Archivi tag: ossigeno

Panspermia

L’organismo animale/alieno
è stato catturato dal prof Wainwright
che afferma essere la prova degli alieni

La prova dell’esistenza aliena 

 Questo è la prima stupefacente prova
di un misterioso “organismo alieno”
che gli scienziati hanno clamorosamente
sostenuto e dimostrato
che c’è vita nello spazio. 

 

L’inquietante e contorta immagine a forma di feto semi-umano, è stata esclusivamente segnalata all’Express.co.uk.

E’ stato annunciato come l’ultimo e più concreto elemento di prova per sostenere una crescente convinzione che non siamo soli nell’universo.

La scoperta, è stata inviata in tutto il mondo come un’onda d’urto a tutti i ricercatori  dell’astronomia spaziale, la scoperta è stata fatta nella stratosfera al di sopra delle Bonneville Salt Flats, nello Utah, America.

La particella “animale ultraterrena” comprende, 

 carbonio 
  • azoto  
  • ossigeno

... gli elementi più basilari che costituiscono i mattoni della vita.

A differenza delle simili precedenti scoperte la strana entità è risultata essere perfettamente simmetrica, un altro suggerimento verso la sua possibile natura.

micron = micrometro
Il primo piano dell’organismo
ripresa dal professor Wainwright Sheffield University

La scoperta è stata fatta dal professor Milton Wainwright e da il suo team presso l’Università di Sheffield che da lungo tempo sostengono ci sia vita al di fuori della Terra.

Precedenti scoperte di forme di vita organiche nello spazio del professor Wainwright includono il,

…particelle.

Egli non sostiene solo l’esistenza degli alieni, ma che esistono anche minime tracce di vita extra-terrestre tra cui il DNA che costantemente piove giù sulla Terra dallo spazio – la cosiddetta Panspermia.

Tuttavia l’ultima scoperta ha lasciato sconcertati gli scienziati a causa della sua insolitamente grande dimensione e dall’inquietante aspetto di parti-umane.

Il professor Wainwright ha detto:

“Abbiamo appena lanciato un palloncino campionatore climatico in alto nella stratosfera isolando così lo strano animale ultraterreno.”

“Il riscontro della particella contiene solo carbonio, ossigeno e azoto e mostra una simmetria bilaterale che, se una linea viene disegnata attraverso il suo centro ha lo stesso aspetto sui due lati.

professor Wainwright
in precedenza ha rivelato la particella fantasma
Sheffield University fonte

“E’ sicuramente un organismo.

La Bonneville Salt Flats, viene ricordata soprattutto per la sua estensione di sale che ha sulla Terra, ora sarà famosa per essere tra un numero crescente di altri luoghi sulla Terra che hanno dimostrato di essere contaminati da microbi alieni.”

Il Prof. Wainwright ha inviato palloni nella stratosfera quasi 30 km al di sopra dell’atmosfera terrestre per raccogliere minute particelle dallo spazio.

La materia raccolta dalla superficie del dispositivo ha rivelato tracce di un sinistro organismo nascosto nei detriti stratosferici.

Il Prof. Wainwright insiste che non avrebbe in nessun modo potuto fluttuare fino alla Terra a causa del suo elevato peso molecolare che rende impossibile sfuggire alla gravità del nostro pianeta.

Ha detto che l’unica conclusione è che ci sono entità biologiche che vivono su altri pianeti che a volte fuoriescono e finiscono fluttuando nello spazio.

Il seme mandato sulla terra dagli alieni
professor Wainwright
fonte

Wainwright ha detto:

Ecco perché di tutti gli organismi presenti sulla Terra, non ci sono campionatori di particelle, polline o erba di dimensioni simili, ovviamente, non ci può essere un setaccio nell’alta atmosfera, che tiri fuori il polline e l’erba, ma permette ai nostri organismi di attraversare la stratosfera.”

“La semplice conclusione è che sono in arrivo sulla Terra da qualche parte nello spazio.”

Il professor Wainwright ha già parlato della sua convinzione che le particelle extraterrestri violando l’atmosfera terrestre hanno “inseminato” il nostro pianeta.

Lo scorso gennaio lui e la sua squadra ha isolato un globo metallico microscopico da detriti spaziali che sembrava facesse uscire materia organica innescando timori di un possibile agente infettivo.

Esso ha portato ad affermazioni che i “semi” portatrici di vita sulla Terra potrebbero essere stati progettati da una specie intelligente aliena propagando la vita aliena sulla Terra.

Inoltre, sottolinea che la teoria della panspermia nei confronti della vita sulla Terra, tra cui quella umana, sono forse provenienti da altri mondi.

Ha sottolineato che il  DNA alieno potrebbe essere un vettore per virus e batteri dell’evoluzione di organismi con una super-carica infettiva dopo aver raccolto il materiale genetico non identificato.

Esso ha suscitato la preoccupazione che di solito i germi non innocui come Ebola o il virus Zika potrebbero diventare ancora più virulenti, integrando con il DNA dalla Terra al di fuori del loro genoma.

Il professor Wainwright ha invitato la NASA a investire nei prossimi anni sulle risposte di come particelle organiche vengano scoperte nel Sistema Solare identiche agli organismi presenti sulla Terra.

Wainwright ha sottolineato:

“Abbiamo semplicemente bisogno che la NASA o l’Agenzia spaziale europea ci destini una minima porzione della grande quantità di soldi che spendono per l’invio di un lander nello spazio per confermare i nostri risultati.

“Nessuno non è ancora venuto fuori con una spiegazione alternativa e razionale per quello che abbiamo trovato.

“In parole povere, la Terra viene continuamente inondata con la biologia dallo spazio, alcuni dei quali possono essere vivi, probabilmente tutto questo ci porterà a nuove informazioni di quello che probabilmente può aver influenzato l’evoluzione della vita sulla Terra.”

Il Bicarbonato

Bicarbonato di Sodio,
conosciuto anche come lievito in polvere

*rende alcalino il corpo
*assorbe i metalli pesanti
*assorbe le radiazioni
*purifica l’aria
*estingue il fuoco
*assorbe gli odori
*allevia le punture d’insetto
*è un dentifricio naturale
*è un deodorante non tossico 

Michele Fiore, rappresentante nella Assemblea del Nevada crede che il cancro è “un fungo” che può essere curato “lavando, diciamo così, acqua salata e bicarbonato di sodio” in tutto il corpo.

Condivide in parte quanto crede con il Dott. Tullio Simoncini di Roma, che utilizza bicarbonato di sodio per trattare il cancro.

Il Washington Post non è d’accordo e insiste sul fatto che il cancro non è un fungo, ma la divisione incontrollata di cellule umane anormali nel corpo. E’ una vecchia teoria anche se non rappresenta del tutto il panorama sul cancro.

Possono insistere quanto vogliono, comprese molte organizzazioni mediche, ma la verità è che il cancro non è un fungo, quasi sempre uno lo accompagna, soprattutto nelle tappe posteriori.

Non c’era niente di professionale nel testo pubblicato, ma non è inusuale quando si tratta di stampa medica.

Il bicarbonato di sodio è un medicamento serio, il che significa che è infantile metterlo in secondo piano e alla leggera per il trattamento del cancro o di qualsiasi altra cosa come infezioni virali, che sono molto sensibili ai cambiamenti del pH.

Il bicarbonato di sodio è l’ultimo medicamento per controllare il pH, che è sicuro, costa poco e agisce rapidamente.

Infezioni da funghi

Le infezioni da funghi uccidono almeno 1.350,000 pazienti all’anno con,

  • cancro
  • tubercolosi
  • asma
  • in seguito all’AIDS,

…poi causano una profonda sofferenza e cecità a decine di milioni in tutto il mondo.

Eppure, come un cavallo di Troia i loro sintomi sono per la maggior parte occulti e sono come una conseguenza di altri problemi di salute.

La malattia fungina è come un cavallo di Troia che minaccia il mondo poiché le morti si avvicinano approssimativamente a 150 all’ora. I medici devono far fronte alla difficile situazione di più di 300 milioni di persone che soffrono e muoiono ogni anno per malattie fungine.

La malattia fungina è una catastrofe in tutto il mondo e cresce di anno in anno, ma potrebbe fermarsi con uno dei migliori e senza ombra di dubbio medicamento anti fungo più sicuro del mercato e che è il bicarbonato di sodio.

Bicarbonato e Ossigeno

Il bicarbonato di sodio (NaHCO3) è una sostanza naturale che si utilizza per regolare il pH come un contrappeso all’accumulo di acido e che si accompagna a condizioni di ossigeno basso.

Il bicarbonato di sodio è il modo più facile, rapido e sicuro per far scorrere ossigeno nelle cellule ed è un fatto biologico che le cellule cancerogene odiano l’ossigeno.

Il bicarbonato di sodio tocca il pH di cellule e tessuti, equilibra il voltaggio della cellula e aumenta il CO2, tutto ciò aiuta l’ossigenazione. Non possiamo dire se il bicarbonato di sodio cura il cancro, ma senza dubbio aiuta i pazienti a sopravvivere al cancro.

E’ indubbio che aiuta i pazienti a sopravvivere alla chemioterapia ed è per questo che si utilizza silenziosamente per ammortizzare gli effetti tossici durante la somministrazione di chemioterapia.

Il bicarbonato di sodio può essere usato come una prima linea di difesa per una ampia gamma di malattie che comprendono cancro, bronchite, diabete, malattie renali e anche il raffreddore comune. Il bicarbonato di sodio si può utilizzare in mille modi esternamente con un bagno, per via orale o nebulizzato per situazioni polmonari.

Si può utilizzare contro le esposizioni alle radiazioni.

L’esercito degli USA per decadi sapeva che proteggeva i reni contro la tossicità dell’uranio.

Il Post ha scritto:

“Il trattamento si basa sulla teoria che il cancro è causato da una forma di infezione funghi e che il bicarbonato di sodio può uccidere il fungo.

Quest’affermazione non è portata avanti dalla scienza o da evidenza clinica ed è contraria all’evidenza basilare accettata dell’oncologia e microbiologia.”

Solo alcune persone coraggiose dicono che il cancro è un fungo, ma senza dubbio la maggior parte dei pazienti ammalati di cancro in fase terminale hanno infezioni da fungo che i medici non sanno come trattare perché la maggioranza delle organizzazioni mediche sono chiaramente contro l’uso del bicarbonato di sodio che dopotutto è un buon anti fungo.

Quindi dire che la teoria del trattamento si basa sul fatto che il cancro è un fungo non descrive la vera natura del bicarbonato di sodio è che è utilizzato tanto nei pronto soccorsi e in quelle di terapia intensiva.

Questo dimostra una mancanza di comprensione di quello che è il bicarbonato di sodio, cosa fa e come si può utilizzare.

Il bicarbonato è una medicina d’urgenza (che si può compare al supermercato vicino) che è utile anche quando i pazienti ricevono il trattamento di radioterapia.

Oltre a uccidere i funghi e altre infezioni abbastanza rapidamente, la sua funzione principale è aumentare i livelli di ossigeno e di CO², che non è favorevole al cancro p alla crescita del tumore.

Il Post ha pubblicato quanto segue:

“Alcune persone con il cancro hanno altri problemi di salute per cui si utilizza il bicarbonato di sodio. Però, ancora una volta non ci sono prove che il bicarbonato di sodio abbia fatto sì che i tumori scompaiano”.

Questo non è certo, ma che il bicarbonato di sodio li riduca, sì è certo.

Il Bicarbonato aumenta il pH del tumore e inibisce le metastasi spontanee. Così affermano molti scienziati medici e allora uno deve chiedersi perché i giornali sono così fortemente contrari a questo.

La terapia con NaHCO3 ha ridotto di molto la formazione di metastasi epatiche dopo aver iniettato il preparato, il che suggerisce che ha inibito il travaso e la colonizzazione.

Praticamente tutti i pazienti malati di cancro traggono beneficio dall’uso del bicarbonato di sodio, poiché cura tutte le situazioni acide di poco ossigeno che si riscontrano in tutti i pazienti malati di cancro.

Anche le persone sane e le persone anziane e tutti coloro che soffrono di forti raffreddori e bronchiti.

Il bicarbonato di sodio è un tampone utile contro qualsiasi esposizione tossica incluse le sostanze chimiche, i metalli pesanti e l’esposizione alle radiazioni.

Il Bicarbonato e l’Infiammazione

Una qualsiasi persona che provi il dolore di un attacco acuto di gotta o di artrite reumatoide potrebbe vendere la sua anima per ottenere un alleviarsi del dolore.

Sembra che oggigiorno non sappiamo dove stiamo andando, sentiamo la parola infiammazione perché al centro di quasi tutte le malattie abbiamo un processo infiammatorio. Non deve sembrarci strano perché il nostro sistema di vita è divenuto sempre più sedentario e molti per mantenersi usano cibi preconfezionati.

Aggiungiamo insondabili livelli di stress, allergici e tossine dell’ambiente, per non menzionare l’aumento delle radiazioni provenienti dall’ambiente e le prove mediche nel loro insieme oltre i molti farmaci che provvedono già a incrementare l’infiammazione poiché spogliano il corpo dei minerali alcalini.

Gli ioni del bicarbonato neutralizzano le condizioni acide necessarie per le infiammazioni croniche.

Quindi il bicarbonato di sodio è buono per il trattamento di un’ampia gamma di malattie infiammatorie e autoimmuni croniche. Per ridurre e poi anche fermare le infiammazioni distruttive, il corpo ha bisogno di essere alcalinizzato il che significa che i livelli di CO2, insieme all’ossigeno devono essere incrementati.

Questo si fa a lungo raggio con verdure ricche di minerali, specialmente con verdure a foglia verde e proteine in polvere verde come la spirulina, la clorella e l’erba del grano o l’erba d’orzo in polvere.

Però perché l’infiammazione sia sotto controllo spesso è utile o necessario l’uso di rimedi alcalini come bicarbonato di sodio per alleviare quasi istantaneamente i molti sintomi dell’infiammazione.

l bicarbonato di sodio eleva il pH della saliva riducendo l’infiammazione nella bocca.

Il magnesio è l’antinfiammatorio finale come l’ossigeno. L’agua potable con magnesio e bicarbonato combinati sono il trattamento migliore di quello solo magnesio o solo bicarbonato.

Conclusione

Non è appropriato dire che il bicarbonato di sodio cura il cancro poiché non si deve usare solo questo e senza il supporto del protocollo che attacca il cancro in molti modi.

Si veda il mio protocollo allopatico Naturale completo per come utilizzarlo.

Il cancro è un processo complesso di malattie e l’uso del bicarbonato di sodio da solo non cura il cancro in sé. Però l’uso del bicarbonato di sodio insieme ad altre terapie naturali

per migliorare la forza immunologica può aiutare a combattere il cancro e a distruggerlo.

Le integrazioni principali che rafforzano l’effetto del bicarbonato sono:

di Mark Sircus
07 Aprile 2015
dal Sito Web DrSircus
traduzione di Nicoletta Marino
Versione originale in inglese
Versione in spagnolo

LINK