Crea sito

Piccola Filosofia

Piccola Filosofia

Esprimere quello che ci ferisce
Quando ci feriscono con una parola o un gesto maldestro, è importante farlo sapere pacatamente rendendo noto il nostro punto di vista o la nostra sensibilità. Se la saggezza ci spinge talvolta a non reagire a caldo, non bisogna comunque tardare a farlo, per non aggravare il malessere.
L’indulgenza verso gli altri
Se giudicassimo le nostre azioni con la stessa severità con la quale giudichiamo quelle degli altri, è probabile che ci troveremo detestabili.
La famiglia
Non bisogna dimenticare che, anche se lontana, la famiglia, pur con i suoi fallimenti, il suo passato, è essenziale per il nostro equilibrio. Rappresenta la nostra culla, le nostre radici, quelle che ci hanno permesso di crescere.
Raccolti
Per ricevere, bisogna dare. Per essere amati, bisogna amare. Per essere ascoltati, bisogna aver saputo ascoltare. Per essere circondati, bisogna essere aperti e generosi. Per essere capiti, bisogna a nostra volta essere tolleranti. Per vivere in un’atmosfera serena, bisogna a nostra volta essere calmi e sereni … Così è la vita: ciascuno raccoglie quello che semina.
Cercare dentro di noi
I rapporti che intratteniamo con gli altri sono il riflesso dei nostri conflitti o delle nostre contraddizioni interiori. Da qui l’utilità di cercare sempre dentro di sé la vera origine della collera o di un conflitto.
I più semplici
Non avere un atteggiamento di superiorità verso i più semplici, i più giovani o i meno colti di noi. Ognuno in funzione del proprio passato, della propria storia, delle proprie ferite, si è forgiato una filosofia personale. Perché questa dovrebbe valere meno della nostra? Il buon senso e l’amore sono dappertutto. Ogni persona può insegnarci e arricchirci, se sappiamo ascoltarla. 
 
di Catherine Rambert “Piccola Filosofia del Mattino”
p: 49-50-51-52-53-54