplorarono le terre dell’attuale Repubblica Dominicana e Haiti, trovarono una schiacciante abbondanza d’oro, per cui la brama di Colombo per la fama e la fortuna,

“mise in moto un’ondata implacabile di omicidi, stupri, saccheggi e schiavitù, che alterò per sempre il corso della storia umana.”

Il prete cattolico Bartolomé de las Casas trascrisse i diari di Colombo e testimoniò riguardo le violenze che raccontavano, facendo notare che oltre 3 milioni di persone morirono a causa delle guerra e delle schiavitù promosse da Cristoforo Colombo. 

De las Casas scrisse: 

“C’erano 60.000 persone che vivevano su questa isola, compresi gli indiani; ciò nonostante, dal 1494 al 1508, oltre 3 milioni di persone morirono per la guerra, la schiavitù e le miniere”. 

Sottolineando il fatto che la storia è scritta dai vincitori, de las Casas concluse il suo scritto ponendo questa domanda:

“Chi, nelle future generazioni, crederà a questo? Io stesso lo sto scrivendo da testimone oculare ed esperto, eppure a stento riesco a crederci”.

Infatti, ci sono voluti decenni per convincere la gente a mettere in discussione la storia ufficiale di Colombo. 

Tuttavia, sembra che questa consapevolezza stia accadendo sempre più rapidamente, grazie al crescente accesso alle informazioni. 

Quando Gutenberg introdusse la macchina da stampa nel 1440, il mondo non aveva idea che le cose stavano per cambiare drasticamente. Prima del rilascio e della produzione della macchina da stampa, i libri erano incredibilmente costosi, rari, per lo più scritti in latino e riservati ai reali e al clero. 

La diffusione delle informazioni fu tenuta sotto chiave. 

Tuttavia, pochi decenni dopo la sua diffusione in tutto il mondo, la stampa di Gutenberg aveva pubblicato centinaia di milioni di libri. L’operazione della macchina da stampa divenne un’attività e diede il nome a una nuova branca mediatica, la stampa.  

Il mondo stava diventando informato.  

Acclamata come una delle più importanti invenzioni della storia umana, la stampa aiutò le società a liberarsi dall’ignoranza e dalla schiavitù imposte loro dai “custodi” dell’informazione. 

Nei successivi 400 anni, coloro che ebbero accesso alle informazioni sulla pace e la libertà, cominciarono a insorgere contro i loro oppressori. Al posto delle monarchie e delle dittature, nacquero le repubbliche e le democrazie.  

Il mondo era sulla buona strada per diventare la Terra della Libertà, ma sfortunatamente, con le informazioni … arriva anche la propaganda. 

Non essendo in grado di controllarne la diffusione, i tiranni decisero di controllare le informazioni vere e proprie. Alcuni libri furono bruciati, banditi ed evitati.  

Furono promossi solo i libri nazionalistici che sostenevano l’establishment e che portarono intere società a credere alle loro storie patriottiche e di come i loro paesi, 

‘svolsero un ruolo chiave nello sviluppo del mondo moderno’.

“Chi controlla il passato controlla il futuro;
chi controlla il presente
controlla il passato.”
George Orwell 

Per decenni, il mondo è stato ingannato dalle fantastiche propagande dell’establishment, che scrissero la loro versione della loro storia eroica.  

I tiranni furono dipinti come salvatori e gli assassini di massa vennero salutati come grandi esploratori. Il mondo stava scivolando indietro verso una buia epoca di controllo e manipolazione. 

Tuttavia, ci fu una cosa di cui i custodi delle informazioni non tennero conto: 

Internet. 

Proprio come la macchina da stampa del XV secolo, anche Internet ha rivoluzionato la diffusione delle informazioni. 

Con Internet é arrivato l’accesso istantaneo e immediato a qualsiasi informazione; la distanza non fu più un ostacolo alla comunicazione e nacquero i media alternativi. 

Ora, a ricevere le informazioni non sono più milioni di persone, bensì miliardi. Ora è possibile accedere a una quantità illimitata, e in continua espansione. di informazioni, tramite un dispositivo che può stare nelle vostre tasche. 

Gli effetti incoraggianti della diffusione delle informazioni si stanno concretizzando quotidianamente. Grazie alla massiccia diffusione delle informazioni, le persone si stanno svegliando alla natura ridicola e vile di celebrare certe gesta totalmente indicibili. 

Le città di tutto il paese stanno abbandonando il Columbus Day perché l’informazione li ha liberati dal credere a una menzogna. 

Come riferisce la CNN, proprio quest’anno, almeno una dozzina di città americane – tra cui San Francisco e Cincinnati – hanno deciso di smettere di ricordare il Columbus Day e, al suo posto, lunedì celebreranno la Giornata dei Popoli Indigeni.  

Questo rifiuto della falsa storia segna l’inizio della fine di una fiaba che è stata cacciata giù per le gole degli scolari da troppo tempo. Tuttavia, questo gesto non è abbastanza, se continuiamo a ignorare l’attuale oppressione dei nativi americani. 

Gli indigeni del continente nordamericano vengono ancora oppressi e uccisi a un tasso altissimo. È ora che iniziamo a portare questa conversazione in prima linea nel dibattito pubblico. 

C’è ancora una lunga strada da percorrere, ma la riduzione dell’ignoranza è lo strumento con cui arriveremo alla fine…  

Fonte: https://www.bibliotecapleyades.net/

®wld

La tossicità è una forza trainante della malattia sulla Terra e sui suoi abitanti

    

Il Sole Artificiale, le Frequenze Oscure e la Luce della Verità  

Rosanne Lindsay, Collaboratore Waking Times

(Corsivo mio: ho lasciato tutti i link dell’articolo volutamente tradotti dal traduttore di Google per una maggiore fruizione in lingua italiana. Leggi QUI l’articolo in lingua originale) 

In un universo doppio e binario, ti aspetteresti che ci siano opposti a tutto: notte e giorno, freddo e caldo, giusto e sbagliato, verità e bugie, bianco e nero. Nella divisione politica, il rosso e il blu sono due facce della stessa moneta sporca. Questi estremi servono un’agenda di controllo per mantenere le persone che scelgono una parte piuttosto che un’altra. L’ingegneria sociale dall’alto mantiene le persone divise in due metà invece di vedere che siamo multidimensionali. 

Gli opposti in realtà non esistono come bianchi e neri, o giusti e ingiusti. Le aree di grigio e verde e giallo sono ignorate o censurate. Freddo e caldo sono davvero punti su un continuum di temperatura. Quando metti la mano calda su un bicchiere freddo di limonata, la temperatura di ciascuno raggiunge un equilibrio.   

Il Sole  

Sulla Terra, la notte e il giorno sono divisi dalla luna e dal sole. Il sole riscalda il pianeta e porta la vita attraverso la sua energia elettrica al plasma nel nostro universo elettrico. È una fonte importante di vitamina D che rafforza il sistema immunitario umano. Il sole, di per sé, è vivo, multidimensionale, ha coscienza e si collega all’espansione della coscienza umana. La credenza indiana tradizionale dice che gli spiriti defunti di esseri umani illuminati passano prima nella luce del Sole e poi in dimensioni o regni oltre; il Sole è una specie di porta attraverso cui la coscienza umana potrebbe muoversi dopo la morte fisica. Questa luce è anche vista nella Bibbia come coscienza di Cristo.

  • Nella Bibbia, Giovanni 14: 6 Gesù disse: “Io sono la via, la verità e la vita.
  • Nessuno viene al Padre se non attraverso me.” 
  • Cristo disse: “Io sono la luce del mondo. Ogni occhio mi vedrà.” 
  • Salmo 48:11: “Il signore è uno scudo e un sole”. 
  • Giovanni 1: 5: “Dio è luce”. 
  • Ebrei 12:12: “Il nostro Dio è un fuoco divorante. 
  • Luca 17:21: “Il Regno di Dio è dentro di te”. 
  • San Patrizio (390 d.C.): “Il vero Cristo è il sole”. 

La Bibbia avverte anche di una falsa luce. Nel mondo di oggi, questo significa qualsiasi sole artificiale.  

Sole artificiale e falsa luce 

Composto da 149 lampade per simulare la luce del sole, la fonte di luce a base di Xenon è stata piantata dagli scienziati nel cielo nel 2017. In un articolo di Wired.com: 

“L’array da 3,8 milioni di dollari è alto 50 piedi e riempie un edificio di tre piani a Juelich, in Germania. Gli scienziati possono concentrare l’a nido d’ape da 350 kilowatt delle lampade allo xeno ad arco corto su un’area di 61 pollici quadrati e creare 10.000 volte la radiazione solare che altrimenti brillerebbe in quel punto. E la temperatura in quel punto? Fino a 5.400 gradi Fahrenheit.” 

Gli scienziati sostengono che la manipolazione delle radiazioni sia utile quando si desidera testare la radiazione solare su cose come i satelliti. Tuttavia, la radiazione solare è anche accusata come causa del “cambiamento climatico” da un gruppo che governa la gestione della radiazione solare: una contraddizione lampante. 

La vera domanda è perché aggiungere un sole artificiale quando il vero sole è stato la fonte di vita sul pianeta? Perché aggiungere un sole minuscolo e finto quando il grande sole è di magnitudo di gradi più potente? Il prossimo campo solare e il campo magnetico debole preoccupano i meteorologi? La proposta?

Controllo. False luci Il governo distribuisce simulatori solari e altre tecnologie senza discussione e le persone vengono sottoposte al lavaggio del cervello. Nessuno ritiene che il cambiamento climatico sia una manipolazione del clima. Nessuno considera se il falso sole è lì per bloccare di proposito il vero sole 

Arma meteorologica 

Le modifiche meteorologiche sono in corso da oltre un secolo. Gli articoli di giornale mostrano una linea temporale geo-ingegneristica risalente al 1800 utilizzando la semina delle nuvole prima dell’irrorazione aerea. Mentre gli ingegneri sociali creano un’opposizione controllata incolpando i teorici della cospirazione per un insabbiamento, non c’è copertura governativa se qualcuno può trovare documenti che rivelano l’agenda del tempo su internet. 

L’Air Force degli Stati Uniti ha prodotto un documento rivelatore nel 1995 dal titolo: “Il tempo come forza moltiplicatore: possedere il tempo“. Nessuno “possiede” il tempo. Il governo è complice nello spruzzare popolazioni per la sperimentazione. Nanochip e Smart Dust sono i nuovi mezzi tecnologici per il progresso dell’agenda di microchip umano . È un controllo governativo con un consenso implicito che danneggia il pianeta e tutta la vita. 

I politici sono messi lì per darti l’idea di avere la libertà di scelta. Non lo fai. Non hai scelta. Hai proprietari. Loro ti possiedono … Il tavolo è inclinato, gente, il gioco è truccato. E nessuno sembra accorgersene. A nessuno sembra importare. – George Carlin, umanitario, comico 

La tossicità è una forza trainante della malattia sulla Terra e sui suoi abitanti. Nel corso dei secoli e dell’ultimo decennio, nonostante i regolamenti governativi per ridurre le emissioni tossiche, le esposizioni sono solo aumentate.  

La Guerra dell’energia

La guerra energetica contro gli umani, le piante e la Terra arriva in molte forme. L’armamento meteorologico non viene solo attraverso la geoingegneria, ma è anche la manipolazione della ionosfera che utilizza campi elettromagnetici da array di celle cellulari o array più grandi, noti come HAARP. Ci sono anche dozzine di generatori sul pianeta, sia nei deserti che negli oceani, che generano “smog” dove non si trovano città.  

Il programma di ricerca aurorale attivo ad alta frequenza (HAARP) è una schiera di antenne da 3,6 milioni di watt gestito dall’esercito statunitense a Gakona, in Alaska. Fin dal Trattato per la messa al bando limitato da esperimenti più di 50 anni fa, i radar estremamente potenti hanno riscaldato i pennacchi di scarico del razzo e le nubi di bario per misurare e modificare il nostro ambiente spaziale. Jim Lee, Climateviewercom

Lo “smog” metallico generato è la radiazione. La radiazione viene caricata dalle frequenze artificiali per creare una ionosfera che può essere manipolata per creare trombe d’aria, tempeste, uragani e tsunami, oltre a bloccare il vero sole. 

Una simile guerra viene condotta contro i nostri corpi attraverso le onde millimetriche degli scanner del corpo dell’aeroporto di TSA che alterano il DNA e sotto la siringa approvata a livello federale chiamata vaccino. Quando aggiungiamo metalli e sostanze chimiche al corpo e ionizziamo quei metalli usando le frequenze degli array di telefoni cellulari, e ora il sole artificiale, viene creata una potenziale ricetta per il disastro. 

Lo stesso assalto al corpo umano è usato contro le piante. Invece di modificare geneticamente i semi in un laboratorio, flotte di insetti geneticamente modificati vengono inviate in colture in cui gli insetti geneticamente modificati farebbero il loro lavoro “infettando” le piante con un virus speciale che passa lungo i nuovi geni nell’ambito di un programma finanziato dalla Difesa degli Stati Uniti Agenzia per i progetti di ricerca avanzata, o DARPA. 

La guerra energetica è energia oscura che colpisce molti enzimi importanti per la disintossicazione. La comunicazione cellula-cellula è interrotta. L’energia cellulare, a livello dei nostri mitocondri, viene distrutta. La nostra connessione con l’alta coscienza è interrotta. Una tempesta perfetta provoca malattie croniche del corpo, della mente e dello spirito. La rabbia e il comportamento antisociale sono aumentati. Questa è la prova del controllo della mente. La parola governo si traduce in controllo mentale. Hai pensieri che non sono i tuoi?

Trascendendo l’energia oscura 

Come trascendere due lati di una moneta sporca? Vai dritto nel mezzo, alla luce del cuore. Sappi che sei libero. Solo nella mente sei prigioniero. 

Un mondo di dualità significa che per ogni fonte di energia negativa esiste una fonte di energia positiva. Quello di cui ti puoi fidare? Il tuo! Siamo entrambi chiari e scuri! Siamo luce ed energia, energia vitale, il che significa che siamo parte della soluzione perché siamo parte della coscienza che co-crea sempre la nostra esperienza. Siamo vortici di onde scalari che possono ionizzare negativamente per interrompere l’energia tossica positiva.  

Come trascendiamo la dualità 

1. Attivare l’energia orgonica  

Orgone è una soluzione di energia libera. È il sole che esiste in tutti. Può essere usato per neutralizzare l’atmosfera artificiale ionizzando negativamente la ionizzazione positiva. L’Orgone è uno strumento per distruggere le nuvole artificiali che distruggono il pianeta e la nostra salute e riportare il potere della salute nelle nostre mani. L’energia orgonica squarcia le scie chimiche da terra. 

Tra le molte persone che si concentrano sugli scenari di catastrofe, pochi parlano di soluzioni. Sharon Daphna evita la propaganda basata sulla paura per potenziare le persone. È schietta sul potere dell’orgongite basato sul lavoro di Wilhelm Reich e del suo Orgone Accumulator per deviare e trasmutare le energie nocive e migliorare il flusso dell’energia vitale. Sharon produce, vende e distribuisce dispositivi orgone alle persone e al pianeta. Ogni pezzo contiene i materiali inorganici e organici della tecnologia di Reich che includono i cristalli di quarzo (energia di terra), trucioli di metallo, serpentino di rame e una resina di poliestere. 

L’orgonite è la risposta alle aggressioni energetiche poiché crea un vortice d’onda scalare. E chiunque può realizzare questi dispositivi. Possono essere collocati sotto le torri dei cellulari, sui contatori intelligenti, vicino al letto, come pendenti sui tuoi animali e accanto ai tuoi computer. Un Obilisk è un dispositivo non realizzato con resina che è attivata dal sole.  

2. Spegni il Wi-Fi 

Se scegli di mantenere il Wi-fi in casa, spegnilo durante la notte mentre dormi per consentire al tuo corpo di rigenerarsi. Invece, eseguire un cavo Ethernet utilizzando un modem TP Link. Disattivazione dei contatori intelligenti. La rete intelligente è un meccanismo di controllo contro l’umanità. 

3. Ritorna alle lampadine a incandescenza. Rimuovi tutte le nuove lampadine “a risparmio energetico” che ti costringono a scegliere tra i LED che contengono mercurio e le lampadine Compact Florescent Lamp (CFL).  

4. Non impegnarsi in combattimento con i tuoi compagni uomo e donna. Stai giù e lavora dal cuore. Conoscere la differenza tra la propaganda e la luce della verità, che è l’amore. Non possiamo più dipendere dai funzionari governativi per proteggere nessuno. I funzionari hanno mentito agli americani sulla nostra storia, incluso il tema dello sbarco sulla luna. Gli astronauti americani sono effettivamente atterrati sulla luna?

Luna artificiale

Ora la Cina progetta di lanciare una luna artificiale nello spazio. La Cina afferma che la loro luna è otto volte più luminosa della luce della luna argentea . C’è una guerra nei cieli come sulla Terra? Come sopra così sotto? C’è un tema celeste? La luna finta è una copertura per un’altra illusione?  

Molti nel programma spaziale affermano che non possiamo volare sulla luna o lasciare l’orbita terrestre a meno che non costruiamo sistemi in grado di resistere alle radiazioni delle cinghie di Van Allen. Stanno parlando della stessa luna che il presidente Nixon ha chiamato nel 1969 dopo l’atterraggio lunare registrato. 

Gli astronauti Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael’Collins non hanno viaggiato in sicurezza attraverso le cinture Van Allen senza alcuna protezione eccetto per un sottile schermo di alluminio dell’Apollo 11 dell’Aquila e il materiale delle loro tute spaziali? Secondo l’astronauta Buzz Aldrin, non sono mai atterrati sulla luna in primo luogo. Ciò è confermato dall’astronauta Don Petit in un’intervista in cui afferma: “Non abbiamo la tecnologia per poterlo fare”. Con i suoi commenti, non deride tutti gli americani.

La scienza e la fantascienza sono essenzialmente le stesse. – William Shatner 

Per supportare questa teoria, nel 2015 la NASA ha iniziato a testare un modulo abitativo collegato a una capsula dell’equipaggio a lungo raggio nello spazio di Cislunar per i viaggi nello spazio negli anni 2020. Cislunar significa situato tra la Terra e la Luna. Se siamo già atterrati sulla luna, perché non costruire una base lì? È perché non siamo stati sulla luna e non possiamo atterrare lì?  

Il motivo per cui la luna sarebbe off-limits è perché non è quello che sembra essere. Una teoria supporta una luna che è un planetoide scavato portato qui da un’altra razza molto tempo fa, o un satellite con uno scafo cavo. Un’altra teoria è che la luna è olografica . L’uomo sulla luna è più di una fantasia iperattiva? La luna potrebbe essere abitata da un’altra razza più avanzata degli umani? Questi abitanti potrebbero scegliere di non ricevere visitatori? Se questo è vero, allora anche un’altra storia, la storia di Blue Kachina nel Libro degli Hopi, è vera. La profezia dice: “La rotazione della Terra è stata manipolata da esseri Star non così benevoli. 

La luna, che controlla le maree, è la ragione per cui l’oceano si ritira in alcune zone della Florida , delle Bahamas, del Brasile e dell’Ecuador ? Come il falso sole e la finta luna cinese, la nostra luna produce la sua sorgente di luce? Se la luna è artificiale e manipola le maree, che altro sta manipolando? La “luce alla fine del tunnel” è vista da persone che muoiono dalla luna? Quanti falsi corpi celesti fluttuano nello spazio? Cos’è reale e cosa non lo è? 

Incolla la luce della verità  

Dove finisce la controversia e la divisione? Con te! La Terra è una matrice di apprendimento. Ognuno di noi è un faro di luce, eterno, parte del Creatore di Tutto. Abbiamo solo bisogno di incarnarlo. Se le illusioni del nostro mondo fanno qualcosa, forniscono un’apertura per concentrarsi su ciò che è reale. 

La lezione di vita che viene con questa esperienza di vita è che non c’è inizio né fine. Siamo esseri eterni di luce. La luce è informazione. Il corpo umano è un costrutto e un concetto per la crescita dell’anima. Non c’è bisogno di temere nulla nel cielo o sulla Terra. Presta attenzione e guarda lo stratagemma di The Great Divide. Come il falso sole e il vero sole, la verità e l’inganno si trovano in tutto ciò che è scritto perché il linguaggio è manipolato. 

Quando strane tecnologie spaziali si scatenano nei cieli, segui la luce della tua verità, che arriva attraverso il centro del tuo essere; la luce del tuo cuore. Quando Cristo disse: “Nessuno viene al Padre se non attraverso me”, non era un messaggio criptato che dovremmo dirigerci verso il sole, noto anche come la luce che è dentro ognuno di noi? Stava dando un indizio su come bypassare il ciclo di nascita e morte per liberare l’anima?  

Creare il grande divario nell’umanità è l’agenda transumanista. Metti sempre in discussione la narrazione e chiedi perché mai è necessario un knock-off. Evita la falsa luce ovunque la trovi e incarnare la luce della verità dentro di te. 

Fonte: https://www.wakingtimes.com/ 

®wld

Fino all’ultima goccia – la Troika dell’acqua

 

FINO ALL’ULTIMA GOCCIA – LA GUERRA SEGRETA DELL’ACQUA IN EUROPA 

Un film di Yorgos Avgeropoulos 

Sottotitoli: inglese (hardcoded)
Lingue parlate: greco, inglese, portoghese, spagnolo, tedesco, francese
Sito Web: uptothelastdrop.com 

SINOSSI 

Mentre l’Europa sta attraversando una crisi non solo economica ma anche una crisi di valori morali, milioni di cittadini europei richiedono una risposta a una domanda cruciale: l’acqua per l’Unione europea è un prodotto commerciale o un diritto umano? Fino ad oggi, le istituzioni europee non hanno dato una risposta chiara. L’UE deve ancora riconoscere l’acqua come un diritto umano, come hanno fatto le Nazioni Unite nel 2010. 

Allo stesso tempo, città, regioni e paesi in tutto il mondo stanno sempre più rifiutando il modello di privatizzazione dell’acqua adottato da anni e stanno rimunicipalizzando i servizi per riprendere il controllo pubblico sulla gestione dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari. In Europa, la maggior parte dei casi è stata registrata in Francia, sede delle più potenti e influenti compagnie multinazionali di acqua private del pianeta. Nove casi sono stati registrati in Germania. 

Benché Berlino e Parigi abbiano recentemente ritirato il controllo pubblico sui loro servizi idrici, le élite finanziarie e politiche europee chiedono alla Grecia, al Portogallo e all’Irlanda di privatizzare i loro sistemi idrici pubblici. Disposizioni sull’acqua possono essere trovate in ogni MoU, Grecia, Irlanda e Portogallo hanno firmato con la Troika ed è una clausola comune prevista in ogni accordo di salvataggio firmato tra i paesi dominati dai debiti e i loro creditori. 

Fino all’ultima goccia segue i soldi e gli interessi corporativi durante un periodo di quattro anni in tredici città di sei paesi dell’UE. È un film documentario sull’acqua che riflette i valori europei contemporanei e la qualità dell’attuale democrazia europea. 

FONTE http://uptolastdrop.smallplanet.gr/?fbclid=IwAR1T2uYXPyr2e7LQIqrWZNJtcn58ZiUISPjXutlqM8JwC4RV7XUJ5bhmww

Chi controlla l’acqua controlla il pianeta  

VEDI ANCHE

ALLUVIONI ARTIFICIALI COME ARMA  

GEOINGEGNERIA ATMOSFERICA E GRANDI DIGHE  

” Dallo spazio riusciremo a controllare il clima sulla terra, provocare alluvioni e carestie”  

Dal controllo del cibo al controllo del mondo  

Le nuove guerre per il controllo dell’acqua  

Le grandi alluvioni, colpa di chi?  

I TERMOCOPERTI I fabbricanti di pioggia  

La Coca Cola si sta “bevendo” il mondo  

Armare la natura – La natura come arma  

DAMAZIONE – LE DIGHE DA SIMBOLO DI PROGRESSO A DANNAZIONE

FILM 

I SEGRETI DELL’ACQUA  

Fonte: http://www.nogeoingegneria.com/

®wld 

Capitan Vax e Lady Vax

I nuovi eroi con la siringa…

Sinceramente pensavo di essere scafato, di avere visto tante cose, anche grazie ad un substrato di peli che ricoprono la mucosa gastrica, ma la vita mi insegna che devo farne ancora tanta di strada.

La causa di questo mio conflitto esistenziale si chiama “The Vax Heroes”.
Personalmente, forse per via dell’età, ero rimasto ai supereroi della Marvel Comics o DC Comics, agli anti-eroi, ma gli ”Eroi vax” proprio mi mancavano!

Capitan Vax andrà a surclassare Superman, non a caso morto (anche se per finta) nell’ultimo film e Lady Vax invece farà le veci di Wonder Woman.

Nonostante non sia un fumetto, andrà sicuramente adattato per il grande schermo, quindi oltre a Marvel e DC, nell’alveo delle case di produzione si dovranno aggiungere anche la “Novartis Comics” e la “Sanofi DC”.

“The Vax Heroes” alla fine è un tour esperienziale itinerante di sensibilizzazione sul pubblico in tema di vaccini per la meningite.[1]

Si tratta di un viaggio “immersivo” che si svolgerà utilizzando una struttura mobile innovativa chiamata “Cell Explorer”, un mega camion (dal costo sicuramente proibitivo) suddiviso in due livelli all’interno dei quali i genitori consapevoli e responsabili riceveranno informazioni sui vaccini attraverso strumenti tecnologici, moderni ed altamente coinvolgenti. Pensate che bellezza.

Addirittura garantiscono la presenza di un medico pediatra per dare le risposte alle numerose domande sulla meningite e in generale sul mondo dei vaccini.

Detta in altri termini: se voi non andate da loro, sono loro che vengono a casa vostra.

Non abbiamo scampo!

Se la gestione dei figli fosse un problema, non avete neppure scusanti perché “figli o nipotini potranno partecipare ad una divertentissima sessione di giochi e saranno coinvolti in avvincenti sfide a tempo sotto la supervisione di personale qualificato”. Quindi mentre loro si divertiranno a giocare con qualche infermiere o medico mascherato da supereroe e supereroina, i genitori saranno indottrinati a dovere sui vaccini.

E alla fine tutti felici e aggiornati potranno andare a cenare al McDonald’s per festeggiare la lodevole iniziativa, magari portandosi a casa qualche bel gadget o palloncino. 

Finanziatori del tour italiano?

 

Il tour coinvolgerà tre grandi città: Genova, Milano e Roma, ed è stato organizzato da una società di Padova, la “QBGroup srl” che lavora nell’accreditamento ECM, organizzando eventi, congressi per conto di altre aziende, come le case farmaceutiche, tanto per fare solo un esempio.

Nel sito ufficiale dell’iniziativa appare anche il patrocinio del “Comitato Nazionale Contro la Meningite”. Molto interessante è leggere nel sito del Comitato i nomi dei sostenitori. Ne appare solo uno: “Novartis Vaccines and Diagnostics”.

Viene da sé che questo fantomatico comitato altro non è se non una pura emanazione della multinazionale di Basilea che casualmente produce e vende vaccini…

Infine grazie al EFPIA, il codice europeo sulla trasparenza, si viene a sapere che la ditta “QBgroup srl” ha ricevuto nel 2016 dalla Sanofi (anch’essa casualmente produttrice di vaccini) ben 19.631,39 euro per “sponsorizzazioni” e dalla “Novartis Vaccines and Diagnostics” nel 2016 la modica cifra di 343.683,73 euro…

Ricapitolando Capitan Vax e Lady Vax, con annesso e connesso tour The Vax Heroes, è interamente finanziato dalle multinazionali che producono vaccini.
Questa sì che è informazione corretta. Devo dare atto al diversamente-umile Burioni quando dice che la scienza non è democratica!

Conclusione

Il Sistema è veramente alla frutta se è costretto a ideare dei supereroi, pagare delle persone per intrattenere i bambini (magari mascherati da Capitan Vax e Lady Vax); pagare dei pediatri per consigliare bene (per loro) i genitori sui vaccini. Il tutto dentro un camion che gira per le vie e le piazze delle città.
Quanto costerà tutto questo giochetto? Molto, ma il tornaconto sarà assai più interessante.

Ad ogni tour infatti sempre più bambini saranno innamorati dei nuovi supereroi e sempre più adulti saranno convinti che la vaccinazione è basilare. Big Pharma sta investendo molto bene…

[1] http://thevaxheroes.it

Fonte articolo: https://disinformazione.it/

®wld

Come in un volo aereo di linea commerciale

La normalizzazione della follia

di Julian Rose

Sono seduto nella sala partenze dell’aeroporto di Cracovia, in attesa del volo per Edimburgo. Di fronte c’è una giovane donna con un cellulare rosa appoggiato al cavallo delle sue gambe e una bottiglia di plastica di Coca Cola in piedi nello stesso posto. Il primo, lentamente sta distruggendo il suo cervello e la sua capacità riproduttiva e il secondo lentamente sta distruggendo il suo intestino e il sistema nervoso.

Ha delle estensioni per le orecchie che provengono dal suo cellulare e indossa un’espressione vacua sul suo viso, un po’ dimessa. Ignara senza dubbio, che sta riducendo costantemente la sua aspettativa di vita.

È un posto abbastanza affollato. La consueta schiera di società globali dominanti mostra le ultime novità nei corridoi sterili illuminati dal neon che sono diventati l’ambiente stereo tipico degli aeroporti internazionali di tutto il mondo. Ogni prodotto confezionato e esposto viene visualizzato come “irresistibile”.

L’aria in questo posto è “condizionata”, ma così è tutto. Compreso il mucchietto di smog elettronico di microonde che assicura che il cervello di nessuno stia funzionando come dovrebbe. Siamo tutti anestetizzati.

L’elettricità prodotta è l’energia dominante qui, ronzante e continua attraverso i punti di forza di centinaia di elettrodomestici, schermi e hotspot Wi-Fi. Aeroporti come questo simboleggiano la normalizzazione della follia. I meno moderni totem techno-dipendenti della moderna era guidata dai computer, che strisciano avanti e indietro nella loro omogeneizzazione della diversità planetaria.

La signorina di fronte scruta lo schermo del suo cellulare. All’improvviso un piccolo barlume di un’espressione le anima il viso. Qualcuno le sta mandando un messaggio. Mi chiedo cosa dice? Forse “Come stai tesoro? Sono appena tornato a casa e ho trovato il tuo fratellino giocare a ‘giochi di guerra 3’ nella sua nuova App. Papà sta falciando il prato – di nuovo! Buon volo e non dimenticarti di mandarci un messaggio quando arrivi! Luv, mamma. “La sua faccia ritorna neutrale e sostituisce il telefono nella sua originale posizione di vita.

Fuori dalla finestra, vari e diversi veicoli robotici manovrano intorno agli acri di asfalto che formano i terminal degli aeroporti internazionali. Non un albero in vista. A pochi posti di distanza da me, un bambino è seduto sulle ginocchia della madre, meditando meditabondo su qualunque cosa si tratti di quei bambini. All’improvviso un bel sorriso illumina il suo volto. Un’aura sottile di redenzione si blocca nell’aria – e per un solo istante – la gioia pura penetra nel piccolo spazio in cui questa bambina emana il suo momento di piacere non trattato. Com’è bello vedere e sentire il potere dello spirito umano emergere in mezzo a questo inquieto luogo di cemento, fili, vetro e plastica.

In precedenza, sulla sicurezza, sono stato messo da parte per aver avvisato la macchina a raggi X. Un agente di sicurezza prende un paio di pinzette con una linguetta all’estremità e scansiona le mie mani e polsi. Che strano, penso, essere qui a scansionare … fino a quando mi ricordo che sempre più mortali ora hanno delle patatine ai polsi che senza dubbio allertano la macchina scanner. Mi viene in mente che forse sono stato “scheggiato” inconsapevolmente e sono costantemente monitorato dall’ufficio di investigazione centralizzato del fratello maggiore. Non è impossibile con qualsiasi mezzo, ma più probabilmente il motivo per cui il semaforo rosso si è acceso, è stato un pezzo di acciaio inserito nella gamba inferiore dal chirurgo osseo polacco che ha riparato la mia caviglia rotta un anno fa.

Circa trenta minuti dopo, a bordo dell’aereo, il lato umano della vita riesce a intervenire ancora una volta, questa volta nella forma dell’amministratore di volo; un’anima gioviale con un ampio accento scozzese e un sorriso scintillante. Le risate scoppiano mentre spiega perché, a causa dei passeggeri in arrivo che si eccitano, c’è una mancanza di panini a bordo per il viaggio di ritorno. Il vivace maggiordomo, ben oltre le fasi successive della sua carriera professionale, mi ha ricordato il lattaio che una volta ho assunto per consegnare il mio latte non pastorizzato e panna a Guernsey agli abitanti del South Oxfordshire. Era un Glasgowiano (di Glasgow) e quasi nessuno capiva una parola che stava dicendo – incluso me – così forte era il suo accento.

Ma ringraziamo Dio per il fatto che questi individui eccentrici rimangono in libertà nella società dominata dalle imprese, politicamente corrette e standardizzate. Non tutto è perduto, nonostante tutti i tentativi fatti per condurci alla sottomissione a un’esistenza di realtà virtuale senz’anima. Infatti, sempre più ci sono segni di una nuova vita che sta crescendo dove potrebbero essercene meno, come in un volo aereo di linea commerciale tra Cracovia ed Edimburgo. Ci sono sempre alberi che, dato solo il minimo barlume di luce, riescono a crescere attraverso il cemento progettato per tenerli fuori. Quelli in grado di essere ‘umani’ rappresentano probabilmente la maggioranza su questo pianeta; ma le pressioni per conformarsi all’agenda orwelliana cyborgiana sono implacabili – e il calore del cuore è spesso la prima vittima in questa spinta al dominio da parte di un “nuovo ordine mondiale” industriale guidato dai banchieri.

Il volo è tranquillo, per fortuna. Le persone si sistemano nelle solite occupazioni che preoccupano i passeggeri stipati come sardine in rumorosi e distintamente primitivi tubi di alluminio pressurizzati di due centimetri, proiettati nell’atmosfera superiore grazie a enormi volumi di cherosene sintetizzato.

Scendiamo sull’asfalto dell’aeroporto di Edimburgo e ci fermiamo al portellone. Tutti balzano in piedi come se rispondessero ai ritornelli di God Save the Queen. C’è la solita cavalcata sconveniente verso il punto di uscita del passeggero, con i telefoni cellulari ancora una volta in vigore; twittare e twittare come uno stormo di uccelli spaventati.

Ma poi qualcosa di decisamente diverso: i passaggi verso le formalità doganali sono completamente privi di pubblicità. Non c’è il solito ronzio elettromagnetico frenetico; niente musica prodotta in serie. La gente sembra rallentare. Al controllo dei passaporti un silenzio quasi palpabile riempie la sala. Le coppie sono prese insieme, passando senza intoppi attraverso i cancelli. Si può quasi toccare il senso di qualcosa di reale. Si può quasi sentire l’odore del “groviglio delle isole”. Quasi percepiscono gli altopiani non così lontani; i laghi, il mare, le alghe, l’erica e l’orgoglioso pifferaio nella valle.

Per coloro che conoscono queste parti, un piccolo brivido passa lungo la spina dorsale. Non sentiamo il lontano ritornello di cornamuse che ci chiama di nuovo alle armi? Antica e antica terra di aspre e aspre colline di granito, punteggiata da torrenti montani a cascata. Il paesaggio ossessionante e quasi senza alberi, devastato dall’uomo in passato, ma che trasuda ancora un potere magnetico irresistibile.

Uscendo da Edimburgo e percorrendo un sentiero attraverso i desolati altipiani verso le Western Isles, Jadwiga dichiara che la scena è “Un triste tipo di bellezza.” “Qui puoi vedere l’orgoglio di coloro che si sono trattenuti e che si sono rifiutati di essere “sviluppati” “pensò. “Una bellezza terribile”, io, uno scozzese, a forza dei miei antenati del clan Rose of Kilravock. E mentre viaggiamo, così questa piccola storia di umanità e disumanità si ferma. La morale, se dovessi chiamarla, è questa: dove l’uomo ha, per qualsiasi ragione, fallito nell’installare gli attributi laceranti e tormentosi della modernità, così vive invitando i nostri sensi più profondi a risorgere e riprendere a respirare. Suona, pifferaio alle porte dell’alba!

Fonte: https://www.activistpost.com/

®wld