Archivi tag: Panspermia

Panspermia

L’organismo animale/alieno
è stato catturato dal prof Wainwright
che afferma essere la prova degli alieni

La prova dell’esistenza aliena 

 Questo è la prima stupefacente prova
di un misterioso “organismo alieno”
che gli scienziati hanno clamorosamente
sostenuto e dimostrato
che c’è vita nello spazio. 

 

L’inquietante e contorta immagine a forma di feto semi-umano, è stata esclusivamente segnalata all’Express.co.uk.

E’ stato annunciato come l’ultimo e più concreto elemento di prova per sostenere una crescente convinzione che non siamo soli nell’universo.

La scoperta, è stata inviata in tutto il mondo come un’onda d’urto a tutti i ricercatori  dell’astronomia spaziale, la scoperta è stata fatta nella stratosfera al di sopra delle Bonneville Salt Flats, nello Utah, America.

La particella “animale ultraterrena” comprende, 

 carbonio 
  • azoto  
  • ossigeno

... gli elementi più basilari che costituiscono i mattoni della vita.

A differenza delle simili precedenti scoperte la strana entità è risultata essere perfettamente simmetrica, un altro suggerimento verso la sua possibile natura.

micron = micrometro
Il primo piano dell’organismo
ripresa dal professor Wainwright Sheffield University

La scoperta è stata fatta dal professor Milton Wainwright e da il suo team presso l’Università di Sheffield che da lungo tempo sostengono ci sia vita al di fuori della Terra.

Precedenti scoperte di forme di vita organiche nello spazio del professor Wainwright includono il,

…particelle.

Egli non sostiene solo l’esistenza degli alieni, ma che esistono anche minime tracce di vita extra-terrestre tra cui il DNA che costantemente piove giù sulla Terra dallo spazio – la cosiddetta Panspermia.

Tuttavia l’ultima scoperta ha lasciato sconcertati gli scienziati a causa della sua insolitamente grande dimensione e dall’inquietante aspetto di parti-umane.

Il professor Wainwright ha detto:

“Abbiamo appena lanciato un palloncino campionatore climatico in alto nella stratosfera isolando così lo strano animale ultraterreno.”

“Il riscontro della particella contiene solo carbonio, ossigeno e azoto e mostra una simmetria bilaterale che, se una linea viene disegnata attraverso il suo centro ha lo stesso aspetto sui due lati.

professor Wainwright
in precedenza ha rivelato la particella fantasma
Sheffield University fonte

“E’ sicuramente un organismo.

La Bonneville Salt Flats, viene ricordata soprattutto per la sua estensione di sale che ha sulla Terra, ora sarà famosa per essere tra un numero crescente di altri luoghi sulla Terra che hanno dimostrato di essere contaminati da microbi alieni.”

Il Prof. Wainwright ha inviato palloni nella stratosfera quasi 30 km al di sopra dell’atmosfera terrestre per raccogliere minute particelle dallo spazio.

La materia raccolta dalla superficie del dispositivo ha rivelato tracce di un sinistro organismo nascosto nei detriti stratosferici.

Il Prof. Wainwright insiste che non avrebbe in nessun modo potuto fluttuare fino alla Terra a causa del suo elevato peso molecolare che rende impossibile sfuggire alla gravità del nostro pianeta.

Ha detto che l’unica conclusione è che ci sono entità biologiche che vivono su altri pianeti che a volte fuoriescono e finiscono fluttuando nello spazio.

Il seme mandato sulla terra dagli alieni
professor Wainwright
fonte

Wainwright ha detto:

Ecco perché di tutti gli organismi presenti sulla Terra, non ci sono campionatori di particelle, polline o erba di dimensioni simili, ovviamente, non ci può essere un setaccio nell’alta atmosfera, che tiri fuori il polline e l’erba, ma permette ai nostri organismi di attraversare la stratosfera.”

“La semplice conclusione è che sono in arrivo sulla Terra da qualche parte nello spazio.”

Il professor Wainwright ha già parlato della sua convinzione che le particelle extraterrestri violando l’atmosfera terrestre hanno “inseminato” il nostro pianeta.

Lo scorso gennaio lui e la sua squadra ha isolato un globo metallico microscopico da detriti spaziali che sembrava facesse uscire materia organica innescando timori di un possibile agente infettivo.

Esso ha portato ad affermazioni che i “semi” portatrici di vita sulla Terra potrebbero essere stati progettati da una specie intelligente aliena propagando la vita aliena sulla Terra.

Inoltre, sottolinea che la teoria della panspermia nei confronti della vita sulla Terra, tra cui quella umana, sono forse provenienti da altri mondi.

Ha sottolineato che il  DNA alieno potrebbe essere un vettore per virus e batteri dell’evoluzione di organismi con una super-carica infettiva dopo aver raccolto il materiale genetico non identificato.

Esso ha suscitato la preoccupazione che di solito i germi non innocui come Ebola o il virus Zika potrebbero diventare ancora più virulenti, integrando con il DNA dalla Terra al di fuori del loro genoma.

Il professor Wainwright ha invitato la NASA a investire nei prossimi anni sulle risposte di come particelle organiche vengano scoperte nel Sistema Solare identiche agli organismi presenti sulla Terra.

Wainwright ha sottolineato:

“Abbiamo semplicemente bisogno che la NASA o l’Agenzia spaziale europea ci destini una minima porzione della grande quantità di soldi che spendono per l’invio di un lander nello spazio per confermare i nostri risultati.

“Nessuno non è ancora venuto fuori con una spiegazione alternativa e razionale per quello che abbiamo trovato.

“In parole povere, la Terra viene continuamente inondata con la biologia dallo spazio, alcuni dei quali possono essere vivi, probabilmente tutto questo ci porterà a nuove informazioni di quello che probabilmente può aver influenzato l’evoluzione della vita sulla Terra.”